Loading...

Tag: imprese

Le Village by CA Triveneto: l’acceleratore dell’ecosistema internazionale

L’iniziativa per lo sviluppo di progetti imprenditoriali innovativi inerenti sei obiettivi di sostenibilità dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Le Village by CA Triveneto, il nuovo hub dell’innovazione del Gruppo Crédit Agricole con sede a Padova, lancia la sua prima Call4startup con l’obiettivo di inserire nuove realtà innovative nell’ecosistema internazionale Le Village by CA.

I partecipanti dovranno possedere al momento della candidatura i seguenti requisiti:

  • essere sul mercato con un prodotto o servizio;
  • avere registrato i primi ricavi;
  • avere una vocazione per la sostenibilità.

Gli ambiti della ricerca rientrano nell’Agenda2030 delle Nazioni Unite e sono:

  • Salute e Benessere;
  • Acqua Pulita e Servizi Igienico Sanitari;
  • Energia Pulita e Accessibile;
  • Imprese, Innovazione e Infrastrutture;
  • Città e Comunità Sostenibili;
  • Consumo e Produzione Responsabili;
  • Servizi offerti alle Startup.

Entrando in Le Village by CA Triveneto sarà possibile accrescere il proprio business con un programma di accelerazione tailor made che comprende: formazioni di alto livello, business matching con le corporate, internazionalizzazione, accompagnamento al fundraising, networking e molto altro.

Per partecipare alla Call Village by CA Triveneto, la deadline è fissata entro il 18 aprile 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://levillagebycatriveneto.it/candidati

Start IT up: la Call per le eccellenze del Made in Italy

L’iniziativa per promuovere al livello internazionale i progetti imprenditoriali.

Al via Start IT up, l’iniziativa lanciata da LVenture Group e ITA – Italian Trade Agency rivolta alle Startup italiane che operano in settori di eccellenza del Made in Italy e vogliono allargare i confini del proprio business a livello internazionale.

Nel particolare, il programma, che ha una durata di quattro mesi, è finalizzato alla ricerca delle migliori Startup italiane da inserire in un “Pool of Excellence” di soluzioni innovative, che verranno esposte in una sezione in evidenza all’interno del sito web della campagna di comunicazione internazionale ‘Italy is simply extraordinary: be IT‘, nella sezione “Start IT up“.

Oltre alla visibilità internazionale derivante dall’esposizione nella vetrina delle realtà eccellenti, altro obiettivo, è quello di creare le premesse necessarie per entrare in contatto con investitori internazionali e favorire occasioni di business matching con partner globali.

L’iniziativa si rivolge alle Startup e PMI innovative con sede legale in Italia, iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese, che abbiano già ottenuto un investimento esterno e che siano titolari di progetti e servizi innovativi – in termini di prodotto, tecnologia, processo, business model – con obiettivi misurabili, scalabili a livello internazionale e con l’ambizione di poter crescere esponenzialmente in tempi rapidi.

Ogni mese saranno selezionate fino a 10 Startup per un totale massimo di 40 e sulla totalità delle aziende selezionate, fino a 10 realtà imprenditoriali potranno avere accesso ad uno o più dei seguenti benefit:

  • Accesso al programma ITA Global Startup, finalizzato a rafforzare le capacità tecniche, organizzative e finanziarie della startup, oltre ad un sostegno concreto per l’ingresso in nuovi mercati esteri;
  • Posti riservati negli stand organizzati da ITA nelle principali fiere internazionali, come MWC a Barcellona, ​​CES a Las Vegas, Collision a Toronto e VivaTech a Parigi, con la possibilità di presentare il proprio business;
  • Accesso all’iniziativa ‘Invest in Italy’ gestita da ITA e Invitalia, che aiuterà gli imprenditori a connettersi con stakeholder internazionali come investitori e aziende;
  • Partecipazione al ‘Demo Day – Final Event‘ dell’iniziativa Start IT Up, che si svolgerà a giugno presso The Hub di LVenture Group, per la presentazione del proprio progetto davanti ad una platea selezionata di investitori internazionali e altri player.

Per partecipare alla Call Start IT up, la deadline è fissata entro le ore 24:00 del 31 maggio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://madeinitaly.gov.it/en/

SkyDeck Europe: il programma di accelerazione alla ricerca di Startup italiane ed europee

L’iniziativa volta alla creazione di un forte ecosistema europeo di imprese innovative.

Al via SkyDeck Europe il programma di accelerazione lanciato dall’acceleratore dell’Università di Berkeley ‘UC Berkeley SkyDeck’, dall’hub di innovazione italiano Cariplo Factory e da Lendlease – il gruppo internazionale di real estate, infrastrutture e rigenerazione urbana.

Nel particolare, l’obiettivo del programma di accelerazione è quello di accompagnare la crescita di Startup nel triennio di attività, garantendo anche il collegamento con qualificati operatori finanziari in grado di supportare lo sviluppo delle iniziative imprenditoriali attraverso investimenti in equity.

Il programma si svolgerà nella prima sede europea di SkyDeck, a Milano, nel contesto di Mind Milano Innovation District, il distretto dell’innovazione nato nel 2018 nell’ex area Expo.
Berkeley SkyDeck, Cariplo Factory e Lendlease, poi, procederanno alla valutazione e alle interviste con le Sartup entro il 30 aprile mentre il programma di accelerazione avrà inizio il 2 maggio.

Nel corso di questo percorso le Startup selezionate avranno la possibilità di confrontarsi con uno dei migliori acceleratori della Silicon Valley, accederanno a un programma di 6 mesi, ai finanziamenti di SkyDeck Europe Fund e avranno anche l’opportunità di presentare il proprio progetto agli investitori durante il Demo Day.

Le Startup, infine, potranno partecipare al Berkeley SkyDeck Global Innovation Showcase.

Per partecipare al programma di accelerazione SkyDeck Europe, la deadline è fissata entro il 28 febbraio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/batch-14-berkeley-skydeck

GrandUp Impact: la call per le imprese nel campo dell’innovazione sociale

L’iniziativa per sostenere lo sviluppo di attività imprenditoriali in grado di generare impatto reale sulle comunità e centrate sulla sostenibilità sociale, economica e ambientale.

Al via GrandUp IMPACT Imprese, iniziativa promossa dalla Fondazione CRC in collaborazione con SocialFare | Centro per l’Innovazione Sociale e dedicata a team e organizzazioni che intendono sviluppare un progetto imprenditoriale in risposta alle sfide sociali più rilevanti per il territorio della provincia di Cuneo.

Nel particolare, l’iniziativa è rivolta a gruppi informali e organizzazioni del Terzo Settore che intendono rafforzare le proprie progettualità a impatto sociale e apprendere nuove competenze, strumenti e metodi dell’Innovazione Sociale. Team informali, cooperative, associazioni e imprese sociali che saranno selezionati fra le candidature pervenute verranno affiancati dagli esperti di SocialFare in un percorso organizzato in 5 moduli di formazione e co-progettazione, a cui seguiranno prove di presentazione ed eventi.

I progetti candidati a GrandUP! IMPACT Imprese dovranno implementare logiche e approcci volti a coinvolgere la comunità e incentivare la partecipazione attiva dei cittadini, rispondendo a una delle 6 sfide sociali:

  1. educazione ambientale;
  2. patrimonio territoriale;
  3. nuovi modelli di sviluppo;
  4. inclusione;
  5. benessere e cura;
  6. talenti e protagonismo giovanile.

Al termine del percorso, i migliori team potranno confrontarsi con un Advisory Board, un panel di esperti negli ambiti dell’innovazione sociale e dell’imprenditoria a impatto, e avere accesso a 3 diversi tipologie di premialità:

  1. l’erogazione di un contributo economico per lo sviluppo delle migliori progettualità;
  2. l’accesso a un percorso di accompagnamento dedicato su specifici ambiti identificati come strategici per lo sviluppo del progetto;
  3. l’accesso diretto al Selection Day di FOUNDAMENTA, il programma di accelerazione per impact startup di SocialFare.

Per partecipare alla Call GrandUp IMPACT Imprese, la deadline è fissata entro l’11 febbraio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://fakryd1a.paperform.co/

VULCANICAMENTE: DAL TALENTO ALL’IMPRESA 5 – IL GRAN FINALE A SMAU 2021

Evento conclusivo dell’iniziativa dedicata alle Startup del CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est del Comune di Napoli.

Oggi presso Smau Napoli si è tenuto il Demo Day di #VulcanicaMente5 iniziativa dedicata allo scouting e alla formazione al coaching di Startup innovative realizzata dal CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est su iniziativa dell’Assessorato alle Politiche giovanili e al Lavoro del Comune di Napoli.

L’evento ha ospitato la Pitching Session tra i migliori team che hanno preso parte al percorso di validazione presso il CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est.

I team di #VulcanicaMente5 hanno presentato i propri pitch di fronte alla Giuria di Esperti selezionati per valutare i progetti della Startup competition.

Come previsto dall’Avviso Pubblico, il primo classificato si aggiudica di 5.000 euro mentre tutti i primi 5 classificati potranno ottenere agevolazioni fino a 20.000 euro; inoltre tutti i team accederanno alla fase Phasing out che prevede il prolungamento di ulteriori 4 mesi di coaching presso il CSI.

Ecco la graduatoria finale dei team con i primi 5 classificati:

1° classificato: TELA – “Un SaaS/Marketplace per la gestione e digitalizzazione dei luoghi della cultura (musei, sale, eventi culturali). TELA offre in dotazione alle biglietterie un cloud che gestisce e ottimizza il flusso di lavoro, semplificando i processi di gestione della struttura, di casse fisiche e del personale. TELA, inoltre, aiuta il gestore a conoscere i propri clienti e promuovere campagne di marketing di fidelizzazione.
2° classificato: WoWRisparmio – L’idea è l’innovativa piattaforma, sito ed app, che permette agli utenti di formare la propria lista della spesa comodamente da casa o in uffici. geografica di rifermento.
3° classificato: P-Carpet – L’idea è un dispositivo innovativo capace di assistere e guidare i conducenti secondo le sue esigenze quotidiane.  Il dispositivo è costituito da un tappeto di materiale riciclato applicato al manto stradale, che con la sua tecnologia, riesce a ridurre gli oneri, consumi e stress nella ricerca del parcheggio libero
4° classificato: NANE’ – L’idea nasce dall’analisi degli scenari riguardanti gli eventi di abuso e violenza sulle donne e mira ad individuare i bisogni degli utilizzatori garantendo un prodotto di design: un anello dotato di “panic button” che, se attivato dall’utente, sarà in grado di segnalare una situazione di pericolo. L’avviso sarà inviato ad una lista di contatti predefiniti tramite app oppure ad un istituto di vigilanza pubblica o privata tramite SIM.
5° classificato: SUBIBOT– L’idea è un deliveries manager omnichannel con il quale è possibile gestire gli ordini in ambito food ricevuti da un ampio numero di piattaforme. Questi vengono raccolti con l’ausilio di chatbot, widget, landing pages ed elaborati tutti in un’unica piattaforma.

Ecco gli altri team che hanno partecipato al Demo Day di #VulcanicaMente5:

SWEE – SAFE WATER FOR EVERYONE, EVERYWHERE – L’idea è una rete globale di franchising per l’acqua potabile in grado di delocalizzare la filiera produttiva dell’acqua in bottiglia mediante la creazione di joint venture tra i principali player di mercato e nuovi attori locali. Con il proprio modello di business, SWEE ha progettato un impianto innovativo 4.0 in grado di produrre acqua ed imbottigliarla autonomamente in bottiglie riutilizzabili.
Kliveer – L’idea è quella di fornire alle imprese, tutti gli strumenti per gestire in modo centralizzato ed organizzato la propria azienda. Con Kliveer le aziende non avranno più l’esigenza di utilizzare molteplici piattaforme o software per gestire tutte le loro attività, perché avranno tutto ciò di cui necessitano in un unico punto ed in CLOUD. –
Eye-Controlle Electric Wheelchair – L’idea rappresenta un miglioramento di una tecnologia esistente, in particolar modo quella della mobilità assistita per le persone disabili. La caratteristica principale è il sistema stima della direzione del movimento che viene decisa esclusivamente dal paziente attraverso una tecnologia esistente come l’automazione e la customizzazione.

In conclusione è intervenuta Chiara MarcianiAssessore alle Politiche giovanili e al Lavoro del Comune di Napoli, che ha comunicato i 5 vincitori di #VulcanicaMente5.

Un ringraziamento particolare va a tutti gli esperti che hanno composto la Giuria del Demo Day di #VulcanicaMente5:

Cesare Pianese (Università Salerno), Diletta Capissi (Il Mattino), Anna Ruggiero (Crowdfunding formazione), Federica Tortora (Intesasanpaolo), Pierluigi Rippa (Università Federico II di Napoli), Ludovico Caprara (Ordine Dottori Commercialisti di Napoli), Antonio Thomas (UniParthenope), Carlo De Simone (GOPMI), Luca Genovese (CrossHub), Sebastian Caputo (012Factory), Lorenzo Sorrentino (Giffoni Innovation Hub), Aniello Cammarano (Materials Srl), Alfredo Troiano (NetCom group), Alessandra Scotti (LIFTT), Daniele Beneduce (SeedUP), Andrea Marchesini (Invitalia), Giuseppe Palmieri (Consolato USA di Napoli), Massimiliano Santoli (Confindustria Campania), Antonio Cennamo (Contamination Lab), Giuseppe Imperatore (Comune di Napoli), Giampiero Bruno (Soges), Fabio Esposito (Comune di Napoli).

Chiudiamo questo post con i nostri più sentiti complimenti a tutti i partecipanti e ai vincitori per il fantastico percorso svolto finora a VulcanicaMente!

‘Startup Livornine2030’: l’iniziativa per promuovere e rafforzare l’innovazione del sistema imprenditoriale livornese

L’impegno del Comune di Livorno per promuovere imprese sostenibili e innovative.

Al via la CallStartup Livornine 2030” promosso da Comune di Livorno rivolto ad aspiranti imprenditori che vogliono trasformare idee innovative in attività imprenditoriali, nonché a micro e piccole imprese già costituite che abbiano la propria sede legale nel comune di Livorno.

Nel particolare, l’iniziativa mira a favorire la nascita e lo sviluppo di nuove Startup attraverso l’erogazione di servizi di incubazione e accelerazione e al tempo stesso promuovere l’imprenditorialità sostenibile ed innovativa, sviluppata o collegata al territorio di Livorno.

Le domande saranno esaminate da un comitato di selezione che predisporrà una prima graduatoria, nell’ambito della quale, in seguito ad un ulteriore passaggio, saranno individuate le tre proposte migliori.

Queste, per tre mesi, avranno a disposizione un mentor e assistenza per lo sviluppo del progetto.

Per partecipare alla CallStartup Livornine 2030“, la deadline è fissata entro il 14 febbraio 2022, è possibile attraverso la compilazione della modulistica presente al seguente link: https://www.livornine2030.it/call-startup-livornine-2030/

IDEA Innovation Center: la Call per Startup per l’innovazione e il supporto alle imprese

L’iniziativa per giovani startupper.

Al via per il settimo anno consecutivo, IDEA, premiata dalla Commissione Europea, accetta candidature da giovani imprenditori di talento che hanno un’idea innovativa con una prospettiva globale e che sono determinati a trasformarla in una Startup attraverso il loro duro lavoro e il supporto di IDEA.

Attraverso il suo programma di nove mesi, IDEA offre a ciascuna Startup un pacchetto di denaro e servizi, fino a 60.000 euro, così suddiviso:

  • Formazione sulla creazione di imprese per stabilire la tua attività;
  • Capitale di avviamento;
  • Mentoring da imprenditori affermati in aree di nicchia;
  • Servizi di consulenza in materia legale, contabile, di marketing e ICT;
  • Uffici completamente attrezzati;
  • Allenamento ibrido (online e fisico);
  • Collegamenti commerciali con gli imprenditori (sviluppo del business);
  • Networking con persone chiave, accesso ad angel investor;
  • Grande promozione ai media;
  • Estroversione e promozione all’estero.

Per partecipare alla Call IDEA, la deadline è fissata entro il 20 febbraio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://ideacy.net/apply-now/

Governare i numeri per fare impresa: Il ruolo dei fattori oggettivi e soggettivi – mercoledì 24 novembre 2021 ore 14.30 Dipartimento di Ingegneria Industriale

L’evento a sostegno delle imprese.

Il seminarioGovernare i numeri per fare impresa si propone di illustrare come nelle diverse fasi il governo dei fattori oggettivi e soggettivi” a cura del Corso di Economia e Organizzazione Aziendale II, si terrà mercoledì 24 novembre 2021 a partire dalle ore 14:30 presso il Dipartimento di Ingegneria IndustrialeUniversità degli Studi di Napoli Federico II, Aula SG – I – 2 Polo Tecnologico di San Giovanni a Teduccio.

L’incontro è determinante per raggiungere il risultato/obiettivo che l’imprenditore deve raggiungere.

A questi temi è dedicato l’incontro e il libro Il mestiere di Fare Impresa, di Michele Raffa, pubblicato nella Collana di Ingegneria Economico Gestionale, di Edizioni Scientifiche Italiane, diretta da Mario Raffa, che nasce dall’esperienza sul campo dell’autore, consente con una rapida lettura di valutare il potenziale imprenditoriale del lettore.

PROGRAMMA DEL SEMINARIO

Modera e introduce:

  • Cristina Ponsiglione – Coordinatrice del Corso di Laurea Triennale di Ingegneria Gestionale della Logistica e della Produzione, Università degli Studi di Napoli Federico II.

Relatore:

  • Michele Raffa – autore del volume, imprenditore e formatore, docente a contratto del Laboratorio di imprenditorialità, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa.

Partecipano:
Rosa De Vivo, Comitato Tecnico Scientifico ASITOR – Associazione italiana Orientatori;
Giovanni Esposito, docente a contratto di Economia e Organizzazione Aziendale, Corso di Laurea Ingegneria Elettrica, Università degli Studi di Napoli Federico II;
Gioconda Moscariello, Presidente della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base, Università degli Studi di Napoli Federico II.

Conclusioni:

Michele Raffa – Autore del libro “Il mestiere di fare impresa“.

Per seguire la diretta Web del seminarioGovernare i numeri per fare impresa si propone di illustrare come nelle diverse fasi il governo dei fattori oggettivi e soggettivi” è possibile collegarsi al seguente link: https://bit.ly/3mH9ly9

“Innovation Talk 2021- Silicon Valley e Silicon Beach: Racconti in Diretta” – webinar 18 Novembre ore 18:00

L’evento sull’ecosistema californiano dell’innovazione.

ICE Agenzia – Ufficio di Los Angeles organizza il webinarInnovation Talk 2021- Silicon Valley e Silicon Beach: Racconti in Diretta” il 18 novembre alle ore 18:00.

Innovation Talk è un ciclo di webinar rivolto a Startup ed imprese italiane del settore tecnologia e innovazione, che apre un momento di approfondimento e dialogo sull’ecosistema californiano dell’innovazione.

Il webinar della durata di 1 ora sarà organizzato come un talk in cui interverranno i rappresentanti della più nota Sillicon Valley e l’emergente Sillicon Beach.

L’obiettivo è far conoscere i trend del settore, le opportunità e le modalità di approccio all’ecosistema attraverso l’esperienza di Venture Capitalist, founder di Startup di successo e incubatori/acceleratori.

Per partecipare al webinarInnovation Talk 2021- Silicon Valley e Silicon Beach: Racconti in Diretta“, la deadline è fissata entro il 15 novembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSexmAVReTFIbEVKyiDaLNyAz0zPcHgQh4v829ox9sGsQzVP3g/viewform

SEM 2021: la Città Metropolitana di Cagliari lancia una ‘Call’ per la selezione di idee innovative

L’iniziativa per proposte che possono incidere in modo significativo sulla mobilità sostenibile.

La Città Metropolitana di Cagliari lancia una “Call for ideas” per selezionare idee e proposte tecnologiche e innovative che possano incidere in modo significativo sul miglioramento della mobilità sostenibile, sia in termini di benessere dei cittadini che ambientali.

La Call for ideas, una delle iniziative promosse nell’ambito della Settimana europea della mobilità 2021, prevede sia l’ideazione di un progetto riguardante il miglioramento di un progetto esistente, sia la creazione di una nuova idea. Le proposte dovranno prevedere la localizzazione nell’area della Città Metropolitana di Cagliari.

La chiamata si rivolge a imprese, aspiranti imprenditori, artigiani, associazioni, artisti, professionisti e giovani che abbiano compiuto i 18 anni di età, sia in modo individuale che come team di impresa.

I tre progetti più interessanti saranno premiati con la possibilità di beneficiare di uno spazio espositivo presso il Dimostratore della Manifattura Tabacchi di Cagliari, per la durata di un mese.

Per partecipare alla “Call for ideas“, la deadline è fissata entro il 19 novembre 2021, secondo le modalità indicate al seguente link: www.cittametropolitanacagliari.it.

1 2 3 100