Loading...

Tag: imprese

StartCup Abruzzo: Call per nuove imprese tech

La business plan competition finalizzata a sostenere l’avvio di attività imprenditoriali innovative in Abruzzo.

Al via StartCup Abruzzo, la Call promossa dalla Camera di Commercio Chieti Pescara e dall’Associazione Innovalley, finalizzata a favorire la nascita di nuove imprese nella regione, selezionando i migliori progetti caratterizzati da un elevato contenuto tecnologico e provenienti anche dal mondo delle Università e degli Enti di Ricerca locali.

Nel particolare, la business plan competition sostiene l’avvio di attività imprenditoriali innovative sul territorio, prendendo in considerazione specifiche aree di interesse:

  • Life Science & Medtech;
  • Ict;
  • Clean Tech & Energy;
  • Industrial.

Possono partecipare alla Call:

  • aspiranti imprenditori (singolarmente o in team) che intendano avviare iniziative di sviluppo di prodotti e servizi innovativi e/o di trasferimento tecnologico. Tra i componenti dei team dovrà essere presente uno studente universitario oppure un laureato, o un iscritto a Master Universitario, oppure un dottorando o PhD di ricerca, ricercatore, assegnista o borsista di ricerca, professore o alumnum di università e centri di ricerca abruzzesi.
  • imprese già costituite con sede legale, sede secondaria o unità locale situata sul territorio italiano che si impegnino, in caso di vittoria, ad aprire una sede operativa nel territorio delle province di Chieti o Pescara per un periodo di 3 anni.

I progetti selezionati potranno ottenere un contributo di 10 mila euro per la “Migliore idea di impresa innovativa 2021“, un bonus da 5mila euro per la “Migliore Startup abruzzese 2021” e uno di importo uguale per la “Migliore SpinOff abruzzese 2021”.

Per partecipare alla Call StartCup Abruzzo, la deadline è fissata entro il 20 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://applicationform.startcupabruzzo.it/

DESTINAZIONE EXPORT | Roadshow Tappa SUD – 27 settembre 2021

Gli incontri virtuali volti ad approfondire tutte le ultime novità di export e internazionalizzazione.

Fa tappa in Campania il RoadshowDestinazione Export’, un ciclo di incontri virtuali organizzati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, SACE, SIMEST e l’Agenzia ICE, in collaborazione con la Conferenza delle Regioni e Unioncamere.

Gli incontri si svolgeranno in modalità live streaming e sono rivolti alle imprese che vogliono approfondire gli strumenti e le misure di supporto all’export messi a disposizione dal Sistema Paese e riuniti nel portale Export.gov.it, e avere anche un focus su strumenti e strategie della Campania.

Un’occasione unica per le aziende per ripercorrere insieme il ‘journey dell’esportatore’ e i 7 passi fondamentali per pianificare la propria presenza nei mercati esteri e perfezionare la propria strategia di internazionalizzazione.

‘Destinazione Export’ Tappa Sud – Regioni coinvolte: Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia

Lunedì 27 settembre, ore 10:00 – 12:30

Sessione Plenaria

Saluti istituzionali
Manlio Di Stefano, Sottosegretario agli Esteri con delega all’internazionalizzazione presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Carlo Ferro, Presidente Agenzia ICE
Pierfrancesco Latini, Amministratore Delegato SACE

Introduzione ai lavori
Mariangela Siciliano, Head of Education SACE
Maurizio Forte, Direttore Ufficio di coordinamento promozione del Made in Italy – Agenzia ICE

Il journey dell’esportatore in 7 step

Modera Mariangela Siciliano

Come prepararsi all’export: strumenti e soluzioni a misura di PMI
Stefano Nicoletti, Vice Direttore Centrale per l’Internazionalizzazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Matteo Masini, Funzionario Ufficio Coordinamento e Promozione del Made in Italy – Agenzia ICE

Come promuovere la propria azienda all’estero e trovare i partner giusti
Matteo Masini, Funzionario Ufficio Coordinamento e Promozione del Made in Italy – Agenzia ICE
Intervento a cura di Unioncamere (TBC)

Come proteggere e far crescere il proprio business in sicurezza
Edoardo Li Castri, Product Development SACE
Carlo De Simone, Responsabile Indirect Channels SIMEST

Saluti istituzionali
Valeria Fascione – Assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup
Antonio Marchiello – Assessore alle Attività Produttive, Lavoro, Demanio e Patrimonio

Presentazione degli strumenti regionali a supporto dell’export e dell’internazionalizzazione delle imprese campane
Fiorella Ciullo – Dirigente UOD Internazionalizzazione del Sistema regionale – Aiuti di Stato

Focus di approfondimento sugli strumenti e le misure di supporto all’export e all’internazionalizzazione della Regione Campania

Per partecipare al Roadshow Destinazione Export’ è necessario iscriversi al seguente link: https://export.gov.it/eventi/roadshow-regionale-tappa-sud

Premio IMSA: le migliori Startup Italiane si sfidano a Napoli – 23 settembre 2021 Polo Tecnologico di San Giovanni a Teduccio

Il Premio su base nazionale che riconoscere i risultati conseguiti nei primi anni di vita dalle Startup nate in ambito accademico.

Al via la 15esima edizione del Premio IMSA che si terrà il 23 settembre dalle 9:00 alle 13:30 presso l’Aula Magna del Polo Tecnologico di San Giovanni a Teduccio dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, organizzata nell’ambito dell’Innovation Village. L’iniziativa è promossa da PNICube e organizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II e con il supporto dell’European Council for Small Business.

Il Premio è l’unico evento nazionale che premia i risultati conseguiti sul mercato da parte di giovani imprese hi-tech nei primi anni dalla costituzione.

Programma:

9:00 – Welcome coffee e accoglienza dei partecipanti

9:30 – 10:00 Saluti Istituzionali
Matteo Lorito – Magnifico Rettore Università degli Studi di Napoli Federico II
Valeria Fascione – Assessore Regione Campania con delega a Ricerca, Innovazione e Start up
Alessandro Grandi – Presidente PNI Cube
Antonio Pescapè – Delegato Federico II a Innovazione e Terza missione
Mario Raffa – Direttivo PNI Cube
Pierluigi Rippa – Delegato Federico II StartCup Campania 2021

10:00 – 11:30 PITCH DEI 13 FINALISTI
modera Flavio Farroni

11:30 – 13:00 Tavola Rotonda
modera Marco Caiazzo
Giuseppe Gaeta – Direttore StartCup Campania 2021
Claudio Gubitosi – Fondatore Giffoni Film Festival Andrea Prete, Presidente Unioncamere
Stefano Peroncini – CEO Eureka! Venture SGR Francesco De Michelis, CEO MITO Technology Ulla Hytti, Presidente del board dell’European Council for Small Business

13:00 – 13:30: Premiazione e conclusione dell’evento

Per partecipare alla 15esima edizione del Premio IMSA, è possibile attraverso registrazione su innovationvillage.it/events/premio-imsa-2021 oppure seguire l’evento online su innovationvillage.it.

Think4Food: la call for ideas per per lo sviluppo sostenibile di idee innovative

L’iniziativa per supportare progetti innovativi per la filiera cooperativa agroalimentare.

Al via la nuova edizione di Think4Food il progetto di open innovation che mette in connessione le imprese cooperative bolognesi con Startup, ricercatori e studenti universitari che hanno idee innovative per lo sviluppo sostenibile nel settore agroalimentare.

Per facilitare la connessione delle cooperative con Startup, ricercatori e studenti, Think4Food promuove una Call 4 Ideas riservata a giovani under 40 che stanno sviluppando un’idea innovativa per contribuire al raggiungimento di uno o più dei 17 Sustainable Development Goals della Agenda ONU 2030.

Nel particolare, l’iniziativa Think4Food punta a valorizzare e supportare giovani talenti che studiano, fanno ricerca o lavorano in campo agroalimentare, mettendo a loro disposizione la rete di competenze, esperienze e relazioni del movimento cooperativo del territorio.

Una giuria di cooperatori ed esperti del settore selezionerà le idee da mettere in connessione con le imprese e decreterà a chi assegnare il premio di 5.000 euro come contributo a fondo perduto per realizzare il proprio progetto.

La Call permetterà ai partecipanti di far conoscere la propria idea alle imprese cooperative leader del settore. Allo stesso tempo, le cooperative potranno scoprire progetti innovativi e individuare talenti con cui avviare collaborazioni e partnership.

Accanto alla Call4Ideas i promotori del progetto lanciano anche la Think4Food Academy, un ciclo di webinar su tematiche legate all’innovazione e allo sviluppo sostenibile per la filiera agroalimentare. I webinar curati e condotti dal Future Food Institute, con interventi di esperti della FAO, sono rivolti a studenti, Startup, spin off universitari, centri di ricerca, imprese cooperative e a tutto l’ecosistema dell’innovazione agroalimentare.

Il primo webinar della Think4Food Academy, intitolato “Design thinking, prosperity thinking e approccio sistemico” si terrà giovedì 24 giugno dalle 17:00 alle 18:00 e sarà condotto da Alessandro Fusco, Education Lead & Experience Designer, Future Food Institute.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione su eventribrite.

Per partecipare alla Call for Ideas Think4Food, la deadline è fissata entro il 30 settembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.think4food.org/call-4-ideas/

Make in South & Opening Isola: Cinque giorni di confronto ed esplorazione delle potenzialità del bacino del Mediterraneo

L’evento per parlare di progetti e idee innovative per lo sviluppo del territorio.

Da oggi lunedì 21 a venerdì 25 giugno 2021 talenti, imprese, istituzioni e associazioni si incontrano a Catania e online a Make in South & Opening Isola, la piattaforma culturale e operativa che mette in contatto aziende, innovatori, startupper e istituzioni per alimentare il dibattito sull’innovazione, sostenere l’imprenditorialità, offrire opportunità di confronto, sperimentare e condividere buone pratiche.

FS Italiane, in qualità di Friend di Make in South, partecipa alla nascita di questo nuovo hub dell’innovazione, e conferma il suo impegno nel portare avanti processi di trasformazione attraverso l’approccio di open innovation, in grado di intercettare nuove opportunità di business, mettendo in relazione l’azienda con l’ecosistema di innovazione che nasce al di fuori dei confini aziendali.

Per avere maggiori informazioni sull’evento Make in South & Opening Isola, è possibile registrarsi al seguente link: https://www.isola.catania.it/

ON, Oltre Nuove Imprese a Tasso Zero: l’incentivo per progetti di investimento che hanno l’obiettivo di realizzare nuove iniziative o trasformare le attività già esistenti

L’incentivo destinato alle aziende di nuova formazione.

Al via il Bando ON, Oltre Nuove Imprese a Tasso Zero, gestito da Invitalia – l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, che sostiene con un fondo di 300 milioni di euro le micro e piccole imprese composte in prevalenza o totalmente da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età.

Nel particolare, l’iniziativa è volta a supportare le Startup nella loro fase iniziale, rimborsandole per le spese sostenute per avviare l’attività.

Le risorse messe a disposizione verranno distribuite sotto forma di finanziamenti a fondo perduto e rimborsi a tassi di interesse agevolati, a seconda dell’anno di costituzione dell’azienda.

In particolare, alle imprese costituite da non più di 3 anni viene riconosciuto un bonus fino a un massimo di 1,5 milioni di euro (al netto dell’IVA), destinato alla realizzazione di nuove iniziative o allo sviluppo di attività già esistenti nei settori manifatturiero, servizi, commercio e turismo. Il prestito agevolato consente in questo caso di coprire fino ad un massimo del 90% del totale della spesa sostenuta, con un contributo a fondo perduto che non può superare il limite del 20%.

Per quanto riguarda le imprese costituite dai 3 ai 5 anni prima, invece, l’importo del finanziamento – destinato a realizzare nuove iniziative o ampliare, diversificare o trasformare attività esistenti, nei settori manifatturiero, servizi, commercio e turismo – può arrivare ad un massimo di 3 milioni di euro. In questo caso il prestito copre il 90% delle spese sostenute con un contributo a fondo perduto che in ogni caso non può superare il limite del 15%.

Per partecipare al Bando ON, Oltre Nuove Imprese a Tasso Zero , è possibile presentare la domanda direttamente online, caricando tutta la documentazione richiesta al seguente link: https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/nuove-imprese-a-tasso-zero/presenta-la-domanda

Per maggiori informazioni il 14 giugno alle ore 14:00 ci sarà il Webinar dove verranno illustrate le novità sull’incentivo da parte di esperti. Per partecipare all’evento è possibile registrarsi al seguente link: https://bit.ly/3uoIK9J

Tre milioni di euro attraverso dpixel per accelerare 60 startup e favorire l’open innovation nelle imprese

L’incubatore a supporto dei processi di trasformazione e innovazione.

Il gruppo Sella punta sul proprio incubatore Dpixel per sostenere l’open innovation nelle imprese italiane e per rafforzare la propria presenza nel comparto dei seed capital, investendo 3 milioni di euro per accelerare 60 Startup tecnologiche in tre anni per metterle in contatto con le imprese di tutti i settori produttivi per sostenere i loro progetti di crescita.

I fondi verranno impiegati dall’incubatore certificato dpixel per realizzare sei programmi di accelerazione, ciascuno dei quali dedicato a una determinata filiera industriale o territoriale. Tramite questi programmi dpixel selezionerà, investirà e supporterà le Startup per perfezionare il loro modello di business e verificare la validità delle tecnologie utilizzate. Al tempo spesso l’incubatore affiancherà le aziende partner nel processo di contatto con le Startup.

Le Startup selezionate per partecipare al programma nel corso di 16 settimane riceveranno servizi di mentoring, il know-how necessario per affinare il loro progetto e i capitali necessari per svilupparlo fino a 75 mila euro. Le imprese partner dell’iniziativa, invece, avranno modo di orientare la fase di scouting delle Startup sulla base dei fabbisogni espressi e successivamente potranno avviare collaborazioni con le Startup selezionate.

Per ciascuna iniziativa verranno selezionati 10 team che accederanno al programma, da cui ne verranno scelti 5 che saranno supportati nelle fasi d’incontro ed eventuale collaborazione con le imprese partner.

Per le imprese partner, dunque, il percorso di accelerazione rappresenta un’opportunità per co-sviluppare una soluzione ad un proprio problema specifico accedendo alle migliori competenze offerte dalle Startup. La partecipazione alle diverse fasi del programma, dallo scouting alle selezioni successive, permette inoltre di contribuire a orientare al meglio la ricerca su ambiti di proprio interesse.

Per maggiori informazioni sull’incubatore Dpixel è possibile consultare il sito ufficiale al seguente link: https://dpixel.it/

ENEA Tech: la call per Startup e PMI che operano in ambiti tecnologici di interesse strategico nazionale

L’iniziativa per il trasferimento tecnologico.

E’ aperta la prima Call ENEA Tech promossa da ENEA Tech, la quale attraverso il Fondo per il Trasferimento Tecnologico promosso dal MiSE investe 500 milioni di euro in tecnologie innovative di interesse strategico nazionale e di scala globale.

Nel particolare, l’obiettivo della Call è incentrata su quattro obiettivi:

  1. Espandere il tessuto produttivo del Paese e rafforzare le sue filiere, attraverso la leva del trasferimento tecnologico;
  2. Investire in tecnologie strategiche di interesse nazionale, al fine di promuovere e anticipare i salti tecnologici prima dell’utilizzo di strumenti di protezione (golden power);
  3. Rafforzare la sovranità tecnologica italiana, in particolare con l’attrazione di ricercatori e scienziati e la valorizzazione dei talenti italiani;
  4. Liberare il grande potenziale inespresso dell’Italia, in sinergia col settore privato e col settore pubblico della ricerca.

La Call è rivolta a:

  • Imprese ad alta tecnologia che vogliono crescere o che devono ancora nascere;
  • Piccole imprese;
  • Startup e PMI innovative;
  • Spin-off o Spin-out.

I proponenti potranno presentare le loro idee nei seguenti settori di investimento:

  • Deep Tech;
  • Healthcare;
  • Green, Energy & Circular Economy;
  • Information Technology.

Per investire nei progetti selezionati ENEA Tech utilizzerà le seguenti modalità di investimento:

  • MODELLO ESPA: Programma finalizzato a investire in diverse fasi del ciclo di vita di una tecnologia con missioni ben definite e strumenti differenti (€200k – €5mln);
  • MODELLO TECH BUILDING: Progettazione, crescita e lancio di grandi spin off dedicati ad ambiti tecnologici rilevanti per il Paese, insieme alle grandi eccellenze scientifiche del nostro Paese (€5mln – €15mln).

Per partecipare alla Call ENEA Tech è possibile compilare il form presente al seguente link: https://www.eneatech.it/call/#partecipa 

ReStartApp 2021: la call for ideas a sostegno di nuove attività sull’Appeninno

L’iniziativa per l’avvio di imprese attive in ambito montano.

Al via la Call for ideas ReStartApp per l’edizione 2021, il Campus di incubazione e accelerazione per le giovani imprese del territorio appenninico italiano, promosso e realizzato da Fondazione Edoardo Garrone in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.

Obiettivo della Call è quello di mettere le giovani generazioni al centro del rilancio e dello sviluppo sostenibile delle aree interne del nostro Paese, sostenendo la nascita di nuove attività imprenditoriali in Appennino.

Il Campus residenziale gratuito si terrà ad Ascoli Piceno dal 5 luglio all’8 ottobre 2021, con una pausa intermedia dalle lezioni dal 2 al 29 agosto.

Potranno partecipare 15 giovani di età inferiore ai 40 anni, in possesso di idee d’impresa e Startup innovative nelle filiere produttive tipiche della montagna:

  • agricoltura,
  • allevamento,
  • agroalimentare,
  • gestione forestale,
  • turismo,
  • artigianato,
  • cultura,
  • manifattura,
  • servizi.

Il programma, ricco e articolato, prevede attività di formazione in aula, laboratorio di creazione e sviluppo d’impresa, esperienze, testimonianze, casi di successo. La formula residenziale offre, inoltre, ai partecipanti un’esperienza di socialità e di confronto con il territorio e la comunità locale.

Un team qualificato di docenti, esperti e professionisti dei principali settori dell’economia della montagna, affiancherà i giovani nell’approfondimento e nello sviluppo dei propri progetti imprenditoriali. Al termine dei lavori del Campus è prevista una fase di supporto e consulenza a distanza condotta dai docenti per aiutarli nella stesura definitiva del proprio Business Plan.

Per agevolare la realizzazione dei tre migliori progetti, selezionati da una Commissione di valutazione appositamente costituita, Fondazione Edoardo Garrone metterà a disposizione tre premi per un valore complessivo di 60.000 euro.

Per partecipare alla Call for ideas ReStartApp, la deadline è fissata entro il 14 maggio 2021, è possibile attraverso il form online presente al seguente link: https://fondazionegarrone.it/campus-restartapp/form-iscrizione/

Talenti per l’Impresa: sostegno a 50 talenti per creare Startup

Percorso di alta formazione per fornire competenze.

Al via la Call Talenti per l’Impresa, il progetto ideato e finanziato dalla Fondazione Crt con l’obiettivo di sviluppare la cultura imprenditoriale, ad accrescere le competenze trasversali e a favorire l’interazione tra persone provenienti da percorsi diversi, inoltre, vuole preparare un terreno fertile per la nascita di nuove imprese in grado di dare valore al territorio e dare un percorso di personal development.

Nel particolare, la Call è rivolta:

  • sia a chi ha già un’idea di impresa in fase embrionale,
  • sia a chi è interessato a mettersi a disposizione di un team per dare vita a nuove Startup.

Il percorso formativo di 200 ore, a partire da maggio, fornirà le competenze necessarie per sviluppare idee imprenditoriali innovative. Le proposte più promettenti dei 50 Talenti potranno accedere alla “fase 2” e beneficiare di un programma di mentoring e di un confronto finale con investitori nazionali e internazionali. Tutti i costi saranno interamente sostenuti dalla Fondazione Crt.

Per partecipare alla Call Talenti per l’Impresa, la deadline è fissata entro il 23 aprile 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://rol.fondazionecrt.it/

 

1 2 3 99