Loading...

Autore: Francesco Maccarrone

Webinar “Kit di sopravvivenza: Innovazione e Internazionalizzazione per StartUp e PMI”- 7 giugno 2022

L’evento per Startup e PMI.

THINX Intellectual Property Protection in collaborazione con Finage Group, la Joint Italian Arab Chamber of Commerce e InnovUp presentano il webinar gratuitoKit di sopravvivenza: Innovazione e Internazionalizzazione per Startup e PMI” programmato per martedì 7 giugno 2022 alle ore 11:00.

Durante il webinar esperti del settore affronteranno le tematiche legate alla protezione della proprietà intellettuale e le opportunità di finanza agevolata.

Per registrarsi al webinar è possibile scrivendo a eventi@thinx.expert comunicando i propri dati.

“International Horizons”: opportunità di internazionalizzazione alle Canarie per le PMI – Giovedì 9 giugno 2022 PAN di Napoli

Il workshop che rappresenta un’importante occasione per conoscere le opportunità di business e le agevolazioni presenti nelle isole Canarie.

Al via “International Horizons“, il programma di Cross Hub che si pone l’obiettivo di supportare i processi di internazionalizzazione delle PMI italiane attraverso una formula mista di workshop divulgativi e missioni imprenditoriali.

Il primo appuntamento è fissato giovedì 9 giugno 2022 alle ore 10:30 al PAN di Napoli con il Country FocusIsole Canarie: un arcipelago di opportunità” organizzato in collaborazione con la Zona Especial Canaria e le Istituzioni del Governo delle Canarie con lo scopo di approfondire le opportunità di sviluppo internazionale per le imprese italiane nel territorio spagnolo.

L’evento è rivolto a tutte le PMI italiane interessate alle opportunità di internazionalizzazione, in particolare le aziende che operano nei settori industriali (Ict, logistica, energie rinnovabili, food processing, ecc) e nel terziario avanzato.

Per partecipare all’eventoIsole Canarie: un arcipelago di opportunità” è possibile prenotare l’ingresso al seguente link: https://bit.ly/3sNs8e6

Innovation Village Award 2022: il premio che valorizza l’innovazione sostenibile

Il Premio che mettere in rilievo le esperienze di innovazione sostenibile realizzate nei territori.

Giunto alla quarta edizione nel 2022, l’Innovation VIllage Award è il premio annuale che esalta le esperienze di innovazione sostenibile con riferimento ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

L’Innovation Village Award è considerato particolarmente importante per il Sud Italia in quanto «connette Napoli e la Campania con le reti lunghe della ricerca e dell’innovazione del sistema italiano, con le organizzazioni, i centri di ricerca e le università», come sottolineato Valeria Fascione, assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup della regione Campania.

Il Premio prevede sette settori in cui è possibile candidarsi, con l’aggiunta, per l’edizione 2022, di due sezioni speciali, infatti, sono state aggiunte la “Phygital Sustaiunability Expo” e “La cultura non isola“, quest’ultima avviata in occasione della nomina di Procida a Capitale italiana della Cultura 2022 e organizzata in collaborazione con Federica Web Learning.

Invece, la sezione “Phygital Sustaiunability Expo“, pianificata con il sostegno di Sustainable Fashion Innovation Society, è orientata alla creazione di progetti in tema di transizione ecologica a cui arrivare con tecnologie innovative, con focus sui settori moda e design.

I destinatari della Call sono gli innovatori, i ricercatori, i maker e i professionisti in forma singola o in gruppi, ma anche Startup e spinoff, PMI e imprese sociali, associazioni e fondazioni.

Il 27 ottobre 2022 a Città della Scienza si svolgerà la finale del premio, alla quale avranno accesso i due progetti considerati migliori per ciascuna area tematica e per le sezioni speciali. I finalisti dovranno presentarsi in un pitch della durata di 5 minuti a una giuria scelta di esperti nominati da Innovation Village che decreterà, alla fine, il miglior progetto, i premi e le menzioni speciali.

L’assegnazione dei premi sarà compiuta sulla base di vari criteri, tra cui la coerenza con i diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile, la potenzialità di diffusione dell’idea, la rilevanza dell’innovazione e la dimostrabilità dei risultati ottenuti. Inoltre, sarà preso in forte considerazione l’impegno dei progetti nel superare il divario di genere.

Il progetto primo classificato dell’Innovation Village Award riceverà un premio in denaro di 5.000 euro.

Per partecipare all’Innovation VIllage Award, la deadline è fissata entro il 25 luglio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://innovationvillage.it/iv-award-2022/

StepToStart: “Far crescere lo Spin-off: le relazioni con gli investitori e Call aperte” – venerdì 20 maggio Sala Agorà incubatore I3P

L’evento per Startup.

Venerdì 20 maggio, dalle ore 15:30 alle ore 17:30, si terrà l’evento StepToStartFar crescere lo Spin-off: le relazioni con gli investitori e Call aperte“, organizzato dall’area TRIN – Trasferimento Tecnologico e Relazioni con l’Industria del Politecnico di Torino in collaborazione con l’incubatore I3P.

Durante l’incontro verranno presentate le nozioni di base sul Venture Capital e sulla ricerca di investitori per la propria Startup, con un focus su alcune Call attualmente aperte.

A seguire, lo spin-off del Politecnico di Torino Aquaseek, incubato in I3P, presenterà la sua esperienza reale sulle tematiche affrontate, rispondendo a domande, dubbi o curiosità del pubblico.

Programma:

  • Come funziona un Venture Capital;
  • La ricerca di investitori;
  • Collaborare con i Venture Capital;
  • Testimonianza diretta degli spin-off;
  • Call aperte.

Per partecipare all’evento è necessaria l’iscrizione entro mercoledì 18 maggio, tramite la compilazione del form presente al seguente link: urly.it/3njqv

Per ulteriori informazioni è possibile contattare steptostart@polito.it

VeniSIA: la Call for ideas per soluzione sul cambiamento climatico ed economia circolare

L’acceleratore alla ricerca di Startup e innovatori per la sostenibilità.

Al via la seconda Call for ideas di VeniSIA – Venice Sustainability Innovation Accelerator, l’acceleratore che ha sede all’Università Ca’ Foscari, rivolta a Startup italiane e internazionali con l’obiettivo di trovare soluzioni innovative per l’ambiente e fare di Venezia un polo per giovani innovatori e talenti.

Le Startup candidate dovranno misurarsi su una delle sette challenge proposte:

  1. Low-carbon mobility, per soluzioni su veicoli elettrici o a basse emissioni e infrastrutture;
  2. Materiali innovativi e sostenibili;
  3. Idee per la social acceptance di impianti di energie rinnovabili;
  4. Applicazioni di Data Analytics;
  5. AI e IoT per l’analisi di parametri climatici;
  6. Supply Chain sostenibili, economia circolare e Waste Management.
  7. Smart Cities e Communities per proporre edifici sostenibili, piattaforme IoT per città intelligenti, soluzioni per il turismo sostenibile e l’inclusione digitale.

Le Startup avranno l’opportunità di realizzare un progetto di co-innovation insieme a una delle aziende partner di VeniSIA. L’acceleratore selezionerà circa 30 “innovatori residenti“: i team potranno trasferirsi in città per i mesi del programma e le Startup finaliste riceveranno anche un premio di 20.000 mila euro.

Per partecipare alla Call for ideas VeniSIA, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.venisia.org/it/accelerazione/

Barnext Innovation Village: la Call per le Startup del settore food&beverage

L’evento B2B dedicato agli operatori del food&beverage, wine e servizi.

Al via Barnext Innovation Village, promosso da Fiera di Padova e Blum, è un villaggio aperto a Startup, aziende, centri di ricerca e professionisti che vogliono tracciare insieme il futuro del settore food & beverage e HoReCa, un’occasione unica di networking e di business tra realtà emergenti e player affermati.

Obiettivo del premio è quello di aiutare tutte le nuove realtà imprenditoriali che contribuiscono all’innovazione del settore ad entrare velocemente in contatto con partner industriali in grado di accompagnarle sul mercato.

Potranno candidarsi tutte le aziende che innovano nel settore, con un particolare focus su servizi o prodotti innovativi collegati al mondo food&beverage (anche non direttamente coinvolti nella somministrazione) e dei servizi.

Una giuria selezionerà le Startup innovative e PMI innovative più interessanti entro il 10 giugno. I partecipanti selezionati dovranno garantire la disponibilità ad essere presenti durante tutta la manifestazione Barnext 2022, in programma il 26 e 27 settembre in Fiera di Padova, in occasione della quale sarà loro offerto gratuitamente un desk personalizzato e l’opportunità di partecipare a pitch e momenti di presentazione alla giuria e al pubblico.

Successivamente, la giuria tecnica, sulla base del pitch e dei documenti presentati in fase di candidatura, selezionerà la Startup vincitrice che sarà proclamata nel corso dell’evento finale Innovation Village Award e si garantirà la possibilità di esporre gratuitamente nell’ambito di Barnext 2023.

Per partecipare alla Call Barnext Innovation Village, la deadline è fissata entro le ore 18:00 del 5 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://barnext.it/innovation-village/

VITA: l’acceleratore per le Startup nella Digital Health

L’iniziativa dedicata alle Startup che sviluppano nuove soluzioni o servizi per la salute, basati su applicativi tecnologici e digitali.

Al via la Call VITA, l’iniziativa di CDP Venture Capital Sgr, attraverso il Fondo Acceleratori e realizzato insieme a Healthware Group – leader globale nell’innovazione e nella tecnologia nell’ambito della salute con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo di Startup italiane e internazionali che intendano aprire una sede legale in Italia, attive nel settore della digital health e in grado di offrire soluzioni innovative per la trasformazione digitale della Salute e del sistema sanitario.

Saranno considerate dunque: terapie digitali, piattaforme di telemedicina e salute digitale, diagnostica e monitoraggio a distanza, soluzioni di salute mentale e il supporto nella gestione delle terapie, sistemi innovativi di distribuzione dei farmaci. Un focus particolare sarà posto sulle soluzioni innovative per patologie respiratorie, oftalmologia, salute della donna, malattie rare, patologie da dolore cronico e altro.

Le Startup che verranno prescelte avranno anche accesso a un network di stakeholder di rilevanza nazionale e internazionale, oltre al la possibilità di partecipare ad eventi di settore, tra cui la conferenza globale Frontiers Health. Inoltre, i migliori team nell’ambito del progetto avranno la possibilità di accedere a ulteriori investimenti già stanziati dai promotori dell’iniziativa.

Il programma selezionerà ogni anno, per tre anni, fino a 10 Startup in fase seed e pre-seed, che potranno accedere a un percorso di sviluppo strutturato dai partner dell’acceleratore, per essere guidate verso la certificazione del proprio modello di business.

Per partecipare alla Call VITA, la deadline è fissata entro il 12 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.vitaaccelerator.it/apply


Giffoni for Kids: al via la Call per Startup, spin-off e progetti dedicati a bambini e ragazzi

L’iniziativa che offre opportunità per Startup ed innovatori provenienti da tutta Italia.

Al via la Call Giffoni For Kids, il programma di Giffoni Innovation Hub per l’accelerazione di Startup, spin-off e giovani talenti finanziato con l’avviso pubblico “Misure di rafforzamento dell’Ecosistema innovativo della Regione Campania” e realizzato in partnership con la società di consulenza finanziaria e direzionale Iniziativa Cube s.r.l. e l’Università degli Studi di Salerno con il Dipartimento di Scienze Aziendali – Management & Innovation Systems.

La Call è rivolta a tutte le Startup costituite, ma anche a business idea che con la loro soluzione puntino a realizzare un prodotto/servizio o un impatto positivo per il target bambini e adolescenti nei seguenti ambiti:

  • Media;
  • Education;
  • Edutainment;
  • Environment;
  • Health;
  • Design;
  • Communication;
  • Energy;
  • Smart Communities;
  • Games;
  • Food;
  • Fashion.

Le diverse fasi attuative pensate per il programma GFK prevedono la realizzazione di:

  • azioni finalizzate alla scoperta ed emersione del talento imprenditoriale;
  • l’implementazione di un percorso di affiancamento qualificato di business;
  • il coinvolgimento di partner industriali e stakeholders;
  • l’attrazione di capitali;
  • la promozione di percorsi e missioni internazionali per favorire il networking e la business growth;
  • il coinvolgimento dei media specializzati per garantire un elevato impatto mediatico all’intera operazione e alle singole iniziative attivate.

L’offerta di Giffoni Innovation Hub per GFK comprende:

Un percorso della durata di tre mesi, alla fine dei quali verranno selezionati i 10 progetti più importanti, con attività di brand, product & service acceleration, pianificazione strategica e go to market strategy, in cui verranno fornite skills, know-how e strumenti agli startupper per sviluppare il loro progetto al meglio.

Sale riunioni e spazi di coworking per consentire alle Startup di lavorare nelle modernissime strutture della Giffoni Multimedia Valley. Una mentorship garantita per ogni progetto al fine di agevolare i partecipanti nel contatto con imprenditori e investitori della rete Giffoni.

Concluso il percorso di accelerazione, ai migliori, viene offerta la partecipazione ad eventi dedicati, la collaborazione tra aziende, Università, centri di ricerca, incubatori di impresa e altri soggetti del mondo produttivo porterà allo sviluppo e al rafforzamento di un ecosistema per l’Innovazione in Campania, in grado di rispondere non solo al fabbisogno innovativo regionale, ma anche nazionale.

Per partecipare alla Call Giffoni For Kids, la deadline è fissata entro il 20 giungo 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.giffoniforkids.org/lp/candidatura-startup/

Premio Best Practices per l’innovazione: la Call per trovare soluzioni e idee innovative – 15 e 16 giugno 2022 Stazione Marittima Salerno

Un’occasione per stimolare l’interazione e sviluppare la capacità di problem solving.

La XVI° edizione Premio Best Practices per l’innovazione, l’iniziativa organizzata da Confindustria Salerno, ha l’obiettivo di promuovere la cultura dell’innovazione e dell’imprenditorialità e generare un meccanismo virtuoso di condivisione delle progettualità migliori tra imprese, spin off e Startup.

Possono essere candidate le innovazioni afferenti a:

innovazioni tecnologiche 4.0: INTERNET OF THINGS – IoT per le produzioni manifatturiere
• innovazioni di processo: DIGITALIZZAZIONE
• innovazioni di settore: GREENTECH
(prodotti/servizi e soluzioni il contenuto tecnologico migliora l’ambiente)

I partecipanti selezionati, intervengono all’evento del 15 e 16 giugno 2022 presso la Stazione Marittima di Salerno, con un pitch di 5 minuti, durante il quale sono valutati da una giuria di esperti del mondo dell’impresa, della ricerca e dell’ecosistema dell’innovazione.

Concluse le valutazioni della giuria, la Commissione responsabile dell’organizzazione dell’iniziativa, comunica i finalisti per ciascuna categoria:

  1. Tecnologica 4.0;
  2. Innovazione di processo;
  3. Innovazione di settore.

Il progetto che tra questi ottiene il punteggio più elevato è il vincitore della XVI° edizione, cui è assegnato un premio in denaro di 10.000 euro.
Agli altri due finalisti è attribuito un premio di 2.500 euro ciascuno.

Per partecipare al Premio Best Practices per l’innovazione, la deadline è fissata entro il 22 maggio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.premiobestpractices.it/partecipa/

NEET Working Tour: la campagna informativa itinerante rivolta ai NEET- 6 e 7 maggio Piazza del Plebiscito

Il Comune di Napoli, ospiterà il 6 e 7 maggio 2022 a Piazza del Plebiscito, le tappe del NEET Working Tour.

Il NEET Working Tour la campagna informativa itinerante rivolta ai NEET – Not In Education, Employment or Training, giovani inattivi di età compresa tra i 14 e i 35 anni che non studiano, non lavorano e non fanno formazione.

L’iniziativa rientra nel “PianoNEET“, un piano strategico di emersione e orientamento dei giovani inattivi promosso dal Ministero per le Politiche Giovanili e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali insieme all’Agenzia Nazionale dei Giovani.
Obiettivo della campagna che farà tappa nelle principali città italiane, è quello di raggiungere i giovani nella loro comfort zone, ingaggiarli e metterli a conoscenza dei progetti e delle iniziative che il Governo ha messo in atto, per raccontare ai ragazzi che l’Italia può essere un paese per giovani e offrire ad ognuno la possibilità di realizzarsi.
Per l’occasione sarà allestito un vero e proprio villaggio dedicato ai giovani, dove i partecipanti potranno seguire le diverse attività in programma, ricevere informazioni e assistenza, e confrontarsi con le numerose realtà (istituzionali, commerciali e del terzo settore) che sosterranno l’iniziativa.

Nel dettaglio saranno presenti:

  • il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio civile universale con il Portale Giovani2030, le iniziative dell’Anno europeo, la Carta giovani, il Piano NEET e l’Ufficio del Servizio Civile Universale con informazioni delle attività svolte in Italia e all’estero e con testimonianze dei volontari che partecipano a progetti sul territorio;
  • l’Agenzia Nazionale per i Giovani, che fornirà informazioni sui programmi europei Erasmus+: Youth e Corpo europeo di solidarietà e su tutte le iniziative promosse dall’Ente;
  • l’Agenzia Nazionale per le Politiche attive del lavoro (ANPAL), che offrirà informazioni relative al progetto “Garanzia giovani”, centri per l’impiego ed altre opportunità di formazione sul territorio, e assistenza nella redazione delle domande di lavoro e dei CV.
  • la Fondazione Vodafone, il Consorzio Elis, Maximus, Manpower e altri partner di G2030.

Inoltre, durante la giornata del 6 maggio ci sarà la testimonianza di Massimiliano Imbimbo – CEO di Hearth, Startup insediata nell’ambito del programma VulcanicaMente 4R del nostro Incubatore.

La partecipazione è gratuita, per avere accesso a tutte le attività, è necessario iscriversi compilando il form al seguente link: https://forms.gle/n7s61wTE4PLdz2MW7

1 2 3 69