Loading...

Autore: Francesco Maccarrone

Iren Startup Award 2022: al via la Call per Startup dell’economia circolare

L’iniziativa che mira a sviluppare progetti di circular open innovation.

Al via l’edizione 2022 di Iren Startup Award, dedicata quest’anno al tema dell’economia circolare con il titolo “Call4Circular”.

L’iniziativa è promossa dal Gruppo Iren in collaborazione con Circular Economy Lab, e mira a sviluppare progetti di circular open innovation nell’ambito dei business del Gruppo, coerentemente con gli obiettivi di decarbonizzazione e transizione energetica dell’azienda.

La Call si rivolge a Startup e PMI italiane e internazionali che abbiano sviluppato soluzioni innovative da integrare nelle attività di Iren all’interno di specifiche aree di interesse, quali:

  • il recupero di metalli preziosi e terre rare;
  • schede elettroniche;
  • le tecnologie di separazione e riciclo di plastiche e amianto;
  • la valorizzazione delle acque reflue e dei fanghi di depurazione;
  • i sistemi di accumulo energetico e l’idrogeno.

Dopo una prima fase di scouting delle candidature, le realtà innovative ritenute più in linea con la ricerca saranno analizzate, valutate e selezionate da un team di lavoro composto da esperti di Iren e del Circular Economy Lab. I progetti che meglio risponderanno a specifici needs procederanno a marzo 2023 alla fase di uno “use case” in collaborazione con Iren.

Per partecipare alla Call Iren Startup Award, la deadline è fissata entro il 22 dicembre 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.circulareconomylab.it/content/circularEconomy/it/projects/Call4CircularIren.html

China-Italy Innovation Showcase: l’internazionalizzazione della ricerca e dell’innovazione tra Italia e Cina – Giovedì 15 dicembre 2022

L’evento che condurrà Startup, imprese, centri di ricerca e università ad avviare business e progetti di collaborazione scientifica.

Giovedì 15 dicembre 2022 andrà in scena il China-Italy Innovation Showcase l’iniziativa promossa da Fondazione Idis-Città della Scienza in collaborazione con il suo partner cinese ZOSP-Zhongguancun Overseas Science Park, , il quale offrirà uno spazio dedicato ad un numero selezionato di PMI innovative e centri di ricerca di entrambi i Paesi (cinque per ogni paese) che potranno presentare tecnologie innovative o progetti imprenditoriali.

Tale bilaterale di internazionalizzazione punta a valorizzare i sistemi regionali di ricerca ed innovazione nell’ambito delle tecnologie avanzate 4.0, favorendone gli scambi accademici, scientifici e tecnologici nonché l’attrazione nell’ecosistema dell’innovazione regionale di Startup, PMI innovative e talenti.

I soggetti interessati potranno promuovere e proporre in una logica di matchmaking con qualificati partner cinesi, le migliori caratteristiche ed i contenuti di progetto o di soluzioni tecnologiche relative ad uno o più dei seguenti ambiti tecnologici abilitanti per la transizione 4.0 al fine di promuovere nuove tecnologie ovvero favorire la diffusione e presso il mercato prodotti e servizi innovativi rispetto alle seguenti aree di applicazione:

  • Robot intelligenti e soluzioni IoT per l’automazione industriale;
  • Sistemi di comando intelligenti per il controllo delle infrastrutture critiche e la prevenzione dei disastri ed il monitoraggio delle emergenze;
  • Soluzioni per veicoli connessi e a guida automatica (AGV);
  • Soluzioni per veicoli connessi Sensori LiDAR e sistemi applicativi simili per la sicurezza;
  • Servizi tecnologici avanzati per il supporto della transizione 4.0 delle Pmi e della PA;

Al fine di favorire i percorsi di cooperazione con omologhi partner cinesi, i soggetti selezionati con il presente Avviso potranno beneficiare di un’azione di follow-up allo Showcase condotta dagli organizzatori, lo Zhongguancun Overseas Science Park-ZOSP e la Città della Scienza al fine di valutare il potenziale delle tecnologie e dei progetti proposti in relazione alla loro applicazione sui rispettivi mercati locali e individuare percorsi di softlanding.

Per partecipare al China-Italy Innovation Showcase, la deadline è fissata entro il 5 dicembre 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: http://machform.cittadellascienza.it/view.php?id=202097

Edutainment 4 Future: la Call for Solution con applicazioni nel settore Edutainment, in palio premi fino a 5k

L’iniziativa per soluzioni innovative.

Al via Edutainment 4 Future, la Call promossa da Costa Edutainment in collaborazione con dpixel alla ricerca di nuove soluzioni edutainment anche in stadio prototipale in grado di accrescere l’impatto strategico e di valore delle strutture turistiche e incrementare la predisposizione agli scenari futuri.

L’iniziativa è rivolta a Startup, spin-off e PMI innovative per realizzare una ricognizione della frontiera tecnologica sui temi di interesse riferiti al settore edutainment, nel particolare:

  • UX;
  • Processi interni;
  • Security,
  • Safety,
  • Maintanance, 
  • Data Intelligence,
  • Martech;
  • New generation;
  • ESG.

Il progetto premiato potrà essere co-sviluppato insieme a Costa Edutainment ed in occasione del Demo-Day di fine marzo 2023 verrà annunciato il progetto vincitore, che riceverà 5.000 euro messi in palio da Costa Edutainment oltre a un numero massimo di 5 GIFTBOX C-Way per le seguenti destinazioni: Genova, Montalcino o Siena.

Per partecipare alla Call Edutainment 4 Future, la deadline è fissata entro il 6 dicembre 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/edutainment-for-future/apply

“Startup in the box”: la Call per promuovere e incentivare lo sviluppo di nuove idee

L’iniziativa alla ricerca di idee promettenti.

Il Polo Tecnologico di Navacchio, lancia la seconda edizione di “Startup in the box”, la competizione per Startup e aspiranti imprenditori alla ricerca di nuove idee imprenditoriali.

Possono partecipare a Startup in the box, Startup di ogni settore e nazionalità (anche già costituite e operative, purché non da oltre 24 mesi alla data di scadenza della call), indipendentemente dalla forma giuridica team di aspiranti imprenditori (maggiorenni e preferibilmente composti da 2 a 6 membri) intenzionati a costituire una Startup entro 3 mesi.

In palio per le Startup e gli aspiranti imprenditori partecipanti ci sono spazi e servizi di supporto all’avvio e allo sviluppo del proprio progetto imprenditoriale e premi così suddivisi:

  • Il primo premio include un voucher da 2.000 euro spendibile in 6 mesi di incubazione fisica (spazio + servizi) e 6 mesi di incubazione con il costo ridotto del 50%.
  • Il secondo premio consiste in un voucher da 1.000 euro spendibile in 3 mesi di incubazione fisica (spazio + servizi) e 9 mesi di incubazione con il costo ridotto del 50%.
  • Il terzo premio è un voucher da 500 euro spendibile in consulenze.

Le Startup e i team selezionati presenteranno il proprio progetto davanti alla giuria tecnica il 12 dicembre presso il Polo Tecnologico di Navacchio.

Per partecipare alla Call Startup in the box”, la deadline è fissata entro il 30 novembre 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: urly.it/3q-xj

”Policy Forum Mario Raffa XXXVI RENT Conference 2022”: Mercoledì 16 novembre 2022 – Aula Magna del Centro Congressi Federico II

L’evento per capire come l’ecosistema innovativo locale stia sfidando il futuro.

Il 16 Novembre 2022, nell’aula magna del Centro Congressi Federico II, dalle ore 15:00 alle 18:00, si terrà il ”Policy Forum Mario Raffa”, intitolato alla memoria del fondatore dell’Ingegneria Economico-Gestionale napoletana, tristemente scomparso il 10 Marzo 2022.

L’evento è supportato dalla Scuola Politecnica e delle Scienze di Base della Federico II nell’ambito delle iniziative di Outreach e Divulgazione promosse dalla Scuola.

Il tema del Policy Forum è “Sustainable Research and Innovation: An Agenda for Future”, e su questo tema si confronteranno rappresentanti di 9 piccole imprese del nostro territorio e 7 gruppi di ricercatori e spinoff della Scuola Politecnica, per un dibattito aperto sulle sfide future cui siamo chiamati a dare risposte come comprato produttivo e di ricerca.

Per maggiori informazioni è possibile scrive al seguente indirizzo mail: cristina.ponsiglione@unina.it 

“Call4Startup”: l’iniziativa rivolta a Startup e Spin-Off a carattere innovativo per la partecipazione a SMAU NAPOLI 2022

La Call per sviluppare progetti di open innovation e attività di co-innovazione e favorire processi di cross-fertilization interregionale e internazionale.

SMAU – piattaforma europea di incontro e matching dedicata all’innovazione per le imprese e gli enti locali -, lancia la “Call4Startup” rivolta a 20 soggetti individuati tra Startup e Spin-off a carattere innovativo della Regione Campania offrendo la possibilità partecipare a SMAU Napoli che si svolgerà il 15-16 dicembre 2022 alla Mostra d’Oltremare.

L’opportunità di prendere parte a SMAU Napoli 2022 è riservata a Startup e Spin-off a carattere innovativo con i seguenti requisiti:

  • sede legale e/o operativa in Regione Campania;
  • linee tecnologiche di sviluppo coerenti con una o più delle Aree di specializzazione della Smart Specialisation Strategy della Regione Campania;
  • contenuto innovativo del prodotto o servizio;
  • prodotto o servizio b2b;
  • disponibilità di referenze (clienti o PoC già realizzati) o, in alternativa, avere nella compagine sociale un’impresa già consolidata o in alternativa essere stati oggetto di un investimento;
  • prodotto o servizio già industrializzato e pronto per il mercato.

I soggetti, selezionati da SMAU e ammessi a partecipare, beneficeranno delle seguenti opportunità:

  • visibilità nel sito smau.it con pagina dedicata contenente la presentazione dei progetti in corso;
  • coinvolgimento in una sessione di speed pitching in cui presentare la propria attività ad un pubblico di imprenditori e decisori aziendali;
  • servizio di mapping e business scouting degli operatori partecipanti – sulla base delle caratteristiche della startup/spinoff – per l’attivazione del matchmaking all’evento;
  • disponibilità di un proprio spazio espositivo di 4 mq in cui approfondire le relazioni di business e i contatti avviati nelle diverse occasioni di incontro organizzate nel corso dell’evento;
  • organizzazione di almeno 3 incontri con aziende o enti partecipanti all’evento, in funzione delle specifiche esigenze della singola startup/spin-off, dello stadio di sviluppo e del tipo di partner che si stanno ricercando;
  • presentazione della propria offerta di servizi attraverso l’inserimento negli Startup Safari;
  • servizio di assessment dedicato con la Direzione Smau, da organizzarsi prima dell’evento in modalità digitale, per ricevere consigli e suggerimenti utili al fine di cogliere appieno le diverse opportunità che l’evento potrà fornire, trasferire obiettivi puntuali legati alla partecipazione e apprendere spunti importanti per il proprio business.

Per partecipare alla “Call4Startup“, la deadline è fissata entro l’11 novembre 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: urly.it/3qsn2

SyngenTalent: la Call per giovani realtà imprenditoriali nel comparto agroalimentare

L’iniziativa per promuovere l’innovazione nel settore agricolo offrendo supporto concreto alle Startup e ai giovani talenti.

Al via la Call4ideas SyngenTalent l’iniziativa aperta a tutti gli innovatori che vogliono far crescere nuovi progetti di business, all’avanguardia e di ispirazione, nell’ambito dell’agricoltura 4.0 e della produzione integrata.

La Call si rivolge a studenti e giovani realtà imprenditoriali o iniziative ancora in una fase progettuale iniziale, ideate nell’ambito di contesti e bandi universitari che operano in tre aree:

  • modelli di filiera;
  • tecnologie innovative;
  • soluzioni sostenibili.

L’azienda mette sul piatto mentorship e fondi destinati allo sviluppo del prodotto/servizio per un valore complessivo di 50.000 euro.

Per partecipare alla Call4ideas SyngenTalent, la deadline è fissata entro il 17 dicembre 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: urly.it/3qq-5

“Le Village by CA Triveneto”: la Call4Startup nell’ambito della sostenibilità

 L’iniziativa con l’obiettivo di inserire nuove realtà innovative nell’ecosistema internazionale Le Village by CA.

Al via la seconda Call4Startup di Le Village by CA Triveneto, l’acceleratore di innovazione avviato a Padova da Crédit Agricole in partnership con Assindustria Venetocentro, Università di Padova, Camera di Commercio di Padova, Fondazione Cariparo e Galileo Visionary District è alla ricerca di startupper nell’ambito della sostenibilità.

Per poter rispondere alla Call, le Startup devono già essere sul mercato con un proprio prodotto o servizio, devono avere un minimo di fatturato o dei contratti attivi con clienti e, soprattutto, devono abbracciare uno o più dei 6 obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, ovvero quegli obiettivi che costituiscono il comun denominatore di tutte le attività di Le Village by CA Triveneto:

  • Salute e Benessere;
  • Acqua Pulita e Servizi Igienico Sanitari;
  • Energia Pulita e Accessibile;
  • Imprese, Innovazione e Infrastrutture;
  • Città e Comunità Sostenibili;
  • Consumo e Produzione Responsabili.

Alle Startup che verranno selezionate tra quelle che si candideranno l’ecosistema del Village offrirà un concreto aiuto nello sviluppo del business con un programma di accelerazione personalizzato che comprende formazioni di alto livello, business matching con le aziende corporate, accompagnamento al fundraising, mentoring, networking e molto altro.

Per partecipare alla Call4Startup di Le Village by CA Triveneto, la deadline è fissata entro il 27 novembre 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://levillagebycatriveneto.it/candidati/

“1 anno sabbatico”: la Call for ideas per trasformare un’idea in una Startup innovativa

L’iniziativa per supportare la ricerca scientifica e le Startup affinché si trasformino in prodotti, servizi e tecnologie innovativi.

Al via “1 anno sabbatico“, la Call for Ideas promossa da Scientifica Venture Capital, con l’obiettivo di identificare e sostenere i progetti innovativi che sono stati tenuti a lungo “nel cassetto”, perché si pensava fossero impossibili da realizzare o inconciliabili con la vita lavorativa.

Scientifica supporterà l’avvio di 5 progetti con finanziamenti fino a 250 mila euro. Oltre al ticket di finanziamento il VC offrirà accesso e tutoraggio tecnico presso i laboratori proprietari – o presso quelli del network Scientifica Labs – per l’esecuzione delle attività.

I Labs sono spazi dotati di attrezzature di ultima generazione con ambiti specifici dedicati alla chimica, alla bio-chimica, all’elettronica e alla stampa 3D. Il contesto ideale in cui portare a compimento il tech transfer in tutto il suo percorso, dall’idea al mercato.

Possono candidarsi i dipendenti del settore tecnologico oppure gli studenti. La condizione necessaria è che, se il progetto viene selezionato, il proponente sia disposto a prendersi un’aspettativa lavorativa – o una pausa dagli studi – di 12 mesi che si impegna a trascorrere concentrandosi esclusivamente sulla realizzazione della sua idea.

Per partecipare alla Call for Ideas 1 anno sabbatico“, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.scientifica.vc/sabbatical/

“Cielo, una finestra sostenibile per domani”: la Call for Ideas per creare la finestra sostenibile in palio 5.000 euro

L’iniziativa alla ricerca di innovazione finalizzata a costruire soluzioni ideali per l’architettura contemporanea.

Al via la Call for IdeasCielo, una finestra sostenibile per domani” l’iniziativa promossa da Edil Sider S.p.A alla ricerca di innovatori che vogliano perfezionare il concetto stesso di finestra, trasferendo il capitale scientifico, architettonico e creativo in un momento nuovo della produzione e del commercio.

La Call è aperta a tutte le Startup costituite e non, ai creativi, agli ingegneri e agli architetti, ai privati in grado di esprimere idee originali e innovative per la finestra del futuro.

I partecipanti sono chiamati a individuare soluzioni innovative in tema di: produzione, design, tecnologia, IOT, sostenibilità, economia circolare, commercio e distribuzione.

Le idee saranno selezionate da una giuria di esperti e il vincitore riceverà 5.000 euro con la possibilità di realizzare la sua idea.

Per partecipare alla Call for IdeasCielo, una finestra sostenibile per domani“, la deadline è fissata entro il 1 dicembre 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.cieloedge.it/call-for-ideas/

1 2 3 74