Loading...

Categoria: Premi

Innovation Village Award 2022: il premio che valorizza l’innovazione sostenibile

Il Premio che mettere in rilievo le esperienze di innovazione sostenibile realizzate nei territori.

Giunto alla quarta edizione nel 2022, l’Innovation VIllage Award è il premio annuale che esalta le esperienze di innovazione sostenibile con riferimento ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

L’Innovation Village Award è considerato particolarmente importante per il Sud Italia in quanto «connette Napoli e la Campania con le reti lunghe della ricerca e dell’innovazione del sistema italiano, con le organizzazioni, i centri di ricerca e le università», come sottolineato Valeria Fascione, assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup della regione Campania.

Il Premio prevede sette settori in cui è possibile candidarsi, con l’aggiunta, per l’edizione 2022, di due sezioni speciali, infatti, sono state aggiunte la “Phygital Sustaiunability Expo” e “La cultura non isola“, quest’ultima avviata in occasione della nomina di Procida a Capitale italiana della Cultura 2022 e organizzata in collaborazione con Federica Web Learning.

Invece, la sezione “Phygital Sustaiunability Expo“, pianificata con il sostegno di Sustainable Fashion Innovation Society, è orientata alla creazione di progetti in tema di transizione ecologica a cui arrivare con tecnologie innovative, con focus sui settori moda e design.

I destinatari della Call sono gli innovatori, i ricercatori, i maker e i professionisti in forma singola o in gruppi, ma anche Startup e spinoff, PMI e imprese sociali, associazioni e fondazioni.

Il 27 ottobre 2022 a Città della Scienza si svolgerà la finale del premio, alla quale avranno accesso i due progetti considerati migliori per ciascuna area tematica e per le sezioni speciali. I finalisti dovranno presentarsi in un pitch della durata di 5 minuti a una giuria scelta di esperti nominati da Innovation Village che decreterà, alla fine, il miglior progetto, i premi e le menzioni speciali.

L’assegnazione dei premi sarà compiuta sulla base di vari criteri, tra cui la coerenza con i diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile, la potenzialità di diffusione dell’idea, la rilevanza dell’innovazione e la dimostrabilità dei risultati ottenuti. Inoltre, sarà preso in forte considerazione l’impegno dei progetti nel superare il divario di genere.

Il progetto primo classificato dell’Innovation Village Award riceverà un premio in denaro di 5.000 euro.

Per partecipare all’Innovation VIllage Award, la deadline è fissata entro il 25 luglio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://innovationvillage.it/iv-award-2022/

VeniSIA: la Call for ideas per soluzione sul cambiamento climatico ed economia circolare

L’acceleratore alla ricerca di Startup e innovatori per la sostenibilità.

Al via la seconda Call for ideas di VeniSIA – Venice Sustainability Innovation Accelerator, l’acceleratore che ha sede all’Università Ca’ Foscari, rivolta a Startup italiane e internazionali con l’obiettivo di trovare soluzioni innovative per l’ambiente e fare di Venezia un polo per giovani innovatori e talenti.

Le Startup candidate dovranno misurarsi su una delle sette challenge proposte:

  1. Low-carbon mobility, per soluzioni su veicoli elettrici o a basse emissioni e infrastrutture;
  2. Materiali innovativi e sostenibili;
  3. Idee per la social acceptance di impianti di energie rinnovabili;
  4. Applicazioni di Data Analytics;
  5. AI e IoT per l’analisi di parametri climatici;
  6. Supply Chain sostenibili, economia circolare e Waste Management.
  7. Smart Cities e Communities per proporre edifici sostenibili, piattaforme IoT per città intelligenti, soluzioni per il turismo sostenibile e l’inclusione digitale.

Le Startup avranno l’opportunità di realizzare un progetto di co-innovation insieme a una delle aziende partner di VeniSIA. L’acceleratore selezionerà circa 30 “innovatori residenti“: i team potranno trasferirsi in città per i mesi del programma e le Startup finaliste riceveranno anche un premio di 20.000 mila euro.

Per partecipare alla Call for ideas VeniSIA, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.venisia.org/it/accelerazione/

Barnext Innovation Village: la Call per le Startup del settore food&beverage

L’evento B2B dedicato agli operatori del food&beverage, wine e servizi.

Al via Barnext Innovation Village, promosso da Fiera di Padova e Blum, è un villaggio aperto a Startup, aziende, centri di ricerca e professionisti che vogliono tracciare insieme il futuro del settore food & beverage e HoReCa, un’occasione unica di networking e di business tra realtà emergenti e player affermati.

Obiettivo del premio è quello di aiutare tutte le nuove realtà imprenditoriali che contribuiscono all’innovazione del settore ad entrare velocemente in contatto con partner industriali in grado di accompagnarle sul mercato.

Potranno candidarsi tutte le aziende che innovano nel settore, con un particolare focus su servizi o prodotti innovativi collegati al mondo food&beverage (anche non direttamente coinvolti nella somministrazione) e dei servizi.

Una giuria selezionerà le Startup innovative e PMI innovative più interessanti entro il 10 giugno. I partecipanti selezionati dovranno garantire la disponibilità ad essere presenti durante tutta la manifestazione Barnext 2022, in programma il 26 e 27 settembre in Fiera di Padova, in occasione della quale sarà loro offerto gratuitamente un desk personalizzato e l’opportunità di partecipare a pitch e momenti di presentazione alla giuria e al pubblico.

Successivamente, la giuria tecnica, sulla base del pitch e dei documenti presentati in fase di candidatura, selezionerà la Startup vincitrice che sarà proclamata nel corso dell’evento finale Innovation Village Award e si garantirà la possibilità di esporre gratuitamente nell’ambito di Barnext 2023.

Per partecipare alla Call Barnext Innovation Village, la deadline è fissata entro le ore 18:00 del 5 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://barnext.it/innovation-village/

VITA: l’acceleratore per le Startup nella Digital Health

L’iniziativa dedicata alle Startup che sviluppano nuove soluzioni o servizi per la salute, basati su applicativi tecnologici e digitali.

Al via la Call VITA, l’iniziativa di CDP Venture Capital Sgr, attraverso il Fondo Acceleratori e realizzato insieme a Healthware Group – leader globale nell’innovazione e nella tecnologia nell’ambito della salute con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo di Startup italiane e internazionali che intendano aprire una sede legale in Italia, attive nel settore della digital health e in grado di offrire soluzioni innovative per la trasformazione digitale della Salute e del sistema sanitario.

Saranno considerate dunque: terapie digitali, piattaforme di telemedicina e salute digitale, diagnostica e monitoraggio a distanza, soluzioni di salute mentale e il supporto nella gestione delle terapie, sistemi innovativi di distribuzione dei farmaci. Un focus particolare sarà posto sulle soluzioni innovative per patologie respiratorie, oftalmologia, salute della donna, malattie rare, patologie da dolore cronico e altro.

Le Startup che verranno prescelte avranno anche accesso a un network di stakeholder di rilevanza nazionale e internazionale, oltre al la possibilità di partecipare ad eventi di settore, tra cui la conferenza globale Frontiers Health. Inoltre, i migliori team nell’ambito del progetto avranno la possibilità di accedere a ulteriori investimenti già stanziati dai promotori dell’iniziativa.

Il programma selezionerà ogni anno, per tre anni, fino a 10 Startup in fase seed e pre-seed, che potranno accedere a un percorso di sviluppo strutturato dai partner dell’acceleratore, per essere guidate verso la certificazione del proprio modello di business.

Per partecipare alla Call VITA, la deadline è fissata entro il 12 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.vitaaccelerator.it/apply


Premio Best Practices per l’innovazione: la Call per trovare soluzioni e idee innovative – 15 e 16 giugno 2022 Stazione Marittima Salerno

Un’occasione per stimolare l’interazione e sviluppare la capacità di problem solving.

La XVI° edizione Premio Best Practices per l’innovazione, l’iniziativa organizzata da Confindustria Salerno, ha l’obiettivo di promuovere la cultura dell’innovazione e dell’imprenditorialità e generare un meccanismo virtuoso di condivisione delle progettualità migliori tra imprese, spin off e Startup.

Possono essere candidate le innovazioni afferenti a:

innovazioni tecnologiche 4.0: INTERNET OF THINGS – IoT per le produzioni manifatturiere
• innovazioni di processo: DIGITALIZZAZIONE
• innovazioni di settore: GREENTECH
(prodotti/servizi e soluzioni il contenuto tecnologico migliora l’ambiente)

I partecipanti selezionati, intervengono all’evento del 15 e 16 giugno 2022 presso la Stazione Marittima di Salerno, con un pitch di 5 minuti, durante il quale sono valutati da una giuria di esperti del mondo dell’impresa, della ricerca e dell’ecosistema dell’innovazione.

Concluse le valutazioni della giuria, la Commissione responsabile dell’organizzazione dell’iniziativa, comunica i finalisti per ciascuna categoria:

  1. Tecnologica 4.0;
  2. Innovazione di processo;
  3. Innovazione di settore.

Il progetto che tra questi ottiene il punteggio più elevato è il vincitore della XVI° edizione, cui è assegnato un premio in denaro di 10.000 euro.
Agli altri due finalisti è attribuito un premio di 2.500 euro ciascuno.

Per partecipare al Premio Best Practices per l’innovazione, la deadline è fissata entro il 22 maggio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.premiobestpractices.it/partecipa/

Enterprise Ireland: la Call for ideas per l’agricoltura del futuro

La più importante vetrina internazionale dell’agricoltura del futuro.

Enterprise Ireland, l’agenzia governativa per l‘innovazione e lo sviluppo, 1° Venture Capital del mondo, lancia la Call per le Startup dell’agri-tech.

L’Innovation Arena torna dal vivo al centro del National Ploughing Championships, la più grande fiera agricola all’aperto del mondo, dal 20 al 22 settembre a Ratheniska, nella contea di Laois.

Sono previsti una serie di premi in diverse categorie e i candidati prescelti saranno invitati a esporre le loro soluzioni agri-tech innovative nel padiglione dell’Innovation Arena, insieme ai vincitori del concorso del 2020 e del 2021.

Per partecipare alla Call Enterprise Ireland, la deadline è fissata entro il 1 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione della documentazione presente al seguente link: urly.it/3n8nc

I-Tech Innovation 2022: il programma di accelerazione per la crescita di idee e Startup

Opportunità per Startup innovative e spin off.

Al via la seconda edizione del programma I-Tech Innovation 2022 promosso da Fondazione Golinelli e Crif e gestito da G-Factor.
Il programma, infatti, si articola in 5 Call che si rivolgono a 16 team, spinoff e Startup innovative mettendo a disposizione complessivi 1.560.000 euro, in 5 settori differenti:

  1. Life Science & Digital Health: per supportare 4 team nei settori Pharmaceuticals & Biotech, Medtech Medical Devices e Diagnostics e Digital Health;
  2. FinTech & InsurTech: per supportare 5 team nei settori Alternative Data & AI Model for the Evaluation of Risk, Advanced AI based solutions for personalized data analysis, Planet Tech, SaaS for insurance, New and improved customer and employee experience, Distributed ledger technology, New Distribution Model, Reg-tech;
  3. AgriTech & FoodTech: per supportare 3 team nei settori Farm management software, Satelliti, droni e altri dispositivi (IOT), Marketplace: Piattaforme per acquisto/vendita, Market intelligence e Traceability;
  4. Industry 4.0: per supportare 2 team nei settori Design circolare ed eco-sostenibile, Produzione sostenibile, AI, Big Data Analytics & Sostenibilità, Edge & Cloud computing-HPC & manufacturing, Digital Twin, Industrial IOT e 5G Technology, Smart product;
  5. Social Impact: per supportare 2 team nel settore Social and Financial Inclusion, e in particolare: tecnologie assistive e modelli che migliorano la customer experience, soluzioni architetturali e di design che favoriscono l’accesso ai servizi finanziari, soluzioni fintech che favoriscono la gestione del risparmio e l’accesso al credito.

Per partecipare alla Call I-Tech Innovation 2022 , la deadline è fissata entro il 19 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://gust.com/accelerators/g-factor

Fin+Tech: l’acceleratore fintech ed insurtech della Rete Nazionale Acceleratori di CDP

L’iniziativa che affianca l’azione di pubblico e privato, collaborando in ottica di co-investimento nelle nuove imprese allo scopo di far compiere all’intero ecosistema un salto in avanti significativo.

Fin+Tech il programma di accelerazione realizzato da CDP Venture Capital in collaborazione con gli stakeholder del settore Digital Magics, Startupbootcamp, Fintech District, Nexi e Credem.

Un’iniziativa pensata per promuovere anche il ruolo di Milano come hub per la crescita di Startup insurtech e fintech a cui questa iniziativa è dedicata, così da farne un polo d’attrazione a livello europeo.

Per partecipare al programma Fin+Tech occorre essere una Startup europea (costituita o in via di definizione), con ricadute e interessi nell’ambito fintech o insurtech: la condizione per essere selezionati, oltre ovviamente alla solidità del modello di business e della soluzione ideata, deve essere di essere già residenti o di essere disponibili a rilocalizzare la sede legale e operativa della propria startup a Milano.

Le 16 Startup selezionate beneficeranno di un pacchetto di servizi e investimenti del valore di 300 mila euro e il supporto concreto e costante del team dei promotori del programma di accelerazione per arrivare a competere sul mercato e prepararsi ad un up-round.

Le candidature della Call for Application Fin+Tech saranno aperte dal 31 maggio 2022.

Per tutte le informazioni relative al programma e per sottoporre la propria candidatura è possibile attraverso la consultazione del seguente link: https://finplustech.eu/

MIT4LS SUB2022: al via la Call per Startup delle Life Sciences

L’iniziativa per Startup nei settori dei dispositivi medici.

Al via la settima edizione di StartUp Breeding la Call riservata alle Startup e idee di impresa impegnate nelle Life Sciences per il “Meet in Italy for Life Sciences StartUp Breeding 2022 – MIT4LS SUB2022“.

L’iniziativa è supportata da diversi fondi di investimento e operatori del settore, che metteranno a disposizione competenze, strumenti e networking per incrementare e sfruttare appieno il potenziale di business.

Le proposte selezionate dal comitato di esperti ed investitori specializzati affronteranno un percorso imprenditoriale calibrato su misura, con approfondimenti tematici e sessioni di coaching per affinare l’approccio al business e alla comunicazione. Sessioni che saranno tenute da esperti e mentor del settore.

La Call si rivolge a proposte di business nei settori dei:

  • dispositivi medici;
  • digital health;
  • farmaceutico/biotech;
  • filiere correlate.

Il percorso si concluderà a Milano con un pitch davanti a investitori internazionali e potenziali partner aziendali il 19 ottobre 2022. Inoltre, alla fine dell’evento, una giuria di esperti assegnerà il titolo per la proposta più innovativa del MIT4LS2022 (Atlantis Pitching Arena Award 2022) e i premi speciali, offerti dal network di partner dell’iniziativa.

Per partecipare alla Call MIT4LS SUB2022 , la deadline è fissata entro il 27 maggio 2022, è possibile attraverso la compilazione della documentazione presente al seguente link: https://meetinitalylifesciences.eu/programma-2022/sub2022/

I-Tech Innovation 2022: la Call per l’innovazione tecnologica

Il programma pluriennale di progetti congiunti per sostenere lo spazio fragile e strategico che da sempre divide il mondo della ricerca da quello dell’impresa.

La collaborazione tra CRIF e Fondazione Golinelli da il via a I-Tech Innovation 2022, la seconda edizione del programma di accelerazione che prevede investimenti per oltre 1,5 milioni di euro rivolti a Startup innovative.

Nel particolare, l’iniziativa è volta a favorire la creazione di una nuova imprenditorialità ad alto contenuto innovativo e tecnologico, investendo su settori strategici a livello nazionale e internazionale, e nel lungo periodo contribuire a colmare il grave ritardo dell’Italia in ambito tecnologico.

Il progetto si articola in 3 Call for Innovation nei settori principali:

  1. Life Science&Digital Health;
  2. Fintech&Insurtech;
  3. Agritech&FoodTech.

A queste si affiancano altre 2 Call for Plug In per due nuove verticali sperimentali:

  • la prima dedicata a Industry 4.0, Big Data processing-HCP & Applied Artificial Intelligence;
  • la seconda a Social Impact.

Saranno selezionate un massimo di 16 Startup tra quelle che proporranno soluzioni altamente innovative. I team selezionati parteciperanno a un programma strutturato di mentorship della durata di 4 mesi e potranno usufruire di una serie di facilities e servizi offerti dai promotori e dai partner delle call.

Per partecipare alle diverse Call di I-Tech Innovation 2022, la deadline è fissata entro i 19 giugno 2022 , è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link:

1 2 3 10