Loading...

Categoria: competition

PREMIO STARTUP PER IL CLIMA: Un premio per le startup italiane impegnate a contrastare i cambiamenti climatici

Il Premio per idee e progetti per una maggiore ambizione climatica.

Italy for Climate e STEP Tech Park, in collaborazione con Ecomondo e Key Energy, le manifestazioni di Italian Exhibition Group, istituiscono per l’anno 2021 un premio dedicato alle Startup italiane nel campo del contrasto al cambiamento climatico.

Il premio ha l’obiettivo di selezionare il progetto più innovativo, efficace e promettente per il raggiungimento della neutralità climatica dell’Italia, in termini di riduzione della CO2 e di impatto positivo e durevole per la transizione verso una società a basse emissioni.

Le Startup devono:

  • offrire una soluzione per ridurre le emissioni di gas serra in modo verificabile, duraturo e addizionale;
  • nel realizzare la riduzione delle emissioni, non devono recar danno ad altri aspetti ambientali;
  • avere un livello di maturità tecnologica (Technology Readiness Level, TRL) corrispondente almeno al livello 5;
  • impegnare nel progetto almeno il 50% del tempo lavorativo; svolgere la propria attività prevalentemente in Italia.

Il premio selezionerà 5 finalisti e un vincitore al quale verrà erogato un percorso di accelerazione da parte di STEP tech Park, del valore di 5.000 euro, della durata di 2 mesi. Ai 5 finalisti sarà data una ampia visibilità sui canali social, sito e newsletter di Italy for Climate, di STEP Tech Park,attraverso una campagna di comunicazione dedicata.

Per partecipare al , la deadline è fissata entro l’8 agosto 2021 , è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://it.surveymonkey.com/r/595V65L

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.ecomondo.com/ecomondo/2021/regolamento_premio-startup-per-il-clima-2021.pdf

GET IT! FOR Lacittàintorno: LA CALL FOR IMPACT per idee e startup attive nell’area Corvetto-Chiaravalle

La Call aperta su tutto il territorio nazionale.

GET IT! – il programma di empowerment e impact investing per idee e Startup realizzato da Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore in collaborazione con Cariplo Factory, con l’obiettivo di rafforzare il tessuto socio-economico locale promuovendo lo sviluppo di nuove realtà imprenditoriali a impatto sociale con l’obiettivo di offrire nuove opportunità lavorative ai giovani, lancia la Call for impact GET IT! FOR Lacittàintorno.

Nel particolare, la Call ha come obiettivo quello di sostenere, nell’area Corvetto-Chiaravalle, nuove realtà imprenditoriali a impatto sociale in grado di creare opportunità professionali accessibili ai giovani e trasformarle, nel lungo periodo, in posizioni lavorative stabili.

La Call è aperta a tutti, con particolare attenzione a giovani aspiranti imprenditori, ricercatori, studenti, e mira a incentivare lo sviluppo di idee e Startup/imprese che siano in grado di proporre soluzioni innovative in ambito:

  • food – soprattutto per quanto riguarda lo sviluppo e la salvaguardia della filiera agroalimentare locale e dell’agricoltura periurbana, la cura del territorio e delle risorse idriche;
  • slow mobility, con focus sul design e l’attivazione di servizi tesi a promuovere e valorizzare la fruizione dei percorsi di mobilità ciclo-pedonale.

Per partecipare alla Call for impact GET IT! FOR Lacittàintorno, la deadline è fissata entro le ore 23.59 del 27 settembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.getit.fsvgda.it/lacittaintorno/apply/

Nazaré: l’acceleratore di innovazione sociale dedicato al Lifelong Learning

Un Acceleratore di Startup e progetti di impresa che possano migliorare le esperienze di apprendimento per tutti.

Al via Nazaré Lifelong Learning la Call promossa da Onde Altesocietà benefit e BCorp di innovazione sociale – che mira a selezionare e supportare gratuitamente persone e organizzazioni che intendono affrontare le sfide più critiche del mondo della scuola e della formazione continua, attraverso progetti e idee innovative che abbiano un concreto potenziale di crescita e un impatto sociale positivo.

Nel particolare, Nazaré Lifelong Learning è un percorso di tre mesi rivolto a quei progetti in grado di rispondere concretamente a una delle sette sfide individuate:

  1. educazione inclusiva;
  2. digital learning;
  3. sviluppo delle competenze trasversali;
  4. apprendimento collaborativo e challenge-based;
  5. apprendimento innovativo e personalizzato;
  6. qualità della formazione;
  7. orientamento alle professioni.

I 2 progetti vincitori della Call, riceveranno un investimento seed fino a 20.000 euro senza la richiesta di fee o equity in cambio, e saranno guidati da un lead mentor di Onde Alte in un programma personalizzato di accompagnamento alla crescita che partirà a metà settembre. Il percorso, della durata complessiva di tre mesi, prevede 4 giorni di bootcamp all’inizio del programma e l’accesso a una rete di persone e professionisti di grande competenza, così come il contatto diretto con le scuole d’Italia e realtà virtuose del settore privato.

Per partecipare alla Call Nazaré Lifelong Learning, la deadline è fissata entro l’11 luglio 2021, é possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/2UntZba

“StartUp For Planet”: la Call per Startup esistenti o anche giovani con semplici idee di impresa ad alto valore ambientale e sociale

Giovani e imprese, per lo sviluppo di idee di business ad elevato valore ambientale e sociale.

Attraverso l’iniziativa “StartUp For Planet“, il The Green Hub chiama a raccolta aziende visionarie e i giovani talentuosi, per creare un modello di sviluppo sostenibile capace di generare business di successo e attenzione agli impatti sul Pianeta.

StartUp For Planet si articola in 3 fasi pensate per raccogliere prima i partners – Fase 1, che hanno intenzione di essere parte e sostenere l’iniziativa, per poi selezionare insieme a loro le idee di Startup dei giovani del territorio e guidarle nella loro realizzazione.

A Giugno è partita la selezione di 5 team ai quali verrà data l’opportunità di far crescere la propria idea di impresa, migliorando il business model, supportandone l’inserimento nel mercato o il suo sviluppo internazionale. Nel particolare, l’obiettivo è di fornire loro le condizioni per essere protagonisti della transizione ecologica in atto sui nostri territorio, guidati dalle aziende partners e dal team di consulenti vicini al The Green Hub!

Successivamente, a settembre partiranno i 6 mesi di accelerazione di impresa per i team di giovani che saranno stati selezionati durante la Fase 2 – Call for Ideas.

Nell’arco di 6 mesi – Fase 3, ai team di giovani saranno offerti benefits e servizi (postazioni di lavoro, consulenze gratuite, eventi di networking, etc…), tesi ad accelerare le loro idee di imprese. Il valore dell’offerta per ciascun team è stato stimato in 10.000 euro. Ai migliori team verranno assegnati premi in denaro per il sostegno della propria impresa fino ad un valore di circa 2.000 euro.

Per partecipare alla CallStartUp For Planet“, la deadline è fissata entro il 16 luglio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfWDgZgdpcsullkjpTp-jmWsZ3ClrpbEOBQvW8f4XWKjverCg/viewform

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.thegreenhub.org/wp-content/uploads/2021/06/Startup4Planet_Call-for-Ideas-06_2021.pdf

Premio GammaDonna: il contest che mette in luce l’imprenditoria femminile innovativa

Il Premio per le imprese innovative a trazione femminile per portare una diversa visione di sviluppo, più lungimirante e più attenta a sostenibilità e impatto sociale.

Riparte il Premio GammaDonna per l’imprenditoria femminile innovativa, e si prepara a tornare in TV. Le storie stra-ordinarie delle imprenditrici finaliste approderanno negli studi televisivi di QVC per lo “Speciale” che sarà nuovamente trasmesso in prime time sui social di QVC e di GammaDonna, e sui canali televisivi 32 del digitale terrestre e 475 di Sky.

Una delle grandi novità di quest’anno è il Women Startup Award powered by Intesa Sanpaolo Innovation Center e inoltre, ad affiancare le finaliste in trasmissione, ci sarà anche la Menzione Speciale per lo sviluppo sostenibile della Commissione europea, partner istituzionale di GammaDonna: un prestigioso riconoscimento per l’imprenditrice capace di interpretare la sostenibilità in modo inedito, efficace e concreto, sia in termini di impatto ambientale o sociale, sia in termini di performance.

Il Premio è destinato a imprenditrici che si siano distinte per aver innovato con prodotti/servizi, processi o modelli organizzativi nuovi all’interno della propria azienda, costituita prima del 1° gennaio 2019.

Le 6 finaliste – selezionate da una Giuria di esperti di innovazione, esponenti del mondo imprenditoriale e investitori – saranno protagoniste dello Speciale TV registrato negli studi di QVC Italia e trasmesso a novembre.

Inoltre, in palio un:

  • mini-documentario sulla storia di innovazione imprenditoriale;
  • interviste e uscite sui principali media nazionali;
  • la partecipazione al talk-show di empowerment femminile QVC After Show;
  • un Master della 24Ore Business School;
  • 6 mesi di Business Membership in PoliHub – Innovation District & Startup Accelerator di Politecnico Milano;
  • un training per partecipare al processo di screening del Comitato di Angels4Women per accedere a un investimento tra i 100 e i 500K.

Tra le candidature pervenute saranno inoltre assegnati 2 Award:

  1. Il Women Startup Award – powered by Intesa Sanpaolo Innovation Center – premierà la startupper più innovativa in ambito Smart city, Smart mobility, Life Science, Healthcare & Medical Devices, Bioeconomy, Media, Entertainment & Gamification, Fashion, Agri-food tech, Cleantech, Energy. La startup dovrà aver completato almeno un seed round;
  2. All’imprenditrice che si sia distinta nel campo della comunicazione on e offline è invece destinato il Giuliana Bertin Communication Award, riconoscimento di Valentina Communication, istituito in memoria della sua fondatrice.

Per partecipare al Premio GammaDonna, la deadline è fissata entro il 16 luglio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.gammadonna.it/premio/candidati/

Mediatech Revolution: la call per individuare soluzioni tecnologiche innovative in ambito mediatech

L’iniziativa indirizzata a creare sinergie di tipo industriale.

Digital360 e Startupbusiness lanciano Mediatech Revolution la nuova Call per Startup dedicata all’innovazione tecnologica nel settore Media.

Nel particolare, si tratta di una Call di Open Innovation, rivolta a Startup e Scalup che hanno sede in Europa, con le quali Digital 360 è interessato a sviluppare eventuali partnership industriali, commerciali e finanziarie, sulla base degli elementi sinergici che saranno ritenuti più interessanti e coerenti con il business del Gruppo.

L’iniziativa è aperta a qualsiasi Startup o Scaleup che proponga un’idea o una soluzione innovativa, nei seguenti settori e aree Mediatech:

  • Machine Learning;
  • Artificial Intelligence;
  • Biz Model;
  • Advertising;
  • Publishing Tools;
  • Mediatech Services.

Per partecipare alla Call Mediatech Revolution, la deadline è fissata entro il 15 settembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/2V2eJRh

Premio Sostenibilità 2021: Premio nazionale per opere di architettura e paesaggio eco-compatibili

La premiazione presso l’Opificio Golinelli di Bologna.

Al via la IX edizione del Premio Sostenibilità, organizzato da AESS in collaborazione con la Rivista Azero | Edicom Edizioni, si propone di valorizzare e divulgare le buone pratiche del costruire attraverso una selezione di progetti realizzati che abbiano seguito i principi costruttivi della bioarchitettura, dell’efficienza energetica e dell’integrazione delle nature-based solutions in ambito urbano:

Nel particolare il Premio, vuole dare valore a progetti che mirano al rispetto e l’integrazione con l’ambiente naturale, il controllo dei consumi di energia, l’impiego di materiali e tecniche non inquinanti e non nocive per la salute dell’uomo, la sostenibilità sociale ed economica, l’innovazione.

Il Premio riguarda sia gli interventi ex-novo sia quelli relativi alla riqualificazione dell’esistente, pubblici o privati, suddivisi in tre categorie:

  1. Edilizia Ex-Novo;
  2. Edilizia Ristrutturazioni e/o Restauro;
  3. Spazi Pubblici.

Le opere dovranno essere state realizzate nell’ambito del territorio nazionale negli ultimi tre anni.

Per partecipare alla IX edizione del Premio Sostenibilità , la deadline è fissata entro il 30 luglio 2021, è possibile attraverso la compilazione della documentazione presente al seguente link: https://www.aess-modena.it/it/projects/premio-sostenibilita/

“Tecnologie per lo Sviluppo Sostenibile”: la call per lo sviluppo innovativo

La Call per rispondere alle sfide dello sviluppo sostenibile.

Fondazione Cariplo lancia la sua seconda CallTecnologie per lo Sviluppo Sostenibile” l’iniziativa per sostenere i progetti innovativi promossi dalle OSC – Organizzazioni della Società Civile italiane attive in progetti di cooperazione internazionale allo sviluppo in contesti africani.

Per questa edizione potranno essere proposte soluzioni tecnologiche adattabili e replicabili prodotti e servizi data-driven, tecnologie civiche.
Le proposte potranno già essere testate sul campo oppure essere basate su concept e prototipi.

Le OSC potranno proporre soluzioni innovative di 3 tipi:

  1. Soluzioni tecnologiche adattabili e replicabili nel contesto africano, frutto di innovazione frugale, low-tech e low-cost, progettate nell’ambito di relazioni virtuose con il mondo dell’innovazione locale (startup, università, fablab, designer, creativi);
  2. Prodotti e servizi data-driven come applicazioni, piattaforme e soluzioni ICT, mobile e cash transfer, blockchain, intelligenza artificiale, Internet of Things (IoT), machine learning, soluzioni open source;
  3. Tecnologie civiche: soluzioni che abilitino la cittadinanza a contribuire allo sviluppo della comunità come piattaforme per il crowdfunding rivolte a progetti a impatto sociale che migliorino gli spazi pubblici oppure finalizzate a favorire il consumo collaborativo nella diffusione della sharing economy.

I progetti dovranno proporre soluzioni che siano:

  • Pensate mettendo le persone fruitrici principali al centro del progetto (secondo i principi dello human-centered design);
  • Sviluppate in una logica di sistema e filiera;
  • Basate su concept, prototipi o modelli applicativi;
  • Accessibili, adattabili e fruibili nel tempo, integrate in contesti locali che necessariamente varieranno in termini economici, politici e culturali, con un’attenzione alla “diffusione” della tecnologia e/o delle soluzioni data-driven;
  • Sostenibili nel medio-lungo periodo;
  • Compatibili con modalità di condivisione open-source.

Gli ambiti di applicabilità delle soluzioni sono: educazione e formazione, salute, Water, Sanitation and Hygiene (WASH), sviluppo economico, sviluppo rurale, sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, economia circolare, disabilità e inclusione, ambiente e cambiamenti climatici, energia, tecnologie civiche.

Per partecipare alla CallTecnologie per lo Sviluppo Sostenibile“, la deadline è fissata entro il 15 settembre 2021, è possibile attraverso la compilazione della documentazione presente al seguente link: https://www.fondazionecariplo.it/it/bandi/Bandi.html

ELISE: l’Open Call sull’intelligenza artificiale

Agevolazioni per PMI e Startup.

ELISERete europea dei Centri di Eccellenza in Intelligenza Artificiale (IA) ha lanciato la prima Open Call per sostenere PMI e startup che sviluppano soluzioni e servizi basati sull’IA.

Nel particolare, il bando selezionerà 16 PMI e Startup che parteciperanno a un programma di 6 mesi e riceveranno una somma forfettaria di 60.000 euro per lo sviluppo di nuove soluzioni in una delle seguenti Focus Area:

  • Geometric Deep Learning: graph, group and gauge convolution;
  • Robust Machine Learning;
  • Interactive Learning and Interventional Representations;
  • Machine Learning and Computer Vision;
  • Robot Learning: Closing the Reality Gap;
  • Human-centric Machine Learning;
  • Theory, Algorithms and Computations of Modern Learning Systems;
  • Quantum and physics based Machine Learning;
  • Natural Intelligence;
  • Health;
  • Machine Learning in Earth and Climate Sciences;
  • Natural Language Processing (NLP);
  • Multimedia / multimodal information;
  • Information retrieval;
  • Explainability and Fairness in Data Mining;
  • Symbolic Machine Learning.

I progetti devono coinvolgere un Scientific Advisor ovvero un ricercatore invitato dalla PMI candidata che assisterà lo sviluppo della tecnologia.

Per partecipare all’Open Call ELISE, la deadline è fissata entro il 1 luglio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://elise.fundingbox.com/signin

I progetti devono coinvolgere un Scientific Advisor ovvero un ricercatore invitato dalla PMI candidata che assisterà lo sviluppo della tecnologia. Possono partecipare PMI e startup con sede in uno Stato membro UE, in un paese associato a Horizon 2020 e nel Regno Unito.

La scadenza per partecipare è il 1° luglio 2021.


ELISE – Rete europea dei Centri di Eccellenza in Intelligenza Artificiale (IA) ha lanciato la prima Open Call per sostenere PMI e startup che sviluppano soluzioni e servizi basati sull’IA.

In particolare, il bando selezionerà 16 PMI e startup che parteciperanno a un programma di 6 mesi e riceveranno una somma forfettaria di 60.000 euro per lo sviluppo di nuove soluzioni in una delle seguenti Focus Area:

Geometric Deep Learning: graph, group and gauge convolution
Robust Machine Learning
Interactive Learning and Interventional Representations
Machine Learning and Computer Vision
Robot Learning: Closing the Reality Gap
Human-centric Machine Learning
Theory, Algorithms and Computations of Modern Learning Systems
Quantum and physics based Machine Learning
Natural Intelligence
Health
Machine Learning in Earth and Climate Sciences
Natural Language Processing (NLP)
Multimedia / multimodal information
Information retrieval
Explainability and Fairness in Data Mining
Symbolic Machine Learning
I progetti devono coinvolgere un Scientific Advisor ovvero un ricercatore invitato dalla PMI candidata che assisterà lo sviluppo della tecnologia. Possono partecipare PMI e startup con sede in uno Stato membro UE, in un paese associato a Horizon 2020 e nel Regno Unito.

Think4Food: la call for ideas per per lo sviluppo sostenibile di idee innovative

L’iniziativa per supportare progetti innovativi per la filiera cooperativa agroalimentare.

Al via la nuova edizione di Think4Food il progetto di open innovation che mette in connessione le imprese cooperative bolognesi con Startup, ricercatori e studenti universitari che hanno idee innovative per lo sviluppo sostenibile nel settore agroalimentare.

Per facilitare la connessione delle cooperative con Startup, ricercatori e studenti, Think4Food promuove una Call 4 Ideas riservata a giovani under 40 che stanno sviluppando un’idea innovativa per contribuire al raggiungimento di uno o più dei 17 Sustainable Development Goals della Agenda ONU 2030.

Nel particolare, l’iniziativa Think4Food punta a valorizzare e supportare giovani talenti che studiano, fanno ricerca o lavorano in campo agroalimentare, mettendo a loro disposizione la rete di competenze, esperienze e relazioni del movimento cooperativo del territorio.

Una giuria di cooperatori ed esperti del settore selezionerà le idee da mettere in connessione con le imprese e decreterà a chi assegnare il premio di 5.000 euro come contributo a fondo perduto per realizzare il proprio progetto.

La Call permetterà ai partecipanti di far conoscere la propria idea alle imprese cooperative leader del settore. Allo stesso tempo, le cooperative potranno scoprire progetti innovativi e individuare talenti con cui avviare collaborazioni e partnership.

Accanto alla Call4Ideas i promotori del progetto lanciano anche la Think4Food Academy, un ciclo di webinar su tematiche legate all’innovazione e allo sviluppo sostenibile per la filiera agroalimentare. I webinar curati e condotti dal Future Food Institute, con interventi di esperti della FAO, sono rivolti a studenti, Startup, spin off universitari, centri di ricerca, imprese cooperative e a tutto l’ecosistema dell’innovazione agroalimentare.

Il primo webinar della Think4Food Academy, intitolato “Design thinking, prosperity thinking e approccio sistemico” si terrà giovedì 24 giugno dalle 17:00 alle 18:00 e sarà condotto da Alessandro Fusco, Education Lead & Experience Designer, Future Food Institute.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione su eventribrite.

Per partecipare alla Call for Ideas Think4Food, la deadline è fissata entro il 30 settembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.think4food.org/call-4-ideas/

1 2 3 57