Loading...

Il Blog del CSI

First Round: il programma a sostegno dell’imprenditoria innovativa del Sud Italia

La Call a favore dell’imprenditoria innovativa del Mezzogiorno che ha capacità di generare impatti sociali, ambientali e culturali.

Al via la Call First Round il programma promosso da Entopan Innovation, incubatore, acceleratore e hub di Open Innovation, e Invitalia con l’obiettivo di sostenere le Startup e imprese in un percorso di avvio o consolidamento della propria idea di business attraverso lo sviluppo o l’introduzione di prodotti e servizi innovativi.

Nel particolare, le Startup dovranno presentare progetti nei seguenti ambiti specifici:

  • Salute e Benessere;
  • Stili di Vita;
  • Energy e Circular Economy;
  • Smart Manufacturing;
  • Agroalimentare;
  • Industria Culturale e Creativa.

La Call si rivolge a imprese e Startup innovative (già costituite o costituende) che abbiano sede in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia o in uno dei 116 Comuni compresi nell’area del cratere sismico del Centro Italia (Lazio, Marche Umbria).

I team selezionati beneficeranno da subito di un’attività di accompagnamento di Entopan Innovation e i loro progetti saranno sottoposti a Invitalia che ne valuterà qualità, coerenza, sostenibilità e grado di innovazione per finanziarli. Tra finanziamenti e contributi a fondo perduto, i singoli progetti potranno beneficiare, in considerazione dei requisiti dei singoli soci, di un importo fino a 240.000 mila euro.

Entopan Innovation, infatti, accompagnerà i team e le organizzazioni selezionati dal programma nei processi di crescita, garantendo l’accesso ad un ecosistema innovativo e a percorsi di empowerment imprenditoriale, tutoring, advisory strategico, funding e networking.

Per partecipare alla Call First Round, la deadline è fissata entro il 15 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione della documentazione presente al seguente link: https://first-round.it/

“Campus Unifi 2021”: il percorso di accompagnamento per trasformare la propria idea in un’azienda innovativa

Training e mentoring di accompagnamento per progetti di impresa giovanile universitaria.

Al via la Call for ideasCampus Unifi 2021” – l’iniziativa promossa dal Centro di Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e la gestione dell’Incubatore universitario, in collaborazione con la Fondazione per la ricerca e l’innovazione e il contributo della Fondazione CR Firenze, con l’obiettivo di trasformare le idee provenienti dal mondo della ricerca accademica in Startup innovative di successo, promuovendo la cultura imprenditoriale tra i giovani nel mondo universitario.

L’iniziativa è riservata a studenti prossimi alla laurea, neolaureati, dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti e specializzandi, che possono così candidarsi con i loro progetti per partecipare a un percorso di formazione e accompagnamento che li aiuti a lanciarli poi sul mercato.

I passi da compiere sono la definizione del modello di business e di una strategia per avviare l’attività aziendale, passando dall’analisi delle potenzialità e della propensione imprenditoriale.

Il percorso ha una durata di circa 4 mesi ed è diviso in due fasi:

  • prima fase (circa 20 ore): aperta a tutti coloro che fanno domanda di partecipazione, centrata su team building e messa a fuoco delle idee di business;
  • seconda fase (circa 50 ore): rivolta ai team che superano la valutazione, dedicata al training formativo e all’affiancamento personalizzato con esperti.

Per partecipare alla Call for ideasCampus Unifi 2021“, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione della documentazione presente al seguente link: https://www.unifi.it/cmpro-v-p-10070.html

Open Call 360° Sustainability Challenge: la call di BMW per la sostenibilità

L’iniziativa dell’industria automobilistica.

BMW lancia la Open Call 360° Sustainability Challenge, la Call for Startup per nuove idee per migliorare la sua missione di sostenibilità, e per farlo punta sull’Open innovation.

La Call è aperta a proposte per migliorare la sostenibilità nelle 7 aree:

  • Recyclable Materials;
  • Sustainable Supply Chain;
  • Energy-efficient Production;
  • Mobile Intelligence;
  • Intelligent Building Management;
  • Customer-centric Mobility;
  • Sustainable Technologies.

La Call di BMW è rivolta a Startup con sede legale in qualunque Stato, con un team full time comprensivo di posizioni dirigenziali, e un prodotto o prototipo abbastanza maturo da essere integrato nel Gruppo BMW.

Il prodotto, servizio o tecnologia deve inoltre essere studiato per migliorare la sostenibilità in una delle divisioni del Gruppo:

  • Automotive;
  • Mobility Services;
  • Manufacturing;
  • IT;
  • Sales & Marketing;
  • HR.

Le Startup partecipanti sottoporranno la loro proposta a BMW Startup Garage, che si occuperà nel corso di sei mesi di valutare il potenziale della proposta per il Gruppo.

Non ci sarà un solo vincitore, ma tutte le soluzioni giudicate ad alto potenziale entreranno direttamente nel venture program del Gruppo. Avranno la possibilità di sviluppare un progetto pilota con il supporto di BMW Startup Garage, con BMW come premium client.

Per partecipare alla Call Open Call 360° Sustainability Challenge, la deadline è fissata entro il 28 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: http://www.bmwstartupgarage.com/register-now/

Innovation Arena 2021: La call for ideas per l’agricoltura del futuro

L’iniziativa internazionale dell’agri-tech e trampolino di lancio per i progetti più innovativi.

Enterprise Ireland, l’agenzia governativa per l’Innovazione e il Trade, ha lanciato la Call for Ideas Innovation Arena 2021 per selezionare i migliori progetti per il futuro dell’agri-tech.

Tema della Call è “Innovating for a green future“, nel particolare le Startup, potranno presentare progetti tra le più varie applicazioni: dall’allevamento alla gestione delle acque e dei rifiuti, dall’orticoltura ai software di monitoraggio in cloud, dalla genetica al clean-tech, dai sistemi di sicurezza all’industria alimentare.

Le Startup selezionate hanno riceveranno ampia visibilità internazionale, ma anche finanziamenti per completare e ampliare il loro progetto.

Per partecipare alla Call for Ideas Innovation Arena 2021, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.enterprise-ireland.com/en/events/ourevents/innovationarena/about.html#Applicationform

INNOVATION VILLAGE: il network sull’innovazione in programma il 6 e 7 maggio 2021

Un grande aggregatore per promuovere tutte le iniziative che arrivano dal territorio.

A breve la sesta edizione di Innovation Village, l’evento promosso da Knowledge for Business con Sviluppo Campania, Enea – Enterprise Europe Network e TecUp, in collaborazione con Regione Campania. Questa edizione sarà interamente digitale, con un folto programma di eventi live sul sito ufficiale della manifestazione.

L’iniziativa ha come obiettivo la creazione di circuiti collaborativi focalizzati sull’innovazione e sui nuovi scenari di Economia circolare e innovazione sostenibile, Industrie culturali e creative, Industria 4.0 e Salute e benessere.

Per partecipare alla sesta edizione di Innovation Village, è possibile collegarsi al seguente link: https://www.innovationvillage.it/

“Olivetti IoT Challenge”: la call per Startup, PMI e scaleup dell’Internet of Things

Un’opportunità per individuare realtà imprenditoriali di eccellenza a livello nazionale e internazionale.

Olivetti e Tim Wcap hanno lanciato insieme la Call globaleOlivetti IoT Challenge“, con l’intento di trovare le migliori realtà imprenditoriali dell’Internet of Things (IoT).

Nel particolare, l’obiettivo della Call è quello di coinvolgere Startup, PMI e Scaleup nazionali ed internazionali, per individuare soluzioni tecnologiche innovative da integrare nel business, secondo le logiche di Open Innovation.

Le proposte dovranno riguardare i seguenti ambiti:

  • Industry – Industrial IoT, digitalizzazione dei processi volti all’efficientamento della gestione degli impianti industriali, al monitoraggio delle performance e alla creazione di servizi nativamente digitali (IoT by construction) per i clienti delle aziende;
  • Retail – Digitalizzazione dei punti vendita in ottica “omnichannel”, con l’obiettivo di rendere efficiente la gestione dei negozi con strumenti ERP (Enterprise Resource Planning), Retail IoT e Digital Payment;
  • Urban – Smart Urban Services volti alla creazione di servizi digitali in grado di migliorare la vita dei cittadini nelle città (per esempio: gestione dei rifiuti, mobilità, sicurezza, parking e monitoraggio indicatori inquinamento e passaggio).

Per partecipare alla Call globaleOlivetti IoT Challenge“, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://wcap.tim.it/

“Acqua nelle nostre mani”: la Call per la tutela dell’acqua nella coltivazione del Limone dell’Etna IGP

L’iniziativa per promuovere un uso sostenibile della risorsa idrica in ambito agricolo.

Finish, leader italiano nel mercato dei prodotti per la lavastoviglie, in collaborazione con Future Food Institute, centro di eccellenza italiano sui temi dell’innovazione agroalimentare lanciano la Call For StartupAcqua nelle nostre mani“, con lo scopo di individuare e supportare una realtà imprenditoriale nell’implementazione di un progetto di efficientamento idrico in Sicilia, nella Valle dell’Etna.

Potranno partecipare Startup innovative italiane già formate, progetti di ricerca provenienti da Università e centri di ricerca privati e pubblici e professionisti del settore agrario.

Nello specifico, i partecipanti dovranno essere legati a specifiche aree di interesse, quali:

  • Smart Farming, ovvero l’utilizzo di tecnologie utili ad ottimizzare la resa delle colture e delle risorse idriche e a sviluppare efficaci processi decisionali nell’ambito del ciclo produttivo;
  • Smart Irrigation, che include tutti i sistemi di monitoraggio per l’ottimizzazione delle risorse idriche e la pianificazione delle attività irrigue;
  • Desalinizzazione, ovvero la rimozione della frazione salina da acque di tipo marino o salmastro con lo scopo di ottenere acque a basso contenuto salino utili a irrigazione e coltura.

Articolata su 4 fasi, tra marzo e novembre, questa Challenge vedrà le Startup candidate affrontare, un processo di selezione, valutazione, implementazione e dimostrazione dei propri progetti, che verranno sottoposti all’analisi di una eterogenea giuria di esperti attivi in ambito agricolo, innovazione e sostenibilità ambientale.

Il progetto vincitore riceverà un contributo di 50.000 euro per il supporto, la comunicazione e l’implementazione della tecnologia presentata.

Per partecipare alla Call For StartupAcqua nelle nostre mani“, la deadline è fissata entro il 30 aprile 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://9n7bwws2ltd.typeform.com/to/o8d98sqw

“Nowtilus – Sea innovation hub”: la call per le Startup dell’economia del mare

L’iniziativa per individuare e sostenere i talenti e le idee più brillanti in ambito di economia del mare.

Al via “Nowtilus – Sea innovation hub” – l’incubatore dedicato all’economia del mare, realizzato con il contributo del Comune della Spezia, patrocinato dalla Regione Liguria, e partner promotori quali Crédit Agricole Italia, Fondazione Carispezia, Wylab e Le Village by Crédit agricole Milano.

Nel particolare, la Call punta al sostegno dell’innovazione e delle tecnologie nell’economia blu, dalle aree della cantieristica a logistica e shipping, da sostenibilità ed energie rinnovabili al turismo, attraverso un incubatore temporaneo, un “vivaio” di innovazione, che possa lanciare e sostenere l’avvio di cinque fra le idee più interessanti di aspiranti Startup e imprenditori.

Mare e innovazione sono il polo centrale: si va dai materiali innovativi per la costruzione di imbarcazioni e navi alla digitalizzazione dei processi, dal monitoraggio e riduzione delle emissioni al cold ironing, dalla pulizia del mare ai servizi di ospitalità e sicurezza.

Il progetto prevede per i selezionati un percorso di incubazione e business training di 12 settimane fino ad arrivare all’Investor day, con la presentazione ai potenziali investitori.

Per partecipare alla CallNowtilus – Sea innovation hub“, la deadline è fissata entro il 5 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://seainnovationhub.it/

SeedUp “Dall’idea all’impresa green”: la call for Startup nel settore green in palio 10 mila euro

L’iniziativa per le nuove strutture innovative.

Al via la Call per la quarta edizione del contest nazionale di SeedUp “Dall’idea all’impresa green” rivolto alle Startup che operano nella green e circular economy.

Nel particolare, l’obiettivo della Call è quello di affiancare e sostenere progetti relativi alla transazione ecologica.

Le idee progettuali dovranno riguardare i seguenti settori:

  • agrifood;
  • mobilità sostenibile;
  • energie rinnovabili;
  • waste management;
  • economia circolare.

Saranno individuati i 5 finalisti che si confronteranno in una “elevator competition pitch” di fronte a una giuria composta da docenti universitari e partner imprenditoriali del contest che selezioneranno il miglior progetto imprenditoriale.

Al progetto vincitore andranno 10 mila euro per sostenere la propria attività.

Per partecipare alla CallDall’idea all’impresa green”, la deadline è fissata entro il 15 maggio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://seedup-2.hubspotpagebuilder.com/seedup-acceleration-form-1

“ARTES@IIT 2021”: Call for ideas per l’innovazione delle PMI

L’iniziativa per stimolare iniziative di progetti di ricerca e innovazione congiunti con aziende del territorio italiano.

IIT – Istituto Italiano di Tecnologia, nell’ambito delle attività del Competence Center Artes 4.0 di cui è partner, ha annunciato l’apertura di “ARTES@IIT Call for ideas 2021“.

IIT fornirà supporto alle proposte vincenti, mettendo a disposizione il proprio personale interno per un valore totale di 470.000 euro, attrezzature e infrastrutture, nonché materiali necessari per la realizzazione del progetto, per un valore totale di 400.000 euro.
La Call for Ideas, si rivolge alle PMI del territorio italiano, che intendono innovare i propri processi produttivi e/o i loro prodotti, attraverso progetti di ricerca e innovazione aumentando il TRL- Technology Readiness Level delle tecnologie a loro disposizione.

I progetti dovranno incrementare il livello di TRL di tali tecnologie, facilitandone l’inserimento nelle linee di produzione dell’azienda o tra i prodotti offerti dall’azienda stessa nell’ambito delle aree della robotica avanzata e delle tecnologie digitali abilitanti.

Per partecipare alla Call for IdeasARTES@IIT Call for ideas 2021“, la deadline è fissata entro il 31 luglio 2021, è possibile attraverso la compilazione del Template Progetto Impresa IIT ed inoltrarlo mediante PEC all’indirizzo projects@pec.iit.it.