Loading...

Il Blog del CSI

Switch2Product: la call per lo sviluppo di progetti d’innovazione attraverso percorsi di validazione tecnologica e accelerazione imprenditoriale

Il Politecnico a caccia di Startup da portare sul mercato.

Al via la tredicesima edizione di Switch2Product, la Call lanciata dal Politecnico di Milano in collaborazione con PoliHub, Deloitte e l’università Bocconi attraverso la piattaforma per Start up B4i – Bocconi for innovation – con l’obiettivo di selezionare e portare sul mercato soluzioni innovative, nuove tecnologie e idee di impresa proposte da studenti, laureati, ricercatori, alumni e docenti dell’ateneo.

I partecipanti potranno presentare i propri progetti nei seguenti ambiti:

  • Life science & med tech;
  • Green energy & circular economy;
  • Industry transformation e news ways of working & living.

Entro fine settembre verranno selezionati i 90 migliori progetti i quali parteciperanno al workshop Idea developement & pitch, per strutturare una presentazione efficace della propria proposta, che verrà valutata dai giudici del Politecnico, PoliHub, Deliotte e da esperti del mondo dell’industria.

Successivamente, i 45 progetti che passeranno questa fase accederanno all’Innovation boost program, un percorso di formazione per valutare il potenziale tecnologico e di mercato dell’idea e definirne un piano di sviluppo. Al termine del programma la giuria selezionerà i vincitori della tredicesima edizione di Switch2Product.

Le idee vincitrici potranno ottenere contributi economici, fino a un massimo di 30 mila euro per l’accelerazione tecnologica e sviluppare un prototipo della propria idea. Inoltre, il team più meritevole potrà partecipare gratuitamente a 5 corsi della Management Academy del Politecnico, mentre 3 progetti selezionati potranno ricevere un voucher per l’acquisto di servizi in materia di tutela, gestione e valorizzazione della proprietà intellettuale da parte dell’agenzia di consulenza legale Bugnion.

Per partecipare alla Call Switch2Product, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://applications.s2p.it/en/login

L’impact investing in Italia: dos & don’ts – giovedì 17 giugno

L’evento per rafforzare la rete dell’imprenditorialità innovativa italiana.

Giovedì 17 giugno 2021 a partire dalle ore 17:00 è possibile seguire, su Zoom e in diretta Facebook, l’eventoL’impact investing in Italia: dos & don’ts” organizzato da InnovUp – Italian Innovation & Startup Ecosystem, l’associazione che rappresenta l’ecosistema italiano dell’innovazione e che aggrega Startup, scaleup, pmi innovative, centri di innovazione.

Durante l’evento, il quadro di riferimento, insights e tips, casi di successo e le esperienze sul campo con:

Per partecipare all’eventoL’impact investing in Italia: dos & don’ts“, è possibile registrarsi al seguente link: https://bit.ly/3iFrN8M

LAZIO INNOVA: Zag Talk – racconti sull’innovazione

Il ciclo di incontri e webinar.

Continua l’iniziativa “Zag Talk, racconti sull’innovazione“, promossa da SIZE – Social Innovation Zagarolo Enterpreneurship, programma di formazione, animazione e marketing regionale dello Spazio Attivo LOIC di Zagarolo a cui possono partecipare Startup e innovatori di tutto il Lazio.

Un ciclo di incontri e webinar, in diretta streaming sulla pagina Facebook di Lazio Innova, con imprese e Startup su Cultura, Moda, Turismo, Entertainment, Gaming e Innovazione.

Prossimi incontri in programma per il:

  • 16 giugno 2021 con il webinar “Dall’analogico al digitale per il «made in Italy»“;
  • 23 giugno 2021 con il webinar “Intelligenza artificiale spiegata in modo semplice“;
  • 30 giugno 2021 con il webinar “TV, digitale, innovazione e contaminazione“.

Per partecipare agli incontri “Zag Talk, racconti sull’innovazione“, è possibile registrarsi al seguente link: https://bit.ly/35bmNB6

Pulsee Play For Future 2021: il programma tra challenge e call for ideas e montepremi finale di 10 mila euro

L’iniziativa per diffondere i valori della tutela sociale ed ambientale.

Axpo Italia, che con il suo brand Pulsee, operatore di luce e gas 100% digitale, ha lanciato Pulsee Play For Future 2021, un programma di Open Innovation sviluppato su 3 sfide per supportare la generazione di idee e l’acquisizione di competenze utili in un mercato in continua trasformazione come quello dell’energia.

Il programma si estenderà fino agli inizi del prossimo anno con uno sviluppo su 3 Call for ideas cui potranno partecipare : Giovani talenti, studenti universitari, laureati e laureandi, appassionati di tecnologia, sviluppatori, esperti di UX/UI, comunicatori, innovatori, curiosi, cittadini consapevoli, community attive e Startup – chiunque sia in fase di sviluppo di un’idea imprenditoriale o ne abbia qualcuna cui voler dare il giusto slancio.

Tutti invitati a prendere parte alle sfide che si articoleranno lungo il corso dell’anno e che vedranno un hackathon finale, in calendario a gennaio 2022, cui parteciperanno i nove finalisti delle 3 challange.

I team si contenderanno il montepremi finale di 10.000 euro cui si aggiunge un corso di formazione su tematiche legate all’innovazione.

Per avere maggiori informazioni e dettagli sulla Call for ideas Pulsee Play For Future 2021 sono disponibili al seguente link: https://pulsee.it/playforfuture

“Impact EdTech”: la call per abbattere le barriere all’istruzione con contributi fino a 197 mila euro

La Call che aiuta le Startup e PMI EdTech a trasformare le idee in prodotti pronti per il mercato.

Al via la terza e ultima Open Call del progetto Impact EdTech con l’obiettivo di aiutare le imprese a portare sul mercato soluzioni innovative in materia di Education TechnologyEdTech.

La Call è rivolta a Startup e PMI impegnate nell’affrontare, attraverso le tecnologie digitali, una delle seguenti sfide dei sistemi educativi:

  • Educazione inclusiva, per affrontare l’abbandono scolastico precoce o sostenere il miglioramento dei risultati scolastici per tutti;
  • Apprendimento personalizzato, basato sull’intelligenza artificiale (AI), sull’analisi dell’apprendimento analitica, e altre tecnologie emergenti, per supportare nuovi approcci pedagogici per l’istruzione in classe e incoraggiare l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita;
  • Sviluppo delle competenze di bambini e insegnanti con particolare attenzione allo sviluppo di STEM, Computional Thinking e altre competenze rilevanti al giorno d’oggi (pensiero critico, creatività, collaborazione, comunicazione).

La Call selezionerà 17 Startup o PMI che parteciperanno a un percorso di incubazione e accelerazione di 9 mesi e che potranno ricevere finanziamenti fino a 197.388 euro.

Per partecipare alla Call Impact EdTech, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://impactedtech.fundingbox.com/

VIRTUAL BROKERAGE EVENT 2021: l’evento all’interno dell’Innovation Village sulla transazione energetica – 24 e 25 giugno 2021

Un’opportunità di networking totalmente gratuita.

ENEA Enterprise Europe Network Consorzio BridgEconomies, in occasione di Innovation Village 2021, organizza il Virtual Brokerage Event Innovation Village 2021 .

La Transizione EcologicoEnergetica sarà la base del nuovo modello di sviluppo economico e sociale su scala globale, in linea con l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.  L’evento si svolgerà in due sessioni, entrambe caratterizzate da un workshop tematico di apertura e incontri b2b:

  • 24-25 giugno 2021: sessione focalizzata su Green, Energy e Circular Economy;
  • 04-05 novembre 2021: sessione focalizzata su Deep Tech.

Il Virtual Brokerage Event Innovation Village 2021 offre un’opportunità unica per incontrare aziende, Startup e centri di ricerca che lavorano sulle nuove tecnologie per la transizione ecologica ed energetica. È anche un’importante opportunità per rimanere aggiornati sulle ultime tecnologie sviluppate, sulle sfide tecniche affrontate dalle grandi aziende e sulla domanda di innovazione da parte di istituzioni e città.

L’evento è rivolto alle aziende, università, centri di ricerca e stakeholder, impegnati sui temi dello Sviluppo Sostenibile, Economia Circolare ed Energia Intelligente, Green Mobility – Urban Mobility e Deep Tech, con l’obiettivo di individuare opportunità di partnership tecnologiche e commerciali, avviare collaborazioni e progetti di ricerca, intercettando opportunità di business in nuovi mercati.

Per partecipare all’evento Virtual Brokerage Event Innovation Village 2021, è possibile registrarsi compilando il form presente al seguente link: https://vbe-iv2021.b2match.io/signup

“Gas grid of the future”: la call per le migliori Startup nell’innovazione

L’iniziativa dedicata alla distribuzione dell’energia.

Al via “Gas grid of the future” la Call for Startup, promossa da Italgas e SkipsoLabs con l’obiettivo di fornire un ulteriore impulso al processo di transizione energetica attraverso l’impiego di tecnologie digitali sempre più all’avanguardia.

La Call si concentra su tre aree specifiche, quali:

  1. nuove soluzioni tecnologiche per le attività di manutenzione degli impianti;
  2. sistemi per il monitoraggio, la gestione e il bilanciamento delle reti del gas;
  3. servizi a valore aggiunto, basati su IoT distribuita.

L’iniziativa è aperta alle Startup e PMI italiane e internazionali che sviluppano prodotti e servizi sulla base di modelli di business sostenibili, e che sappiano offrire soluzioni in grado di affrontare le sfide poste dagli obiettivi di sostenibilità energetica.

Per partecipare alla Call for StartupGas grid of the future” , la deadline è fissata entro il 18 luglio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://ideas4italgas.italgas.it/it/registration/2

Startup For Planet: la call for ideas per la selezione di giovani con idee di Startup, in palio 5 percorsi di accelerazione d’impresa dal valore di 10.000 euro

La Call si pone come l’occasione giusta per i giovani per realizzare progetti imprenditoriali, con un’attenzione speciale agli impatti sul Pianeta.

Legambiente “Terra Metelliana” ed il Comune di Cava de’ Tirreni sono pronti a lanciare la “Fase 2 – Call For Ideas” di Startup For Planet: l’iniziativa per selezionare le 5 migliori idee di business ad alto impatto ambientale e sociale e trasformarle in nuove realtà imprenditoriali.

La sede che ospiterà l’intera iniziativa sarà il The Green Hub di Cava de’ Tirreni, punto di riferimento nazionale per le innovazioni sui temi della transizione ecologica.

Grazie alle energie messe a disposizione di professionisti qualificati e al sostegno di 8 importanti realtà imprenditoriali, le 5 idee di impresa che saranno selezionate godranno di un percorso di accelerazione della durata di 6 mesi presso l’incubatore comunale di San Pietro di Cava de’ Tirreni.

Il percorso ha un valore stimato in circa 10.000 euro, arricchito da una serie di benefits tra cui:

  • sostegni economici;
  • 100 ore di consulenza per ogni team tenute da esperti di rilievo;
  • postazioni di lavoro coworking dedicate;
  • ingresso riservato a workshop di approfondimento e momenti di networking esclusivi.

I video per annunciare la Call For Ideas, contenente le linee guida utili a candidare la propria idea di impresa, saranno registrati oggi venerdì 4 giugno dalle ore 12:00 in occasione di un meeting ad invito. Dal pomeriggio saranno diffusi in rete con tutte le informazioni riguardanti questa opportunità per i giovani.

Al meeting di lancio che si terrà al The Green Hub saranno presenti, oltre alle aziende sostenitrici dell’iniziativa e ai rappresentanti degli organi di stampa, il Sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli, l’Assessore regionale alla Formazione Professionale, Armida Filippelli, e l’Assessore regionale alla Ricerca, Innovazione e Startup, Valeria Fascione.

Il meeting sarà anche occasione per favorire lo scambio di idee tra il mondo istituzionale e l’ecosistema imprenditoriale, con un occhio particolare alle opportunità da offrire ai giovani.

Per partecipare alla Call For Ideas di Startup For Planet, è possibile attraverso le indicazioni presenti al seguente link: https://bit.ly/3x18gnr

VeniSIA: l’acceleratore di progetti per la sostenibilità ambientale

Una chance unica per affrontare e progressivamente vincere le sfide della sostenibilità ambientale e sociale.

Al via la prima Call for Ideas dell’acceleratore VeniSIA – Venice Sustainability Innovation Accelerator, con il lancio di una nuova sfida e punta a diventare palcoscenico internazionale per idee imprenditoriali e soluzioni tecnologiche capaci di contribuire alla tutela dell’ambiente e all’utilizzo più efficiente delle risorse, in linea con i Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite.

Nel particolare la Call è aperta a giovani talenti, ricercatori, startupper e innovatori residenti a Venezia e vuole contribuire a:

  • dare una nuova immagine di Venezia proiettandola nel futuro;
  • farne un polo di attrazione per giovani talenti;
  • favorire una residenzialità di qualità;
  • offrire soluzioni innovative per la lotta ai cambiamenti climatici.

Il programma di accelerazione, della durata di 7 sette mesi, vuole supportare le aziende nell’individuare, ricercatori e startupper più qualificati per realizzare i progetti di innovazione della sostenibilità.

Per partecipare alla Call for Ideas dell’acceleratore VeniSIA – Venice Sustainability Innovation Accelerator, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.venisia.org/it/accelerazione/

Explosiva 2021, una challenge per le Startup del Vesuviano – 3 giugno evento all’incubatore Stecca

L’evento dedicato ai progetti imprenditoriali Campani.

Giovedì 3 giugno alle ore 18:00 nell’incubatore di imprese Stecca di Torre del Greco, si terrà l’incontro sul tema “Idee innovative per il rilancio economico” nel quale si confronteranno i partner di progetto e personalità politiche e istituzionali.

L’evento sarà anche l’occasione per lanciare “Explosiva“, la challenge delle idee vulcaniche: una Call per Startup dedicata a chi ha un progetto imprenditoriale innovativo.

Stecca e i suoi partner intendono accompagnare queste idee in un percorso completo di sviluppo, fino al lancio di un concreto progetto d’impresa. In palio ci sarà un percorso di incubazione e accelerazione presso Stecca e i suoi partner per un valore di 40 mila euro.

Il percorso del progetto, si articolerà in due fasi:

  • nella prima, tra giugno e luglio, si svolgeranno una serie di eventi di animazione e incontri tecnici, durante i quali si affronteranno aspetti relativi alla validazione dell’idea imprenditoriale, business model/business plan, strategie di marketing e misure di investimento.
  • Successivamente, saranno invece selezionati, su parere della commissione composta dai partner del progetto, i 10 finalisti. A fine ottobre sarà proclamato il vincitore.

All’appuntamento parteciperanno

Giovanni Palomba – Sindaco di Torre del Greco;
Valeria Fascione – Assessore della giunta regionale della Campania con delega alla Ricerca, Innovazione e Startup.
On. Loredana Raia – Vice presidente del consiglio regionale della Campania;
On. Luigi Gallo – Deputato della Quinta Commissione della Camera dei Deputati.

A seguire gli interventi di:

Giuliana Esposito – Ceo e Founder di Stecca;
Luigi Moschera – Prorettore alla terza missione dell’Università Parthenope di Napoli;
Mauro Ascione – Presidente della Banca di Credito Popolare;
Giuseppe Venturiello – Responsabile area digitalizzazione Edi Confcommercio Salerno;
Angelo Pica – Presidente Consorzio di Imprese Costa del Vesuvio;
Marco Tammaro – Responsabile Laboratorio tecnologie Enea;
Vincenzo Aucella – Presidente Assocoral.

Per partecipare alla Call Explosiva” è possibile candidare la propria idea, a partire dal 14 settembre e non oltre il 14 ottobre 2021, compilando il form presente al seguente link: https://stecca.org/explosiva/