Loading...

Tag: Insurtech

MIA – Miss In Action: il programma di accelerazione per l’imprenditoria femminile

L’iniziativa per promuovere l’uguaglianza di genere come elemento centrale nel motore della ripresa dell’Italia.

Al via oggi la Call for Innovation della terza edizione di MIA – Miss In Action, il programma di accelerazione dedicato all‘imprenditoria femminile, promosso da Digital Magics e dal Gruppo BNP Paribas in Italia, con l’obiettivo di far crescere, anno dopo anno, l’impresa al femminile diventata anch’essa fondamentale per creare occupazione e riavviare il Paese.

Nel particolare, il programma MIA – Miss In Action 2021 si rivolge a Startup costituite da founder donne o con una compagine a maggioranza femminile, ma anche a team di studentesse, laureate e non, team universitari a prevalenza femminile e neo imprenditrici, in un momento di svolta della loro vita professionale. Le innovatrici selezionate accederanno a un percorso di sviluppo concreto che le sosterrà da un’idea “early stage” fino a un progetto “go to market“.

I partecipanti alla Call dovranno proporre idee, prodotti e/o servizi innovativi, che riguardino i settori emergenti dell’innovazione in particolare:

  • Education,
  • Digital Learning,
  • New ways of Working,
  • Fitness,
  • Foodtech,
  • Sustainability,
  • Smart Home,
  • Smart City,
  • CSR,
  • Health,
  • Welfare,
  • Well-being,
  • Beauty,
  • Fashion,
  • Design,
  • Insurtech,
  • Digital Training,
  • Proptech,
  • Digital Marketing,
  • Retail,
  • Travel,
  • New Space,
  • Leisure,
  • Entertainment.

Al termine della Call, verranno selezionate i progetti più promettenti, fino a un massimo di 12 team/Startup, i quali avranno la possibilità di presentare le loro idee, prodotti e progetto durante la giornata dell’Innovation Day nel mese di maggio. In una fase successiva, una commissione composta da esperti di Digital Magics, del Gruppo BNP Paribas in Italia, di CRIF, insieme a una Giuria di Eccellenza, selezionerà i quattro migliori team. Questi intraprenderanno il percorso di coaching e mentorship di tre mesi, organizzato da Digital Magics, durante il quale saranno accompagnati nella loro crescita e aiutati a perfezionare il loro business model.

Per partecipare alla Call for Innovation di MIA – Miss In Action, la deadline è fissata entro il 27 aprile 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.missinaction.it/it/registration/4

Vittoria Hub: la nuova Call for Ideas per startup insurtech con premi fino a 60 mila euro

Il programma di crescita per le Startup.

Al via la nuova Call for Ideas Via2 – Vittoria Incubation, Adoption & Acceleration lanciata da Vittoria Hub – uno dei maggiori incubatori insurtech basato sull’Open Innovation, con l’obiettivo di promuovere l’ecosistema insurtech del nostro Paese.

La Call è rivolta alle Startup che operano con tecnologie, quali AI, IoT e Distributed Ledger Technology, al fine di sviluppare soluzioni in grado di predire eventi o comportamenti oggi imprevedibili o identificare nuovi oggetti classificabili come “assicurabili”.

Nel particoalare, la Call si focalizzata sui temi della:

  • Persona – Health and Wealth;
  • Casa;
  • Mobilità e Azienda Connessa.

Le Startup selezionate nella Call avranno la possibilità di accedere al programma Via2 -Vittoria Incubation, Adoption & Acceleration, finalizzato a un percorso di crescita dall’idea al go to market, in ambito Insurtech.

Il programma si suddivide in tre fasi:

  1. La prima, l’incubazione, dalla Business Idea al MVP, Minimum Viable Proposition.
  2. La seconda, l‘adozione, dal MVP al Proof Of Concept di interoperabilità con ecosistemi e infrastruttura Vittoria;
  3. La terza, l’accelerazione, dalla “POC Vittoria”, al primo ingresso sui mercati nazionali e internazionali.

Attraverso questi tre percorsi, ogni Startup avrà l’opportunità di ottenere condizioni favorevoli di financing, con premi incrementali fino a 60 mila euro.

Nello specifico, durante la prima fase Incubazione, la Startup riceverà 5 mila euro per l’accesso a un percorso di incubazione di tre mesi, gestito da partner Vittoria Hub selezionati e qualificati per il livello di incubazione. Altri 5 mila euro per l’affitto di tre postazioni, tokens servizi, sale e connessione incubatore, e infine 5 mila euro di premio in denaro, spendibili opzionalmente su servizi scontati offerti dai partner Vittoria Hub.

Nella seconda fase Adozione, si otterranno 15 mila euro per l’integrazione del MVP nell’ecosistema e nelle infrastrutture IT, identificati con Vittoria Hub. Oltre a 5 mila euro di premio in denaro, opzionalmente su servizi scontati, offerti dai partner dell’Hub, e la presentazione al Comitato Tecnico Vittoria Assicurazioni per possibile Corporate Fiancing.

Nella terza fase – Accelerazione, si potrà accedere a 15 mila euro di investimenti per l’ingresso a un percorso di accelerazione di quattro mesi, gestito da partner selezionati e qualificati per tale livello. Altri 10 mila euro di premio in denaro saranno spendibile opzionalmente, su servizi scontati offerti dai partner di Vittoria Hub e alla presentazione all’Investor day, per offrire Early Stage FInancing.

Per partecipare alla Call for Ideas Via2 – Vittoria Incubation, Adoption & Acceleration la deadline è fissata entro il 31 gennaio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://c4i.vittoriahub.com/

I-Tech Innovation Program 2021: la call sull’innovazione tecnologica in palio1,6 milioni di euro

Il programma sull’aggiornamento tecnologico, informatico delle infrastrutture e dei sistemi produttivi di beni e servizi.

CRIF e Fondazione Golinelli in collaborazione per la prima edizione di I-Tech Innovation 2021, il programma volto alla creazione di una nuova imprenditorialità ad alto contenuto innovativo e tecnologico, investendo sui settori di eccellenza italiani,  mira a contribuire a colmare il grave ritardo evolutivo dell’Italia in ambito tecnologico.

La Call è aperta a tutti i ricercatori, team indipendenti e Startup che vogliono trasformare i loro progetti in una realtà imprenditoriale.

Il programma prevede investimenti per oltre 1,6 milioni di euro rivolti a Startup innovative prevede 3 distinte “Call for Innovation“, dedicate ai tre settori strategici a livello nazionale:

  1. Call for Innovation Life Science/Digital Health;
  2. Call for Innovation Fintech/Insurtech;
  3. Call for Innovation FoodTech/Agritech.

Per ognuna delle 13 Startup che supereranno la selezione saranno inoltre stanziati 40.000 euro in servizi per un totale di 520.000 euro di ulteriore investimento in formazione.

Inoltre, i team selezionati avranno accesso a G-Force 2021, il programma di accelerazione personalizzato che offre investimenti, mentoring e business networking.

Per partecipare alla Call I-Tech Innovation 2021, la deadline è fissata entro il 3 dicembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.fondazionegolinelli.it/it/area-impresa/g-factor#call

 

I-Tech Innovation 2021: tre call per startup innovative con investimenti per oltre 1,6 milioni di euro

La Call volta a favorire la creazione di una nuova imprenditorialità ad alto contenuto innovativo e tecnologico, investendo sui settori di eccellenza italiani.

Al via I-Tech Innovation 2021, il programma promosso da Fondaz- azienda specializzata in sistemi di informazioni creditizie e di business information e Fondazione Golinelli – holding filantropica particolarmente attiva nei settori dell’istruzione e dell’innovazione con la partecipazione dell’incubatore – acceleratore  G-Factor.

Il programma prevede 3 distinte Call rivolti a Startup innovative nei settori:

Obiettivo è quello di selezionare 13 Startup, che parteciperanno a un programma di mentorship e di supporto allo sviluppo dei loro modelli di business della durata di 8 mesi, che prevede giornate di formazione in presenza a Bologna alle quali si alternano incontri di mentoring a distanza.

1. Call for Innovation Life Science/Digital Health
Per la call dedicata al settore Life Science/Digital Health, che può contare su un budget complessivo di 450.000 euro, il focus è sui settori terapeutici, dei dispositivi medici e diagnostici, della bioingegneria e bioinformatica, in particolare soluzioni in cui le convergenze tra le discipline scientifiche e la tecnologia digitale possano generare innovazioni potenzialmente disruptive rispetto all’esistente.
Le risorse saranno destinate a supportare 5 progetti imprenditoriali in un percorso di incubazione-accelerazione della durata di 8 mesi.

2. Call FinTech & InsurTech
400.000 euro a disposizione per il secondo bando, focalizzato su:

  • Alternative Evaluation of Risk: sistemi alternativi di valutazione del rischio assicurativo e finanziario, mediante l’utilizzo di fonte dati alternative nel rispetto della normativa GDPR e mediante l’utilizzo di algoritmi o metodologie innovativi;
  • New and improved customer experience in the post COVID world: nuovi sistemi e processi per la gestione del cliente in modo digitale;
  • Robo Advisor: sistemi automatici ed intelligenti di analisi dei bisogni assicurativi e finanziari, analisi semantica delle condizioni in essere e gap analysis per fornire all’utente finale consigli personalizzati;
  • IoT for Insurance (Motor, Home, Health, Engineering, Construction): supporto al cliente grazie a processi innovativi basati su IoT che abilitino le compagnie alla prevenzione dei rischi, alla gestione di interventi immediati ed all’analisi dei dati successiva per determinare le cause ed i relativi rimborsi assicurativi.
  • IoT for Banking: modalità innovative in cui i dati dei dispositivi IoT (sia Industry 4.0 che in altri settori) possano contribuire ai processi di gestione finanziaria;
  • Innovation in Claims management: miglioramento ed automatizzazione nella gestione dei Claims su tutti i segmenti assicurativi (Motor, Non-Motor / Consumer, Industry);
  • Alternative Banking Services: servizi e soluzioni connesse alla gestione di prestiti, finanziamenti e micro credito al di fuori del circuito bancario, supporto del mondo finanziario al tema del Green finance e della Circular e Sharing Economy.
    Anche in questo caso, le risorse saranno destinate a supportare fino ad un massimo di 5 progetti imprenditoriali in un percorso di incubazione-accelerazione della durata di 8 mesi.

3. Call for Innovation FoodTech/Agritech
Al settore FoodTech/Agritech sono dedicati 240.000 euro per progetti negli ambiti:

  • Farm management software: Sistemi di decisioning per l’agricoltura (gestione, organizzazione e ottimizzazione), in campo e in ufficio;
  • Satelliti, droni e altri dispositivi (IOT): Nuovi strumenti per la raccolta dei dati in agricoltura a supporto del decisioning e del miglioramento dell’efficienza;
  • Marketplace: piattaforme per acquisto/vendita di input (fitofarmaci, sementi, fertilizzanti, ecc.) e output (commodity, ortofrutta, vino, ecc.);
  • Market intelligence: identificazione delle quotazioni, analisi su andamenti di mercato e previsioni su scenari futuri (prezzi e quantità);
  • Traceability: tecnologie e software per risalire alle origini e ai metodi di produzione di un prodotto alimentare.

Per partecipare alle Call del programma I-Tech Innovation 2021, la deadline è fissata entro il 3 dicembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.fondazionegolinelli.it/it/area-impresa/g-factor

 

 

Innovation Day, asse Italia-Giappone: via alla call per startup e scaleup

Le Startup italiane incontrano il Giappone.

Al via la 5° edizione dell’Italian Innovation Day 2020 che si terrà online il 5 e 6 novembre 2020, l’evento è organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Tokyo in collaborazione con altre istituzioni pubbliche italiane e giapponesi ICE, Invitalia, Japan External Trade Organization JETRO, e prevede l’intervento di 16 Startup e Scaleup che avranno la possibilità di presentarsi di fronte a un vasto pubblico di aziende e investitori.

Cinque di esse saranno Startup che hanno ricevuto finanziamenti da Smart & Start Italia, il programma di incentivi finanziari gestito da Invitalia.

Al momento della candidatura, ciascuna Startup dovrà riferirsi a una o più delle seguenti sfide comuni tra Italia e Giappone:

  • gestire la crisi Covid-19: soluzioni per la ripresa e la sicurezza;
  • migliorare la qualità della vita nelle società dell’invecchiamento;
  • crescita pulita ed economia basata sull’efficienza delle risorse.

I principali settori e mercati verticali di interesse sono:

  • Fintech, Insurtech, Regtech;
  • AI, IoT, Big data;
  • Blockchain, Cyber Security;
  • RPA (Robotic Process Automation), Robotics;
  • Wearable devices, Smart Devices;
  • AR, VR;
  • Mobility, Connected car;
  • Healthcare, Medtech, Preventive Medical Treatment;
  • Agritech, Foodtech;
  • Materials and Nanotechnologies;
  • Smart factories, Smart communities and Smart home;
  • Energy, Environment, Green economy;
  • Logistics and infrastructures;
  • Sharing economy, E-commerce, Marketing;
  • Creativity and Design;
  •  Tourism and Entertainment;
  • Gaming.

Per partecipare all’Italian Innovation Day 2020, la deadline è fissata entro il 14 settembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/3aYDKkf

Le Village by CA Milano: il programma di accompagnamento personalizzato per startup

La Call for Startup studiata per raggiungere un’elevata crescita in breve tempo.

È aperta la Call for Startup Le Village by CA, uno dei più grandi ecosistemi innovativi al mondo: 31 Village nel mondo, oltre 700 Startup accelerate e oltre 600 partner corporate.

Possono partecipare al programma di accompagnamento le Startup:

  • che hanno dai 6 mesi ai 5 anni di vita;
  • che hanno intenzione di collocare l’intero team o una consistente parte di esso presso gli spazi di Le Village;
  • con la presenza di almeno un prodotto e/o un servizio già validato dal mercato;
  • con fatturato superiore a 25.000 euro.

E che il loro prodotto/servizio rientri tra le seguente tematiche:

  • Innovazione per cibo, vino e ristorazione;
  • Innovazione per banche e assicurazioni;
  • Innovazione per mobilità e trasporti;
  • Innovazione per design, artigianato e arredo;
  • Innovazione per moda, lusso e accessori;
  • Innovazione nel campo farmaceutico;

Il programma Le Village by CA permette alle Startup residenti di poter ottenere diversi servizi:

  • Percorso di accompagnamento Tailor Made ed Equity Free;
  • Supporto per lo sviluppo sui mercati internazionali;
  • Programma di Fundraising senza Fee sul raccolto;
  • Business Matching con aziende Corporate e l’ecosistema del Village;
  • Location esclusiva nel cuore di Milano.

Per partecipare a Le village by CA, la deadline è fissata entro il 26 giugno 2020, attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://levillagebyca.it/it/call-4-startup/#1556632036841-b225035b-5603

Call4digital : la call per startup italiane in ambito digitale in palio premi fino a 60 mila euro

La Call che accompagna giovani imprenditori con idee innovative nell’ambito del digital business.

Al via la seconda selezione “Call4digital” promossa dall’incubatore IC406, con l’obiettivo di sostenere nuove idee imprenditoriali e incubare Startup nell’ambito digital business provenienti da tutta Italia.

Realizzata con il supporto di TREE – azienda italiana specializzata in formazione e programmi di open innovation -, la Call è rivolta a persone fisiche, o Startup innovative già esistenti in fase di pre-seed o seed, che intendono sviluppare tecnologie e modelli di business innovativi.

Le categorie si possono racchiudere in 5 macro-categorie:

  1. Fintech & Insurtech;
  2. Smart Cities & Smart Mobility;
  3. Gaming & Entertainment;
  4. Sharing Economy & Circular Economy;
  5. Foodtech & Agritech.

In particolare, l’Incubatore rivolge la propria attenzione alle iniziative imprenditoriali incentrate sulle seguenti tecnologie:

  • IoT;
  • Robotics;
  • Virtual assistant;
  • Voice-activated assistants;
  • Blockchain;
  • Data mining;
  • Data analytics;
  • AI Artificial Intelligence;
  • ML Machine Learning;
  • Big data;
  • 5G e servizi per il Cittadino;
  • Virtual Reality;
  • Augmented Reality;
  • Mixed Reality;
  • eXtended Reality.

Per i team ammessi alla Call4digital è prevista una settimana di training e di empowerment imprenditoriale, tenuta da specialisti del PoliHub di Milano. Sono previste lezioni frontali alternate con attività da svolgere in team, oltre a incontri con esperti e mentor.

Al termine del percorso, i progetti finalisti saranno valutati durante un pitch day, dove i team selezionati presenteranno dal vivo il proprio progetto a una giuria composta da docenti dell’Università degli Studi di Bari, dell’Università del Salento e del Politecnico di Bari.

Le Startup che saranno incubate accederanno ad un programma della durata di 6 mesi, ottenendo anche un pacchetto di servizi dedicati allo sviluppo del progetto imprenditoriale, per un valore complessivo di 40.000 euro, oltre ad un eventuale grant in denaro nella misura massima di 20.000 euro per particolari esigenze di sviluppo della startup selezionata che esulino dai servizi offerti dal programma di incubazione.

Per partecipare alla Call4Digital 2020, la deadline è fissata entro il 30 aprile 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.ic406.com/call4digital/#jointhecall

VULCANICAMENTE DAL TALENTO ALL’IMPRESA® 5: APERTA LA CALL FOR IDEAS!

Torna con la sua quinta edizione il Bando del Comune di Napoli per talenti e idee imprenditoriali da trasformare in Startup innovative: ecco tutti i premi e come candidarsi.

Al via la Call for ideas VulcanicaMente dal talento all’impresa® 5, la quinta edizione della competition promossa dal Comune di Napoli, Assessorato alle politiche sociali e al lavoro, e realizzata tramite il CSI – Incubatore Napoli Est, per individuare talenti e portatori di idee imprenditoriali ad elevato contenuto innovativo, da inserire in percorsi di formazione e validazione.

VulcanicaMente dal talento all’impresa® 5 è l’unico programma gratuito per startupper che permette di accedere a tutte le seguenti opportunità:

  1. ORIENTAMENTO e FORMAZIONE: entrare in contatto con altri innovatori, formare un team, sviluppare competenze imprenditoriali;
  2. MENTORSHIP: acquisire la “cassetta degli attrezzi” dello startupper; essere supportato nel processo di sviluppo dell’idea, disponendo anche di servizi logistici presso l’incubatore come postazione di lavoro, uso delle sale riunioni e convegni, accesso alla rete, segreteria;
  3. FINANZIAMENTO DELL’IDEA: accedere a PREMI e CONTRIBUTI in denaro, per sostenere le prime spese di sviluppo e finanziarie parzialmente gli investimenti qualora si costituisca effettivamente l’impresa;
  4. NETWORKING: avere occasioni per presentare l’idea al nostro network nell’ambito di specifici eventi.

La partecipazione è aperta a team composti da almeno due persone in possesso di competenze, expertise e della giusta motivazione per trasformare idee imprenditoriali innovative in startup.

I settori preferenziali delle idee sono i seguenti:

  • Social Innovation;
  • Biotech;
  • Health;
  • Clean technologies (es. Circular
    economy, blue economy, renewable, ecc.);
  • Big data;
  • Robotics;
  • Maker Technologies (Internet of everythings, Fast prototipation, VR, ecc.);
  • AI;
  • Mobility;
  • Open data;
  • Robotics;
  • Wearables & Digital effectiveness;
  • Web & Digital Technologies (Fintech, Insurtech, Blockchain, Marketing Automation, E-commerce, Fashion & Design Lyfe science, Digital education, ecc.) e altre soluzioni ICT (Applicazioni 5G, Cyber Security, Artificial Intelligence, Industry 4.0, Software, ecc.).

La competition è un percorso selettivo per fasi, ciascuna delle quali ricca di opportunità per i partecipanti.

Le opportunità partono prima ancora che il percorso entri nel vivo, con due eventi di SCOUTING DAY programmati già nella fase preliminare, prima della scadenza della call.

Si tratta di due appuntamenti della durata di due giorni ciascuno, a numero chiuso e con obbligo di iscrizione, dedicati alla presentazione delle idee, al networking, alla formazione di nuovi team, alla formazione in aula su tematiche come il Business Model Canvas, con momenti dedicati a colloqui individuali e testimonianze di startupper e imprenditori.

La partecipazione agli Scouting Day non è obbligatoria per candidarsi alla call, ma è decisamente consigliato partecipare per garantirsi di accedere a tutte le opportunità offerte nel corso delle giornate.

Il percorso vero e proprio di VulcanicaMente dal talento all’impresa® 5 si apre con la selezione dei 20 migliori progetti che avranno presentato la propria application entro la scadenza fissata per il 15 marzo 2020 alle 23:59:59: i team prescelti accederanno ai LEARNING DAYS, un percorso composto da 6 workshop della durata di 2 giorni ciascuno, per un totale di 12 giornate formative incentrate sulla validazione delle idee e la creazione del pitch.

Una volta conclusi i Learning Days, saranno individuate le 12 migliori idee che avranno accesso alla fase successiva: si tratta dell’OPEN DAY, una pitching session che si concluderà con l’assegnazione dei primi dieci premi in denaro, per un montepremi complessivo pari a 70.000 euro suddivisi tra i migliori progetti partecipanti all’evento.

Oltre al premio in denaro, i dieci migliori team dell’Open Day di VulcanicaMente dal talento all’impresa® 5 avranno diritto a partecipare al PERCORSO DI VALIDAZIONE presso il CSI – Incubatore Napoli Est del Comune di Napoli, con momenti dedicati alla formazione d’aula, al networking, alla mentorship e al coaching individuale costruito su misura per ciascun progetto.

Al termine del Percorso di Validazione, i dieci migliori progetti di impresa accederanno al DEMO DAY ove concorreranno ai premi finali: un percorso di consulenza specialistica fuori dall’incubatore, denominato Phasing Out, della durata di quattro mesi, la possibilità di accedere ad ulteriori vantaggi in termini di contributi e, per il primo classificato, un ulteriore premio in denaro del valore di 5.000 euro.

Per ulteriori informazioni sull’Avviso pubblico di VulcanicaMente dal talento all’impresa® 5, per aderire agli eventi di orientamento e presentare la propria candidatura, è possibile consultare il sito del CSI – Incubatore Napoli Est al seguente link: http://www.incubatorenapoliest.it/vulcanicamente-5-domanda/

MISS IN ACTION: il programma di accelerazione per startup al femminile

La Call a sostegno dell’imprenditoria femminile, sostenendo le Startup più meritevoli nello sviluppo dei loro prodotti o servizi innovativi.

Al via la seconda edizione di MIA – Miss In Action, il programma di accelerazione dedicato alle Startup al femminile, promosso da Digital Magics e dal Gruppo BNP Paribas, che ha l’obiettivo di supportare la creazione di imprese digitali tecnologiche che siano fondate o che abbiano per la maggioranza del team una rappresentanza femminile.

L’iniziativa è stata presentata al Gamma Forum Milano dalle due fondatrici del Programma di Accelerazione MIA:

  • Layla Pavone – Chief Innovation Marketing and Communication Officer di Digital Magics e
  • Isabella Fumagalli –  CEO di BNP Paribas Cardif e Coordinatore di BNP Paribas IFS per l’Italia.

L’obiettivo di MIA – Miss In Action è quello di aiutare l’imprenditoria femminile, sostenendo le Startup più meritevoli nello sviluppo dei loro prodotti o servizi innovativi che si esprimano nei settori di:

  • smart home;
  • smart mobility;
  • open banking;
  • CSR;
  • welfare;
  • well-being;
  • insurtech;
  • banking;
  • investments;
  • real estate;
  • fintech.

Tra tutte le candidature ricevute, verranno selezionate 10 Startup innovative tecnologiche, che avranno la possibilità di presentare i loro progetti, durante la giornata dell’Innovation Day del 3 marzo 2020, nell’ambito della quale una commissione, composta da Digital Magics, dal Gruppo BNP Paribas e da una giuria di eccellenza tutta al femminile di top manager, imprenditrici e business angels, sceglierà le 3 migliori startup che avranno accesso al Programma di Accelerazione e le supporterà nell’execution della loro idea fino al “go to market“.

Per partecipare alla Call MIA – Miss In Action, la deadline è fissata entro il 2 febbraio 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.missinaction.it/it/registration/3

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.missinaction.it/it/challenge/miss-in-action-2-edizione

La scuola del futuro, oggi: la call per l’innovazione del settore scolastico

La Call for Innovation per Startup e PMI destinata al comparto formazione dal titolo “La scuola del futuro, oggi”

Digital MagicsIncubatore di Startup Digitali “Made in Italy” – e Gruppo Spaggiari Parma – Azienda leader nel mondo dell’Education in Italia, con la più utilizzata piattaforma cloud di servizi per la comunità scolastica -, lanciano la Call for InnovationLa scuola del futuro, oggi”.

L’obiettivo della Call “La scuola del futuro, oggi” è quello di identificare le migliori Startup e PMI innovative italiane del settore della scuola e della formazione che producono contenuti multimediali interattivi, grazie alle tecnologie all’avanguardia come la realtà virtuale e aumentata e l’intelligenza artificiale, e che sviluppano prodotti, servizi, app e piattaforme cloud per:

  1. Studenti come ripetizioni on-line, corsi e workshop di approfondimento online, integrazione di attività extrascolastiche;
  2. Famiglie, dalla protezione dei dati all’accessibilità e trasparenza delle informazioni, dal conference streaming live per assemblee e riunioni fino all’accesso a contenuti di approfondimento;
  3. Docenti come corsi di formazione e aggiornamento, sviluppo delle competenze digitali, metodi ad alto contenuto innovativo per gli alunni con Bisogni Educativi Speciali (Bes) e Disturbi Specifici dell’Apprendimento (Dsa), strumenti per analizzare l’andamento della classe e per migliorare le procedure del registro elettronico;
  4. Istituzioni e amministrazioni scolastiche fornendo strumenti organizzativi per favorire la gestione dell’infrastruttura scolastica, potenziando le infrastrutture di rete.

Saranno scelte le 10 Startup e PMI più interessanti che parteciperanno all’Innovation Day del  27 maggio 2019  a Talent Garden Milano Calabiana, successivamente valutate dal Gruppo Spaggiari Parma per avviare partnership commerciali e tecnologiche di Open Innovation.

Per partecipare alla Call è possibile candidarsi entro il 28 aprile 2019 sulla piattaforma dedicata al seguente link: https://openinnovation.digitalmagics.com/it/challenge/la-scuola-del-futuro-oggi

Per info sul Regolamento.

1 2