Loading...

Tag: green

VIRTUAL BROKERAGE EVENT 2021: l’evento all’interno dell’Innovation Village sulla transazione energetica – 24 e 25 giugno 2021

Un’opportunità di networking totalmente gratuita.

ENEA Enterprise Europe Network Consorzio BridgEconomies, in occasione di Innovation Village 2021, organizza il Virtual Brokerage Event Innovation Village 2021 .

La Transizione EcologicoEnergetica sarà la base del nuovo modello di sviluppo economico e sociale su scala globale, in linea con l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.  L’evento si svolgerà in due sessioni, entrambe caratterizzate da un workshop tematico di apertura e incontri b2b:

  • 24-25 giugno 2021: sessione focalizzata su Green, Energy e Circular Economy;
  • 04-05 novembre 2021: sessione focalizzata su Deep Tech.

Il Virtual Brokerage Event Innovation Village 2021 offre un’opportunità unica per incontrare aziende, Startup e centri di ricerca che lavorano sulle nuove tecnologie per la transizione ecologica ed energetica. È anche un’importante opportunità per rimanere aggiornati sulle ultime tecnologie sviluppate, sulle sfide tecniche affrontate dalle grandi aziende e sulla domanda di innovazione da parte di istituzioni e città.

L’evento è rivolto alle aziende, università, centri di ricerca e stakeholder, impegnati sui temi dello Sviluppo Sostenibile, Economia Circolare ed Energia Intelligente, Green Mobility – Urban Mobility e Deep Tech, con l’obiettivo di individuare opportunità di partnership tecnologiche e commerciali, avviare collaborazioni e progetti di ricerca, intercettando opportunità di business in nuovi mercati.

Per partecipare all’evento Virtual Brokerage Event Innovation Village 2021, è possibile registrarsi compilando il form presente al seguente link: https://vbe-iv2021.b2match.io/signup

SeedUp “Dall’idea all’impresa green”: la call for Startup nel settore green in palio 10 mila euro

L’iniziativa per le nuove strutture innovative.

Al via la Call per la quarta edizione del contest nazionale di SeedUp “Dall’idea all’impresa green” rivolto alle Startup che operano nella green e circular economy.

Nel particolare, l’obiettivo della Call è quello di affiancare e sostenere progetti relativi alla transazione ecologica.

Le idee progettuali dovranno riguardare i seguenti settori:

  • agrifood;
  • mobilità sostenibile;
  • energie rinnovabili;
  • waste management;
  • economia circolare.

Saranno individuati i 5 finalisti che si confronteranno in una “elevator competition pitch” di fronte a una giuria composta da docenti universitari e partner imprenditoriali del contest che selezioneranno il miglior progetto imprenditoriale.

Al progetto vincitore andranno 10 mila euro per sostenere la propria attività.

Per partecipare alla CallDall’idea all’impresa green”, la deadline è fissata entro il 15 maggio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://seedup-2.hubspotpagebuilder.com/seedup-acceleration-form-1

ENEA Tech: la call per Startup e PMI che operano in ambiti tecnologici di interesse strategico nazionale

L’iniziativa per il trasferimento tecnologico.

E’ aperta la prima Call ENEA Tech promossa da ENEA Tech, la quale attraverso il Fondo per il Trasferimento Tecnologico promosso dal MiSE investe 500 milioni di euro in tecnologie innovative di interesse strategico nazionale e di scala globale.

Nel particolare, l’obiettivo della Call è incentrata su quattro obiettivi:

  1. Espandere il tessuto produttivo del Paese e rafforzare le sue filiere, attraverso la leva del trasferimento tecnologico;
  2. Investire in tecnologie strategiche di interesse nazionale, al fine di promuovere e anticipare i salti tecnologici prima dell’utilizzo di strumenti di protezione (golden power);
  3. Rafforzare la sovranità tecnologica italiana, in particolare con l’attrazione di ricercatori e scienziati e la valorizzazione dei talenti italiani;
  4. Liberare il grande potenziale inespresso dell’Italia, in sinergia col settore privato e col settore pubblico della ricerca.

La Call è rivolta a:

  • Imprese ad alta tecnologia che vogliono crescere o che devono ancora nascere;
  • Piccole imprese;
  • Startup e PMI innovative;
  • Spin-off o Spin-out.

I proponenti potranno presentare le loro idee nei seguenti settori di investimento:

  • Deep Tech;
  • Healthcare;
  • Green, Energy & Circular Economy;
  • Information Technology.

Per investire nei progetti selezionati ENEA Tech utilizzerà le seguenti modalità di investimento:

  • MODELLO ESPA: Programma finalizzato a investire in diverse fasi del ciclo di vita di una tecnologia con missioni ben definite e strumenti differenti (€200k – €5mln);
  • MODELLO TECH BUILDING: Progettazione, crescita e lancio di grandi spin off dedicati ad ambiti tecnologici rilevanti per il Paese, insieme alle grandi eccellenze scientifiche del nostro Paese (€5mln – €15mln).

Per partecipare alla Call ENEA Tech è possibile compilare il form presente al seguente link: https://www.eneatech.it/call/#partecipa 

“ECO – Economie di Comunità”: il Comune di Lecco aderisce alla Call for Ideas per promuovere il turismo sostenibile

L’iniziativa per innovare l’offerta turistica del territorio con progetti imprenditoriali di economia circolare e sociale.

Il Comune di Lecco aderisce alla Call for Ideas promossa da Fondazione Cariplo con il bando ECO: Economie di Comunità e attraverso l’iniziativa “Manifestazioni di interesse per iniziative imprenditoriali sostenibili” con l’obiettivo di promuovere un processo di coinvolgimento attivo dei cittadini, dei gruppi informali o delle imprese attraverso la presentazione di idee imprenditoriali green di comunità aderenti alle finalità del turismo sostenibile.

Nel particolare, con il termine di “iniziative imprenditoriali sostenibili, resilienti e di comunità” si intendono realtà che:

  • forniscono beni o servizi dove siano esplicite le scelte “green” a favore della comunità;
  • dimostrano un’attenzione alla sostenibilità secondo una dimensione ambientale, sociale ed economica;
  • sono impegnate a coinvolgere la comunità e altri partner territoriali nelle loro attività;
  • cercano di reinvestire l’eventuale surplus a beneficio della comunità e dell’ambiente locale;
  • sostengono azioni e prassi di vita volte alla promozione del benessere integrale della persona (salute/alimentazione/attività fisica, relazioni interpersonali e sociali, apprendimento permanente, tempi di vita/lavoro, ecc.).

Le idee imprenditoriali dovranno rispondere alla sfida che il Comune di Lecco si pone secondo una delle quattro sottocategorie proposte:

  1. rifiuti ed economia circolare (riutilizzo materiali di scarto);
  2. turismo montano lento (valorizzazione sentieri, beni culturali);
  3. mobilità green (trasporti sociali, cicloturismo);
  4. gastronomia e benessere (cibo a filiera corta, biologico).

Per partecipare alla “Manifestazioni di interesse per iniziative imprenditoriali sostenibili“, la deadline è fissata entro il 15 aprile 2021, è possibile attraverso l’invio della proposta progettuale all’indirizzo mail comune@pec.comunedilecco.it .

Enel Sustainability Startup Program: call per trasformare la tua idea innovativa in una startup sostenibile

La Call sui più importanti trends del 2021, quali la sostenibilità e la green economy.

Al via Enel Sustainability Startup Program, il programma nato dalla collaborazione tra Enel e Peekaboo, la più grande community di innovatori sostenibili in Italia con l’obiettivo di favorire la nascita di nuove Startup in grado di sviluppare progetti e tecnologie sostenibili per una gestione efficiente delle risorse energetiche.

Nel particolare, il programma prevede tre challenge che riguardano:

  1. la progettazione di un sistema di rilevazione e monitoraggio del meteo capace di trasmettere dati in real time e geo-localizzati dagli oltre 600 impianti di produzione di energia elettrica che Enel gestisce sul territorio nazionale;
  2. l’ideazione di nuovi sistemi in grado di raccogliere e integrare i dati sulla sostenibilità delle Pubbliche Amministrazioni locali, così da rendere più efficiente la gestione dell’energia, della mobilità e dei rifiuti;
  3. la valorizzazione del patrimonio tecnologico, storico e architettonico costituito dalle Centrali di produzione di energia elettrica, per renderle fruibili alle comunità locali attraverso visite ed eventi di sensibilizzazione su tematiche ambientali ed energetiche e per trasformarle in un motore di sviluppo sostenibile dei territori.

L’opportunità è aperta sia a Startup già in attività che a singoli e team di innovatori che ancora non hanno costituito una società, ma che hanno buone idee e inseguono il sogno di realizzarle. I team selezionati saranno inseriti in un percorso di formazione di 8 settimane, dal taglio molto pratico, durante il quale riceveranno supporto da parte dei mentors di Peekaboo, una squadra di professionisti e imprenditori che hanno già contribuito al lancio di decine di Startup.

Per partecipare alla Call Enel Sustainability Startup Program, la deadline è fissata entro il 24 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://peekaboovision.typeform.com/to/XNTLvj41

 

Eco – Economia Comunità: la call for ideas per progetti di sviluppo eco-territoriale

L’iniziativa per supportare territori a rafforzare reti e competenze e a diffondere il più possibile modelli di sviluppo sostenibili. 

Al via la Call for Ideas ECO – Economia COmuntà promosso da Fondazione Cariplo in collaborazione con Social Venture Giordano dell’AmoreCariplo Factory con l’obiettivo è rilanciare l’occupazione in chiave green.

La Call è rivolta a a partenariati pubblico-privati che si occupano di sviluppo economico sostenibile, meglio se rurale e, ancora meglio, se in rete sul territorio di appartenenza.

Nel particolare, con questo progetto si intende:

  • Aumentare la capacità dei territori di attrarre investimenti green;
  • Favorire la crescita di green jobs;
  • Promuovere il coinvolgimento dei cittadini nella gestione condivisa delle risorse ambientali;
  • Diffondere modelli produttivi sostenibili e favorire il trasferimento di tecnologie e know how.

Alle idee selezionate verrà assegnato un contributo e un servizio di accompagnamento che prevede attività di tutoraggio e di capacity building per il territorio e percorsi di incubazione, accelerazione e mentorship dedicati alle iniziative imprenditoriali.

Il percorso di capacity building a cura del manager territoriale aiuterà il territorio a reperire fondi come opportunità per promuovere la sostenibilità e il rilancio in chiave green anche sul lungo periodo.

Per partecipare alla Call for ideas ECO – Economia COmuntà, la deadline è fissata entro le ore 17:00 del 21 aprile 2021, è possibile attraverso la compilazione della documentazione presente al seguente link: https://www.fondazionecariplo.it/it/bandi/Bandi.html

GECO: LA FIERA VIRTUALE ITALIANA SULLA SOSTENIBILITÀ – 28, 29, 30 GENNAIO 2021

L’evento totalmente online e in modalità interattiva offrirà a tutti i partecipanti e ai visitatori l’esperienza immersiva di una fiera di settore, in un ambiente interamente virtuale.

Al via GECO la fiera virtuale sull’eco-sostenibilità che debutta, dal 28 al 30 gennaio 2021, alla sua prima edizione in modalità digital organizzata dall’agenzia Smart Eventi in collaborazione con la piattaforma Hypersmarter e diversi partner tra cui FAI, Legambiente, Kyoto Club e l’Osservatorio Nazionale Sharing Mobility.

Nel particolare, la fiera offre a tutti i suoi partecipanti e visitatori l’esperienza immersiva di una fiera di settore, in un ambiente interamente virtuale ed interattivo, altamente personalizzato in ogni suo aspetto.

Dai webinar alla visita degli spazi espositivi, tutto si svolgerà online. Ogni partecipante avrà un avatar 3D per muoversi tra i padiglioni virtuali e seguire le attività. Tra queste, ci sono gli “Smart Talk“, momenti dedicati a Startup, imprese, università che presenteranno i loro progetti innovativi su sostenibilità e biodiversità.

Temi principali della fiera virtuale sono:

  • turismo esperienziale;
  • mobilità;
  • energia sostenibile;
  • nuove tendenze green tech.

Alla fiera del green, interverranno speaker italiani e internazionali, del mondo delle istituzioni e dell’impresa con l’obiettivo di diffondere i trend legati alla sostenibilità, confrontarsi sulle best practice innovative e creare occasioni di incontro tra aziende, espositori e buyer.

Per partecipare al contest GECO “Smart Talk“, basta inviare un video di 3 minuti entro il 15 gennaio 2021, tramite il sito www.gecoexpo.com/smart-talk-video-contest, ed i video selezionati saranno visibili a visitatori ed espositori nei tre giorni della fiera. Le proposte migliori saranno premiate con servizi messi in palio dai partner dell’evento.

Green Alley Award: la call internazionale dedicata all’economia circolare in palio 25 mila euro

La Call per attrarre i migliori esempi di sostenibilità e riciclo dei materiali.

Al via la settima edizione di Green Alley Award, il premio per Startup green che sviluppano progetti e attività ispirate ai principi dell’economia circolare promossa da ERP Italia. Green Alley Award è alla ricerca di idee di business che affrontino la sfida della green economy a livello globale, promuovendo soluzioni per un’economia circolare digitale, per il riciclo e realizzando idee innovative per prevenire la generazione di rifiuti.

La Call è aperta a tutte le Startup che abbiano chiaro nella propria mission l’obiettivo di un mondo senza sprechi, dove l’economia circolare si afferma come punto strategico per il business.

Nel particolare, le Startup che intendono partecipare al Green Alley Award devono rientrare in una delle seguenti categorie:

  • Raccolta differenziata;
  • Prevenzione dei rifiuti;
  • Soluzioni digitali.

Il vincitore del Green Alley Award riceverà un premio in denaro di 25.000 euro, per implementare il proprio progetto, oltre ad opportunità di networking e di coaching con esperti del settore.

Per partecipare alla Green Alley Award, la deadline è fissata entro il 17 novembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://green-alley-award.com/apply/

Innovation2live: la seconda edizione della Call4Startup del Gruppo Enercom

La Call focalizzata su produzione energetica green e tecnologie per l’efficientamento energetico degli edifici.

Il Gruppo Enercom lancia la seconda edizione della Call4Startup Innovation2live che ha come focus l’universo della Smart Energy. L’obiettivo privilegiato del Gruppo è quello di individuare soluzioni e tecnologie integrabili in progetti d’avanguardia legati alle proprie attività core, trasferibili velocemente al mercato.

In particolare, per l’edizione 2020 il contest aspira a individuare progetti ‘tech’ che possono migliorare la produzione di energia da fonti rinnovabili, l’efficientamento energetico nell’ottica Smart City e Smart Building, così come proposte di Internet of Things, l’Intelligenza Artificiale e la Machine Learning, in grado di contribuire ad un’efficienza energetica e ad un controllo dei consumi nell’ottica della sostenibilità.

Alla Call possono partecipare le Startup e Scaleup, ma anche i technology provider, le software house con sede legale o operativa in Europa.

La Call offre l’opportunità di business e di sviluppo del progetto presentato, infatti, il Comitato di Valutazione selezionerà 5 finalisti che presenteranno la propria proposta all’evento conclusivo per concorrere alla vittoria finale al quale sarà data l’opportunità di avviare con il Gruppo Enercom, un percorso di conoscenza e di accelerazione del progetto.

Per partecipare alla Call4Startup Innovation2live, la deadline è fissata entro le ore 23:59 del 30 giugno 2020, unicamente mediante registrazione attraverso lo specifico form on line presente sul al seguente link: https://www.innovation2live.it/

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.innovation2live.it/wp-content/uploads/2020/04/REGOLAMENTO-INNOVATION2LIVE-2020-DEF.pdf

 

ideAmbiente 2020: la Forza di fare Rete – venerdì 6 marzo 2020 presso Aula Consiliare del Comune Di Vietri Sul Mare

L’evento per far nascere nuove idee attraverso il confronto di diverse realtà.

Green Tech Solution in partnership con Marevivo, venerdì 6 marzo 2020 presso l’Aula Consiliare del Comune Di Vietri Sul Mare, lanciano la prima edizione di ideAmbiente l’evento che mira a generare un ciclo virtuoso per la cooperazione sociale originata da Idee per l’Ambiente.

Nel particolare, l’obiettivo dell’evento è quello di condividere e divulgare le buone pratiche che coinvolgono l’ambito delle tecnologie e metodologie per la salvaguardia ambientale e dell’attivismo sociale.

Programma:

ore 18:00 –
Saluti del Sindaco di Vietri Sul Mare – Dott. Giovanni De Simone;

Dott. Pietro VuoloMarevivo – Delegazione Campania;
Ing. Emanuele Della Volpe – CEO StartUp Green Tech Solution – La Forza di fare rete – “Litter Hunter: tecnologia tra ambiente e innovazione”.

ore 18:30 interventi di:

Vittorio MendozziDirettivo Gestionale Distretto Turistico Costa d’Amalfi
“Mare e turismo sostenibile”;

Mariateresa Imparato – Presidente Legambiente Campania
“Volontariato e Citizen Science per combattere il Marine Litter”;

Davide De Stefano – Presidente Associazione Fondalicampania
“L’unione fa la forza”;

Vincenzo Capasso – Presidente Let’s do it Italy
“Partecipazione e cittadinanza attiva per la sostenibilità ambientale”;

Ciro Carolei – Ing. Civile Federico II
“Circular Economy e la valorizzazione dei rifiuti marini”.

ore 19:30
Saluti e Ringraziamenti.

Inoltre, durante l’evento, il team Green Tech Solution comunicherà la disponibilità di utilizzo gratuito del sito www.marinelitter.it come ulteriore mezzo per raggiungere a livello nazionale gli stakeholders del problema dell’inquinamento marino divulgando con un’azione corale il modello campano ed essere portavoce delle nuove possibilità.

L’evento ideAmbiete è gratuito ed aperto a tutti gli esponenti ambientalisti, professori universitari, esperti tecnici e operatori nel settore della salvaguardia ambientale per esporre criticità e dibattere sulle possibili soluzioni.

1 2 3 4