Loading...

Tag: giovani imprenditori

Nestlé Startup Program: la Call per lo sviluppo di progetti innovati e di agricoltura rigenerativa per la filiera del pomodoro

L’iniziativa per l’agricoltura rigenerativa.

Nestlé in collaborazione con il Future Food Institute come partner scientifico del progetto Nestlé Startup Program, hanno lanciato la Call For Startup per favorire lo sviluppo di progetti di innovazione e imprenditoria sul tema dell’agricoltura rigenerativa nella filiera del pomodoro.

La Call è alla ricerca di giovani imprenditori che possano contribuire a implementare soluzioni tecnologiche all’avanguardia per supportare la sostenibilità delle coltivazioni e un approvvigionamento responsabile lungo la filiera agricola, in particolare nella coltivazione del pomodoro utilizzato per tutte le pizze a marchio Buitoni prodotte nello stabilimento di Benevento.

Verranno selezionati 15 team che avranno accesso al R&D Training tenuto dal Future Food Institute della durata di 4 settimane in system-thinking, metodologia lean e Prosperity Thinking all’esito del quale verranno selezionati 3 team che parteciperanno alla fase successiva.
I 3 team selezionati verranno messi in contatto diretto con i fornitori di pomodoro di Nestlé e lavoreranno sul campo fianco a fianco con i mentor di Nestlé e l’innovation coach di Future Food per implementare e testare il loro progetto in un ambiente reale.

Per partecipare alla Call Nestlé Startup Program, la deadline è fissata entro il 15 febbraio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSd8VlNtQmgws46mbo-BH2tv5aC5P7fWeGVtR-oHEMBM7NgTyg/viewform

B4i – Bocconi for innovation: la Call che offre un mix di formazione e risorse per lo sviluppo dei progetti, facilitando le opportunità di business development e nuove Startup

L’iniziativa per aprire la strada a giovani intraprendenti per sviluppare il loro potenziale imprenditoriale e avere un impatto significativo sulla società.

Al via la quinta edizione di B4i – Bocconi for innovation, piattaforma di pre-accelerazione, accelerazione e corporate entrepreneurship dell’Università Bocconi di Milano, con l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per la nascita di nuove idee di business e di nuove Startup soprattutto a livello universitario e un modello da seguire anche per altri atenei italiani.

E’ sufficiente che le nuove Startup siano composte da un team di minimo due persone maggiorenni.

Per il percorso di accelerazione, inoltre, la Startup deve:

  • essere costituita come società a responsabilità limitata (SRL o equivalente) prima dell’inizio del programma a marzo 2022;
  • disporre di alcuni indicatori misurabili di validazione del mercato (utenti attivi, pipeline di potenziali clienti, eventuali ricavi, etc.);
  • prevedere un impegno a tempo pieno da parte dei fondatori.

In particolare, le tre aree di specializzazione sono:

  1. Digital Tech;
  2. Sostenibilità;
  3. Made in Italy.

Per partecipare alla Call B4i – Bocconi for innovation , la deadline è fissata entro il 9 gennaio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.b4i.unibocconi.it/application

GoBeyond 2021: la Call per sviluppare il mindset per creare nuovi imprenditori e imprenditrici sostenibili e a vocazione sociale con premi fino a 80 mila euro

La Startup competition si arricchisce di nuovi contenuti per supportare i giovani imprenditori.

Al via la quinta edizione 2021 di GoBeyond, il programma di Sisal, sviluppato in collaborazione con CVC Capital Partners, per supportare l’ecosistema dell’innovazione e delle Startup a impatto sociale.

Nel particolare, il concept alla base dell’edizione 2021 di Gobeyond è stato pensato per contribuire attivamente al miglioramento e al benessere della comunità utilizzando tecnologie all’avanguardia.

Ai candidati è richiesto di proporre un’idea imprenditoriale altamente innovativa che rientri in una delle seguenti categorie:

  • Per un futuro più sostenibile”: i candidati dovranno proporre idee volte a risolvere problematiche della società e del territorio che abbiano un impatto positivo per la comunità;
  • Per un Paese tecnologico e digitale“: in questa categoria i progetti dovranno avere una natura altamente tecnologica con cui semplificare la vita delle persone e contribuire al miglioramento della società.

Per il miglior progetto di ciascuna categoria è previsto un finanziamento di 40 mila euro, unitamente ad un percorso di advisory offerto dai prestigiosi partner di GoBeyond: Italian Tech – la nuova piattaforma di innovazione del Gruppo GEDI, Osservatori Digital Innovation – Politecnico di Milano, Google, Roland Berger, K&L Gates, Angels4Women, Impact Hub Società Benefit.

Una Startup al femminile verrà premiata con un percorso di accelerazione di 6 mesi dedicato e sviluppato in
collaborazione con Impact Hub Società Benefit con l’obiettivo di velocizzare l’ingresso delle Startup nel mercato.

Per partecipare alla Call GoBeyond, la deadline è fissata entro il 31 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.gobeyond.info/it/partecipa

Capri Startup Competition 2021: la Call per per far entrare in contatto le Startup con potenziali partner per accelerare la propria crescita

L’iniziativa per giovani che fanno impresa o sognano di farlo e hanno un progetto innovativo e sostenibile.

Al via Capri Startup Competition 2021, il format di Confindustria Giovani Imprenditori dedicato alle Startup e alle idee innovative.

Una bella opportunità anche per i giovani che possono presentare la propria candidatura ed entrare in contatto con investitori e aziende come potenziali partner per accelerare la propria crescita attraverso l’open innovation.

La Competition, permetterà ai partecipanti di presentarsi ai partners dell’iniziativa, a investitori professionali e alla platea di imprenditori che saranno presenti a Capri in occasione del convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria.

La mission dei Giovani Imprenditori di Confindustria è, in primis, quella di promuovere la diffusione della cultura d’impresa e la nascita di nuove realtà imprenditoriali in quanto considerati primari fattori di sviluppo di qualsiasi società.

Il proseguo ed il miglioramento delle attività imprenditoriali passa anche e soprattutto per la sostenibilità, pertanto, quest’anno i progetti saranno apprezzati anche sotto il profilo dell’impatto che produrranno in termini di sostenibilità sia sociale che ambientale.

Per partecipare alla Call Capri Startup Competition 2021, la deadline è fissata entro il 6 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSe6eJB5l5rrTUhSKEwp0LdhduaAFraboMt3ilpnuMpM9_q8GQ/viewform

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.gisud.com/wp-content/uploads/2021/09/Regolamento_Capri-Startup-Competition-2021-1.pdf

#BOOTSTRAP: L’ARTE DI AVVIARE UN BUSINESS

L’evento che mette in contatto giovani imprenditori e protagonisti del mondo dell’innovazione.

Il 30 ottobre 2019 all’interno di ALI EXPO, la due giorni di Azimut dedicata all’economia reale, torna #Bootstrap, l’evento organizzato da StartupItalia che ha come obiettivo quello di fare incontrare chi fa business, chi crea valore e posti di lavoro, accompagnando e spingendo i clienti verso l’evoluzione futura.

16 startup early stage avranno l’opportunità di incontrare 16 mentor con i quali discutere, condividere esperienze, scambiare opinioni per capire su cosa puntare per avere successo. Nessun palco, ma quattro tavoli di lavoro intorno ai quali direttori marketing, responsabili web e social media, giornalisti e CTO delle più importanti aziende italiane si metteranno a disposizione delle nuove idee e delle startup su 4 temi:

  1. Mission e Strategia;
  2. Funding e Risorse Umane;
  3. Execution, Tecnologia, UX;
  4. Comunicazione e Promozione.

Per partecipare al #Bootstrap, possono partecipare tutte le Startup italiane, la deadline è fissata entro il 30 settembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://startupitalia.eu/bootstrapcall

L’ XI edizione del Premio GammaDonna: il premio dedicato alle imprenditrici innovative

Il Premio per valorizzare la capacità innovativa dell’imprenditoria femminile e giovanile.

L’undicesima edizione de Il Premio GammaDonna, – promossa dall’Associazione GammaDonna in collaborazione con la Commissione Europea e il contributo di QVC Italia – è il solo Premio che mette in luce la capacità imprenditoriale innovativa delle donne in un evento unico nel suo genere.

Il Forum Nazionale dell’Imprenditoria Femminile e Giovanile – GammaForum, oggi il più importante evento nazionale dedicato alla valorizzazione delle donne e dei giovani nel mondo dell’economia e dell’impresa, si terrà il 15 novembre 2019 a Milano, nella sede de Il Sole 24 Ore, con il titolo “Connexions. Strategie per lo sviluppo dell’imprenditoria innovativa“..

Il Premio GammaDonna è destinato a imprenditrici che si siano distinte per aver innovato con prodotti/servizi, processi o modelli organizzativi nuovi all’interno della propria azienda, costituita entro il 1° gennaio 2017. Imprenditrici che hanno saputo coniugare con successo innovazione, impresa e società, sperimentando attività e assetti nuovi e facendo del “valore condiviso” un vero e proprio vantaggio competitivo.

Le candidature che entreranno in short-list avranno uno spazio sulla piattaforma GammaDonna che racconta e diffonde storie di innovazione, leadership, visione. La rosa delle 6 finaliste aprirà  l’XI Forum Nazionale dell’Imprenditoria Femminile e Giovanile – GammaForum, dove una Giuria composta da personalità del mondo dell’impresa, del venture capital e dell’innovazione decreterà la vincitrice.

Il Premio GammaDonna mette in palio:

  • un Master della 24Ore Business School;
  • un percorso d’incubazione in Polihub – Politecnico Milano;
  • incontri con gli investitori del network BacktoWork24;
  • 6 mesi di mentoring affiancati da un manager selezionato ValoreD;
  • attività di comunicazione dedicate.

Inoltre, tra le candidature pervenute saranno assegnati 2 Award:

  1. Il QVC Next Award per il prodotto più innovativo – premierà l’eccellenza creativa Made in Italy. L’impresa vincitrice si aggiudicherà un percorso di mentoring su business model e strategie di mercato con il team QVC – Merchandising, Legal, Quality & Cerifications, Brand&Comms, Supply Chain. Inoltre, avrà  accesso alla valutazione commerciale per onboarding e vendita del proprio prodotto attraverso le piattaforme QVC.
  2. Il Giuliana Bertin Communication Award, – premierà l’imprenditrice che si sia distinta nel campo della comunicazione on e offline. In premio, un pacchetto di attività di comunicazione, un Master della 24Ore Business School, incontri con gli investitori del network BacktoWork24, un percorso di mentoring ValoreD.

Per inoltrare la candidatura al Premio GammaDonna, la deadline è fissata entro il 5 agosto 2019, è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.gammaforum.it/partecipa

 

Aidr-Microcredito: la call Nazionale per la promozione di Startup Innovative, premi fino a 35 mila euro

La Call per favorire lo sviluppo di Startup innovative, nell’ambito delle tecnologie abilitanti la digital transformation.

AIDR – Associazione Italiana Digital Revolution – , in collaborazione con ENM – Ente Nazionale per il Microcredito e UniLink – Università Internazionale Link Campus Roma; con il patrocinio di Commissione Ue, AgID, Agenzia nazionale per i giovani, Formez Pa, Ales SpA, Scuderie del Quirinale e Fondazione Its per le nuove tecnologie della vita, lancia la Call Aidr-Microcredito per Startup innovative rivolto a giovani imprenditori e startupper.

L’obiettivo della Call è quella di voler aiutare giovani imprenditori nel lancio di Startup innovative e di supportare la digital transformation delle PMI italiane – sia nel settore privato che nella Pubblica Amministrazione – in un’ottica digitale e innovativa, in cui AIDR può intervenire con i propri mentor nella fase iniziale dei progetti imprenditoriali, per poi accompagnare le imprese candidate nelle varie fasi: dalla messa a punto del progetto, al fundraising, alla creazione di partnership.

Questi obiettivi verranno perseguiti attraverso un processo di mentoring che aiuti le Startup per
un periodo di durata massima di 12 mesi.

Agli aspiranti imprenditori e startupper verranno forniti, tramite attività di mentoring e accompagnamento, gli strumenti necessari per presentare al meglio il proprio progetto e prepararsi all’application per i finanziamenti dell’ENM che possono arrivare fino a 35.000 euro. L’attività di accompagnamento di AIDR continuerà anche dopo questo primo round di finanziamento per affiancare le Startup verso il go-to-market e la ricerca di nuovi partner e investitori all’interno del network AIDR.

AIDR mette a disposizione 3 posti all’interno della struttura di incubazione al fine di promuovere un network che, oltre a favorire l’interfaccia tra imprenditori e manager/professionisti, si faccia carico di supportare progetti di sostegno per startup, micro e
piccole imprese e valorizzare i talenti nei loro percorsi di crescita.

Per partecipare alla Call AIDR – Microredito, le domande potranno essere presentate direttamente sul sito www.aidr.it a partire dal giorno 30 luglio 2019 fino al giorno 30 settembre 2019.

Consulta il Regolamento al seguente link: http://www.aidr.it/wp-content/uploads/2019/07/Bando_Selezione_Startup_AIDR_26062019.pdf

Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo mail: startup@aidr.it oppure telefonare al numero 392.4602063

L’intelligenza artificiale come volano di crescita per le imprese tradizionali e le startup: sfide, vantaggi ed opportunità – 22 luglio 2019 Unione degli Industriali di Napoli

Convegno sull’intelligenza artificiale.

Lunedì 22 luglio 2019 alle ore 17:00 a Palazzo Partanna – Piazza dei Martiri 58, Napoli -, si terrà il convegno: “L’intelligenza artificiale come volano di crescita per le imprese tradizionali e le Startup: sfide, vantaggi ed opportunità“. L’iniziativa, promossa dal Gruppo Giovani Imprenditori di Unione Industriali Napoli e da Seedup – Acceleratore di Idee -, intende approfondire, attraverso il contributo di esponenti dell’industria, delle Startup, della ricerca scientifica universitaria, le possibili applicazioni nell’economia della “tecnologia più strategica e disruptive del XXI secolo“.

A partire dalle ore 17:00, interverranno:

Per informazioni rivolgersi a:

Bruno Bisogni – Ufficio Stampa
Telefono: 081.5836.123 | E-mail: bisogni@unindustria.na.it

GREEN ALLEY AWARD: IL PREMIO DA 25 MILA EURO PER L’ECONOMIA CIRCOLARE

Il Primo Award Europeo per Startup innovative interamente dedicato all’Economia Circolare.

Il Gruppo Landbell in collaborazione con il Consorzio Erp Italia – tra i principali Sistemi Collettivi senza scopo di lucro che si fanno carico della gestione a norma di RAEE e RPA – annuncia l’apertura delle candidature per il Green Alley Award 2019, Premio Europeo per l’Economia Circolare dedicato alle Startup.

Il Green Alley Award è rivolto a Startup e giovani imprenditori che hanno sviluppato un business model nelle seguenti aree:

  • Economia Circolare Digitale;
  • Riciclo;
  • Prevenzione dei rifiuti.

I promotori del progetto sono alla ricerca di imprese che siano in procinto di lanciare i loro prodotti/servizi o siano già nella fase di crescita, ma anche startup che vogliono espandersi in altri mercati europei. L’unica condizione è che l’idea di business deve aiutare a ridurre i rifiuti o trasformarli in risorse.

Il Green Alley Award  mette a disposizione una serie di premi:

  • Premio di 25.000 euro per sviluppare il proprio business;
  • Un feedback da esperti di Economia Circolare e Startup advisor;
  • Opportunità di networking e nuovi contatti di business;
  • La possibilità di sviluppare una campagna di crowdfunding con Seedmatch o piattaforme partner;
  • Possibilità di presentare il proprio business di fronte a potenziali investitori e media durante la finale del Green Alley Award.

Il vincitore del Green Alley Award 2019 sarà selezionato tra i 6 finalisti nel corso dell’ evento che si terrà a Berlino il 17 ottobre 2019. Qui i finalisti avranno anche la possibilità di vincere il Seedmatch Crowd Award, un premio che comprende una giornata di workshop su come raccogliere denaro attraverso piattaforme online e la possibilità di creare una campagna individuale di crowdfunding.

Per partecipare, le Startup sono invitate a presentare le loro application entro il 25 Giugno 2019 al seguente link: https://green-alley-award.com/apply/

 

 

 

.

 

 

Capri 2015 Startup Competition: appuntamento il 17 ottobre per le migliori idee nei settori Food, Tourism e Digital

Capri 2015 Startup Competition è un’iniziativa promossa da Giovani Imprenditori Sud di Confindustria che offre alle nuove idee di impresa un’opportunità di crescita e visibilità durante il XXX Convegno di Capri dei Giovani Imprenditori di Confindustria.

capri

La Competition è aperta a persone fisiche, team di progetto, startup e imprese con progetti innovativi nei settori Food, Tourism e Digital: per partecipare bisogna compilareil form di registrazione (disponibile a questo link) all’indirizzo segreteria@gisud.it entro la mezzanotte del 5 ottobre 2015.

Oltre al form di iscrizione, i proponenti dovranno inviare le seguenti informazioni:

A) Nome del progetto e nominativi del referente e dell’eventuale team;
B) Breve descrizione del progetto che illustri sinteticamente i seguenti i seguenti punti: descrizione del team e delle proprie risorse e competenze; descrizione dell’applicazione/ servizio; descrizione dei bisogni che si intende soddisfare; descrizione del mercato target di riferimento; descrizione della tecnologia sottostante; descrizione dei risultati economici in termini di: fatturato, costi e investimenti (breve sintesi);
C) Una presentazione (PowerPoint o pdf) di max 8 slide (oltre la copertina) nella quale venga presentato: il problema che si vuole risolvere, la soluzione proposta, la grandezza del mercato di riferimento, i competitor attualmente presenti sul mercato, (evidenziando le differenze con la soluzione proposta), il modello di business scelto, il gantt chart delle attività, il team, la richiesta agli investitori.

Tra tutte le candidature pervenute, saranno selezionati i migliori progetti sulla base dei seguenti criteri di selezione:

Competenze del team, conoscenza del settore, realizzabilità del progetto;
Stadio di sviluppo del prodotto/servizio;
Grado di innovazione e difendibilità della stessa;
Contesto competitivo e posizionamento;
Rispondenza con i bisogni del mercato e della clientela e dimensione della stessa;
Potenzialità di business dell’idea.

Le idee selezionate saranno invitate a presentare il proprio pitch durante l’evento previsto il 17 ottobre 2015 a Capri, a partire dalle ore 15:00. Ciascun team avrà a disposizione 3 minuti per la presentazione, più due minuti di domande da parte dei componenti della Giuria.

Per maggiori informazioni: https://capri2015.splashthat.com/

Napoli, 30/09/2015