Loading...

Tag: evento

“International Horizons”: opportunità di internazionalizzazione alle Canarie per le PMI – Giovedì 9 giugno 2022 PAN di Napoli

Il workshop che rappresenta un’importante occasione per conoscere le opportunità di business e le agevolazioni presenti nelle isole Canarie.

Al via “International Horizons“, il programma di Cross Hub che si pone l’obiettivo di supportare i processi di internazionalizzazione delle PMI italiane attraverso una formula mista di workshop divulgativi e missioni imprenditoriali.

Il primo appuntamento è fissato giovedì 9 giugno 2022 alle ore 10:30 al PAN di Napoli con il Country FocusIsole Canarie: un arcipelago di opportunità” organizzato in collaborazione con la Zona Especial Canaria e le Istituzioni del Governo delle Canarie con lo scopo di approfondire le opportunità di sviluppo internazionale per le imprese italiane nel territorio spagnolo.

L’evento è rivolto a tutte le PMI italiane interessate alle opportunità di internazionalizzazione, in particolare le aziende che operano nei settori industriali (Ict, logistica, energie rinnovabili, food processing, ecc) e nel terziario avanzato.

Per partecipare all’eventoIsole Canarie: un arcipelago di opportunità” è possibile prenotare l’ingresso al seguente link: https://bit.ly/3sNs8e6

Barnext Innovation Village: la Call per le Startup del settore food&beverage

L’evento B2B dedicato agli operatori del food&beverage, wine e servizi.

Al via Barnext Innovation Village, promosso da Fiera di Padova e Blum, è un villaggio aperto a Startup, aziende, centri di ricerca e professionisti che vogliono tracciare insieme il futuro del settore food & beverage e HoReCa, un’occasione unica di networking e di business tra realtà emergenti e player affermati.

Obiettivo del premio è quello di aiutare tutte le nuove realtà imprenditoriali che contribuiscono all’innovazione del settore ad entrare velocemente in contatto con partner industriali in grado di accompagnarle sul mercato.

Potranno candidarsi tutte le aziende che innovano nel settore, con un particolare focus su servizi o prodotti innovativi collegati al mondo food&beverage (anche non direttamente coinvolti nella somministrazione) e dei servizi.

Una giuria selezionerà le Startup innovative e PMI innovative più interessanti entro il 10 giugno. I partecipanti selezionati dovranno garantire la disponibilità ad essere presenti durante tutta la manifestazione Barnext 2022, in programma il 26 e 27 settembre in Fiera di Padova, in occasione della quale sarà loro offerto gratuitamente un desk personalizzato e l’opportunità di partecipare a pitch e momenti di presentazione alla giuria e al pubblico.

Successivamente, la giuria tecnica, sulla base del pitch e dei documenti presentati in fase di candidatura, selezionerà la Startup vincitrice che sarà proclamata nel corso dell’evento finale Innovation Village Award e si garantirà la possibilità di esporre gratuitamente nell’ambito di Barnext 2023.

Per partecipare alla Call Barnext Innovation Village, la deadline è fissata entro le ore 18:00 del 5 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://barnext.it/innovation-village/

GreenHydrogenTech Accelerator: l’acceleratore dedicato all’idrogeno verde

L’iniziativa volta a favorire la transizione energetica.

Il gruppo Deloitte, colosso internazionale della consulenza e della revisione, in collaborazione con Acea, IIT – Istituto Italiano di Tecnologia e Smau ha lanciato il GreenHydrogenTech Accelerator, si tratta di un programma di incubazione di Startup mirato a far crescere realtà aziendali innovative lungo tutta la value chain dell’H2 green.

L’iniziativa si focalizzerà sullo sviluppo di progetti industriali concreti attraverso lo scouting internazionale delle Startup, scaleup e dei progetti di ricerca più promettenti del settore, integrando la vision e le tecnologie di queste realtà emergenti con le competenze e gli asset forniti dai Player partecipanti.

Nello specifico, le Startup innovative potranno presentare progetti su diversi ‘trends’:

  1. miglioramento delle tecnologie per gli elettrolizzatori e le celle a combustibile;
  2. avanzamento tecnologico nella produzione di fuel sintetici derivati da mix di idrogeno e combustibili fossili;
  3. sviluppo di soluzioni innovative per la distribuzione e lo stoccaggio di H2;
  4. impiego del vettore energetico in sostituzione dei combustibili fossili nella generazione di energia elettrica e di calore;
  5. sviluppo di tecnologie ‘waste-to-hydrogen’;
  6. soluzioni in grado di rendere più efficiente e competitivo l’impiago di idrogeno come feedstock nei processi industriali;
  7. tool digitali per l’integrazione;
  8. l’automazione della value chain dell’idrogeno.

Verranno analizzate le candidature e identificate le soluzioni innovative su cui definire dei progetti industriali che possano beneficiare delle competenze delle aziende, dei centri di ricerca e dell’ecosistema innovativo.

Il programma si concluderà con l’annuncio dei vincitori e la loro presentazione durante l’evento finale. I vincitori potranno usufruire di una sessione congiunta di mentorship dagli esperti Deloitte e dal team del Gruppo Acea per valutare tecnologie e business model e definire le successive fasi di sviluppo anche attraverso progetti industriali assieme ai Player partecipanti.

Per partecipare alla Call GreenHydrogenTech Accelerator, la deadline è fissata entro il 5 maggio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/greenhydrogentechaccelerator/apply

“Fare impresa nei borghi” – Sabato 5 Marzo 2022

Cultura, gusto e ospitalità nei Comuni delle aree rurali e montane.

Dodicesima tappa del Tour “Il Mestiere di Fare impresa” l’iniziativa programmata per sabato 5 marzo a partire dalle ore 11:00 presso “Osteria Centouno“.

L’incontro “Il mestiere di Fare Impresa” vuole discutere come incentivare, la cultura dell’innovazione, la creatività e le competenze che supportano l’imprenditorialità nei Borghi.

A questi temi è dedicato il volume “Il mestiere di Fare Impresa“, di Michele Raffa, per la ESI-Edizioni Scientiche Italiane, nella Collana di Ingegneria Economico Gestionale, diretta da Mario Raffa.

Programma dell’evento

ore 11:00
Il Progetto 101 Borghi
Michele Raffa – Presidente Gruppo Imprese e Sviluppo

ore 11:30
Che ne pensano gli stakeholder
Le testimonianze sui temi di:
Cultura – Francesco Bove, Architetto
Gusto – Antonio Follo, Sommelier AIS
Ospitalità – Giuseppe Rizzo, Imprenditore di Zungoli (AV) e Antonio Buono, Imprenditore di Taurasi (AV)

ore 12:15
Che ne pensano i Sindaci
Angelo Ciampi – Sindaco di San Giorgio del Sannio (BN)
Lucio Ferella – Sindaco di Baselice (BN)
Lucilla Parisi – Sindaco di Roseto Valfortore (FG)
Carmine Pignata – Sindaco di Oliveto Citra (BN)

ore 13:30
La degustazione dei prodotti nel Menù di Osteria 101

Per partecipare all’evento “Il Mestiere di Fare impresa” è necessario il Green Pass ed ingresso limitato a 25 persone.

Sarà possibile seguire l’evento online su https://us06web.zoom.us/j/87385548658?pwd=ekxrNHNuMDdlYjJFT085TlZJL3k2UT09

Infoday Eit Health 2022: bandi e opportunità di finanziamento per studenti, Startup e PMI

L’evento online per la presentazione del calendario 2022 con gli appuntamenti delle rete Eit Health relativi ai progetti di formazione e finanziamento.

EIT Health, una delle più importanti iniziative di innovazione in campo sanitario a livello europeo e mondiale, ha pubblicato il calendario di tutti gli appuntamenti relativi ai progetti di accelerazione per studenti, giovani imprenditori, ricercatori, imprese, Startup e PMI per il 2022.

L’Infoday Eit Health 2022 si terrà lunedì 28 Febbraio alle ore 15:00 e durante l’incontro on line tramite la piattaforma zoom saranno presentati i bandi, si conosceranno i vincitori di alcune call degli anni passati che potranno dare suggerimenti e spunti utili.

Un momento di networking e confronto per sviluppare le proprie idee grazie alla contributo del Consorzio ARCA – incubatore dell’Università degli Studi di Palermo, la quale è stata selezionata da EITHealth Innostars come RISHUB per la Sicilia, con l’obiettivo di creare una rete regionale di stakeholders per la promozione delle politiche e delle misure poste in essere da EIT Health in tutta Europa.

L’EIT Health Accelerator crea un ecosistema in cui l’innovazione può prosperare, riunendo i migliori imprenditori della salute e fornendo loro il supporto, le competenze e i servizi di cui hanno bisogno per far decollare le loro idee e immetterle sul mercato.

Per partecipare all’Infoday Eit Health 2022 è possibile iscriversi al seguente link: urly.it/3hy0v

DEMO DAY: I TEAM DI VULCANICAMENTE 5 SI SFIDANO A SMAU NAPOLI PER GLI ULTIMI PREMI DELLA COMPETITION

Si avvicina il DEMO DAY di #VulcanicaMente5, dove i team finalisti sono pronti a battersi a suon di pitch il 17 dicembre 2021.

Il DEMO DAY consiste in una Pitching Session dinanzi ad una Giuria di imprenditori, investitori, accademici, operatori a supporto del business e ai media, nell’ambito dell’evento SMAU Napoli venerdì 17 dicembre 2021, dalle ore 14:30 alle ore 16:30 presso la Mostra d’Oltremare.

Nel corso dell’evento i team si contenderanno l’attribuzione del primo premio da 5.000 euro per la migliore Startup, inoltre i primi 5 team si contenderanno l’accesso a contributi per la creazione d’impresa fino a 20.000 euro e l’accesso alla fase Phasing out presso il CSI Incubatore Napoli Est, un percorso di 4 mesi dove svolgeranno le seguenti attività:

  • Supportare il prosieguo dei test di validazione, in base allo stadio raggiunto al termine del percorso di VALIDAZIONE;
  • Facilitare il dialogo commerciale con gli eventuali Investor intercettati;
  • Supportare il go to market ;
  • Supportare dal punto di vista amministrativo l’effettiva creazione dell’impresa;
  • Fornire consulenza per la tutela della proprietà individuale.

Programma:

ore 14:30 – Accoglienza giurati e partecipanti.

ore 14:45 – Il CSI Incubatore Napoli Est: opportunità

Giuseppe Imperatore – Dirigente Servizio Mercato del Lavoro e Ricerca;
Giampiero Bruno – Project manager RTI Soges S.p.a. – TheDoers S.r.l. – EITD S.c.arl.

ore 15:00 – I team in uscita dal percorso di validazione di VulcanicaMente dal talento all’impresa® 5:

Presentazione della Giuria;
Pitching session.

ore 16:00 – Corporate e Startup: come incontrarsi e dialogare con successo
Massimo Canalicchio – Partner TheDoers S.r.l.

ore 16:15 – Conclusioni e Premiazione dei team

ore 16:15 – Conclusioni e Premiazione dei team

Chiara Marciani – Assessore alle Politiche Giovanili e al Lavoro

Networking cocktail

Per partecipare all’evento DEMO DAY presso Smau Napoli 2021, è possibile iscriversi attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.smau.it/napoli/programma/demo-day-di-vulcanicamente-dal-talento-all-impresa

Inoltre, è possibile seguire da remoto l’evento attraverso il seguente link: https://www.facebook.com/innapoliest

“Premio Antonella Giulia Pizzaleo 2021”: per l’innovazione digitale a impatto sociale!

Un premio in memoria di Antonella Pizzaleo, faro illuminante dell’Innovazione Sociale.

Al via il “Premio Antonella Giulia Pizzaleo 2021” per l’Innovazione Digitale ad Impatto Sociale, l’iniziativa promossa dagli Stati Generali dell’Innovazione, il riconoscimento si rivolge a scuole e giovani che abbiano ideato iniziative per generare un cambiamento positivo nella società attraverso il digitale e le tecnologie.

Il Premio 2021 sarà assegnato a due categorie:

  • da una parte le scuole, con la possibilità di candidarsi per gli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore che abbiano realizzato un progetto o un’iniziativa in ambito Steam (Science, Technology, Engineering, Arts&Mathematics), dimostrando come l’educazione interdisciplinare in ambito scientifico-digitale possa contribuire alla risoluzione di sfide sociali e/o al supporto degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda Onu 2030;
  • Dall’altra i singoli giovani innovatori o gruppi di giovani dai 18 ai 35 anni che abbiano realizzato progetti o iniziative in ambito imprenditoriale o di volontariato con l’obiettivo di generare un cambiamento trasformativo della società attraverso l’applicazione innovativa delle tecnologie digitali. Nel caso di gruppi, si farà riferimento all’età media di tutti i componenti.

I vincitori del premio nella categoria riceveranno gadget SgiI per tutta la classe e l’opportunità di partecipare ad un Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (Pcto) per la simulazione di azienda sociale basato sulla valorizzazione del progetto presentato dall’Istituto.

Quanto alla categoria giovani, in palio c’è un premio in denaro di 5.000 euro per il singolo o il gruppo che avrà realizzato il progetto migliore.

La premiazione è in programma all’interno di una cerimonia-evento che si svolgerà per questa prima edizione l’11 dicembre a Roma. Tutti i finalisti selezionati dalla commissione interna verranno nominati “Ambasciatori dell’Innovazione” e beneficeranno di un anno di iscrizione gratuita all’associazione.

Per partecipare al “Premio Antonella Giulia Pizzaleo 2021“, la deadline è fissata entro il 3 dicembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://form.jotform.com/fpeurope/SGIPremio

Governare i numeri per fare impresa: Il ruolo dei fattori oggettivi e soggettivi – mercoledì 24 novembre 2021 ore 14.30 Dipartimento di Ingegneria Industriale

L’evento a sostegno delle imprese.

Il seminarioGovernare i numeri per fare impresa si propone di illustrare come nelle diverse fasi il governo dei fattori oggettivi e soggettivi” a cura del Corso di Economia e Organizzazione Aziendale II, si terrà mercoledì 24 novembre 2021 a partire dalle ore 14:30 presso il Dipartimento di Ingegneria IndustrialeUniversità degli Studi di Napoli Federico II, Aula SG – I – 2 Polo Tecnologico di San Giovanni a Teduccio.

L’incontro è determinante per raggiungere il risultato/obiettivo che l’imprenditore deve raggiungere.

A questi temi è dedicato l’incontro e il libro Il mestiere di Fare Impresa, di Michele Raffa, pubblicato nella Collana di Ingegneria Economico Gestionale, di Edizioni Scientifiche Italiane, diretta da Mario Raffa, che nasce dall’esperienza sul campo dell’autore, consente con una rapida lettura di valutare il potenziale imprenditoriale del lettore.

PROGRAMMA DEL SEMINARIO

Modera e introduce:

  • Cristina Ponsiglione – Coordinatrice del Corso di Laurea Triennale di Ingegneria Gestionale della Logistica e della Produzione, Università degli Studi di Napoli Federico II.

Relatore:

  • Michele Raffa – autore del volume, imprenditore e formatore, docente a contratto del Laboratorio di imprenditorialità, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa.

Partecipano:
Rosa De Vivo, Comitato Tecnico Scientifico ASITOR – Associazione italiana Orientatori;
Giovanni Esposito, docente a contratto di Economia e Organizzazione Aziendale, Corso di Laurea Ingegneria Elettrica, Università degli Studi di Napoli Federico II;
Gioconda Moscariello, Presidente della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base, Università degli Studi di Napoli Federico II.

Conclusioni:

Michele Raffa – Autore del libro “Il mestiere di fare impresa“.

Per seguire la diretta Web del seminarioGovernare i numeri per fare impresa si propone di illustrare come nelle diverse fasi il governo dei fattori oggettivi e soggettivi” è possibile collegarsi al seguente link: https://bit.ly/3mH9ly9

“STARTUP MARATHON”: l’evento digitale con protagoniste le migliori Startup e PMI innovative Italiane

La kermesse aperta ad Incubatori, parchi scientifici e tecnologici, università e acceleratori, che hanno la possibilità di candidare le migliori Startup appartenenti al loro network.

Al via la Seconda Edizione della “STARTUP MARATHON“, promosso da UniCredit, Fondazione Comunica, Area Science Park e DIGITALmeet, l’iniziativa con l’obiettivo di avviare collaborazioni tra le Startup innovative selezionate e investitori nazionali e internazionali e, allo stesso tempo, sensibilizzare il mondo delle imprese e dei media.

Le realtà innovative proposte, e poi selezionate, saranno accompagnate in un percorso virtuoso di sviluppo orientato alla ricerca di grant e allo sviluppo di prodotti e servizi in grado di generare fatturato e occupazione.

Ogni incubatore può partecipare candidando fino a un massimo di 1-2 realtà innovative del proprio network.

Partecipando a STARTUP MARATHON® Startup, spinoff e PMI innovative potranno aggiudicarsi i seguenti premi:

  • 1° classificato: partecipazione al programma di accelerazione 2022 di UniCredit Start Lab
    accesso privilegiato ai percorsi di internazionalizzazione “Innovation First – Seattle” e “Missione Nazionale al CES di Las Vegas 2022 o 2023” promossi da Area Science Park;
  • 2° classificato: accesso privilegiato al programma di internazionalizzazione “Missione Nazionale al CES di Las Vegas 2022 o 2023” promosso da Area Science Park;
  • 3° classificato: accesso privilegiato al programma di internazionalizzazione “Innovation First – Seattle” promosso da Area Science Park.

Per partecipare alla Seconda Edizione di “STARTUP MARATHON” , la deadline è fissata entro il 15 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScaRtwXod5MxkVM8Plree7GQjoTqdGrhVPWzbBGZ1sL4Lmz0w/viewform

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://startupmarathon.it/wp-content/uploads/2021/07/Regolamento-STARTUP-MARATHON_2-1.pdf

“La comunità energetica di San Martino Sannita”: INNOVAZIONE E SVILUPPO SOSTENIBILE – MARTEDÌ 22 giugno 2021

Nuove opportunità per il territorio dalle energie rinnovabili.

La comunità energetica di San Martino Sannita“, l’evento a cura di Mario Raffa ed organizzato dal Forum Giovani di San Martino Sannita con il patrocinio del Comune di San Martino Sannita, si terrà martedì 22 Giugno 2021 alle ore 18:30 presso la Scuola Elementare di San Giacomo.

Nel particolare, l’evento è rivolto a imprenditori, manager, studenti ed esponenti delle istituzioni che vogliono approfondire un tema sempre più centrale per lo sviluppo locale sostenibile.
Le energie rinnovabili, vento e sole, trovano nel meridione d’Italia la più produttiva area del Paese.

Inoltre, il libro di Vincenzo RaffaGenerazione di energia distribuita e comunità energetiche“, consente di ragionare su un innovativo progetto di sviluppo del meridione, in particolare delle aree interne, fondato sulla valorizzazione e condivisione dell’energia elettrica prodotta dalle fonti rinnovabili locali.

Questa è la via verso un futuro più equo e sostenibile, dove ogni cittadino potrà produrre e condividere con gli altri energia verde, affiancando ai benefici ambientali quelli economici e sociali. Le Comunità Energetiche saranno protagoniste di nuovo regime energetico: non più centralizzato e gerarchico ma distribuito e collaborativo.

ore 18:30 inizio delle attività

Intervengono:

  • Vincenzo Raffa – Friendly Power, autore del libro “Generazione di energia distribuita e comunità energetiche”;
  • Vincenzo Parrella – Friendly Power;
  • Nicola Mucci – Architetto e redattore del P.U.C. di San Martino Sannita;
  • Diego Mercurio – Ingegnere energetico.

Conclude

  • Angelo Ciampi – Sindaco di San Martino Sannita.

Iscriviti alla mia pagina Facebook per contribuire alla community online e restare in contatto.

1 2 3 8