Loading...

Tag: call for startup

Faros: la Call for Startup nell’ambito della Blue Economy

Il percorso di accelerazione dedicato alle Startup e giovani imprese innovative che operano nell’ambito della Blue Economy, in modo che possano sviluppare nuovi paradigmi di gestione sostenibile delle risorse e nuove soluzioni.

Al via Faros, la Call for Startup promosso da Venture Capital Sgr tramite il suo Fondo Acceleratori, in collaborazione con a|cube – acceleratore e incubatore su realtà ad elevato impatto sociale e ambientale e con il coinvolgimento dell’acceleratore internazionale PortXL – leader mondiale nell’accelerazione di Startup in ambito portuale e marittimo.

Nel particolare, l’acceleratore Faros mira a potenziare la crescita di Startup che sviluppano prodotti o soluzioni innovative negli ambiti della logistica e automazione portuale, dell’utilizzo sostenibile delle risorse marine e del turismo costiero che rappresentano ambiti con grandi potenzialità di sviluppo.

Le Startup selezionate parteciperanno a un percorso di accelerazione e mentoring della durata di circa 4 mesi, durante il quale potranno accedere ad attività di open innovation, allo sviluppo di un progetto pilota con alcuni dei corporate partners coinvolti e a un investimento pre-seed in equity sino a 65.000 euro.

Le Startup saranno inoltre supportate in attività trasversali quali networking con stakeholder di rilevanza nazionale e internazionale ed accesso ad eventi ad-hoc nell’ambito della blue economy.

Per partecipare alla Call for Startup Faros, la deadline è fissata entro il 15 febbraio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/faros-accelerator-2021

Call For StartUp 2022: la Call per sviluppare idee e progetti imprenditoriali

L’iniziativa che premia le idee innovative.

Al via l’ottava edizione della Call For StartUp promossa dall’Università di Bologna per favorire e sostenere l’imprenditorialità di derivazione universitaria.

Gli studenti e neolaureati dell’Università di Bologna e della Bologna Business School possono presentare progetti nelle seguenti categorie:

  1. Idee Emergenti” è volta a individuare le 30 migliori idee imprenditoriali, le quali parteciperanno all’Hackathon Pitch che si svolgerà in occasione dello StartUp Day 2022. I futuri startupper avranno la possibilità di mettersi alla prova, condividere e presentare i loro progetti imprenditoriali a stakeholders, players e altri attori territoriali.
  2. StartUp già costituite” intende invece selezionare le 10 migliori startup innovative che potranno partecipare allo StartUp Day 2022, dove avranno la possibilità di presentare la loro realtà aziendale tramite uno stand esclusivo a loro dedicato e di accedere ad alcuni momenti di networking con investitori e professionisti del settore.

Inoltre, le 10 Startup selezionate avranno:

  • una postazione personalizzata nell’area expo durante l’edizione di StartUp Day 2022 che si terrà il 20 maggio 2022 dalle 10.00 alle 20.00 presso Palazzo Re Enzo – Bologna;
  • l’accesso ad un momento esclusivo di networking (Business Lunch) in occasione della partecipazione a StartUp Day 2022;
  • servizi di accelerazione erogati da Almacube, l’incubatore dell’Università di Bologna.

Per partecipare alla Call For StartUp, la deadline è fissata entro le ore 12:00 del 21 gennaio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://ricercatm.unibo.it/StartUpDay/index.aspx

Call4Digital : la Call per Startup con tecnologie e modelli di business innovativi ed eco-sostenibili in palio 6 mesi di incubazione e servizi per 40mila euro

La Call per promuovere e supportare le idee imprenditoriali in ambito digital business.

Al via la terza edizione della Call4Digital di IC406, l’incubatore di Auriga – società impegnata in soluzioni software per la banca, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Politecnico di Bari e Università del Salento con l’obiettivo di sostenere progetti innovativi sulla sostenibilità.

La Call4Digital 2021 è rivolta a individuare Startup che abbiano sviluppato tecnologie e modelli di business innovativi, originali e soprattutto eco-sostenibili, nel particolare ha individuato cinque settori specifici in cui è possibile candidare il proprio progetto imprenditoriale – ambiti industriali riconducibili alla sostenibilità e in cui la Puglia è particolarmente attiva:

  1. industria aerospaziale;
  2. agricoltura d’eccellenza;
  3. energia pulita per il territorio;
  4. smart mobility;
  5. industria culturale, creativa e turismo.

Al termine di un’attenta valutazione e di un periodo di pre-incubazione, le Startup selezionate avranno accesso al programma di incubazione vero e proprio della durata di 6 mesi che quest’anno tornerà ad essere svolto in presenza presso la sede di IC406 a Bari. Durante l’incubazione i team avranno la possibilità di usufruire dei servizi dedicati allo sviluppo dei loro progetti imprenditoriali messi a disposizione da IC406, oltre all’opportunità di utilizzare gli spazi, gli strumenti di lavoro e i servizi connessi – per un valore complessivo di 40.000 euro.

Per partecipare alla Call4Digital, la deadline è fissata entro il 31 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://aurigabanking.typeform.com/to/zL8jEkJm?typeform-source=www.ic406.com

Explosiva 2021, una challenge per le Startup del Vesuviano – 3 giugno evento all’incubatore Stecca

L’evento dedicato ai progetti imprenditoriali Campani.

Giovedì 3 giugno alle ore 18:00 nell’incubatore di imprese Stecca di Torre del Greco, si terrà l’incontro sul tema “Idee innovative per il rilancio economico” nel quale si confronteranno i partner di progetto e personalità politiche e istituzionali.

L’evento sarà anche l’occasione per lanciare “Explosiva“, la challenge delle idee vulcaniche: una Call per Startup dedicata a chi ha un progetto imprenditoriale innovativo.

Stecca e i suoi partner intendono accompagnare queste idee in un percorso completo di sviluppo, fino al lancio di un concreto progetto d’impresa. In palio ci sarà un percorso di incubazione e accelerazione presso Stecca e i suoi partner per un valore di 40 mila euro.

Il percorso del progetto, si articolerà in due fasi:

  • nella prima, tra giugno e luglio, si svolgeranno una serie di eventi di animazione e incontri tecnici, durante i quali si affronteranno aspetti relativi alla validazione dell’idea imprenditoriale, business model/business plan, strategie di marketing e misure di investimento.
  • Successivamente, saranno invece selezionati, su parere della commissione composta dai partner del progetto, i 10 finalisti. A fine ottobre sarà proclamato il vincitore.

All’appuntamento parteciperanno

Giovanni Palomba – Sindaco di Torre del Greco;
Valeria Fascione – Assessore della giunta regionale della Campania con delega alla Ricerca, Innovazione e Startup.
On. Loredana Raia – Vice presidente del consiglio regionale della Campania;
On. Luigi Gallo – Deputato della Quinta Commissione della Camera dei Deputati.

A seguire gli interventi di:

Giuliana Esposito – Ceo e Founder di Stecca;
Luigi Moschera – Prorettore alla terza missione dell’Università Parthenope di Napoli;
Mauro Ascione – Presidente della Banca di Credito Popolare;
Giuseppe Venturiello – Responsabile area digitalizzazione Edi Confcommercio Salerno;
Angelo Pica – Presidente Consorzio di Imprese Costa del Vesuvio;
Marco Tammaro – Responsabile Laboratorio tecnologie Enea;
Vincenzo Aucella – Presidente Assocoral.

Per partecipare alla Call Explosiva” è possibile candidare la propria idea, a partire dal 14 settembre e non oltre il 14 ottobre 2021, compilando il form presente al seguente link: https://stecca.org/explosiva/


“SouthUp!”: la call for Startup, spinoff e team di progetto nei settori agritech e agroenergia

L’iniziativa per lo sviluppo sostenibile della filiera agricola.

Al via “SouthUp!” la prima Call for Startup di Eni a tema “Agritech – Agroenergia” con l’obiettivo di individuare soluzioni tecnologiche innovative volte ad aumentare l’efficienza dei processi e la resilienza delle pratiche agricole in ottica di sostenibilità sociale e ambientale in Basilicata.
L’iniziativa è promossa da Joule – la Scuola di Eni per l’impresa, nata per sostenere l’imprenditorialità ad alto impatto socio-ambientale – insieme a tre partner di eccezione come Fondazione Politecnico di Milano, PoliHub e ALSIA.

Nel particolare, l’iniziativa nasce dallo studio “Opportunità per la Basilicata” realizzato nel 2019 in collaborazione con alcune eccellenze scientifiche e tecnologiche del Mezzogiorno con le quali si punta ad aumentare, attraverso una logica di Open Innovation, la capacità competitiva dell’ecosistema di aziende agricole del territorio lucano e a promuovere lo sviluppo del territorio in un’ottica di ripartenza del tessuto socio-economico a seguito della complessa emergenza pandemica.

La Call si rivolge a Startup già costituite in forma di società di capitali, spinoff o team di progetto disposti a costituirsi in società, aventi sede legale o operativa nelle Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna) e in grado di proporre prodotti, servizi o tecnologie innovative ad alto potenziale di sviluppo.

In palio per i team selezionati, un programma di mentorship e accelerazione, con il diretto coinvolgimento delle aziende agricole lucane e un premio di 30.000 euro per i tre progetti vincitori.

Per partecipare alla Call for StartupSouthUp!” , la deadline è fissata entro il 13 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.southup.it/it/registration/10

Amazon Launchpad Innovation Awards: la call europea per startup innovative in palio premi fino 100k

La Call per Startup sostenibili.

Al via la Call for Startup Amazon Launchpad Innovation Awards il concorso a partecipazione gratuita progettato per supportare le Startup europee emergenti e innovative.

Le Startup che vogliono partecipare agli Amazon Launchpad Innovation Awards devono:

  • essere costituite in un paese dello Spazio Economico Europeo, Regno Unito o Svizzera;
  • avere meno di 50 dipendenti;
  • un fatturato annuo complessivo inferiore a 10 milioni di euro;
  • operare da meno di 10 anni.

Una giuria nominerà le prime cinque startup più innovative, da una classifica di 15 finaliste, in base alla loro estetica, design, unicità, differenziazione e criteri di sostenibilità sociale, ecologica ed economica. Queste ultime vinceranno ciascuna un premio di 10.000 euro, l’accesso gratuito ad Amazon Launchpad per un anno e visibilità sulla pagina dedicata agli Amazon Launchpad Innovation Awards. Inoltre, la “Startup dell’anno” più votata dal pubblico tra le cinque startup più innovative riceverà un premio aggiuntivo di 90.000 euro.

Per partecipare alla Call for Startup Amazon Launchpad Innovation Awards, la deadline è fissata entro il 28 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/3bd3xXv

Boost Your Ideas: call per startup in Lazio con montepremi fino a 90 mila euro

La Call per lanciare idee e soluzioni volte a favorire la ripresa post Covid.

Al via la seconda Call Boost your Ideas promossa dalla Regione Lazio per favorire la nascita di nuovi progetti e soluzioni per affrontare il futuro dopo l’emergenza Covid-19.

Nel particolare, il progetto si basa sullo scouting di soluzioni innovative per il riposizionamento competitivo del Lazio, riservando un percorso di mentorship per una rosa di 45 semifinalisti che potranno competere per ottenere premi sotto forma di servizi e contributi in denaro , di cui dieci premi da 5.000 euro e due premi da 20.000 euro.

La Call è destinata a:

  • Startup e micro, piccole e medie imprese (MPMI);
  • team informali composti da almeno tre persone fisiche, maggiorenni, in possesso almeno di un diploma di maturità;
  • spin-off di dipartimenti e Istituti di Università e Centri di Ricerca.

Le proposte devono essere inerenti ad alcune tematiche chiave come:

  • sostenibilità e resilienza;
  • digitalizzazione;
  • cultura;
  • turismo e life style;
  • semplificazione nella PA;
  • valorizzazione dei risultati di ricerca e innovazione;
  • fragilità sociali;
  • ripresa del lavoro;
  • logistica e distribuzione.

Per partecipare alla Call Boost your Ideas, la deadline è fissata entro il 15 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://boostyourideas.lazioinnova.it/innovatori/candidatura/

Call for Impactability: il nuovo contest che punta a premiare idee di Impactability

La Call a sostegno di progetti basati su proposte ad alto impatto ambientale e sociale.

Al via alla prima edizione della Call for Impactability promossa da 3Bee, Startup innovativa che sviluppa sistemi di monitoraggio per la salvaguardia e la protezione delle api in collaborazione con Le Village by Crédit Agricole di Milano.

La Call si rivolge ai giovani talenti, singolarmente o in gruppo, con almeno 18 anni e una forte propensione al cambiamento e invita a presentare progetti basati su proposte ad alto impatto ambientale e sociale, con il fine di migliorare la qualità della vita delle persone.

Per essere selezionati, i progetti dovranno rientrare in una delle seguenti macrocategorie di attori del cambiamento:

  • impatto tramite collaborazione con imprese e territorio,
  • impatto tramite azioni quotidiane del singolo,
  • impatto tramite azioni collettive della comunità.

Ai primi tre classificati saranno assegnati premi dal valore di:

  1. 5.000 euro ai primi classificati;
  2. 1.000 euro ai secondi classificati;
  3. 500 euro ai terzi classificati.

Inoltre, sarà assegnato un riconoscimento stampa al progetto più brillante e di grande comunicabilità.

Per partecipare alla Call for Impactability, la deadline è fissata entro il 19 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://ckd7y9td8g1.typeform.com/to/RCHcKISm

 

BioInItaly: la call per realtà del biotech e dell’economia circolare

La Call per Startup e PMI innovative.

Al via la 14esima edizione di BioInItaly, la Call for Startup dedicata alla selezione di progetti in ambito Red Biotech&Medical Devices e Circular Bioeconomy organizzata da Intesa Sanpaolo Innovation Center, Assobiotec e da Cluster Spring.

Nel particolare, BioInItaly, attraverso il programma internazionale Intesa Sanpaolo StartUp Initiative, seleziona realtà promettenti, che avranno la possibilità di presentare la propria soluzione al BioinItaly Investment Forum, l’8 aprile 2021, arena popolata da business angels, Venture Capital firms, PE firms, SME’s, Large Corp, Grant Providers and institutional debt investors.

A conclusione del percorso, i protagonisti saranno chiamati a presentare il proprio progetto al deal line-up di fronte a un panelist selezionato fra investitori finanziari, esperti di settore e manager di impresa. Al termine di questo articolato viaggio, le Startup finaliste avranno la possibilità di presentare la propria realtà ad una platea internazionale di investitori che operano nei settori Red Biotech&Medical Devices e Circular Bioeconomy.

Per partecipare alla Call BioInItaly, la deadline è fissata entro il 7 febbraio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.startupinitiative.com/mysui/registration/new_startup.html

 

IHM Acceleration 2020: la call for equity per l’ambiente e il sociale in palio premi fino a 300K

La Call a supporto delle Startup nella fase di lancio e sviluppo sul mercato, preparandole ad essere pronte a ricevere investimenti e facilitandone l’incontro con gli investitori.

Impact Hub Milano lancia la quinta edizione di IHM Acceleration 2020, il programma di accelerazione indirizzato a Startup che generano impatto in ambito ambientale, sociale, culturale, sport e salute.

Per questo, le tre categorie proposte per i progetti della Call sono:

  1. ENVIRONMENT: Climate Change, Environmental Sustainability, Green Economy, Biodiversity, Energy Efficiency, SmartCities;
  2. SOCIALTECH & WELFARE: Healthcare, eHealth, HealthyLiving, Medical Devices, Prevention, People Care, Internet Of Things, Wellness, Wearable Devices, SportTech, Accessibility, Retirement, Disability, Social Inclusion, Welfare;
  3. CULTURAL HERITAGE & EDUCATION: Cultural Heritage, Smart Tourism, Accessibility, Education.

Verranno selezionate fino a 6 Startup che inizieranno il percorso di accelerazione a partire all’evento di pitching, previsto per il 18 Dicembre 2020.

La Call for equity è finanziata come ogni anno da IHM Club Deal, il club di investitori privati del network dell’incubatore disposti ad offrire a ciascuna delle imprese selezionate seed money per 20.000 euro. L’investimento in denaro si aggiunge al percorso di accelerazione di 6 mesi, del valore di 30.000 euro a Startup, che consiste in moduli di formazione, servizi di consulenza dedicati, un mentor a Startup, l’accesso agli spazi di coworking, ampliamento del network e supporto per la comunicazione.

Per partecipare alla Call IHM Acceleration 2020, la deadline è fissata entro l’8 dicembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://gust.com/programs/ih-acceleration-2020

1 2 3 11