Loading...

Tag: business

IDEA Innovation Center: la Call per Startup per l’innovazione e il supporto alle imprese

L’iniziativa per giovani startupper.

Al via per il settimo anno consecutivo, IDEA, premiata dalla Commissione Europea, accetta candidature da giovani imprenditori di talento che hanno un’idea innovativa con una prospettiva globale e che sono determinati a trasformarla in una Startup attraverso il loro duro lavoro e il supporto di IDEA.

Attraverso il suo programma di nove mesi, IDEA offre a ciascuna Startup un pacchetto di denaro e servizi, fino a 60.000 euro, così suddiviso:

  • Formazione sulla creazione di imprese per stabilire la tua attività;
  • Capitale di avviamento;
  • Mentoring da imprenditori affermati in aree di nicchia;
  • Servizi di consulenza in materia legale, contabile, di marketing e ICT;
  • Uffici completamente attrezzati;
  • Allenamento ibrido (online e fisico);
  • Collegamenti commerciali con gli imprenditori (sviluppo del business);
  • Networking con persone chiave, accesso ad angel investor;
  • Grande promozione ai media;
  • Estroversione e promozione all’estero.

Per partecipare alla Call IDEA, la deadline è fissata entro il 20 febbraio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://ideacy.net/apply-now/

OrangeLab: la call per imprese della circular economy

L’iniziativa per accelerare la crescita della tua azienda.

Al via la seconda Call di OrangeLab, l’acceleratore di impresa verticale per la circolarità, con l’obiettivo di aiutare le imprese nella transizione verso l’economia circolare.

L’iniziativa è alla ricerca di selezionare altre 5 aziende, oltre alle 10 che già sono state scelte, per il percorso di accelerazione, riferite a Startup e PMI italiane che continuano a dedicare, ogni giorno di più, ai settori della sostenibilità e della circolarità.

Per favorire la transizione green, OrangeLab ha sviluppato un panel di servizi che ha l’obiettivo di sostenere le aziende clienti in tre aspetti fondamentali:

  1. nel reperimento delle fonti di finanziamento, con particolare riguardo per i canali alternativi al tradizionale canale bancario;
  2. nel pieno utilizzo degli strumenti e delle risorse messe a disposizione dal Green Deal europeo e dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza;
  3. nel sostegno alla crescita e allo sviluppo del business, con sviluppo di operazioni di open innovation, piani di internazionalizzazione e sostegno all’innovazione e alla competitività.

Il percorso di accelerazione ha una durata di un anno, durante il quale il team di Orange sostiene le aziende clienti con attività suddivise in 2 fasi:

  • nella prima fase viene studiata l’azienda dall’interno, poi vengono rivisti i processi, analizzati i bisogni e definita una strategia comune di crescita e supporto, e una
  • nella seconda fase in cui l’attenzione viene rivolta all’esterno, per coinvolgere investitori, partner commerciali e grandi corporate in operazioni di open innovation, a seconda delle esigenze e delle strategie individuate durante la prima fase.

Per partecipare alla Call OrangeLab, la deadline è fissata entro il 15 dicembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://orange-lab.co/programma-accelerazione/

EIT Community Booster: la call per le startup della transizione ecologica, finanziamenti per un valore totale di 1 milione di euro

La Call per Startup o Scaleup per sviluppare soluzioni innovative che rendono l’Europa più sostenibile, inclusiva e migliora la qualità della vita dei cittadini.

Al via la Call EIT Community Booster lanciata dalla Commissione Europea, l’iniziativa che punta a far emergere soluzioni ad alto impatto per il Nuovo Bauhaus europeo in linea con il Green Deal.

Nel particolare, l’EIT Community Booster è alla ricerca delle iniziative più innovative che guidino il cambiamento sostenibile per città, industrie, clima, cibo, benessere e qualità della vita complessiva al fine di supportare la crescita del loro business e aiutarli a diventare i gamechanger internazionali.

L’iniziativa, rivolta a Startup e le Scaleup che integrano le tre dimensioni fondamentali del New European Bauhaus:

  1. sostenibilità – dagli obiettivi climatici, alla circolarità, all’inquinamento zero e alla biodiversità;
  2. estetica – qualità dell’esperienza e stile, oltre la funzionalità;
  3. inclusione – dalla valorizzazione della diversità, alla garanzia di accessibilità e convenienza

Le 20 migliori aziende riceveranno servizi di supporto all’accelerazione per un valore complessivo di 1 milione di euro.

Dai team in fase iniziale alle Scaleup mature, le iniziative di tutti i livelli possono ottenere il supporto di cui hanno bisogno per stimolare la crescita aziendale, raccogliere fondi e crescere a livello internazionale.

Per partecipare alla Call EIT Community Booster, la deadline è fissata entro il 17 dicembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://eitdigital.submittable.com/submit

B4i – Bocconi for innovation: la Call che offre un mix di formazione e risorse per lo sviluppo dei progetti, facilitando le opportunità di business development e nuove Startup

L’iniziativa per aprire la strada a giovani intraprendenti per sviluppare il loro potenziale imprenditoriale e avere un impatto significativo sulla società.

Al via la quinta edizione di B4i – Bocconi for innovation, piattaforma di pre-accelerazione, accelerazione e corporate entrepreneurship dell’Università Bocconi di Milano, con l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per la nascita di nuove idee di business e di nuove Startup soprattutto a livello universitario e un modello da seguire anche per altri atenei italiani.

E’ sufficiente che le nuove Startup siano composte da un team di minimo due persone maggiorenni.

Per il percorso di accelerazione, inoltre, la Startup deve:

  • essere costituita come società a responsabilità limitata (SRL o equivalente) prima dell’inizio del programma a marzo 2022;
  • disporre di alcuni indicatori misurabili di validazione del mercato (utenti attivi, pipeline di potenziali clienti, eventuali ricavi, etc.);
  • prevedere un impegno a tempo pieno da parte dei fondatori.

In particolare, le tre aree di specializzazione sono:

  1. Digital Tech;
  2. Sostenibilità;
  3. Made in Italy.

Per partecipare alla Call B4i – Bocconi for innovation , la deadline è fissata entro il 9 gennaio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.b4i.unibocconi.it/application

Trentino Startup Valley: l’ecosistema Trentino a misura di startup, premi fino a 30 mila euro per far crescere la propria attività

L’iniziativa per le Startup più meritevoli.

Al via la terza edizione di Trentino Startup Valley, il programma di accompagnamento d’eccellenza per idee d’impresa innovative promosso da Trentino Sviluppo e HIT – Hub Innovazione Trentino.

La Call per startupper, aspiranti e neoimprenditori i quali possono presentare una valida idea di business in linea con una delle 4 specializzazioni intelligenti della Provincia autonoma di Trento:

  • Sostenibilità, Montagna, Risorse Energetiche”;
  • “ICT e Trasformazione Digitale”;
  • “Salute, Alimentazione, Stili di Vita”;
  • “Smart Industry“.

La prima fase di Trentino Startup Valley è denominata Bootstrap, ha una durata di quattro mesi e ha come obiettivo quello di fornire agli startupper le competenze necessarie per relazionarsi con successo con il mercato e gli investitori. Si compone di incontri di coaching con mentor dedicati e formazione obbligatoria in merito a strategie di marketing, costruzione del business model e del business plan, fondamenti di comunicazione per raccontarsi in maniera efficace.

Segue poi la fase di Validation, cioè di validazione del prodotto sul mercato, della durata di otto mesi. Invariati rispetto alle edizioni precedenti gli step di selezione: in fase di ingresso, dopo 4 mesi in occasione del Demo Day, e, per accedere all’ultima presentazione pubblica prevista durante il Validation Day.

I premi per questa la terza edizione sono:

Per i primi tre team classificati riceveranno fino a 30 mila euro per implementare il proprio modello di business, mentre tutte le altre iniziative imprenditoriali promosse avranno a disposizione fino a 15 mila euro da spendere in beni, servizi e consulenze utili all’avvio dell’attività. L’iniziativa è rivolta a singoli e gruppi di aspiranti imprenditori.

Per partecipare alla Call Trentino Startup Valley, la deadline è fissata entro il 7 novembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://agora.trentinosviluppo.it/Authentication/InternalLogin.aspx?utm_source=sito&utm_medium=link&utm_campaign=TSV

Vento – Venture Originator: il primo venture builder non-profit che aiuta i giovani a creare da zero aziende disruptive

Il programma per sviluppare la tua Startup.

Aperte le candidature al nuovo programma di Venture building Vento – Venture Originator promosso da UniCredit che aiuta i giovani a creare da zero aziende disruptive, mettendo a disposizione dei team più meritevoli una somma fino a un valore complessivo di 250.000 euro.

Studenti di Laurea Magistrale, ricercatori, dottorandi e giovani lavoratori, dopo aver compilato la domanda, affronteranno prima un colloquio individuale e poi parteciperanno a un boot-camp intensivo di cinque giorni, per dimostrare appieno il loro potenziale imprenditoriale.

Una volta selezionati, i 30 aspiranti imprenditori saranno ripartiti in 10 team e coinvolti in un percorso di Venture Building full time della durata di 4 mesi, durante i quali saranno retribuiti e aiutati a sviluppare nuove imprese tech innovative e scalabili.

Il loro compito sarà quello di trovare una soluzione che possa essere trasformata in un vero e proprio business con grande potenziale di sviluppo.
Durante la giornata conclusiva dell’Investor Day di inizio giugno, le Startup saranno presentate a una platea di business angels, acceleratori e fondi di venture capital italiani ed europei che potranno decidere di investire nelle aziende create, per sostenere ulteriormente il loro sviluppo.

Per partecipare alla Call Venture building Vento – Venture Originator, la deadline è fissata entro il 24 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://vento.surveysparrow.com/s/joinvento/tt-59ecaf

Quasar: l’open call per le Startup space-tech

La Call per supportare la prossima generazione di imprenditori dello spazio in Italia.

Primo Space – fondo italiano di venture capital dedicato alle tecnologie spaziali – insieme a G-nous – azienda italiana specializzata in servizi per il settore spaziale lanciano la CallQuasar” con l’obiettivo di rafforzare l’ecosistema imprenditoriale italiano dello spazio, permettendo alle Startup emergenti e agli “astroimprenditori” di entrare in contatto con i protagonisti dell’industria spaziale italiana.

Nel particolare, la Call punta a facilitare lo sviluppo di queste realtà attraverso un percorso personalizzato e l’accesso al network delle eccellenze del settore.

Possono candidarsi le Startup operanti:

  • nel contesto dell’infrastruttura spaziale (upstream);
  • che fanno uso di dati satellitari per erogare servizi specifici (downstream);
  • che utilizzano tutte le tecnologie critiche per la crescita del settore aerospace come cybersecurity, AI, materiali innovativi e tecnologie quantistiche.

I sei team selezionati avranno accesso a un percorso esclusivo di mentoring costruito assieme al team di Quasar sulla base dei loro bisogni. Il pool di mentor include professionisti con competenze specifiche in quattro verticali: tech, business, funding, policy & legal.

A seguito del percorso di mentorship, i team presenteranno le loro Startup davanti a una platea di investitori, aziende del settore ed enti istituzionali. L’evento, che si terrà a Milano il 3 dicembre 2021, sarà l’occasione per discutere riguardo agli sviluppi più rilevanti della new space economy e creare nuove opportunità di collaborazione tra gli attori dell’ecosistema.

Per partecipare alla CallQuasar“, la deadline è fissata entro il 22 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://airtable.com/shrq4HRAhht2CBBah

Call4Digital : la Call per Startup con tecnologie e modelli di business innovativi ed eco-sostenibili in palio 6 mesi di incubazione e servizi per 40mila euro

La Call per promuovere e supportare le idee imprenditoriali in ambito digital business.

Al via la terza edizione della Call4Digital di IC406, l’incubatore di Auriga – società impegnata in soluzioni software per la banca, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Politecnico di Bari e Università del Salento con l’obiettivo di sostenere progetti innovativi sulla sostenibilità.

La Call4Digital 2021 è rivolta a individuare Startup che abbiano sviluppato tecnologie e modelli di business innovativi, originali e soprattutto eco-sostenibili, nel particolare ha individuato cinque settori specifici in cui è possibile candidare il proprio progetto imprenditoriale – ambiti industriali riconducibili alla sostenibilità e in cui la Puglia è particolarmente attiva:

  1. industria aerospaziale;
  2. agricoltura d’eccellenza;
  3. energia pulita per il territorio;
  4. smart mobility;
  5. industria culturale, creativa e turismo.

Al termine di un’attenta valutazione e di un periodo di pre-incubazione, le Startup selezionate avranno accesso al programma di incubazione vero e proprio della durata di 6 mesi che quest’anno tornerà ad essere svolto in presenza presso la sede di IC406 a Bari. Durante l’incubazione i team avranno la possibilità di usufruire dei servizi dedicati allo sviluppo dei loro progetti imprenditoriali messi a disposizione da IC406, oltre all’opportunità di utilizzare gli spazi, gli strumenti di lavoro e i servizi connessi – per un valore complessivo di 40.000 euro.

Per partecipare alla Call4Digital, la deadline è fissata entro il 31 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://aurigabanking.typeform.com/to/zL8jEkJm?typeform-source=www.ic406.com

“StartUp For Planet”: la Call per Startup esistenti o anche giovani con semplici idee di impresa ad alto valore ambientale e sociale

Giovani e imprese, per lo sviluppo di idee di business ad elevato valore ambientale e sociale.

Attraverso l’iniziativa “StartUp For Planet“, il The Green Hub chiama a raccolta aziende visionarie e i giovani talentuosi, per creare un modello di sviluppo sostenibile capace di generare business di successo e attenzione agli impatti sul Pianeta.

StartUp For Planet si articola in 3 fasi pensate per raccogliere prima i partners – Fase 1, che hanno intenzione di essere parte e sostenere l’iniziativa, per poi selezionare insieme a loro le idee di Startup dei giovani del territorio e guidarle nella loro realizzazione.

A Giugno è partita la selezione di 5 team ai quali verrà data l’opportunità di far crescere la propria idea di impresa, migliorando il business model, supportandone l’inserimento nel mercato o il suo sviluppo internazionale. Nel particolare, l’obiettivo è di fornire loro le condizioni per essere protagonisti della transizione ecologica in atto sui nostri territorio, guidati dalle aziende partners e dal team di consulenti vicini al The Green Hub!

Successivamente, a settembre partiranno i 6 mesi di accelerazione di impresa per i team di giovani che saranno stati selezionati durante la Fase 2 – Call for Ideas.

Nell’arco di 6 mesi – Fase 3, ai team di giovani saranno offerti benefits e servizi (postazioni di lavoro, consulenze gratuite, eventi di networking, etc…), tesi ad accelerare le loro idee di imprese. Il valore dell’offerta per ciascun team è stato stimato in 10.000 euro. Ai migliori team verranno assegnati premi in denaro per il sostegno della propria impresa fino ad un valore di circa 2.000 euro.

Per partecipare alla CallStartUp For Planet“, la deadline è fissata entro il 16 luglio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfWDgZgdpcsullkjpTp-jmWsZ3ClrpbEOBQvW8f4XWKjverCg/viewform

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.thegreenhub.org/wp-content/uploads/2021/06/Startup4Planet_Call-for-Ideas-06_2021.pdf

Maratona Startup!: Una maratona dedicata ai giovani – Fiera d’Oltremare 19 giugno 2021

L’evento per chi vuole diventare imprenditori prendendo ispirazione da chi già ha avviato il proprio business.

Sabato 19 giugno 2021 avrà luogo – nei padiglioni della Fiera d’Oltremare di Napoli, durante la 24esima edizione di BMT e la quarta edizione di Expo Franchising Napoli – la “Maratona Startup” la più grande vetrina del Centro Sud dedicata a franchising, Startup e business

L’evento, che si aprirà alle ore 10:00 e si concluderà alle ore 18:00, sarà così organizzato: la mattina verrà dedicata alle interviste di molte Startup che si trovano ancora a un livello iniziale ed il pomeriggio vedrà succedersi gli elevator pitch di Startup più mature, il cui core business punta all’economia reale, con momenti di formazione.

I pitch potranno avvenire sia in presenza sia dai canali online così come l’interazione con i potenziali investitori, grazie a una nuova e performante tecnologia software.

Tra le Startup partecipanti verrà selezionata la più idonea per un periodo di incubazione professionale da parte di Ventive Deal, del valore di 10 mila euro.

Per partecipare all’iniziativa “Maratona Startup” è importante compilare il form di iscrizione presente al seguente link: https://expofranchisingnapoli.it/visita-la-fiera/

1 2 3 88