Loading...

Tag: community

La decima edizione della Green Talents Competition 2019: il forum internazionale per promuovere lo scambio internazionale di idee verdi innovative

La Call che premia i giovani talenti verdi durante il Forum Internazionale per gli alti potenziali nello sviluppo sostenibile.

Il Ministero Federale Tedesco dell’Istruzione e della Ricerca, lancia la Call Green Talents Competition 2019, ” Talento verde – Forum internazionale per gli alti potenziali nello sviluppo sostenibile “ per promuovere lo scambio internazionale di idee verdi innovative da vari campi di ricerca.

Il premio, con il patrocinio del Ministro Anja Karliczek , rende onore a giovani ricercatori, provenienti da numerosi paesi e studiosi di differenti discipline scientifiche, i quali si sono distinti per i loro eccezionali risultati nel rendere le nostre società più sostenibili.

I vincitori sono selezionati da una giuria di rinomati esperti tedeschi ed avranno l’opportunità di  poter incontrare molti rappresentanti dell’élite scientifica, delle imprese e delle start-up tedesche nel campo della sostenibilità grazie alla conferenza di networking organizzata dalla DLR Project Management Agency .

Per partecipare alla Call Green Talents Competition 2019 bisogna possedere determinati requisiti:

  • Iscrizione a un master o a un dottorato di ricerca o una laurea (master / dottorato) completata non più di tre anni prima della fine del processo di candidatura;
  • Non più di tre anni di esperienza lavorativa professionale;
  • Forte attenzione allo sviluppo sostenibile e approccio interdisciplinare;
  • Comprovata padronanza dell’inglese;
  • Gradi significativamente superiori alla media;
  • Non cittadino tedesco né residente in Germania.

Per applicare alla Call Green Talents Competition 2019, la deadline è fissata per mercoledì 22 maggio 2019 alle ore 14:00 CET, tramite la pagina dell’applicazione Green Talents

Per Informazioni consultare il sito web di Green Talents.

Heroes Tour 2019 fa tappa a Napoli il 23 maggio presso la Digita Academy

Tutte le novità della Heroes Competition 2019 per Startup e team informali che hanno un’idea di business innovativa.

Heroes Prize Competition è il contest promosso da Heroes S.r.l. aperto a Startup, imprese,
persone fisiche e team informali iscritti all’evento, che premia le realtà più innovative,
sostenibili ed in grado di dimostrare la capacità di rispondere efficacemente alle principali
sfide economiche e sociali dell’attualità.

Per raccontare tutte le novità dell’edizione 2019, Heroes ha organizzato l’Heroes tour, il format itinerante dove scoprire l’esperienza Heroes nelle università, negli incubatori, nei co-working e nelle imprese dell’ecosistema innovativo nazionale.

Accanto ai momenti di approfondimento sui temi più attuali del mondo business, a cura di speaker esperti, ci sarà l’opportunità di partecipare alla Competition organizzata in ogni tappa del tour e di avere tante anticipazioni su quello che succederà a Maratea dal 19 al 21 settembre.

In palio per la prime tre classificate di ogni tappa l’accesso a Heroes, Meet in Maratea 2019.

1° PREMIOTicket Team (Accesso per tre persone a tutti gli eventi in programma);
2° PREMIO2 Ticket Only (Accesso per due persone a tutti gli eventi in programma);
3° PREMIO – Ticket Only (Accesso per una persona a tutti gli eventi in programma).

Prossima tappa dell’Heroes tour è a Napoli, il 23 maggio 2019 presso la Digita Academy 

PROGRAMMA:

Dalle ore 9:30

Benvenuto e Introduzione a cura di
Antonio Pescapè  – Professore di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni e Direttore della Digita Academy Università degli Studi di Napoli Federico II.

Speaker:
Cristina MeleProfessoressa di Economia e Gestione delle imprese dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Alessia Guarnaccia, CEO Pandora Group
Viviana Cavaliere e Salvatore SicaBuzzoole.

Moderatore:
Michele Scai Franzese –  Founder di Heroes meet in Maratea.

Giuria:
Cristina Mele –  Professoressa di Economia e Gestione delle imprese dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Antonio PescapèDirettore della Digita Academy, Università degli Studi di Napoli Federico II
Francesco Bifulco – Professore di Economia e Gestione dell’Innovazione dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Massimo Varrone – Responsabile Campania NewSteel;
Giovanni De Caro, CEO Favilla
Amedeo Giurazza, Ceo & Founder Vertis
Giuseppe Venezia –  Founder GVA

Per partecipare all’evento è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.goheroes.it/heroes-tour/

Info sul Regolamento

X Forum Borsa della Ricerca 2019 : l’evento il 28 maggio presso il Campus di Fisciano

Il Forum che favorisce il contatto tra mondo della ricerca universitaria, startup, aziende, incubatori e investitori per favorire il trasferimento tecnologico e il sostegno economico alla ricerca.

Il X Forum della Borsa della Ricerca, organizzato in partnership dall’Università degli studi di Salerno e da Fondazione Emblema, si terrà dal 28 al 30 maggio nel Campus di Fisciano – Aula Magna “Vincenzo Buonocore” -.

La Borsa della Ricerca consente a gruppi di ricerca, centri di ricerca e spin-off di incontrare direttamente fondi di investimento, venture capital, finanziatori pubblici ma anche chi nelle grandi aziende si occupa di Ricerca & Sviluppo.

Il Forum si aprirà il 28 maggio con la Sessione Plenaria “Dalla ricerca all’autoimprenditorialità” a cui parteciperanno esperti che tratteranno del legame tra conoscenza, ricerca, innovazione, imprese e mercato. Il tema è centrale per studenti, dottorandi, assegnisti, ricercatori e docenti interessati a conoscere le nuove frontiere che si aprono per l’Università.

I partecipanti potranno cogliere le opportunità offerte da modelli di trasferimento della conoscenza – non solo tecnologica – ispirati a concetti di student e faculty entrepreneurship.

DALLA RICERCA ALL’AUTOIMPRENDITORIALITÀ

Sessione Plenaria – Aula Magna V. Buonocore
28 maggio 2019 | ore 15:00-18:00

Saluti:

  • Aurelio Tommasetti, Rettore Università degli Studi di Salerno
  • Antonio Marchiello, Assessore Attività Produttive e Ricerca Scientifica Regione Campania

Introduce:

Tommaso Aiello, Presidente Fondazione Emblema e Coordinatore Borsa della Ricerca

Intervengono:

  • Antonello Bartiromo, Presidente dPixel
  • Luca Beghetto, Direttore Generale Microcredito Italiano
  • Luca Ferrarese, Vice Responsabile Rete Commerciale Banca Sella
  • Andrea Piccaluga, Presidente Netval
  • Giuseppe Sottile, Responsabile Commerciale Area Sud Banca Etica

Modera:

  • Cesare Pianese, Delegato al Trasferimento Tecnologico Università degli Studi di Salerno

L’evento è aperto a studenti, dottorandi, assegnisti, ricercatori, docenti, personale tecnico amministrativo e spin-off. Per ulteriori informazioni, inviare una mail a TTpoint@unisa.it.

Registrazione: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-borsa-della-ricerca-2019-x-forum-61519234687

South Summit Startup Competition 2019: il fondo di Venture Capital investe fino a 6 mln di euro in startup

La Call a sostegno dell’imprenditoria e sulle opportunità di business.

South Summit Fund – fondo di venture capital – fondato da South Summit insieme a Red Capital Partners lanciano la Call South Summit Startup Competition 2019 con l’obiettivo di sostenere l’ecosistema imprenditoriale, creando un fondo da 6 MILIONI di euro per le migliori Startup, le quali hanno come fattore chiave la trasformazione dell’economia e l’innovazione.

Nel particolare, il fondo realizzerà un investimento di 3 milioni di euro e due investimenti di 1 milione ciascuno in tre Startup scelte tra i 100 finalisti dal concorso annuale. Il fondo si concentrerà su Startup in fase di crescita che fanno la differenza in innovazione e sono in un momento chiave nel loro sviluppo, il quale implica una maggiore capacità di attrarre risorse e maggiore interesse per investitori e società.

I cento finalisti saranno scelti sulla base di cinque criteri:

  1. Innovazione del progetto;
  2. Redditività economica;
  3. Scalabilità;
  4. Attrezzature;
  5. Genera interesse per l’investimento.

Inoltre, i dieci vincitori di ciascuna area tematica del South Summit Startup Competition 2019
sarà garantito un investimento di 100.000 euro da parte del South Summit Fund.

Le Startup interessate ad accedere all’investimento del South Summit Fund possono registrarsi
alla competizione Startup entro il 5 giugno 2019 al seguente link: https://www.southsummit.co/en/register

Durante il mese di luglio verrà annunciato quali sono i cento progetti i quali parteciperanno dal 2 al 4 ottobre 2019 al Summit Sud che si terrà a Madrid.

 

 

“Focus Live. Come vogliamo vivere nel 2029” : Green Tech Solution tra le Startup presenti alla tappa di Genova

Il team Green Tech partecipa alla tappa genovese della seconda edizione di Focus Live sabato 1 e domenica 2 giugno al Porto Antico di Genova.

Focus Live è il festival dedicato alla scienza, alla tecnologia e alle innovazioni organizzato da Focus – rivista mensile di divulgazione scientifica, sociologia e attualità di Mondadori -, Focus TV – emittente televisiva italiana dedicata ai documentari e diari di viaggio a tema scientifico,di attualità e scienze naturali.

Ambiente, ecosistema e clima: sono i temi dell’evento, con incontri, spettacoli, installazioni interattive, laboratori, dibattiti, attività per i più piccoli si alterneranno dalle 10:00 di sabato mattina fino alle 20:30 di domenica 2 giugno al Porto Antico di Genova, in collaborazione con La città dei bambini e dei ragazzi e l’Associazione Festival della Scienza.

In occasione della tappa genovese di Focus Live, la rivista ha chiesto alla Startup Green Tech Solution SRL di effettuare una dimostrazione sull’applicazione di salvaguardia ambientale attraverso l’utilizzo di droni aerei, terrestri e marini per l’identificazione e recupero automatico della plastica galleggiante.

A partire da gennaio 2019, insieme al suo team, la startup è insediata con il nome AquaTech all’interno del CSI – Incubatore Napoli Est, dopo aver partecipato all’Avviso pubblico di “VulcanicaMente: dal talento all’impresa 4 – Reloaded” – del Comune di Napoli.

Per info sul team e sull’idea, qui la scheda della Startup Green Tech Solution SRL .

Consultate il programma completo su http://www.focuslive.it/

Per info focuslive@mondadori.it

 

Cava de’ Tirreni: il 18 Maggio Festa dell’Innovazione Maker Fest al CAD

Maker Fest Campania: la festa all’insegna dell’innovazione arriva a Cava de’ Tirreni il 18 maggio.

La Maker Fest Campania – in collaborazione con Comune Di Cava de’ Tirreni, la Medaarch, Maker Faire Rome, BIOlogic, Città della Scienza, FabLab Napoli, KromLabOro, Knowledge for Business, Giffoni Innovation Hub, CNA, School Factor –  il primo evento dedicato al mondo dell’innovazione, dell’istruzione, dei maker e della creatività promosso in Regione Campania.

Una grande giornata dedicata a laboratori – per studenti, famiglie, professionisti, artigiani, inventori, artisti, aziende e scuole -, durante la quale sarà possibile incontrare gli attori del mondo dell’innovazione.

L’edizione 2019 della Maker Fest Campania ospiterà 5 grandi sezioni:

  1. Maker@school: esposizione di progetti maker realizzati dalle scuole campane.
  2. Artigianato: dimostrazioni di lavorazioni artigiane della nostra regione tra tradizione e innovazione.
  3. Matres, Festival internazionale della ceramica femminile: esposizione e laboratori di arte ceramica a cura di Associazione Pandora.
  4. Maker Zone: esposizione e dimostrazioni di progetti di creatività, innovazione e piccolo artigianato.
  5. Maker Camp: laboratori e giochi per bambini (dai 5 anni) e ragazzi; Workshop gratuiti di coding, elettronica, robotica, artigianato, stampa 3D, per ragazzi, famiglie e maker.

L’ingresso alla Maker Fest Campania è GRATUITO ed aperto a tutti, dalle ore 10:00 alle ore 17:00 del 18 maggio 2019. presso il Centro per l’Artigianato Digitale – CAD.

Per ulteriori info sulla manifestazione cliccate qui.

EIT Digital Challenge: la Call per innovatori deep tech europei mette in palio un montepremi di 750 mila euro

EIT Digital Challenge, la Competition che punta a selezionare le migliori Startup ad alta tecnologia d’Europa.

EIT Digitall’acceleratore per Startup che si occupa di innovazione digitale – lancia la Competition EIT Digital Challenge 2019 con l’obiettivo di identificare gli imprenditori europei più ambiziosi e di maggior talento e sostenerli nella creazione di aziende che svolgeranno un ruolo dominante nel futuro delle tecnologie digitali.

La Competition è riservata alle Scaleup, ovvero a quelle aziende che fatturano almeno 300 mila euro o che hanno raccolto finanziamenti per almeno 2 milioni di euro, e che allo stesso tempo siano nate da meno di 10 anni.

Potranno prendere parte alla Competition le Scaleup che ricadono sotto queste 5 categorie:

  1. Digital Tech;
  2. Digital Cities;
  3. Digital Industry;
  4. Digital Wellbeing;
  5. Digital Finance.

In generale, i settori su cui vanno poi ad operare in maniera spesso rivoluzionaria sono quelle di:

  • Food;
  • Agri-tech;
  • Aerospazio;
  • Energia;
  • Clean-tech;
  • Tecnologie industriali;
  • Telecomunicazioni;
  • Chimica;
  • Intelligenza artificiale;
  • Deep;
  • Machine learning

Verranno selezionate 25 imprese che avranno l’opportunità di partecipare alla finale a Bruxelles, di fronte ad una giuria di investitori e di aziende di alto profilo. I 10 vincitori, due per ogni categoria, riceveranno un anno di supporto personalizzato nell’acceleratore digitale EIT del valore di 50.000 euro per potenziare la propria attività e il primo in classifica di ciascuna categoria riceverà un premio in contanti di 50.000 euro.

Per partecipare alla Competition, la deadline per le iscrizioni è fissata al 14 giugno 2019, al seguente link: https://eitdigitalchallenge.submittable.com/submit

SMAU BOLOGNA 2019: ANCORA POCHI GIORNI PER PARTECIPARE ALL’EVENTO PER STARTUP E SPIN-OFF A CARATTERE INNOVATIVO

L’evento che mira a sviluppare relazioni commerciali ed industriali e favorire processi di cross-fertilization interregionale. 

SMAUla piattaforma italiana di incontro e matching dedicata ai protagonisti dell’innovazione -, in collaborazione con SVILUPPO CAMPANIAsocietà in-house della Regione Campania -, offre la possibilità a 5 soggetti, individuati tra Startup e Spin-off, a carattere innovativo della Regione Campania di partecipare a SMAU Bologna che si svolgerà il 6-7 giugno 2019 a BolognaFiere.

L’opportunità di prendere parte a SMAU Bologna 2019 è riservata alle Startup e Spin-off a carattere innovativo con i seguenti requisiti:

  • Sede legale e/o operativa in Regione Campania;
  • Linee tecnologiche di sviluppo coerenti con una o più delle Aree di specializzazione della Smart Specialisation Strategy della Regione Campania.
  • Contenuto innovativo del prodotto o servizio;
  • Prodotto o servizio b2b;
  • Disponibilità di referenze (clienti) o, in alternativa, avere nella compagine sociale un’impresa già consolidata o in alternativa essere stati oggetto di un investimento da parte di un investitore privato di almeno 500k euro;
  • Prodotto o servizio già industrializzato e pronto per il mercato, con interesse a sviluppo internazionale.

I soggetti, selezionati da SMAU e ammessi a partecipare, beneficeranno delle seguenti opportunità:

  • visibilità nel sito smau.it con pagina dedicata contenente la presentazione dei progetti in corso;
    coinvolgimento in speed pitching in cui presentare la propria attività ad un pubblico di imprenditori e decisori aziendali;
  • servizio di mapping e business scouting degli operatori partecipanti – sulla base delle caratteristiche della startup/spinoff – per l’attivazione del matchmaking in fiera;
  • disponibilità di un proprio spazio espositivo di 4 mq in cui approfondire le relazioni di business e i contatti avviati nelle diverse occasioni di incontro organizzate nel corso
    organizzazione di almeno 3 incontri con aziende o enti partecipanti all’evento, in funzione delle specifiche esigenze della singola startup/spin-off, dello stadio di sviluppo e del tipo di partner che si stanno ricercando;
  • presentazione della propria offerta di servizi attraverso l’inserimento negli Startup Safari.

Per partecipare all’evento SMAU Bologna, la deadline è fissata venerdì 10 maggio 2019 alle ore 12:00 inoltrando il form compilato all’indirizzo e-mail startup@smau.it

Per informazioni

Alessandra Trivellato
alessandra.trivellato@smau.it

Wylab Incubation Program 2019: la call per le innovazioni tecnologiche nello sport

La Call alla ricerca di soluzioni e applicazioni in grado di rivoluzionare il mondo dello sport.

Wylab – primo incubatore sport tech in Italia che seleziona, sviluppa e finanzia startup tecnologiche innovative nel settore sportivo, agendo come catalizzatore dell’innovazione all’interno di un ecosistema costituito da federazioni, leghe, club e atleti, brand sport-tech, investitori, startup e mondo della ricerca – lancia Wylab Incubation Program 2019 programma di incubazione e di accelerazione che ha come obiettivo quello di identificare e di sostenere le migliori soluzioni e innovazioni tecnologiche per lo sport.

La Call si rivolge a Startup e team con idee e progetti innovativi in ambito sportivo sia in fase early stage, ai quali sarà dedicato un programma di incubazione, che in fase più avanzata (growth stage), con un percorso di accelerazione su misura.

Il programma ha come obiettivi, oltre a sostenere il percorso di crescita delle Startup, quello di facilitare l’accesso ai principali player dello sport, come federazioni, società, club e brand sport-tech, e di agevolare il reperimento di risorse finanziarie tramite l’accesso al mondo degli investitori.

I partecipanti al Wylab Incubation Program 2019 devono produrre tecnologie o soluzioni che trovino applicazione nelle seguenti aree:

  • Athletic performance: wearable, sensori, strumenti che supportano il monitoraggio, l’analisi dei big data e la predizione delle performance, la prevenzione degli infortuni e l’elaborazione delle metriche di allenamento; applicazioni per la salute, il benessere, l’alimentazione e nutrizione degli atleti;
  • Fan experience: tecnologie che aiutano le organizzazioni a profilare e coinvolgere i propri utenti fornendo un’esperienza sempre più completa e immersiva (social media, community, merchandising, realtà virtuale e realtà aumentata, gamification);
  • Smart arena: applicazioni che migliorano la fruizione dell’evento e la gestione dell’impianto sportivo, dall’acquisto del biglietto, al disegno di nuovi servizi, fino alla sicurezza (pagamento cashless, controllo accessi e gestione eventi);
  • Digital Media: innovazioni nel campo media/broadcasting e creazione di contenuti personalizzati. Tecnologie immersive, social media, digital marketing, second screen per lo sport;
  • Club management: servizi che supportano la gestione delle società sportive in un’ottica di ottimizzazione di tempo e risorse (piattaforme gestionali, membership verticali, sport marketing, eventi community, CRM);
  • E-sports: innovazioni per l’ambito dei video giochi competitivi.

E’ possibile candidare il proprio progetto entro il 31 maggio 2019 al seguente link: https://www.wylab.net/incubator-application-form/

Per informazioni consultare il Bando.

 

Foundamenta#8: la call sull’innovazione sociale con premi fino a 100k

La Call alla ricerca di soluzioni innovative che generino nuova economia.

SocialFareCentro per l’Innovazione Sociale ed incubatore certificato MISE -, lancia la Call FOUNDAMENTA#8, programma di accelerazione riservato alle migliori soluzioni imprenditoriali che rispondono in modo innovativo alle sfide sociali contemporanee.

La Call è rivolta a:

  1. Startup costituite o costituende con prototipo testato o prodotto sul mercato;
  2. Imprese che si distinguano per l’offerta di un prodotto/servizio altamente innovativo come: S.r.l., Cooperative, Imprese Sociali o altre forme giuridiche.

Nel particolare, la Call FOUNDAMENTA#8 è alla ricerca di soluzioni che rispondano alle sfide sociali contemporanee nelle seguenti aree impact:

  • Welfare;
  • Healthcare;
  • Education;
  • Cultural Heritage;
  • Circular Economy;
  • Food & Agricolture;
  • Socialtech.

Attraverso la Call FOUNDAMENTA#8 si offre un programma unico di accelerazione per imprese a impatto sociale:

  • 4 mesi di accelerazione intensiva;
  • Seed fund fino a 100 mila euro cash per ogni impresa e/o startup selezionata in cambio di equity fino al 15%;
  • Acceleration Team dedicato, mentor e advisor di eccellenza;
  • Approccio Social Impact Acceleration sviluppato da SocialFare;
  • Accesso al network di 50+ social impact investor;
  • Desk gratuito in Rinascimenti Sociali, hub e rete dedicati all’innovazione sociale nel cuore di Torino.

Per partecipare alla Call, le Startup sono invitate a presentare le loro application entro il 2 Giugno 2019 al seguente link: https://www.f6s.com/foundamenta8/apply

Il bando con tutte le informazioni è disponibile al link socialfare.org/foundamenta

1 2 3 31