Loading...

Tag: team

Innovation Village Award 2022: il premio che valorizza l’innovazione sostenibile

Il Premio che mettere in rilievo le esperienze di innovazione sostenibile realizzate nei territori.

Giunto alla quarta edizione nel 2022, l’Innovation VIllage Award è il premio annuale che esalta le esperienze di innovazione sostenibile con riferimento ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

L’Innovation Village Award è considerato particolarmente importante per il Sud Italia in quanto «connette Napoli e la Campania con le reti lunghe della ricerca e dell’innovazione del sistema italiano, con le organizzazioni, i centri di ricerca e le università», come sottolineato Valeria Fascione, assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup della regione Campania.

Il Premio prevede sette settori in cui è possibile candidarsi, con l’aggiunta, per l’edizione 2022, di due sezioni speciali, infatti, sono state aggiunte la “Phygital Sustaiunability Expo” e “La cultura non isola“, quest’ultima avviata in occasione della nomina di Procida a Capitale italiana della Cultura 2022 e organizzata in collaborazione con Federica Web Learning.

Invece, la sezione “Phygital Sustaiunability Expo“, pianificata con il sostegno di Sustainable Fashion Innovation Society, è orientata alla creazione di progetti in tema di transizione ecologica a cui arrivare con tecnologie innovative, con focus sui settori moda e design.

I destinatari della Call sono gli innovatori, i ricercatori, i maker e i professionisti in forma singola o in gruppi, ma anche Startup e spinoff, PMI e imprese sociali, associazioni e fondazioni.

Il 27 ottobre 2022 a Città della Scienza si svolgerà la finale del premio, alla quale avranno accesso i due progetti considerati migliori per ciascuna area tematica e per le sezioni speciali. I finalisti dovranno presentarsi in un pitch della durata di 5 minuti a una giuria scelta di esperti nominati da Innovation Village che decreterà, alla fine, il miglior progetto, i premi e le menzioni speciali.

L’assegnazione dei premi sarà compiuta sulla base di vari criteri, tra cui la coerenza con i diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile, la potenzialità di diffusione dell’idea, la rilevanza dell’innovazione e la dimostrabilità dei risultati ottenuti. Inoltre, sarà preso in forte considerazione l’impegno dei progetti nel superare il divario di genere.

Il progetto primo classificato dell’Innovation Village Award riceverà un premio in denaro di 5.000 euro.

Per partecipare all’Innovation VIllage Award, la deadline è fissata entro il 25 luglio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://innovationvillage.it/iv-award-2022/

VeniSIA: la Call for ideas per soluzione sul cambiamento climatico ed economia circolare

L’acceleratore alla ricerca di Startup e innovatori per la sostenibilità.

Al via la seconda Call for ideas di VeniSIA – Venice Sustainability Innovation Accelerator, l’acceleratore che ha sede all’Università Ca’ Foscari, rivolta a Startup italiane e internazionali con l’obiettivo di trovare soluzioni innovative per l’ambiente e fare di Venezia un polo per giovani innovatori e talenti.

Le Startup candidate dovranno misurarsi su una delle sette challenge proposte:

  1. Low-carbon mobility, per soluzioni su veicoli elettrici o a basse emissioni e infrastrutture;
  2. Materiali innovativi e sostenibili;
  3. Idee per la social acceptance di impianti di energie rinnovabili;
  4. Applicazioni di Data Analytics;
  5. AI e IoT per l’analisi di parametri climatici;
  6. Supply Chain sostenibili, economia circolare e Waste Management.
  7. Smart Cities e Communities per proporre edifici sostenibili, piattaforme IoT per città intelligenti, soluzioni per il turismo sostenibile e l’inclusione digitale.

Le Startup avranno l’opportunità di realizzare un progetto di co-innovation insieme a una delle aziende partner di VeniSIA. L’acceleratore selezionerà circa 30 “innovatori residenti“: i team potranno trasferirsi in città per i mesi del programma e le Startup finaliste riceveranno anche un premio di 20.000 mila euro.

Per partecipare alla Call for ideas VeniSIA, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.venisia.org/it/accelerazione/

Giffoni for Kids: al via la Call per Startup, spin-off e progetti dedicati a bambini e ragazzi

L’iniziativa che offre opportunità per Startup ed innovatori provenienti da tutta Italia.

Al via la Call Giffoni For Kids, il programma di Giffoni Innovation Hub per l’accelerazione di Startup, spin-off e giovani talenti finanziato con l’avviso pubblico “Misure di rafforzamento dell’Ecosistema innovativo della Regione Campania” e realizzato in partnership con la società di consulenza finanziaria e direzionale Iniziativa Cube s.r.l. e l’Università degli Studi di Salerno con il Dipartimento di Scienze Aziendali – Management & Innovation Systems.

La Call è rivolta a tutte le Startup costituite, ma anche a business idea che con la loro soluzione puntino a realizzare un prodotto/servizio o un impatto positivo per il target bambini e adolescenti nei seguenti ambiti:

  • Media;
  • Education;
  • Edutainment;
  • Environment;
  • Health;
  • Design;
  • Communication;
  • Energy;
  • Smart Communities;
  • Games;
  • Food;
  • Fashion.

Le diverse fasi attuative pensate per il programma GFK prevedono la realizzazione di:

  • azioni finalizzate alla scoperta ed emersione del talento imprenditoriale;
  • l’implementazione di un percorso di affiancamento qualificato di business;
  • il coinvolgimento di partner industriali e stakeholders;
  • l’attrazione di capitali;
  • la promozione di percorsi e missioni internazionali per favorire il networking e la business growth;
  • il coinvolgimento dei media specializzati per garantire un elevato impatto mediatico all’intera operazione e alle singole iniziative attivate.

L’offerta di Giffoni Innovation Hub per GFK comprende:

Un percorso della durata di tre mesi, alla fine dei quali verranno selezionati i 10 progetti più importanti, con attività di brand, product & service acceleration, pianificazione strategica e go to market strategy, in cui verranno fornite skills, know-how e strumenti agli startupper per sviluppare il loro progetto al meglio.

Sale riunioni e spazi di coworking per consentire alle Startup di lavorare nelle modernissime strutture della Giffoni Multimedia Valley. Una mentorship garantita per ogni progetto al fine di agevolare i partecipanti nel contatto con imprenditori e investitori della rete Giffoni.

Concluso il percorso di accelerazione, ai migliori, viene offerta la partecipazione ad eventi dedicati, la collaborazione tra aziende, Università, centri di ricerca, incubatori di impresa e altri soggetti del mondo produttivo porterà allo sviluppo e al rafforzamento di un ecosistema per l’Innovazione in Campania, in grado di rispondere non solo al fabbisogno innovativo regionale, ma anche nazionale.

Per partecipare alla Call Giffoni For Kids, la deadline è fissata entro il 20 giungo 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.giffoniforkids.org/lp/candidatura-startup/

MIT4LS SUB2022: al via la Call per Startup delle Life Sciences

L’iniziativa per Startup nei settori dei dispositivi medici.

Al via la settima edizione di StartUp Breeding la Call riservata alle Startup e idee di impresa impegnate nelle Life Sciences per il “Meet in Italy for Life Sciences StartUp Breeding 2022 – MIT4LS SUB2022“.

L’iniziativa è supportata da diversi fondi di investimento e operatori del settore, che metteranno a disposizione competenze, strumenti e networking per incrementare e sfruttare appieno il potenziale di business.

Le proposte selezionate dal comitato di esperti ed investitori specializzati affronteranno un percorso imprenditoriale calibrato su misura, con approfondimenti tematici e sessioni di coaching per affinare l’approccio al business e alla comunicazione. Sessioni che saranno tenute da esperti e mentor del settore.

La Call si rivolge a proposte di business nei settori dei:

  • dispositivi medici;
  • digital health;
  • farmaceutico/biotech;
  • filiere correlate.

Il percorso si concluderà a Milano con un pitch davanti a investitori internazionali e potenziali partner aziendali il 19 ottobre 2022. Inoltre, alla fine dell’evento, una giuria di esperti assegnerà il titolo per la proposta più innovativa del MIT4LS2022 (Atlantis Pitching Arena Award 2022) e i premi speciali, offerti dal network di partner dell’iniziativa.

Per partecipare alla Call MIT4LS SUB2022 , la deadline è fissata entro il 27 maggio 2022, è possibile attraverso la compilazione della documentazione presente al seguente link: https://meetinitalylifesciences.eu/programma-2022/sub2022/

“Io Ci Credo”: la Call per Startup nel food-related

In Cibum Lab il primo incubatore dedicato al Foodtech.

Da venerdì 22 aprile sarà possibile partecipare alla Call «Io Ci Credo», il progetto promosso dall’incubatore In Cibum Lab a sostegno dei giovani innovatori italiani impegnati nel food e nel foodtech. La Call è alla terza edizione ed è destinata all’accelerazione e al finanziamento sia di progetti in fase di costituzione sia di imprese già operative in ambito food.

L’opportunità è aperta alle imprese che presentano progetti food-related con esplicita priorità a quelle costruiti su soluzioni digitali e innovazioni relative a:

  • economia circolare;
  • nutraceutica;
  • innovazioni in ambito agricolo;
  • soluzioni di packaging bio-based;
  • soluzioni innovative per la Grande Distribuzione Organizzata (GDO).

La Call si divide in due sezioni:

  1. Emerging talents per le imprese in fase di costituzione (il partecipante all’iniziativa sarà il socio fondatore) che presentano la loro idea imprenditoriale al fine di vederne supportata la fase di lancio e accelerazione
  2. Startup accelerator per le imprese già costituite che richiedono un supporto per l’accelerazione della propria idea verso il mercato. In questa sezione sono ammesse le società italiane costituite in forma di S.r.l. (anche semplificata) o S.p.a. e le società estere che s’impegnano ad aprire una sede in Italia, in caso di esito positivo della selezione, per accedere al programma d’incubazione.

Per partecipare alla Call Io Ci Credo, la deadline è fissata entro le ore 12:00 del 30 maggio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.incibumlab.it/io-ci-credo/

LightSpeed: la seconda edizione dell’acceleratore europeo di Startup legaltech

Il programma di 6 mesi personalizzato in base alle proprie esigenze.

Il Gruppo Lefebvre Sarrut, da il via alla seconda edizione di LightSpeed del suo acceleratore per Startup.

Con un programma semestrale, LightSpeed fornirà alle Startup un supporto concreto articolato in:

  • Tutoraggio on-demand in ciascun ambito specifico di sviluppo;
  • Workshop su tutte le problematiche pratiche che le startup possono incontrare sul loro percorso;
  • POC– se opportuni – basati su user cases costruiti insieme agli esperti del Gruppo.

Le Startup dovranno:

  • Offrire soluzioni operative relative alle regolamentazioni in ambito legale, contabile e fiscale o riguardanti nuove problematiche legate al business quali la cybersecurity, il web 3.0, la CSR.
  • Rivolgersi a professionisti o figure aziendali che operano in ambito Legale, Risorse Umane, Amministrazione e finanza.
  • Aver sviluppato una prima release di un prodotto o servizio già in uso presso alcuni clienti.

Per partecipare alla Call LightSpeed, la deadline è fissata entro il 25 aprile 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://lightspeed.lefebvre-sarrut.eu/apply/

Borsa della Ricerca In.Sicily: la Call per selezionare 30 tra Startup innovative e spin off accademici

L’iniziativa che mette in contatto grandi investitori e imprese con realtà innovative siciliane.

Al via la I edizione della Borsa della Ricerca In.Sicily l’iniziativa organizzata dalla Fondazione Emblema in collaborazione con l’Assessorato delle Attività produttive della Regione Siciliana ideata per mettere in contatto investitori e grandi imprese con Startup e spin off siciliani.

Possono presentare la candidatura Spin off accademici e Startup innovative che abbiano:

  • sede legale e/o operativa nella regione siciliana,
  • adottino linee tecnologiche di sviluppo coerenti con una o più delle aree di specializzazione e degli ambiti di applicazione delle traiettorie tecnologiche della S3 Sicilia, come agroalimentare, ambiente e sviluppo sostenibile, scienze della vita, economia del mare, energia, smart cities & communities, turismo, cultura e beni culturali.


La Commissione di valutazione selezionerà i 30 soggetti fra gli ammessi a partecipare alla Borsa della Ricerca – In.Sicily, che si svolgerà il 16 e 17 giugno prossimi ad Alcamo (Trapani) e potranno partecipare ai 2 webinar on line:

  1. Pitcho ergo sum’;
  2. Dallo scouting tecnologico al mercato’.

Per partecipare alla Call Borsa della Ricerca In.Sicily, la deadline è fissata entro le ore 12:00 del 22 aprile 2022, è possibile attraverso la compilazione della documentazione presente al seguente link: https://www.borsadellaricerca.it/calendario/01-04-2022/call-in-sicily-innovation-sicily/

B Wonder: la Call per sostenere le Startup femminili

L’iniziativa che favorisce lo sviluppo dei business, oltre a rappresentare una fonte di stimolo per aspiranti imprenditrici.

B Heroes – l’ecosistema di iniziative a supporto della crescita delle Startup italiane, lancia la terza edizione di B Wonder, la Call che nasce come stimolo e incoraggiamento per tutta l’imprenditoria guidata da donne.

Sono candidabili alla Call tutte le realtà a guida femminile che abbiano CEO donne o la maggioranza di founder donne: Startup senza limiti di fatturato e aziende già consolidate, ma con alti tassi di crescita.

Fra tutte le candidature ricevute, verranno selezionate fino ad un massimo di 10 Startup che avranno accesso al programma di accelerazione, mentorship, comunicazione e investimenti di B Heroes.

Il programma di B Wonder rappresenta l’occasione di confrontarsi a 360 gradi, con esperti del mondo dell’innovazione, mentors, altre startuppers che condividono sfide diverse ma accomunate da un percorso di crescita personalizzato.

Per partecipare alla Call B Wonder, la deadline è fissata entro il 30 aprile 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bheroes.typeform.com/BWonder2.

iQ – i Quartieri dell’Innovazione: l’evento di presentazione dei progetti e incontro con i mentor – 5 aprile ore 14:30 CSI incubatore Napoli Est

L’iniziativa volta al cambiamento, alla creatività e all’innovazione, attivando nuovi processi di coesione e inclusione sociale.

Domani 5 aprile 2022 dalle ore 14:30 alle ore 19:00 presso il CSI incubatore Napoli Est a San Giovanni Teduccio si terrà l’evento di presentazione e mentoring di iQ – i Quartieri dell’Innovazione, progetto dell’Assessorato al Lavoro e alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli che mira a promuovere inedite forme di innovazione, creatività e sostenibilità capaci di apportare trasformazioni di valore alla città.

Nel particolare, l’evento è dedicato ai 36 team del progetto IQ ed ha l’obiettivo di supportare i team finanziati con il programma iQ attraverso la creazione di nuove reti e connessioni all’interno del territorio, dando loro la possibilità di interfacciarsi con persone ed esperti in grado di creare sinergie e momenti di scambio.

Durante la Pitching Day sarà un momento di presentazione, confronto e networking per supportare i team iQ nello
sviluppo del proprio progetto e della propria rete. Successivamente ai team sarà data l’opportunità di confrontarsi con Mentor selezionati per avere un confronto costruttivo, uno scambio di idee e condividere esperienze.

Programma:

Ore 14:30 – 15:00
Registrazione partecipanti

Ore 15:00 – 16:00 – Saluti introduttivi

  • Chiara Marciani – Assessore alle Politiche Giovanili e al Lavoro
  • Fabio Esposito – Direttore Esecutivo del Contratto
  • Giampiero Bruno – Ideatore e coordinatore progetto Vulcanica-Mente: dal Talento all’Impresa
  • Marco Traversi – Consulente esterno iQ e presidente Project Ahead
  • Massimiliano Imbimbo – CEO e Founder di Hearth Srl, e COO e Co-Founder di Incubatore SEI

Ore 16:00 – 17:00 – Elevator’s Pitch – Presentazione dei 36 progetti finanziati
I progetti, divisi per tematiche in 4 gruppi/stanze, si presenteranno in 3 minuti agli altri team
e ad un selezionato gruppo di esperti/mentors

Ore 17:00 – 17:15 – Pausa e coffee break

Ore 17:15 – 19:00 – Mentors’ Meeting
Tavoli di confronto tematici tra i rappresentanti dei progetti e gli esperti/mentors selezionati

Ore 19:00 – 19:30 – Restituzione del lavoro ai tavoli da parte di moderatori ed esperti

Ore 19:30 – Conclusione dell’evento e rinfresco.

Start Cup Campania 2022 “Mario Raffa”: la business plan competition più importante di Italia – 1 aprile 2022 Sala del Consiglio dell’Università Parthenope

L’iniziativa punto di riferimento per la valorizzazione dell’ecosistema innovativo della Regione Campania.

Ritorna la Start Cup Campania, la competizione per l’innovazione promossa dalle Università campane e finalizzata a mettere in gara team con progetti di impresa basati sulla ricerca e l’innovazione, che quest’anno è intitolata al professore Mario Raffa, padre della competizione, fervente promotore della connessione tra ricerca e imprenditorialità e riferimento dell’ecosistema innovativo campano e nazionale.

Domani 1° aprile 2022 alle ore 15:00 nella Sala del Consiglio dell’Università Parthenope sarà presentato il bando della nuova edizione dove interverranno:

  • Valeria Fascione – Assessore con delega alla Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania;
  • Pierluigi Rippa – Direttore Start CupCampania 2022;
  • Stanislao Grazioso, Robosan – vincitore StartCup Campania 2021.

Nel particolare, la Start Cup Campania prevende 3 fasi:

  • La prima fase del percorso prevede: nei mesi di aprile e maggio, dedicate all’apprendimento dei concetti di business model, business plan, strategie aziendali, sviluppo di idee di impresa. Tali attività serviranno a fornire tutto l’occorrente per comprendere i passi da effettuare per pianificare lo sviluppo dell’idea di impresa e portarla sul mercato. L’iscrizione a tali attività è libera, gratuita e non vincolante;
  • Nella seconda fase, le idee di impresa cominciano a prendere vita. Team di mentor e tutor accompagneranno i gruppi registrati alla Start Cup Campania 2022 allo sviluppo dell’idea di impresa, implementando i modelli di pianificazione imprenditoriale. A valle di questa fase i proponenti dovranno depositare i business plan entro il 19 settembre 2022. I migliori saranno selezionati per partecipare alla finale.
  • Durante la finale, i gruppi avranno la possibilità di presentarsi attraverso un pitch ad una platea di imprenditori, investitori e professionisti. Ai vincitori saranno assegnati premi in denaro e coaching per lo sviluppo del progetto imprenditoriale. Inoltre, potranno partecipare al Premio Nazionale per l’Innovazione, in cui partecipano le startup vincitrici di tutte le edizioni regionali, nelle categorie Cleantech & Energy, ICT, Industrial e Life Science.

Per maggiori informazioni sulla Start Cup Campania 2022 “Mario Raffa” è possibile consultare il sito al seguente link: https://www.startcupcampania.unina.it/

1 2 3 82