Loading...

Tag: pmi

“Agrifood e turismo: percorsi di open innovation nell’ecosistema territoriale campano”

L’iniziativa per sostenere la creazione di strumenti innovativi e per condividere con gli stakeholder le priorità di sviluppo tecnologico di questi due settori, strategici per la crescita del sistema Paese.

Al via la Call for innovationAgrifood e turismo: percorsi di open innovation nell’ecosistema territoriale campano“, l’iniziativa promossa da Agrifotoi, associazione temporanea d’impresa costituita dall’Università degli Studi di Napoli Parthenope, Digital Magics, Universitas Mercatorum, Riformed S.r.L., con l’obiettivo di creare percorsi di Open Innovation volti a favorire lo sviluppo di idee, risorse e competenze tecnologiche fornite da Startup e PMI innovative, in risposta a fabbisogni di innovazione manifestati dalle imprese partner dei settori Agrifood e Turismo coinvolte nel progetto.

La Call for Innovation si rivolge a tutte le Startup e PMI innovative che sviluppano tecnologie per la digitalizzazione dei processi agricoli al fine di rendere la produzione sostenibile e tracciabile e assistere l’agricoltore nella gestione della coltivazione e nella formazione. Oggetto della call sono, inoltre, le realtà che sviluppano progetti atti a rinnovare la filiera produttiva in termini di sostenibilità, dalle fasi di lavorazione del prodotto, al confezionamento e al monitoraggio della distribuzione in un’ottica di circolarità.

Per quanto riguarda il settore turistico la Call for Innovation si propone di identificare piattaforme di booking e prodotti turistici innovativi, dynamic packaging con particolare attenzione alle offerte territoriali campane. Esperienze sostenibili a impatto zero, etiche e focalizzate all’open door, accessibili a gruppi e singoli con bisogni personalizzati.

Per partecipare alla Call for InnovationAgrifood e turismo: percorsi di open innovation nell’ecosistema territoriale campano“, la deadline è fissata entro il 23 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://challenge.agrifotoi.it/

Webinar “Kit di sopravvivenza: Innovazione e Internazionalizzazione per StartUp e PMI”- 7 giugno 2022

L’evento per Startup e PMI.

THINX Intellectual Property Protection in collaborazione con Finage Group, la Joint Italian Arab Chamber of Commerce e InnovUp presentano il webinar gratuitoKit di sopravvivenza: Innovazione e Internazionalizzazione per Startup e PMI” programmato per martedì 7 giugno 2022 alle ore 11:00.

Durante il webinar esperti del settore affronteranno le tematiche legate alla protezione della proprietà intellettuale e le opportunità di finanza agevolata.

Per registrarsi al webinar è possibile scrivendo a eventi@thinx.expert comunicando i propri dati.

“International Horizons”: opportunità di internazionalizzazione alle Canarie per le PMI – Giovedì 9 giugno 2022 PAN di Napoli

Il workshop che rappresenta un’importante occasione per conoscere le opportunità di business e le agevolazioni presenti nelle isole Canarie.

Al via “International Horizons“, il programma di Cross Hub che si pone l’obiettivo di supportare i processi di internazionalizzazione delle PMI italiane attraverso una formula mista di workshop divulgativi e missioni imprenditoriali.

Il primo appuntamento è fissato giovedì 9 giugno 2022 alle ore 10:30 al PAN di Napoli con il Country FocusIsole Canarie: un arcipelago di opportunità” organizzato in collaborazione con la Zona Especial Canaria e le Istituzioni del Governo delle Canarie con lo scopo di approfondire le opportunità di sviluppo internazionale per le imprese italiane nel territorio spagnolo.

L’evento è rivolto a tutte le PMI italiane interessate alle opportunità di internazionalizzazione, in particolare le aziende che operano nei settori industriali (Ict, logistica, energie rinnovabili, food processing, ecc) e nel terziario avanzato.

Per partecipare all’eventoIsole Canarie: un arcipelago di opportunità” è possibile prenotare l’ingresso al seguente link: https://bit.ly/3sNs8e6

Innovation Village Award 2022: il premio che valorizza l’innovazione sostenibile

Il Premio che mettere in rilievo le esperienze di innovazione sostenibile realizzate nei territori.

Giunto alla quarta edizione nel 2022, l’Innovation VIllage Award è il premio annuale che esalta le esperienze di innovazione sostenibile con riferimento ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

L’Innovation Village Award è considerato particolarmente importante per il Sud Italia in quanto «connette Napoli e la Campania con le reti lunghe della ricerca e dell’innovazione del sistema italiano, con le organizzazioni, i centri di ricerca e le università», come sottolineato Valeria Fascione, assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup della regione Campania.

Il Premio prevede sette settori in cui è possibile candidarsi, con l’aggiunta, per l’edizione 2022, di due sezioni speciali, infatti, sono state aggiunte la “Phygital Sustaiunability Expo” e “La cultura non isola“, quest’ultima avviata in occasione della nomina di Procida a Capitale italiana della Cultura 2022 e organizzata in collaborazione con Federica Web Learning.

Invece, la sezione “Phygital Sustaiunability Expo“, pianificata con il sostegno di Sustainable Fashion Innovation Society, è orientata alla creazione di progetti in tema di transizione ecologica a cui arrivare con tecnologie innovative, con focus sui settori moda e design.

I destinatari della Call sono gli innovatori, i ricercatori, i maker e i professionisti in forma singola o in gruppi, ma anche Startup e spinoff, PMI e imprese sociali, associazioni e fondazioni.

Il 27 ottobre 2022 a Città della Scienza si svolgerà la finale del premio, alla quale avranno accesso i due progetti considerati migliori per ciascuna area tematica e per le sezioni speciali. I finalisti dovranno presentarsi in un pitch della durata di 5 minuti a una giuria scelta di esperti nominati da Innovation Village che decreterà, alla fine, il miglior progetto, i premi e le menzioni speciali.

L’assegnazione dei premi sarà compiuta sulla base di vari criteri, tra cui la coerenza con i diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile, la potenzialità di diffusione dell’idea, la rilevanza dell’innovazione e la dimostrabilità dei risultati ottenuti. Inoltre, sarà preso in forte considerazione l’impegno dei progetti nel superare il divario di genere.

Il progetto primo classificato dell’Innovation Village Award riceverà un premio in denaro di 5.000 euro.

Per partecipare all’Innovation VIllage Award, la deadline è fissata entro il 25 luglio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://innovationvillage.it/iv-award-2022/

Start Up DTC Lazio, Bando 2022: contributi alle imprese tecnologiche per beni e attività culturali

L’iniziativa per sviluppare soluzioni tecnologicamente innovative nell’ambito della tutela e della valorizzazione del patrimonio e delle attività culturali.

Al via il bando 2022 Start Up DTC Lazio per la concessione di contribuiti per il “Sostegno alla nascita ed allo sviluppo di imprese che realizzano attività ad alto contenuto tecnologico e innovativo nel settore delle tecnologie per i Beni e le Attività Culturali“.

Tali progetti devono essere realizzati da Piccole Imprese in fase di avviamento, ossia costituite da non oltre 54 mesi alla data di presentazione della domanda.

I progetti imprenditoriali per i quali è possibile ricevere i contribuiti devono:

  • riguardare la produzione e la commercializzazione di beni e servizi a forte contenuto innovativo, destinati o ricompresi nell’ambito dei beni e delle attività culturali, e con una prospettiva di sostenibilità nel lungo termine;
  • avere ricadute in termini di crescita del fatturato e occupazionali che siano riconducibili al territorio della regione Lazio;
  • contenere un ben delineato Piano di Attività, da realizzarsi al massimo entro 12 mesi dalla Data di Concessione, che prevede il raggiungimento di risultati concreti e verificabili;
  • coinvolgere nuove Risorse Umane Qualificate nella realizzazione del Piano di Attività.

Il contribuito complessivo deve essere commisurato ai fabbisogni finanziari rappresentati nel Piano di Attività. Non saranno ritenuti ammissibili i progetti a cui è concedibile un contributo complessivo inferiore a Euro 30.000,00.

Per partecipare alla Call Start Up DTC Lazio, la deadline è fissata entro il 28 luglio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://gecoplus.lazioinnova.it/#/login

“Sustainable Energy Venture”: la Call per Startup idrogeno

L’iniziativa a sostegno di tecnologie filiera e riduzione CO2.

Al via “Sustainable Energy Venture” la Call per Startup e PMI nazionali e internazionali promossa da Pietro Fiorentini – gruppo specializzato nelle energie rinnovabili, in collaborazione con Intesa Sanpaolo Innovation Center, volta a identificare e sostenere le migliori tecnologie legate allo sviluppo della filiera dell’idrogeno e alla riduzione delle emissioni di CO2.

L’obiettivo è quello di sfruttare il proprio know-how a livello produttivo e le competenze distintive maturate nel campo del Lean & Agile Management per accelerare i migliori progetti di innovazione tecnologica nel campo della sostenibilità energetica, e contribuire in modo determinante agli obiettivi di decarbonizzazione promossi dall’Unione Europea.

Intesa Sanpaolo Innovation Center, attraverso la piattaforma StartUp Initiative, supporterà il management del Gruppo Pietro Fiorentini nelle attività di selezione delle candidature ricevute e nel tutoring alle realtà selezionate per partecipare al progetto.

Le Startup/PMI vincitrici potranno valutare con il board di Fiorentini diverse possibilità di collaborazione dal punto di vista produttivo, economico e finanziario.

Per partecipare alla CallSustainable Energy Venture“, la deadline è fissata entro il 18 aprile 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.startupinitiative.com/mysui/registration/new_startup.html

“Value Track for Women in Tech”: nuovi percorsi per le imprenditrici tech

L’iniziativa per valorizzare il contributo femminile all’interno dell’ecosistema dell’innovazione italiano.

Al via “Value Track for Women in Tech“, la nuova iniziativa di Unicredit, un percorso di crescita dedicato a 20 Startup a trazione femminile selezionate all’interno di Unicredit Start Lab, la piattaforma di business e innovazione della banca dedicata a Startup e piccole e medie italiane tech ad alto potenziale.

Il progetto prevede diverse occasioni di incontro dedicate ad approfondire tre pilastri fondamentali per le Startup:

  • STRATEGIC COUNCIL, un appuntamento dedicato ai temi di leadership e stakeholder management, all’approfondimento delle iniziative europee a supporto della neoimprenditoria femminile e dei trend della “She Economy“;
  • COMMUNICATION PRACTICE, percorso che vedrà dei momenti di advisory personalizzata per affinare l’approccio delle Startup sui social media;
  • INVESTORS’ MEETING, momento di presentazione delle Startup coinvolte nell’iniziativa a una platea di investitori, nazionali e internazionali, interessati a conoscere il valore di progetti tech al femminile in Italia.

Accanto a UniCredit diciotto i partner che, con un’azione congiunta, lavoreranno insieme per supportare le imprenditrici italiane come A SGR, Astia Angels, Banor SIM, Borsa Italiana, Carriere.it, Egon Zehnder, Eight Roads, European Innovation Council, Fidelity International, Frost & Sullivan, Impact Sgr, MOMentum Alternative Investments, Plug and Play, Shetech, Sifted, Sycomore Asset Management, The 20 Fund, The Better Fund.

Per maggiori informazioni su “Value Track for Women in Tech” è possibile consultare il seguente link: https://www.unicreditstartlab.eu/it/startlab/attivita/eventi/ValueTrackforWomeninTech.html

“Paperless & Digital Awards”: la Call per le eccellenze italiane nella digitalizzazione

L’iniziativa a sostegno della digitalizzazione.

Al via la prima edizione di “Paperless & Digital Awards” l’iniziativa promossa da Nicola Savino – Ceo di Savino Solution, azienda specializzata nei processi di digitalizzazione a norma -, che punta a premiare le realtà che hanno saputo distinguersi per le proprie buone pratiche di digitalizzazione il cui evento finale si terrà nella sede di TAG Padova il 1° luglio 2022.

Oltre a un progetto di digitalizzazione da raccontare, le aziende partecipanti dovranno rientrare in una delle seguenti categorie:

  1. Grandi imprese;
  2. PMI, Startup e/o spinoff;
  3. Strutture sanitarie (pubbliche e private);
  4. Pubblica amministrazione (centrale e locale);
  5. Organizzazioni no-profit.

Il processo di selezione di 30 finalisti, cinque per ciascuna categoria, sarà affidato a una giuria composta da imprenditori, rappresentanti del mondo accademico, della finanza, del giornalismo e altri attori dell’innovazione digitale.

I finalisti si aggiudicheranno una giornata di consulenza gratuita del valore di 1.500 euro, da parte di esperti nazionali di digitalizzazione. I vincitori di ciascuna categoria, oltre alla visibilità dei loro progetti sul portale Paperless, con la realizzazione di contenuti video speciali garantita a tutti i partecipanti, beneficeranno di approfondimenti da parte di organi di stampa nazionali sui quali sarà divulgata l’iniziativa.

Inoltre, ai primi due classificati della categoria Startup-spinoff saranno assegnati i due premi offerti dai partner dell’iniziativa, Talent Garden Padova e Sellalab. Il primo metterà a disposizione tre mesi di spazi di coworking gratuiti, mentre il secondo darà accesso gratuito ai suoi servizi di consulenza finanziaria.

Per partecipare alla CallPaperless & Digital Awards“, la deadline è fissata entro il 27 maggio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://paperlessnetwork.it/partecipa/

“Rolli Lab”: la Call for ideas per valorizzare il patrimonio Unesco

L’iniziativa volta a creare sinergie tra le imprese e la cultura di innovazione legate al patrimonio culturale.

Al via “Rolli Lab“, la Call for ideas lanciata dal Comune di Genova in partenariato con Fondazione Santagata per l’Economia della Cultura, per selezionare proposte progettuali innovative sul sito Unesco Genova: Le strade nuove e il sistema dei palazzi dei Rolli.

Nel particolare, la Call vuole favorire la crescita sul territorio locale di imprese culturali e creative che, partendo dalla valorizzazione del patrimonio storico culturale, attivino processi di creazione di impresa e di cultura di innovazione con particolare attenzione alle ricadute economiche sul territorio.

Rolli Lab si rivolge ad aspiranti progettisti e imprenditori, Startup, piccole e medie imprese, associazioni, spin-off e persone fisiche, che potranno candidarsi singolarmente o costituire un team di progetto.

L’area interessata dai progetti include la zona cuore del sito Unesco, il centro storico e la Buffer Zone, la zona cuscinetto del sito da tutelare e curare, per mantenere inalterato il pregio del patrimonio: l’obiettivo è creare un percorso trasversale per collegare zone della città eterogenee, dal centro storico, oggetto di particolare attenzione da parte dell’amministrazione con il Piano Caruggi, al Genova Blue District Luogo di idee e innovazione legate alla Blue Economy e alla Lanterna, simbolo della storia della città.

I finalisti si sfideranno nel corso di un evento che sarà organizzato all’interno dei Rolli Days di maggio. I quattro progetti vincitori riceveranno un contributo di 5.000 euro ciascuno.

Per partecipare alla Call for ideasRolli Lab“, la deadline è fissata entro il 18 aprile 2022, è possibile attraverso la compilazione della modulistica presente al seguente link: urly.it/3h-cd

OPEN ITALY: la Call 4 solution per la selezione delle migliori realtà innovative

L’iniziativa alla ricerca di realtà che abbiano voglia di mettersi in gioco e rispondere ai business need delle Corporate aderenti al programma.

Al via OPEN ITALY, il programma, nato all’interno del Consorzio ELIS che favorisce il dialogo e la collaborazione tra gli stakeholder grazie alla realizzazione di progetti di innovazione collaborativa.

Nel particolare, la OPEN ITALY è un ecosistema aperto e inclusivo composto da Corporate, Innovation Partner, Startup, Scaleup, Centri di ricerca scientifici e tecnologici, Spin off universitari e Giovani Talenti.

La Call si rivolge a Startup e PMI Innovative che presentano:

  • soluzioni Ready To Market , testate sul mercato;
  • meno di 10 milioni di fatturato annuo;
  • meno di 8 anni di età;
  • un team full time.

Per partecipare alla Call OPEN ITALY, la deadline è fissata entro il 11 marzo 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://open-italy.elis.org/it/page/registration-it

1 2 3 38