Loading...

Tag: pitch

Innovation Village Award 2022: il premio che valorizza l’innovazione sostenibile

Il Premio che mettere in rilievo le esperienze di innovazione sostenibile realizzate nei territori.

Giunto alla quarta edizione nel 2022, l’Innovation VIllage Award è il premio annuale che esalta le esperienze di innovazione sostenibile con riferimento ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

L’Innovation Village Award è considerato particolarmente importante per il Sud Italia in quanto «connette Napoli e la Campania con le reti lunghe della ricerca e dell’innovazione del sistema italiano, con le organizzazioni, i centri di ricerca e le università», come sottolineato Valeria Fascione, assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup della regione Campania.

Il Premio prevede sette settori in cui è possibile candidarsi, con l’aggiunta, per l’edizione 2022, di due sezioni speciali, infatti, sono state aggiunte la “Phygital Sustaiunability Expo” e “La cultura non isola“, quest’ultima avviata in occasione della nomina di Procida a Capitale italiana della Cultura 2022 e organizzata in collaborazione con Federica Web Learning.

Invece, la sezione “Phygital Sustaiunability Expo“, pianificata con il sostegno di Sustainable Fashion Innovation Society, è orientata alla creazione di progetti in tema di transizione ecologica a cui arrivare con tecnologie innovative, con focus sui settori moda e design.

I destinatari della Call sono gli innovatori, i ricercatori, i maker e i professionisti in forma singola o in gruppi, ma anche Startup e spinoff, PMI e imprese sociali, associazioni e fondazioni.

Il 27 ottobre 2022 a Città della Scienza si svolgerà la finale del premio, alla quale avranno accesso i due progetti considerati migliori per ciascuna area tematica e per le sezioni speciali. I finalisti dovranno presentarsi in un pitch della durata di 5 minuti a una giuria scelta di esperti nominati da Innovation Village che decreterà, alla fine, il miglior progetto, i premi e le menzioni speciali.

L’assegnazione dei premi sarà compiuta sulla base di vari criteri, tra cui la coerenza con i diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile, la potenzialità di diffusione dell’idea, la rilevanza dell’innovazione e la dimostrabilità dei risultati ottenuti. Inoltre, sarà preso in forte considerazione l’impegno dei progetti nel superare il divario di genere.

Il progetto primo classificato dell’Innovation Village Award riceverà un premio in denaro di 5.000 euro.

Per partecipare all’Innovation VIllage Award, la deadline è fissata entro il 25 luglio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://innovationvillage.it/iv-award-2022/

Barnext Innovation Village: la Call per le Startup del settore food&beverage

L’evento B2B dedicato agli operatori del food&beverage, wine e servizi.

Al via Barnext Innovation Village, promosso da Fiera di Padova e Blum, è un villaggio aperto a Startup, aziende, centri di ricerca e professionisti che vogliono tracciare insieme il futuro del settore food & beverage e HoReCa, un’occasione unica di networking e di business tra realtà emergenti e player affermati.

Obiettivo del premio è quello di aiutare tutte le nuove realtà imprenditoriali che contribuiscono all’innovazione del settore ad entrare velocemente in contatto con partner industriali in grado di accompagnarle sul mercato.

Potranno candidarsi tutte le aziende che innovano nel settore, con un particolare focus su servizi o prodotti innovativi collegati al mondo food&beverage (anche non direttamente coinvolti nella somministrazione) e dei servizi.

Una giuria selezionerà le Startup innovative e PMI innovative più interessanti entro il 10 giugno. I partecipanti selezionati dovranno garantire la disponibilità ad essere presenti durante tutta la manifestazione Barnext 2022, in programma il 26 e 27 settembre in Fiera di Padova, in occasione della quale sarà loro offerto gratuitamente un desk personalizzato e l’opportunità di partecipare a pitch e momenti di presentazione alla giuria e al pubblico.

Successivamente, la giuria tecnica, sulla base del pitch e dei documenti presentati in fase di candidatura, selezionerà la Startup vincitrice che sarà proclamata nel corso dell’evento finale Innovation Village Award e si garantirà la possibilità di esporre gratuitamente nell’ambito di Barnext 2023.

Per partecipare alla Call Barnext Innovation Village, la deadline è fissata entro le ore 18:00 del 5 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://barnext.it/innovation-village/

DIGITHON 2022: la Call for Ideas per 100 Startup

La più grande maratona digitale italiana per far crescere la rete di opportunità dell’ecosistema delle Startup.

Al via la nuova edizione di DigithON, la Call for Ideas per gli inventors, per intercettare nuovi progetti da mettere in contatto con investitori privati e istituzionali, italiani e internazionali, nel corso della maratona.

Quattro giorni non-stop con una full immersion nel mondo del digitale, 48 ore di competition tra le Startup, confronto con le aziende, formazione, grandi eventi e momenti di approfondimento con nomi di primo piano del mondo delle istituzioni e delle imprese.

Nel particolare, gli inventors possono misurarsi con le più brillanti realtà del panorama digitale italiano, ampliare il loro network di contatti, sviluppare nuove sinergie e occasioni di collaborazione con le aziende, dialogando in maniera diretta con i principali investitori.

Inoltre, DigithON offre agli startupper preziosi momenti di formazione, con i coding bootcamp, stage e sessioni di training gratuiti, realizzati in collaborazione con i partner della manifestazione, con docenti di alto livello e manager d’azienda con esperienza diretta di settore.

Saranno 100 i progetti ammessi alla valutazione del comitato scientifico che selezionerà i migliori per la fase finale dal vivo a luglio durante DigithON, dove potranno così presentare la loro idea di business davanti alla platea degli investitori sul palco delle Vecchie Segherie di Bisceglie per aggiudicarsi il Premio DigithON2022, che porta con sé un assegno del valore di 10.000 euro offerto da Confindustria Bari BAT, o uno degli altri prestigiosi riconoscimenti messi a disposizione dalle aziende partner, per un montepremi totale di 50.000 euro.

Per partecipare alla Call DigithON, la deadline è fissata entro il 10 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.digithon.it/#register-or-login

Borsa della Ricerca In.Sicily: la Call per selezionare 30 tra Startup innovative e spin off accademici

L’iniziativa che mette in contatto grandi investitori e imprese con realtà innovative siciliane.

Al via la I edizione della Borsa della Ricerca In.Sicily l’iniziativa organizzata dalla Fondazione Emblema in collaborazione con l’Assessorato delle Attività produttive della Regione Siciliana ideata per mettere in contatto investitori e grandi imprese con Startup e spin off siciliani.

Possono presentare la candidatura Spin off accademici e Startup innovative che abbiano:

  • sede legale e/o operativa nella regione siciliana,
  • adottino linee tecnologiche di sviluppo coerenti con una o più delle aree di specializzazione e degli ambiti di applicazione delle traiettorie tecnologiche della S3 Sicilia, come agroalimentare, ambiente e sviluppo sostenibile, scienze della vita, economia del mare, energia, smart cities & communities, turismo, cultura e beni culturali.


La Commissione di valutazione selezionerà i 30 soggetti fra gli ammessi a partecipare alla Borsa della Ricerca – In.Sicily, che si svolgerà il 16 e 17 giugno prossimi ad Alcamo (Trapani) e potranno partecipare ai 2 webinar on line:

  1. Pitcho ergo sum’;
  2. Dallo scouting tecnologico al mercato’.

Per partecipare alla Call Borsa della Ricerca In.Sicily, la deadline è fissata entro le ore 12:00 del 22 aprile 2022, è possibile attraverso la compilazione della documentazione presente al seguente link: https://www.borsadellaricerca.it/calendario/01-04-2022/call-in-sicily-innovation-sicily/

iQ – i Quartieri dell’Innovazione: l’evento di presentazione dei progetti e incontro con i mentor – 5 aprile ore 14:30 CSI incubatore Napoli Est

L’iniziativa volta al cambiamento, alla creatività e all’innovazione, attivando nuovi processi di coesione e inclusione sociale.

Domani 5 aprile 2022 dalle ore 14:30 alle ore 19:00 presso il CSI incubatore Napoli Est a San Giovanni Teduccio si terrà l’evento di presentazione e mentoring di iQ – i Quartieri dell’Innovazione, progetto dell’Assessorato al Lavoro e alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli che mira a promuovere inedite forme di innovazione, creatività e sostenibilità capaci di apportare trasformazioni di valore alla città.

Nel particolare, l’evento è dedicato ai 36 team del progetto IQ ed ha l’obiettivo di supportare i team finanziati con il programma iQ attraverso la creazione di nuove reti e connessioni all’interno del territorio, dando loro la possibilità di interfacciarsi con persone ed esperti in grado di creare sinergie e momenti di scambio.

Durante la Pitching Day sarà un momento di presentazione, confronto e networking per supportare i team iQ nello
sviluppo del proprio progetto e della propria rete. Successivamente ai team sarà data l’opportunità di confrontarsi con Mentor selezionati per avere un confronto costruttivo, uno scambio di idee e condividere esperienze.

Programma:

Ore 14:30 – 15:00
Registrazione partecipanti

Ore 15:00 – 16:00 – Saluti introduttivi

  • Chiara Marciani – Assessore alle Politiche Giovanili e al Lavoro
  • Fabio Esposito – Direttore Esecutivo del Contratto
  • Giampiero Bruno – Ideatore e coordinatore progetto Vulcanica-Mente: dal Talento all’Impresa
  • Marco Traversi – Consulente esterno iQ e presidente Project Ahead
  • Massimiliano Imbimbo – CEO e Founder di Hearth Srl, e COO e Co-Founder di Incubatore SEI

Ore 16:00 – 17:00 – Elevator’s Pitch – Presentazione dei 36 progetti finanziati
I progetti, divisi per tematiche in 4 gruppi/stanze, si presenteranno in 3 minuti agli altri team
e ad un selezionato gruppo di esperti/mentors

Ore 17:00 – 17:15 – Pausa e coffee break

Ore 17:15 – 19:00 – Mentors’ Meeting
Tavoli di confronto tematici tra i rappresentanti dei progetti e gli esperti/mentors selezionati

Ore 19:00 – 19:30 – Restituzione del lavoro ai tavoli da parte di moderatori ed esperti

Ore 19:30 – Conclusione dell’evento e rinfresco.

“Paperless & Digital Awards”: la Call per le eccellenze italiane nella digitalizzazione

L’iniziativa a sostegno della digitalizzazione.

Al via la prima edizione di “Paperless & Digital Awards” l’iniziativa promossa da Nicola Savino – Ceo di Savino Solution, azienda specializzata nei processi di digitalizzazione a norma -, che punta a premiare le realtà che hanno saputo distinguersi per le proprie buone pratiche di digitalizzazione il cui evento finale si terrà nella sede di TAG Padova il 1° luglio 2022.

Oltre a un progetto di digitalizzazione da raccontare, le aziende partecipanti dovranno rientrare in una delle seguenti categorie:

  1. Grandi imprese;
  2. PMI, Startup e/o spinoff;
  3. Strutture sanitarie (pubbliche e private);
  4. Pubblica amministrazione (centrale e locale);
  5. Organizzazioni no-profit.

Il processo di selezione di 30 finalisti, cinque per ciascuna categoria, sarà affidato a una giuria composta da imprenditori, rappresentanti del mondo accademico, della finanza, del giornalismo e altri attori dell’innovazione digitale.

I finalisti si aggiudicheranno una giornata di consulenza gratuita del valore di 1.500 euro, da parte di esperti nazionali di digitalizzazione. I vincitori di ciascuna categoria, oltre alla visibilità dei loro progetti sul portale Paperless, con la realizzazione di contenuti video speciali garantita a tutti i partecipanti, beneficeranno di approfondimenti da parte di organi di stampa nazionali sui quali sarà divulgata l’iniziativa.

Inoltre, ai primi due classificati della categoria Startup-spinoff saranno assegnati i due premi offerti dai partner dell’iniziativa, Talent Garden Padova e Sellalab. Il primo metterà a disposizione tre mesi di spazi di coworking gratuiti, mentre il secondo darà accesso gratuito ai suoi servizi di consulenza finanziaria.

Per partecipare alla CallPaperless & Digital Awards“, la deadline è fissata entro il 27 maggio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://paperlessnetwork.it/partecipa/

“Cluster Crowd Open Innovation”: la Call for innovation per intraprendere un percorso di Co-Innovazione

L’iniziativa per favorire il matching tra aziende e Startup.

Cluster Fabbrica Intelligente in collaborazione con SkipsoLabs – società che fornisce servizi di advisor lanciano la CallCluster Crowd Open Innovation” per disegnare il futuro dell’industria italiana attraverso lo sviluppo di sperimentazioni tecnologiche sempre più all’avanguardia.

Il progetto rappresenta il punto di congiunzione tra le Startup e le maggiori aziende del settore manifatturiero associate a Cluster Fabbrica Intelligente.

Verranno favorite le realtà che sviluppano soluzioni che hanno maggiore affinità con gli obiettivi strategici degli associati nel particolare idee e progetti relative al:

  1. MIGLIORAMENTO DELLA INTERAZIONE TRA SISTEMI E OPERATORI;
  2. SOSTENIBILITA’ DEI PROCESSI MANIFATTURIERI;
  3. EVOLUZIONE DELLA COOPERAZIONE DELLE FILIERE.

Verranno selezionate dieci Startup che presenteranno la propria soluzione durante il Pitch Day ai rappresentati di Cluster Fabbrica Intelligente e SkipsoLabs.

Per partecipare alla CallCluster Crowd Open Innovation“, la deadline è fissata entro il 30 gennaio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://innovation.fabbricaintelligente.it/it/register/as/Startup

VULCANICAMENTE: DAL TALENTO ALL’IMPRESA 5 – IL GRAN FINALE A SMAU 2021

Evento conclusivo dell’iniziativa dedicata alle Startup del CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est del Comune di Napoli.

Oggi presso Smau Napoli si è tenuto il Demo Day di #VulcanicaMente5 iniziativa dedicata allo scouting e alla formazione al coaching di Startup innovative realizzata dal CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est su iniziativa dell’Assessorato alle Politiche giovanili e al Lavoro del Comune di Napoli.

L’evento ha ospitato la Pitching Session tra i migliori team che hanno preso parte al percorso di validazione presso il CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est.

I team di #VulcanicaMente5 hanno presentato i propri pitch di fronte alla Giuria di Esperti selezionati per valutare i progetti della Startup competition.

Come previsto dall’Avviso Pubblico, il primo classificato si aggiudica di 5.000 euro mentre tutti i primi 5 classificati potranno ottenere agevolazioni fino a 20.000 euro; inoltre tutti i team accederanno alla fase Phasing out che prevede il prolungamento di ulteriori 4 mesi di coaching presso il CSI.

Ecco la graduatoria finale dei team con i primi 5 classificati:

1° classificato: TELA – “Un SaaS/Marketplace per la gestione e digitalizzazione dei luoghi della cultura (musei, sale, eventi culturali). TELA offre in dotazione alle biglietterie un cloud che gestisce e ottimizza il flusso di lavoro, semplificando i processi di gestione della struttura, di casse fisiche e del personale. TELA, inoltre, aiuta il gestore a conoscere i propri clienti e promuovere campagne di marketing di fidelizzazione.
2° classificato: WoWRisparmio – L’idea è l’innovativa piattaforma, sito ed app, che permette agli utenti di formare la propria lista della spesa comodamente da casa o in uffici. geografica di rifermento.
3° classificato: P-Carpet – L’idea è un dispositivo innovativo capace di assistere e guidare i conducenti secondo le sue esigenze quotidiane.  Il dispositivo è costituito da un tappeto di materiale riciclato applicato al manto stradale, che con la sua tecnologia, riesce a ridurre gli oneri, consumi e stress nella ricerca del parcheggio libero
4° classificato: NANE’ – L’idea nasce dall’analisi degli scenari riguardanti gli eventi di abuso e violenza sulle donne e mira ad individuare i bisogni degli utilizzatori garantendo un prodotto di design: un anello dotato di “panic button” che, se attivato dall’utente, sarà in grado di segnalare una situazione di pericolo. L’avviso sarà inviato ad una lista di contatti predefiniti tramite app oppure ad un istituto di vigilanza pubblica o privata tramite SIM.
5° classificato: SUBIBOT– L’idea è un deliveries manager omnichannel con il quale è possibile gestire gli ordini in ambito food ricevuti da un ampio numero di piattaforme. Questi vengono raccolti con l’ausilio di chatbot, widget, landing pages ed elaborati tutti in un’unica piattaforma.

Ecco gli altri team che hanno partecipato al Demo Day di #VulcanicaMente5:

SWEE – SAFE WATER FOR EVERYONE, EVERYWHERE – L’idea è una rete globale di franchising per l’acqua potabile in grado di delocalizzare la filiera produttiva dell’acqua in bottiglia mediante la creazione di joint venture tra i principali player di mercato e nuovi attori locali. Con il proprio modello di business, SWEE ha progettato un impianto innovativo 4.0 in grado di produrre acqua ed imbottigliarla autonomamente in bottiglie riutilizzabili.
Kliveer – L’idea è quella di fornire alle imprese, tutti gli strumenti per gestire in modo centralizzato ed organizzato la propria azienda. Con Kliveer le aziende non avranno più l’esigenza di utilizzare molteplici piattaforme o software per gestire tutte le loro attività, perché avranno tutto ciò di cui necessitano in un unico punto ed in CLOUD. –
Eye-Controlle Electric Wheelchair – L’idea rappresenta un miglioramento di una tecnologia esistente, in particolar modo quella della mobilità assistita per le persone disabili. La caratteristica principale è il sistema stima della direzione del movimento che viene decisa esclusivamente dal paziente attraverso una tecnologia esistente come l’automazione e la customizzazione.

In conclusione è intervenuta Chiara MarcianiAssessore alle Politiche giovanili e al Lavoro del Comune di Napoli, che ha comunicato i 5 vincitori di #VulcanicaMente5.

Un ringraziamento particolare va a tutti gli esperti che hanno composto la Giuria del Demo Day di #VulcanicaMente5:

Cesare Pianese (Università Salerno), Diletta Capissi (Il Mattino), Anna Ruggiero (Crowdfunding formazione), Federica Tortora (Intesasanpaolo), Pierluigi Rippa (Università Federico II di Napoli), Ludovico Caprara (Ordine Dottori Commercialisti di Napoli), Antonio Thomas (UniParthenope), Carlo De Simone (GOPMI), Luca Genovese (CrossHub), Sebastian Caputo (012Factory), Lorenzo Sorrentino (Giffoni Innovation Hub), Aniello Cammarano (Materials Srl), Alfredo Troiano (NetCom group), Alessandra Scotti (LIFTT), Daniele Beneduce (SeedUP), Andrea Marchesini (Invitalia), Giuseppe Palmieri (Consolato USA di Napoli), Massimiliano Santoli (Confindustria Campania), Antonio Cennamo (Contamination Lab), Giuseppe Imperatore (Comune di Napoli), Giampiero Bruno (Soges), Fabio Esposito (Comune di Napoli).

Chiudiamo questo post con i nostri più sentiti complimenti a tutti i partecipanti e ai vincitori per il fantastico percorso svolto finora a VulcanicaMente!

DEMO DAY: I TEAM DI VULCANICAMENTE 5 SI SFIDANO A SMAU NAPOLI PER GLI ULTIMI PREMI DELLA COMPETITION

Si avvicina il DEMO DAY di #VulcanicaMente5, dove i team finalisti sono pronti a battersi a suon di pitch il 17 dicembre 2021.

Il DEMO DAY consiste in una Pitching Session dinanzi ad una Giuria di imprenditori, investitori, accademici, operatori a supporto del business e ai media, nell’ambito dell’evento SMAU Napoli venerdì 17 dicembre 2021, dalle ore 14:30 alle ore 16:30 presso la Mostra d’Oltremare.

Nel corso dell’evento i team si contenderanno l’attribuzione del primo premio da 5.000 euro per la migliore Startup, inoltre i primi 5 team si contenderanno l’accesso a contributi per la creazione d’impresa fino a 20.000 euro e l’accesso alla fase Phasing out presso il CSI Incubatore Napoli Est, un percorso di 4 mesi dove svolgeranno le seguenti attività:

  • Supportare il prosieguo dei test di validazione, in base allo stadio raggiunto al termine del percorso di VALIDAZIONE;
  • Facilitare il dialogo commerciale con gli eventuali Investor intercettati;
  • Supportare il go to market ;
  • Supportare dal punto di vista amministrativo l’effettiva creazione dell’impresa;
  • Fornire consulenza per la tutela della proprietà individuale.

Programma:

ore 14:30 – Accoglienza giurati e partecipanti.

ore 14:45 – Il CSI Incubatore Napoli Est: opportunità

Giuseppe Imperatore – Dirigente Servizio Mercato del Lavoro e Ricerca;
Giampiero Bruno – Project manager RTI Soges S.p.a. – TheDoers S.r.l. – EITD S.c.arl.

ore 15:00 – I team in uscita dal percorso di validazione di VulcanicaMente dal talento all’impresa® 5:

Presentazione della Giuria;
Pitching session.

ore 16:00 – Corporate e Startup: come incontrarsi e dialogare con successo
Massimo Canalicchio – Partner TheDoers S.r.l.

ore 16:15 – Conclusioni e Premiazione dei team

ore 16:15 – Conclusioni e Premiazione dei team

Chiara Marciani – Assessore alle Politiche Giovanili e al Lavoro

Networking cocktail

Per partecipare all’evento DEMO DAY presso Smau Napoli 2021, è possibile iscriversi attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.smau.it/napoli/programma/demo-day-di-vulcanicamente-dal-talento-all-impresa

Inoltre, è possibile seguire da remoto l’evento attraverso il seguente link: https://www.facebook.com/innapoliest

“Florence4Sustainability”: la Call che ricerca e premia le migliori idee innovative nel settore della sostenibilità

Il Concorso Startup innovative per la sostenibilità.

Al via “Florence4Sustainability” la nuova Call promossa dall’incubatore fiorentino Murate Idea Park, nato nel 2017 per valorizzare Startup “early stage”, con l’obiettivo di selezionare e valorizzare le più innovative idee d’impresa nel settore della sostenibilità.

Il contest si propone di diffondere la conoscenza dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile previsti dall’Agenda 2030 dell’ONU, attivando un percorso di formazione imprenditoriale sostenga la nascita di aziende orientate a generare impatto positivo su ambiente, persone e società.

Nel particolare, la Call è finalizzata a selezionare progetti in fase di Startup, offrendo supporto e servizi utili a creare imprese sostenibili da tutti i punti di vista. Per questo motivo, nell’ambito del percorso saranno garantiti programmi di formazione adeguati ai bisogni del team di progetto, incontri di networking, attività di Tutoring e Mentoring per la definizione/rafforzamento del business model e il fine tuning del prodotto/servizio ma anche spazi per le attività di sviluppo delle Startup all’interno dei locali MIP.

I progetti presentati saranno valutati da una commissione tecnica ad hoc, che selezionerà 12 Startup che avranno accesso diretto al percorso di preincubazione. Nel corso di un Selection Day, ovvero una Pitch Competition in programma a marzo 2022, saranno decretate le 5 startup vincitrici che proseguiranno per altri 9 mesi nel percorso di incubazione del MIP.

Per partecipare alla CallFlorence4Sustainability” , la deadline è fissata entro il 17 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://gust.com/programs/florence4sustainability/accounts/new

1 2 3 35