Loading...

Tag: open innovation

012Academy: la Call che ti accompagna nella creazione e nella trasformazione della tua azienda innovativa

Sei mesi con 36 advisor, 9 mentor, 12 moduli formativi, Startup Studio, incubazione e premio finale.

Al via la IX edizione di 012Academy, il percorso di alta formazione con grandi partner nazionali rivolto a chi vuole rendere innovativa la propria azienda, a Startup in pre-seed, team informali e aspiranti imprenditori.

Nel particolare, l’Academy è strutturata come scambio e condivisione di competenze ed esperienze per costituire la propria realtà, imparare come accedere alle forme di finanziamento e a posizionarsi sul mercato per entrare nell’ecosistema dell’innovazione.

Si va dalla comprensione della metodologia adatta fino alla costruzione del team; dalla definizione del business plan all’analisi dei mercati e dei competitor; dalla prototipazione e dalla raccolta dei feedback alla comunicazione, con uno sguardo importante alla misurazione dei risultati, alla parte legale e all’accesso alle forme di finanziamento disponibili.

Al termine della prima fase, i progetti selezionati accedono a 012Studio: ogni settimana, le singole necessità vengono approfondite attraverso slow meeting dedicati con le 63 startup e PMI innovative incubate in 012factory.

Questo Startup Studio consente di far crescere il progetto, di aumentare la qualità e di ridurre in maniera significativa i rischi. Permette inoltre di accelerare l’idea di business, con quella che viene definita imprenditoria parallela per la creazione di nuove Startup di successo.

I più interessanti vengono poi incubati ed entrano a far parte del network di investitori di 012factory, con la possibilità di crescere ulteriormente attraverso modelli di Open e di Peer Innovation.

Il migliore riceve anche un premio di 10.000 mila euro.

Per partecipare alla Call 012Academy, la deadline è fissata entro il 30 aprile 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.012factory.it/candidatura-academy/

“EVO – Energetic Valorization of the Overproduction”: la challenge per le Startup dell’Open Innovation

L’iniziativa per valorizzare la sovrapproduzione di energia in ambito industriale.

Al via “EVO – Energetic Valorization of the Overproduction”, la challenge promossa da Baker Hughes attraverso la piattaforma di open innovation OIMANOpen Innovation for MANufacturing, piattaforma cloud-based che si rivolge specificatamente alla industria manifatturiera con l’obiettivo di ottimizzare tempi e costi dell’innovazione.

Nel particolare la challenge punta a identificare idee innovative e cooperare con attori esterni, al fine di valorizzare l’eccesso di produzione di energia elettrica dei propri siti produttivi, privilegiare l’autoconsumo e ricorrere a forme di impiego innovative e coerenti con la visione e la missione dell’azienda di supportare la transizione energetica.

La challenge si rivolge a Startup, Spin off universitari, Centri di Ricerca, nonché micro, piccole e medie imprese oltre che singoli innovatori interessati a definire e proporre nuove strategie, modelli o tecnologie utili alla valorizzazione dell’eccesso di produzione di energia elettrica generata nel ciclo produttivo degli stabilimenti italiani di Baker Hughes.

Per partecipare alla Call EVO – Energetic Valorization of the Overproduction”, la deadline è fissata entro il 6 marzo 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://oiman.it/login/

“EVO – Energetic Valorization of the Overproduction”: la Call per valorizzare la sovrapproduzione di energia in ambito industriale

L’iniziativa per le Startup dell’Open Innovation.

Al via “EVO – Energetic Valorization of the Overproduction”, la challenge promossa da Baker Hughes prende vita attraverso OIMANOpen Innovation for MANufacturing, piattaforma cloud-based che si rivolge specificatamente alla industria manifatturiera con l’obiettivo di ottimizzare tempi e costi dell’innovazione.

Con questa challenge, si punta a identificare idee innovative e cooperare con attori esterni, al fine di valorizzare l’eccesso di produzione di energia elettrica dei propri siti produttivi, privilegiare l’autoconsumo e ricorrere a forme di impiego innovative e coerenti con la visione e la missione dell’azienda di supportare la transizione energetica.

La Call si rivolge a Startup, Spin off universitari, Centri di Ricerca, nonché micro, piccole e medie imprese oltre che singoli innovatori interessati a definire e proporre nuove strategie, modelli o tecnologie utili alla valorizzazione dell’eccesso di produzione di energia elettrica generata nel ciclo produttivo degli stabilimenti italiani di Baker Hughes.

Per partecipare a “EVO – Energetic Valorization of the Overproduction”, la deadline è fissata entro il 6 marzo 2022, é possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://oiman.it/login/

Emilia Romagna Startup: l’opportunità per le aziende innovative emiliane per crescere sui mercati internazionali

La Call per volare a Smau Parigi, Berlino e Londra.

Regione Emilia-Romagna, ART-ER e Smau lanciano Emilia Romagna Startup la Call per selezionare 15 tra Startup e Pmi innovative con sede nel territorio regionale, interessate a partecipare alle manifestazioni Smau di Parigi (23-24-25 marzo), Berlino (27-28-29 aprile) e Londra (25-26-27 maggio).

L’iniziativa ha l’obiettivo di sviluppare relazioni commerciali, partnership industriali e finanziarie, progetti di open innovation e attività di co-innovazione e favorire processi di cross-fertilization interregionale e internazionale.

Nel particolare, le Startup o PMI interessate alla Call dovranno rispettare i seguenti requisiti:

  • sede legale e/o operativa in Emilia-Romagna;
  • iscritte come “startup innovative” o “PMI innovativa” nella sezione speciale del Registro delle Imprese;
  • contenuto innovativo del prodotto o servizio presentato;
  • prodotto o servizio b2b o, se b2c, con interesse a partnership industriali e/o finanziarie; prodotto o servizio già industrializzato e pronto per il mercato, con interesse a sviluppo internazionale;
  • linee tecnologiche di sviluppo coerenti con uno o più dei seguenti ambiti: Agrifood, Smart Manufacturing & Industry 4.0, Smart Communities, Mobility, eHealth, Retail, Travel, Fintech & Insurtech;
  • disponibilità di referenze (clienti o Proof of Concept già realizzati) o, in alternativa, avere nella compagine sociale un’impresa già consolidata o essere stati oggetto di un investimento.

Oltre alla partecipazione agli eventi nelle tre città, organizzati con un format predefinito, e alla visibilità ai progetti d’impresa la Call offre anche momenti di formazione per lo sviluppo dell’impresa. Le 15 realtà selezionate avranno accesso ad un servizio di assessment dedicato con la direzione Smau e a incontri formativi e supporto sul tema internazionalizzazione organizzati da ART-ER.

Per partecipare alla Call Emilia Romagna Startup, la deadline è fissata entro le ore 13:00 dell’11 febbraio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://shortest.link/2M9R

“Cluster Crowd Open Innovation”: la Call for innovation per intraprendere un percorso di Co-Innovazione

L’iniziativa per favorire il matching tra aziende e Startup.

Cluster Fabbrica Intelligente in collaborazione con SkipsoLabs – società che fornisce servizi di advisor lanciano la CallCluster Crowd Open Innovation” per disegnare il futuro dell’industria italiana attraverso lo sviluppo di sperimentazioni tecnologiche sempre più all’avanguardia.

Il progetto rappresenta il punto di congiunzione tra le Startup e le maggiori aziende del settore manifatturiero associate a Cluster Fabbrica Intelligente.

Verranno favorite le realtà che sviluppano soluzioni che hanno maggiore affinità con gli obiettivi strategici degli associati nel particolare idee e progetti relative al:

  1. MIGLIORAMENTO DELLA INTERAZIONE TRA SISTEMI E OPERATORI;
  2. SOSTENIBILITA’ DEI PROCESSI MANIFATTURIERI;
  3. EVOLUZIONE DELLA COOPERAZIONE DELLE FILIERE.

Verranno selezionate dieci Startup che presenteranno la propria soluzione durante il Pitch Day ai rappresentati di Cluster Fabbrica Intelligente e SkipsoLabs.

Per partecipare alla CallCluster Crowd Open Innovation“, la deadline è fissata entro il 30 gennaio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://innovation.fabbricaintelligente.it/it/register/as/Startup

Digital Factory: la Call per la trasformazione digitale nel noleggio a lungo termine

La Call alla ricerca di processi tecnologici volti a migliorare l’esperienza dei clienti ed i processi interni e il know-how aziendale.

Al via la nuova edizione di Digital Factory, la Call esplorativa rivolta alle giovani Startup, italiane e internazionali, promossa da Leasys – brand Stellantis e controllata di FCA Bank e I3P – Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino con l’obiettivo di individuare nuove soluzioni che possano contribuire in maniera determinante alla trasformazione tecnologica e digitale della società Leasys Rent, specializzata in noleggio a breve e medio termine.

L’edizione 2022 dell’iniziativa fa parte del programma Start&Pulse di Crédit Agricole Consumer Finance, focalizzato sull’Open Innovation.

Le soluzioni proposte saranno valutate da un comitato di esperti, che entro il mese di marzo selezionerà i finalisti per il successivo evento finale.

Il team vincitore avrà le risorse per sviluppare un Proof-of-Concept (PoC) con cui testare sul campo la fattibilità del caso d’uso presentato, entrando quindi in contatto diretto con le realtà aziendali di Leasys e Leasys Rent.

Per partecipare alla Call Digital Factory, la deadline è fissata entro il 25 febbraio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://digitalfactory.leasys.com/apply

Italian Lifestyle: Il programma di accelerazione per Startup che promuove le eccellenze e rafforza l’ecosistema dell’innovazione

Il programma che offre Formazione, Consulenze e Mentoring per Startup.

Al via la Italian Lifestyle il programma di accelerazione dedicato alla ricerca di Startup e PMI innovative che offrono soluzioni digitali nei settori del turismo, della moda, del food.

La Call è promossa da Intesa Sanpaolo Innovation Center, Fondazione CR Firenze, Nana Bianca e Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione dell’Università di Firenze.

Nel particolare, il programma si concentra sul supporto delle imprese innovative digitali e sulle opportunità di integrazione e di lavoro sinergico con le aziende del territorio in ottica di open innovation.

Un percorso di accelerazione di 12 settimane dal forte impatto socio-economico che vedrà le Startup selezionate crescere, a Firenze, tramite mentorship, formazione e networking in uno spazio dedicato di alto livello.

Ogni Startup selezionata riceverà un grant di 20 mila euro messo a disposizione da Fondazione CR Firenze che potrà essere utilizzato per lo sviluppo dei prodotti e la crescita del team e avrà a disposizione una rete di supporto dedicato, momenti di formazione, servizi digitali, mentorship e workshop sui temi del digitale.

Per partecipare alla Call Italian Lifestyle, la deadline è fissata entro il 4 gennaio 2022, è possibile partecipare attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/italianlifestyleaccelerationprograminflorence/apply

OrangeLab: la call per imprese della circular economy

L’iniziativa per accelerare la crescita della tua azienda.

Al via la seconda Call di OrangeLab, l’acceleratore di impresa verticale per la circolarità, con l’obiettivo di aiutare le imprese nella transizione verso l’economia circolare.

L’iniziativa è alla ricerca di selezionare altre 5 aziende, oltre alle 10 che già sono state scelte, per il percorso di accelerazione, riferite a Startup e PMI italiane che continuano a dedicare, ogni giorno di più, ai settori della sostenibilità e della circolarità.

Per favorire la transizione green, OrangeLab ha sviluppato un panel di servizi che ha l’obiettivo di sostenere le aziende clienti in tre aspetti fondamentali:

  1. nel reperimento delle fonti di finanziamento, con particolare riguardo per i canali alternativi al tradizionale canale bancario;
  2. nel pieno utilizzo degli strumenti e delle risorse messe a disposizione dal Green Deal europeo e dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza;
  3. nel sostegno alla crescita e allo sviluppo del business, con sviluppo di operazioni di open innovation, piani di internazionalizzazione e sostegno all’innovazione e alla competitività.

Il percorso di accelerazione ha una durata di un anno, durante il quale il team di Orange sostiene le aziende clienti con attività suddivise in 2 fasi:

  • nella prima fase viene studiata l’azienda dall’interno, poi vengono rivisti i processi, analizzati i bisogni e definita una strategia comune di crescita e supporto, e una
  • nella seconda fase in cui l’attenzione viene rivolta all’esterno, per coinvolgere investitori, partner commerciali e grandi corporate in operazioni di open innovation, a seconda delle esigenze e delle strategie individuate durante la prima fase.

Per partecipare alla Call OrangeLab, la deadline è fissata entro il 15 dicembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://orange-lab.co/programma-accelerazione/

Impresa Caffè: le opportunità riservate alle Startup

L’incontro con ospiti prestigiosi a servizio delle Startup.

Domani 16 novembre 2021 a partire dalle ore 15:00 presso la sala Olivetti dell’Incubatore Campania NewSteel si terrà l’incontro “Impresa Caffè“, l’occasione di scoprire da vicino come funzionano i programmi di Open Innovation di Leonardo Company e quali opportunità riserva alle Startup.

Sarà presente Manuel Fuselli – Chief Technical and Innovation Office di Leonardo, per illustrare le tre Call attualmente aperte sulla loro piattaforma #SolversWanted e le possibilità di iniziare a lavorare con il colosso italiano.

Inoltre durante l’incontro interverranno:

  • Rita CasaliniFerrovie dello Stato;
    L’Innovation Hub di San Giovanni a Teduccio e le sue attività.
  • Valentina Sorgato Smau
    Innovazione aperta e il ruolo dei territori nel rapporto tra Startup e imprese.
  • Fabio FiengaSpringItaly
    La ricerca e la selezione di middle e top manager
  • Domenico CaputoCesma
    Le attività del laboratorio e le aperture al tessuto imprenditoriale
  • Manuel FuselliLeonardo
    L’Open Innovation e la call for solutions Solvers Wanted
  • Le Startup Vesevo, Logogramma
    Culture Digitali e DG Twin


Per informazioni e prenotazioni è possibile scrivere al seguente indirizzo mail incubatore@campanianewsteel.it, oppure contattare al numero: 3349514031.

Capri Startup Competition 2021: la Call per per far entrare in contatto le Startup con potenziali partner per accelerare la propria crescita

L’iniziativa per giovani che fanno impresa o sognano di farlo e hanno un progetto innovativo e sostenibile.

Al via Capri Startup Competition 2021, il format di Confindustria Giovani Imprenditori dedicato alle Startup e alle idee innovative.

Una bella opportunità anche per i giovani che possono presentare la propria candidatura ed entrare in contatto con investitori e aziende come potenziali partner per accelerare la propria crescita attraverso l’open innovation.

La Competition, permetterà ai partecipanti di presentarsi ai partners dell’iniziativa, a investitori professionali e alla platea di imprenditori che saranno presenti a Capri in occasione del convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria.

La mission dei Giovani Imprenditori di Confindustria è, in primis, quella di promuovere la diffusione della cultura d’impresa e la nascita di nuove realtà imprenditoriali in quanto considerati primari fattori di sviluppo di qualsiasi società.

Il proseguo ed il miglioramento delle attività imprenditoriali passa anche e soprattutto per la sostenibilità, pertanto, quest’anno i progetti saranno apprezzati anche sotto il profilo dell’impatto che produrranno in termini di sostenibilità sia sociale che ambientale.

Per partecipare alla Call Capri Startup Competition 2021, la deadline è fissata entro il 6 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSe6eJB5l5rrTUhSKEwp0LdhduaAFraboMt3ilpnuMpM9_q8GQ/viewform

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.gisud.com/wp-content/uploads/2021/09/Regolamento_Capri-Startup-Competition-2021-1.pdf

1 2 3 8