Loading...

Tag: mentorship

G-Gravity Award: il premio dedicato alle Startup che operano nell’Healthcare

L’iniziativa utile a migliorare la vita dei pazienti.

G-Gravity, l’hub phygital milanese dedicato all’Innovazione e alle Competenze nell’ambito Healthcare, ha lanciato la prima edizione della G-Gravity Award, il premio dedicato alle migliori Startup disruptive che operano nell’industria sanitaria.

Nello specifico saranno premiate 3 Startup innovative che operano nelle industry pertinenti al modello sanitario “One Health” (l’approccio volto a favorire la collaborazione tra i vari settori legati agli universi della sanità e della salute – umana e non), con Technology Readiness Level (TRL), compreso tra 4 e 7.

Possono partecipare i progetti che hanno rilevanza in questi ambiti:

  • Economia Circolare applicata in ambito Salute (Pharma, Medtech, altri settori correlati);
  • ESG e Approcci alla gestione della Sostenibilità per le Imprese;
  • Sostenibilità e Soluzioni in ambito Industriale (primariamente Settori Pharma e Medtech);
  • Medicina di Precisione;
  • Medicina Rigenerativa;
  • OMICS;
  • Inclusione per accesso alla Cura e Salute Donna;
  • Applicazioni Deep Tech in ambito Salute e Diagnostica;
  • Diagnostica (POC e IVD);
  • Innovazione in ambito Nutraceutica / Food;
  • Neuroscienze;
  • DTX.

A vincere la Call saranno 3 Startup, valutate dagli addetti ai lavori, le quali verranno premiate con un percorso di supporto e mentorship, accesso al network di G-Gravity, entrando così a far parte della Community dell’hub.

Per partecipare alla prima edizione G-Gravity Award, la deadline è fissata entro il 25 ottobre 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://program-one.eu/ggravityaward/

B Wonder: la Call per sostenere le Startup femminili

L’iniziativa che favorisce lo sviluppo dei business, oltre a rappresentare una fonte di stimolo per aspiranti imprenditrici.

B Heroes – l’ecosistema di iniziative a supporto della crescita delle Startup italiane, lancia la terza edizione di B Wonder, la Call che nasce come stimolo e incoraggiamento per tutta l’imprenditoria guidata da donne.

Sono candidabili alla Call tutte le realtà a guida femminile che abbiano CEO donne o la maggioranza di founder donne: Startup senza limiti di fatturato e aziende già consolidate, ma con alti tassi di crescita.

Fra tutte le candidature ricevute, verranno selezionate fino ad un massimo di 10 Startup che avranno accesso al programma di accelerazione, mentorship, comunicazione e investimenti di B Heroes.

Il programma di B Wonder rappresenta l’occasione di confrontarsi a 360 gradi, con esperti del mondo dell’innovazione, mentors, altre startuppers che condividono sfide diverse ma accomunate da un percorso di crescita personalizzato.

Per partecipare alla Call B Wonder, la deadline è fissata entro il 30 aprile 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bheroes.typeform.com/BWonder2.

I-Tech Innovation 2022: la Call per l’innovazione tecnologica

Il programma pluriennale di progetti congiunti per sostenere lo spazio fragile e strategico che da sempre divide il mondo della ricerca da quello dell’impresa.

La collaborazione tra CRIF e Fondazione Golinelli da il via a I-Tech Innovation 2022, la seconda edizione del programma di accelerazione che prevede investimenti per oltre 1,5 milioni di euro rivolti a Startup innovative.

Nel particolare, l’iniziativa è volta a favorire la creazione di una nuova imprenditorialità ad alto contenuto innovativo e tecnologico, investendo su settori strategici a livello nazionale e internazionale, e nel lungo periodo contribuire a colmare il grave ritardo dell’Italia in ambito tecnologico.

Il progetto si articola in 3 Call for Innovation nei settori principali:

  1. Life Science&Digital Health;
  2. Fintech&Insurtech;
  3. Agritech&FoodTech.

A queste si affiancano altre 2 Call for Plug In per due nuove verticali sperimentali:

  • la prima dedicata a Industry 4.0, Big Data processing-HCP & Applied Artificial Intelligence;
  • la seconda a Social Impact.

Saranno selezionate un massimo di 16 Startup tra quelle che proporranno soluzioni altamente innovative. I team selezionati parteciperanno a un programma strutturato di mentorship della durata di 4 mesi e potranno usufruire di una serie di facilities e servizi offerti dai promotori e dai partner delle call.

Per partecipare alle diverse Call di I-Tech Innovation 2022, la deadline è fissata entro i 19 giugno 2022 , è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link:

GreenHydrogenTech Accelerator: l’acceleratore dedicato all’idrogeno verde

L’iniziativa volta a favorire la transizione energetica.

Il gruppo Deloitte, colosso internazionale della consulenza e della revisione, in collaborazione con Acea, IIT – Istituto Italiano di Tecnologia e Smau ha lanciato il GreenHydrogenTech Accelerator, si tratta di un programma di incubazione di Startup mirato a far crescere realtà aziendali innovative lungo tutta la value chain dell’H2 green.

L’iniziativa si focalizzerà sullo sviluppo di progetti industriali concreti attraverso lo scouting internazionale delle Startup, scaleup e dei progetti di ricerca più promettenti del settore, integrando la vision e le tecnologie di queste realtà emergenti con le competenze e gli asset forniti dai Player partecipanti.

Nello specifico, le Startup innovative potranno presentare progetti su diversi ‘trends’:

  1. miglioramento delle tecnologie per gli elettrolizzatori e le celle a combustibile;
  2. avanzamento tecnologico nella produzione di fuel sintetici derivati da mix di idrogeno e combustibili fossili;
  3. sviluppo di soluzioni innovative per la distribuzione e lo stoccaggio di H2;
  4. impiego del vettore energetico in sostituzione dei combustibili fossili nella generazione di energia elettrica e di calore;
  5. sviluppo di tecnologie ‘waste-to-hydrogen’;
  6. soluzioni in grado di rendere più efficiente e competitivo l’impiago di idrogeno come feedstock nei processi industriali;
  7. tool digitali per l’integrazione;
  8. l’automazione della value chain dell’idrogeno.

Verranno analizzate le candidature e identificate le soluzioni innovative su cui definire dei progetti industriali che possano beneficiare delle competenze delle aziende, dei centri di ricerca e dell’ecosistema innovativo.

Il programma si concluderà con l’annuncio dei vincitori e la loro presentazione durante l’evento finale. I vincitori potranno usufruire di una sessione congiunta di mentorship dagli esperti Deloitte e dal team del Gruppo Acea per valutare tecnologie e business model e definire le successive fasi di sviluppo anche attraverso progetti industriali assieme ai Player partecipanti.

Per partecipare alla Call GreenHydrogenTech Accelerator, la deadline è fissata entro il 5 maggio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/greenhydrogentechaccelerator/apply

“ConnecTO Startup Contest”: la Call for Ideas per progetti sulla sostenibilità

L’iniziativa per individuare progetti e soluzioni in grado di rendere le connessioni sempre più veloci, più smart e a basso impatto.

Infratel e Invitalia lanciano “Connec TO Startup Contest“: la prima Call for Ideas lanciata dalle due società per attrarre Startup, micro e piccole imprese e giovani talenti esperti di innovazione e sostenibilità.

Con l’obiettivo di rendere la connessione sempre più veloce, inclusiva e sostenibile, incentivando nuove soluzioni e sistemi più smart per la banda ultralarga, sono state individuate tre challenge:

  • Challenge 1: nuove soluzioni per rendere la connessione più accessibile e inclusiva e migliorare la qualità e la velocità delle connessioni. Dalle nuove tecnologie satellitari, ai network wi-fi pubblici, fino alla trasmissione dati tramite tecnologia laser e al 5g: sono solo alcune delle soluzioni innovative per la connettività.
  • Challenge 2: nuovi strumenti per i cantieri e il monitoraggio delle infrastrutture per rendere quanto più smart – attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative e modelli predittivi – la manutenzione e l’installazione degli impianti a banda larga, con l’obiettivo di ottimizzare le risorse impiegate.
  • Challenge 3: soluzioni Madtech innovative per il settore Telco per attirare nuovi utenti per le reti a banda ultra-larga utilizzando la tecnologia e per far emergere strumenti per stimolare la domanda di connettività e servizi associati.

I modelli proposti nell’ambito del progetto dovranno essere innovativi ed avere una forte propensione alla replicabilità, scalabilità e internazionalizzazione e, in tale prospettiva; l’iniziativa è rivolta principalmente a studenti delle scuole superiori, a laureati e laureandi, a Pmi e startup innovative, a spin off e startup universitari e, più in generale, al mondo della ricerca digitale.

I vincitori avranno accesso a un percorso di formazione – “Innovation track” strutturato a partire da una sessione di need assessment, sulla base della quale verrà formulato uno specifico iter formativo e di mentorship.

Per partecipare alla CallConnec TO Startup Contest“, la deadline è fissata entro il 31 gennaio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://treeform.typeform.com/registration?utm_source=xxxxx&utm_campaign=xxxxx&typeform-source=tree.it

SNAM: AL VIA HYACCELERATOR, SOSTEGNO A STARTUP SU IDROGENO

L’innovazione per il futuro dell’energia.

Snam lancia HyAccelerator, il primo programma di accelerazione su scala globale per Startup, con l’obiettivo di dare impulso allo sviluppo dell’ecosistema idrogeno puntando sulle tecnologie più promettenti e facilitandone l’ingresso sul mercato. Attraverso questa iniziativa, Snam entrerà in contatto con le Startup più innovative del settore a livello globale, rafforzando il proprio ruolo di abilitatore della filiera dell’idrogeno e della transizione energetica.

Le Startup selezionate accederanno a un percorso di accelerazione che durerà dai 4 ai 6 mesi, con supporto su ricerca e sviluppo, oltre a sessioni di mentorship, networking e testing delle soluzioni. Queste attività potranno anche fare leva sulla rete dell’Hydrogen Innovation Center inaugurato da Snam in collaborazione con università e centri di ricerca.

Al termine del percorso, le Startup realizzeranno insieme a Snam studi di fattibilità per futuri progetti pilota nell’idrogeno. In questo modo, Snam mira a esplorare e sostenere le tecnologie a maggior potenziale per accelerare lo sviluppo dell’idrogeno e contribuire agli sforzi di decarbonizzazione del sistema economico, in linea con gli obiettivi climatici nazionali e internazionali.

Per partecipare alla Call HyAccelerator, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://snaminnova.snam.it/it/register/as/H2Call

Quasar: l’open call per le Startup space-tech

La Call per supportare la prossima generazione di imprenditori dello spazio in Italia.

Primo Space – fondo italiano di venture capital dedicato alle tecnologie spaziali – insieme a G-nous – azienda italiana specializzata in servizi per il settore spaziale lanciano la CallQuasar” con l’obiettivo di rafforzare l’ecosistema imprenditoriale italiano dello spazio, permettendo alle Startup emergenti e agli “astroimprenditori” di entrare in contatto con i protagonisti dell’industria spaziale italiana.

Nel particolare, la Call punta a facilitare lo sviluppo di queste realtà attraverso un percorso personalizzato e l’accesso al network delle eccellenze del settore.

Possono candidarsi le Startup operanti:

  • nel contesto dell’infrastruttura spaziale (upstream);
  • che fanno uso di dati satellitari per erogare servizi specifici (downstream);
  • che utilizzano tutte le tecnologie critiche per la crescita del settore aerospace come cybersecurity, AI, materiali innovativi e tecnologie quantistiche.

I sei team selezionati avranno accesso a un percorso esclusivo di mentoring costruito assieme al team di Quasar sulla base dei loro bisogni. Il pool di mentor include professionisti con competenze specifiche in quattro verticali: tech, business, funding, policy & legal.

A seguito del percorso di mentorship, i team presenteranno le loro Startup davanti a una platea di investitori, aziende del settore ed enti istituzionali. L’evento, che si terrà a Milano il 3 dicembre 2021, sarà l’occasione per discutere riguardo agli sviluppi più rilevanti della new space economy e creare nuove opportunità di collaborazione tra gli attori dell’ecosistema.

Per partecipare alla CallQuasar“, la deadline è fissata entro il 22 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://airtable.com/shrq4HRAhht2CBBah

“SouthUp!”: la call for Startup, spinoff e team di progetto nei settori agritech e agroenergia

L’iniziativa per lo sviluppo sostenibile della filiera agricola.

Al via “SouthUp!” la prima Call for Startup di Eni a tema “Agritech – Agroenergia” con l’obiettivo di individuare soluzioni tecnologiche innovative volte ad aumentare l’efficienza dei processi e la resilienza delle pratiche agricole in ottica di sostenibilità sociale e ambientale in Basilicata.
L’iniziativa è promossa da Joule – la Scuola di Eni per l’impresa, nata per sostenere l’imprenditorialità ad alto impatto socio-ambientale – insieme a tre partner di eccezione come Fondazione Politecnico di Milano, PoliHub e ALSIA.

Nel particolare, l’iniziativa nasce dallo studio “Opportunità per la Basilicata” realizzato nel 2019 in collaborazione con alcune eccellenze scientifiche e tecnologiche del Mezzogiorno con le quali si punta ad aumentare, attraverso una logica di Open Innovation, la capacità competitiva dell’ecosistema di aziende agricole del territorio lucano e a promuovere lo sviluppo del territorio in un’ottica di ripartenza del tessuto socio-economico a seguito della complessa emergenza pandemica.

La Call si rivolge a Startup già costituite in forma di società di capitali, spinoff o team di progetto disposti a costituirsi in società, aventi sede legale o operativa nelle Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna) e in grado di proporre prodotti, servizi o tecnologie innovative ad alto potenziale di sviluppo.

In palio per i team selezionati, un programma di mentorship e accelerazione, con il diretto coinvolgimento delle aziende agricole lucane e un premio di 30.000 euro per i tre progetti vincitori.

Per partecipare alla Call for StartupSouthUp!” , la deadline è fissata entro il 13 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.southup.it/it/registration/10

Immediate: il primo programma acceleratore per Startup MEDIA e Intrattenimento

L’iniziativa per sviluppare Startup legate al mondo dei media.

Al via la II edizione della Call Immediate l’iniziativa aperta a progetti nei settori di supporto, di comunicazione, entertainment e gamification, progettato e gestito da RS PRODUCTIONS e Rolling Stone e sostenuta da Intesa Sanpaolo Innovation Center e H-FARM .

Nel particolare, la Call ha lo scopo di avviare un programma di scouting e accelerazione rivolto a Startup e scaleup che offrono soluzioni consumer e business nei seguenti campi:

  • MEDIA: media digitali, pubblicità, social media, nuovi media, app e piattaforme;
  • INTRATTENIMENTO: produzioni audio-video, produzioni video, nuove tecnologie e strumenti, podcast, formazione, ecc.;
  • GAMING: tecnologie e metodologie per la ludicizzazione dei contenuti.

I migliori 20 team avranno accesso a una piattaforma di accelerazione internazionale unica, che supporterà gli imprenditori nel go to market e nello sviluppo del business dei loro progetti, con il supporto professionale dei mentor di Intesa Sanpaolo Innovation Center.

Tra i finalisti, fino a 5 innovatori vincitori potranno accedere al programma di accelerazione e beneficiare di un programma di accelerazione personalizzato composto da 3 fasi:

  1. Assessment & Program Design: analisi preliminare del contesto, secondo le esigenze espresse dell’Azienda e delle sue caratteristiche;
  2. Business & Solutions Acceleration Track: revisione del modello di business e del possibile piano di sviluppo;
  3. Content & Media Acceleration Track: attività per le singole Startup finalizzate alla definizione di una strategia di go-to-market, allo studio di un piano di comunicazione, alla creazione di contenuti, all’identificazione di partner e alla messa a disposizione di reti, risorse, supporto commerciale e legale, personalizzato.

Per partecipare alla Call Immediate, la deadline è fissata entro il 25 maggio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.startupinitiative.com/mysui/registration/new_startup.html

012Academy 2021: il programma di educazione all’impresa della durata di 6 mesi

L’iniziativa che punta sulle persone, sui loro talenti e le loro capacità.

Al via la Call 012Academy 2021 il programma di educazione all’impresa dalla durata di 6 mesi suddivisi in un percorso di formazione, coaching, mentorship e work-based, che mira a formare aspiranti imprenditori, fornendo loro gli strumenti essenziali per creare nuove imprese con un elevato tasso di innovazione.

Il programma 012Academy prevedrà:

  • 12 webinar con i mentor;
  • 6 incontri in azienda;
  • 12 incontri dal vivo con ospiti del mondo dell’innovazione e, infine, un premio finale.

Startup, corporate, investitori e mentors lavoreranno al fianco degli aspiranti imprenditori per aiutarli a sviluppare la loro PERSONALE imprenditorialità accompagnandoli passo passo nella concretizzazione della loro idea innovativa.

Per partecipare alla Call 012Academy 2021 è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/3deceSH

1 2 3 42