Loading...

Tag: IoT

“Olivetti IoT Challenge”: la call per Startup, PMI e scaleup dell’Internet of Things

Un’opportunità per individuare realtà imprenditoriali di eccellenza a livello nazionale e internazionale.

Olivetti e Tim Wcap hanno lanciato insieme la Call globaleOlivetti IoT Challenge“, con l’intento di trovare le migliori realtà imprenditoriali dell’Internet of Things (IoT).

Nel particolare, l’obiettivo della Call è quello di coinvolgere Startup, PMI e Scaleup nazionali ed internazionali, per individuare soluzioni tecnologiche innovative da integrare nel business, secondo le logiche di Open Innovation.

Le proposte dovranno riguardare i seguenti ambiti:

  • Industry – Industrial IoT, digitalizzazione dei processi volti all’efficientamento della gestione degli impianti industriali, al monitoraggio delle performance e alla creazione di servizi nativamente digitali (IoT by construction) per i clienti delle aziende;
  • Retail – Digitalizzazione dei punti vendita in ottica “omnichannel”, con l’obiettivo di rendere efficiente la gestione dei negozi con strumenti ERP (Enterprise Resource Planning), Retail IoT e Digital Payment;
  • Urban – Smart Urban Services volti alla creazione di servizi digitali in grado di migliorare la vita dei cittadini nelle città (per esempio: gestione dei rifiuti, mobilità, sicurezza, parking e monitoraggio indicatori inquinamento e passaggio).

Per partecipare alla Call globaleOlivetti IoT Challenge“, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://wcap.tim.it/

“IA, Blockchain, Big Data: la valorizzazione del territorio passa dall’innovazione”: la call for ideas per il rilancio turistico sostenibile

La ripartenza post-pandemia e la valorizzazione del Piemonte. 

VisitPiemonte lancia la Call for ideasIA, Blockchain, Big Data: la valorizzazione del territorio passa dall’innovazione” per progetti innovativi basati su Intelligenza Artificiale, big data, blockchain e le altre tecnologie capaci di contribuire in modo alternativo e sostenibile alla valorizzazione del Piemonte.

Nel particolare, la Call intende coinvolgere imprese private, associazioni di categoria, enti pubblici, atenei e alle altre DMO  – Destination Management Organization –  Italiane con l’obiettivo di disegnare una nuova visione di sviluppo sostenibile, attraverso progetti innovativi per il rilancio del turismo regionale:

  • sia sotto il profilo enogastronomico e agroalimentare;
  • sia sotto quello culturale e artistico, senza dimenticare la dimensione storico-spirituale.

Inoltre, requisiti indispensabili, rispetto dell’ambiente e delle collettività locali, miglioramento della fruizione del territorio sia per i visitatori sia per i residenti e più accessibilità per i portatori di abilità psico-fisiche diverse dai normodotati.

I progetti per la valorizzazione e il rilancio del territorio e delle ricchezze del Piemonte dovranno essere improntati sull’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale nelle diverse tecnologie e ambiti di applicazione: Big Data, Robotics, IoT, Sentiment Analysis, Gamification, Machine Learning, Language Technology, ecc.

Per partecipare alla Call for ideasIA, Blockchain, Big Data: la valorizzazione del territorio passa dall’innovazione“, la deadline è fissata entro il 15 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.visitpiemonte-dmo.org/call-for-ideas/

Tech4Future: La Call nell’ambito delle risorse umane

L’iniziativa che supporta la crescita delle potenzialità aziendali.

Al via la Call Tech4Future promossa da The European House – Ambrosetti e Openjobmetis con l’obiettivo di individuare 25 personalità e fondatori di Startup e scaleup nell’ambito dell’HR e del Family Care per proporre un percorso di crescita e confronto nell’arco del 2021.

Nel particolare la Call vuole fare scouting di Startup e scaleup innovative, dove la tecnologia gioca un ruolo cruciale, soprattutto nelle risorse umane le quali possono essere gestite anche attraverso strumenti tecnologici, per gestire la flessibilità dello smartworking senza rinunciare allo spirito aziendale. Innovare nel Family Care significa invece prendersi cura di persone non autosufficienti. Servizi sempre più indispensabili, in cui un approccio tech non è più rinviabile.

I team dovranno proporre progetti con soluzioni nei settori:

  • IoT o wearable;
  • telemedicina o gamification;
  • NLP nelle relazioni aziendali.

Ai 25 CEO selezionati da Tech4Future – HR & Family Care Club viene assegnata una borsa di partecipazione del valore di 7.500 euro, che includono un percorso di attività lungo tutto il 2021.

Gli imprenditori potranno trovarsi in incontri bimestrali, per approfondire tematiche economiche, sociali e tecnologiche. Sono previsti inoltre appuntamenti di mentorship, per capire come accelerare la propria Startup o scaleup, oltre che occasioni per sperimentare il modello aziendale.

Per partecipare alla Call Tech4Future, la deadline è fissata entro il 15 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://tech4future.ambrosetti.eu/hr/candidatura/

UniCredit Start Lab 2021: lo Startup Accelerator per i migliori progetti imprenditoriali

La Call per progetti imprenditoriali di nuova generazione.

Al via l’ottava edizione di UniCredit Start Lab, la piattaforma di business ideata da UniCredit con l’obiettivo di supportare le Startup, l’ecosistema dell’innovazione italiano e internazionale e le nuove tecnologie.

La Call si focalizzerà su quattro aree principali:

  1. Innovative Made in Italyagrifood, moda, design, turismo, meccanica, robotica, nanotecnologie e Industry 4.0;
  2. Digitalmobile apps, internet of things, servizi e piattaforme B2B, sistemi cloud, hardware e intelligenza artificiale;
  3. Life Sciencebiotecnologie, farmaceutica, dispositivi medici, digital health care e tecnologie Assistive;
  4. Clean Techefficienza energetica, energie rinnovabili, trattamento dei rifiuti e mobilità sostenibile.

I team selezionati entreranno a far parte di Start Lab accedendo a diversi servizi come la possibilità di partecipare ad attività strutturate di business e investment matching con controparti industriali e finanziarie del network di UniCredit.

Inoltre, i team selezionati entreranno in un percorso di training manageriale avanzato con un programma di mentorship personalizzata, con professionisti ed esperti dell’ecosistema dell’innovazione.

Infine, è previsto un riconoscimento in denaro da 10.000 euro per il migliore progetto presentato per ognuno dei settori chiave.

Per partecipare alla Call UniCredit Start Lab, la deadline è fissata entro il 20 aprile 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.unicreditstartlab.eu/it/startup/iscrizione.html

 

IHM Acceleration 2020: la call for equity per l’ambiente e il sociale in palio premi fino a 300K

La Call a supporto delle Startup nella fase di lancio e sviluppo sul mercato, preparandole ad essere pronte a ricevere investimenti e facilitandone l’incontro con gli investitori.

Impact Hub Milano lancia la quinta edizione di IHM Acceleration 2020, il programma di accelerazione indirizzato a Startup che generano impatto in ambito ambientale, sociale, culturale, sport e salute.

Per questo, le tre categorie proposte per i progetti della Call sono:

  1. ENVIRONMENT: Climate Change, Environmental Sustainability, Green Economy, Biodiversity, Energy Efficiency, SmartCities;
  2. SOCIALTECH & WELFARE: Healthcare, eHealth, HealthyLiving, Medical Devices, Prevention, People Care, Internet Of Things, Wellness, Wearable Devices, SportTech, Accessibility, Retirement, Disability, Social Inclusion, Welfare;
  3. CULTURAL HERITAGE & EDUCATION: Cultural Heritage, Smart Tourism, Accessibility, Education.

Verranno selezionate fino a 6 Startup che inizieranno il percorso di accelerazione a partire all’evento di pitching, previsto per il 18 Dicembre 2020.

La Call for equity è finanziata come ogni anno da IHM Club Deal, il club di investitori privati del network dell’incubatore disposti ad offrire a ciascuna delle imprese selezionate seed money per 20.000 euro. L’investimento in denaro si aggiunge al percorso di accelerazione di 6 mesi, del valore di 30.000 euro a Startup, che consiste in moduli di formazione, servizi di consulenza dedicati, un mentor a Startup, l’accesso agli spazi di coworking, ampliamento del network e supporto per la comunicazione.

Per partecipare alla Call IHM Acceleration 2020, la deadline è fissata entro l’8 dicembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://gust.com/programs/ih-acceleration-2020

From Draft to Craft: il programma di incubazione per startup innovative in palio un montepremi di 60K

La Call per Startup innovative per validare soluzioni digitali, scalabili e altamente performanti. 

Al via la Call 4 Open InnovationFrom Draft to Craft” promossa da Millennials XLab – il corporate incubator del Gruppo Millennials in collaborazione con Dock3, Startup Geeks, Blue Ocean Finance ed in scouting partnership con LVenture Group.

Nel particolare, il programma di incubazione è rivolto a Startup già costituite che operano in questi settori:

  • Analytics;
  • Big data;
  • Events & travel;
  • Smart community;
  • Education;
  • Fintech;
  • Develop tools;
  • Health;
  • IOT;
  • Smart mobility.

Alla chiusura della Call si terrà il Selection Day in cui le 8 finaliste, valutate prendendo in esame team, idea progettuale, mercato di riferimento e modello di business, esporranno i propri Pitch davanti ad una giuria composta dal board di Millennials XLab, dai partner e da qualificati addetti ai lavori.

Le 4 Startup selezionate accederanno al percorso di mentorship della durata di 13 settimane, percorso costruito con la finalità di validare i progetti d’impresa e dare loro un boost allo sviluppo, facilitandone l’ingresso sul mercato.

Complessivamente verranno erogati ad ogni Startup 15 mila euro sotto forma di grant e servizi con la possibilità di fruire degli spazi aziendali. Alla fine del programma tutte le Startup parteciperanno all’Investor Day aperto ad una platea di investitori e specialisti del mondo dell’innovazione.

Per partecipare alla Call 4 Open InnovationFrom Draft to Craft” , la deadline è fissata entro il 23 dicembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/fromdrafttocraft

Open Call DEVELOP: il bando per startup e PMI per sviluppare soluzioni tecnologiche per il settore agroalimentare, in palio un montepremi di 300k

L’iniziativa per favorire la trasformazione digitale del settore agroalimentare.

Al via la prima Open Call DEVELOP Finanziata dal programma Horizon 2020, il progetto Demeter intende guidare la trasformazione digitale di Startup e PMI del settore agroalimentare europeo attraverso l’adozione di tecnologie avanzate IoT, data science e smart farming.

Nel particolare, il Bando finanzia attività per l’integrazione e l’interoperabilità di soluzioni tecnologiche nel settore agroalimentare, per incrementare l’offerta di prodotti e servizi così da affrontare e superare le sfide del settore e rispondere ai bisogni dei consumatori.

Le proposte devono riguardare una delle tematiche prioritarie:

  • Soil workability and humidity monitoring;
  • Interoperable Geo Tagged Photo App;
  • ISOBUS enabler;
  • Blockchain-based solutions for agricultural applications;
  • DEMETER Business process integration (BPM).

E’ prevista la selezione di 8-12 team e fino a 30.000 euro di finanziamento senza capitale per progetto selezionato disponibile per integrare soluzioni agri-tecnologiche nell’HUB di DEMETER.

Per partecipare alla Open Call DEVELOP, la deadline è fissata entro il 18 novembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/demeterh2020/apply

Expo 2020 Dubai: la Call for Proposals per soluzioni innovative alla crisi sanitaria

La Call alla ricerca delle Best Practice di sviluppo post-Covid.

Expo 2020 Dubai ha lanciato la Call InternazionaleGlobal Best Practice Programme” per individuare progetti e soluzioni per affrontare ed uscire dall’emergenza sanitaria mondiale. L’iniziativa mira a promuovere le migliori pratiche nazionali a sostegno del recupero dagli effetti della pandemia attualmente in corso, affinché siano valorizzate e replicate su scala globale.

Possono presentare la propria candidatura:

  • singoli individui;
  • ONG;
  • Fondazioni;
  • imprese sociali;
  • cooperative;
  • Startup;
  • operatori sanitari;
  • imprese;
  • governi;
  • organizzazioni internazionali.

I temi oggetto della selezione riguardano cinque aree strategiche:

  1. salute e benessere, ovvero le soluzioni innovative sull’erogazione di assistenza sanitaria integrata e meccanismi sanitari mobili;
  2. acqua e misure igienico-sanitarie;
  3. istruzione e nuove competenze multidisciplinari;
  4. lavoro, ovvero le proposte dovranno identificare soluzioni che supportano la creazione di nuove imprese, promuovono opportunità di lavoro e reddito, maggiore inclusione delle donne e un migliore accesso al mercato;
  5. digitalizzazione e intelligenza artificiale (AI); robotica e Internet of Things (IoT); telerilevamento e tecnologia geospaziale al servizio del climate change; App di tracciamento e tracciabilità per Covid-19 etc.

Saranno premiate soluzioni semplici, ma di grande impatto, volte al raggiungimento degli obiettivi fissati con l’Agenda Onu 2030. In altre parole, sarà data visibilità e rilievo ai progetti che si propongono di fornire risposte concrete alle più grandi sfide attuali dell’umanità.

Per partecipare alla Call for Proposals Global Best Practice Programme, la deadline è fissata entro il 31 dicembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bp.expo2020dubai.com/

Vittoria Hub: la nuova Call for Ideas per startup insurtech con premi fino a 60 mila euro

Il programma di crescita per le Startup.

Al via la nuova Call for Ideas Via2 – Vittoria Incubation, Adoption & Acceleration lanciata da Vittoria Hub – uno dei maggiori incubatori insurtech basato sull’Open Innovation, con l’obiettivo di promuovere l’ecosistema insurtech del nostro Paese.

La Call è rivolta alle Startup che operano con tecnologie, quali AI, IoT e Distributed Ledger Technology, al fine di sviluppare soluzioni in grado di predire eventi o comportamenti oggi imprevedibili o identificare nuovi oggetti classificabili come “assicurabili”.

Nel particoalare, la Call si focalizzata sui temi della:

  • Persona – Health and Wealth;
  • Casa;
  • Mobilità e Azienda Connessa.

Le Startup selezionate nella Call avranno la possibilità di accedere al programma Via2 -Vittoria Incubation, Adoption & Acceleration, finalizzato a un percorso di crescita dall’idea al go to market, in ambito Insurtech.

Il programma si suddivide in tre fasi:

  1. La prima, l’incubazione, dalla Business Idea al MVP, Minimum Viable Proposition.
  2. La seconda, l‘adozione, dal MVP al Proof Of Concept di interoperabilità con ecosistemi e infrastruttura Vittoria;
  3. La terza, l’accelerazione, dalla “POC Vittoria”, al primo ingresso sui mercati nazionali e internazionali.

Attraverso questi tre percorsi, ogni Startup avrà l’opportunità di ottenere condizioni favorevoli di financing, con premi incrementali fino a 60 mila euro.

Nello specifico, durante la prima fase Incubazione, la Startup riceverà 5 mila euro per l’accesso a un percorso di incubazione di tre mesi, gestito da partner Vittoria Hub selezionati e qualificati per il livello di incubazione. Altri 5 mila euro per l’affitto di tre postazioni, tokens servizi, sale e connessione incubatore, e infine 5 mila euro di premio in denaro, spendibili opzionalmente su servizi scontati offerti dai partner Vittoria Hub.

Nella seconda fase Adozione, si otterranno 15 mila euro per l’integrazione del MVP nell’ecosistema e nelle infrastrutture IT, identificati con Vittoria Hub. Oltre a 5 mila euro di premio in denaro, opzionalmente su servizi scontati, offerti dai partner dell’Hub, e la presentazione al Comitato Tecnico Vittoria Assicurazioni per possibile Corporate Fiancing.

Nella terza fase – Accelerazione, si potrà accedere a 15 mila euro di investimenti per l’ingresso a un percorso di accelerazione di quattro mesi, gestito da partner selezionati e qualificati per tale livello. Altri 10 mila euro di premio in denaro saranno spendibile opzionalmente, su servizi scontati offerti dai partner di Vittoria Hub e alla presentazione all’Investor day, per offrire Early Stage FInancing.

Per partecipare alla Call for Ideas Via2 – Vittoria Incubation, Adoption & Acceleration la deadline è fissata entro il 31 gennaio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://c4i.vittoriahub.com/

Re-think – Circular Economy Forum: l’innovation call sull’economia circolare

Il format ideato da Tondo per stimolare un pensiero critico nei confronti di alcuni elementi dell’attuale sistema economico industriale, mostrando i possibili trend evolutivi dell’Economia Circolare. 

Al via la seconda edizione di “Re-think – Circular Economy Forum” l’innovation Call promossa da Tondo – organizzazione no profit con l’obiettivo di incoraggiare la transizione verso un’economia e un sistema industriale ed economico circolare, creando connessioni tra università, aziende, Startup e istituzioni.

Nel particolare, la Call è pensata per dare una visione dei macro trend, dei possibili percorsi evolutivi e dei principali progetti di Circular Economy che potrebbero portare all’avvio di nuove attività innovative e imprenditoriali .

La Call si concentra sull’economia circolare, affrontando in particolare 4 macro-aree:

  1. Città;
  2. Materiali;
  3. Tecnologie – energie rinnovabili, AI, blockchain, IoT e piattaforme digitali;
  4. Agri-food.

Tutti i progetti saranno analizzati ed i migliori saranno invitati per un breve colloquio. Tra le squadre selezionate, 3 per ogni macroarea avranno la possibilità di presentare il proprio progetto davanti alla giuria, che selezionerà 4 vincitori (uno per ogni area).

I vincitori selezionati avranno l’opportunità di presentare la loro idea durante l’evento Re-think Circular Economy Forum, che si terrà a Milano il 27 ed il 28 ottobre 2020, avendo la possibilità di accedere come speaker.

Le quattro Startup vincitrici riceveranno l’opportunità di servizi aggiuntivi dai partner come:

  • supporto strategico e commerciale;
  • aiuto nella richiesta di contributi nazionali ed europei;
  • ottenere investimenti finanziari;
  • un premio in denaro di 1.500 euro a chi otterrà il punteggio più alto dalla giuria innovazione.

Per partecipare all’Innovation Call del “Re-think Circular Economy Forum“, la deadline è fissata entro le ore 18:00 del 22 ottobre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link:

1 2 3 4