Loading...

Tag: IoT

“ODIN”: l’Open Call per ospedali smart, in palio finanziamenti per 240 mila euro

L’iniziativa a sostegno della digitalizzazione nella sanità.

La Commissione Europea, nell’ambito del programma Horizon Europe, ha lanciato “ODIN” l’Open Call che mira a sviluppare una piattaforma altamente interoperabile per l’utilizzo diffuso di servizi digitali in contesti ospedalieri intelligenti.

Potranno presentare progetti, della durata di almeno 12 mesi, consorzi di ospedali pubblici e privati o organizzazioni sanitarie e fornitori di tecnologia. Inoltre, ODIN è alla ricerca di Startup tecnologiche innovative, PMI, MId cap, industrie, organizzazioni di ricerca e università.

Il progetto ODIN attirerà nuovi soggetti e utenti finali di prodotti e servizi in tutta Europa per espandere l’ecosistema ODIN, grazie al miglioramento della piattaforma esistente. In questo contesto, l’ecosistema ODIN coinvolgerà partner provenienti principalmente dai settori della sanità e delle TIC (IA, robotica, IoT).

La Call prevede due tipologie di progetti:

  1. Il primo consentirà alla tecnologia di risolvere casi d’uso tecnici che daranno alle organizzazioni l’opportunità di sviluppare ulteriormente le funzionalità della piattaforma. Prevede un budget di 180.000 euro per il finanziamento di tre proposte.
  2. Il secondo tipo consentirà di integrare fino a 2 ulteriori progetti pilota per testare i casi d’uso di ODIN (logistici, territoriali e clinici) o nuovi casi d’uso. Prevede un budget di 240.000 euro per il finanziamento di 2 proposte .

Per partecipare alla Open CallODIN“, la deadline è fissata entro il 29 settembre 2022, è possibile attraverso la compilazione della documentazione presente al seguente link: https://odin-smarthospitals.eu/open-call/

VeniSIA: la Call for ideas per soluzione sul cambiamento climatico ed economia circolare

L’acceleratore alla ricerca di Startup e innovatori per la sostenibilità.

Al via la seconda Call for ideas di VeniSIA – Venice Sustainability Innovation Accelerator, l’acceleratore che ha sede all’Università Ca’ Foscari, rivolta a Startup italiane e internazionali con l’obiettivo di trovare soluzioni innovative per l’ambiente e fare di Venezia un polo per giovani innovatori e talenti.

Le Startup candidate dovranno misurarsi su una delle sette challenge proposte:

  1. Low-carbon mobility, per soluzioni su veicoli elettrici o a basse emissioni e infrastrutture;
  2. Materiali innovativi e sostenibili;
  3. Idee per la social acceptance di impianti di energie rinnovabili;
  4. Applicazioni di Data Analytics;
  5. AI e IoT per l’analisi di parametri climatici;
  6. Supply Chain sostenibili, economia circolare e Waste Management.
  7. Smart Cities e Communities per proporre edifici sostenibili, piattaforme IoT per città intelligenti, soluzioni per il turismo sostenibile e l’inclusione digitale.

Le Startup avranno l’opportunità di realizzare un progetto di co-innovation insieme a una delle aziende partner di VeniSIA. L’acceleratore selezionerà circa 30 “innovatori residenti“: i team potranno trasferirsi in città per i mesi del programma e le Startup finaliste riceveranno anche un premio di 20.000 mila euro.

Per partecipare alla Call for ideas VeniSIA, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.venisia.org/it/accelerazione/

Premio Best Practices per l’innovazione: la Call per trovare soluzioni e idee innovative – 15 e 16 giugno 2022 Stazione Marittima Salerno

Un’occasione per stimolare l’interazione e sviluppare la capacità di problem solving.

La XVI° edizione Premio Best Practices per l’innovazione, l’iniziativa organizzata da Confindustria Salerno, ha l’obiettivo di promuovere la cultura dell’innovazione e dell’imprenditorialità e generare un meccanismo virtuoso di condivisione delle progettualità migliori tra imprese, spin off e Startup.

Possono essere candidate le innovazioni afferenti a:

innovazioni tecnologiche 4.0: INTERNET OF THINGS – IoT per le produzioni manifatturiere
• innovazioni di processo: DIGITALIZZAZIONE
• innovazioni di settore: GREENTECH
(prodotti/servizi e soluzioni il contenuto tecnologico migliora l’ambiente)

I partecipanti selezionati, intervengono all’evento del 15 e 16 giugno 2022 presso la Stazione Marittima di Salerno, con un pitch di 5 minuti, durante il quale sono valutati da una giuria di esperti del mondo dell’impresa, della ricerca e dell’ecosistema dell’innovazione.

Concluse le valutazioni della giuria, la Commissione responsabile dell’organizzazione dell’iniziativa, comunica i finalisti per ciascuna categoria:

  1. Tecnologica 4.0;
  2. Innovazione di processo;
  3. Innovazione di settore.

Il progetto che tra questi ottiene il punteggio più elevato è il vincitore della XVI° edizione, cui è assegnato un premio in denaro di 10.000 euro.
Agli altri due finalisti è attribuito un premio di 2.500 euro ciascuno.

Per partecipare al Premio Best Practices per l’innovazione, la deadline è fissata entro il 22 maggio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.premiobestpractices.it/partecipa/

Up2Stars: il programma di accelerazione per Startup

L’iniziativa che vuole valorizzare 40 Startup innovative selezionando e individuando i migliori talenti.

Al via Up2Stars, il programma lanciato da Intesa Sanpaolo con il suo Innovation Center e Gellify, con l’obiettivo di stimolare il potenziale di innovazione che le Startup possono generare a supporto della trasformazione delle filiere nazionali, nel quadro della transizione digitale ed ecologica.

Il programma prevede il lancio di 4 Call di selezione consecutive, con cadenza bimestrale – febbraio, aprile, giugno e settembre – destinate alle autocandidature delle Startup attive nei settori identificati come strategici: Digitale e Industria 4.0; Bioeconomia con focus su Agri Tech e Food Tech; Medtech e Healthcare; Aerospace. Per ciascuna call verranno selezionate al massimo 10 Startup, per un numero complessivo di 40 che accederanno al programma 2022.

Al termine di ciascun percorso di accelerazione, ogni bimestre, è previsto un Demo Day di presentazione delle Startup accelerate ad una platea di investitori e imprese. Up2Stars concluderà il ciclo con un evento di valorizzazione e celebrazione finale delle 40 startup selezionate e accompagnate in un percorso di crescita che consentirà loro di incontrare coach, mentor e investitori, creare networking e favorire incontri con imprese mature.
Il percorso di ciascuna Startup selezionata da Up2Stars sarà erogato dal partner per l’accelerazione Gellify e prevede un piano personalizzato di contenuti e la mentorship di esperti di settore.

Invece, i partner Microsoft Italia, Cisco e Opening Future, metteranno a disposizione delle Startup servizi e strumenti utili all’accelerazione (es. cloud, licenze sw, Formazione tech, servizi di indicizzazione).

La prima Call è dedicata alla selezione delle startup attive nel settore Digitale e Industria 4.0 specializzate in:

  • Analytics e AI: soluzioni per la valorizzazione di big e open data, enhanced forecasting, nowcasting, decision support system, deep learning, hyper automation;
  • Interazione uomo-macchina: tecnologie di sviluppo, interfacce digitali, wearable smart equipment, Augmented Reality software (assistenza remota, pick & place, complex assembly);
  • Manifattura digitale: advanced and additive Manufacturing, stampa 3D, robotica, 5th generation mobile network, IoT sensors and infrastructure, interazione machine-to-machine, computer vision, digital Twin technologies (prototyping, maintenance), tecnologie per stoccaggio energia e ottimizzazione consumi;
  • Cybersecurity: cyber assessment and simulation, cryptography info protection, passwordless, Operational Technology (OT) security, zero trust security, Software-Defined Security (SDS).

Per partecipare alla Call Up2Stars, è possibile autocandidarsi al seguente link: urly.it/3htc9

Magic Spectrum: il programma di accelerazione per Startup nel mercato 5G e IoT

L’iniziativa che punta a fornire innovazione in ambito 5G e Internet of Things.

Al via la Call Magic Spectrum, l’acceleratore dedicato alle Startup che sviluppano prodotti o servizi per il mercato 5G e Internet of Things promosso da Digital Magics.

Nel particolare, Magic Spectrum è un programma triennale, che prevede di accelerare 8 Startup ogni anno, permettendo loro l’accesso ad investimenti e ad un percorso per consolidare il proprio ingresso sul mercato.

Le Startup che saranno selezionate ogni anno potranno accedere a investimenti fino a 325 mila euro, fra investimento iniziale e follow on, in linea con le migliori best practice di accelerazione europee.

L’iniziativa si rivolge alle Startup che operano nei segmenti chiave del 5G e dell’Internet of Things, come smart home & building, smart mobility, smart factory, retail e logistics, agrifood, health & wellness.

Il programma di accelerazione si compone di due fasi: ‘Discovery’ e ‘Validation’ della durata di circa due mesi ciascuna. Al termine della prima verranno selezionate le 8 Startup che entreranno nella fase finale del programma, in cui il progetto sarà testato per poi accedere all’Investor Day, l’incontro con investitori, mentor e aziende.

Per partecipare alla Call Magic Spectrum, la deadline è fissata entro il 1 marzo 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/magic-spectrum-acceleration-program-2021-2022

“Cluster Crowd Open Innovation”: la Call for innovation per intraprendere un percorso di Co-Innovazione

L’iniziativa per favorire il matching tra aziende e Startup.

Cluster Fabbrica Intelligente in collaborazione con SkipsoLabs – società che fornisce servizi di advisor lanciano la CallCluster Crowd Open Innovation” per disegnare il futuro dell’industria italiana attraverso lo sviluppo di sperimentazioni tecnologiche sempre più all’avanguardia.

Il progetto rappresenta il punto di congiunzione tra le Startup e le maggiori aziende del settore manifatturiero associate a Cluster Fabbrica Intelligente.

Verranno favorite le realtà che sviluppano soluzioni che hanno maggiore affinità con gli obiettivi strategici degli associati nel particolare idee e progetti relative al:

  1. MIGLIORAMENTO DELLA INTERAZIONE TRA SISTEMI E OPERATORI;
  2. SOSTENIBILITA’ DEI PROCESSI MANIFATTURIERI;
  3. EVOLUZIONE DELLA COOPERAZIONE DELLE FILIERE.

Verranno selezionate dieci Startup che presenteranno la propria soluzione durante il Pitch Day ai rappresentati di Cluster Fabbrica Intelligente e SkipsoLabs.

Per partecipare alla CallCluster Crowd Open Innovation“, la deadline è fissata entro il 30 gennaio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://innovation.fabbricaintelligente.it/it/register/as/Startup

Magic Spectrum: il programma di accelerazione per 5G e IoT

L’iniziativa che investe nelle migliori Startup e le prepara alla scalabilità.

Al via la prima edizione di Magic Spectrum, il programma di accelerazione lanciato da Digital Magics, in partnership con Cisco, Compagnia di San Paolo, Inwit, Irideos, Melita e UnipolTech.

L’iniziativa è rivolta a Startup e Scaleup italiane ed europee che realizzino servizi e prodotti B2b, B2c o B2b2c in uno dei segmenti chiave del 5G e dell’IoT: smart home & building, smart mobility, smart factory, retail & logistics, agrifood, health, wellness.

Il programma rappresenta la prima edizione di un’iniziativa triennale che, in partnership con esperti, aziende e investitori, ha lo scopo di creare un hub italiano per investire, testare e fornire soluzioni tecnologiche e indirizzarle rapidamente verso il loro mercato di riferimento.

Digital Magics e i partner individueranno una shortlist di circa 20 Startup che saranno invitate a presentare i propri progetti a una giuria composta da Digital Magics e dai partner del programma per il Pitch Day.

La giuria selezionerà fino a 15 Startup che avranno accesso al programma di Accelerazione composto da due fasi: “Discovery” e “Validation” della durata di circa due mesi ciascuna. Al termine della prima verranno selezionate le otto Startup che entreranno nella fase finale del programma, in cui il progetto sarà testato per poi accedere all’Investor Day: l’incontro con investitori, mentor e aziende.

Per partecipare alla Call Magic Spectrum, la deadline è fissata entro il 21 gennaio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/magic-spectrum-acceleration-program-2021-2022

“Olivetti IoT Challenge”: la call per Startup, PMI e scaleup dell’Internet of Things

Un’opportunità per individuare realtà imprenditoriali di eccellenza a livello nazionale e internazionale.

Olivetti e Tim Wcap hanno lanciato insieme la Call globaleOlivetti IoT Challenge“, con l’intento di trovare le migliori realtà imprenditoriali dell’Internet of Things (IoT).

Nel particolare, l’obiettivo della Call è quello di coinvolgere Startup, PMI e Scaleup nazionali ed internazionali, per individuare soluzioni tecnologiche innovative da integrare nel business, secondo le logiche di Open Innovation.

Le proposte dovranno riguardare i seguenti ambiti:

  • Industry – Industrial IoT, digitalizzazione dei processi volti all’efficientamento della gestione degli impianti industriali, al monitoraggio delle performance e alla creazione di servizi nativamente digitali (IoT by construction) per i clienti delle aziende;
  • Retail – Digitalizzazione dei punti vendita in ottica “omnichannel”, con l’obiettivo di rendere efficiente la gestione dei negozi con strumenti ERP (Enterprise Resource Planning), Retail IoT e Digital Payment;
  • Urban – Smart Urban Services volti alla creazione di servizi digitali in grado di migliorare la vita dei cittadini nelle città (per esempio: gestione dei rifiuti, mobilità, sicurezza, parking e monitoraggio indicatori inquinamento e passaggio).

Per partecipare alla Call globaleOlivetti IoT Challenge“, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://wcap.tim.it/

“IA, Blockchain, Big Data: la valorizzazione del territorio passa dall’innovazione”: la call for ideas per il rilancio turistico sostenibile

La ripartenza post-pandemia e la valorizzazione del Piemonte. 

VisitPiemonte lancia la Call for ideasIA, Blockchain, Big Data: la valorizzazione del territorio passa dall’innovazione” per progetti innovativi basati su Intelligenza Artificiale, big data, blockchain e le altre tecnologie capaci di contribuire in modo alternativo e sostenibile alla valorizzazione del Piemonte.

Nel particolare, la Call intende coinvolgere imprese private, associazioni di categoria, enti pubblici, atenei e alle altre DMO  – Destination Management Organization –  Italiane con l’obiettivo di disegnare una nuova visione di sviluppo sostenibile, attraverso progetti innovativi per il rilancio del turismo regionale:

  • sia sotto il profilo enogastronomico e agroalimentare;
  • sia sotto quello culturale e artistico, senza dimenticare la dimensione storico-spirituale.

Inoltre, requisiti indispensabili, rispetto dell’ambiente e delle collettività locali, miglioramento della fruizione del territorio sia per i visitatori sia per i residenti e più accessibilità per i portatori di abilità psico-fisiche diverse dai normodotati.

I progetti per la valorizzazione e il rilancio del territorio e delle ricchezze del Piemonte dovranno essere improntati sull’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale nelle diverse tecnologie e ambiti di applicazione: Big Data, Robotics, IoT, Sentiment Analysis, Gamification, Machine Learning, Language Technology, ecc.

Per partecipare alla Call for ideasIA, Blockchain, Big Data: la valorizzazione del territorio passa dall’innovazione“, la deadline è fissata entro il 15 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.visitpiemonte-dmo.org/call-for-ideas/

Tech4Future: La Call nell’ambito delle risorse umane

L’iniziativa che supporta la crescita delle potenzialità aziendali.

Al via la Call Tech4Future promossa da The European House – Ambrosetti e Openjobmetis con l’obiettivo di individuare 25 personalità e fondatori di Startup e scaleup nell’ambito dell’HR e del Family Care per proporre un percorso di crescita e confronto nell’arco del 2021.

Nel particolare la Call vuole fare scouting di Startup e scaleup innovative, dove la tecnologia gioca un ruolo cruciale, soprattutto nelle risorse umane le quali possono essere gestite anche attraverso strumenti tecnologici, per gestire la flessibilità dello smartworking senza rinunciare allo spirito aziendale. Innovare nel Family Care significa invece prendersi cura di persone non autosufficienti. Servizi sempre più indispensabili, in cui un approccio tech non è più rinviabile.

I team dovranno proporre progetti con soluzioni nei settori:

  • IoT o wearable;
  • telemedicina o gamification;
  • NLP nelle relazioni aziendali.

Ai 25 CEO selezionati da Tech4Future – HR & Family Care Club viene assegnata una borsa di partecipazione del valore di 7.500 euro, che includono un percorso di attività lungo tutto il 2021.

Gli imprenditori potranno trovarsi in incontri bimestrali, per approfondire tematiche economiche, sociali e tecnologiche. Sono previsti inoltre appuntamenti di mentorship, per capire come accelerare la propria Startup o scaleup, oltre che occasioni per sperimentare il modello aziendale.

Per partecipare alla Call Tech4Future, la deadline è fissata entro il 15 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://tech4future.ambrosetti.eu/hr/candidatura/

1 2 3 5