Loading...

Tag: imprenditori

“La comunità energetica di San Martino Sannita”: INNOVAZIONE E SVILUPPO SOSTENIBILE – MARTEDÌ 22 giugno 2021

Nuove opportunità per il territorio dalle energie rinnovabili.

La comunità energetica di San Martino Sannita“, l’evento a cura di Mario Raffa ed organizzato dal Forum Giovani di San Martino Sannita con il patrocinio del Comune di San Martino Sannita, si terrà martedì 22 Giugno 2021 alle ore 18:30 presso la Scuola Elementare di San Giacomo.

Nel particolare, l’evento è rivolto a imprenditori, manager, studenti ed esponenti delle istituzioni che vogliono approfondire un tema sempre più centrale per lo sviluppo locale sostenibile.
Le energie rinnovabili, vento e sole, trovano nel meridione d’Italia la più produttiva area del Paese.

Inoltre, il libro di Vincenzo RaffaGenerazione di energia distribuita e comunità energetiche“, consente di ragionare su un innovativo progetto di sviluppo del meridione, in particolare delle aree interne, fondato sulla valorizzazione e condivisione dell’energia elettrica prodotta dalle fonti rinnovabili locali.

Questa è la via verso un futuro più equo e sostenibile, dove ogni cittadino potrà produrre e condividere con gli altri energia verde, affiancando ai benefici ambientali quelli economici e sociali. Le Comunità Energetiche saranno protagoniste di nuovo regime energetico: non più centralizzato e gerarchico ma distribuito e collaborativo.

ore 18:30 inizio delle attività

Intervengono:

  • Vincenzo Raffa – Friendly Power, autore del libro “Generazione di energia distribuita e comunità energetiche”;
  • Vincenzo Parrella – Friendly Power;
  • Nicola Mucci – Architetto e redattore del P.U.C. di San Martino Sannita;
  • Diego Mercurio – Ingegnere energetico.

Conclude

  • Angelo Ciampi – Sindaco di San Martino Sannita.

Iscriviti alla mia pagina Facebook per contribuire alla community online e restare in contatto.

Bocconi for Innovation: la call per aspiranti imprenditori

L’iniziativa che spalanca le porte a tutti coloro che aspirano a diventare imprenditori.

Al via la quarta edizione della “Bocconi for Innovation Startup Call“, la competizione che prevede l’accesso ai programmi di pre-accelerazione e accelerazione di “B4i – Bocconi for innovation“.

Possono partecipare alla Call i team di minimo due persone maggiorenni e le Startup costituite come SRL prima dell’inizio del programma a settembre 2021.

L’iniziativa offre un percorso di accelerazione di quattro mesi e l’accesso a una rete di servizi tra pacchetti legali (Legal Clinics), contabili, di marketing digitale e comunicazione, organizzando sessioni dedicate con esperti e professionisti quali imprenditori, investitori e C-levels di aziende.

Al termine del programma di accelerazione, B4i – Bocconi for innovation darà alle Startup che si saranno maggiormente distinte l’opportunità di presentarsi di fronte ad angel investor e fondi di venture capital.

Per partecipare alla “Bocconi for Innovation Startup Call“, la deadline è fissata entro il 4 luglio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.b4i.unibocconi.it/application

“Nowtilus – Sea innovation hub”: la call per le Startup dell’economia del mare

L’iniziativa per individuare e sostenere i talenti e le idee più brillanti in ambito di economia del mare.

Al via “Nowtilus – Sea innovation hub” – l’incubatore dedicato all’economia del mare, realizzato con il contributo del Comune della Spezia, patrocinato dalla Regione Liguria, e partner promotori quali Crédit Agricole Italia, Fondazione Carispezia, Wylab e Le Village by Crédit agricole Milano.

Nel particolare, la Call punta al sostegno dell’innovazione e delle tecnologie nell’economia blu, dalle aree della cantieristica a logistica e shipping, da sostenibilità ed energie rinnovabili al turismo, attraverso un incubatore temporaneo, un “vivaio” di innovazione, che possa lanciare e sostenere l’avvio di cinque fra le idee più interessanti di aspiranti Startup e imprenditori.

Mare e innovazione sono il polo centrale: si va dai materiali innovativi per la costruzione di imbarcazioni e navi alla digitalizzazione dei processi, dal monitoraggio e riduzione delle emissioni al cold ironing, dalla pulizia del mare ai servizi di ospitalità e sicurezza.

Il progetto prevede per i selezionati un percorso di incubazione e business training di 12 settimane fino ad arrivare all’Investor day, con la presentazione ai potenziali investitori.

Per partecipare alla CallNowtilus – Sea innovation hub“, la deadline è fissata entro il 5 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://seainnovationhub.it/

EIT Digital 2022: Call for Proposals rivolta agli innovatori europei

L’iniziativa per costruire soluzioni digitali europee con un impatto globale.

Al via la Call for Proposals EIT Digital 2022 il programma rivolto agli imprenditori che progettano di potenziare una Startup e un prodotto deep tech – Innovation Factory -, o di fornire programmi di formazione tecnologica digitale imprenditoriale – Entrepreneurial Academy.

I partecipanti potranno presentare idee nelle seguenti aree di interesse strategico:

  1. Digital Tech;
  2. Digital Industry;
  3. Digital Cities;
  4. Digital Wellbeing;
  5. Digital Finance.

Durante il percorso, le attività selezionate saranno affiancate dalla EIT Digital Innovation Factory, e inserite nell’ecosistema europeo di EIT Digital le quali riceveranno un co-investimento finanziario, per lanciare o potenziare la loro impresa e i propri prodotti digitali nell’ambito del deep tech.

Inoltre, la EIT Digital Entrepreneurial Academy offre un supporto per la realizzazione di programmi e corsi orientati allo sviluppo imprenditoriale, all’interno dei vari percorsi nelle Master School, Professional School e Summer School.

Per partecipare alla Call for Proposals EIT Digital 2022, la deadline è fissata entro il 12 maggio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.eitdigital.eu/eitdigital2022

Immediate: il primo programma acceleratore per Startup MEDIA e Intrattenimento

L’iniziativa per sviluppare Startup legate al mondo dei media.

Al via la II edizione della Call Immediate l’iniziativa aperta a progetti nei settori di supporto, di comunicazione, entertainment e gamification, progettato e gestito da RS PRODUCTIONS e Rolling Stone e sostenuta da Intesa Sanpaolo Innovation Center e H-FARM .

Nel particolare, la Call ha lo scopo di avviare un programma di scouting e accelerazione rivolto a Startup e scaleup che offrono soluzioni consumer e business nei seguenti campi:

  • MEDIA: media digitali, pubblicità, social media, nuovi media, app e piattaforme;
  • INTRATTENIMENTO: produzioni audio-video, produzioni video, nuove tecnologie e strumenti, podcast, formazione, ecc.;
  • GAMING: tecnologie e metodologie per la ludicizzazione dei contenuti.

I migliori 20 team avranno accesso a una piattaforma di accelerazione internazionale unica, che supporterà gli imprenditori nel go to market e nello sviluppo del business dei loro progetti, con il supporto professionale dei mentor di Intesa Sanpaolo Innovation Center.

Tra i finalisti, fino a 5 innovatori vincitori potranno accedere al programma di accelerazione e beneficiare di un programma di accelerazione personalizzato composto da 3 fasi:

  1. Assessment & Program Design: analisi preliminare del contesto, secondo le esigenze espresse dell’Azienda e delle sue caratteristiche;
  2. Business & Solutions Acceleration Track: revisione del modello di business e del possibile piano di sviluppo;
  3. Content & Media Acceleration Track: attività per le singole Startup finalizzate alla definizione di una strategia di go-to-market, allo studio di un piano di comunicazione, alla creazione di contenuti, all’identificazione di partner e alla messa a disposizione di reti, risorse, supporto commerciale e legale, personalizzato.

Per partecipare alla Call Immediate, la deadline è fissata entro il 25 maggio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.startupinitiative.com/mysui/registration/new_startup.html

012Academy 2021: il programma di educazione all’impresa della durata di 6 mesi

L’iniziativa che punta sulle persone, sui loro talenti e le loro capacità.

Al via la Call 012Academy 2021 il programma di educazione all’impresa dalla durata di 6 mesi suddivisi in un percorso di formazione, coaching, mentorship e work-based, che mira a formare aspiranti imprenditori, fornendo loro gli strumenti essenziali per creare nuove imprese con un elevato tasso di innovazione.

Il programma 012Academy prevedrà:

  • 12 webinar con i mentor;
  • 6 incontri in azienda;
  • 12 incontri dal vivo con ospiti del mondo dell’innovazione e, infine, un premio finale.

Startup, corporate, investitori e mentors lavoreranno al fianco degli aspiranti imprenditori per aiutarli a sviluppare la loro PERSONALE imprenditorialità accompagnandoli passo passo nella concretizzazione della loro idea innovativa.

Per partecipare alla Call 012Academy 2021 è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/3deceSH

ESA Bic Lazio: la call per lo sviluppo di applicazioni satellitari e tecnologia spaziale in palio 1 milione di euro totale

La Call che ti permette di applicare allo Spazio un prodotto o know-how sviluppato all’interno di applicazioni terrestri.

Parte la nuova Call del programma di incubazione Esa Bic Lazio, cofinanziato dalla Regione Lazio e dall’Asi con l’obiettivo di sostenere l’avvio di Startup innovative nel settore della Space Economy per favorire la diffusione di conoscenze e l’applicazione di tecnologie di derivazione spaziale in altri ambiti di attività e viceversa.

La Call si rivolge, come tutto il programma Esa Bic Lazio in generale, ad aspiranti imprenditori, ricercatori, professori universitari, personale tecnico degli organismi di ricerca o delle università e alle giovani imprese in fase di Startup.

L’avviso stanzia 1 milione di euro per il periodo 2021-2023 al fine di supportare fino a 20 progetti imprenditoriali di Startup nell’ambito della new space economy, stimolando la nascita e lo sviluppo di progetti che applichino conoscenze e tecnologie di derivazione spaziale in altri settori di attività o, in senso opposto, applichino nel settore spaziale tecnologie innovative sviluppate per quello terrestre.

A ogni progetto selezionato potranno essere assegnati fino a un massimo di 50.000 euro per i costi legati alla fase di prototipazione, sviluppo del nuovo prodotto e servizio e per la tutela della proprietà intellettuale.

Le domande di partecipazione alla Call Esa Bic Lazio potranno essere presentate secondo un calendario annuale di scadenze periodiche consultabili al seguente link: http://www.lazioinnova.it/esa-biclazio-innova/

 

Dock3 – the startup lab: la call per sperimentare le proprie capacità imprenditoriali e validare un progetto di business

L’iniziativa che ti offre la possibilità di trasformare un’idea in una vera e propria struttura di business.

Al via la quarta edizione di dock3-the startup lab il programma per l’imprenditorialità dell’Università degli Studi Roma Tre, riconosciuto dal Ministero dello Sviluppo Economico come modello nazionale di educazione per l’imprenditorialità e formazione di Startup.

Alla Call possono candidarsi gli studenti, i ricercatori e i laureati di ogni facoltà e ateneo italiano i quali avranno quattro mesi per comporre un team multidisciplinare di studenti e laureati di ogni ateneo, definire o perfezionare un’idea, verificarne il potenziale sul mercato e presentarla di fronte a centinaia di persone e decine di investitori. Ogni team verrà affiancato da imprenditori esperti in ambito Startup.

I team più promettenti avranno la possibilità di continuare il percorso all’interno del programma di incubazione di dock3, per costituire la società, iniziare a vendere i propri servizi e prepararsi ad entrare in acceleratori internazionali che ne potranno supportare lo sviluppo.

Per partecipare alla Call , la deadline è fissata entro il 31 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.dock3.it/apply/ 

Le Energie rinnovabili cambiano il mondo: LA VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO attraverso le energie rinnovabili – domenica 7 marzo 2021

L’evento per creare valore delle aree interne nel processo di transizione energetica.

Le Energie rinnovabili cambiano il mondo“, l’evento organizzato da LAB – i dialoghi della Bolognina si terrà domenica 7 marzo 2021 a partire dalle ore 16:30 in diretta streaming.

L’incontro è rivolto a imprenditori, manager, studenti ed esponenti delle istituzioni che vogliono approfondire un tema sempre più centrale per lo sviluppo locale sostenibile.

All’interno del dibatto sarà presentato il libro di Vincenzo Raffa che consente di ragionare su un innovativo progetto di sviluppo del meridione, in particolare delle aree interne, fondato sulla valorizzazione e condivisione dell’energia elettrica prodotta dalle fonti rinnovabili locali.

Questa è la via verso un futuro più equo e sostenibile, dove ogni cittadino potrà produrre e condividere con gli altri energia verde, affiancando ai benefici ambientali quelli economici e sociali. Le Comunità Energetiche saranno protagoniste di nuovo regime energetico: non più centralizzato e gerarchico ma distribuito e collaborativo.

Ore 16:30 inizio delle attività

Interverranno:

Valeria Termini – ordinaria di Economia Politica Università Roma Tre;
Vincenzo Raffa –  autore del libro “Generazione di energia distribuita e comunità energetiche”;
Claudia Carani – Manager “Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile”;
Daniele Menniti – Ordinario di Sistemi elettrici per l’energia – Università della Calabria;
Gianluca Benamati – Deputato PD.

Per partecipare all’evento “Le Energie rinnovabili cambiano il mondo” è possibile seguire la diretta streaming online al seguente link: https://www.facebook.com/lab.dialoghi

 

StartUp 2021: La Call a sostegno dell’imprenditorialità di derivazione universitaria

La Call per selezionare progetti imprenditoriali emergenti o già avviati, che hanno raggiunto un certo livello di maturità e che sono pronti ad accedere a percorsi di crescita e accelerazione.

Al via la Call for StartUp 2021 promossa dall’Università di Bologna, in collaborazione con l’incubatore Almacube – incubatore e hub innovativo per lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile, volto favorire e sostenere l’imprenditorialità di derivazione universitaria.

La Call è rivolta a studenti e laureati da meno di 3 anni con un’idea innovativa da candidare e che, se verrà selezionata, potrà essere presentata allo StartUp Day il 19 maggio 2021.

L’iniziativa è articolata in due categorie:

  1. Idee emergenti, dedicata alle nuove idee tra cui verranno selezionate le 30 migliori idee progettuali per partecipare ad un ciclo di 6 hackathon tematici;
  2. Startup già costituite, tra cui verranno selezionate le 10 migliori che avranno direttamente accesso all’evento StartUp Day e ai servizi di accelerazione proposti da AlmaCube.

Per partecipare alla Call for StartUp 2021, la deadline é fissata entro il 28 febbraio 2021, é possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://ricercatm.unibo.it/StartUpDay/index.aspx

1 2 3 8