Loading...

Tag: crescita

DigiCirc: il programma di accelerazione della bioeconomia in palio premi fino a 120 mila euro

La Call per Startup e PMI con soluzioni all’avanguardia per economia circolare e bioeconomia.

Al via la Call for Bioeconomy lanciato da DigiCirc, il programma di supporto all’innovazione che accelera l’innovazione identificando soluzioni di economia circolare all’avanguardia e promuovendo lo sviluppo del business e la crescita delle Startup.

La Call si rivolge a consorzi composti da piccole e medie imprese e Startup in grado di utilizzare strumenti digitali e applicare soluzioni all’avanguardia nell’economia circolare affrontando sfide specifiche nel campo della bioeconomia.

Si tratta, nel dettaglio, di sei sfide chiave:

  1. Prodotti farmaceutici: sviluppare prodotti e servizi basati su tecnologie digitali e informazioni aggiornate per aumentare la sostenibilità, la circolarità e l’efficacia nel settore farmaceutico affrontando le esigenze e le sfide significative di questo settore;
  2. Tessuti, abbigliamento e packaging: creare soluzioni, prodotti e servizi per promuovere la circolarità e la sostenibilità per i tessuti, l’abbigliamento e l’imballaggio, utilizzando la digitalizzazione o le tecnologie digitali, offrendo opzioni innovative e aumentando la consapevolezza dei consumatori sulla sostenibilità;
  3. Materiali da costruzione, costruzioni e altri prodotti forestali: creare soluzioni, prodotti, strumenti e servizi per aumentare l’efficienza, la sostenibilità e la circolarità nei materiali da costruzione, nell’edilizia e in altri prodotti forestali applicando la digitalizzazione e le tecnologie digitali;
  4. Prodotti elettronici e elettrici: sviluppare soluzioni per migliorare l’efficacia delle tecnologie digitali nel settore dell’elettronica e dei prodotti elettrici, aumentando e ottimizzando circolarità e sostenibilità;
  5. Energia da biomassa e biocarburanti, perdite di alimenti e mangimi e rifiuti per il compostaggio: creare soluzioni basate su tecnologie digitali per affrontare le sfide della sostenibilità nell’energia da biomassa e nei biocarburanti, perdite di alimenti e mangimi e rifiuti per scopi di compostaggio in materia di sostenibilità e circolarità dei combustibili;
  6. Macchinari, attrezzature, veicoli a motore e componenti: creare soluzioni, prodotti e servizi basati su tecnologie digitali per rendere più efficaci, sostenibili e circolari macchinari e attrezzature, veicoli a motore e componenti.

    Le PMI avranno l’opportunità di utilizzare la piattaforma di matchmaking DigiCirc, progetto finanziato dal programma Horizon 2020, per cercare altre imprese nel caso in cui abbiano bisogno di un partner per creare un consorzio.

I consorzi selezionati otterranno un finanziamento fino a 20 mila euro e l’opportunità di integrare un programma di supporto all’innovazione altamente intensivo della durata di 12 settimane.

Al termine del programma di accelerazione, 5 consorzi saranno selezionati per ricevere un ulteriore finanziamento di 100 mila euro.

Per partecipare alla Call for Bioeconomy, la deadline è fissata entro il 10 novembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/digicirc-bioeconomy/apply

Nazaré: l’acceleratore di innovazione sociale dedicato al Lifelong Learning

Un Acceleratore di Startup e progetti di impresa che possano migliorare le esperienze di apprendimento per tutti.

Al via Nazaré Lifelong Learning la Call promossa da Onde Altesocietà benefit e BCorp di innovazione sociale – che mira a selezionare e supportare gratuitamente persone e organizzazioni che intendono affrontare le sfide più critiche del mondo della scuola e della formazione continua, attraverso progetti e idee innovative che abbiano un concreto potenziale di crescita e un impatto sociale positivo.

Nel particolare, Nazaré Lifelong Learning è un percorso di tre mesi rivolto a quei progetti in grado di rispondere concretamente a una delle sette sfide individuate:

  1. educazione inclusiva;
  2. digital learning;
  3. sviluppo delle competenze trasversali;
  4. apprendimento collaborativo e challenge-based;
  5. apprendimento innovativo e personalizzato;
  6. qualità della formazione;
  7. orientamento alle professioni.

I 2 progetti vincitori della Call, riceveranno un investimento seed fino a 20.000 euro senza la richiesta di fee o equity in cambio, e saranno guidati da un lead mentor di Onde Alte in un programma personalizzato di accompagnamento alla crescita che partirà a metà settembre. Il percorso, della durata complessiva di tre mesi, prevede 4 giorni di bootcamp all’inizio del programma e l’accesso a una rete di persone e professionisti di grande competenza, così come il contatto diretto con le scuole d’Italia e realtà virtuose del settore privato.

Per partecipare alla Call Nazaré Lifelong Learning, la deadline è fissata entro l’11 luglio 2021, é possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/2UntZba

012Academy 2021: il programma di educazione all’impresa della durata di 6 mesi

L’iniziativa che punta sulle persone, sui loro talenti e le loro capacità.

Al via la Call 012Academy 2021 il programma di educazione all’impresa dalla durata di 6 mesi suddivisi in un percorso di formazione, coaching, mentorship e work-based, che mira a formare aspiranti imprenditori, fornendo loro gli strumenti essenziali per creare nuove imprese con un elevato tasso di innovazione.

Il programma 012Academy prevedrà:

  • 12 webinar con i mentor;
  • 6 incontri in azienda;
  • 12 incontri dal vivo con ospiti del mondo dell’innovazione e, infine, un premio finale.

Startup, corporate, investitori e mentors lavoreranno al fianco degli aspiranti imprenditori per aiutarli a sviluppare la loro PERSONALE imprenditorialità accompagnandoli passo passo nella concretizzazione della loro idea innovativa.

Per partecipare alla Call 012Academy 2021 è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/3deceSH

“Crowdfunding gioco in scatola”: la call for ideas per realizzare un nuovo gioco in scatola in crowdfunding e distribuirlo

La Factory dei giochi.

Al via la nuova edizione della Call for Ideas “Crowdfunding gioco in scatola” lanciata da Librerie laFeltrinelli su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation, per premiare attraverso l’opportunità di cofinanziamento un progetto originale che riguarderà gli appassionati dei giochi in scatola.

Il progetto più meritevole, se raggiungerà tramite la raccolta fondi dedicata sulla piattaforma il 50% del budget stabilito, otterrà il cofinanziamento da laFeltrinelli per il restante 50% fino a un massimo di 15.000 euro e vedere così il proprio gioco distribuito in esclusiva un anno in una selezione di librerie laFeltrinelli d’Italia.

Per partecipare alla Call for Ideas “Crowdfunding gioco in scatola“, la deadline è fissata entro le ore 12:00 del 30 aprile 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.produzionidalbasso.com/network/di/lafeltrinelli#la-feltrinelli-participate

Talenti per l’Impresa: sostegno a 50 talenti per creare Startup

Percorso di alta formazione per fornire competenze.

Al via la Call Talenti per l’Impresa, il progetto ideato e finanziato dalla Fondazione Crt con l’obiettivo di sviluppare la cultura imprenditoriale, ad accrescere le competenze trasversali e a favorire l’interazione tra persone provenienti da percorsi diversi, inoltre, vuole preparare un terreno fertile per la nascita di nuove imprese in grado di dare valore al territorio e dare un percorso di personal development.

Nel particolare, la Call è rivolta:

  • sia a chi ha già un’idea di impresa in fase embrionale,
  • sia a chi è interessato a mettersi a disposizione di un team per dare vita a nuove Startup.

Il percorso formativo di 200 ore, a partire da maggio, fornirà le competenze necessarie per sviluppare idee imprenditoriali innovative. Le proposte più promettenti dei 50 Talenti potranno accedere alla “fase 2” e beneficiare di un programma di mentoring e di un confronto finale con investitori nazionali e internazionali. Tutti i costi saranno interamente sostenuti dalla Fondazione Crt.

Per partecipare alla Call Talenti per l’Impresa, la deadline è fissata entro il 23 aprile 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://rol.fondazionecrt.it/

 

EIT Digital 2022: l’iniziativa rivolta a chi fa innovazione di tipo deep tech

L’iniziativa che mira a identificare i migliori imprenditori europei del deep tech e aiutarli a crescere a livello internazionale, supportando così l’ecosistema europeo del deep tech.

Il 6 aprile parte la Call EIT Digital 2022 con lo scopo di favorire la nascita di collaborazioni tra Startup e attori industriali e finanziari come università, centri di ricerca, piccole e medie imprese e corporation, da un lato e sostenere lo sviluppo di nuove Startup.

Nel particolare, l’iniziativa ha il ruolo di favorire lo sviluppo di queste iniziative e il match making e partecipa in modo attivo anche al finanziamento delle Startup che nascono da questa iniziativa.

Possono candidarsi consorzi fatti da soggetti che hanno sede in almeno due Paesi europei e che possono essere composti sia da Startup già costituite accompagnate da un partner industriale o finanziario, sia da entità industriali e finanziarie che si accordano per collaborare alla creazione di una Startup on-purpose facendo leva sul concetto di venture builder.

Focus del progetto è quindi orientato fortemente verso la creazione di valore e di business, volta a dare supporto concreto allo sviluppo di iniziative deep-tech europee facendo leva sull’esperienza di EIT Digital e sulla sua rete di 350 partner da tutta Europa.

I settori di interesse sono quelli:

  • digital-tech come per esempio sono intelligenza artificiale e cyber security;
  • digital-industry che comprende anche logistica e retail;
  • digital wellbeing;
  • digital cities quindi mobilità e servizi a supporto della gestione delle città;
  • digital finance.

Per partecipare alla Call EIT Digital 2022, la deadline è fissata entro il 12 maggio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://eitdigitalchallenge.submittable.com/submit/191283/eit-digital-challenge-2021

“Campania Venture”: la call per la trasformazione digitale e sostenibilità al centro delle strategie aziendali

Un progetto innovativo e fortemente concreto di social innovation investment.

Al via “Campania Venture“, l’iniziativa nata da una proposta sinergica tra Tecno e The European House – Ambrosetti ed estesa ad altre aziende campane, tra cui AET, Convergenze Società Benefit, E.P.M. Servizi, Graded, Green Fuel Company SpA, Network Contacts e RDR Spa con l’obiettivo di dare all’ecosistema campano delle imprese ad alto contenuto tecnologico stimolando, attraverso un processo di Open Innovation innovativo, la creazione di partnership strategiche per la competitività delle aziende coinvolte.

Nel particolare, “Campania Venture” vuole contribuire, con il supporto istituzionale di Regione Campania, allo sviluppo di una cultura imprenditoriale diffusa nel Paese e affermare, al contempo, il paradigma dell’Open Innovation come opportunità strategica per le imprese, perseguendo i seguenti obiettivi:

  • valorizzare i migliori progetti imprenditoriali del Paese, coerenti con i temi definiti;
  • rafforzare il posizionamento e la competitività dei Partner del progetto come attori chiave e strategici per il percorso di innovazione e ricerca della Campania e del Paese;
  • sostenere la visione di posizionare la Campania come hub internazionale di riferimento sulle frontiere della tecnologia e della conoscenza, in sinergia e partnership con gli attori pubblici e, in particolare, con l’Assessorato all’Innovazione, ricerca, Startup e Internazionalizzazione.

Sono presenti due Call relative ai seguenti ambiti:

  1. Digital Transformation: Cybersecurity, Digital Marketing, Internet of Things, Data Analytics;
  2. Sustainability: Efficienza Energetica, Fonti di Energia Alternative, Riciclo e riuso dei prodotti, e-automotive.

Il piano di azione prevede:

  • Campagne bimestrali di raccolta e analisi di Startup attive sulle tematiche specifiche nelle aree di Digital Transformation e Sustainability;
  • Riunioni periodiche con i Partner durante le quali presentare e discutere i progetti e le startup più meritevoli identificate;
  • Opportunità, per le Startup, di networking, dialogo e creazione di collaborazioni industriali e/o finanziarie con player rilevanti di medie dimensioni, attivi in settori altamente tecnologici.

Per partecipare alla CallCampania Venture“, la deadline è fissata entro il 17 dicembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.ambrosetti.eu/campania-venture-modulo-di-autocandidatura/

 

Mama Fund & Crowd: la call to action per Startup e PMI innovative da 25 milioni di euro

L’opportunità di venture capital per Startup e PMI innovative.

Mamacrowd, la piattaforma di SiamoSoci, lancia la Call to Action Mama Fund & Crowd” dedicata a Startup e PMI innovative che potranno accedere ad AliCrowd, primo fondo di investimento europeo a lungo termine (ELTIF) da 25 milioni di euro dedicato all’equity crowdfunding.

Istituito da Azimut Investments SA e gestito da Azimut Libera Impresa SGR SpA, il fondo potrà affiancare il crowdfunding con un co-investimento minimo di 500 mila euro su ogni impresa selezionata.

Tra i requisiti per partecipare alla Call, Startup e PMI innovative dovranno avere alle spalle un business model ben strutturato, già in early stage, proporre un servizio definito e già testato sul mercato con metriche di crescita.

Il fondo offre benefici fiscali per investimenti in Startup e PMI innovative e inserimenti nel Piani Individuali di Risparmio con esenzione delle imposte sulle plusvalenze.

Per partecipare alla Call Mama Fund & Crowd“, la deadline è fissata entro il 21 giugno 2021, è possibile compilando il form presente al seguente link: https://mamacrowd.com/login?redirectUrl=/apply/equity-company

Tech4Future: La Call nell’ambito delle risorse umane

L’iniziativa che supporta la crescita delle potenzialità aziendali.

Al via la Call Tech4Future promossa da The European House – Ambrosetti e Openjobmetis con l’obiettivo di individuare 25 personalità e fondatori di Startup e scaleup nell’ambito dell’HR e del Family Care per proporre un percorso di crescita e confronto nell’arco del 2021.

Nel particolare la Call vuole fare scouting di Startup e scaleup innovative, dove la tecnologia gioca un ruolo cruciale, soprattutto nelle risorse umane le quali possono essere gestite anche attraverso strumenti tecnologici, per gestire la flessibilità dello smartworking senza rinunciare allo spirito aziendale. Innovare nel Family Care significa invece prendersi cura di persone non autosufficienti. Servizi sempre più indispensabili, in cui un approccio tech non è più rinviabile.

I team dovranno proporre progetti con soluzioni nei settori:

  • IoT o wearable;
  • telemedicina o gamification;
  • NLP nelle relazioni aziendali.

Ai 25 CEO selezionati da Tech4Future – HR & Family Care Club viene assegnata una borsa di partecipazione del valore di 7.500 euro, che includono un percorso di attività lungo tutto il 2021.

Gli imprenditori potranno trovarsi in incontri bimestrali, per approfondire tematiche economiche, sociali e tecnologiche. Sono previsti inoltre appuntamenti di mentorship, per capire come accelerare la propria Startup o scaleup, oltre che occasioni per sperimentare il modello aziendale.

Per partecipare alla Call Tech4Future, la deadline è fissata entro il 15 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://tech4future.ambrosetti.eu/hr/candidatura/

StartUp 2021: La Call a sostegno dell’imprenditorialità di derivazione universitaria

La Call per selezionare progetti imprenditoriali emergenti o già avviati, che hanno raggiunto un certo livello di maturità e che sono pronti ad accedere a percorsi di crescita e accelerazione.

Al via la Call for StartUp 2021 promossa dall’Università di Bologna, in collaborazione con l’incubatore Almacube – incubatore e hub innovativo per lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile, volto favorire e sostenere l’imprenditorialità di derivazione universitaria.

La Call è rivolta a studenti e laureati da meno di 3 anni con un’idea innovativa da candidare e che, se verrà selezionata, potrà essere presentata allo StartUp Day il 19 maggio 2021.

L’iniziativa è articolata in due categorie:

  1. Idee emergenti, dedicata alle nuove idee tra cui verranno selezionate le 30 migliori idee progettuali per partecipare ad un ciclo di 6 hackathon tematici;
  2. Startup già costituite, tra cui verranno selezionate le 10 migliori che avranno direttamente accesso all’evento StartUp Day e ai servizi di accelerazione proposti da AlmaCube.

Per partecipare alla Call for StartUp 2021, la deadline é fissata entro il 28 febbraio 2021, é possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://ricercatm.unibo.it/StartUpDay/index.aspx

1 2 3 62