Loading...

Tag: confindustria

XIV Premio Best Practices 2020: il premio ad alto contenuto innovativo e tecnologico

Il Premio per le realtà imprenditoriali capaci di traghettare il Paese verso il futuro.

Il Premio Best Practices per Innovazione – nato su iniziativa del Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno -, con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’innovazione e promuovere l’utilità dei processi innovativi al mercato, pubblico e privato, attraverso la presentazione di casi reali, con la modalità dello storytelling di innovazione, realizzati dalle imprese del settore Servizi; stimolando, al contempo, la conoscenza tra le imprese ed i vari attori dell’ecosistema e favorendo l’attivazione di collaborazioni e partnership.

Nel particolare, per l’anno 2020 il Premio prevede una Call unica, dedicata a tre cluster di innovazione:

  1. INDUSTRIA;
  2. DIGITALIZZAZIONE;
  3. DESIGN.

Il Premio, infatti, seguendo il paradigma open innovation, si caratterizza per:

  • la forte contaminazione di idee e know-how tra imprese, spin-off, startup, mondo della ricerca e big player dell’innovazione;
  • lo stretto raccordo con agenzie di sviluppo, operatori e società di business scouting, business angel, venture capital, sistema bancario, fondi di private equity, piattaforme di crowdfunding, incubatori ed acceleratori, ecc.

Il Premio si rivolge a tutti gli attori, dove nei loro progetti siano presenti cambiamenti significativi in termini di prodotto, processo, organizzazione, tecnologia, metodologie, approccio sociale; nel particolare possono partecipare:

  • aziende di servizi e spin-off, per progetti innovativi realizzati per propri clienti o per nuovi prodotti/servizi innovativi immessi sul mercato, con evidenza dei risultati;
  • imprese manifatturiere, per innovazioni interne di processo e/o prodotto;
  • associazioni e/o fondazioni di interesse socio-economico;
  • spin-off accademici;
  • singoli individui o team proponenti idee d’impresa e Startup.

Per partecipare al XIV Premio Best Practices per l’Innovazione, la deadline è fissata entro il 30 ottobre 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.premiobestpractices.it/form/

Webinar CSIT – CNCT 5 punti per ripartire: i servizi innovativi decisivi per il rilancio del paese – 27 maggio 2020

L’evento online per il rilancio del Paese.

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici in collaborazione con Confindustria Salerno promuovono l’incontro online sui “5 punti per ripartire: i servizi innovativi decisivi per il rilancio del paese mercoledì 27 maggio 2020 dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

Focus dei territori sulla condizione delle aziende dei servizi innovativi e tecnologici in emergenza Covid-19, richieste e misure specifiche per il governo e ruolo che le imprese innovative del settore servizi e ICT possono svolgere per il rilancio del Paese.

PROGRAMMA

Ore 15:00
INIZIO COLLEGAMENTO E REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

SALUTI
EDOARDO GISOLFI
Presidente Gruppo SIT Confindustria Salerno

INTERVENTI
MARCO DECIO
Presidente CSIT
GIANNI POTTI
Presidente CNCT
MARIO VENTO
Prorettore Università degli Studi di Salerno
EDOARDO IMPERIALE
Direttore Generale Campania Digital Innovation Hub

Ore 16:00
DIBATTITO E CONCLUSIONI CON INTERVENTI PRESIDENTI SERVIZI E ICT DELLE TERRITORIALI DELLA CAMPANIA E DELLA BASILICATA
ANTONIO CIANCIULLI
Presidente Sezione Informatica Confindustria Avellino
GIANNEMILIO ESPOSITO
Presidente Sezione Informatica, Servizi Innovativi e Tecnologici Confindustria Basilicata
GIUSEPPE PACELLI
Presidente Sezione Terziario Avanzato e Servizi alle Imprese Confindustria Benevento
ALESSIO ZOLLO
Presidente Sezione ICT Confindustria Benevento
GIOVANNI LAVORNIA
Presidente Sezione Terziario Confindustria Caserta
FRANCESCO VANACORE
Vice Presidente Sezione Terziario Avanzato Unione Industriali Napoli
FRANCESCO D’ANGELO
Presidente Sezione ICT Unione Industriali Napoli

MODERA
EDOARDO GISOLFI
Presidente Gruppo SIT Confindustria Salerno

I partecipanti potranno intervenire durante il dibattito attraverso la chat della piattaforma GoToWebinar

Per iscriversi al webinar sui “5 punti per ripartire: i servizi innovativi decisivi per il rilancio del paese” è possibile registrarsi al seguente link: https://register.gotowebinar.com/register/8557844652508700173

Premio Nazionale Best Practices per l’Innovazione: il 5 e 6 dicembre 2019 – Stazione Marittima di Salerno

Il Premio che da vita al’ecosistema dell’innovazione.

Il Premio Best Practices per l’Innovazione – nato su iniziativa del Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno -, con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’innovazione e promuovere l’utilità dei processi innovativi al mercato, pubblico e privato, attraverso la presentazione di casi reali, con la modalità dello storytelling di innovazione, realizzati dalle imprese del settore Servizi; stimolando, al contempo, la conoscenza tra le imprese ed i vari attori dell’ecosistema e favorendo l’attivazione di collaborazioni e partnership.

All’interno del networking del Premio, che si terrà presso la Stazione Marittima di Salerno nei giorni 5 e 6 dicembre 2019, vi è la è la concreta possibilità che domanda e offerta dell’innovazione si incontrino e che i diversi attori dell’ecosistema interagiscano in maniera diretta.

Il Premio, infatti, seguendo il paradigma open innovation, si caratterizza per:

  • la forte contaminazione di idee e know-how tra imprese, spin-off, startup, mondo della ricerca e big player dell’innovazione;
  • lo stretto raccordo con agenzie di sviluppo, operatori e società di business scouting, business angel, venture capital, sistema bancario, fondi di private equity, piattaforme di crowdfunding, incubatori ed acceleratori, ecc.

Il Premio si rivolge a tutti gli attori, dove nei loro progetti siano presenti cambiamenti significativi in termini di prodotto, processo, organizzazione, tecnologia, metodologie, approccio sociale; nel particolare possono partecipare:

  • aziende di servizi e spin-off, per progetti innovativi realizzati per propri clienti o per nuovi prodotti/servizi innovativi immessi sul mercato, con evidenza dei risultati;
  • imprese manifatturiere, per innovazioni interne di processo e/o prodotto;
  • associazioni e/o fondazioni di interesse socio-economico;
  • spin-off accademici;
  • singoli individui o team proponenti idee d’impresa e Startup.

Per partecipare al Premio Best Practices per l’Innovazione, la deadline è fissata entro l’8 novembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.premiobestpractices.it/partecipa-2/

“InnovAzioni 2019: il PREMIO dei “CAMPIONI DI INNOVAZIONI 2019”

L’evento dove vede protagoniste le PMI più innovative.

InnovAzioni 2019” – Strumenti e soluzioni per la crescita -, per il sesto anno consecutivo a Pescara, nei giorni 15 e 16 novembre 2019 si svolgerà l’evento dedicato interamente all’innovazione promosso dalla Sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Chieti Pescara e Match 4.0 – Digital Innovation Hub Abruzzo, con il patrocinio della Consulta Servizi Innovativi di Confindustria Abruzzo e del Comune di Pescara.

Abbinato all’evento ci sarà il Premio nazionaleCampioni d’InnovAzioni“, il contest a cui possono partecipare tutte le PMI con sede legale e operativa in Italia, incluse Startup e Spin-off universitari, che hanno ideato o realizzato negli ultimi 24 mesi uno o più progetti innovativi, in termini di innovazione di prodotto, di processo o organizzativa.

Le PMI, le StartUp e gli Spin-Off universitari che si candideranno al PremioCampioni d’InnovAzioni” , avranno a disposizione una vetrina gratuita sugli spazi web e social di InnovAzioni 2019, inoltre potranno incontrare, nelle giornate dedicate all’evento, imprenditori esperti che valuteranno il loro potenziale e potranno proporre loro sinergie e progetti comuni.

Per questa sesta edizione, inoltre, è prevista l’attribuzione di ulteriori 3 premi, oltre ai 3 conferiti alle PMI, che saranno assegnati alle prime classificate nella categoria Startup/Spin-Off, sarà attribuito il “Premio Speciale METAMER” alla Startup più innovativa e conferito dal Golden Sponsor Maico il premio al miglior progetto in ambito medicale. Ulteriore riconoscimento al progetto più interessante nell’ICT.

Per candidarsi al Premio nazionaleCampioni d’InnovAzioni“, la deadline è fissata al 7 ottobre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfkO1WQ6QffEa6LJeLNWC0Q_hpqQHVI7XQBfyq1Gw-u-YDgoA/viewform

Per informazioni sul Regolamento è possibile consultando il seguente link: https://www.innovazioni.camp/regolamento/

Per ogni altra informazione:
Segreteria Servizi Innovativi Confindustria Chieti Pescara – Tel. 0854325544

Capri 2015 Startup Competition: appuntamento il 17 ottobre per le migliori idee nei settori Food, Tourism e Digital

Capri 2015 Startup Competition è un’iniziativa promossa da Giovani Imprenditori Sud di Confindustria che offre alle nuove idee di impresa un’opportunità di crescita e visibilità durante il XXX Convegno di Capri dei Giovani Imprenditori di Confindustria.

capri

La Competition è aperta a persone fisiche, team di progetto, startup e imprese con progetti innovativi nei settori Food, Tourism e Digital: per partecipare bisogna compilareil form di registrazione (disponibile a questo link) all’indirizzo segreteria@gisud.it entro la mezzanotte del 5 ottobre 2015.

Oltre al form di iscrizione, i proponenti dovranno inviare le seguenti informazioni:

A) Nome del progetto e nominativi del referente e dell’eventuale team;
B) Breve descrizione del progetto che illustri sinteticamente i seguenti i seguenti punti: descrizione del team e delle proprie risorse e competenze; descrizione dell’applicazione/ servizio; descrizione dei bisogni che si intende soddisfare; descrizione del mercato target di riferimento; descrizione della tecnologia sottostante; descrizione dei risultati economici in termini di: fatturato, costi e investimenti (breve sintesi);
C) Una presentazione (PowerPoint o pdf) di max 8 slide (oltre la copertina) nella quale venga presentato: il problema che si vuole risolvere, la soluzione proposta, la grandezza del mercato di riferimento, i competitor attualmente presenti sul mercato, (evidenziando le differenze con la soluzione proposta), il modello di business scelto, il gantt chart delle attività, il team, la richiesta agli investitori.

Tra tutte le candidature pervenute, saranno selezionati i migliori progetti sulla base dei seguenti criteri di selezione:

Competenze del team, conoscenza del settore, realizzabilità del progetto;
Stadio di sviluppo del prodotto/servizio;
Grado di innovazione e difendibilità della stessa;
Contesto competitivo e posizionamento;
Rispondenza con i bisogni del mercato e della clientela e dimensione della stessa;
Potenzialità di business dell’idea.

Le idee selezionate saranno invitate a presentare il proprio pitch durante l’evento previsto il 17 ottobre 2015 a Capri, a partire dalle ore 15:00. Ciascun team avrà a disposizione 3 minuti per la presentazione, più due minuti di domande da parte dei componenti della Giuria.

Per maggiori informazioni: https://capri2015.splashthat.com/

Napoli, 30/09/2015

CIPNES Barcamper Challenge: dPixel e CIPNES Gallura alla ricerca delle migliori startup nella nautica e nel food-tech

Il CIPNES di Olbia è alla ricerca di startup, da scovare e selezionare in dieci città italiane attraverso l’iniziativa “CIPNES Barcamper Challenge”.

cipnes
CIPNES Barcamper Challenge è un progetto del CIPNES Gallura, con il Patrocinio di UCINA Confindustria Nautica, della Fondazione Banco di Sardegna e di Cattolica Assicurazioni, che si propone di cercare e supportare i migliori 10 progetti innovativi di impresa nel settore della nautica e nel food-tech, da insediare nel nascente incubatore consortile di Olbia.

La fase di scouting verrà condotta su tutto il territorio nazionale grazie al Barcamper di dPixel (che supporterà il progetto in tutte le sue fasi), con un tour che attraverserà le seguenti città italiane: Genova, Oristano, Viareggio, Milano, Lecco, Bologna, Monfalcone, Roma, Ravenna, Padova.

La prima tappa del Tour si terrà al 55° Salone Nautico Internazionale di Genova, in programma dal 30 settembre al 5 ottobre. E’ già possibile prenotare uno slot sul Barcamper per partecipare alle selezioni: il link di riferimento da cui accedere al form di iscrizione è http://barcamper.it/tours/cipnes/

Dopo la fase di selezione del Barcamper Tour, saranno scelti i 20 migliori team che parteciperanno ad una startup school ad alta pressione, nel corso della quale i mentor affiancheranno e supporteranno i partecipanti nelle attività di focalizzazione dei progetti e predisposizione della documentazione da presentare in maniera professionale a investitori, partner, clienti. Inoltre, la startup school permetterà agli analisti di dPixel di effettuare una prima “due diligence” sui piani d’impresa, per valutare le successive ipotesi di investimento.

Al termine della startup school, infine, saranno scelti i 10 progetti finalisti, che parteciperanno all’evento finale TechGarage di Olbia (previsto nel 2016): durante la finale di CIPNES Barcamper Challenge, i team presenteranno i propri progetti d’impresa alla comunità finanziaria e ai potenziali partner industriali.

Per i vincitori di CIPNES Barcamper Challenge sono previsti premi in denaro e un periodo di supporto e accelerazione all’interno dell’incubatore del CIPNES.

Per maggiori informazioni: http://barcamper.it/tours/cipnes/

Napoli, 25/09/2015

Eventi per startup e innovazione in Campania: domani, l’inaugurazione dello Start Up Lab della SUN

Domani, 4 giugno 2015, a partire dalle ore 11:00 l’Aula Magna del Dipartimento di Economia della Seconda Università di Napoli (Corso Gran Priorato di Malta, Capua – CE) ospiterà il convegno intitolato “Start up, spin-off, trasferimento tecnologico: uno sguardo al futuro”. L’incontro sarà anche dedicato all’inaugurazione di Start up Lab, il laboratorio dedicato alle startup e all’imprenditorialità ospitato all’interno del Dipartimento di Economia della SUN, nato allo scopo di supportare la nascita di imprese innovative e diffondere l’imprenditorialità in grandi aziende e centri di ricerca.

calendario-eventi-design-2013-e1357806292313

Il Convegno si apre con i saluti di Massimiliano Mattei (Pro-Rettore alla Ricerca della SUN) e l’introduzione affidata a Giuseppe Sannino (Vice-Direttore del Dipartimento di Economia della SUN).

Il primo intervento in programma (ore 11:20), a cura di Mario Sorrentino (Direttore Start up Lab SUN), prevede una presentazione del nuovo laboratorio. Seguirà l’intervento “Spin-off, Start up innovative e trasferimento tecnologico in Italia” a cura di Roberto Parente (Ordinario di Creazione e gestione dell’impresa innovativa, Università di Salerno).
Alle ore 12:00 è prevista la Tavola Rotonda moderata da Vincenzo Maggioni (Ordinario di Family Business, SUN), cui parteciperanno:

Noemi Angotti (Studentessa SUN, aspirante startupper, HireBike),
Valter Cantino (Direttore Dipartimento di Management, Università di Torino),
Luigi Carrino (Presidente CIRA – Centro Italiano Ricerche Aerospaziali, Capua),
Luigi Iavarone (Responsabile Ricerca & Innovazione, Confindustria Campania),
Maurizio Mirabile (CEO Optosensing S.r.l., spin-off della SUN),
Marco Traversi (CEO Project Ahead Coop A.r.l.),
PierLuigi Vasquez (Presidente Business Angel Network, Campania).

Le Conclusioni della giornata sono affidate al Professore Emerito Sergio Sciarelli (Università degli Studi di Napoli Federico II).

Per saperne di più: http://www.economia.unina2.it/it/startuplab

Napoli, 03/06/2015

GNP2015: dal 12 al 14 maggio a Napoli, tre giornate dedicate al mondo della previdenza e del lavoro

Dal 12 al 14 maggio 2015 Napoli ospiterà, nella cornice di Piazza del Plebiscito, la Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro: tre giornate gratuite e aperte a tutti incentrate sulle tematiche del lavoro e della previdenza. Anche il CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est sarà presente all’evento, nel pomeriggio di mercoledì 13 con il workshop dedicato al tema “Fare Startup Innovativa: strumenti, canali di finanziamento e testimonianze” (ore 17:00 – Saletta Azzurra).

GNP2015

Si tratta di un workshop dal taglio tecnico e pratico, dedicato all’approfondimento dei principali canali di fund raising per le imprese innovative (bandi, call, competition, ecc.) e durante il quale i partecipanti, che stanno già avviando o stanno pensando di avviare una startup, avranno l’opportunità di ricevere i consigli e i suggerimenti di chi ha già intrapreso questa strada, attraverso la modalità dello storytelling.

La Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro è organizzata a cura di Itinerari Previdenziali e si propone già da alcuni anni come un appuntamento open dedicato al mondo delle pensioni e del welfare, aperto a cittadini e lavoratori di tutte le età, esperti o meno esperti delle tematiche trattate: l’evento si propone infatti come un momento di condivisione, informazione e conoscenza per tutti coloro che siano interessati a saperne di più sul proprio futuro lavorativo, sulla propria situazione previdenziale, sull’accesso al mondo del lavoro.

La scelta di dedicare ampio spazio alle tematiche del lavoro è ben espressa da una frase scelta dagli organizzatori stessi dell’evento: “Ma senza lavoro, non c’è previdenza!”: con la crisi degli ultimi anni, infatti, è diventato indispensabile adoperarsi nella ricerca di nuove modalità lavorative, adatte alla situazione economica attuale.
In questo contesto si colloca perfettamente la tematica delle startup: all’interno della manifestazione, infatti, sono previsti una serie di workshop, seminari e corner dedicati alle imprese innovative e alle problematiche lavorative di freelance e liberi professionisti.

Napoli

Il Programma delle tre giornate della Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro è particolarmente fitto: ricordiamo quindi solo alcuni degli interventi previsti in ciascuna giornata, tra quelli più vicini alle tematiche dell’ecosistema startup e innovazione, rimandando al sito web dell’iniziativa per il Programma completo.

MARTEDI’ 12 MAGGIO

ore 9:30 / Sala Arancione: Conferenza di apertura della GNP2015 “Conoscere: l’indispensabile consapevolezza per il nostro futuro”. Interverranno, tra gli altri, il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e l’Assessore al Lavoro e alle Attività Produttive del Comune di Napoli Enrico Panini;

ore 12:30 / Sala Lilla: Evento a cura di Osservatorio Giovani e CLab (programma in fase di definizione);

ore 18:00 / Sala Verde: “Dall’idea all’impresa: consigli per giovani aspiranti imprenditori” a cura di Larancia.org (piattaforma del Consiglio Nazionale del Notariato), durante l’intervento i notai incontreranno aspiranti startupper per spiegare i passi indispensabili per aprire una società, fornendo informazioni e consigli attraverso il dialogo diretto con i partecipanti.

MERCOLEDI’ 13 MAGGIO

ore 11:30 / Sala Arancione: “Crescita, innovazione, competitività. I professionisti e le ICT” a cura di AdEPP. Saranno trattate tematiche interenti le ICT tra cui la fatturazione elettronica, l’innovazione negli studi professionali e i programmi europei e nazionali dedicati a questo settore;

ore 13:30 / Saletta Azzurra: Speed date previdenziale sul tema “I Benefici fiscali per le nuove assunzioni e come è possibile assumere oggi”;

ore 17:00 / Saletta Azzurra: “Fare Startup Innovativa: strumenti, canali di finanziamento e testimonianze” a cura del CSI Centro Servizi Incubatore Napoli Est.

GIOVEDI’ 14 MAGGIO

ore 11:30 / Sala Verde: seminario sul tema “La costruzione della nuova europa tra vincoli economici e tutele sociali: la realizzazione di un Fondo Paritetico Paneuropeo”, a cura di Assoprevidenza, vede tra i relatori Simona Palone (Confindustria) e Giuseppe Chianese (ENEL);

ore 13:00 / Sala Lilla: nel contesto di Napoli per Expo2015, l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” cura l’evento dedicato al tema “Cibi di strada. Le potenzialità lavorative di un settore in crescita per Napoli e i suoi giovani”;

ore 13:15 / Sala Blu: StartupBus presenta la nuova edizione della competizione europea e cura l’intervento dal titolo “Startup: come fare un Business Plan e trovare investitori”.

Napoli, 22/04/2015

Una pitch competition per startup innovative: le opportunità di Speed Ap 2015

Speed Ap 2015 è la pitch competition proposta dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Ascoli Piceno che giunge quest’anno alla sua terza edizione: l’obiettivo è quello di incentivare la nascita e lo sviluppo di nuove imprese, in un network di potenziali clienti, partner e finanziatori.

La selezione per Speed Ap 2015 è aperta a imprese costituite a partire dal 31 maggio 2011 con sede operativa nella provincia di Ascoli Piceno e a persone fisiche o gruppi di qualsiasi età e provenienza geografica, con un progetto imprenditoriale per un nuovo business.

Le domande potranno essere inviate on-line entro il 15 giugno 2015, attraverso la piattaforma http://www.yestartup.it/. I progetti dovranno essere caratterizzati da innovatività (di prodotto, servizio e/o processo), dall’impiego di tecnologie innovative, o dall’adozione di nuove soluzioni in termini organizzativi o di mercato.

YES_START_UP_CONFINDUSTRIA_GIOVANI_06

Tra tutte le application pervenute, il Comitato di Valutazione di Speed Ap 2015 selezionerà i migliori 10 progetti che avranno l’opportunità di presentare il proprio pitch durante un evento ad hoc (la data prevista è il 25 settembre 2015) a Grottammare.

Durante l’evento finale di Speed Ap 2015 i finalisti potranno far conoscere il proprio progetto ad una platea composta da potenziali finanziatori, business angels, banche, imprenditori e attori dell’ecosistema startup. Tra questi figurano:

Fondazione Sgariglia Dalmonte, che potrà concedere prestiti ai progetti più promettenti;
Banca Marche, che promuove linee di finanziamento ad hoc per l’avvio di startup;
StartupBusiness, rete di business angels italiani;
Imprenditori associati a Confindustria Ascoli Piceno, con potenzialità di partnership e collaborazioni;
Hub21, Polo Tecnologico, Scientifico e Culturale di Ascoli Piceno.

Per le startup con sedi operative localizzate nella provincia di Ascoli Piceno (o disponibili a costituire una nuova impresa con sede operativa localizzata nella provincia di Ascoli Piceno), sono inoltre previste le seguenti opportunità:

1) assegnazione gratuita di aree o locali per insediare le nuove attività;
2) riduzioni contributive per l’iscrizione a Confindustria Ascoli Piceno;
3) possibilità di collaborazione con l’ISTAO – Istituto Adriano Olivetti.

Per maggiori informazioni, si rimanda alla lettura del Regolamento: http://www.yestartup.it/wp-content/uploads/2014/06/Regolamento_SpeedAP2015.pdf

Napoli, 07/04/2015

Eventi per startup, imprese e innovazione: i prossimi appuntamenti a Napoli

Domani, venerdì 6 marzo, la sede dell’Unione degli Industriali di Napoli (Sala Salvatore D’Amato, Piazza dei Martiri n. 58) ospita l’evento “Focus Day: SME Instrument & Fast Track to Innovation”.

Organizzato dal Distretto Tecnologico Campania Bioscience in collaborazione con APRE Campania, il Focus Day rientra tra le iniziative dedicate al sostegno e allo sviluppo dell’impresa innovativa e si concentra in particolare sul tema delle iniziative UE per sostenere l’innovazione “close to market”.

horizon
Focus Day: SME Instrument & Fast Track to Innovation, domani a Napoli

 

Il Programma del Focus Day: SME Instrument & Fast Track to Innovation prevede l’apertura delle registrazioni alle 9:00, mentre i Saluti di Benvenuto sono fissati alle 9:30 e affidati a Ambrogio Prezioso, Presidente Unione degli Industriali di Napoli e a Luigi Iavarone di Confindustria Campania.
L’Introduzione ai lavori è invece affidata a Mario De Rosa, Presidente del Distretto Campania Bioscience.

Alle 10:00 il convegno entrerà nel vivo con l’intervento di Amleto D’Agostino (Direttore Generale Distretto Campania Bioscience) dedicato ad approfondire il tema “Il ruolo del Distretto nel supporto alle piccole e medie imprese”.

Seguirà la testimonianza di Lucia Altucci (EPI-C S.r.l.) dal titolo “Tra ricerca e impresa: l’esperienza di EPI-C S.r.l” (ore 10:30).

Infine, alle ore 11:00, Antonio Carbone (APRE NCP per PMI e Capitale di Rischio – Horizon 2020) e Marco Matarese (Consorzio Technapoli, Coordinatore di APRE Campania) offriranno ai presenti una panoramica sulle “Principali opportunità per le PMI in Horizon 2020: SME Instrument & Fast track to Innovation”.

La giornata si concluderà con una sessione dedicata alle domande dei partecipanti.

Il modulo di iscrizione per partecipare al “Focus Day: SME Instrument & Fast Track to Innovation” è disponibile al seguente link: http://www.technapoli.it/wps/wcm/connect/libreria_technapoli/technapoli/home/homepage/press/info/focus+day+sme+instrument+fast+track+to+innovat?stile=f21e29804e87d44f8cff8ef40ab40081/stile1.css?MOD=AJPERES&CACHEID=f21e29804e87d44f8cff8ef40ab40081

Lunedì 9 marzo 2015 sarà invece la Sala Convegni della Camera di Commercio di Napoli (Via S. Aspreno n. 2 – Secondo Piano) ad ospitare il seminario “Digital Day – Focus sulla Fatturazione Elettronica”.

??????????????????????????????
Digital Day e Fatturazione Elettronica, a Napoli il 9 marzo

 

L’iniziativa di formazione, totalmente gratuita, è proposta da Unioncamere in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia Digitale e la rete dei “Digital Champions”. L’inizio dei lavori è fissato per le 10:30 con i saluti affidati a Maurizio Maddaloni, Presidente CCIAA di Napoli.

L’introduzione del tema della giornata, insieme alla moderazione, sono invece affidati a Giovanni De Caro (Digital Champion Napoli), mentre la parte centrale del seminario sarà dedicata all’intervento di Giuseppe D’Anna (Digital Champion) incentrato sul tema “La fatturazione elettronica: istruzioni per l’uso”.

A seguire, Antonella Marra (Infocamere) illustrerà ai presenti il Servizio Gratuito erogato dalle Camere di Commercio alle PMI, prima delle conculsioni affidate a Luigi Iavarone, Vicepresidente della CCIAA Napoli.

Per maggiori informazioni, la locandina del seminario “Digital Day – Focus sulla Fatturazione Elettronica” è disponibile al seguente link: http://servizi.na.camcom.it/eventi_cciaa/LOCANDINE/EVENTO_20150309_155.PDF

Napoli, 05/03/2015
1 2