Loading...

Tag: premi

DigiCirc: il programma di accelerazione della bioeconomia in palio premi fino a 120 mila euro

La Call per Startup e PMI con soluzioni all’avanguardia per economia circolare e bioeconomia.

Al via la Call for Bioeconomy lanciato da DigiCirc, il programma di supporto all’innovazione che accelera l’innovazione identificando soluzioni di economia circolare all’avanguardia e promuovendo lo sviluppo del business e la crescita delle Startup.

La Call si rivolge a consorzi composti da piccole e medie imprese e Startup in grado di utilizzare strumenti digitali e applicare soluzioni all’avanguardia nell’economia circolare affrontando sfide specifiche nel campo della bioeconomia.

Si tratta, nel dettaglio, di sei sfide chiave:

  1. Prodotti farmaceutici: sviluppare prodotti e servizi basati su tecnologie digitali e informazioni aggiornate per aumentare la sostenibilità, la circolarità e l’efficacia nel settore farmaceutico affrontando le esigenze e le sfide significative di questo settore;
  2. Tessuti, abbigliamento e packaging: creare soluzioni, prodotti e servizi per promuovere la circolarità e la sostenibilità per i tessuti, l’abbigliamento e l’imballaggio, utilizzando la digitalizzazione o le tecnologie digitali, offrendo opzioni innovative e aumentando la consapevolezza dei consumatori sulla sostenibilità;
  3. Materiali da costruzione, costruzioni e altri prodotti forestali: creare soluzioni, prodotti, strumenti e servizi per aumentare l’efficienza, la sostenibilità e la circolarità nei materiali da costruzione, nell’edilizia e in altri prodotti forestali applicando la digitalizzazione e le tecnologie digitali;
  4. Prodotti elettronici e elettrici: sviluppare soluzioni per migliorare l’efficacia delle tecnologie digitali nel settore dell’elettronica e dei prodotti elettrici, aumentando e ottimizzando circolarità e sostenibilità;
  5. Energia da biomassa e biocarburanti, perdite di alimenti e mangimi e rifiuti per il compostaggio: creare soluzioni basate su tecnologie digitali per affrontare le sfide della sostenibilità nell’energia da biomassa e nei biocarburanti, perdite di alimenti e mangimi e rifiuti per scopi di compostaggio in materia di sostenibilità e circolarità dei combustibili;
  6. Macchinari, attrezzature, veicoli a motore e componenti: creare soluzioni, prodotti e servizi basati su tecnologie digitali per rendere più efficaci, sostenibili e circolari macchinari e attrezzature, veicoli a motore e componenti.

    Le PMI avranno l’opportunità di utilizzare la piattaforma di matchmaking DigiCirc, progetto finanziato dal programma Horizon 2020, per cercare altre imprese nel caso in cui abbiano bisogno di un partner per creare un consorzio.

I consorzi selezionati otterranno un finanziamento fino a 20 mila euro e l’opportunità di integrare un programma di supporto all’innovazione altamente intensivo della durata di 12 settimane.

Al termine del programma di accelerazione, 5 consorzi saranno selezionati per ricevere un ulteriore finanziamento di 100 mila euro.

Per partecipare alla Call for Bioeconomy, la deadline è fissata entro il 10 novembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/digicirc-bioeconomy/apply

ELISE: l’Open Call sull’intelligenza artificiale

Agevolazioni per PMI e Startup.

ELISERete europea dei Centri di Eccellenza in Intelligenza Artificiale (IA) ha lanciato la prima Open Call per sostenere PMI e startup che sviluppano soluzioni e servizi basati sull’IA.

Nel particolare, il bando selezionerà 16 PMI e Startup che parteciperanno a un programma di 6 mesi e riceveranno una somma forfettaria di 60.000 euro per lo sviluppo di nuove soluzioni in una delle seguenti Focus Area:

  • Geometric Deep Learning: graph, group and gauge convolution;
  • Robust Machine Learning;
  • Interactive Learning and Interventional Representations;
  • Machine Learning and Computer Vision;
  • Robot Learning: Closing the Reality Gap;
  • Human-centric Machine Learning;
  • Theory, Algorithms and Computations of Modern Learning Systems;
  • Quantum and physics based Machine Learning;
  • Natural Intelligence;
  • Health;
  • Machine Learning in Earth and Climate Sciences;
  • Natural Language Processing (NLP);
  • Multimedia / multimodal information;
  • Information retrieval;
  • Explainability and Fairness in Data Mining;
  • Symbolic Machine Learning.

I progetti devono coinvolgere un Scientific Advisor ovvero un ricercatore invitato dalla PMI candidata che assisterà lo sviluppo della tecnologia.

Per partecipare all’Open Call ELISE, la deadline è fissata entro il 1 luglio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://elise.fundingbox.com/signin

I progetti devono coinvolgere un Scientific Advisor ovvero un ricercatore invitato dalla PMI candidata che assisterà lo sviluppo della tecnologia. Possono partecipare PMI e startup con sede in uno Stato membro UE, in un paese associato a Horizon 2020 e nel Regno Unito.

La scadenza per partecipare è il 1° luglio 2021.


ELISE – Rete europea dei Centri di Eccellenza in Intelligenza Artificiale (IA) ha lanciato la prima Open Call per sostenere PMI e startup che sviluppano soluzioni e servizi basati sull’IA.

In particolare, il bando selezionerà 16 PMI e startup che parteciperanno a un programma di 6 mesi e riceveranno una somma forfettaria di 60.000 euro per lo sviluppo di nuove soluzioni in una delle seguenti Focus Area:

Geometric Deep Learning: graph, group and gauge convolution
Robust Machine Learning
Interactive Learning and Interventional Representations
Machine Learning and Computer Vision
Robot Learning: Closing the Reality Gap
Human-centric Machine Learning
Theory, Algorithms and Computations of Modern Learning Systems
Quantum and physics based Machine Learning
Natural Intelligence
Health
Machine Learning in Earth and Climate Sciences
Natural Language Processing (NLP)
Multimedia / multimodal information
Information retrieval
Explainability and Fairness in Data Mining
Symbolic Machine Learning
I progetti devono coinvolgere un Scientific Advisor ovvero un ricercatore invitato dalla PMI candidata che assisterà lo sviluppo della tecnologia. Possono partecipare PMI e startup con sede in uno Stato membro UE, in un paese associato a Horizon 2020 e nel Regno Unito.

“ReStartApp 2021”: il campus di incubazione e accelerazione di imprese del territorio appenninico italiano

La Call che da la possibilità di acquisire e perfezionare conoscenze e competenze per l’avvio di imprese attive in ambito montano.

Al via la Call for Ideas ReStartApp 2021” l’iniziativa di Fondazione Edoardo Garrone realizzata in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, per favorire lo sviluppo sostenibile delle aree appenniniche e l’occupazione giovanile nelle filiere produttive della montagna.

Nel particolare la Call vuole:

  • fornire conoscenze specialistiche di avvio e gestione di un’impresa in ambito rurale e montano;
  • formare o aggiornare profili professionali fornendo specifiche competenze e capacità nell’ambito dei settori produttivi rurali e di montagna;
  • favorire l’incontro con mentori, professionisti e imprenditori dei settori produttivi rurali e di montagna e lo scambio di buone pratiche.

Il Campus ospiterà sino a un massimo di 15 partecipanti, sarà condotto in lingua italiana e prevede una formula didattica e di lavoro articolata secondo quattro modalità:

  1. Laboratorio di Creazione e Sviluppo di Impresa: business coaching, business design, business planning, coworking, organizzazione aziendale e marketing; un percorso all’autoimprenditorialità e alla sostenibilità economica d’impresa;
  2. Didattica: esperti, docenti e professionisti per una formazione mirata a supportare le specifiche idee d’impresa presenti in aula;
  3. Esperienze in azienda: una settimana di esperienza presso una realtà coerente e allineata all’idea d’impresa del candidato per vivere da vicino e in prima persona il lavoro e la gestione quotidiana di un’impresa;
  4. Testimonianze: testimonials condivideranno la propria esperienza di vita o di impresa in ambito montano e rurale.

Il Campus, della durata di 10 settimane, si terrà ad Ascoli Piceno (AP) dal 6 settembre al 26 novembre 2021.
Al termine del percorso, Fondazione Garrone, assegnerà premi e incentivi alle migliori idee di impresa e/o alle imprese sviluppate dai partecipanti nell’ambito del Campus.

Per partecipare alla Call for Ideas ReStartApp 2021“, la deadline è fissata entro il 18 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://fondazionegarrone.it/campus-restartapp/form-iscrizione/

Purina Unleashed: il programma di accelerazione per le startup del PetTech

L’iniziativa dedicata alla costruzione di un percorso di sviluppo e crescita delle Startup che hanno come obiettivo la cura degli animali domestici.

Al via la seconda edizione del programma di accelerazione di Purina “Unleashed”Accelerator Lab, l’iniziativa promossa da PURINA – azienda leader nel settore pet food, a supporto dell’ecosistema PetTech.

Nel particolare, l’iniziativa  ha l’obiettivo di creare una maggiore collaborazione tra gli esperti del settore pet e gli imprenditori stessi, al fine di realizzare prodotti e servizi in grado di migliorare la vita dei pet e delle persone che li amano.

Possono candidarsi tutte le realtà dinamiche e creative che uniscono scienza e tecnologia per offrire prodotti o servizi innovativi che soddisfano le esigenze di cani, gatti e dei loro proprietari.

I vincitori del programma Unleashed potranno essere fino a sei e le Startup che vinceranno avranno la possibilità di lavorare con un team multidisciplinare messo a disposizione da PURINA che offrirà le competenze necessarie allo sviluppo delle idee e dei progetti. La durata del programma è di sei mesi, durante i quali gli imprenditori e i dipendenti PURINA collaboreranno per raggiungere gli obiettivi di sviluppo precedentemente prefissati e delineati insieme.

Inoltre, Unleashed offrirà ai vincitori accesso privilegiato a opportunità di formazione, apprendimento e networking ed un sostegno economico fino a 46 mila euro ai progetti.

Per partecipare alla Call Purina “Unleashed”, la deadline è fissata entro il 31 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/nestlepurinaunleashedcohort2021

Call for Impactability: la call su sostenibilità e circolarità

La Call con la capacità di generare un impatto positivo nella società in cui viviamo.

Al via la prima edizione della Call for Impactability lanciata da 3BeeStartup agritech specializzata nello sviluppo di tecnologie innovative per tutelare il pianeta, in particolare attraverso il supporto delle api, – in collaborazione con Le Village by Crédit Agricole di Milano, a sostegno dell’innovazione delle giovani aziende.

Gli ambiti sui quali i progetti devono incentrarsi per essere selezionati sono tre:

  1. Impatto tramite collaborazione con imprese o aziende;
  2. Impatto tramite azioni quotidiane del singolo;
  3. Impatto tramite azioni concertate della comunità.

Ai tre migliori progetti del concorso verranno consegnati premi in denaro:

  1. Al primo classificato, un premio da 5.000 euro, oltre a tre incontri di follow up e allineamento con i membri del team Impact 3Bee.
  2. Al secondo classificato un premio da 1.000 euro;
  3. Al terzo classificato un premio da 500 euro. I componenti di 3Bee e una giuria stampa dedicata si occuperanno di selezionare, tra tutti i semifinalisti e i finalisti, il progetto che promuove la migliore idea in termini di impatto sociale e ambientale. A questo link è possibile ottenere ulteriori informazioni e iscriversi alla Call for Impactability di 3Bee.

Alla premiazione prenderanno parte i finalisti, con una pitch battle di otto minuti ciascuno e una serie di domande da parte dei rappresentanti in giuria degli sponsor.

Per partecipare alla Call for Impactability, la deadline è fissata entro il 19 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://ckd7y9td8g1.typeform.com/to/RCHcKISm

 

PREMIO SELE D’ORO MEZZOGIORNO 2021: il riconoscimento per la diffusione di una nuova idea di Meridionalismo

Il Premio per esaltare le potenzialità dei territori del Mezzogiorno. 

L’Ente Premio Sele d’Oro Odv e il Comune di Oliveto Citra (SA), con il patrocinio della Regione Campania, Provincia di Salerno e della Comunità Montana Sele-Tanagro indicono la XXXVII edizione del “Premio Sele d’Oro Mezzogiorno“.

Il Premio nasce per offrire un contributo fattivo alla diffusione di una nuova idea di meridionalismo, che intende evidenziare ed esaltare le potenzialità dei territori del Mezzogiorno, i percorsi di sviluppo intrapresi, i risultati positivi conseguiti in campo sociale, economico e culturale, il desiderio di cambiamento espresso dalle giovani generazioni.

Nel particolare, l’obiettivo è quello di voler fornire un riconoscimento formale a volumi di saggistica, ricerche e saggi inediti, servizi giornalistici sui problemi e sulle prospettive di crescita delle regioni meridionali nel contesto dell’Europa e dell’area del Mediterraneo articolato nelle seguenti sezioni:

  • Volumi di saggistica;
  • EUROMED per i saggi inediti;
  • Giornalismo –  intitolato alla memoria del giornalista Michele Tito;
  • Bona Praxis – dedicato ai progetti di sviluppo;
  • Bona Prazis Young – dedicato ai progetti di sviluppo promossi da giovani di età compresa tra 18 e 25 anni.

Per partecipare al “Premio Sele d’Oro Mezzogiorno“, la deadline è fissata entro il 26 giugno 2021, è possibile attraverso la compilazione del modelle presente al seguente link: http://seledoro.eu/bando-edizione-2021/

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: http://seledoro.eu/wp-content/uploads/2021/02/Premio-2021_Bando.pdf

 

 

Almagià Creative Hub: la call for ideas progetti innovativi da incubare all’interno di Artificerie Almagià

La Call rivolta a proposte creative e imprenditoriali di giovani dai 16 ai 35 anni.

Al via la Call for Ideas Almagià Creative Hub promossa da Rete Almagià ed E Production, in collaborazione con Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Ravenna e Associazione Culturale Indastria.

L’obiettivo è creare un Hub nella Darsena di Ravenna coinvolgendo i giovani creativi del territorio grazie alla selezione di sei progetti innovativi e multidisciplinari da incubare all’interno di Artificerie Almagià, con finanziamento di 12.000 euro.

I progetti saranno curati attraverso un percorso della durata di 6 mesi, grazie a promozione, tutoring, mentoring dedicati, in rete con le industrie creative e culturali del territorio.

È possibile partecipare al Call come singoli, gruppo informale o associazioni.

Per partecipare alla Call for Ideas Almagià Creative Hub, la deadline è fissata entro il 1 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScGdHGqWhXP8Ay7zkqE66GShF6QD0bEOTmpE3ZqoataZpN3cg/viewform

Smart Contact Tourism: la call per soluzioni touchless per il rilancio del turismo in prospettiva next normal in palio montepremi fino a 100k

La Call per rilanciare un turismo più resiliente e sostenibile.

Al via Smart Contact Tourism il programma promosso da Invitalia in collaborazione con il MiBACT è alla ricerca di idee e progetti rivolti a chi vuole fruire in sicurezza del territorio, delle destinazioni e degli spazi, a chi vuole vivere il viaggio con leggerezza, in ogni fase dell’esperienza turistica, a chi vuole sentire la vicinanza con i luoghi e le persone, anche senza contatto fisico.

Alcuni degli ambiti sui quali i partecipanti possono offrire soluzioni sono:‬

  • Applicazioni e servizi che consentano di gestire la fruizione di musei, attrattori culturali, trasporti, soluzioni di alloggio e ristorazione in modo intelligente e in assenza di contatti fisici;
  • Prodotti, soluzioni tecnologiche e infrastrutture per la conversione dei servizi turistici in chiave contactless;
  • Esperienze alternative, che adattano l’offerta turistica classica in ottica next normal.

Invitalia selezionerà le migliori 20 proposte che parteciperanno all’Accelerathon, che si svolgerà online il 24 e ‪25 marzo ‪2021. Qui, durante una full immersion di 36 ore, grazie al supporto di mentor e tutor, le Startup potranno “accelerare” la propria idea di business e preparare un pitch da presentare alla giuria.

I migliori 10 progetti saranno premiati con un contributo in denaro di 20.000 euro ciascuno, a cui si aggiungono i servizi di accompagnamento forniti da Invitalia.‬‬‬‬

Per partecipare alla Call Smart Contact Tourism, la deadline è fissata entro le ore 12:00 dell’8 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/2O2BZuZ

Boost Your Ideas: call per startup in Lazio con montepremi fino a 90 mila euro

La Call per lanciare idee e soluzioni volte a favorire la ripresa post Covid.

Al via la seconda Call Boost your Ideas promossa dalla Regione Lazio per favorire la nascita di nuovi progetti e soluzioni per affrontare il futuro dopo l’emergenza Covid-19.

Nel particolare, il progetto si basa sullo scouting di soluzioni innovative per il riposizionamento competitivo del Lazio, riservando un percorso di mentorship per una rosa di 45 semifinalisti che potranno competere per ottenere premi sotto forma di servizi e contributi in denaro , di cui dieci premi da 5.000 euro e due premi da 20.000 euro.

La Call è destinata a:

  • Startup e micro, piccole e medie imprese (MPMI);
  • team informali composti da almeno tre persone fisiche, maggiorenni, in possesso almeno di un diploma di maturità;
  • spin-off di dipartimenti e Istituti di Università e Centri di Ricerca.

Le proposte devono essere inerenti ad alcune tematiche chiave come:

  • sostenibilità e resilienza;
  • digitalizzazione;
  • cultura;
  • turismo e life style;
  • semplificazione nella PA;
  • valorizzazione dei risultati di ricerca e innovazione;
  • fragilità sociali;
  • ripresa del lavoro;
  • logistica e distribuzione.

Per partecipare alla Call Boost your Ideas, la deadline è fissata entro il 15 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://boostyourideas.lazioinnova.it/innovatori/candidatura/

Call for Impactability: il nuovo contest che punta a premiare idee di Impactability

La Call a sostegno di progetti basati su proposte ad alto impatto ambientale e sociale.

Al via alla prima edizione della Call for Impactability promossa da 3Bee, Startup innovativa che sviluppa sistemi di monitoraggio per la salvaguardia e la protezione delle api in collaborazione con Le Village by Crédit Agricole di Milano.

La Call si rivolge ai giovani talenti, singolarmente o in gruppo, con almeno 18 anni e una forte propensione al cambiamento e invita a presentare progetti basati su proposte ad alto impatto ambientale e sociale, con il fine di migliorare la qualità della vita delle persone.

Per essere selezionati, i progetti dovranno rientrare in una delle seguenti macrocategorie di attori del cambiamento:

  • impatto tramite collaborazione con imprese e territorio,
  • impatto tramite azioni quotidiane del singolo,
  • impatto tramite azioni collettive della comunità.

Ai primi tre classificati saranno assegnati premi dal valore di:

  1. 5.000 euro ai primi classificati;
  2. 1.000 euro ai secondi classificati;
  3. 500 euro ai terzi classificati.

Inoltre, sarà assegnato un riconoscimento stampa al progetto più brillante e di grande comunicabilità.

Per partecipare alla Call for Impactability, la deadline è fissata entro il 19 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://ckd7y9td8g1.typeform.com/to/RCHcKISm

 

1 2 3 9