Loading...

Tag: gobeyond

GoBeyond 2021: la Call per sviluppare il mindset per creare nuovi imprenditori e imprenditrici sostenibili e a vocazione sociale con premi fino a 80 mila euro

La Startup competition si arricchisce di nuovi contenuti per supportare i giovani imprenditori.

Al via la quinta edizione 2021 di GoBeyond, il programma di Sisal, sviluppato in collaborazione con CVC Capital Partners, per supportare l’ecosistema dell’innovazione e delle Startup a impatto sociale.

Nel particolare, il concept alla base dell’edizione 2021 di Gobeyond è stato pensato per contribuire attivamente al miglioramento e al benessere della comunità utilizzando tecnologie all’avanguardia.

Ai candidati è richiesto di proporre un’idea imprenditoriale altamente innovativa che rientri in una delle seguenti categorie:

  • Per un futuro più sostenibile”: i candidati dovranno proporre idee volte a risolvere problematiche della società e del territorio che abbiano un impatto positivo per la comunità;
  • Per un Paese tecnologico e digitale“: in questa categoria i progetti dovranno avere una natura altamente tecnologica con cui semplificare la vita delle persone e contribuire al miglioramento della società.

Per il miglior progetto di ciascuna categoria è previsto un finanziamento di 40 mila euro, unitamente ad un percorso di advisory offerto dai prestigiosi partner di GoBeyond: Italian Tech – la nuova piattaforma di innovazione del Gruppo GEDI, Osservatori Digital Innovation – Politecnico di Milano, Google, Roland Berger, K&L Gates, Angels4Women, Impact Hub Società Benefit.

Una Startup al femminile verrà premiata con un percorso di accelerazione di 6 mesi dedicato e sviluppato in
collaborazione con Impact Hub Società Benefit con l’obiettivo di velocizzare l’ingresso delle Startup nel mercato.

Per partecipare alla Call GoBeyond, la deadline è fissata entro il 31 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.gobeyond.info/it/partecipa

GoBeyond: call for ideas per il business resiliente e la collettività con montepremi da 110 mila euro

Il premio alle Startup che hanno una ricetta per ripartire dopo il Covid-19. 

Al via la quarta edizione di GoBeyond il contest di Sisal in collaborazione con CVC Capital Partners per promuovere e incoraggiare i giovani talenti a elaborare nuove idee per un’imprenditoria Made in Italy che possa dare un contributo effettivo al miglioramento della società.

L’edizione 2020 vuole essere un contributo alla ripartenza del Paese, per questo ci saranno due categorie:

  1. una per favorire il business resiliente di fronte alla crisi e al delicato periodo economico che stiamo vivendo;
  2. l’altra per la collettività, affinché l’imprenditoria non perda mai di vista la comunità e il territorio.

Il sostegno per i vincitori del contest è sia di carattere economico, sia conoscitivo, infatti, ci sarà un premio assoluto del valore di 50 mila euro per sostenere la Startup idea vincitrice, mentre per ogni categoria il riconoscimento sarà di 30 mila euro.

A questo sostegno materiale si accompagnerà però il supporto di esperti per dare forma e solidità al nuovo business, che fase per fase sarà nella sua crescita costretto ad affrontare nuove sfide, per le quali spesso non basta disporre solo delle giuste risorse economiche. Alla Call for Ideas sarà inoltre associato un Content Hub sull’innovazione, una sorta di magazine digitale per conoscere tendenze e spunti legati all’imprenditoria giovanile, magari mettendo in contatto attori chiave per promuovere le singole attività.

Per partecipare alla Call for ideas GoBeyond, la deadline è fissata entro il 31 ottobre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.gobeyond.info/it/iscrizione

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.gobeyond.info/sites/default/files/blocco-b/gobeyond2020.pdf

Gobeyond: daSisalPay, un premio da 50.000 € per il miglior progetto innovativo di impresa

Gobeyond è il contest finalizzato alla selezione e al sostegno delle nuove idee imprenditoriali italiane lanciato da SisalPay allo scopo di ricercare i migliori progetti ad alto potenziale innovativo tra cui scegliere il vincitore, che sarà premiato con un contributo finanziario di 50.000 €.

Le selezioni sono aperte a singoli candidati e team di persone fisiche (residenti in Italia e maggiorenni) e a micro e piccole imprese già costituite, con sede nel territorio italiano.

gobeyond
Gobeyond: 50.000 in premio per il miglior progetto innovativo di impresa

I progetti ammissibili a Gobeyond devono essere in possesso delle seguenti caratteristiche:

1) Innovazione: intesa come carattere innovativo di prodotto/processo/servizio e/o distribuzione;
2) Utilità: l’idea deve rispondere a bisogni chiaramente definiti;
3) Fattibilità: intesa come sostenibilità economica nel tempo;
4) Scalabilità: pur generando, innanzitutto, un ritorno positivo a livello nazionale, il progetto deve essere replicabile in ottica internazionale.

Non sono previste limitazioni dal punto di vista del settore merceologico di riferimento dei progetti di impresa.

Per partecipare a Gobeyond, i candidati dovranno presentare domanda di partecipazione on-line attraverso la piattaforma www.gobeyond.info entro la deadline fissata al 15 aprile 2015.

Dopo aver effettuato la registrazione al sito, i proponenti dovranno caricare un video della durata massima di un minuto dell’elevator pitch del progetto e compilare la scheda di dettaglio (nella sezione “Profilo”) contenente le informazioni utili sull’idea.

Fino all’8 maggio 2015, le idee caricate sulla piattaforma potranno essere votate dalla community attraverso il meccanismo dei “like” su Facebook. Il numero di like sarà uno dei criteri di valutazione di cui terrà conto la Commissione per scegliere i 3 progetti finalisti.

Durante il Wired Next Fest 2015, ospitato a Milano nella seconda metà di maggio, saranno annunciati i tre progetti finalisti che potranno inviare il Business Plan del proprio progetto entro e non oltre il 10 giugno 2015.

Tra i tre finalisti, la Commissione di Gobeyond sceglierà il progetto vincitore che si aggiudica un premio di 50.000 €: la prima tranche (pari al 30%) sarà erogata nel corso dei primi 6 mesi dalla proclamazione del vincitore. Durante i 6 mesi di avvio, il vincitore potrà beneficiare del supporto degli “Enabling Partner” di Gobeyond, tra cui figurano Google e Wired.
Entro il 31 dicembre 2015, infine, sarà erogato il restante 70% del Premio.

Per maggiori informazioni, per scaricare il Regolamento e partecipare a Gobeyond: http://www.gobeyond.info/

Napoli, 23/02/2015