Loading...

Tag: fondazioni

Call for ideas 2021: il nuovo concorso di idee per gli eventi culturali sarzanesi

Il Bando che investe in cultura e sostine le energie e la creatività della Città e di chiunque presenti progettualità meritevoli.

Al via la terza edizione della Call for ideas 2021, nuovo concorso di idee per gli eventi culturali del Comune di Sarzana – Val di Magra, l’iniziativa è finalizzata alla raccolta di proposte per la realizzazione di eventi culturali nel territorio comunale nel corso dell’anno 2021 con l’obiettivo di definire un calendario cittadino di festival e rassegne, sostenendo e promuovendo eventi e attività culturali e di spettacolo nella logica di valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale, finalizzata allo sviluppo culturale, turistico ed economico della città.

La Call è aperta a tutti gli enti, le associazioni, le fondazioni e altri soggetti che operino in ambito culturale senza fini di lucro nonché a imprese del settore culturale, creativo, dello spettacolo o che comunque intendono promuovere iniziative nel settore.

Gli ambito progettuali sono molteplici. Si spazia dalla musica, alla promozione della cultura scientifica, dal teatro, cinema e audiovisivo, alla letteratura, alle arti, alla danza, all’arte di strada.

I progetti saranno valutati da un’apposita commissione sulla base degli obiettivi indicati dall’amministrazione nel bando, eliminando la discrezionalità politica dalle valutazioni.

Per  partecipare alla Call for ideas 2021, la deadline è fissata entro il 1 febbraio 2021, è possibile partecipare attraverso la compilazione della modulistica presente al seguente link: https://www.comunesarzana.gov.it/cultura.html

Expo 2020 Dubai: la Call for Proposals per soluzioni innovative alla crisi sanitaria

La Call alla ricerca delle Best Practice di sviluppo post-Covid.

Expo 2020 Dubai ha lanciato la Call InternazionaleGlobal Best Practice Programme” per individuare progetti e soluzioni per affrontare ed uscire dall’emergenza sanitaria mondiale. L’iniziativa mira a promuovere le migliori pratiche nazionali a sostegno del recupero dagli effetti della pandemia attualmente in corso, affinché siano valorizzate e replicate su scala globale.

Possono presentare la propria candidatura:

  • singoli individui;
  • ONG;
  • Fondazioni;
  • imprese sociali;
  • cooperative;
  • Startup;
  • operatori sanitari;
  • imprese;
  • governi;
  • organizzazioni internazionali.

I temi oggetto della selezione riguardano cinque aree strategiche:

  1. salute e benessere, ovvero le soluzioni innovative sull’erogazione di assistenza sanitaria integrata e meccanismi sanitari mobili;
  2. acqua e misure igienico-sanitarie;
  3. istruzione e nuove competenze multidisciplinari;
  4. lavoro, ovvero le proposte dovranno identificare soluzioni che supportano la creazione di nuove imprese, promuovono opportunità di lavoro e reddito, maggiore inclusione delle donne e un migliore accesso al mercato;
  5. digitalizzazione e intelligenza artificiale (AI); robotica e Internet of Things (IoT); telerilevamento e tecnologia geospaziale al servizio del climate change; App di tracciamento e tracciabilità per Covid-19 etc.

Saranno premiate soluzioni semplici, ma di grande impatto, volte al raggiungimento degli obiettivi fissati con l’Agenda Onu 2030. In altre parole, sarà data visibilità e rilievo ai progetti che si propongono di fornire risposte concrete alle più grandi sfide attuali dell’umanità.

Per partecipare alla Call for Proposals Global Best Practice Programme, la deadline è fissata entro il 31 dicembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bp.expo2020dubai.com/

Agro-Social: la call per finanziare progetti di agricoltura sociale di valore capaci di coniugare sostenibilità e innovazione in palio premi fino a 70 mila euro

L’iniziativa per valorizzare la creatività e l’imprenditorialità delle piccole realtà che lavorano a stretto contatto con il territorio e le comunità locali.

Al via “Agro-Social: seminiamo valore” – il nuovo programma di Confagricoltura, in collaborazione con JTI ItaliaJapan Tobacco International, che mette al centro l’agricoltura e le aziende agricole, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di attività imprenditoriali di crescita sostenibile dei territori, incentivando progetti di inserimento sociale e lavorativo dei soggetti più deboli.

La Call è rivolta non solo alle aziende agricole, ma anche ad imprese sociali, fondazioni, Startup innovative e soggetti interessati all’agricoltura sociale, per offrire sempre maggiori opportunità alle iniziative capaci di creare nuovi modelli di sviluppo nelle comunità rurali locali.

Nel particolare, la Call premierà, rispettivamente con 40.000 mila e 30.000 mila euro, due progetti capaci di coniugare sostenibilità e innovazione in quattro regioni:

  1. Veneto;
  2. Toscana;
  3. Umbria;
  4. Campania.

Per partecipare alla CallAgro-Social: seminiamo valore, la deadline è fissata entro l’11 settembre 2020, è possibile attraverso la compilazione della modulistica al seguente link: https://www.coltiviamoagricolturasociale.it/agro-social/modulistica/

 

“Innova per l’Italia”: la call del governo per soluzioni innovative anti-coronavirus

Il Bando per scovare soluzioni innovative in grado di fronteggiare l’emergenza coronavirus. 

Il Bando “Innova per l’Italia” è l’iniziativa congiunta del Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione Paola Pisano, del Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli e del Ministro dell’Università e Ricerca Gaetano Manfredi, insieme a Invitalia e a sostegno della struttura del Commissario Straordinario per l’emergenza Coronavirus Domenico Arcuri.

All’interno del programma Innova per l’Italia saranno anche aperte delle “call to action” specifiche e di breve durata che risponderanno alle esigenze di altri enti e istituzioni nei tre ambiti di riferimento del programma.

Nel particolare, le realtà innovative sono chiamate a contribuire al reperimento, all’innovazione o alla riconversione industriale delle proprie tecnologie e processi, per accrescere la disponibilità di:

  1. Dispositivi di protezione individuale e produzione dei sistemi complessi dei respiratori per il trattamento delle sindromi respiratorie;
  2. Kit o tecnologie innovative che facilitino la diagnosi del Covid-19 in termini di tamponi e elementi accessori e strumenti per la diagnosi facilitata e veloce;
  3. Tecnologie e strumenti che consentano o facilitino il monitoraggio, la prevenzione, il trattamento e il controllo del Covid-19.

Il Bando è rivolto a Startup, piccole e medie imprese, aziende, enti e centri di ricerca pubblici e privati, associazioni, cooperative, consorzi, fondazioni e istituti in modo singolo o associato, che hanno già a disposizione piattaforme o le possono in brevissimo tempo adattare, tecniche e algoritmi di analisi e intelligenza artificiale, robot, droni e altre tecnologie per il monitoraggio, la prevenzione e il controllo del Covid-19 nel rispetto dei principi della privacy, sicurezza ed etica, che possano essere utilizzati per il supporto ai così come dalla Protezione Civile e gli altri Enti interessati.

Per partecipare al BandoInnova per l’Italia“, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/3ajN4On

CariploCrew: la call per progetti rivolti a disabili e ai loro caregiver con premi fino a 65 mila euro

La Call per le iniziative imprenditoriali con focus sulle soluzioni e i progetti per persone con disabilità. 

Fondazione Cariplo, in collaborazione con Filarete Servizi e Fondazione UniMI, promuove la Call CariploCrew volto a supportare Startup, imprese, enti e associazioni che sviluppano progetti e soluzioni per sostenere la cura delle persone con disabilità e dei loro caregiver.

La Call CariploCrew  prevede, infatti, l’erogazione di risorse e servizi per incentivare la realizzazione di tecnologie accessibili a costi sostenibili e portare sul mercato prodotti e servizi innovativi. Si vuole in questo modo favorire lo sviluppo di relazioni tra i candidati che presentano un progetto imprenditoriale e i potenziali fruitori del prodotto/servizio sviluppato nell’ambito della Call e avvicinare le imprese al potenziale mercato.

Possono partecipare alla Call tutte le iniziative imprenditoriali presentate da:

  • associazioni pazienti o fondazioni finalizzate alla ricerca e ai servizi di cura di persone affette da patologie cognitive, neurologiche, motorie o sensoriali che siano costituite e avviate da almeno 12 mesi;
  • imprese costituite ed avviate da non oltre 24 mesi;
  • imprese costituite ed avviate da oltre 24 mesi che intendano sviluppare e avviare sul mercato un nuovo prodotto o servizio.

La partecipazione alla Call è gratuita e sono previsti premi e servizi per i progetti selezionati:

  • un totale di 65.000 mila euro per i primi quattro progetti;
  • servizi per il business plan per i primi sei progetti;
  • accesso a percorsi di accelerazione e giornata di networking per i primi 15 progetti selezionati.

Per partecipare alla Call CariploCrew inviare le candidature entro il  27 giugno 2019, seguendo le indicazioni riportate al seguente  link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScSyBw5_GJroHN4myregtZg-xCsZV8G9JTA1gQJiRzeVrCdVg/viewform

Per informazioni su Regolamento clicca qui.

Per chiarimenti scrivi a call@progettocrew.it