Loading...

Tag: clima

PREMIO STARTUP PER IL CLIMA: Un premio per le startup italiane impegnate a contrastare i cambiamenti climatici

Il Premio per idee e progetti per una maggiore ambizione climatica.

Italy for Climate e STEP Tech Park, in collaborazione con Ecomondo e Key Energy, le manifestazioni di Italian Exhibition Group, istituiscono per l’anno 2021 un premio dedicato alle Startup italiane nel campo del contrasto al cambiamento climatico.

Il premio ha l’obiettivo di selezionare il progetto più innovativo, efficace e promettente per il raggiungimento della neutralità climatica dell’Italia, in termini di riduzione della CO2 e di impatto positivo e durevole per la transizione verso una società a basse emissioni.

Le Startup devono:

  • offrire una soluzione per ridurre le emissioni di gas serra in modo verificabile, duraturo e addizionale;
  • nel realizzare la riduzione delle emissioni, non devono recar danno ad altri aspetti ambientali;
  • avere un livello di maturità tecnologica (Technology Readiness Level, TRL) corrispondente almeno al livello 5;
  • impegnare nel progetto almeno il 50% del tempo lavorativo; svolgere la propria attività prevalentemente in Italia.

Il premio selezionerà 5 finalisti e un vincitore al quale verrà erogato un percorso di accelerazione da parte di STEP tech Park, del valore di 5.000 euro, della durata di 2 mesi. Ai 5 finalisti sarà data una ampia visibilità sui canali social, sito e newsletter di Italy for Climate, di STEP Tech Park,attraverso una campagna di comunicazione dedicata.

Per partecipare al , la deadline è fissata entro l’8 agosto 2021 , è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://it.surveymonkey.com/r/595V65L

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.ecomondo.com/ecomondo/2021/regolamento_premio-startup-per-il-clima-2021.pdf

EUHubs4Data: La Call per promuovere l’innovazione basata sui dati in palio 600 mila euro

La Call rivolta a Startup e PMI.

Al via la prima Open Call del progetto EUHubs4DataEuropean Federation of Data Driven Innovation Hubs, finanziato da Horizon 2020, mira a costruire una federazione europea di poli per l’innovazione europei dedicati ai big data, unendo i vari attori chiave esistenti in Europa come incubatori e piattaforme di dati, reti di PMI, comunità di IA, organizzazioni di formazione e sviluppo delle competenze e archivi di dati aperti.

Nel particolare la Call si rivolge a PMI e Startup volte a proporre una serie di sperimentazioni transfrontaliere che si avvalgano dei servizi inclusi nel catalogo federato EUHubs4Data, proponendo combinazioni di essi per lo sviluppo di prodotti innovativi o di servizi avanzati.

L’attenzione dovrà essere rivolta a specifici settori di valore sociale ed economico per l’Europa:

  • sanità;
  • industria manifatturiera;
  • agroalimentare;
  • clima;
  • mobilità;
  • energia.

Il budget complessivo messo a disposizione dal bando è pari a 600.000 euro. Verranno finanziate 10 proposte e ogni beneficiario potrà ricevere fino a 60.000 euro, oltre a servizi di coaching aziendale e tecnico.

Per partecipare alla Call , la deadline è fissata entro il 29 gennaio 2021, è possibile compilare il form presente al seguente link: https://www.f6s.com/euhubs4data-opencall1/apply

STEP Call for future 2020: la call per startup che tagliano i gas a effetto serra

La Call con l’accesso al programma di accelerazione di sei mesi dentro lo STEP Tech Park di Treviglio.

STEP green – tech, naturally ha lanciato la Call for future 2020 con lo scopo di raccogliere le candidature di Startup e pionieri che puntino a combattere i cambiamenti climatici ed, in particolare, a ridurre le emissioni di gas a effetto serra attraverso tecnologie, prodotti e servizi innovativi.

La Call è rivolta a tutte le imprese innovative in grado di dare un contributo concreto al taglio dei gas clima alteranti in atmosfera.

Il criterio di selezione principale per accedere allo STEP Tech Park sarà la carbon reduction, ovvero le potenzialità del prodotto, servizio o tecnologia che la Startup può garantire per ridurre le emissioni di gas a effetto serra.

Nel particolare, l’idea verrà valutata in base ai seguenti criteri:

  • impatto ambientale;
  • potenziale aziendale;
  • forza della squadra.

Le tre Startup selezionate accederanno a STEP, l’Innovation Hub di Treviglio, per intraprendere un percorso di accelerazione di sei mesi a cominciare da giugno.

Nel corso dei sei mesi di percorso, le tre Startup vincitrici della STEP Call for future 2020 avranno a loro disposizione professionisti, tra i quali Business Developer e Technical Expert interamente dedicati, oltre a mentor altamente preparati provenienti dal mondo della ricerca, dell’università e dell’industria per perfezionare ulteriormente le soluzioni da portare sul mercato.

Inoltre, dentro l’Innovation Hub di Treviglio le Startup avranno infine accesso gratuito a tutte le strutture, compreso il laboratorio dove testare, perfezionare ed industrializzare i propri prodotti.

Per partecipare a STEP Call for future 2020, la deadline è fissata entro il 15 maggio 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.steptechpark.com/call-for-future/

Per avere maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.steptechpark.com/001-STEP-call.pdf

Zurich Innovation Championship: il contest internazionale dedicato alle Startup di tutto il mondo

La Competition a supporto di Startup con idee vincenti per proteggere le generazioni del futuro.

Zurich Insurance Group – società leader nel settore assicurativo – ha lanciato la seconda edizione di Zurich Innovation Championship, la competition che offre alle Startup l’opportunità di lavorare con la Compagnia assicurativa e di far crescere il proprio business.

La competition globale è alla ricerca di Startup affermate, con tecnologie commercialmente valide e modelli di business innovativi, in grado di affrontare le sfide legate ad alcuni temi chiave come clima, salute e automazione, che si prevede metteranno a dura prova le prossime generazioni.

Nel particolare, Zurich è alla ricerca di idee vincenti e innovative che possano contribuire a creare un impatto duraturo in un mondo in continua evoluzione. La novità di questa edizione consiste nella categoria “jolly” dedicata alle Startup che sapranno proporre nuove soluzioni per aiutare la Compagnia a incentivare il processo di trasformazione e a esplorare le nuove frontiere dell’innovazione.

Ciascun paese in cui Zurich opera selezionerà una Startup e collaborerà allo sviluppo di un progetto per un periodo di cinque mesi. La selezione sarà poi ristretta ad otto in vista della finale di agosto 2020. Tre vincitori avranno la possibilità di lavorare con Zurich a un progetto pilota a livello locale con l’’biettivo di svilupparlo successivamente a livello globale.

Per partecipare alla Competition Zurich Innovation Championship, la deadline è fissata entro il 17 dicembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://zurich.innovationchallenge.com/skild2/zurich2019/loginPage.action#login-right

“Focus Live. Come vogliamo vivere nel 2029” : Green Tech Solution tra le Startup presenti alla tappa di Genova

Il team Green Tech partecipa alla tappa genovese della seconda edizione di Focus Live sabato 1 e domenica 2 giugno al Porto Antico di Genova.

Focus Live è il festival dedicato alla scienza, alla tecnologia e alle innovazioni organizzato da Focus – rivista mensile di divulgazione scientifica, sociologia e attualità di Mondadori -, Focus TV – emittente televisiva italiana dedicata ai documentari e diari di viaggio a tema scientifico,di attualità e scienze naturali.

Ambiente, ecosistema e clima: sono i temi dell’evento, con incontri, spettacoli, installazioni interattive, laboratori, dibattiti, attività per i più piccoli si alterneranno dalle 10:00 di sabato mattina fino alle 20:30 di domenica 2 giugno al Porto Antico di Genova, in collaborazione con La città dei bambini e dei ragazzi e l’Associazione Festival della Scienza.

In occasione della tappa genovese di Focus Live, la rivista ha chiesto alla Startup Green Tech Solution SRL di effettuare una dimostrazione sull’applicazione di salvaguardia ambientale attraverso l’utilizzo di droni aerei, terrestri e marini per l’identificazione e recupero automatico della plastica galleggiante.

A partire da gennaio 2019, insieme al suo team, la startup è insediata con il nome AquaTech all’interno del CSI – Incubatore Napoli Est, dopo aver partecipato all’Avviso pubblico di “VulcanicaMente: dal talento all’impresa 4 – Reloaded” – del Comune di Napoli.

Per info sul team e sull’idea, qui la scheda della Startup Green Tech Solution SRL .

Consultate il programma completo su http://www.focuslive.it/

Per info focuslive@mondadori.it

 

ClimateLaunchpad 2015: dall’UE, fino a 10.000 € in palio per startup con progetti nel settore CleanTech

C’è tempo fino all’8 giugno 2015 per presentare la propria candidatura al contest UE ClimateLaunchpad 2015: un’iniziativa dell’Istituto Europeo per l’Innovazione e la Tecnologia (EIT) aperto a studenti, imprenditori, ricercatori e startup con un progetto innovativo nel settore CleanTech.

ClimateLaunchpad 2015 rientra tra le iniziative dell’EIT nell’ambito del programma Climate-KIC, della Comunità della conoscenza e dell’innovazione sui cambiamenti climatici.

climate
Climate Launchpad 2015: premi per startup CleanTech

 

Il Contest si svolge in tre fasi:

1) Boot Camp: in ciascuno dei Paesi aderenti all’iniziativa sarà organizzato un BootCamp di due giorni per la formazione ai partecipanti sulle tematiche fondamentali di lancio di un nuovo business;

2) Coaching intensivo e Finali nazionali: al termine del Boot Camp, ciascun team avrà a disposizione un pitch, un business model e la value proposition del proprio progetto. In ciascun Paese saranno selezionati 3 finalisti che avranno accesso alla fase successiva.

3) Finale europea nei Paesi Bassi: i tre finalisti di ciascuno dei Paesi partecipanti avranno accesso all’evento finale di ClimateLaunchpad 2015, e presenteranno il proprio pitch di fronte alla Giuria del Climate – KIC Accelerator. Gli 8 migliori progetti avranno accesso al programma di accelerazione della durata di 18 mesi del Climate KIC – Accelerator, specializzato in startup innovative con progetti sui cambiamenti climatici.

Infine, i tre vincitori proclamati durante la Finale europea di ClimateLaunchpad 2015 avranno accesso a un premio in denaro di 10.000 € (per il primo classificato), 5.000 € (per il secondo classificato) e 2.500 € (per il terzo classificato).

Il link per le application (deadline in Italia: 8 giugno 2015) è disponibile qui: http://climatelaunchpad.org/application-form/

Per maggiori informazioni: http://climatelaunchpad.org/competition2015/

Napoli, 27/02/2015