Loading...

Tag: ambiente

“StartUp For Planet”: la Call per Startup esistenti o anche giovani con semplici idee di impresa ad alto valore ambientale e sociale

Giovani e imprese, per lo sviluppo di idee di business ad elevato valore ambientale e sociale.

Attraverso l’iniziativa “StartUp For Planet“, il The Green Hub chiama a raccolta aziende visionarie e i giovani talentuosi, per creare un modello di sviluppo sostenibile capace di generare business di successo e attenzione agli impatti sul Pianeta.

StartUp For Planet si articola in 3 fasi pensate per raccogliere prima i partners – Fase 1, che hanno intenzione di essere parte e sostenere l’iniziativa, per poi selezionare insieme a loro le idee di Startup dei giovani del territorio e guidarle nella loro realizzazione.

A Giugno è partita la selezione di 5 team ai quali verrà data l’opportunità di far crescere la propria idea di impresa, migliorando il business model, supportandone l’inserimento nel mercato o il suo sviluppo internazionale. Nel particolare, l’obiettivo è di fornire loro le condizioni per essere protagonisti della transizione ecologica in atto sui nostri territorio, guidati dalle aziende partners e dal team di consulenti vicini al The Green Hub!

Successivamente, a settembre partiranno i 6 mesi di accelerazione di impresa per i team di giovani che saranno stati selezionati durante la Fase 2 – Call for Ideas.

Nell’arco di 6 mesi – Fase 3, ai team di giovani saranno offerti benefits e servizi (postazioni di lavoro, consulenze gratuite, eventi di networking, etc…), tesi ad accelerare le loro idee di imprese. Il valore dell’offerta per ciascun team è stato stimato in 10.000 euro. Ai migliori team verranno assegnati premi in denaro per il sostegno della propria impresa fino ad un valore di circa 2.000 euro.

Per partecipare alla CallStartUp For Planet“, la deadline è fissata entro il 16 luglio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfWDgZgdpcsullkjpTp-jmWsZ3ClrpbEOBQvW8f4XWKjverCg/viewform

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.thegreenhub.org/wp-content/uploads/2021/06/Startup4Planet_Call-for-Ideas-06_2021.pdf

Pulsee Play For Future 2021: il programma tra challenge e call for ideas e montepremi finale di 10 mila euro

L’iniziativa per diffondere i valori della tutela sociale ed ambientale.

Axpo Italia, che con il suo brand Pulsee, operatore di luce e gas 100% digitale, ha lanciato Pulsee Play For Future 2021, un programma di Open Innovation sviluppato su 3 sfide per supportare la generazione di idee e l’acquisizione di competenze utili in un mercato in continua trasformazione come quello dell’energia.

Il programma si estenderà fino agli inizi del prossimo anno con uno sviluppo su 3 Call for ideas cui potranno partecipare : Giovani talenti, studenti universitari, laureati e laureandi, appassionati di tecnologia, sviluppatori, esperti di UX/UI, comunicatori, innovatori, curiosi, cittadini consapevoli, community attive e Startup – chiunque sia in fase di sviluppo di un’idea imprenditoriale o ne abbia qualcuna cui voler dare il giusto slancio.

Tutti invitati a prendere parte alle sfide che si articoleranno lungo il corso dell’anno e che vedranno un hackathon finale, in calendario a gennaio 2022, cui parteciperanno i nove finalisti delle 3 challange.

I team si contenderanno il montepremi finale di 10.000 euro cui si aggiunge un corso di formazione su tematiche legate all’innovazione.

Per avere maggiori informazioni e dettagli sulla Call for ideas Pulsee Play For Future 2021 sono disponibili al seguente link: https://pulsee.it/playforfuture

European Innovation Council 2021: aperti i primi bandi per PMI e Startup con oltre 1 miliardo di euro in finanziamenti

Il programma che mira a identificare e supportare tecnologie rivoluzionarie e innovazioni rivoluzionarie per creare nuovi mercati e espandersi a livello internazionale.

Al via EIC – European Innovation Council, il nuovo piano inserito in Horizon Europe per il 2021-2027. Nel particolare, l’EIC vuole sviluppare una sinergia tra il mondo della ricerca applicata e quello delle Startup, al fine di portare il più rapidamente possibile l’innovazione verso nuove soluzioni di mercato.

Il programma prevede un budget di finanziamento di 10 miliardi per l’intero periodo 2021–2027 e consentirà ai più meritevoli e visionari gruppi di ricerca applicata, Startup e PMI di sviluppare innovazioni rivoluzionarie ad alto rischio e alto impatto, contribuendo agli obiettivi del Green Deal e al Piano di Ripresa europeo.

I temi sono:

  • il cambiamento climatico;
  • la lotta contro il cancro;
  • l’ambiente;
  • l’energia;
  • la società.

I finanziamenti per il programma EIC – European Innovation Council ammontano a 1 miliardo e sono stati pensati per tre tipi di innovatori:

  1. Pathfinder – ricercatori con idee su nuove tecnologie innovative;
  2. Accelerator – imprenditori, le Startup e le PMI che intendono sviluppare innovazioni ad alto rischio.
  3. Transition – sviluppo di nuove tecnologie e business case per portarla sul mercato.

Il programma prevede servizi di accelerazione aziendale con accesso a:

  • coaching;
  • tutoraggio;
  • supporto specifico per consentire agli attori dell’ecosistema dell’innovazione di lavorare insieme in tutta Europa.

Per partecipare al Programma EIC – European Innovation Council, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://eic.ec.europa.eu/eic-funding-opportunities_en

Imprenditore dell’anno: il premio che vuole valorizzare le realtà che stanno affrontando con tenacia e resilienza l’emergenza pandemica

L’iniziativa per imprenditori, che hanno affrontato la crisi con tenacia, puntando sulle persone e sull’innovazione.

Al via le candidature per il Premio L’Imprenditore dell’Anno, ideato e promosso da EY, azienda leader nei servizi professionali per le aziende. Il riconoscimento, giunto alla XXIV edizione, celebra gli imprenditori capaci di contribuire in modo significativo allo sviluppo italiano, sotto il lato economico, ambientale e sociale.

Possono candidarsi tutti coloro che sono alla guida di aziende attive da almeno tre anni, con sede legale in Italia e con un fatturato minimo di 25 milioni di euro. Il premio valorizza le realtà che sono riuscite a innovarsi, adottando modelli di business capaci di unire creatività, internazionalità e, appunto, innovazione.

Sono tre le caratteristiche alla base della selezione: coraggio, tenacia e innovazione.

Saranno valutati i partecipanti che si sono contraddistinti per spirito imprenditoriale, valorizzazione del capitale umano, innovazione, direzione strategica, respiro globale e integrità personale. I vincitori verranno proclamati nel corso di una cerimonia il prossimo novembre a Milano. Come consuetudine, il vincitore dell’edizione avrà l’opportunità di competere per il titolo di “World Entrepreneur of the Year“, sfidando i vincitori nazionali dei 65 Paesi in cui è attivo il Premio. Il tutto, in occasione di un appuntamento speciale in programma a Montecarlo.

Per partecipare al Premio L’Imprenditore dell’Anno, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://eoy.ey.com/home

“Innovare in Rete”: la call per progetti innovativi a impatto sociale e ambientale in palio 10 milioni di euro

Il programma che permette di accompagnare le iniziative innovative lungo un percorso di crescita all’interno di un network di incubatori e acceleratori.

Dal 29 marzo partirà la seconda edizione della CallInnovare in Rete“, l’iniziativa promossa da Banca Etica ed Entopan Innovation, rivolta a Startup, spin-off, PMI ed enti del terzo settore che abbiano già incubato o sviluppato iniziative ad alto tasso di innovazione sociale e tecnologiche, il programma si prevede l’accompagnamento di progetti innovativi a impatto sociale e ambientale.

Nel particolare, l’obiettivo della Call è quello di accrescere la competitività aziendale delle organizzazioni sui mercati nazionali e internazionali, attraverso la valorizzazione degli asset innovativi e l’abilitazione di un ampio e qualificato network di attori e stakeholder attenti alle iniziative a impatto.

La Call è aperta a iniziative innovative in tre macro aree:

  1. economia circolare;
  2. mobilità, ambiente ed efficienza energetica;
  3. welfare, salute e qualità della vita.

I progetti selezionati dovranno prevedere un piano di investimenti e spese correnti compresi tra 300 mila e 500 mila euro.

Il finanziamento sarà erogato da Banca Etica a tasso agevolato ed andrà a coprire anche le spese di investimento per i servizi di pre-accelerazione e accelerazione, curati dal network qualificato che costituisce il valore aggiunto dell’iniziativa.

Per partecipare alla CallInnovare in Rete“, la deadline è fissata entro il 30 aprile 2021, è possibile attraverso il seguente link: https://innovareinrete.entopaninnovation.it/

A2A: L’iniziativa a supporto delle idee per un futuro sostenibile

La piattaforma di open innovation che punta a trovare idee, soluzioni e progetti, anche già in fase di sviluppo.

A2A, la Life Company che si occupa di energia, acqua e ambiente grazie all’uso circolare delle risorse naturali, ha lanciato A2A INNOVATION il proprio portale open innovation per raccogliere le idee di startup, aziende, università e centri di ricerca.

Nel particolare, la piattaforma si presenta come lo spazio virtuale in cui attrarre le soluzioni migliori per rispondere a sfide cruciali della nostra epoca come:

  • la transizione energetica;
  • l’economia circolare;
  • la decarbonizzazione;
  • la mobilità sostenibile;
  • il ciclo idrico;
  • la costruzione delle smart city.

A2A ha studiato e messo a disposizione sul portale uno strumento agile e veloce come lo Startup Kit, ovvero un set di misure digitali per rendere più rapido l’avvio di un progetto di innovazione, che consente alle aziende di entrare agevolmente in contatto con il team di innovazione di A2A e, in caso di esito positivo, garantisce di siglare un contratto digitale in una settimana, ricevendo un anticipo del 50% dell’importo del progetto.

Le idee presentate tramite la piattaforma di innovazione vengono valutate dagli esperti di A2A, che potranno dare il via ad una collaborazione che miri allo sviluppo congiunto, alla realizzazione di un pilota, di un prototipo o allo scale up della soluzione proposta. Il portale appena lanciato ospiterà numerose iniziative come call for ideas e challenge focalizzate sui temi strategici di una life company come A2A.

La piattaforma sarà infine anche il punto di incontro con possibili target di riferimento per il fondo di Corporate Venture Capital di A2A, che prevede investimenti a favore di Startup seed ed early stage in Italia e in Europa.

Per partecipare alle Challenge di A2A INNOVATION è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://innovation.a2a.eu/community/challenge

Enel Sustainability Startup Program: call per trasformare la tua idea innovativa in una startup sostenibile

La Call sui più importanti trends del 2021, quali la sostenibilità e la green economy.

Al via Enel Sustainability Startup Program, il programma nato dalla collaborazione tra Enel e Peekaboo, la più grande community di innovatori sostenibili in Italia con l’obiettivo di favorire la nascita di nuove Startup in grado di sviluppare progetti e tecnologie sostenibili per una gestione efficiente delle risorse energetiche.

Nel particolare, il programma prevede tre challenge che riguardano:

  1. la progettazione di un sistema di rilevazione e monitoraggio del meteo capace di trasmettere dati in real time e geo-localizzati dagli oltre 600 impianti di produzione di energia elettrica che Enel gestisce sul territorio nazionale;
  2. l’ideazione di nuovi sistemi in grado di raccogliere e integrare i dati sulla sostenibilità delle Pubbliche Amministrazioni locali, così da rendere più efficiente la gestione dell’energia, della mobilità e dei rifiuti;
  3. la valorizzazione del patrimonio tecnologico, storico e architettonico costituito dalle Centrali di produzione di energia elettrica, per renderle fruibili alle comunità locali attraverso visite ed eventi di sensibilizzazione su tematiche ambientali ed energetiche e per trasformarle in un motore di sviluppo sostenibile dei territori.

L’opportunità è aperta sia a Startup già in attività che a singoli e team di innovatori che ancora non hanno costituito una società, ma che hanno buone idee e inseguono il sogno di realizzarle. I team selezionati saranno inseriti in un percorso di formazione di 8 settimane, dal taglio molto pratico, durante il quale riceveranno supporto da parte dei mentors di Peekaboo, una squadra di professionisti e imprenditori che hanno già contribuito al lancio di decine di Startup.

Per partecipare alla Call Enel Sustainability Startup Program, la deadline è fissata entro il 24 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://peekaboovision.typeform.com/to/XNTLvj41

 

Green Start(up): LA CALL FOR STARTUP ITALIANE PER CERCARE INNOVAZIONI SOSTENIBILI

L’iniziativa scouting di Startup con cui condurre progetti di innovazione.

Al via Green Start(up) la prima Call lanciata da Procter & Gamble Italia in collaborazione con LVenture Group, venture capital italiano e acceleratore di Startup e il Women’s Forum for the Economy & Society, incentrata sulla sostenibilità ambientale.

I partecipanti potranno proporre progetti nelle seguenti aree:

  1. logistica e mobilità, per ridurre l’impatto ambientale dei processi logistici del trasporto dei prodotti e della mobilità;
  2. educazione e comunicazione al consumatore, per individuare strumenti che educhino i consumatori ad un uso responsabile dei prodotti;
  3. la fine del ciclo di vita dei prodotti, per ridurre l’impatto ambientale dei prodotti giunti a fine vita e innovare i modelli e le tecnologie di riciclo, anche per i prodotti elettronici più difficili da riciclare.

LVenture seguirà l’azienda in tutte le fasi, dalla selezione delle Startup all’implementazione dei progetti e integrazione delle soluzioni nel business. Le migliori e più in linea con i problemi proposti saranno selezionate e potranno diventare partner della multinazionale per la realizzazione di progetti pilota.

Per partecipare alla Call Green Start(up), la deadline è fissata entro il 10 maggio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://it.pg.com/green-startup-sviluppo-sostenibile/ 

Call for Impactability: la call su sostenibilità e circolarità

La Call con la capacità di generare un impatto positivo nella società in cui viviamo.

Al via la prima edizione della Call for Impactability lanciata da 3BeeStartup agritech specializzata nello sviluppo di tecnologie innovative per tutelare il pianeta, in particolare attraverso il supporto delle api, – in collaborazione con Le Village by Crédit Agricole di Milano, a sostegno dell’innovazione delle giovani aziende.

Gli ambiti sui quali i progetti devono incentrarsi per essere selezionati sono tre:

  1. Impatto tramite collaborazione con imprese o aziende;
  2. Impatto tramite azioni quotidiane del singolo;
  3. Impatto tramite azioni concertate della comunità.

Ai tre migliori progetti del concorso verranno consegnati premi in denaro:

  1. Al primo classificato, un premio da 5.000 euro, oltre a tre incontri di follow up e allineamento con i membri del team Impact 3Bee.
  2. Al secondo classificato un premio da 1.000 euro;
  3. Al terzo classificato un premio da 500 euro. I componenti di 3Bee e una giuria stampa dedicata si occuperanno di selezionare, tra tutti i semifinalisti e i finalisti, il progetto che promuove la migliore idea in termini di impatto sociale e ambientale. A questo link è possibile ottenere ulteriori informazioni e iscriversi alla Call for Impactability di 3Bee.

Alla premiazione prenderanno parte i finalisti, con una pitch battle di otto minuti ciascuno e una serie di domande da parte dei rappresentanti in giuria degli sponsor.

Per partecipare alla Call for Impactability, la deadline è fissata entro il 19 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://ckd7y9td8g1.typeform.com/to/RCHcKISm

 

Le Energie rinnovabili cambiano il mondo: LA VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO attraverso le energie rinnovabili – domenica 7 marzo 2021

L’evento per creare valore delle aree interne nel processo di transizione energetica.

Le Energie rinnovabili cambiano il mondo“, l’evento organizzato da LAB – i dialoghi della Bolognina si terrà domenica 7 marzo 2021 a partire dalle ore 16:30 in diretta streaming.

L’incontro è rivolto a imprenditori, manager, studenti ed esponenti delle istituzioni che vogliono approfondire un tema sempre più centrale per lo sviluppo locale sostenibile.

All’interno del dibatto sarà presentato il libro di Vincenzo Raffa che consente di ragionare su un innovativo progetto di sviluppo del meridione, in particolare delle aree interne, fondato sulla valorizzazione e condivisione dell’energia elettrica prodotta dalle fonti rinnovabili locali.

Questa è la via verso un futuro più equo e sostenibile, dove ogni cittadino potrà produrre e condividere con gli altri energia verde, affiancando ai benefici ambientali quelli economici e sociali. Le Comunità Energetiche saranno protagoniste di nuovo regime energetico: non più centralizzato e gerarchico ma distribuito e collaborativo.

Ore 16:30 inizio delle attività

Interverranno:

Valeria Termini – ordinaria di Economia Politica Università Roma Tre;
Vincenzo Raffa –  autore del libro “Generazione di energia distribuita e comunità energetiche”;
Claudia Carani – Manager “Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile”;
Daniele Menniti – Ordinario di Sistemi elettrici per l’energia – Università della Calabria;
Gianluca Benamati – Deputato PD.

Per partecipare all’evento “Le Energie rinnovabili cambiano il mondo” è possibile seguire la diretta streaming online al seguente link: https://www.facebook.com/lab.dialoghi

 

1 2 3 8