Loading...

Tag: ingegneria gestionale

Opportunità per giovani under 31: due borse di studio da 15K per il BIC di Città della Scienza

La Fondazione IDIS – Città della Scienza mette a disposizione due borse di studio per Attività di ricerca e applicazione su modelli e percorsi di startup e sviluppo di impresa del valore di 15.000€ ciascuna, per una durata di 12 mesi.

Le due borse di studio sono destinate a persone fisiche in possesso di diploma di laurea magistrale (in discipline economiche o in ingegneria gestionale, con votazione minima 106/110), che non abbiano superato il 31° anno di età e che svolgeranno a Napoli la propria attività, nello specifico presso la sede operativa di Città della Scienza (Via Coroglio – Napoli).

citta-della-scienza-napoli

Le attività oggetto delle borse di studio si svolgeranno presso il BIC – Business Innovation Centre (articolato in Smart Lab, Incubatore, Area Industria della Conoscenza, Spazio di Coworking e FabLab), e riguarderanno in particolare l’analisi teorica e pratica dei modelli di business e sui percorsi per la creazione e sviluppo di impresa. Il focus sarà strettamente legato alle dinamiche gestionali e finanziarie, e alle opportunità di sviluppo regionali, nazionale ed internazionali sia delle startup che dello stesso BIC.

Le domande di ammissione (in lingua italiana e in carta semplice) vanno indirizzate a Fondazione IDIS – Città della Scienza – Settore Organizzazione – Via Coroglio n. 57, 80124 Napoli. Dovranno essere inviate in busta chiusa e con indicazione dell’oggetto della borsa di studio (nello specifico, la dicitura è Fondazione IDIS – Città della Scienza, Borsa di studio per “Attività di ricerca e applicazione su modelli e percorsi di startup e sviluppo di impresa”.

Alla domanda di ammissione andranno allegati:

copia firmata di un documento di identità,
autocertificazione attestante la data di nascita,
curriculum vitae in formato europeo,
copia o certificazione dei titoli di studio con relativa votazione,
ogni altro documento/titolo che il candidato riterrà utile presentare.

Il termine ultimo è fissato alle ore 13:00 del 15 luglio 2015.

Per maggiori informazioni e per scaricare il Bando: http://www.cittadellascienza.it/notizie/attivita-di-ricerca-e-applicazione-su-modelli-e-percorsi-di-startup-e-sviluppo-di-impresa/

Napoli, 15/06/2015

Il 14/07 a Tip & Tricks for startupper, i 5 vincitori dell’iniziativa “Trasformare un’idea in un’impresa”: conosciamoli meglio

Lunedì 14 luglio 2014 il CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est riapre le porte a nuove idee, talenti e startupper con l’evento gratuito Tip & Tricks for startupper: tra i presenti durante il pomeriggio ci saranno i 5 migliori team dell’iniziativa “Trasformare un’idea in un’impresa”, tenutasi lo scorso 27 giugno presso la sede dell’Unione Industriale di Napoli a cura di Gestione dello Sviluppo Imprenditoriale – Corso di Studi Ingegneria Gestionale (Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università Federico II di Napoli).

I cinque team di “Trasformare un’idea in un’impresa” avranno l’occasione di presentare il proprio pitch ai presenti, ricevendo feedback e consigli da Gianluca Dettori , dai team delle due passate edizioni dell’iniziativa per startup del Comune di Napoli “VulcanicaMente: dal talento all’impresa” e da altri aspiranti startupper e talenti creativi.

In attesa di incontrare i membri dei team che hanno presentato i migliori business plan all’evento del 27 giugno, conosciamo meglio i loro progetti:

1) MEMENTO

Il team primo classificato è composto da Raffaele Russo, Sabrina Russo e Davide Vastola: il loro progetto punta a produrre e commercializzare un dispositivo che sia in grado di aiutare le persone con deficit di memoria (anche patologici) a ricordare i propri oggetti personali. Si tratta di un pannello elettronico che riconosce il passaggio (o il mancato passaggio) di determinati oggetti in un’area delimitata localizzata nei pressi della porta di casa.

2) NAPOLI AUGMENTED

Il progetto che si è classificato al secondo posto è presentato da Margherita Cioffi, Paola Russo, Laura Malegieri, Emilyalexandra Orefice, Luisa Migliore. Si tratta di Napoli Augmented, un’applicazione turistica che si basa sulla tecnologia dei Google Glass. Grazie agli occhiali e al QR Code applicato ai monumenti, il software sarà in grado di offrire al turista circa 8 ore di contenuti multimediali che si integrano al contesto: lo scopo è quello di fornire ai turisti un supporto aggiuntivo per visitare la città di Napoli in maniera autonoma, per effettuare dei veri e propri viaggi virtuali nel passato, per indviduare aspetti tipici dell’enogastronomia partenopea.

3) ID TICKET

Il team di ID TICKET si è invece classificato al terzo posto: costituito da Raffaele Boccia, Flavio Cerciello, Giovanni Cioffi e Walter Golluscio, ha presentato un progetto che si candida a rispondere a uno dei principali problemi del trasporto pubblico urbano. Si tratta infatti di un dispositivo a radiofrequenza composto di un tag RFID da collocare sui biglietti e da lettori da installare alle porte dei bus, per identificare i passeggeri che viaggiano senza regolare titolo di viaggio.

4) INTELLENCE

Al quarto posto, una startup del settore manifatturiero: si tratta di Intellence, che si propone di costruire una caffettiera innovativa che, grazie ad un’innovazione di tipo meccanico, fornirà un sapore molto intenso al caffè.
Il team di Intellence, composto da Roberto Pianelli, Raffaele Falco, Pasquale Lettieri e Daniele Sinagra, ha infatti pensato ad un meccanismo che, attraverso una molla, consente il sollevamento della parte inferiore della caffettiera mantenendo la pressione costante e aumentando l’intensità dell’aroma del caffè.

5) VITRUM

Anche il team di Vitrum (costituito da Vincenzo Amendola, Luigi Dario Izzo, Pasquale Cucinella, Luigi Falco, Dario Borrelli) ha presentato un progetto innovativo nel settore manifatturiero. L’idea è quella di un sistema di raccolta di bottiglie di vetro vuote attraverso un box dotato di un’interfaccia elettronica. Una volta depositati i vuoti, il sistema eroga un bonus spendibile presso l’attività commerciale o l’ente pubblico che ha installato il sistema di raccolta.

Napoli, 09/07/2014

Open Event al CSI – Lunedì 14 luglio, torna “Tip & Tricks for startupper”: storytelling e networking all’Incubatore Napoli Est

Torna il Tip & Tricks for startupper, il modo più semplice, informale e gratuito per entrare in contatto con i nostri migliori mentor e le nostre startup. Se hai un’idea imprenditoriale, stai provando a far nascere un’impresa innovativa o vuoi conoscere nuovi possibili compagni di viaggio, non puoi mancare all’incontro che il CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est ospiterà lunedì 14 luglio 2014 (a partire dalle 16:30).

L’incubatore, che attualmente ospita 12 startup vincitrici delle due passate edizioni di VulcanicaMente: dal talento all’impresa, apre nuovamente le sue porte a nuove idee, team e startupper per un appuntamento all’insegna dello storytelling, allo scopo di offrire ai partecipanti una serie di consigli e suggerimenti utili per chi ha voglia di intraprendere una nuova attività imprenditoriale: ci sarà infatti la possibilità di incontrare Gianluca Dettori, le 12 startup dell’Incubatore e altri ospiti che condivideranno il proprio punto di vista e le proprie esperienze sul tema dell’impresa innovativa.

Partecipano a Tip & Tricks for startupper i 5 team che si sono classificati ai primi posti dell’iniziativa “Trasformare un’idea in un’impresa”, tenutasi il 27 giugno u.s. presso la sede dell’Unione Industriale di Napoli: grazie alla collaborazione con Gestione dello Sviluppo Imprenditoriale – Corso di Studi Ingegneria Gestionale (Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università Federico II di Napoli) avremo la possibilità di ascoltare i pitch degli studenti dell’ateneo napoletano che hanno presentato i Business Plan più innovativi.

Inoltre, nel corso dell’incontro è previsto l’intervento dell’Assessore al Lavoro e Attività Produttive del Comune di Napoli, Enrico Panini, che presenterà il nuovo programma d’interventi dell’Amministrazione comunale per il supporto all’imprenditoria e la creazione d’imprese innovative.

Tip & Tricks for startupper si chiuderà con un networking aperitif offerto ai partecipanti: per partecipare bisogna registrarsi compilando l’apposito form disponibile al seguente link: http://www.incubatorenapoliest.it/event/t-and-t-for-startupper/.

Napoli, 03/07/2014