Loading...

Tag: campania newsteel

Welfare, che impresa!: la call per startup sociali a servizio della comunità in palio un montepremi da 300 mila euro

La Call a supporto dei migliori progetti di welfare promossi da società in grado di produrre benefici in termini di sviluppo locale.

Al via la quarta edizione di “Welfare, che impresa!“, la Call promossa da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco, Fondazione Snam, Fondazione CON IL SUD, Fondazione Peppino Vismara e UBI Banca, con il contributo di AICCON, Fondazione Politecnico di Milano – Tiresia e Impacton e degli incubatori PoliHub, SocialFare, Hubble Acceleration Program, G-Factor; Make a Cube e Campania NewSteel.

La Call intende premiare e supportare i migliori progetti di welfare promossi da Enti giuridici costituiti da non più di 5 anni, in grado di produrre benefici in termini di sviluppo locale, nei settori:

  • Agricoltura sociale;
  • Valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio;
  • Restituzione alla fruizione collettiva dei beni pubblici inutilizzati o di beni confiscati alla criminalità organizzata per fini di interesse generale e per le comunità locali;
  • Soluzioni e servizi diretti a rispondere, in un’ottica di generatività sociale, ai bisogni di cura, socio-assistenziali, sanitari, culturali e formativi delle comunità;
  • Soluzioni e azioni per la salvaguardia e il miglioramento delle condizioni ambientali e climatiche e/o volte a limitare l’apporto di materia ed energia e di minimizzare scarti e perdite nei processi di produzione e consumo.

I progetti presentati, per meglio rispondere agli obiettivi della Call, dovranno:

  • avere come obiettivo primario la generazione di impatto sociale;
  • favorire l’occupazione, in particolare dei giovani e delle categorie svantaggiate;
  • essere promuovibili sul territorio attraverso la creazione di reti;
  • utilizzare la tecnologia, anche digitale;
  • consentire l’elaborazione di un piano prospettico di sostenibilità economica;
  • avere già validato la fattibilità, e poter esibire un proof of concept o un prototipo.

La CallWelfare, che impresa!” mette in palio 300 mila euro per i migliori progetti , nel particolare per il primo classificato andrà un premio di 40.000 euro, invece al secondo, terzo e quarto classificati andranno tre premi da 20.000 euro ciascuno.

Inoltre, tutti i progetti vincitori potranno accedere a un percorso di mentorship individuale e personalizzato erogato dagli Incubatori partner e a un finanziamento a tasso zero erogato da UBI Comunità fino a 50.000 euro.

In questa edizione 2020 sono previsti due ulteriori premi speciali:

  1. la possibilità di avviare una campagna di crowdfunding sulla piattaforma ideatre60 di Fondazione Italiana Accenture e
  2. l’accesso facilitato allo Scaling Program di Impacton.

Per partecipare alla Call “Welfare, che impresa!“, la deadline è fissata entro le ore 11.59 del 27 marzo 2020., attraverso la compilazione del form al seguente link: https://bit.ly/31A41AH

 

Heroes Tour 2019 fa tappa a Napoli il 23 maggio presso la Digita Academy

Tutte le novità della Heroes Competition 2019 per Startup e team informali che hanno un’idea di business innovativa.

Heroes Prize Competition è il contest promosso da Heroes S.r.l. aperto a Startup, imprese,
persone fisiche e team informali iscritti all’evento, che premia le realtà più innovative,
sostenibili ed in grado di dimostrare la capacità di rispondere efficacemente alle principali
sfide economiche e sociali dell’attualità.

Per raccontare tutte le novità dell’edizione 2019, Heroes ha organizzato l’Heroes tour, il format itinerante dove scoprire l’esperienza Heroes nelle università, negli incubatori, nei co-working e nelle imprese dell’ecosistema innovativo nazionale.

Accanto ai momenti di approfondimento sui temi più attuali del mondo business, a cura di speaker esperti, ci sarà l’opportunità di partecipare alla Competition organizzata in ogni tappa del tour e di avere tante anticipazioni su quello che succederà a Maratea dal 19 al 21 settembre.

In palio per la prime tre classificate di ogni tappa l’accesso a Heroes, Meet in Maratea 2019.

1° PREMIOTicket Team (Accesso per tre persone a tutti gli eventi in programma);
2° PREMIO2 Ticket Only (Accesso per due persone a tutti gli eventi in programma);
3° PREMIO – Ticket Only (Accesso per una persona a tutti gli eventi in programma).

Prossima tappa dell’Heroes tour è a Napoli, il 23 maggio 2019 presso la Digita Academy 

PROGRAMMA:

Dalle ore 9:30

Benvenuto e Introduzione a cura di
Antonio Pescapè  – Professore di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni e Direttore della Digita Academy Università degli Studi di Napoli Federico II.

Speaker:
Cristina MeleProfessoressa di Economia e Gestione delle imprese dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Alessia Guarnaccia, CEO Pandora Group
Viviana Cavaliere e Salvatore SicaBuzzoole.

Moderatore:
Michele Scai Franzese –  Founder di Heroes meet in Maratea.

Giuria:
Cristina Mele –  Professoressa di Economia e Gestione delle imprese dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Antonio PescapèDirettore della Digita Academy, Università degli Studi di Napoli Federico II
Francesco Bifulco – Professore di Economia e Gestione dell’Innovazione dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Massimo Varrone – Responsabile Campania NewSteel;
Giovanni De Caro, CEO Favilla
Amedeo Giurazza, Ceo & Founder Vertis
Giuseppe Venezia –  Founder GVA

Per partecipare all’evento è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.goheroes.it/heroes-tour/

Info sul Regolamento

Welfare, che impresa!: il concorso per i migliori progetti di welfare di comunità con premi fino a 75 mila euro

Welfare, che impresa! finanzia le Startup Sociali a servizio della Comunità.

Il Concorso è promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco, Fondazione Snam, Fondazione CON IL SUD e UBI Banca, con il contributo scientifico di AICCON e Fondazione Politecnico di Milano – Tiresia e la partnership tecnica degli incubatori PoliHub, SocialFare, Hubble Acceleration Program, G-Factor e Campania NewSteel.

Welfare, che impresa! mira a premiare e supportare i migliori progetti di Startup sociali capaci di ripensare il sistema di Welfare nei seguenti settori:

  • Agricoltura sociale;
  • Valorizzazione del patrimonio culturale, paesaggistico e dell’ambiente;
  • Circular Economy;
  • Servizi alla persona e welfare comunitario.

I progetti presentati dovranno generare impatto sociale e occupazionale, avere una connotazione fortemente tecnologica, creare rete sul territorio, essere scalabili, replicabili ed economicamente sostenibili.

Il Concorso premierà le quattro migliori Idee progettuali per le categorie NORD, CENTRO ITALIA e SUD ITALIA che si aggiudicheranno, ciascuna:

  • un premio in denaro di 20.000 euro messo a disposizione rispettivamente da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco, Fondazione Snam e Fondazione con il Sud;
  • un finanziamento fino a 50.000 euro, a tasso 0%, della linea UBI Comunità per soggetti non profit, insieme a un conto non profit online gratuito;
  • un percorso di incubazione o accelerazione della durata di 4 mesi, del valore di 5.000 euro, da parte di uno dei partner PoliHub, G-Factor, Hubble Acceleration Program, SocialFare e Campania NewSteel.

Inoltre, partecipare a Welfare, che impresa! offre l’opportunità di acquisire nuove competenze utili a migliorare la propria capacità progettuale, attraverso un ricco percorso online di formazione su:

• Welfare di comunità;
• Introduzione alla digital social innovation;
• Scenari di open innovation;
• Misurazione dell’impatto sociale;
• Risorse finanziarie e fundraising;
• Elevator pitch e business plan.

I 12 team finalisti si aggiudicheranno la partecipazione a un workshop formativo di 2 giornate, finalizzato a mettere a punto la propria proposta progettuale. Al termine del workshop formativo, le organizzazioni finaliste saranno supportate attraverso un’attività di mentorship, basata su un rapporto di affiancamento one-to-one da remoto e finalizzata alla strutturazione del pitch per l’evento finale.

Per partecipare al concorso Welfare, che impresa!, le idee progettuali possono essere inviate fino al 18 aprile 2019 al seguente link: https://welfarecheimpresa.ideatre60.it/

Per informazioni:
Consultare la Pagina dedicata.
Consultare il Regolamento.

 

Fare impresa e innovazione con il protagonismo delle donne, dei giovani e degli studenti: appuntamento al Museo Nazionale di Pietrarsa a Portici il 4 aprile

L’evento che promuove il potenziale imprenditoriale di giovani studenti e delle donne: “Fare impresa e innovazione con il protagonismo delle donne, dei giovani e degli studenti“.

Il 4 aprile 2019, nell’ambito dell’Innovation Village, presso il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, dalle ore 14:00, nella Sala Cinema, si terrà l’incontro “Fare impresa e innovazione con il protagonismo delle donne, dei giovani e degli studenti“.

L’evento riguarda le imprese al femminile ed il loro potenziale imprenditoriale degli studenti e delle giovani donne. Durante l’incontro saranno presentate esperienze nazionali e internazionali e nuove imprese gestite da donne. Inoltre, una serie di imprese innovative degli studenti presenteranno i loro business plan. Alla migliore impresa, valutata da una giuria di esperti, andrà un premio finale, intitolato a Antonio Falconio e consegnato dalla sua famiglia.

L’iniziativa si colloca nell’ambito del ciclo “Verso RENT 2020″, la conferenza su imprenditorialità e piccole imprese che si terrà a Napoli e in Campania il 18-19-20 Novembre 2020. Con “Verso RENT 2020” intende dare continuità alle esperienze di animazione sul territorio in materia di imprenditorialità coinvolgendo l’intero ecosistema italiano e internazionale con la finalità di continuare il percorso di sinergia tra il mondo delle imprese, i territori, le università, il mondo della ricerca, il mondo delle professioni.

Il Programma dell’evento prevede:

Alle ore 14:00 –  Afflusso dei partecipanti e inizio delle attività.

Pasquale Popolizio – Vice Presidente di IWA Italy – in
Le competenze ICT e Web, aggiornate e riconosciute, per supportare la nascita e la crescita delle startup.

UniCredit presenterà le Call in corso:
UniCredit Start Lab;
Campania NewSteel;
012 Factory.

Start Cup Campania presenterà il bando e il percorso di formazione e di accompagnamento alla costituzione di nuove imprese provenienti dai risultati delle ricerche svolte negli Atenei campani e nazionali, i cui vincitori parteciperanno al Premio Nazionale per l’Innovazione che si terrà a Catania il 28 e 29 novembre 2019.

ore 16:30 – Chiusura dei lavori

L’evento è a cura di: Francesco Castagna, Mario Raffa, Pierluigi Rippa.
Comitato organizzatore: Lorella Cannavacciuolo, Sabatino Catuogno, Gabriella Ferruzzi, Carmen Piccolo, Ivana Quinto.

http://www.innovationvillage.it
http://www.startcupcampania.unina.it

Di seguito, la locandina dell’evento: