Loading...

Tag: tradizione

Blockchain e Criptovalute: l’evento di Startup Grind Napoli il 22 novembre

Napoli Blockchain City: l’appuntamento per startup e innovazione a Napoli il 22 novembre

Giovedì 22 novembre, Startup Grind Napoli ospita in città un interessante evento su una delle tematiche più interessanti per l’ecosistema startup e dell’innovazione: è in arrivo l’appuntamento con “Napoli Blockchain City: tradizione e innovazione”.

L’evento, totalmente gratuito, nasce allo scopo di approfondire gli argomenti di criptovalute e blockchain partendo da un’esperienza tutta napoletana: nell’aprile 2018, infatti, il Comune di Napoli ha istituito un gruppo di studio per elaborare degli obiettivi legati all’utilizzo della blockchain.

Tante le idee e le soluzioni sul tema che sono vente fuori: trasparenza amministrativa, micropagamenti in cripto negli esercizi commerciali e pubblici e, soprattutto, la grande novità: una criptomoneta partenopea dedicata ai turisti stranieri, cui ricorrere in città in caso di cambio sfavorevole.

Mentre Napoli si prepara a diventare una Criptocity (sulla scia di Barcellona, Portogallo e Cosa Rica), Startup Grind Napoli decide di sostenere questo processo con un’azione tangibile organizzando questo evento.

Per “Napoli Blockchain City: tradizione e innovazione” saranno presenti:

Roberto Gorini – Founder e CEO di Noku, startup svizzera che ha ideato una Custom Blockchain Platform, per consentire a chiunque di creare il proprio gettone digitale (token) e lanciare progetti legati alla Blockchain in modo semplice e affidabile,
Marco Crotta, Founder di Blockchain Caffè, una caffetteria virtuale su YouTube che ha l’obiettivo di diffondere informazioni chiare e corrette sul mondo delle criptovalute e dei pagamenti virtuali.

L’appuntamento con “Napoli Blockchain City: tradizione e innovazione” è per giovedì 22 novembre 2018, presso la Sala Gemito della Galleria Principe di Napoli (Via Ettore Bellini, 1), alle ore 16:00.
La partecipazione è gratuita, previa registrazione a questo link: https://www.startupgrind.com/events/details/startup-grind-napoli-presents-napoli-blockchain-city-tradizione-e-innovazione-1#/

Regione Campania: 10 milioni per imprese e startup nel settore Cultura e Turismo

Prorogata la scadenza di “Cultura in Campania”: domande on-line entro il 15 ottobre.

Cultura in Campania è il bando della Regione Campania a sostegno delle imprese sul “Sistema produttivo della cultura” e sui “Nuovi prodotti e servizi per il turismo culturale”.

L’obiettivo è quello di migliorare la qualità dell’offerta culturale esistente attraverso il sostegno alle imprese economiche di settore, ed allo stesso tempo stimolando la creazione di nuovi servizi.

Il programma di finanziamento complessivamente stanzia 10 milioni di euro suddivisi in:

  • AMBITO 1: 4 milioni di euro per interventi realtivi al “Sistema produttivo della Cultura”;
  • AMBITO 2: 6 milioni di euro per interventi relativi ai “Nuovi prodotti e servizi per il turismo culturale”.

Le domande di agevolazione dovranno essere compilate esclusivamente on-line al sito http://sid2017.sviluppocampania.it/Pagine/Home-Portale.aspx, entro le ore 14.00 del 15 ottobre 2018.

I soggetti beneficiari sono Micro, Piccole o Medie Imprese (MPMI) indipendentemente dalla loro forma giuridica anche in forma di Rete, lavoratori autonomi, Consorzi o Società Consortili di imprese classificabili come MPMI che operano nella sfera del patrimonio culturale storico e artistico.

L’AMBITO 1 – “Sistema produttivo della cultura”, ha l’obiettivo di finanziare progetti che migliorino l’offerta culturale esistente valorizzando e rafforzando la fruizione degli stessi, rafforzando il legame tra identità e territorio, cultura e turismo sostenibile ed incrementando le attività economiche ad essi connesse. Le agevolazioni non potranno superare l’intensità massima dell’80% delle spese ammesse e l’importo massimo di 200.000 €.

L’AMBITO 2 – “Nuovi prodotti e servizi per il turismo culturale”, ha invece l’obiettivo di supportare progetti che riguardano lo sviluppo di nuovi prodotti/servizi a sostegno del turismo culturale realizzati in una logica di rete e che sfruttano le nuove tecnologie; e allo stesso tempo di valorizzare gli attrattori (culturali, naturali, di tradizione culturale locale) affinché ci sia un potenziamento di attività legate all’incremento della fruizione turistico-culturale.
Le agevolazioni sono concesse nella forma di un contributo in conto capitale nella misura massima del 60% delle spese ammissibili, fino all’importo massimo di 200.000 € per progetti proposti da consorzi/società consortili o Reti-soggetto; di 80.000 € per progetti proposti da singole MPMI; di 100.000 € nel caso di impresa facente parte di una Rete-contratto. Alla stessa Rete-contratto non potrà essere attribuito un contributo complessivo superiore a 400.000 €.

Per questo Bando la Regione Campania ha previsto una azione dedicata di accompagnamento tecnico-amministrativo attraverso attività di sportelli di orientamento ed attività di informazione, i quali posso essere richiesti essere richiesti a mezzo e-mail all’indirizzo: impreseculturali@regione.campania.it

Per ulteriori dettagli e informazioni si rimanda alla lettura del Bando in versione integrale, disponibile a questo link: http://www.regione.campania.it/regione/it/tematiche/magazine-turismo-e-cultura/incentivi-al-sistema-produttivo-della-cultura?page=1vm4rA proposito di opportunità per startup e idee di impresa innovative, dedicate ai talenti imprenditoriali campani (e non solo), vi ricordiamo che fino al 22 ottobre 2018 sarà possibile partecipare alla call for ideas di “VulcanicaMente: dal talento all’impresa 4 – Reloaded”, con tanti premi in denaro e servizi per le migliori startup.

Tutte le informazioni su #VulcanicaMente4R sono disponibili qui: http://www.incubatorenapoliest.it/vulcanicamente-4-reloaded/

Per conoscere tutte le opportunità della call for ideas di #VulcanicaMente4R, per incontrare nuovi talenti con cui costruire nuovi team vulcanici, per un supporto tecnico ed esperto nello sviluppo della propria idea, è possibile partecipare al secondo e ultimo Scouting Day di #VM4R: l’evento, totalmente gratuito, si svolgerà il 19 e 20 ottobre al CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est.

Per partecipare allo #ScoutingDay basta compilare il modulo di iscrizione a questo link: http://www.incubatorenapoliest.it/events/scouting-day-2/

Startup @ Convivialità Urbana – Il 5 ottobre, CSI e ODCEC Napoli all’Ippodromo di Agnano

Lunedì 5 ottobre 2015, presso l’Ippodromo di Agnano, si terrà l’evento “Startup @ Convivialità Urbana”, organizzato dal CSI – Incubatore Napoli Est del Comune di Napoli, con la collaborazione dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli.

“Startup @ Convivialità Urbana” si inserisce nel programma della VI Edizione del Premio Convivialità Urbana, creato dall’Associazione Napolicreativa allo scopo di mettere in pratica le idee dell’Associazione sul rapporto tra architetti e territorio, in un’epoca in cui si pone la necessità di cambiare modello di sviluppo e ripensare in maniera radicale a come affrontare le sfide future.
convivialitaurbana

Il Premio Convivialità Urbana è dedicato alle migliori idee nel campo della riqualificazione degli spazi pubblici, e nasce come momento di confronto tra tecnici, istituzioni e cittadini sulle tematiche della “qualità urbana”, intesa come qualità architettonica, di vita e di rispetto per l’ambiente.

In particolare, l’edizione 2015 del Premio si sofferma sulla convivialità urbana “a cavallo tra tradizione ed innovazione” ed è in quest’ottica che si inserisce l’appuntamento “Startup @ Convivialità Urbana”, durante il quale saranno affrontati i temi della creazione di impresa innovativa, attraverso lo storytelling da parte di startupper del territorio locale.
Il Programma dell’evento prevede:

14:30 – Registrazione partecipanti
15:00 – Che cos’è il CSI e come nasce Vulcanicamente (Giampiero Bruno – RTI Soges S.p.a. / dPixel S.r.l.)
15:15 – Network tra le professioni, startup e sviluppo del territorio (Liliana Speranza – Consigliere ODCEC di Napoli)
15:30 – Startup Innovative: strumenti e attori dell’ecosistema (Marco Meola – Coach programma VulcanicaMente 3)
15:45 – Sturtup innovative: vantaggi ed agevolazioni fiscali (Carmen Padula – ODCEC Napoli Commissione Sviluppo Attività Produttive, “Start Up innovative”)
16:00 – Il rapporto con gli investor (Sabrina De Siero – Cofounder Linkpass S.r.l.)
16:15 – Crowdfunding: preparare una campagna, anche per progetti di rigenerazione urbana (Roberto Esposito – CEO DeRev)
16:30 – La capacità di visione per un imprenditore e i vantaggi di essere architetto (Alessia Guarnaccia – CEO PANDORA GROUP Srl)
16:45 – La lunga strada dopo l’idea: il percorso di incubazione visto dall’interno (Giorgio Nugnes – CEO orderWITHbrian (ex Groulies))
17:00 – Chiusura lavori

L’evento è aperto al pubblico e non richiede preventiva registrazione.

Per maggiori informazioni: http://www.premiolaconvivialitaurbana.it/ 

Napoli, 29/09/2015