Loading...

Tag: premio

Bocconi e Plug and Play: al via la seconda call B4i per startup con premi fino a 30 mila euro

La Call per portare le Startup nell’ecosistema globale.

La seconda Call di B4i – Bocconi for innovation parte con una marcia in più, infatti, l’Università Bocconi annuncia la partnership con Plug and Play – la più grande piattaforma di open innovation che riunisce le migliori Startup e le più grandi società del mondo con l’obiettivo di collaborare allo sviluppo di iniziative e progetti nel campo dell’innovazione e dell’imprenditoria aziendale.

Nel particolare, l’Università BocconiPlug and Play lavoreranno insieme per collegare le Startup del programma B4i – Bocconi for innovation al mondo corporate e dei Venture Capital, sia nell’hub italiano, e quello della Silicon Valley, che negli altri hub a livello globale.

Per le Startup selezionate, in palio un investimento di 30 mila euro ciascuna e un percorso di accelerazione della durata di quattro mesi che prevede l’accesso a una rete di servizi – pacchetti legali, contabili, di marketing digitale e comunicazione – e sessioni dedicate con esperti e mentor, come professori di Università Bocconi, alumni Bocconi provenienti da diversi continenti e settori, e professionisti esperti come imprenditori, investitori e C-levels di aziende.

Oltre a questo, le Startup possono sviluppare reti commerciali e canali di vendita verso clienti B2B, usufruire di servizi scontati a loro riservati da B4i e dai partner, inclusi database, cloud, CRM, e molto altro.

I progetti verranno scelti in base a innovatività dell’idea imprenditoriale, qualità del team di fondatori, capacità di soddisfare il mercato e attinenza con le tre aree di specializzazione di B4i – Bocconi for innovation, ovvero: 

  1. Digital Tech; 
  2. Sostenibilità;
  3. Made in Italy.

Per partecipare alla Call B4i – Bocconi for innovation, le candidature partiranno dal 3 giugno fino al 19 luglio 2020.

Per candidature e maggiori informazioni, è possibile visitare il sito ufficiale al seguente link: https://www.b4i.unibocconi.it/

 

Open NoiPA: la Call for Innovation per la gestione della piattaforma del personale della PA in palio 5 mila euro

La Call finalizzata all’individuazione di soluzioni tecnologiche di frontiera in grado di innovare e valorizzare NoiPA.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con il supporto organizzativo di dpixel, lancia una Call4Innovation Open NoiPA per cercare soluzioni innovative in ambito HR, Amministrativo e Open Data Management.
L’obiettivo è agevolare la gestione dei processi interni e dei servizi rivolti al pubblico esterno erogati da NoiPA, la piattaforma per la gestione del personale della PA.

La Call4Innovation vuole valorizzare le soluzioni innovative e concretizzare al meglio le potenzialità dell’open innovation. La Call è aperta a Startup e PMI – iscritte nell’apposito registro predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico – con sede legale nel territorio italiano, che operano nei settori della piattaforma NoiPA, nel particolare per i seguenti settori:

  • Performance Management;
  • Formazione;
  • Employer Satisfaction;
  • Comunicazione Interna;
  • Back Office HR;
  • Welfare;
  • Payroll;
  • Data Analysis;
  • Big Data;
  • Data.

Per l’azienda vincitrice un riconoscimento economico di 5.000 euro messo in palio da dpixel.

Per partecipare alla Call4Innovation Open NoiPA , la dealine è fissata entro il 21 giugno 2020, attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/opennoipacall4innovation/apply

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://dpixel.it/wp-content/uploads/2020/05/REGOLAMENTO_Call4Innovation.pdf

C Heroes: la call da 100 mila euro per startup contro il coronavirus

La Call per soluzioni di qualsiasi genere contro il Covid-19.

Al via la Call “C Heroes” – Coronavirus Heroes, voluta da B Heroes – ecosistema di iniziative per Startup e da Boost Heroes – società di venture capital focalizzata su investimenti in aziende nelle prime fasi di sviluppo, con lo scopo di stimolare la creatività delle Startup italiane che hanno ideato un prodotto, una tecnologia, un processo per affrontare la pandemia da nuovo coronavirus.

La Call si rivolge a tutte le Startup italiane già costituite al 15 marzo 2020 e possono ottenere  fino all’attribuzione di 100.000 euro.

Saranno valutati progetti di ogni genere e categoria, non solo sanitari: qualsiasi azione che possa contribuire a migliorare la vita delle persone il più velocemente possibile.

Per partecipare alla CallC Heroes“, la deadline è fissata entro il 31 marzo 2020, attraverso la compilazione del form presente a questo link: http://www.bheroes.it/c-heroes/

 

Call For Italy: l’iniziativa per aiutare le imprese a superare l’emergenza COVID-19

La Call per innovare e per ripartire.

Al via Call For Italy – programma di crescita e innovazione concepito per sostenere Startup, PMI, grandi imprese ed enti del terzo settore durante la grave emergenza prodotta dal COVID-19.

La Call For Italy, è realizzata da Entopan Innovation in collaborazione con Fondazione Symbola, Sefea Impact SGR, Vertis SGR, Epic SIM, BacktoWork, Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, Fondazione Fiorentino Scoppa, BCC Mediocrati, WebSim di Banca Intermonte, Avvocati.net, Piano Bis, Next – Nuova Economia per Tutti, Lita.co, International Institute Colorni-Hirschman, Elastica ed altri ancora si stanno unendo e si uniranno in questo sforzo corale rivolto a sostenere il progresso del sistema Italia.

Il programma Call For Italy si propone di attivare e valorizzare l’ecosistema ed il network di Entopan Innovation che integra partner finanziari e centri di competenza, pronti a valutare autonomamente forme di sostegno economico e/o consulenziale coerenti con le loro policy, in favore di iniziative imprenditoriali impegnate a superare l’emergenza causata dal coronavirus che vogliono prevenire crisi produttive, amministrative, gestionali e distributive.

Call for Italy intende salvaguardare e supportare le esperienze imprenditoriali di eccellenza che vivono situazioni di fragilità competitiva contingente, mettendo in campo 4 linee di intervento:

  1. Individuazione e attivazione di Partner Finanziari a supporto dello sviluppo aziendale e delle iniziative in difficoltà congiunturale per COVID-19, con un focus sulle misure anticrisi e sull’innovazione strategica in funzione anticiclica;
  2. Supporto e assistenza tecnica per gli ambiti particolarmente sotto pressione per via dell’emergenza e per le funzioni Governance, Legal, Risk & Compliance;
  3. Creazione di percorsi di Capacity Building per favorire processi di riorganizzazione, sia nell’ottica di affrontare la crisi in atto, sia allo scopo di rimodellare il modello di business per fare fronte agli scenari post-crisi, grazie all’innovazione di prodotto e di processo;
  4. Internazionalizzazione Digitale, per favorire l’accesso a nuovi mercati e trovare occasioni di espansione.

Le iniziative selezionate, coerenti con le finalità di Call for Italy, potranno beneficiare di un programma di accelerazione e consulenza erogato da Entopan Innovation che lo sosterrà con un co-investimento in servizi pari al 70% del valore complessivo dell’intervento, e fino a un limite massimo di 20.000 euro.

Per partecipare alla Call for Italy, la deadline è fissata entro le ore 12:00 del 30 maggio 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://callforitaly.entopan.com/

Per ulteriori informazioni, scrivere una email indirizzata a: callforitaly@entopan.com

InnowWide: il bando europeo per l’accesso ai mercati internazionali

Fondi UE per Pmi e Startup.

Il Bando InnowWide, finanziato dal programma Horizon 2020, ha pubblicato il secondo bando dedicato a Pmi e Startup innovative con sede negli Stati membri dell’UE e nei paesi associati a Horizon 2020, provenienti da qualsiasi settore che mirano ad accedere ai mercati internazionali emergenti.

In particolare, il Bando finanzia i Viability Assessment Projects (VAPs), ovvero una serie di valutazioni preliminari tecniche, di mercato, legali ed economiche che convalidino la fattibilità delle soluzioni innovative sviluppate, identificando e valutando eventuali condizioni che possano favorirne o impedirne l’accesso nei mercati identificati.

I Viability Assessment Projects avranno una durata massima di 6 mesi e beneficeranno di un supporto economico pari a 60.000 euro.

Per partecipare al Bando InnowWide, la deadline è fissata entro il 31 marzo 2020, inoltrando la candidatura al presente sito web: https://innowwide.smartsimple.ie/s_Login.jsp

Green Alley Award: il primo premio europeo rivolto a tutte le startup attive nel settore dell’economia circolare in palio un premio da 25 mila euro

La Call internazionale dedicata all’economia circolare.

Il Green Alley Award è il primo premio europeo lanciato dal Landbell Group e sostenuto dal Consorzio ERP Italia con l’obiettivo di attrarre i migliori esempi di sostenibilità e riciclo dei materiali nei più disparati ambiti del business.

La Call è aperta a tutte le Startup che abbiano un prodotto e/o un servizio già pronto per il mercato ed hanno nella propria mission l’obiettivo di un mondo senza sprechi, dove l’economia circolare si afferma come punto strategico per il business.

Sono tre le categorie in cui è stata suddivisa la Call:

  1. Recycling;
  2. Waste Prevention;
  3. Digital Solutions.

Le sei Startup più talentuose dovranno affrontare la finale a Berlino per aggiudicarsi il premio di 25 mila euro, esponendo il proprio pitch di fronte a una giuria e a una platea internazionale, ricca di esperti del settore e aziende legate all’economia circolare.

Per partecipare alla Call Green Alley Award, la deadline è fissata entro il 10 giugno 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://green-alley-award.com/apply-form/

Startup light: la call per promuovere e divulgare la “cultura della luce”

L’iniziativa per creare una piattaforma di incontro tra idee, talenti, mezzi e competenze e favorire il confronto e la crescita delle giovani imprese del settore.

La Call for ideas Startup light promossa da AIDIAssociazione Italiana di Illuminazione in collaborazione con Talent Garden – società attiva nella gestione di campus dell’innovazione, di spazi di coworking e cofabrication lab – ha l’obiettivo di raccogliere progetti innovativi nel campo dell’illuminotecnica, estesa a tutto il territorio Italiano.

In particolare, l’iniziativa intende identificare progetti operanti nei seguenti 3 ambiti:

  1. Illuminazione intelligente per la città del futuro;
  2. Illuminazione intelligente per la sostenibilità ambientale e l’impresa sociale;
  3. “Smart Home” e “Smart Building”.

L’iniziativa è aperta a tutti i candidati che soddisfano i seguenti requisiti generali come:

  • Startup;
  • Studenti italiani e/o stranieri delle lauree triennali o specialistiche e neolaureati;
  • Progettisti italiani e/o stranieri indipendenti o interni ad aziende se autorizzati da quest’ultime;
  • Ricercatori;
  • Studi di progettazione;
  • Gruppi informali di progettisti;
  • Docenti o studenti universitari.

La selezione e la valutazione dei progetti terrà conto dei seguenti criteri:

  • Rilevanza del concept relativamente all’Ambito di gara proposto;
  • Rilevanza del concept relativamente all’applicazione di tecnologie innovative come:
    Addictive Manufacturing, Big Data, Artificial Intelligence, Internet of Things, Augmented/Virtual Reality, 5G;
    ● Tasso di innovazione e creatività e del concept;
    ● Coerenza e solidità del modello di business;
    ● Efficacia e comunicatività della presentazione della soluzione.Saranno selezionati 9 candidati come finalisti, i quali saranno invitati a partecipare al Congresso NazionaleAIDI che si terrà il 21 maggio 2020 presso Città della Scienza – Napoli; in occasione del quale avranno la possibilità di presentare il proprio progetto.
    I Finalisti saranno quindi valutati da un’apposita giuria, espressione di AIDI e TAG, oltre che di
    aziende ed esperti del settore che nominerà nella stessa giornata 3 progetti vincitori, uno per
    ciascun Ambito di gara.Ciascuno dei 3 progetti Vincitori della Call sarà ricompensato con i seguenti premi:
  1. Premio monetario di 3.000 euro;
  2. Possibilità di convertire il premio monetario in un percorso di 4 mesi con l’incubatore
    Campania New Steel;
  3. Viaggio di networking in Israele per 3 giorni, il quale permetterà ai vincitori di conoscere stakeholder dell’’innovazione internazionale, con il duplice obiettivo di scoprire altri ecosistemi, contaminarsi e stringere relazioni di valore per lo sviluppo del proprio progetto.

Per partecipare alla Call for ideas Startup light, la deadline è fissata entro il 31 marzo 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://bit.ly/39F0nIN

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://startuplightup.talentgarden.org/wp-content/uploads/2020/01/Regolamento.pdf

Ceetrus 4 Innovation – C4I: 75k per startup dei servizi

La Call alla ricerca di Startup nel settore dei servizi da applicare in un centro commerciale applicando i principi dell’economia circolare.

Ceetrus Italy S.p.a. – che opera nell’industria immobiliare commerciale in Italia – e PoliHubInnovation District & Startup Accelerator del Politecnico di Milano -, hanno lanciato la Call per startup “Ceetrus 4 Innovation – C4I“: mira a promuovere lo sviluppo e la diffusione di nuovi progetti imprenditoriali che espongano soluzioni e/o idee tecnologiche e innovative capaci di migliorare l’esperienza di vivibilità dei centri commerciali, trasformandoli in nuovi luoghi da vivere, inclusivi e attenti alle necessità di tutti.

L’iniziativa è concepita allo scopo di attivare un programma di scouting e accelerazione per aiutare i team imprenditoriali selezionati a individuare e sviluppare un business case coerente e integrabile con la value proposition di CEETRUS, mettendo a disposizione, durante le varie fasi del programma, risorse e capacità funzionali alla realizzazione del concept e all’attivazione di un’eventuale partnership commerciale con CEETRUS.

C4I è rivolta a Startup che abbiano un impatto nelle seguenti aree:

  • Building, ovvero soluzioni applicabili alla struttura fisica del centro commerciale;
  • Customer & Tenant Experience, ovvero soluzioni che hanno l’obiettivo di migliorare il rapporto con gli utenti;
  • Local Community, ovvero soluzioni che accrescano l’impatto e il valore del centro commerciale sul territorio e sulla comunità locale.

Saranno 3 i progetti vincitori, per i quali Ceetrus mette a disposizione un grant complessivo di 75.000 euro, destinato al finanziamento delle attività di technology development & validation per la creazione di un Proof of Concept (PoC), a cui seguirà un processo di validazione sul mercato.

Invece, PoliHub supporterà le Startup selezionate, accompagnandole in un periodo di training imprenditoriale, incentrato sulla realizzazione del progetto e la messa a punto del modello di business. Infine, tramite l’accelerazione di PoliHub, verrà creato un prototipo che sarà attivato all’interno di un centro commerciale Ceetrus, selezionato in base alle caratteristiche specifiche del progetto e alle esigenze del centro.

Per partecipare alla Call Ceetrus 4 Innovation – C4I , la deadline è fissata entro il 27 aprile 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.ceetrus4innovation.it/it/registration/4

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://go.aws/2Tza1Y4

Store del futuro: la Call per startup per migliorare l’esperienza di acquisto e di pagamento in ambito retail

La Call per la selezione di idee innovative e soluzioni tech, con un significativo impatto nel mondo dell’Acquiring e del Digital Payment.

Store del Futuro – Experience More è la Call4Startup lanciata da Axepta, società del gruppo BNP Paribas, in collaborazione con PoliHub, Innovation District & Startup Accelerator del Politecnico di Milano al fine di selezionare le migliori Startup che propongono soluzioni tecnologiche e idee innovative in grado di migliorare l’esperienza di acquisto e di pagamento in ambito retail.

I progetti possono essere presentati da team imprenditoriali che saranno supportati nell’individuazione e nello sviluppo di un business case coerente e integrabile con la value proposition di Axepta.

Possono partecipare alla Call le Startup costituite entro il 31 dicembre 2019 operanti nel mondo del retail e dell’e-commerce, ideatrici di tecnologie volte a migliorare l’esperienza di acquisto nei canali:

  • Seamless Checkout;
  • Omnichannel Model;
  • Invisible Payment;
  • In-Store Analytics;
  • E-commerce Innovation;
  • Geofencing;
  • Shopping Experience.

I 3 progetti vincitori avranno accesso al programma di accelerazione di 4 mesi in PoliHub, inoltre, Axepta mette a disposizione un grant complessivo pari a 75 mila euro, suddiviso in 3 premi di importo pari a 25 mila euro.

Per partecipare alla Call Store del Futuro – Experience More, la deadline è fissata entro il 5 aprile 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://polihub.wufoo.com/forms/axepta-store-del-futuro/

Per avere maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.polihub.it/wp-content/uploads/2020/02/Regolamento-Axepta-Call4Startup.pdf

—–

 

Call4digital : la call per startup italiane in ambito digitale in palio premi fino a 60 mila euro

La Call che accompagna giovani imprenditori con idee innovative nell’ambito del digital business.

Al via la seconda selezione “Call4digital” promossa dall’incubatore IC406, con l’obiettivo di sostenere nuove idee imprenditoriali e incubare Startup nell’ambito digital business provenienti da tutta Italia.

Realizzata con il supporto di TREE – azienda italiana specializzata in formazione e programmi di open innovation -, la Call è rivolta a persone fisiche, o Startup innovative già esistenti in fase di pre-seed o seed, che intendono sviluppare tecnologie e modelli di business innovativi.

Le categorie si possono racchiudere in 5 macro-categorie:

  1. Fintech & Insurtech;
  2. Smart Cities & Smart Mobility;
  3. Gaming & Entertainment;
  4. Sharing Economy & Circular Economy;
  5. Foodtech & Agritech.

In particolare, l’Incubatore rivolge la propria attenzione alle iniziative imprenditoriali incentrate sulle seguenti tecnologie:

  • IoT;
  • Robotics;
  • Virtual assistant;
  • Voice-activated assistants;
  • Blockchain;
  • Data mining;
  • Data analytics;
  • AI Artificial Intelligence;
  • ML Machine Learning;
  • Big data;
  • 5G e servizi per il Cittadino;
  • Virtual Reality;
  • Augmented Reality;
  • Mixed Reality;
  • eXtended Reality.

Per i team ammessi alla Call4digital è prevista una settimana di training e di empowerment imprenditoriale, tenuta da specialisti del PoliHub di Milano. Sono previste lezioni frontali alternate con attività da svolgere in team, oltre a incontri con esperti e mentor.

Al termine del percorso, i progetti finalisti saranno valutati durante un pitch day, dove i team selezionati presenteranno dal vivo il proprio progetto a una giuria composta da docenti dell’Università degli Studi di Bari, dell’Università del Salento e del Politecnico di Bari.

Le Startup che saranno incubate accederanno ad un programma della durata di 6 mesi, ottenendo anche un pacchetto di servizi dedicati allo sviluppo del progetto imprenditoriale, per un valore complessivo di 40.000 euro, oltre ad un eventuale grant in denaro nella misura massima di 20.000 euro per particolari esigenze di sviluppo della startup selezionata che esulino dai servizi offerti dal programma di incubazione.

Per partecipare alla Call4Digital 2020, la deadline è fissata entro il 30 aprile 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.ic406.com/call4digital/#jointhecall

1 2 3 32