Loading...

Tag: Università degli Studi di Napoli Parthenope

“Agrifood e turismo: percorsi di open innovation nell’ecosistema territoriale campano”

L’iniziativa per sostenere la creazione di strumenti innovativi e per condividere con gli stakeholder le priorità di sviluppo tecnologico di questi due settori, strategici per la crescita del sistema Paese.

Al via la Call for innovationAgrifood e turismo: percorsi di open innovation nell’ecosistema territoriale campano“, l’iniziativa promossa da Agrifotoi, associazione temporanea d’impresa costituita dall’Università degli Studi di Napoli Parthenope, Digital Magics, Universitas Mercatorum, Riformed S.r.L., con l’obiettivo di creare percorsi di Open Innovation volti a favorire lo sviluppo di idee, risorse e competenze tecnologiche fornite da Startup e PMI innovative, in risposta a fabbisogni di innovazione manifestati dalle imprese partner dei settori Agrifood e Turismo coinvolte nel progetto.

La Call for Innovation si rivolge a tutte le Startup e PMI innovative che sviluppano tecnologie per la digitalizzazione dei processi agricoli al fine di rendere la produzione sostenibile e tracciabile e assistere l’agricoltore nella gestione della coltivazione e nella formazione. Oggetto della call sono, inoltre, le realtà che sviluppano progetti atti a rinnovare la filiera produttiva in termini di sostenibilità, dalle fasi di lavorazione del prodotto, al confezionamento e al monitoraggio della distribuzione in un’ottica di circolarità.

Per quanto riguarda il settore turistico la Call for Innovation si propone di identificare piattaforme di booking e prodotti turistici innovativi, dynamic packaging con particolare attenzione alle offerte territoriali campane. Esperienze sostenibili a impatto zero, etiche e focalizzate all’open door, accessibili a gruppi e singoli con bisogni personalizzati.

Per partecipare alla Call for InnovationAgrifood e turismo: percorsi di open innovation nell’ecosistema territoriale campano“, la deadline è fissata entro il 23 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://challenge.agrifotoi.it/

Start Cup Campania 2022 “Mario Raffa”: la business plan competition più importante di Italia – 1 aprile 2022 Sala del Consiglio dell’Università Parthenope

L’iniziativa punto di riferimento per la valorizzazione dell’ecosistema innovativo della Regione Campania.

Ritorna la Start Cup Campania, la competizione per l’innovazione promossa dalle Università campane e finalizzata a mettere in gara team con progetti di impresa basati sulla ricerca e l’innovazione, che quest’anno è intitolata al professore Mario Raffa, padre della competizione, fervente promotore della connessione tra ricerca e imprenditorialità e riferimento dell’ecosistema innovativo campano e nazionale.

Domani 1° aprile 2022 alle ore 15:00 nella Sala del Consiglio dell’Università Parthenope sarà presentato il bando della nuova edizione dove interverranno:

  • Valeria Fascione – Assessore con delega alla Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania;
  • Pierluigi Rippa – Direttore Start CupCampania 2022;
  • Stanislao Grazioso, Robosan – vincitore StartCup Campania 2021.

Nel particolare, la Start Cup Campania prevende 3 fasi:

  • La prima fase del percorso prevede: nei mesi di aprile e maggio, dedicate all’apprendimento dei concetti di business model, business plan, strategie aziendali, sviluppo di idee di impresa. Tali attività serviranno a fornire tutto l’occorrente per comprendere i passi da effettuare per pianificare lo sviluppo dell’idea di impresa e portarla sul mercato. L’iscrizione a tali attività è libera, gratuita e non vincolante;
  • Nella seconda fase, le idee di impresa cominciano a prendere vita. Team di mentor e tutor accompagneranno i gruppi registrati alla Start Cup Campania 2022 allo sviluppo dell’idea di impresa, implementando i modelli di pianificazione imprenditoriale. A valle di questa fase i proponenti dovranno depositare i business plan entro il 19 settembre 2022. I migliori saranno selezionati per partecipare alla finale.
  • Durante la finale, i gruppi avranno la possibilità di presentarsi attraverso un pitch ad una platea di imprenditori, investitori e professionisti. Ai vincitori saranno assegnati premi in denaro e coaching per lo sviluppo del progetto imprenditoriale. Inoltre, potranno partecipare al Premio Nazionale per l’Innovazione, in cui partecipano le startup vincitrici di tutte le edizioni regionali, nelle categorie Cleantech & Energy, ICT, Industrial e Life Science.

Per maggiori informazioni sulla Start Cup Campania 2022 “Mario Raffa” è possibile consultare il sito al seguente link: https://www.startcupcampania.unina.it/

Start Cup Campania 2020: la business plan competition che vede insieme tutti gli Atenei della Campania con premi fino a 5 mila euro

La Call che favorisce lo sviluppo economico del territorio di riferimento attraverso il sostegno alla nascita di imprese innovative.

Al via l’edizione del Concorso Start Cup Campania 2020competizione fra Progetti d’impresa che si propongono di sviluppare prodotti e/o processi innovativi sulla base delle competenze scientifiche dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, della Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope, dell’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa, dell’Università degli Studi del Sannio, dell’Università degli Studi di Salerno e dell’Università degli Studi di Napoli L’Orientale.

Il programma ha come obiettivo lo sviluppo della ricerca scientifica e riconosce alle iniziative imprenditoriali promosse dal mondo accademico un ruolo importante nella valorizzazione economica della ricerca scientifica e premia le più meritevoli.

Il Concorso si rivolge a soggetti che propongano idee riguardanti l’applicazione di nuove tecnologie in un campo di attività economica e che aspirino a costituire un’impresa , nel particolare a gruppi composti da almeno 3 persone fisiche, in cui almeno il Capogruppo rientri in una delle seguenti categorie:

  • Docenti e/o ricercatori di una delle Università promotrici dell’iniziativa;
  • Dottorandi e/o titolari di assegni di ricerca di una delle Università promotrici;
  • Diplomati, laureati e/o dottori di ricerca che abbiano conseguito il titolo presso una delle Università promotrici dell’iniziativa nell’ultimo quinquennio;
  • Studenti iscritti regolarmente al momento della pubblicazione del bando di partecipazione presso una delle Università promotrici;
  • Personale tecnico amministrativo di una delle Università promotrici.

I progetti imprenditoriali presentati saranno valutati facendo riferimento ai seguenti criteri generali:

  • originalità dell’idea imprenditoriale;
  • valore del contenuto tecnologico o di conoscenza;
  • realizzabilità;
  • potenzialità di sviluppo e ambizione del progetto;
  • adeguatezza delle competenze del management team;
  • attrattività del mercato di riferimento;
  • qualità e completezza alla documentazione.

Ai primi 5 Progetti in graduatoria verranno assegnati i Premi messi a disposizione dalle Università promotrici, suddivisi per quota parte tra i componenti del gruppo vincitore. I Premi sono i seguenti:

1° classificato 5.000 euro;
2° classificato 3.000 euro;
3° classificato 2.000 euro;
4° classificato 1.000 euro;
5° classificato 1.000 euro.

Inoltre, sarà assegnati premi speciali:

  • un premio speciale di 1.500 euro per l’Innovazione culturale e sociale al miglior Progetto di impresa sviluppato nell’area delle discipline umanistiche.
  • un premio Speciale “Pari Opportunità”, finalizzato a promuovere il principio delle pari opportunità e l’imprenditorialità femminile;
  • un premio Speciale per gruppi costituiti esclusivamente da studenti;
  • un premio “Contamination” per i gruppi costituiti da membri provenienti da almeno due Atenei campani, aderenti all’iniziativa, con un progetto afferente ad almeno due tra le seguenti aree: umanistica, tecnico‐scientifica, scienze della vita, scienze sociali.Per partecipare alla Concorso Start Cup Campania 2020, la deadline è fissata entro le ore 12:00 del 23 aprile 2020, attraverso la compilazione del form disponibile al seguente link: http://www.startcupcampania.unina.it/Per avere maggiori informazioni, è possibile consultare il Regolamento al seguente link: http://www.startcupcampania.unina.it/documenti/regolamento_SCC.pdf 

Finale Regionale Start Cup Campania 2019 – 14 ottobre 2019 PAN | Palazzo delle Arti Napoli

La competition che aiuta gli studenti che vogliono trasformare la propria idea innovativa e originale in un progetto d’impresa.

Si terrà lunedì 14 ottobre 2019 alle ore 14:00 al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli – Sala Di Stefano, la finale del Premio Cup Campania, il concorso rivolto a tutti coloro che vogliano misurare la propria idea innovativa e originale trasformandola in un progetto d’impresa che quest’anno è stato diretto dall’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa con il coordinamento operativo al Centro di Servizio di Ateneo per il Coordinamento di Progetti Speciali e l’Innovazione Organizzativa – COINOR dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

I primi cinque Progetti classificati in graduatoria verranno assegnati i Premi messi a disposizione dalle Università promotrici del valore di:
1° classificato 5.000,00 euro
2° classificato 3.000,00 euro
3° classificato 2.000,00 euro
4° classificato 1.000,00 euro
5° classificato 1.000,00 euro

Inoltre, le idee vincitrici, parteciperanno alla fase finale del Premio Nazionale per l’Innovazione.

Saranno assegnati anche dei premi Speciali come:

  • il premio SpecialePari Opportunità“;
  • il premio Speciale per gruppi costituiti esclusivamente da studenti;
  • il premio “Contamination” per i gruppi costituiti da membri provenienti da almeno due Atenei campani aderenti all’iniziativa.

Inoltre, quest’anno è stato introdotto un premio speciale di 1.500 euro per l’Innovazione culturale e sociale al miglior Progetto di impresa sviluppato nell’area delle discipline umanistiche, cui deve necessariamente afferire almeno il capogruppo.

Tra i 10 team che parteciperanno alla Finale Regionale Start Cup Campania 2019 sarà presente ZEOLab, Startup presente al CSI – Incubatore Napoli Est .

Per avere maggiori informazioni sulla Startup ZEOLab, è possibile consultare la pagina dedicata all’interno del nostro sito al seguente link: http://www.incubatorenapoliest.it/zeolab/

Al team capitanato da Salvatore Oliva, un grande in bocca al lupo da tutti noi del CSI – Incubatore Napoli Est!

Programma

Accoglienza ore 14:00

La giornata sarà aperta dai saluti di:

  •  Mariavaleria del Tufo – Direttore della Start Cup Campania 2019;
  • Mario Raffa – Delegato PNI e Delegato Start Cup Campania 2019;
  • Gaetano Daniele – Assessore alla Cultura e al Turismo, Comune di Napoli.

Dalle ore 15:00

  • Pitch dei 10 gruppi finalisti.

Dalle ore 16:30

Start Cup Campania dall’idea all’impresa: la call con premi in denaro per le idee più meritevoli

Il concorso rivolto agli studenti che vogliano misurare la propria idea innovativa e originale trasformandola in un progetto d’impresa.

Il Concorso Start Cup Campania, competizione fra Progetti d’impresa che si propongono di
sviluppare prodotti e/o processi innovativi sulla base delle competenze scientifiche dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, della Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope, dell’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa, dell’Università degli Studi del Sannio, dell’Università degli Studi di Salerno e dell’Università degli Studi di Napoli L’Orientale.

Il Concorso riconosce alle iniziative imprenditoriali promosse dal mondo accademico un ruolo importante nella valorizzazione economica della ricerca scientifica e premia le più meritevoli. Obiettivo finale del Concorso Start Cup Campania è favorire lo sviluppo economico del territorio di riferimento attraverso il sostegno alla nascita di imprese innovative.

Il Concorso si rivolge a soggetti proponenti idee riguardanti l’applicazione di nuove tecnologie in un campo di attività economica e che aspirano a costituire un’impresa.
Nel particolare è aperto a gruppi composti da almeno 3 persone fisiche, italiane e/o straniere, in cui almeno un componente del gruppo appartenga a una delle università promotrici.

L’idea imprenditoriale deve essere diretta allo sviluppo di una nuova impresa che ha l’obiettivo di sfruttare economicamente i risultati delle ricerche scientifiche e tecnologiche svolte nelle università.
Il contenuto innovativo può essere riferito:
– alla realizzazione di un nuovo Prodotto o Servizio;
– al miglioramento significativo di un Bene materiale o di un Servizio, di un Processo di
produzione, di un Metodo di Commercializzazione;
– alla realizzazione di un nuovo modello di organizzazione o di gestione delle attività d’impresa.

Ai primi cinque Progetti in graduatoria verranno assegnati i Premi messi a disposizione dalle Università promotrici del valore di:
1° classificato 5.000,00 euro
2° classificato 3.000,00 euro
3° classificato 2.000,00 euro
4° classificato 1.000,00 euro
5° classificato 1.000,00 euro

Inoltre, è assegnato un premio speciale di 1.500,00 euro per l’Innovazione culturale e Sociale al miglior Progetto di impresa sviluppato nell’area delle discipline umanistiche.

Saranno, inoltre, assegnati tre premi Speciali:

  1. un premio Speciale “Pari Opportunità”, finalizzato a promuovere il principio delle pari opportunità e l’imprenditorialità femminile;
  2. un premio Speciale per “Gruppi costituiti esclusivamente da studenti”, che hanno presentato il Business plan ridotto;
  3. un premio “Contamination” per i gruppi costituiti da membri provenienti da almeno due Atenei campani, aderenti all’iniziativa.

Per partecipare al Concorso è necessario inoltra la domanda di partecipazione entro e non oltre la scadenza delle ore 12:00 del 23 aprile 2019.
La domanda di partecipazione al concorso deve essere redatta compilando l’apposito modulo
disponibile sul sito www.startcupcampania.unina.it.