Loading...

Tag: sportello innovazione

SPORTELLO INNOVAZIONE: il nuovo spazio dedicato alle imprese e startup apre mercoledì 25 giugno 2019

Lo spazioe aperto alla diffusione sulla nuova cultura del lavoro.

Nasce a Napoli l’iniziativa di lancio dello Sportello Innovazione – lo spazio informativo sulle opportunità europee e nazionali per imprese, start up, giovani, professionisti, associazioni, per traformare idee in concrete progettualità –  a cura dell’Associazione Prospettiva Europea, in collaborazione con l’Associazione ALEC, la Confederazione Europea di Unità dei Quadri (CEUQ) e Salerno Formazione, presso il Centro Parrocchiale SS Giovanni e Paolo, Napoli, piazza Ottocalli, 11.

L’iniziativa, attraverso l’organizzazione di momenti di condivisione, confronto e networking e lo scambio di buone pratiche, punta alla diffusione di una nuova cultura del lavoro, dell’innovazione, del fare rete e del fare impresa in una dimensione europea.

Lo Sportello mira ad aggregare le energie positive del territorio, mettendo in rete diverse competenze e professionalità nell’ambito di partenariati strutturati per la realizzazione di progetti di ampio respiro, partendo da Napoli per poi estendere il raggio di azione sul territorio regionale e nazionale attraverso i network dei partner aderenti all’iniziativa.

Lo Sportello offre i seguenti servizi:

  • informazione sulle opportunità di finanziamento per nuove attività e progetti innovativi;
  • monitoraggio bandi europei, nazionali e regionali;
  • laboratori formativi di progettazione e comunicazione;
  • supporto alla “trasformazione” di idee e intuizioni in concrete progettualità;
  • accompagnamento ad una prima stesura di una proposta progettuale e di una prima bozza di business plan.

In occasione del lancio del progetto,  mercoledì 5 giugno alle ore 16:00 vi sarà il seminario: “L’Innovazione parte dal Territorio: verso una nuova cultura del lavoro e del fare impresa” nel corso del quale sarà presentato il libro “Europa 4.0: Il Futuro è già qui” a cura del team di Prospettiva Europea, edito da Livingston.

Il ciclo di presentazioni di questo volume, una raccolta di 20 differenti punti di vista per trarre spunti di riflessione dallo studio dalle trasformazioni avvenute e quelle in divenire, sarà occasione di discussione sui temi legati all’innovazione e di confronto con altre reatà al fine di diffondere l’iniziativa dello Sportello sul territorio nazionale.

Modera: Dott. Alfonso Angrisani – Presidente Nazionale Federazione Europea Professionisti e lavoratori autonomi CEUQ .

Introduce: Dott. Roberto Giuliani – Presidente Prospettiva Europea.

Interventi: Prof. Mario Raffa – delegato dell’Università Federico II al Premio Nazionale per l’Innovazione e allo Start Cup Campania.

smART Italy in Carinola: aperto l’Avviso Pubblico per la creazione di un distretto nel campo dei beni culturali, per progetti innovativi ad alto contenuto tecnologico

Il Comune di Carinola (provincia di Caserta) ha emesso un Avviso Pubblico finalizzato alla realizzazione del Progetto “smART Italy in Carinola – District of high technologies for art activities and cultural heritage tourism”: l’Amministrazione Comunale intende infatti ospitare sul territorio un distretto di filiera nel campo dei beni culturali, con parco tecnologico, centri di ricerca, dipartimenti e circoscrizioni universitari, centri di formazione, imprese ad alto contenuto innovativo e startup.

Il Progetto “smART Italy in Carinola – District of high technologies for art activities and cultural heritage tourism” è attualmente nella sua fase iniziale, e sarà coordinato e gestito dal Comune di Carinola in collaborazione con Databenc s.c.a r.l. (Distretto di Alta Tecnologia Applicata ai Beni Culturali) e Progetto Laocoonte s.c.p.a. (Società Consortile per le iniziative di recupero dei centri storici, dei beni architettonici, ambientali e per il turismo).

L’Avviso Pubblico è finalizzato alla raccolta di manifestazioni di interesse da parte di soggetti pubblici e privati, persone fisiche singole e in team (anche informali), persone giuridiche, imprese (anche costituende e di nuova costituzione), organismi di ricerca, istituzioni scolastiche e universitarie.

Rispetto a startup e imprese, l’Avviso Pubblico prevede l’avvio di iniziative per la costruzione e l’insediamento, nel territorio comunale di Carinola, di una rete di startup e spin-off di imprese ad alto contenuto innovativo nel campo delle tecnologie applicate ai beni culturali e alle attività artistiche.

Le imprese (anche non ancora costituite) saranno incubate, accompagnate e seguite da un team di esperti su temi relativi la gestione, la localizzazione e l’ottenimento di finanziamenti: per le domande pervenute entro il 19 maggio 2014, in particolare, sarà possibile ottenere un percorso di accompagnamento e tutoraggio per i finanziamenti dello Sportello dell’Innovazione e della Misura Startup (Fondo rotativo per lo sviluppo delle PMI), previsti dalla Regione Campania e in partenza rispettivamente il 26 e il 29 maggio.

Inoltre, il Comune di Carinola ha ottenuto la disponibilità di Databenc s.c.a r.l. di costituire partnership con le imprese che manifesteranno interesse per i due strumenti di agevolazione della Regione Campania (per entrambi gli strumenti della Regione Campania è infatti previsto tale obbligo).

L’Avviso Pubblico resterà comunque aperto anche dopo il 19 maggio 2014, e le domande saranno valutate per la localizzazione nel distretto e per l’accompagnamento ad altre misure di agevolazione finanziaria, diverse dallo Sportello dell’Innovazione e dalla Misura Startup.

Il Progetto “smART Italy in Carinola – District of high technologies for art activities and cultural heritage tourism” prevede inoltre la creazione “di un microsistema integrato, ad aperto impatto tecnologico, di ricerca, sperimentazione, formazione, alta formazione, istruzione universitaria e divulgazione” relativo al campo delle tecnologie applicate a beni culturali ed attività artistiche: il Bando è quindi aperto anche a organismi di ricerca, organismi formativi, istituzioni scolastiche ed universitarie.

Infine, possono presentare la propria manifestazione di interesse anche persone singole che vogliano essere inserite in progetti di impresa da costituire.

Per maggiori informazioni è possibile scaricare:

Qui, il Comunicato Stampa sul Progetto “smART Italy in Carinola – District of high technologies for art activities and cultural heritage tourism”

Qui, il testo integrale dell’Avviso Pubblico sul Progetto “smART Italy in Carinola – District of high technologies for art activities and cultural heritage tourism”

Napoli, 16/05/2014

Bando “Sportello dell’Innovazione” Regione Campania: alcune modifiche e comunicate le date di apertura per l’invio delle domande

Con Decreto Dirigenziale n. 18 del 04 aprile 2014, pubblicato nel BURC n.23 del 2014, la Regione Campania effettua alcune modifiche ed integrazioni al Bando “Sportello dell’Innovazione”, pubblicato con Decreto Dirigenziale n. 1 del 05/02/2014, attraverso il quale sono state individuate tre linee di intervento per un impegno totale pari a 75 milioni di euro:

1) Progetti Cultural and Creative Lab (budget stanziato: 15 milioni di euro) 

2) Campania Start-up (budget stanziato: 10 milioni di euro)

3) Progetti di trasferimento tecnologico cooperativi e di prima industrializzazione per le imprese innovative ad alto potenziale (budget stanziato: 50 milioni di euro).

Abbiamo parlato delle linee di intervento previste dal Bando in questo post del nostro blog: http://www.incubatorenapoliest.it/nuovi-finanziamenti-per-startup-e-pmi-lo-sportello-dellinnovazione-della-regione-campania-mette-75-milioni-di-euro-a-disposizione-per-progetti-di-innovazione-e-ricerca/

Le rettifiche ed integrazioni sono agevolmente rintracciabili nella nuova versione del Bando pubblicata dal BURC n.23 del 2014, cui rimandiamo per tutti i dettagli e le informazioni. In questa sede, segnaliamo la pubblicazione delle date di apertura per le procedure di invio delle domande di partecipazione (art. 24):

1) Progetti Cultural and Creative Lab: le domande potranno essere inviate a partire dalle ore 9,00 del 26 maggio 2014  N.B. la data di apertura dello sportello telematico per la presentazione delle istanze è fissata al 12/06/2014 con D.D. n. 27 del 22/05/2014;  

2) Campania Start-up: le domande potranno essere inviate a partire dalle ore 9,00 del 19 maggio 2014 – N.B. la data di apertura dello sportello telematico per la presentazione delle domande è stata posticipata al 22 maggio 2014 con D.D. n. 25 del 15/05/2014; 

3) Progetti di trasferimento tecnologico cooperativi e di prima industrializzazione per le imprese innovative ad alto potenziale: le domande potranno essere inviate a partire dalle ore 9,00 del 03 giugno 2014 – N.B. la data di apertura dello sportello telematico per la presentazione delle istanze è fissata al 05/06/2014 con D.D. n. 27 del 22/05/2014.

Inoltre, già da ieri è possibile accedere ai format per le domande di agevolazione e ai relativi allegati, mentre a partire dal giorno 11/04/2014 sarà possibile registrarsi al portale istituzionale della Regione Campania e accedere alle guide sull’utilizzo dello Sportello Telematico attivato per l’invio delle domande allo Sportello dell’Innovazione.

Il link di riferimento del sito ufficiale della Regione Campania, da cui accedere a informazioni, modulistica e al testo integrale del Bando, è il seguente: http://www.regione.campania.it/portal/media-type/html/user/anon/page/HOME_DettaglioRegioneInforma.psml?itemId=5259&ibName=NotiziaHomePage&theVectString=-1

AGGIORNAMENTO DEL 24/06/2014 – La Regione Campania, con DD n. 34 del 19/06/2014, ha comunicato che il 27 giugno 2014 è l’ultimo giorno utile per la presentazione tramite piattaforma SIM delle istanze per le linee di intervento del Bando “Sportello dell’Innovazione”. Maggiori informazioni al seguente link: http://redazione.regione.campania.it/rcnews_ce/showDocumentsNletter.php?04e2cb8004f27fa7b8d0af5c5f9d0e39=845306e5f26f8bc525d0290b99b28d77&nletter=nletter&num_newsletter=292&pgCode=G6I56R5538&refresh=on

Napoli, 08/04/2014