Loading...

Tag: ricerca

“Innovare in Rete”: la call per progetti innovativi a impatto sociale e ambientale in palio 10 milioni di euro

Il programma che permette di accompagnare le iniziative innovative lungo un percorso di crescita all’interno di un network di incubatori e acceleratori.

Dal 29 marzo partirà la seconda edizione della CallInnovare in Rete“, l’iniziativa promossa da Banca Etica ed Entopan Innovation, rivolta a Startup, spin-off, PMI ed enti del terzo settore che abbiano già incubato o sviluppato iniziative ad alto tasso di innovazione sociale e tecnologiche, il programma si prevede l’accompagnamento di progetti innovativi a impatto sociale e ambientale.

Nel particolare, l’obiettivo della Call è quello di accrescere la competitività aziendale delle organizzazioni sui mercati nazionali e internazionali, attraverso la valorizzazione degli asset innovativi e l’abilitazione di un ampio e qualificato network di attori e stakeholder attenti alle iniziative a impatto.

La Call è aperta a iniziative innovative in tre macro aree:

  1. economia circolare;
  2. mobilità, ambiente ed efficienza energetica;
  3. welfare, salute e qualità della vita.

I progetti selezionati dovranno prevedere un piano di investimenti e spese correnti compresi tra 300 mila e 500 mila euro.

Il finanziamento sarà erogato da Banca Etica a tasso agevolato ed andrà a coprire anche le spese di investimento per i servizi di pre-accelerazione e accelerazione, curati dal network qualificato che costituisce il valore aggiunto dell’iniziativa.

Per partecipare alla CallInnovare in Rete“, la deadline è fissata entro il 30 aprile 2021, è possibile attraverso il seguente link: https://innovareinrete.entopaninnovation.it/

“Campania Venture”: la call per la trasformazione digitale e sostenibilità al centro delle strategie aziendali

Un progetto innovativo e fortemente concreto di social innovation investment.

Al via “Campania Venture“, l’iniziativa nata da una proposta sinergica tra Tecno e The European House – Ambrosetti ed estesa ad altre aziende campane, tra cui AET, Convergenze Società Benefit, E.P.M. Servizi, Graded, Green Fuel Company SpA, Network Contacts e RDR Spa con l’obiettivo di dare all’ecosistema campano delle imprese ad alto contenuto tecnologico stimolando, attraverso un processo di Open Innovation innovativo, la creazione di partnership strategiche per la competitività delle aziende coinvolte.

Nel particolare, “Campania Venture” vuole contribuire, con il supporto istituzionale di Regione Campania, allo sviluppo di una cultura imprenditoriale diffusa nel Paese e affermare, al contempo, il paradigma dell’Open Innovation come opportunità strategica per le imprese, perseguendo i seguenti obiettivi:

  • valorizzare i migliori progetti imprenditoriali del Paese, coerenti con i temi definiti;
  • rafforzare il posizionamento e la competitività dei Partner del progetto come attori chiave e strategici per il percorso di innovazione e ricerca della Campania e del Paese;
  • sostenere la visione di posizionare la Campania come hub internazionale di riferimento sulle frontiere della tecnologia e della conoscenza, in sinergia e partnership con gli attori pubblici e, in particolare, con l’Assessorato all’Innovazione, ricerca, Startup e Internazionalizzazione.

Sono presenti due Call relative ai seguenti ambiti:

  1. Digital Transformation: Cybersecurity, Digital Marketing, Internet of Things, Data Analytics;
  2. Sustainability: Efficienza Energetica, Fonti di Energia Alternative, Riciclo e riuso dei prodotti, e-automotive.

Il piano di azione prevede:

  • Campagne bimestrali di raccolta e analisi di Startup attive sulle tematiche specifiche nelle aree di Digital Transformation e Sustainability;
  • Riunioni periodiche con i Partner durante le quali presentare e discutere i progetti e le startup più meritevoli identificate;
  • Opportunità, per le Startup, di networking, dialogo e creazione di collaborazioni industriali e/o finanziarie con player rilevanti di medie dimensioni, attivi in settori altamente tecnologici.

Per partecipare alla CallCampania Venture“, la deadline è fissata entro il 17 dicembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.ambrosetti.eu/campania-venture-modulo-di-autocandidatura/

 

“Crea la tua Impresa!”: incubatore di idee per giovani imprenditori

L’iniziativa per sostenere i giovani nello sviluppo di nuove imprese.

Al via la Call for IdeasCrea la tua Impresa!” l’iniziativa gestita dal CS&L Consorzio Sociale, in collaborazione con Università degli Studi di Milano e Libera Compagna di Arti e Mestieri Sociali cooperativa sociale, partner del progetto.

Nel particolare, la Call è rivolta a cittadini stranieri di età compresa tra 18 e 35 anni, o a cittadini italiani di ogni provenienza in associazione con cittadini stranieri residenti al Satellite, che saranno referenti del progetto.

Le proposte devono riguardare la realizzazione di attività che offrano servizi al consumatore finale in differenti settori come, a titolo di esempio, servizi alla persona e alla famiglia, food, manutenzioni, edilizia, gestione del verde, artigianato, informatica e servizi nel web, comunicazione, arte, fotografia, musica, spettacolo.

Entro il 30 aprile saranno comunicati ai partecipanti i risultati della selezione e prenderà il via un percorso collettivo che consentirà di approfondire le ipotesi iniziali. Le migliori idee d’impresa saranno quindi selezionate per essere destinatarie di alcuni servizi specialistici di sostegno verso la creazione dell’impresa stessa. Tra questi: orientamento e supporto nello sviluppo dell’idea, consulenza sulla forma organizzativa dell’impresa, orientamento nella ricerca di soci e luoghi fisici adatti, supporto nell’elaborazione di un business plan, orientamento nella ricerca di finanziamenti e microcredito.

Per partecipare alla Call for IdeasCrea la tua Impresa!“, la deadline è fissata entro il 31 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://forms.gle/B4WWm1kXWAjhpLeJ8.

ESA Bic Lazio: la call per lo sviluppo di applicazioni satellitari e tecnologia spaziale in palio 1 milione di euro totale

La Call che ti permette di applicare allo Spazio un prodotto o know-how sviluppato all’interno di applicazioni terrestri.

Parte la nuova Call del programma di incubazione Esa Bic Lazio, cofinanziato dalla Regione Lazio e dall’Asi con l’obiettivo di sostenere l’avvio di Startup innovative nel settore della Space Economy per favorire la diffusione di conoscenze e l’applicazione di tecnologie di derivazione spaziale in altri ambiti di attività e viceversa.

La Call si rivolge, come tutto il programma Esa Bic Lazio in generale, ad aspiranti imprenditori, ricercatori, professori universitari, personale tecnico degli organismi di ricerca o delle università e alle giovani imprese in fase di Startup.

L’avviso stanzia 1 milione di euro per il periodo 2021-2023 al fine di supportare fino a 20 progetti imprenditoriali di Startup nell’ambito della new space economy, stimolando la nascita e lo sviluppo di progetti che applichino conoscenze e tecnologie di derivazione spaziale in altri settori di attività o, in senso opposto, applichino nel settore spaziale tecnologie innovative sviluppate per quello terrestre.

A ogni progetto selezionato potranno essere assegnati fino a un massimo di 50.000 euro per i costi legati alla fase di prototipazione, sviluppo del nuovo prodotto e servizio e per la tutela della proprietà intellettuale.

Le domande di partecipazione alla Call Esa Bic Lazio potranno essere presentate secondo un calendario annuale di scadenze periodiche consultabili al seguente link: http://www.lazioinnova.it/esa-biclazio-innova/

 

Mobilita.org: L’iniziativa alla ricerca di innovatori da raccontare in un podcast

Un podcast per curiosare o da cui trarre ispirazione!

Il portale Mobilita.org, punto di riferimento sui temi legati alle smart cities e alla smart mobility, ha deciso di inaugurare un nuovo canale educativo, il podcast Smart Mobilita.

Attraverso le interviste a Startupper e innovatori, si tratteranno i temi e le idee che stanno segnando l’evoluzione del modo di vivere i territori. Nel particolare, l’iniziativa è alla ricerca di soluzioni smart, che abbiano o potranno avere in futuro una ricaduta positiva sulla vita sociale, economica e ambientale delle smart cities.

Per partecipare all’iniziativa Mobilita.org , la deadline è fissata entro il 21 febbraio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdhA3TDh2KUY5EpsDJG2A2hj9CCiQl2zBtqKph-MXE19VREbw/viewform

Boost Your Ideas: call per startup in Lazio con montepremi fino a 90 mila euro

La Call per lanciare idee e soluzioni volte a favorire la ripresa post Covid.

Al via la seconda Call Boost your Ideas promossa dalla Regione Lazio per favorire la nascita di nuovi progetti e soluzioni per affrontare il futuro dopo l’emergenza Covid-19.

Nel particolare, il progetto si basa sullo scouting di soluzioni innovative per il riposizionamento competitivo del Lazio, riservando un percorso di mentorship per una rosa di 45 semifinalisti che potranno competere per ottenere premi sotto forma di servizi e contributi in denaro , di cui dieci premi da 5.000 euro e due premi da 20.000 euro.

La Call è destinata a:

  • Startup e micro, piccole e medie imprese (MPMI);
  • team informali composti da almeno tre persone fisiche, maggiorenni, in possesso almeno di un diploma di maturità;
  • spin-off di dipartimenti e Istituti di Università e Centri di Ricerca.

Le proposte devono essere inerenti ad alcune tematiche chiave come:

  • sostenibilità e resilienza;
  • digitalizzazione;
  • cultura;
  • turismo e life style;
  • semplificazione nella PA;
  • valorizzazione dei risultati di ricerca e innovazione;
  • fragilità sociali;
  • ripresa del lavoro;
  • logistica e distribuzione.

Per partecipare alla Call Boost your Ideas, la deadline è fissata entro il 15 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://boostyourideas.lazioinnova.it/innovatori/candidatura/

L’Oréal Italia «Per le donne e la scienza»: il premio per giovani ricercatrici in palio 6 borse di studio da 20 mila euro

Il premio che permette di assegnare borse di studio a brillanti e promettenti scienziate.

Parte la diciannovesima edizione del premio L’Oréal Italia per le Donne e la scienza promosso in collaborazione con la Commissione nazionale italiana per l’Unesco con l’obiettivo di premiare le giovani ricercatrici  ricercatrici che operano nel settore scientifico.

Sono sei le borse di studio che verranno assegnate, ognuna del valore di 20 mila euro, nei campi delle scienze della vita e della materia, incluse ingegneria, matematica e informatica.

Per partecipare al Premio L’Oréal Italia per le Donne e la scienza, la deadline è fissata entro l’8 febbraio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.forwomeninscience.com/

 

 

Milano Digital Week 2021: il laboratorio di transizione sostenibile

L’evento rivolto a tutti a favorire il passaggio di conoscenze, strumenti e competenze verso una città più equa e sostenibile. 

Al via la quarta edizione della Call for Proposal della Milano Digital Week 2021, l’evento promosso dall’Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici del Comune di Milano, IAB Italia, Cariplo Factory e Hublab avrà luogo dal 17 al 21 marzo del prossimo anno.

Il tema centrale della manifestazione, intitolata “Città equa e sostenibile“, sarà una Milano che vede un suo nuovo orizzonte delinearsi sotto il profilo, economico sociale e ambientale.

La prossima Milano Digital Week vuole porsi come un laboratorio di transizione sostenibile, fatta di innovazione, inclusività, (ri)alfabetizzazione digitale, uguaglianza e diritti. Il tutto, su uno sfondo nel quale le tecnologie e il loro utilizzo ricoprono sempre più un ruolo centrale. Individui, comunità, società, tessuto imprenditoriale e istituzioni sono tutti collegati in un sistema che vede nella collaborazione e nell’apprendimento reciproci una chiave per innovare e trasformarsi.

L’obiettivo della manifestazione è la conoscenza e la valorizzazione delle esperienze e degli approcci alle tecnologie che partono dai cittadini, dal sistema produttivo e da quello accademico per trasformare la società tutta.

Le aree tematiche di questa edizione spaziano:

  • dal lavoro all’educazione,
  • dalla smart mobility alla privacy e alle discriminazioni,
  • dalla conoscenza al welfare digitale,
  • la salute,
  • il cibo e
  • lo sport, fino ai molteplici linguaggi delle arti.

Per partecipare alla Call for Proposal della Milano Digital Week 2021, la deadline è fissata entro il 12 febbraio 2021, è possibile attraverso il sito della Milano Digital Week al seguente link: https://www.milanodigitalweek.com/app/pdf/MDW_istruzioni-per-partecipare.pdf

DigiFed: una open call UE per le tecnologie digitali avanzate

Una call europea per il finanziamento di applicazioni innovative 

Il bando DigiFed, acronimo che sta ad indicare Digitising Europe’s industry together, è parte del programma europeo Horizon 2020 ed è finalizzato alla promozione di soluzioni innovative smart da collocare sul mercato che siano relative ad alcuni settori tecnologici particolarmente avanzati.

Nello specifico, la call in questione si rivolge a startup, PMI e midcups con applicazioni innovative in uno dei settori seguenti:

  • CPS / Embedded systems;
    Smart applications;
    Artificial Intelligence;
    Connectivity/IoT;
    Additive manufacturing;
    Application-specific semiconductor technologies;
    Heterogeneous integration and smart miniaturized systems;
    Micro and nano bio-systems;
    The energy efficiency of systems.

Le candidature verranno esaminate e saranno selezionati i migliori progetti, ai quali saranno forniti supporto di natura tecnica e sugli aspetti economici del business, oltre a finanziamenti fino a 55.000 euro per un tasso di co-finanziamento che potrà coprire fino al 70% del budget totale.

Tutti i dettagli e le informazioni per partecipare a DigiFed sono disponibili nel bando, scaricabile a questo link: https://digifed.org/wp-content/uploads/2020/09/Digital-Challenge_Call2_GuideForApplicants_v4.pdf

Premio Forum Sanità: la call per potenziare la sicurezza in ambito sanitario

Una prima grande occasione di confronto sulla sanità e sul Covid-19, in programma ad Arezzo dal 15 al 18 dicembre 2020.

Torna il Premio Forum Sanità – promosso da Cisa Production, l’azienda leader mondiale nella realizzazione di centrali di sterilizzazione, Next4Production, club deal investor di innovation manager, e il Forum risk management, con l’obiettivo di contrastare i rischi di infezione negli ospedali e nelle strutture sanitarie.

Nel particolare la Call è rivolta a Startup di recente costituzione, imprese con più di tre anni di attività, persone fisiche, idee e progetti di ricerca, team impegnati nello sviluppo di soluzioni per contrastare i rischi di infezione.

I progetti presentati, selezionati dal Comitato organizzatore, dovranno rispondere a tre esigenze specifiche:

  1. innovatività nell’infection control;
  2. impatto sociale;
  3. impatto economico.

I 9 migliori progetti accederanno alla finale, venerdì 18 dicembre, nel corso della quale si svolgerà l’ultima valutazione per decretare il vincitore, che avrà la possibilità di contare su specifica campagna di marketing e di utilizzare gratuitamente la rete commerciale Cisa, presente in oltre 60 paesi.

Il progetto vincitore, inoltre, sarà presente insieme a Cisa in tutte le manifestazioni 2021 alle quali parteciperà l’azienda lucchese, anche in modalità virtuale e avrà una presenza dedicata al prossimo Forum risk management. Next4Production, invece, valuterà la possibilità di investire direttamente nello sviluppo della Startup e offrirà in ogni caso la propria attività consulenziale.

Per partecipare al Premio Forum Sanità, la deadline è fissata entro il 14 dicembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del documento ed inoltrarlo all’indirizzo di posta elettronica startupawards@cisagroup.it

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.next4.it/public/files/news/doc/23100305_bando-di-concorso-regolamento-e-scheda-di-candidatura.pdf

1 2 3 4 41