Loading...

Tag: programma

Le Village by CA Milano: la call alla ricerca di startup da far entrare nell’ecosistema Le Village

L’opportunità per le Startup di entrare nell’hub di Crédit Agricole.

Al via la call4startup di Le Village by CA Milano – l’hub dell’innovazione di Crédit Agricole con l’obiettivo di sostenere la crescita delle Startup e accelerare l’innovazione delle aziende grazie alle sinergie e alla collaborazione tra corporate, giovani imprese e il gruppo internazionale Crédit Agricole.

Nel particolare, le Startup hanno la possibilità di accedere ad un programma di accompagnamento personalizzato, strutturato sui loro bisogni e studiato per raggiungere un’elevata crescita in breve tempo.

Le Startup selezionate per partecipare al programma avranno accesso a servizi di:

  • Business matching con aziende corporate e con il nostro ecosistema;
  • Programma di fundraising senza fee sul raccolto;
  • Supporto per lo sviluppo sui mercati internazionali;
  • Percorso di accompagnamento tailor made ed equity free.

Per potersi candidare, le Startup devono avere i seguenti requisiti:

  • Startup dai 6 mesi ai 5 anni di vita;
  • Intenzione di collocare il team presso gli spazi di Le Village;
  • Fatturato annuo superiore a 25 mila euro;
  • Presenza di almeno un prodotto e/o un servizio già validato dal mercato.

Per partecipare alla call4startup di Le Village by CA Milano, la deadline è fissata entro il 15 gennaio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://levillagebyca.it/it/call4startup/

Circular 4 Recovery, la Call for Projects dell’economia sostenibile e circolare

La Call per lo sviluppo di idee innovative basate sulla valorizzazione della cultura etica dello sviluppo sostenibile.

Al via Circular 4 Recovery, la nuova Call for Projects sull’economia sostenibile e circolare promossa da Università Campus Bio-Medico di Roma e Marzotto Venture Accelerator con il sostegno di Enel, istituita per affrontare la sfida della transizione circolare.

Nel particolare, la Call è alla ricerca di progetti finalizzati a creare nuovi modelli eco-friendly di produzione e consumo, capaci di evitare il consumo di risorse non rinnovabili, di supportare i processi di trasformazione circolare delle aziende e di favorire la transizione verso un’economia più sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale.

La Call è rivolta a spin-off di ricerca, Startup, PMI innovative e team di innovatori, presentando idee e progetti imprenditoriali orientati allo sviluppo di tecnologie, soluzioni digitali e servizi innovativi in cinque aree chiave dell’Economia Circolare:

  1. Circular Bioeconomy;
  2. Circular Water Economy;
  3. Circular Energy Economy;
  4. New Circular Life Cycles;
  5. Circular City & Land.

L’iniziativa prevede una selezione di 20 progetti scelti in coerenza con le sfide proposte per le 5 aree tematiche, che poi accederanno a un programma di pre-accelerazione di massimo 12 settimane, finalizzato a validare soluzioni tecnologiche e modelli di business attraverso un percorso di affiancamento ed erogazione di servizi su misura.

Per concludere la fase di pre-accelerazione saranno selezionati per il Programma finale di accelerazione, della durata compresa tra 12 e 24 settimane, fino ad un massimo di 10 progetti, che avranno la possibilità di accedere fino a 10 milioni di euro in equity investment stanziati dall’acceleratore e all’offerta di facilities messe a disposizione dagli organizzatori e dai partner della Call.

Per partecipare alla Call Circular 4 Recovery, la deadline è fissata entro il entro il 31 gennaio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.marzottoventure.com/circular4recovery/apply-now/

Circular Cities Accelerator Programme: il Bando europeo per startup e PMI che vogliono rendere le città circolari

La Call per promuovere l’economia circolare sfruttando gli strumenti digitali e supportare la crescita delle imprese europee innovative.

Al via Circular Cities Accelerator Programme l’iniziativa lanciata da DigiCirc.eu – progetto europeo H2020 INNOSUP che riunisce 11 partner provenienti da nove Paesi diversi, guidati da Cap Digital. dedicata a tutte le Startup e PMI che vogliono realizzare soluzioni innovative che mirano a rendere le città europee “Circular Cities”.

Nel particolare, i partecipanti dovranno realizzare e sviluppare soluzioni rientranti nelle 4 challenge di economia circolare:

  1. Autonomous cities;
  2. Waste management;
  3. Sustainable Consumption;
  4. Education.

DigiCirc selezionerà i migliori 15 consorzi, con una dotazione totale di 800 mila euro, composti da almeno 2 PMI/Startup che stanno sviluppando soluzioni innovative per affrontare diverse sfide legate alle città circolari.

I consorzi selezionati otterranno un primo finanziamento di 20.000 euro e parteciperanno ad un programma di sostegno all’innovazione altamente intensivo e innovativo della durata di 12 settimane. Al termine del programma di accelerazione, 5 consorzi saranno selezionati per ricevere un ulteriore finanziamento di 100.000 euro.

Per partecipare alla Call Circular Cities Accelerator Programme, la deadline è fissata entro le ore 17:00 CET (ora di Bruxelles) del 14 gennaio 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/digicirccircularcities/apply

 

L’OPEN DAY DI #VULCANICAMENTE5: IL PROGRAMMA E IL LINK PER PARTECIPARE ALL’EVENTO ONLINE

Manca meno di una settimana all’appuntamento con l’Open Day di #VulcanicaMente5: vi presentiamo il Programma dell’evento.

Si svolgerà martedì 24 novembre 2020, a partire dalle ore 15:00 fino alle ore 17:00, l’Open Day di “VulcanicaMente: dal talento all’impresa 5“, l’evento di presentazione dei progetti finalisti della Startup competition durante il quale scopriremo chi saranno le 10 migliori Startup di questa edizione, che si aggiudicheranno i premi in denaro e servizi messi a disposizione dal Comune di Napoli.

Quest’anno l’appuntamento con l’Open Day, a causa dell’emergenza COVID – 19, sarà da remoto sulla piattaforma ADOBE Connect.

In apertura interverranno Giuseppe Imperatore (Dirigente vicario del Servizio Mercato del Lavoro e Ricerca) e Giampiero Bruno (Project manager RTI Soges S.p.a. – TheDoers S.r.l. – EITD S.c.arl).

Subito dopo il focus si sposterà sulle Startup di #VulcanicaMente5, che si confronteranno in una Pitching Session di fronte alla Giuria di esperti per presentare l’evoluzione delle loro idee innovative di impresa, risultato del percorso di formazione e mentorship dei Learning Days.

La Pitching Session sarà moderata da Enrico Cattaneo, partner di The Doers.

Per concludere, dopo i saluti istituzionali dell’Assessore al Lavoro, al Diritto all’abitare ed allo Sviluppo della città del Comune di Napoli Monica Bonanno assisteremo alla premiazione dei team e scopriremo chi avrà diritto a proseguire il percorso di VulcanicaMente5.

Per partecipare all’Open Day di #VulcanicaMente5, è possibile tramite la compilazione del form di registrazione al seguente link: https://grifomultimedia.adobeconnect.com/openday/

Effettuare il login cliccando sulla voce “OSPITE”
Inserire il proprio Nome e Cognome nell’apposito spazio
Attendere di essere accettati nell’aula virtuale.

E’ consigliabile scaricare preventivamente l’app Adobe Connect al seguente indirizzo:

per Windows: http://www.adobe.com/go/Connectsetup

 per Mac: http://www.adobe.com/go/ConnectSetupMac

e, una volta cliccato sul link e fatta l’autenticazione, scegliere di accedere tramite app.   

OPEN DAY – VULCANICAMENTE 5: LA GRADUATORIA DEI TEAM FINALISTI CHE SI SFIDERANNO A SUON DI PITCH IL 24 NOVEMBRE 2020

La selezione dei 10 migliori team che accedono al percorso di validazione.

E’ stata pubblicata oggi, 16 novembre 2020, la graduatoria dei 10 team finalisti che accedono all’Open Day di #VulcanicaMente5: vi presentiamo i progetti che si contenderanno i premi in denaro e servizi messi in palio dalla Call for Ideas del CSI – Incubatore Napoli Est e del Comune di Napoli.

  1. KICKY – l’app basata sotto forma di social network, ma con un focus sugli eventi. Kicky
    permette il contatto diretto tra commerciante (PMI) e utente, dando la possibilità al primo di sponsorizzare la propria attività e al secondo di trovare velocemente quello che fa per lui;
  2. AREALAVORO – la piattaforma che fornisce alle imprese, tutti gli strumenti per gestire in modo centralizzato ed organizzato la propria azienda. Con AreaLavoro le aziende non avranno più l’esigenza di utilizzare molteplici piattaforme o software per gestire tutte le loro attività, perché avranno tutto ciò di cui necessitano in un unico punto ed in CLOUD;
  3. SUBIBOT – il deliveries manager omnichannel con il quale è possibile gestire gli ordini in ambito food ricevuti da un ampio numero di piattaforme. Questi vengono raccolti con l’ausilio di chatbot, widget, landing pages ed elaborati tutti in un’unica piattaforma;
  4. BRYLA – the solar solution for healtcare – l’unico dispositivo applicabile direttamente alla pelle di differenti tecnologie di monitoraggio, somministrazione di farmaci e terapie rigenerative della pelle. Il dispositivo è una cella solare completamente organica, conformabile alla pelle, biocompatibile ed ecologica che servirà ad alimentare tutti gli altri moduli che si vorranno aggiungere al prodotto da questo la definizione di “Pick&Go device”;
  5. NANE’ –  l’anello dotato di “panic button” che, se attivato dall’utente, sarà in grado di segnalare una situazione di pericolo. L’idea vuole offrire al mercato un prodotto all’avanguardia, ad alto contenuto tecnologico per contrastare il fenomeno di violenza sulle donne, potendo così restituire alle stesse la possibilità e libertà di sentirsi al sicuro in ogni luogo e momento della giornata, in modo tempestivo ed innovativo;
  6. EYE – CONTROLLE ELECTRIC WHEELCHAIR –  l’idea rappresenta un miglioramento di una tecnologia esistente, in particolar modo quella della mobilità assistita per le persone disabili. La caratteristica principale è il sistema stima della direzione del movimento che viene decisa esclusivamente dal paziente attraverso una tecnologia esistente come l’automazione e la customizzazione;
  7. SWEE – SAFE WATER FOR EVERYONE, EVERYWHERE – la rete globale di franchising per l’acqua potabile in grado di delocalizzare la filiera produttiva dell’acqua in bottiglia mediante la creazione di joint venture tra i principali player di mercato e nuovi attori locali. Con il proprio modello di business, SWEE ha progettato un impianto innovativo 4.0 in grado di produrre acqua ed imbottigliarla autonomamente in bottiglie riutilizzabili;
  8. P-CARPET – il dispositivo innovativo capace di assistere e guidare i conducenti secondo le sue esigenze quotidiane. Il dispositivo è costituito da un tappeto di materiale riciclato applicato al manto stradale, che con la sua tecnologia, riesce a ridurre gli oneri, consumi e stress nella ricerca del parcheggio libero;
  9. NATUREADVISOR – l’idea vuole realizzare una nuova applicazione per aiutare chiunque voglia trascorrere una giornata in natura a conoscere le offerte, le attività e gli eventi in programma. L’app offre un prospetto dell’offerta delle attività presenti sul territorio e un servizio utile a tutte le famiglie che spesso hanno difficoltà nel trovare una soluzione che risponda all’esigenza di stare a contatto con la Natura;
  10. CHEERS – l’app per smartphone, attraverso la prenotazione di un rider, i quali forniti di bicicletta elettrica pieghevole, offrono un servizio di rientro a casa dell’utente che ha bevuto alcolici oltre la soglia consentita, guidando la sua auto. L’idea promuove una mobilità alternativa per essere liberi di bere alcolici, ma in completa sicurezza;
  11. WoW RISPARMIO – l’innovativa piattaforma, sito ed app, che permette agli utenti di formare la propria lista della spesa comodamente da casa o in uffici. geografica di rifermento;
  12. BEHASH – la piattaforma digitale per contrastare il fenomeno del secondary ticketing, che utilizzerà l’intelligenza artificiale per il rilevamento delle frodi basandosi su una piattaforma blockchain per lo scambio di biglietti trasmettendo uno smart contract a cui sarà associato un QR code non falsificabile che consentirà un rapido accesso agli eventi. I benefici economici saranno per artisti, agenti e promoter e ridurrà l’evasione fiscale e speculazione sui consumatori;

I dodici team finalisti, dopo il duro lavoro svolto durante le settimane dei Learning Days, sono finalmente pronti a sfidarsi nel corso della Pitching Session prevista all’Open Day di #VulcanicaMente5.

L’evento verrà svolto sullapiattaforma ADOBE Connect martedì 24 novembre 2020 a partire dalle ore 15:00 fino alle ore 17:00 in modalità da remoto attraverso il seguente link: https://grifomultimedia.adobeconnect.com/openday/

Effettuare il login cliccando sulla voce “OSPITE”
Inserire il proprio Nome e Cognome nell’apposito spazio
Attendere di essere accettati nell’aula virtuale.

E’ consigliabile scaricare preventivamente l’app Adobe Connect al seguente indirizzo:

per Windows: http://www.adobe.com/go/Connectsetup

 per Mac: http://www.adobe.com/go/ConnectSetupMac

e, una volta cliccato sul link e fatta l’autenticazione, scegliere di accedere tramite app.    

ALLEGATI

Graduatoria dei team finalisti: http://www.incubatorenapoliest.it/wp-content/uploads/2020/11/All_161120_5566.pdf

Vittoria Hub: la nuova Call for Ideas per startup insurtech con premi fino a 60 mila euro

Il programma di crescita per le Startup.

Al via la nuova Call for Ideas Via2 – Vittoria Incubation, Adoption & Acceleration lanciata da Vittoria Hub – uno dei maggiori incubatori insurtech basato sull’Open Innovation, con l’obiettivo di promuovere l’ecosistema insurtech del nostro Paese.

La Call è rivolta alle Startup che operano con tecnologie, quali AI, IoT e Distributed Ledger Technology, al fine di sviluppare soluzioni in grado di predire eventi o comportamenti oggi imprevedibili o identificare nuovi oggetti classificabili come “assicurabili”.

Nel particoalare, la Call si focalizzata sui temi della:

  • Persona – Health and Wealth;
  • Casa;
  • Mobilità e Azienda Connessa.

Le Startup selezionate nella Call avranno la possibilità di accedere al programma Via2 -Vittoria Incubation, Adoption & Acceleration, finalizzato a un percorso di crescita dall’idea al go to market, in ambito Insurtech.

Il programma si suddivide in tre fasi:

  1. La prima, l’incubazione, dalla Business Idea al MVP, Minimum Viable Proposition.
  2. La seconda, l‘adozione, dal MVP al Proof Of Concept di interoperabilità con ecosistemi e infrastruttura Vittoria;
  3. La terza, l’accelerazione, dalla “POC Vittoria”, al primo ingresso sui mercati nazionali e internazionali.

Attraverso questi tre percorsi, ogni Startup avrà l’opportunità di ottenere condizioni favorevoli di financing, con premi incrementali fino a 60 mila euro.

Nello specifico, durante la prima fase Incubazione, la Startup riceverà 5 mila euro per l’accesso a un percorso di incubazione di tre mesi, gestito da partner Vittoria Hub selezionati e qualificati per il livello di incubazione. Altri 5 mila euro per l’affitto di tre postazioni, tokens servizi, sale e connessione incubatore, e infine 5 mila euro di premio in denaro, spendibili opzionalmente su servizi scontati offerti dai partner Vittoria Hub.

Nella seconda fase Adozione, si otterranno 15 mila euro per l’integrazione del MVP nell’ecosistema e nelle infrastrutture IT, identificati con Vittoria Hub. Oltre a 5 mila euro di premio in denaro, opzionalmente su servizi scontati, offerti dai partner dell’Hub, e la presentazione al Comitato Tecnico Vittoria Assicurazioni per possibile Corporate Fiancing.

Nella terza fase – Accelerazione, si potrà accedere a 15 mila euro di investimenti per l’ingresso a un percorso di accelerazione di quattro mesi, gestito da partner selezionati e qualificati per tale livello. Altri 10 mila euro di premio in denaro saranno spendibile opzionalmente, su servizi scontati offerti dai partner di Vittoria Hub e alla presentazione all’Investor day, per offrire Early Stage FInancing.

Per partecipare alla Call for Ideas Via2 – Vittoria Incubation, Adoption & Acceleration la deadline è fissata entro il 31 gennaio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://c4i.vittoriahub.com/

Bravo Innovation Hub: acceleratore d’impresa al Sud

L’acceleratore d’impresa per le Startup innovative del Mezzogiorno.

Bravo Innovation Hub, il primo acceleratore d’impresa promosso da Invitalia e Ministero dello Sviluppo Economico dedicato alle imprese innovative del Mezzogiorno. Il nuovo hub ha sede a Brindisi e rientra nel “Piano di azione per la diffusione dell’imprenditorialità e dell’innovazione“.

Al fine di velocizzare l’ingresso nel mercato delle imprese, Bravo Innovation Hub propone programmi di accelerazione verticali per consentire alle Startup di validare e sviluppare il modello di business, implementare fatturato, accedere al mercato dei capitali e intercettare partner strategici.

Nell’ambito del nuovo hub nasce il programma di accelerazione “Bravo Innovation Hub +Turismo+Cultura” dedicato alle imprese della filiera turistico-culturale, destinato alle Startup e microimprese in qualsiasi forma giuridica costituite dal 1° gennaio 2016 con sede con sede operativa in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia.

L’offerta prevede un budget di 40 mila euro per ciascuna impresa e comprende:

  • un contributo di 20 mila euro, di cui 15 mila erogati all’inizio e 5 mila a conclusione del programma;
  • spazi di lavoro all’interno del Bravo Innovation Hub di Palazzo Guerrieri in Brindisi;
  • formazione sulle competenze imprenditoriali;
  • mentoring e coaching per lo sviluppo del prodotto/servizio, modello di business, tecnologia, comunicazione, marketing, raccolta fondi;
  • assessment per identificare i punti di forza e le aree di miglioramento;
  • una giornata di confronto con testimonianze nazionali e internazionali specifiche del settore turismo e cultura;
  • iniziative di business matching e open innovation.

Per partecipare a Bravo Innovation Hub, la deadline è fissata entro il 3 novembre 2020, è possibile inviare la domanda all’indirizzo PEC finanzaimpresa@pec.invitalia.it

Zhongguancun Forum 2020 – Technology Trade Conference: Il forum dove presentare le soluzioni ad un vasto pubblico di esperti, investitori e potenziali partner

Se vuoi portare la tua startup all’estero, il Zhongguancun Forum 2020 potrebbe essere l’occasione che stai aspettando.

SPICI srlSocietà per l’Innovazione, la Cooperazione e l’Internazionalizzazione – in collaborazione con l’incubatore Campania NewSteel, sta coordinando la partecipazione italiana ed europea al Zhongguancun – Forum Technology Trade Conference 2020, che si terrà a settembre a Pechino.

Il Zhongguancun è un grande hub tecnologico nel distretto di Haidian a Pechino, ed è considerato uno dei principali centri mondiali di innovazione dove attualmente sono ospitate oltre 9.000 aziende hi-tech e quasi la metà delle “unicorn Startup” cinesi.

Le Startup e PMI, interessate a percorsi di internazionalizzazione, avranno la possibilità di essere inseriti in uno dei più grandi contesti hi-tech internazionali., operanti nei seguenti settori:

  • AI and Intelligent Manufacturing;
  • Biotechnology and Comprehensive Health;
  • Energy Conservation, Environmental Protection and Green Innovation;
  • Intelligent Transportation and ICT.

Il programma prevede una selezione effettuata da una commissione internazionale che valuterà i profili e le aziende selezionate avranno accesso ad incontri di matchmaking in remoto.

Per partecipare al Zhongguancun Forum 2020, la deadline è fissata entro il 7 agosto 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/336whxp

Good Food Makers: la call per imprese agtech e alimentari

Risolvere le sfide di business immediati attraverso il buon cibo.

Al via Good Food Makers, il programma di accelerazione per Startup agtech e alimentari, nata dalla collaborazione tra BLU1877 – la società di venture capital di Barilla, in collaborazione con l’incubatore di Startup statunitense KitchenTownha.

Good Food Makers, è un programma di otto settimane, flessibile e che si svolge principalmente da remoto. Le Startup avranno l’opportunità di lavorare direttamente con Barilla per portare sul mercato prodotti innovativi e sostenibili.

La Call è aperta alle aziende che lavorano su soluzioni in queste quattro aree:

  1. Snacking per bambini;
  2. Canali di distribuzione alternativi;
  3. Tracciabilità;
  4. Agricoltura rigenerativa.

Il programma, elaborato su misura in base alle esigenze e alle sfide specifiche delle Startup selezionate, affronterà temi relativi allo sviluppo e validazione del prodotto, manufacturing, marketing e test sui consumatori, normativa e sicurezza alimentare.

Per partecipare alla Call Good Food Makers, la deadline è fissata entro l’8 agosto 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://goodfoodmakers.net/apply

 

 

Startup Wise Guys e CSI per le startup: appuntamento on-line il 22 maggio 2020

Il programma di Startup online volto ad aiutare a ri-energizzare l’ecosistema innovativo e Startup italiano.

Il 22 maggio 2020 il nostro CSI – Incubatore Napoli Est supporta, con i propri coach, l’unica tappa napoletana dell’IDEA GARAGE del programma online JUMP/IL SALTO di Startup Wise Guysper aiutare l’Italia a rimettersi in piedi e “lanciare” nuove Startup.

L’IDEA GARAGE è un evento pubblico online che unirà developer, designer, imprenditori e non solo, ricercatori e creativi nell’affrontare sfide digitali del nostro tempo. I partecipanti metteranno in campo le proprie competenze per trovare soluzioni innovative.

Se sei un imprenditore, un innovatore, uno sviluppatore o semplicemente desideroso di costruire la tua azienda… partecipa all’evento.

Le iscrizioni per gli eventi Idea Garage sono già aperte, infatti è possibile presentare la tua idea o partecipare come ascoltatore per poi unirti alla squadra con l’idea che ti è piaciuta di più.

Per partecipare è possibile registrarsi al form online presente al seguente link: https://swgform.typeform.com/to/Pt90Br

Verranno selezionate circa 10 idee per evento da presentare di fronte a un pubblico e mentor. Ogni persona o team riceverà un feedback individuale sulla propria idea.

I migliori team dell’Idea Garages saranno invitati a partecipare alle prossime fasi del programma, vale a dire l’Hackathon online e il Pre-acceleratore online. In particolare, il programma prevede altre due fasi:

  1. HACKATHON è un autentico evento che ha luogo in tempi rapidi, dove i partecipanti formano team che trovano soluzioni e formalizzano progetti da zero, con l’intento di risolvere problemi esistenti.
    Gli hackathon possono avere format e durate diversi, ma una caratteristica che hanno in comune, è che tutti si concentrano su un tema specifico. IL SALTO è infatti focalizzato nel rilancio dell’ecosistema Italia. L’hackathon online inizierà martedì 26 Maggio e sarà interamente organizzato da remoto, usando le più aggiornate tecnologie video e di piattaforma online.
    Durante questo evento di quasi 3 giorni, ogni team avrà il compito di sviluppare una soluzione concreta agli obiettivi scelti. I partecipanti possono registrarsi sia come parte di un team che individualmente.
    Una sessione online di chiusura avrà luogo il 28 Maggio, durante la quale i risultati raggiunti saranno presentati al pubblico generale.
  2. ONLINE PRE-ACCELERATOR Costruisci il tuo MVP, perfeziona il processo di vendita, trova il prodotto adatto al mercato e scopri come fare la raccolta fondi. Un programma di 6 settimane per i team selezionati per mettere in ordine tutte le basi del business attraverso corsi online, webinar, tutoring 1-1 e supporto da altri nella tua stessa situazione.

Per ulteriori informazioni contattare:
Andrea Orlando
andrea@startupwiseguys.com

 

 

 

1 2 3 4 9