Loading...

Tag: mario raffa

Innovazione, Impresa e Nuove Generazioni nell’Europa 4.0 – 5 luglio 2021 Napoli

 L’evento incentrato su una nuova cultura del lavoro, dell’innovazione, del fare rete e del fare impresa, in una dimensione europea.

Torna a Napoli il ciclo di seminariRipartire nell’Europa 4.0” a cura dell’Associazione Prospettiva Europea, dagli spunti del volume “Europa 4.0 – Il futuro è già qui“.

Dopo aver proseguito negli ultimi mesi con la formula dei webinar il percorso riprende in presenza presso The Spark Creative Hub – Mondadori Bookstore, piazza Bovio, 33, lunedì 5 luglio alle ore 18:00.

Il focus dell’incontro sarà: Innovazione, Impresa e Nuove Generazioni.

L’incontro prevede la partecipazione del Prof. Mario Raffa – Direttivo del PNI – Premio Nazionale per l’innovazione con i curatori del volume Roberto Giuliani – Presidente Prospettiva Europea e Paolo Carotenuto – Direttore Rivista Europalab.

Evento: Il ruolo delle Comunità Energetiche per la produzione e il consumo dell’energia – Terrazza Marzani di San Giorgio del Sannio 25 Luglio 2020

Dibattito sulle innovative tesi del dott. Vincenzo Raffa.

Alla Terrazza Marzani di San Giorgio del Sannio sabato 25 Luglio 2020 alle ore 19:00 il  confronto sul ruolo delle “Comunità Energetiche per la produzione e il consumo dell’energia“.

L’Associazione Campania Europa Mediterranea, presieduta da Enzo Parziale, promuove questo confronto di grande attualità.
All’iniziativa accanto al Sindaco della città sannita Mario Pepe, parteciperanno Nino Lanzotti, Nicola Mucci e Maurizio Sasso.

Le innovative tesi al centro della serata sono contenute nel volume di Vincenzo Raffa appena pubblicato nella Collana di Ingegneria Economico Gestionale diretta da Mario Raffa; collana che festeggia nell’occasione questo 52esimo volume, che è, come gli altri, dedicato alla ricerca, alla didattica e all’innovazione nell’alta formazione.

Formazione per Startup: Dall’Idea all’Impresa, a Napoli il 27 luglio

E’ previsto per venerdì 27 luglio il settimo incontro formativo del ciclo “Dall’Idea all’Impresa”, il percorso dedicato agli aspiranti startupper degli Atenei campani che partecipano all’edizione 2018 di StartCup Campania.

L’appuntamento è dedicato al tema “Guida pratica alla preparazione degli elementi essenziali del piano economico-finanziario per l’avvio di una nuova impresa”: una tematica di grande rilevanza per gli aspiranti startupper coinvolti nel percorso, che segue alcuni interessanti appuntamenti dedicati a tematiche come “Team Building e competenze trasversali per l’organizzazione di una nuova impresa” e “Progettare e comunicare la nuova impresa”.

Si parte alle 14:30, con i saluti introduttivi affidati a Mariangela Contursi (Campania New Steel), per proseguire alle 14:40 con l’intervento di Donatella Vecchione (Pop-Up), “Storie di Startup di successo”.

Si susseguiranno, a partire dalle ore 15:00, tre interventi:
Elementi essenziali per preparare il piano economico finanziario e per intercettare il fundraising (a cura di Giovanni De Caro, Healthware International);
I prossimi passi e le prossime scadenze in vista della finale regionale di ottobre 2018 (a cura di Pierluigi Rippa, Federico II);
Le prossime scadenze in vista della finale del PNI Premio Nazionale per l’Innovazione del 29 – 30 novembre 2018 a Verona (a cura di Mario Raffa, Federico II e PNI).

L’incontro si terrà a presso l’Aula C al secondo piano della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base in Piazzale Tecchio, n° 80 (Napoli).

La locandina dell’evento è disponbile qui.

Napoli, 25/07/2018

“Le ragazze e i ragazzi presentano le loro imprese”: appuntamento con i Business Plan degli studenti, a Napoli il 24 luglio

Venerdì 24 luglio 2015, a partire dalle ore 9:30 nella Sala “Giorgio Nugnes” del Palazzo del Consiglio Comunale di Napoli (Via Verdi n. 35) si terrà l’incontro dal titolo “Le ragazze e i ragazzi presentano le loro imprese”.

eventoraffa

Si tratta dell’evento di chiusura e premiazione per gli studenti del Corso di Gestione dello Sviluppo Imprenditoriale dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, tenuto dai professori Mario Raffa e Francesco Castagna, con il supporto di Roberto Cerchione.

Nel corso dell’incontro, una giuria composta da imprenditori e potenziali investitori selezionerà i migliori Business Plan presentati da gruppi di studenti del Corso.

Il Programma della giornata, inoltre, prevede (a partire dalle 11:30) una tavola rotonda incentrata sulla tematica “Quale ecosistema dell’innovazione per lo sviluppo imprenditoriale”, nel corso della quale saranno discussi i ruoli delle Imprese, delle Istituzioni e dell’Università per lo sviluppo e l’innovazione del territorio.

La giornata terminerà con la premiazione dei Business Plan vincitori.

L’evento è a partecipazione libera e gratuita, previa registrazione a questo link: http://www.eventbrite.it/e/biglietti-le-ragazze-e-i-ragazzi-presentano-le-loro-imprese-17720685046?ref=ebtnebregn

Per maggiori informazioni: http://www.innovationday.info/

Napoli, 15/07/2015

Premio Sele D’Oro Mezzogiorno: un premio per giovani giornalisti, imprenditori e per progetti di sviluppo nel Sud Italia

E’ stato pubblicato il Bando per la trentesima edizione del Premio Sele D’Oro Mezzogiorno, nato dall’iniziativa dell’omonima organizzazione no profit per sostenere e diffondere le potenzialità del territorio del Mezzogiorno: il Premio 2014 conta sul patrocinio di Regione Campania, Provincia di Salerno, Comunità Montana Sele-Tanagro, AISM-Associazione Italiana Marketing, Fondazione CON il SUD, Fondazione Mezzogiorno Europa, SVIMEZ e punta a fornire un riconoscimento formale ai migliori risultati conseguiti dalle giovani generazioni del Sud Italia.

In particolare, il Premio Sele D’Oro Mezzogiorno di quest’anno è dedicato a progetti relativi al mondo dell’informazione e del giornalismo, a progetti di sviluppo dei territori del Mezzogiorno e a progetti innovativi di imprenditoria giovanile. Le sezioni elencate dal Bando 2014 sono infatti le seguenti:

– SAGGI
– EUROMED (per i saggi inediti)
– GIORNALISMO (intitolato alla memoria del giornalista Michele Tito)
– BONA PRAXIS (dedicato ai progetti di sviluppo)
– IMPRENDITORIA GIOVANILE

Per ciascuna sezione sono previste differenti requisiti e modalità di candidatura, ma in ogni caso la domanda e la documentazione dovranno pervenire a mezzo raccomandata A/R, entro e non oltre martedì 2 settembre 2014 all’indirizzo “Ente Premio Sele d’Oro – Largo Rotondo n.13 – 84020 Oliveto Citra (SA)”.

PER LA SEZIONE SAGGI

Sono candidabili saggi editi tra il 1° giugno 2012 e il 30 giugno 2014, sui seguenti argomenti: problemi istituzionali, economici, sociali, storici e giuridici del Mezzogiorno d’Italia.

Alla Domanda di Candidatura andranno allegate n. 3 copie del saggio (di cui almeno una in originale), un abstract e un file PDF del saggio.

PER LA SEZIONE EUROMED

In questo caso, sono candidabili saggi ad opera di giovani che non abbiano compiuto il 35° anno di età al 31 dicembre 2013 e tesi di laurea, tesi di dottorato di ricerca, tesi di specializzazione, testi elaborati nell’ambito di attività di ricerca promossa da università o istituzioni culturali italiane e straniere.
I lavori dovranno essere inediti e avere come argomento problemi istituzionali, economici e sociali dell’Europa e dell’area del Mediterraneo.

Alla Domanda di Candidatura vanno allegate n. 3 copie del manoscritto inedito in formato cartaceo, più un abstract e un file PDF.

PER IL PREMIO GIORNALISTICO “MICHELE TITO”

Il Bando specifica che sono candidabili:

– uno o più articoli di analisi e commento firmati e pubblicati su quotidiani o periodici di stampa a diffusione nazionale tra il 1 luglio 2013 e la data di pubblicazione del presente bando (30/06/2014);
– uno o più servizi radiotelevisivi trasmessi su reti a diffusione nazionale e/o sui siti o portali Internet, o prodotti per circuiti didattici o di home video, mandati in onda o immessi in tutti i circuiti distributivi tra il 1 luglio 2013 e la data di pubblicazione del presente bando.

Alla Domanda di Candidatura vanno allegate n. 5 copie fotostatiche del/degli articolo/i, un abstract e un file PDF, una dichiarazione a firma del/degli autore/i indicante la testata e la data di pubblicazione.
In caso di servizi radiotelesivi e prodotti audiovisivi distribuiti in home video, web le 5 copie dovranno essere in formato DVD o CD.

PER IL PREMIO BONA PRAXIS

Le candidature sono riservate a iniziative e progetti promossi da Comuni, Province, Regioni, Comunità montane e isolane, Enti Parco, Società di gestione di Patti territoriali – anche, eventualmente, promossi e/o realizzati in collaborazione con altri Enti, Governo nazionale, Unione Europea, organizzazioni sindacali o del Terzo Settore – avviati o realizzati in territori delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna (anche progetti multiregionali o multinazionali).

Le iniziative o progetti dovranno essere completate nel corso dell’anno 2013 o essere attualmente in corso, dovranno essere finalizzati allo sviluppo economico, sociale o culturale nelle regioni meridionali, caratterizzati da chiari e riscontrabili elementi di innovazione, efficacia e replicabilità.

Inoltre, dovranno essere riferite ai seguenti settori:

– Sviluppo locale
– Ambiente
– Servizi alla persona
– Promozione turistica
– Promozione culturale
– Legalità
– Incremento della partecipazione democratica
– Innovazione dei servizi ai Cittadini.

Alla Domanda di Candidatura va allegata una Scheda Riassuntiva di Progetto redatta secondo il format scaricabile dal sito internet dell’iniziativa.

PER LA SEZIONE IMPRENDITORIA GIOVANILE

Possono presentare la propria candidatura: ditte individuali, società cooperative, società di persone e società di capitali. Resuisiti fondamentali sono:

– sede legale e/o operativa in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia o Sardegna;
– costituzione della società tra il 1° gennaio 2006 e il 31 dicembre 2013;
– società costituite da almeno 2/3 di soggetti che non avessero compiuto 35 anni all’atto di costituzione della compagine.

La Domanda di Candidatura è riservata a imprese che si contraddistinguono per criteri di innovatività, originalità e creatività. Alla Domanda vanno allegate la Scheda di Presentazione Impresa e la Dichiarazione del legale rappresentante attestante che, alla data della costituzione dell’impresa, almeno 2/3 dei componenti la compagine non avessero ancora compiuto il trentacinquesimo anno di età (anche queste disponibili in formato PDF sul sito dell’iniziativa).

I vincitori delle varie sezioni del Premio Sele d’Oro Mezzogiorno 2014 saranno premiati a Oliveto Citra (SA) nella serata di sabato 13 settembre 2014: la scelta dei vincitori sarà affidata ad una Giuria composta, tra gli altri, dal prof. Mario Raffa (Docente Università di Napoli Federico II), dal dott. Alfonso Ruffo (Direttore quotidiano economico “Il Denaro”) e dal Sindaco di Oliveto Citra Dott. Carmine Pignata.

Per saperne di più sul Premio Sele D’Oro Mezzogiorno: http://seledoro.eu/

Per il Bando 2014 e per scaricare la documentazione per l’invio delle candidature: http://seledoro.eu/premio/bando-edizione-2014/

Napoli, 30/06/2014

Eventi per startup, imprese e innovazione a Napoli: domani “Quale ruolo per la Piccola impresa oggi? Dalla subfornitura alla partnership”

Domani, mercoledì 21 maggio 2014, la Scuola Politecnica e delle Scienze di Base (Piazzale Tecchio 80 – Napoli) ospiterà a partire dalle ore 13:30 un seminario dedicato al tema Quale ruolo per la Piccola impresa oggi? Dalla subfornitura alla partnership.

L’iniziativa nasce in occasione della presentazione del nuovo numero della rivista “Piccola Impresa/Small Business”: durante il seminario si analizzerà l’attuale scenario della Piccola impresa con un focus sul ruolo centrale e crescente che l’ICT detiene nell’evoluzione di questa realtà.

Tra gli interventi previsti, segnaliamo: Mario Raffa, Decano di Ingegneria Gestionale (Università Federico II di Napoli); Giuseppe Bruno, Coordinatore del Corso di Studi in Ingegneria Gestionale (Università Federico II di Napoli); Alessandro Ancarani, Docente di Ingegneria Gestionale (Università degli Studi di Catania ); Rosa De Vivo (Rete Wister e Stati Generali dell’Innovazione); Carmen Padula, Presidente Commissione Attività Produttive (ODCEC Napoli) e Amleto Picerno Ceraso (Mediterranean FabLab).

Il seminario, di interesse per imprenditori, manager, ricercatori e divulgatori, è a partecipazione libera e gratuita previa registrazione dai siti www.marioraffa.eu e www.innovationday.info (i posti sono limitati).

Il Programma del seminario Quale ruolo per la Piccola impresa oggi? Dalla subfornitura alla partnership è disponibile al seguente link: http://www.marioraffa.eu/wp-content/uploads/2014/05/Small-Business-21-maggio1.pdf

Napoli, 20/05/2014

Settimana di eventi per startup e innovatori a Napoli: tutti gli appuntamenti in programma fino al 29 marzo

C’è grande fermento in Campania per l’ecosistema startup e imprenditoriale: si apre oggi una settimana ricca di eventi ed opportunità interessanti per chi ha un’idea o un progetto imprenditoriale innovativo, per chi è alla ricerca di occasioni ed agevolazioni per la propria impresa, per chi ha voglia di mettere in gioco il proprio talento e per chi in generale è interessato a conoscere meglio il fenomeno startup.

Si parte martedì 25 marzo, con la visita dell’ex ministro per lo Sviluppo economico, Infrastrutture e Trasporti e presidente dell’associazione “Italia Unica” Corrado Passera al Polo Tecnologico di Città della Scienza. La visita di Passera sarà occasione per un incontro aperto al pubblico, che si terrà alle ore 13:00 presso la Sala Maria Carolina Cortese (modulo 34), incentrato sui temi startup, sviluppo di impresa e incubatori.

Mercoledì 26 sarà invece la Scuola Politecnica e delle Scienze di base (già Facoltà di Ingegneria, Piazzale Tecchio n. 80, Fuorigrotta – Napoli) ad ospitare dalle 13:30 alle 16:30 l’incontro sul tema “Zone Franche Urbane: Campania, a che punto siamo?”. Avviate definitivamente in Italia dal 7 febbraio scorso, le ZFU rappresentano un importante strumento di agevolazione per lo sviluppo di impresa e la creazione di nuova occupazione in particolare nel Mezzogiorno.
L’incontro è organizzato dal Prof. Mario Raffa e da Innovation Day Tour: la partecipazione è gratuita e occorre registrarsi al seguente link:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-zone-franche-urbane-campania-a-che-punto-siamo-10815739167?ref=ecount

Giovedì 27 è la giornata di chiusura della call per TechHub: fino alle ore 12:00 sarà possibile consegnare la domanda di partecipazione per l’iniziativa grazie alla quale Camera di Commercio di Napoli, Università degli Studi di Napoli Federico II e Banco di Napoli offrono a nuove imprese (costituite da non oltre 48 mesi) e aspiranti imprenditori con idee innovative e a forte contenuto tecnologico.
Le imprese dovranno avere sede operativa nella provincia di Napoli e, tra i progetti partecipanti, saranno selezionati i migliori (tra 15 e 30) che parteciperanno a un Programma Formativo ad hoc.
Tra i progetti selezionati per il Programma Formativo, infine, i migliori sette avranno diritto ad un contributo a fondo perduto tra i 30.000 e i 50.000 euro. Per maggiori informazioni su TechHub, qui il nostro approfondimento.

Nel pomeriggio di giovedì 27 la sede di Unione Industriali di Napoli (Piazza dei Martiri 58, Napoli) ospita a partire dalle 14:45 il Seminario “Lo Sviluppo delle Startup Innovative: Strumenti di sostegno alla Crescita ed Esperienze operative a confronto”: un interessante dibattito organizzato da Invitalia in collaborazione con la Sezione Terziario Avanzato di Napoli e l’ ANDAF cui parteciperanno, tra gli altri, Giovanni De Caro (Investment Manager, IMI Fondi Chiusi, Atlante Ventures Mezzogiorno) con un intervento sul tema “Fattori chiave di successo nella valutazione di un investitore” e Vincenzo Caputo (Delegato Startup Imprenditoriali, Unione Industriali Napoli) con la presentazione di “Il Programma START’N’UP: un driver dell’innovazione per le imprese del territorio”. Durante l’evento sarà inoltre possibile effettuare incontri individuali con gli esperti di Invitalia mirati ad accompagnare gli imprenditori nella predisposizione del piano d’impresa per le agevolazioni Smart&Start. Per informazioni e prenotazioni: http://www.unindustria.na.it/Unindustria/it/ricercaeinnovazione.wp?contentId=EVN122017

Inoltre, giovedì 27 è anche il giorno di apertura di Smart City MED: un evento di tre giorni (27/29 marzo) promosso da ForumPA e Comune di Napoli (in collaborazione con ANEA e SMART City Exhibition) che sarà ospitato dalla Mostra d’Oltremare. Smart City MED è un momento dedicato all’incontro e al confronto delle esperienze più significative in tema smart cities (del Sud Italia e dell’Area Mediterranea) che ospiterà diversi convegni interessanti per imprese e startup: ne abbiamo segnalati alcuni in questo post sull’argomento.

Per partecipare a Smart City MED occorre iscriversi on line (al seguente link:http://www.energymed.it/infovis/reg_invito.htm) e inserire il codice invito SMARTEM14.

Infine, la mattinata di venerdì 28 marzo sarà dedicata al TechGarage Day di Vulcanicamente: dal talento all’impresa 2. Ospitato a partire dalle ore 10:00 nella Sala Compagna di Castel dell’Ovo, il TechGarage Day rappresenta l’evento finale della seconda edizione di VulcanicaMente.
Il TechGarage Day, moderato da Gianluca Dettori, vedrà una sfida a colpi di pitch tra i 9 progetti finalisti che, dopo aver superato le selezioni e dopo un periodo di formazione e coworking presso il CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est, gareggiano di fronte alla giuria di esperti e media che selezionerà i 5 vincitori.
Il TechGarage Day di VulcanicaMente 2 sarà inoltre un’occasione per conoscere meglio i progressi e i progetti vincitori della prima edizione dell’iniziativa del Comune di Napoli: le 7 startup attualmente insediate presso l’Incubatore presenteranno infatti i propri progetti.
Infine, tra gli ospiti già confermati, è previsto un intervento del Visionary Guest Amleto Picerno Ceraso di Mediterranean FabLab.
L’evento è gratuito, previa prenotazione a questo link: http://www.incubatorenapoliest.it/event/techgarage-day-di-vulcanicamente-2/

Napoli, 24/03/2014

Eventi per imprese e startup a Napoli: il 1° marzo il dibattito “Imprese innovative: per sviluppo e occupazione”

“Imprese innovative: per sviluppo e occupazione” è il titolo dell’evento che si terrà sabato 1° marzo dalle ore 10:00 alle ore 12:30 presso Eccellenze Campane (Via Brin 69, Napoli).
Si tratta di un confronto/dibattito organizzato da Eccellenze Campane e dall’Università degli Studi di Napoli Federico II (nello specifico, a cura del Corso di Studi in Ingegneria Gestionale) cui prenderanno parte rappresentanti del mondo accademico, imprenditoriale e delle Istituzioni.

Anche il CSI – Centro Incubatore Napoli Est sarà presente all’evento con un intervento di Giampiero Bruno (Soges S.p.a. – A.T. Centro Servizi Incubatore Napoli Est): tra gli altri interventi in programma, ricordiamo quello di Giuseppe Bruno (Presidente del Corso di Studi Ingegneria Gestionale – Università Federico II), Pasquale Buonocore (Direttore di Eccellenze Campane), Mario Raffa (Direttore della Collana di Ingegneria Economico Gestionale ESI) e
Pietro Russo (Presidente dell’Ascom – Confcommercio Provincia di Napoli).

Durante l’evento “Imprese innovative: per sviluppo e occupazione” verrà inoltre presentato il volume di Bruno Iaccarino intitolato “Le categorie del sapere per la realizzazione di un Business Plan”, dedicato all’imprenditorialità innovativa e a temi utili per imprenditori e startuppers.

Qui, la locandina dell’evento.

Per maggiori informazioni: http://www.marioraffa.eu/

Napoli, /02/2014