Loading...

Tag: investimenti

Startup Tips: 5 consigli per generare entrate più rapidamente

Generare entrate è fondamentale affinché un business possa essere remunerativo: ecco alcuni errori da evitare e consigli da seguire per aiutare la tua startup a incassare più rapidamente possibile.

Una startup che aspira ad avere successo sul mercato dovrà generare prima possibile delle entrate, conosciute anche come revenue. Ovviamente, affinché una azienda appena nata sia effettivamente redditizia, non basta investire il capitale raccolto: bisogna concentrarsi anche su come, quando e quanto il denaro investito potrà effettivamente fruttare.

In un interessante post pubblicato dal portale Silicon Canals, troviamo 5 suggerimenti utili per founders di startup che vogliono far fruttare il capitale e iniziare a generare entrate nel minor tempo possibile: scopriamo quali sono e analizziamoli uno ad uno.

1. Non avere fretta di raccogliere fondi

In un contesto economico competitivo come quello attuale, una startup dovrebbe lanciare sul mercato un’idea davvero straordinaria per avere successo: le idee più straordinariamente innovative, solitamente, hanno bisogno di molto capitale per prendere il via.

Per questo motivo, la fase di raccolta di capitali (sotto forma fondi, finanziamenti, investimenti) è di importanza cruciale, va fatta bene e va fatta presto, ma attenzione: raccogliere fondi non significa automaticamente generare entrate. E’ fondamentale sapere come investirli per assicurarsi un ritorno economico di un certo livello, per cui bisogna lavorare prima sull’idea e poi lanciarsi nella ricerca dei capitali per realizzarla.

2. Non costruire l’azienda con troppo anticipo

Ci sono tantissimi aspetti che una startup deve considerare per avere successo, tuttavia non tutti sono fondamentali fin dal primo giorno: i founder devono concentrarsi nella costruzione del business e dell’azienda scegliendo come e quando investire le proprie risorse in tempo utile. Una startup può decollare anche se non ha già pronti un sito web, la mission, il logo, le pagine sui social media, un piano finanziario ben studiato, gli uffici: ciò che conta all’inizio è lavorare su come trasformare l’idea in un progetto reale.

3. Non creare il team prima di iniziare

Quando la startup è ancora a un livello embrionale di idea di business, è fondamentale che il team ci sia ma non è necessario avere già la squadra che dovrà effettivamente lavorare quando tutto sarà pronto. Le prime fasi di una startup sono difficili e spesso ci si ritrova a discutere e litigare su una strategia ancora in fase di definizione: probabilmente è meglio avere meno persone coinvolte, per rendere le discussioni più semplici.

4. Stabilire i dettagli in tempi prematuri

Qualsiasi sia il prodotto o servizio che vuoi lanciare con la tua startup, ci sono alcuni dettagli che possono aspettare: concentrati inizialmente su un MVP funzionante da testare con i tuoi early adopter, senza fossilizzarti su dettagli inizialmente meno importanti come il colore o cose del genere. Bisogna impostare le giuste priorità per lavorare su ciò che è effettivamente necessario.

5. Crea la base di utenti adatta a te

Molte startup compiono l’errore di cercare fin da subito una base di utenti enorme: si tratta di una vera e propria trappola che può portare a grossi problemi quando poi bisognerà effettivamente consegnare il prodotto a tanti potenziali clienti. Molto meglio iniziare da una piccola base di early adopter, raccogliere i loro feedback e poi ampliare via via il pubblico di riferimento.

FONTE: https://siliconcanals.com/news/revenue-generating-tips-for-startups/

INNOVATION NEEDS LEGA SERIE A : la call per startup e neolaureati con montepremi fino a 10 mila euro

La Call che promuove la metamorfosi digitale nel calcio.

Social Media Soccer S.r.l. in collaborazione con il digital partner AlmavivA S.p.A., ha lanciato la Call Innovation Needs Lega Serie A, che mira a facilitare i modelli collaborativi di open innovation tra Società di calcio, Imprese, Startup, Giovani brillanti ed Investitori attivi nell’ecosistema italiano per promuovere un efficace matching tra domanda e offerta di innovazione. Il fine è promuovere proattivamente cambiamenti positivi nella società ed in questo contesto la Lega Serie A si sta ponendo come incubatore e fruitore delle nuove tecnologie e di nuovi modelli di business.

Nel particolare ai partecipanti sarà richiesto di presentare progetti in fase di sviluppo, prodotti, idee progettuali o idea di business con l’obiettivo di definire e individuare chi sono gli utenti e la loro applicabilità.

Sono ammessi alla Call Innovation Needs Lega Serie A tutti i progetti di impresa innovativa formali ed informali presentati sia in forma singola, sia di gruppo, da soggetti residenti in Italia.

Innovation needs Lega Serie A si basa su una doppia Call:

  1. La Call for Growth: si rivolge a Startup che alla data di presentazione della candidatura, operino principalmente in ambito UE e siano in grado di presentare una forma divulgativa inerente alla loro soluzione tecnologica. I partecipanti dovranno confrontarsi sulle seguenti tematiche: Fans Experience, Analisi Performance e Media HouseLotta alla pirateria e Media House, E-Store, lotta alla contraffazione;
  2. La Call for Talents: si rivolge a giovani neolaureati che alla data di presentazione della candidatura abbiano conseguito una laurea triennale o specialistica in Ingegneria, Economia, Matematica, Fisica, Statistica, Marketing e Comunicazione da meno di 12 mesi. I partecipanti dovranno confrontarsi sulle tematiche come: Smart Ticketing, sistemi per la gestione del ticketingintegrazione servizi,  mobilità sostenibile, accesso allo stadio o valutazione di servizi per il raggiungimento di location per eventi sportivi.

Per le due diverse tipologie di Call, Social Media Soccer assegna i seguenti premi:

Per la Call for Growth

  • 1° Premio 5.000 mila euro e opportunità di partnership con AlmavivA per lo sviluppo
    dell’idea di Business;
  • 2° Premio Voucher 3.000 euro in servizi/consulenza di marketing e comunicazione
    della Società Go Project srl;
  • 3° Premio Voucher 2.000 euro in servizi/consulenza di marketing e comunicazione
    della Società Go Project srl.

Per la Call for Talents
Premio Stage presso AlmavivA, e studio di fattibilità tecnica per la realizzazione del progetto presentato;
2° e 3° Premio Stage presso AlmavivA.

Per partecipare alla Call Innovation Needs Lega Serie A, la deadline è fissata entro il 12 novembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.socialfootballsummit.com/innovation-needs-lega-serie-a/

Per avere maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.socialfootballsummit.com/wp-content/uploads/2019/07/REGOLAMENTO_INNOVATION_NEEDS_LEGA_SERIE_A_DEF-2.pdf

BioUpper: la call per sviluppare progetti innovativi di digital health nel settore delle Scienze della Vita

La Call per soluzioni terapeutiche eccellenti e accessibili che possano migliorare malattie croniche e consentire di gestire le patologie in modo efficace, personalizzato e a costi controllati.

BioUpper – iniziativa promossa da Novartis Farma S.p.A. e Fondazione Cariplo, in collaborazione con IBM Italia S.p.A, e realizzata da Cariplo Factory S.r.l hub di open innovation, e il supporto di Comin & Partners – è la prima piattaforma italiana nel campo delle Scienze della Vita che sostiene i migliori progetti imprenditoriali attraverso un percorso di empowerment imprenditoriale e accompagnamento al mercato, consentendo l’accesso a risorse, strutture e relazioni nell’ecosistema dell’innovazione e del comparto medico-scientifico.

Nel particolare, BioUpper sostiene la crescita delle Startup italiane più innovative, contribuendo così attivamente allo sviluppo economico del Paese e favorendo l’occupazione giovanile. Ridurre il time to market, facilitare la definizione del business concept e lo sviluppo di soluzioni sinergiche con il business di aziende leader nel settore.

La Call for Startup è rivolta ad aspiranti imprenditori, ricercatori e digital Startup con progetti innovativi nel campo della digital health e offre un programma di accelerazione incentrato sulle aree clinica, tecnologica ed imprenditoriale. Nel particolare, le aree di interesse sono:

  • Value-based Healthcare: utilizzare la tecnologia per migliorare l’esperienza del paziente, dalla
    diagnosi al follow up nelle varie aree terapeutiche;
  • Soluzioni innovative che garantiscano il rispetto dei costi e la sostenibilità del Sistema Salute italiano.

L’iniziativa BioUpper metterà a disposizione un percorso formativo della durata di tre mesi e il team più meritevole parteciperà a un progetto di training nella Silicon Valley, lavorando al fianco di esperti internazionali.

Inoltre, le dieci Startup selezionate potranno usufruire di crediti erogati da IBM, fino a un massimo equivalente a 10 mila euro al mese per 12 mesi, spendibili unicamente per l’utilizzo dei servizi del catalogo IBM Cloud.

Per partecipare alla Call BioUpper, la deadline è fissata entro le ore 23:59 del 16 dicembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.f6s.com/biouppercallforstartup/apply

Per avere maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: http://bioupper.cariplofactory.it/wp-content/uploads/2019/10/Bando-BioUpper-4-edizione.pdf

Action for 5G: la call di Vodafone Italia per lo sviluppo del 5G con finanziamenti fino a 2,5k

La Call che punta sul 5G per lo sviluppo dell’innovazione digitale.

Action for 5G, l’iniziativa promossa da Vodafone Italia S.p.A – in collaborazione con PoliHub – incubatore del Politecnico di Milano e gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano -, dedicato alle Startup, piccole e medie imprese e imprese sociali che vogliono contribuire con le loro idee innovative allo sviluppo del 5G in Italia.

Nel particolare, l’obiettivo della Call Action for 5G è quello di stimolare e supportare la nascita di progetti innovativi che individuino nel 5G il fattore abilitante distintivo e più in generale di:

  • incidere sullo sviluppo dell’ecosistema 5G, tecnologico e produttivo;
  • contribuire a definire gli standard futuri della nuova tecnologia;
  • favorire la diffusione di conoscenze e competenze che consentano la massima fruizione delle potenzialità delle reti di nuova generazione;
  • essere da stimolo alla creatività nello sviluppo di servizi e applicazioni che massimizzino l’impatto sociale, economico e ambientale della trasformazione digitale;
  • rendere l’infrastruttura di comunicazioni il nuovo substrato fortemente integrato e
    plasmato sul territorio locale.

La Call Action for 5G premia progetti, soluzioni e innovazioni particolarmente sinergici con la strategia di Vodafone Italia e con lo sviluppo dei settori considerati prioritari come:

  • automotive;
  • education;
  • energy e smart grid;
  • entertainment e gaming;
  • healthcare;
  • logistics;
  • retail e manufacturing;
  • surveillance e security;
  • tourism;
  • wellbeing e sport tech.

I progetti, dovranno utilizzare almeno una delle caratteristiche distintive del 5G come:

  • velocità di connessione fino a 10 Gigabit al secondo;
  • latenza sotto i 10 millisecondi;
  • elevata densità di connessioni.

Vodafone Italia mette a disposizione fino a 1 milione di euro per ciascun progetto selezionato per un totale di 2,5 milioni di euro di investimento complessivo, offrendo consulenza tecnico-progettuale sul 5G. Inoltre, offre l’accesso all’Open Lab di Vodafone Italia, al Campus Open Lab del Politecnico di Milano e agli spazi del Polihub dove sono state installate stazioni radio base 5G così da consentire, in tutti e tre i laboratori, lo sviluppo e il test in 5G dei prototipi ideati.

Per partecipare alla Call Action for 5G, la deadline è fissata entro il 3 febbraio 2020, sarà possibile sottoscrivere la candidatura attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.vodafone5g.it/login.php

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.vodafone5g.it/pdf/regolamento-actionfor5g-2020.pdf

Telepass Pay Ecosystem: la call per idee sulla mobilità intelligente

La Call4Ideas alla ricerca di nuove soluzioni per la mobilità intelligente nelle aree urbane ed extraurbane.

Telepass in collaborazione con Network Digital 360 lanciano la Call4Ideas Telepass Pay Ecosystem con l’obiettivo di arricchire l’offerta di TelepassPay, una piattaforma di servizi nata per rispondere ai bisogni che emergono in diversi momenti della mobilità, dal pagamento del parcheggio a quello dello Skipass.

Tra le proposte, saranno privilegiate soluzioni già sviluppate in un prototipo e basate su:

  • Internet of Things;
  • Intelligenza Artificiale;
  • Customer Engagement.

Possono partecipare alla Call4Ideas Telepass Pay Ecosystem:

  • società di software house con sede legale e/o operativa in Italia che stanno già lavorando su un progetto per la smart mobility;
  • Startup con sede legale e/o operativa in Italia, costituite da almeno un anno, in grado di presentare un progetto innovativo nello stesso ambito;
  • Technology provider con sede legale e/o operativa in Italia in grado di presentare un progetto innovativo in questo contesto.

I progetti verranno presi in esame da un comitato di valutazione costituito da esperti di innovazione digitale, open innovation, ricercatori universitari ed esperti degli ambiti a cui si riferisce l’iniziativa e fra tutti i progetti presentati ne verranno selezionati un massimo di tre che potranno accedere alla fase finale. Il comitato di valutazione sceglierà infine il vincitore.

I progetti saranno valutati in base a una serie di parametri:

  • innovatività;
  • mercato e potenzialità di business;
  • fattibilità tecnica;
  • applicabilità nell’ambito dei servizi innovativi;
  • qualità e competenze imprenditoriali.

Non è previsto premio in denaro ma la possibilità di entrare in contatto con il management di Telepass. Questa, sarà l’occasione per un confronto reale con i rappresentanti di una realtà fortemente innovativa e presente sul mercato. L’azienda si riserva, inoltre, la possibilità di valutare opportunità di collaborazione con il vincitore.

Per partecipare alla Call Telepass Pay Ecosystem, la deadline è fissata entro le ore 23:59 CET del 15 novembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.telepasspayecosystem.it/partecipa/

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.telepasspayecosystem.it/wp-content/uploads/2019/09/RegolamentoTELEPASSPAY_DEF.pdf?x42008

 

 

The New Aroma of Innovation: la call sul caffè per start-up e pmi innovative

La Call per sviluppare nuovi modelli di business applicabili alla vendita del caffè.

La Call for Innovation The New Aroma of Innovation di illy, realizzata in collaborazione con Digital Magics, rivolta a Startup e PMI innovative che propongono soluzioni e modelli di business che possano ampliare l’ecosistema e gli aspetti funzionali del sistema per la preparazione del caffè per quanto riguarda la sua fruizione ovunque nel mondo.

L’obiettivo della Call for Innovation è quello di individuare Startup e PMI innovative in grado di sviluppare processi e modelli di business innovativi basati su tecnologie applicabili alla vendita del caffè, sia nel mercato B2B che in quello B2C, al fine di valorizzare le caratteristiche di un nuovo sistema per la preparazione del caffè e di aumentare il numero di prodotti dedicati al cliente finale.

La Call The New Aroma of Innovation si focalizza in particolar modo sull’ambito della Esperienza immersiva e personalizzata, ossia su servizi e prodotti volti ad ampliare l’ecosistema di illycaffè S.p.A., ad arricchire l’offerta legata alla consumazione del caffè ovunque venga preparato e a ingaggiare la clientela attraverso la proposta di un’esperienza unica, personale e replicabile in ogni parte del mondo.

I 10 progetti più promettenti, potranno presentare il loro pitch durante la giornata del 3 dicembre 2019 presso la sede di illycaffè S.p.A. a Trieste. Le Startup che passeranno la selezione avranno l’opportunità di allacciare partnership commerciali e tecnologiche con illycaffè S.p.A, in un’ottica di Open Innovation.

Per partecipare alla Call The New Aroma of Innovation, la deadline è fissata entro il 10 novembre 2019, è possibile facendo application nella sezione “Partecipa” della piattaforma dedicata, attraverso il seguente link: https://openinnovation.illy.com

Per maggiori informazioni è possibile consultare il regolamento al seguente link: https://openinnovation.illy.com/en/challenge/illy-call-for-innovation

 

 

 

 

SPIN: il programma che fa crescere le startup innovative del Sud

Il Programma volto al rafforzamento di ecosistemi di impresa innovativi, sostenibili e competitivi anche a livello internazionale.

SPIN – Scaleup Program Invitalia Network -, il programma promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito del PON Imprese e competitività 2014-2020, e gestito da Invitalia in partnership con ELITE, London Stock Exchange Group con l‘obiettivo di incentivare iniziative imprenditoriali di piccole e medie, in Basilicata, Campania, Puglia e Sicilia.

Sono Tre gli obiettivi:

  1. favorire l’incontro fra le piccole aziende innovative del Mezzogiorno con le medie e grandi imprese nazionali e internazionali;
  2. facilitare i processi di open innovation;
  3. trovare nuovi mercati finanziari.

Con SPIN, per la prima volta, spinoff universitari, PMI e startup innovative di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, potranno accedere ai servizi offerti da ELITE, attraverso una piattaforma online personalizzata.

Il percorso prevede due fasi:

  • Nella prima fase, 250 imprese parteciperanno a un innovativo programma di sviluppo imprenditoriale digitale con l’assegnazione di un tutor, l’accesso ad una piattaforma di servizi, l’utilizzo di un tool di self-assessment, un report sul posizionamento competitivo, l’accesso a iniziative di networking e di Open Innovation.
  • Nella seconda fase, le migliori 50 imprese selezionate da Invitalia accederanno a un’edizione avanzata del programma ELITE, con un percorso di alta formazione orientato alla crescita, all’open innovation e al funding.

Per accedere al programma SPIN – Scaleup Program Invitalia Network, la deadline è fissata entro il 7 novembre 2019, compilando la domanda online al seguente link: https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/rafforziamo-le-imprese/spin/presenta-la-domanda

 

 

 

YEi Start in France: la call dell’ambasciata francese per le Startup italiane

L’acceleratore per le giovani società scientifiche interessate a far crescere la propria attività in Francia e in Europa.

Il programma YEi Start in France – Young Enterprise Initiative, -, è la competizione promossa dall’Ambasciata Francese al fine di permettere alle giovani imprese innovative italiane di espandere il loro raggio d’azione in Francia.

Il modus operandi dell’iniziativa si traduce nel fornire un certo know-how e dei sostegni finanziari alle Startup italiane, le quali potranno cercare di allargare il proprio business tramite varie partnership a Parigi.

Le aziende selezionate potranno partecipare a una “immersion week” che si svolgerà dal 9 al 13 marzo 2020 a Parigi, una settimana di immersione personalizzata in Francia, che comprende sessioni di formazione, networking e incontri one- to -one che consentiranno a ciascun vincitore di beneficiare di una vasta rete aziendale personalizzata e collegamenti alle migliori risorse in Europa.

  • Allenamento Intensivo per conoscere l’ambiente di ricerca e innovazione francese;
  • Mentoring e Coaching da parte di uomini d’affari esperti con partnership internazionali di successo;
  • Incontri personalizzati per identificare opportunità e competitività per la tua azienda.

Per partecipare alla Call The Young Enterprise Initiative – Start in France, la deadline è fissata entro il 31 ottobre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.yeifrance.com/management/app/ 

 

 

E-qube Startup&idea Challenge: La Call a supporto dell’innovazione e dello sviluppo imprenditoriale con premi fino a 60 mila euro

Il laboratorio di ricerca e sviluppo nel settore dell’energia che utilizza le capacità e le energie delle Startup per portare sul mercato nuovi servizi e nuovi prodotti.

Estra – in collaborazione con StartupItalia e Nana Bianca – ha lanciato la terza edizione di E-qube Startup&idea Challenge, la Call con l’obiettivo di individuare e lanciare sul mercato le migliori idee del settore Digital & Energy, sostenendo e accelerando i progetti imprenditoriali più innovativi in tanti settori di business.

La Call è alla ricerca di progetti tecnologici e digitali con una priorità in 9 aree di interesse:

  1. Esperienza del clienteModelli di business innovativi e servizi a valore aggiunto per la base di clienti di Estra;
  2. Soluzioni per città intelligenti ed efficienza energeticaCittà intelligente, edificio intelligente, casa intelligente;
  3. Mobilità intelligente: Soluzioni e servizi per la mobilità sostenibile in un’economia verde e condivisa;
  4. Gestione dei rifiuti ed economia circolareSoluzioni di gestione e trattamento per la riduzione, il riutilizzo e il riciclaggio dei rifiuti;
  5. EnergiaGenerazione di energia e gestione dello stoccaggio innovative;
  6. Marcom: Soluzioni e servizi di intelligenza artificiale basati sui dati per un’interazione innovativa con i clienti;
  7. TelcoInnovazioni della sicurezza IT e tecnologie applicate per la rete di prossima generazione;
  8. Biocombustibile e Smart Grid multi – energiaintegrazione multi-energia nella rete e soluzioni per i biocarburanti di prossima generazione;
  9. Mobile, Retail e FintechPiattaforme basate su UX-UI per la gestione di oggetti intelligenti, pagamenti, contratti e relazioni con i clienti.

Nel particolare, lo scopo della E-qube Startup&idea Challenge è favorire un percorso di open innovation, con un grant complessivo di investimento di 60 mila euro, sostenendo la creazione di nuove imprese e l’accelerazione di Startup.

Le tre Startup selezionate, seguiranno un programma di 16 settimane che comprende anche moduli di formazione imprenditoriale e workshop. Durante tutto questo periodo i partecipanti saranno seguiti da mentor di Estra e Nana Bianca.

Per partecipare alla Call E-qube Startup&idea Challenge, la deadline è fissata entro il 16 gennaio 2020 ore 23:59, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.f6s.com/e-qube-2019

Per maggiori informazioni è possibile consultare il regolamento al seguente link: https://res.cloudinary.com/estra/image/upload/v1570030997/e-qube/2019/regolamento/E-QUBE_2019_REGOLAMENTO_DEFINITIVO_INGLESE_rev_02102019

TIM 5G Creating Value Inside Out: Infrastrutture & Logistica TIM WCAP Napoli – 21 ottobre 2019

Una sfida per ideare concept innovativi che sfruttino la tecnologia 5G all’interno dei settori Infrastrutture e Logistica.

TIM 5G Creating Value Inside Out è un progetto di Talent Garden in partnership con TIM per sensibilizzare il mercato sull’impatto della rete 5G in Italia e creare una comunità tecnologica in 4 diversi settori: Industria 4.0, Mobility & Connected Vehicles, Infrastrutture e Logistica, Intrattenimento e Turismo.

Il progetto si svolgerà in 4 eventi mirati in 4 città italiane per 4 mercati e settori tecnologici. Il Change Makers Day del 21 ottobre 2019 nella sede di TIM WCAP a Napoli avrà come focus il monitoraggio di infrastrutture critiche e logistica e grandi spostamenti di beni.

I partecipanti del Change Makers Day lavoreranno in gruppo per ideare concept di prodotti/servizi innovativi che raccontano di come la tecnologia 5G farà evolvere il settore delle Infrastrutture e Logistica, utilizzeranno metodologie ispirate al Design Thinking e presenteranno il concept a un panel di esperti.

L’evento è gratuito e si rivolge a:

  • Designer;
  • Creativi;
  • Startup;
  • Innovatori;
  • Appassionati di tecnologia.

Il team vincitore per ogni tappa accederà alla fase di selezione finale a dicembre dove potrà confrontarsi con i gruppi vincitori delle altre tappe per aggiudicarsi la possibilità di trascorrere 2 giorni a Madrid e di partecipare al SingularityU Spain Summit con spese di volo, alloggio e organizzazione interamente coperte.

Per partecipare all’evento TIM 5G Creating Value Inside Out, è possibile effettuare la registrazione a questo link: https://www.eventbrite.co.uk/e/biglietti-tim-5g-creating-value-inside-out-infrastrutture-logistica-72662145433

 

1 5 6 7 8 9 62