Loading...

Tag: giuria

StartupItalia! Open Summit 2015: l’ecosistema italiano delle startup si riunisce il 14 dicembre a Milano

C’è anche il CSI – Incubatore Napoli Est nella grande squadra che StartupItalia! sta mettendo su in vista dell’appuntamento con il primo StartupItalia! Open Summit: un grande evento, che nasce per chiamare a raccolta tutti i protagonisti dell’ecosistema italiano delle startup e dell’innovazione.

L’appuntamento con StartupItalia! Open Summit è previsto per il 14 dicembre 2015 a Milano, in via Giovanni Piranesi n. 14, a Palazzo del Ghiaccio: un’occasione importante per startupper ed aspiranti tali, finanziatori, business angels, venture capitalist, acceleratori ed incubatori.

A StartupItalia! Open Summit 2015 saranno presenti 1000 startupper, 100 startup, 50 giurati e 10 finalisti: il cuore dell’evento sarà infatti la premiazione della Startup dell’Anno.
Le startup possono presentare la propria candidatura compilando il form disponibile qui: http://startupitaliaopensummit.eu/candida-la-tua-startup/

opensummit

Le 100 migliori startup (selezionate entro il 30 novembre 2015) saranno presentate nel corso dell’evento ad una Giuria composta da 50 esperti di startup ed innovazione, che selezionerà le 10 startup finaliste, tra le quali i giudici sceglieranno la vincitrice.

Ma il programma di StartupItalia! Open Summit non si ferma soltanto alla competition: al termine delle 100 presentazioni, e prima della premiazione, si susseguiranno sul palco 12 workshop su alcune tematiche fondamentali per l’ecosistema di startup ed innovazione (tra cui il crowdfunding, la social innovation, l’evoluzione del mercato dei venture, etc).

Gli organizzatori pongono in particolare l’accento sulla natura totalmente “open” dell’evento: saranno resi disponibili 1.000 biglietti di ingresso gratuiti, di cui potranno fare richiesta altrettanti startupper e curiosi semplicemente prenotandosi a questo link: http://www.eventbrite.it/e/biglietti-startupitalia-open-summit-2015-18964964720
In questo modo, tutti i partecipanti avranno la stessa possibilità di entrare in contatto con investitori, mentor, angels per raccogliere feedback e contatti utili per la propria idea innovativa di impresa.

Il programma dell’evento è in continua fase di evoluzione, assieme all’elenco di speaker e giurati. Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito web dedicato all’iniziativa: http://startupitaliaopensummit.eu/

Napoli, 16/11/2015

Green Alley Award 2015: 7.000€ e 6 mesi a Berlino per la migliore startup green d’Europa!

Il Green Alley Award è una competition per startup europee incentrata su progetti di Economia Circolare: nata dalla collaborazione tra Seedmatch, ERP UK e Bethnal Green Ventures, il Premio è alla ricerca di idee innovative green, con nuovi prodotti, servizi e tecnologie che siano in grado di trasformare i rifiuti in una nuova risorsa.

greenalley

Nato nel 2014 in Germania, il Green Alley Award si rivolge quest’anno ad imprenditori e startupper con progetti green provenienti da tutta Europa. Il Premio offre ai partecipanti opportunità di mentorship, networking e finanziamenti e si focalizza sui seguenti settori:

riduzione, riutilizzo o riciclaggio dei rifiuti industriali e di consumo (tra cui rifiuti da imballaggio, WEEE (apparecchiature elettriche ed elettroniche), batterie, moduli fotovoltaici, rifiuti commerciali e industriali, materie plastiche, etc;
sostituzione delle risorse non rinnovabili con materiale riciclato o riciclabile;
riparazione e rimessa a nuovo, estensione del ciclo di vita dei prodotti, miglioramento in termini di riutilizzo e di riciclaggio dei prodotti e dei materiali;
miglioramento della progettazione dei prodotti, tenendo conto degli impatti ambientali durante l’intero ciclo di vita;
chiudere il ciclo di vita dei materiali con il riciclaggio e la rimessa a nuovo;
sensibilizzazione del riciclo e della sostenibilità attraverso nuovi servizi, prodotti o tecnologie;
rafforzamento della responsabilità dei produttori riguardo alla conformità alle normative europee sui rifiuti.

Le application possono essere inviate da imprenditori, startupper e aspiranti tali in possesso di un’idea/progetto nell’area dell’economia circolare e della gestione dei rifiuti.
La deadline per inviare il proprio progetto è fissata al 15 settembre 2015, il link per le application è disponibile qui: http://green-alley-award.com/#apply_now

green-energy-power

Tra tutti i progetti candidati, la Giuria di Green Alley Award sceglierà una short-list di finalisti, che parteciperanno ad un evento ospitato al Green Alley Coworking Space di Berlino nel mese di novembre 2015.
Durante l’evento di Berlino, i finalisti avranno 3 minuti per presentare il proprio pitch di fronte alla Giuria, composta da esperti in green economy, media e rappresentanti dell’ecosistema startup.

La Giuria sceglierà infine il vincitore del Green Alley Award 2015, che avrà diritto ad un premio in denaro di 7.000€ e sei mesi di acceso agli uffici del Coworking Space berlinese di Green Alley.Il vincitore, inoltre, potrà giovare delle opportunità di networking con esperti, partner e investitori, sia nell’ecosistema tedesco che in quello del Regno Unito.

Per maggiori informazioni: http://green-alley-award.com/

Napoli, 07/09/2015

A Napoli il 24 settembre il Tour Digital Championship: focus su cultura digitale e innovazione sociale

E’ in arrivo a Napoli il 24 settembre la quinta tappa del tour Digital Championship, iniziativa promossa sul territorio nazionale dall’Associazione Digital Champions e da Telecom Italia allo scopo di diffondere la cultura digitale e dell’innovazione sociale nel nostro Paese, individuando i migliori progetti sul territorio di riferimento di ciascuna tappa.

Digital_Championship-1000x667-870x490

Il tour ha già attraversato le città di Cagliari, Ancona e Palermo, offrendo ai partecipanti di ciascuna tappa la possibilità di partecipare ad occasioni di confronto e dibattito sui temi dell’innovazione sociale e digitale e di conoscere e diffondere le best practices da replicare sull’intero territorio nazionale.

Ogni tappa del tour Digital Championship mette a disposizione dei talenti digitali partecipanti uno slot della durata di 6 minuti per presentare la propria idea innovativa, che sarà poi discussa e commentata dai presenti in sala e votata dalla giuria.
Per ciascuna tappa sarà scelto il miglior progetto, in termini di potenzialità, finalità e replicabilità.

La tappa del 24 settembre a Napoli si svolgerà presso il Centro Direzionale (Isola F6) a partire dalle 11:30. Potranno presentare il proprio progetto di innovazione sociale e digitale coloro che avranno presentato la candidatura entro la deadline fissata per il 14 settembre 2015.

La tappa di Digital Champions a Napoli è aperta a progetti provenienti dalle seguenti Regioni: Campania, Puglia, Molise.
Il form di iscrizione è disponibile qui: https://docs.google.com/forms/d/1gCtN4ywSxPA8M0BhqwvpTiDiVLQ0PCE6_BPCBN2RA0k/viewform

Per saperne di più:

http://www.digitalchampions.it/archives/blog/a-napoli-la-quinta-tappa-del-tour-dellinnovazione/

http://www.telecomitalia.com/tit/it/innovazione/digital-champions/digital-championship-italia.html

Napoli, 03/09/2015

Edison Start Up Challenge: la sfida per startup innovative il 19 giugno a Milano

In occasione dell’Innovation Week (che si terrà dal 16 al 21 giugno), Edison offre un’interessante opportunità di matching con potenziali investitori e business angels alle startup innovative che presenteranno domanda di partecipazione a Edison Start Up Challenge.

L’iniziativa è aperta a startup innovative ai sensi del D.L. n. 179/2012 e imprese in attività da non oltre tre anni, che operino in uno dei seguenti ambiti:

Energia
Internet of Things
Smart Communities
Social Innovation

edisonchallenge

Le candidature vanno inviate esclusivamente on-line, compilando il form disponibile al seguente link: http://www.edison.it/it/startup-challenge
Al form di iscrizione andrà allegato il pitch in italiano e un abstract del progetto in inglese. La deadline è fissata per il 12 giugno 2015.

Edison Start Up Challenge offre alle migliori startup selezionate l’opportunità di partecipare alla sfida che si terrà il 19 giugno 2015 a Milano (Palazzo Edison – Foro Buonaparte n. 31).

Ciascuna startup avrà a disposizione 5 minuti per presentare la propria attività di impresa di fronte alla Giuria: per le tre migliori startup è prevista la possibilità di ottenere visibilità sui canali Edison e su Wired, partner dell’iniziativa. Inoltre, potranno entrare direttamente in contatto con business angels, venture capitalists e altre istituzioni economiche e finanziarie.

Per il vincitore della sfida, inoltre, è previsto l’acceso al programma di supporto e tutoring del premio Edison Pulse.

edisonpulse

Per maggiori informazioni: http://www.edison.it/it/startup

Napoli, 28/05/2015

Start-Up Contest 2015: un’opportunità per startup e progetti nell’Internet of Things

“Start-Up Contest 2015” è il concorso dedicato a progettisti indipendenti, startup e spin-off universitari indetto da Selezione di Elettronica (rivista edita da New Business Media), Digi-Key (fornitore di servizi e componenti elettronici a livello mondiale) e Superpartes Innovation Campus (laboratorio di sperimentazione e tecnologia hardware e software che si occupa di creazione e sviluppo di nuove iniziative di impresa).

Il concorso si svolge nell’ambito dell’Innovation Day 2015, evento annuale che si svolgerà a Milano il prossimo autunno e che quest’anno ospiterà la finale di Start-Up Contest, con pitch session per i migliori 5 progetti e proclamazione dei vincitori del concorso.

La partecipazione a Start-Up Contest 2015 è aperta ai progettisti indipendenti, alle startup e agli spin-off universitari che presenteranno la domanda di iscrizione on-line (singolarmente o in team) entro il 29 maggio 2015. N.B. La deadline è prorogata al 29 giugno 2015.
Il link con il form di iscrizione è disponibile a questo link: http://www.surveygizmo.com/s3/2076136/Startup-Contest

I progetti ammissibili al concorso possono essere in fase di idea iniziale, di prototipazione o di sviluppo e devono essere in linea con le tematiche dell’Innovation Day 2015: in particolare, l’ambito di riferimento prioritario per questa edizione dell’evento è quello riferito alle applicazioni dell’Internet of Things.

startupcontest2

A titolo esemplificativo, i progetti potranno fare riferimento alle seguenti aree (elencate all’art. 6 del Regolamento):

comunicazione su cavo e wireless;
radiofrequenza & alta frequenza;
tecnologie indossabili;
energy harvesting;
tagging;
home & building automation;
monitoraggio ambiente & sistemi meteorologici;
controllo accessi;
reti di sensori intelligenti;
dispositivi medicali;
fitness e wellness.

I progetti dovranno presentare carattere di innovatività, creatività, producibilità e commerciabilità su vasta scala. Inoltre, dovranno risolvere un bisogno/problema ben definito, avere un adeguato mercato/target di riferimento, prevedere dei vantaggi competitivi.

Electronic circuit boards on the background of electronic scheme

Tra i cinque progetti finalisti che presenteranno il proprio pitch durante l’Innovation Day 2015, la Giuria sceglierà i vincitori che avranno diritto ad un percorso di accelerazione della durata di sei mesi presso Superpartes Innovation Campus, per un valore complessivo di 25.000 € (per saperne di più sui premi: http://www.startupcontest.it/il-premio/).

Per maggiori informazioni: http://www.startupcontest.it/il-concorso/

Napoli, 28/04/2015

InnovAgeing Solutions e InnovAgeing Ideas: opportunità per startup e innovatori nel Digital Health

InnovAgeing è un’iniziativa promossa da Punto Service e Fondazione Filarete, in collaborazione con Startup Revolutionary Road, per supportare progetti con focus su tecnologie, prodotti e servizi innovativi nei seguenti ambiti:

Digital Health,
Invecchiamento Attivo,
Riabilitazione,
Servizi alla Persona,
Ambient Assisted Living.

L’iniziativa si divide in due contest: il primo, InnovAgeing Solution, è dedicato a progetti già costituiti in impresa, mentre il secondo, InnovAgeing Ideas, è destinato a persone fisiche e team di progetto.

In entrambi i casi la timeline prevede le seguenti scadenze:

4 maggio 2015: termine ultimo per l’invio delle domande di partecipazione, (N.B. scadenza prorogata al 10 maggio 2015!)
15 maggio 2015: proclamazione dei finalisti,
25 e 26 maggio 2015: formazione e pitch training per i finalisti,
9 giugno 2015: evento finale e proclamazione dei vincitori.

innovageing
Le opportunità della doppia call for ideas di INNOVAGEING

 

INNOVAGEING SOLUTIONS

La competition è riservata a PMI e startup già costituite in forma societaria, con sede legale e operativa in territorio nazionale italiano. I progetti innovativi dovranno essere già ad un buon livello di sviluppo: dovranno infatti riguardare prodotti/servizi già sul mercato o che prevedano il lancio sul mercato entro la fine del 2015.

Per partecipare è necessario compilare il form di iscrizione on-line, cui andranno allegati una presentazione di massimo 15 slides (più eventuale allegato tecnico) e l’URL di un video-pitch della durata massima di tre minuti.

Il vincitore di InnovAgeing Solution avrà diritto ad un premio in denaro di 15.000€ e all’accompagnamento sul mercato da parte di Punto Service (con possibilità di un accordo in esclusiva).

Per maggiori informazioni, per candidature e per scaricare il Regolamento: http://www.fondazionefilarete.com/it/innovageing/innovageing-solutions

INNOVAGEING IDEAS

La competition è riservata a persone fisiche e team informali in possesso di un’idea di impresa innovativa che possa offrire soluzioni di cross contamination tra i settori Digital Health, Invecchiamento attivo, Riabilitazione e Servizi alla Persona.

I partecipanti dovranno sviluppare l’idea lavorando in collaborazione diretta con il team di Punto Service. Un’apposita Giuria selezionerà le 10 migliori idee che avranno accesso alle due giornate di mentorship e training intensivo previste a maggio.
I 10 finalisti, inoltre, avranno la possibilità di entrare a far parte del programma Microsoft Bizspark.

Per partecipare è necessario compilare il form di iscrizione on-line, cui andrà allegata una presentazione di massimo 15 slides (più eventuale allegato tecnico).

Per maggiori informazioni, per candidature e per scaricare il Regolamento: http://www.fondazionefilarete.com/it/innovageing/innovageing-ideas

Napoli, 23/03/2015

“Impact Hub Fellowship on e-Health”: 20.000€ e un anno di incubazione a Milano per la startup vincitrice

Lo scorso 10 marzo è stata lanciata la call for ideas per “Impact Hub Fellowship on e-Health”: ImpactHub Milano e Axa Italia sono infatti alla ricerca delle migliori idee innovative sul tema “e-Health: l’applicazione delle nuove tecnologie per il miglioramento delle cure, della salute e del benessere”.

 

impact_hub-520x252
Impact Hub Fellowship on e-Health: deadline il 19/04/2015

 

Le idee partecipanti a “Impact Hub Fellowship on e-Health” dovranno essere scalabili, rivolte a singoli individui o alla collettività, e avere carattere innovativo con focus su prodotti o servizi nei seguenti ambiti:

salute,
benessere,
prevenzione,
miglioramento dello stile di vita.

La deadline per la presentazione delle domande è fissata al 19 aprile 2015: è possibile iscriversi esclusivamente on-line, utilizzando il modulo disponibile al seguente link https://impacthubfellowship.wufoo.com/forms/rwuggi41w9xtoy/.

 

Corso_hub_milano
Per il vincitore: 20K, una settimana a Parigi e un anno di incubazione a Milano

 

Al termine delle candidature, saranno selezionati i migliori progetti che parteciperanno ai due eventi previsti nella prima metà di maggio: il Pitching Workshop e il Jury Panel Event. Al termine del secondo evento, la Giuria di “Impact Hub Fellowship on e-Health” sceglierà i tre progetti finalisti.

I tre finalisti avranno accesso ad un percorso di pre-incubazione a Milano della durata di tre mesi (fine maggio/fine agosto) con un seed money di 2.250 € ciascuno (in tre rate mensili da 750 € ognuna).

Al termine del trimestre di pre-incubazione sarà decretato il vincitore della competition, che avrà diritto ad un premio seed di 20.000 € (sottoforma di rimborsi mensili da 750 € per 12 mesi) e un percorso di incubazione presso Impact Hub Milano della durata di un anno.

Oltre ai premi seed, al percorso con spazi di lavoro assegnati e mentorship, e all’accesso al network internazionale di Impact Hub Milano e Axa Italia, il vincitore potrà trascorrere una settimana a Parigi con gli esperti di AXA Strategic Ventures, fondo di Venture Capital di AXA, per una fase di international validation del progetto.

Per ulteriori informazioni e per application: http://milan.impacthub.net/fellowship-on-e-health/

Napoli, 16/03/2015

Fino a 30K e percorsi di incubazione nelle Baleari per le migliori startup del Turismo: StartUpBit Awards 2015

Mancano ancora pochi giorni alla chiusura delle application per partecipare a StartUpBit Awards 2015: l’iniziativa è dedicata alle migliori startup internazionali nel settore del Turismo e la deadline per partecipare è fissata al 15 marzo 2015.

startupbit
StartupBit Awards 2015: il premio per le migliori Startup nel settore Turismo

 

L’iniziativa StartUpBit nasce ad opera del Governo delle Baleari, regione spagnola con una reputazione da leader mondiale nel settore turistico e dotata di un incubatore per startup tecnologiche ed innovative, il ParcBIT, con oltre 50 startup incubate all’attivo.

Il contest StartUpBit Awards 2015 è aperto a giovani startup innovative con un progetto imprenditoriale nel settore turistico, in fase early stage e con opportunità di crescita a livello globale.
Possono presentare la propria candidatura startup nate dopo il 1° gennaio 2013, di piccole e medie dimensioni (secondo la normativa UE) e team informali che si impegnano a costituirsi in impresa entro un mese dall’eventuale accesso ai premi in palio.

Le candidature a StartUpBit Awards 2015 sono aperte fino al prossimo 15 marzo, esclusivamente on-line attraverso il form di iscrizione disponibile al seguente link: http://www.startupbit.org/registro.php
Il form può essere compilato in inglese o in spagnolo, le lingue ufficiali dell’iniziativa.

Tra tutte le candidature ricevute, un’apposita Commissione selezionerà i 10 progetti finalisti tenendo in considerazione i seguenti criteri di valutazione:

Team profile,
Business Model,
Ambition,
Innovation,
Results and Achievements.

I 10 finalisti saranno invitati a partecipare all’evento finale che si svolgerà il 25 marzo 2015 a Mallorca (le spese di viaggio saranno a carico degli organizzatori). I team finalisti di StartUpBit Awards 2015 presenteranno il proprio pitch ad una platea di imprenditori ed esperti che sceglieranno i vincitori.

Il primo premio di StartUpBit Awards 2015 consiste in 30.000 € (suddivisi in 12.000 € alla premiazione e 18.000 € in sei rate mensili) e un anno di incubazione presso l’incubatore di ParcBIT nelle Isole Baleari.

Il secondo premio, invece, prevede un premio in denaro di 24.000 €, suddivisi in 6.000 € alla premiazione e 18.000 € in sei rate mensili. Anche per il secondo classificato, StartUpBit Awards 2015 prevede un anno di incubazione gratuita a ParcBIT.

Inoltre, per altri 4 tra i migliori progetti finalisti selezionati dalla Giuria, StartUpBit Awards 2015 mette a disposizione altrettanti percorsi di incubazione a ParcBIT della durata di un anno ciascuno.

Per maggiori informazioni, il sito ufficiale dell’iniziativa è: http://www.startupbit.org/index.php

Napoli, 09/03/2015

Innovation Prize Universal Biotech 2015: un premio da 30k per startup e innovazione nel settore HealthCare

Innovation Prize Universal Biotech ha aperto lo scorso 2 febbraio la call for proposal per accedere all’edizione 2015 del Premio dedicato a progetti innovativi in campo HealthCare (BioTech, MedTech, E-Health): le candidature possono essere presentate entro la deadline fissata per il 22 aprile 2015.

L’iniziativa è aperta a startup e giovani aziende (in attività da non più di 8 anni) e laboratori di ricerca universitari con progetti che prevedano l’innovazione nel settore delle Life Sciences. In particolare, le aree di riferimento per l’Innovation Prize Universal Biotech sono: Drugs, Medical Devices, Application/Platform, Technology declinate nei settori Diagnostics, Therapeutics e E-Health.

L’iniziativa è realizzata da Universal Biotech e Universal Medica, e rientra nell’ambito dell’evento internazionale Innovation Days, conferenza ospitata ogni anno a Parigi che quest’anno si terrà il 5 ottobre.

Per partecipare all’Innovation Prize Universal Biotech bisogna presentare la propria candidatura on-line entro il 22 aprile 2015, compilando in lingua inglese il form di iscrizione disponibile al seguente link: https://www.universal-biotech-prize.com/register

I progetti saranno valutati da una Giuria di esperti internazionali nel campo delle Life Sciences, in base ai seguenti criteri:

Qualità dell’innovazione da un punto di vista scientifico;
Livello di proprietà intellettuale;
Qualità delle risorse umane coinvolte;
Fattibilità del progetto;
Possibilità di successo sul mercato / Interesse degli investitori.

Il processo di valutazione si svolge in quattro step:

1) Analisi preliminare da parte di Universal Biotech e prima selezione dei progetti secondo criteri di eleggibilità e rilevanza;
2) Seconda analisi da parte della Giuria di esperti, che selezionerà le 15 migliori proposte. I proponenti individuati saranno contattati per fornire ulteriori informazioni sui progetti;
3) La Giuria selezionerà dai tre ai cinque finalisti, che saranno invitati a partecipare ad un evento ad hoc organizzato a Parigi nel mese di settembre, per presentare i progetti alla Giuria;
4) I vincitori dell’Innovation Prize Universal Biotech saranno annunciati durante la conferenza degli Innovations Days a Parigi il 5 ottobre 2015.

Il Premio per i due vincitori dell’Innovation Prize Universal Biotech consiste in 30.000 €, in parte in contanti e in parte in servizi di consulenza offerti da Universal Biotech nell’anno successivo alla premiazione.

Napoli, 11/02/2015

Best of Biotech Competition: dalla ricerca all’impresa, un’opportunità per i migliori business plan nel settore delle Life Science

Best of Biotech (BoB) è la business plan competition internazionale dedicata a progetti innovativi nel settore delle Life Science (BioTech e MedTech) organizzata dal programma austriaco “LISA” (Life Science Austria). Attualmente è aperta la call for ideas per partecipare alla settima edizione della BoB Competition, nata allo scopo di incentivare scienziati e menti creative specializzati nelle Life Science a intraprendere attività imprenditoriali, trasformando la propria attività scientifica e di ricerca in business plan innovativi ed economicamente sostenibili.

La BoB Competition si snoda essenzialmente in due fasi:

Fase I: iniziata a giugno 2014 con l’apertura della call, terminerà a novembre 2014 con una premiazione delle tre migliori idee.

La prima scadenza intermedia è la deadline fissata per il 15/09/2014, termine ultimo per l’invio delle candidature. Per inviare il proprio progetto, occorre registrarsi alla piattaforma disponibile al seguente link: https://www.bestofbiotech.at/

Possono partecipare singoli individui o team di qualsiasi nazionalità, anche già costituiti in società, ma da non più di un anno dall’inizio della Competition (società costituite dopo il 1° giugno 2013). La lingua ufficiale della BoB Competition è l’inglese.

I partecipanti potranno usufruire, entro il 15 settembre 2014, di meeting one-to-one con i partner locali del progetto per dei momenti di coaching intensivo su aspetti relativi i diritti di proprietà industriale, le ricerche di mercato, la business strategy e gli aspetti finanziari del progetto.

Il 26 novembre 2014 i partecipanti saranno invitati a partecipare all’evento di chiusura della Fase I che si terrà a Vienna, durante il quale saranno premiate le tre migliori business idea tra quelle che avranno inviato la propria candidatura. Le tre business idea vincitrici della Fase I avranno diritto ad un premio di 1.500 € ciascuna.

Fase II: a partire dal 28/11/2014 e fino al 13/02/2015 sarà possibile inviare le candidature per la Fase II della BoB Competition: in questa fase i team partecipanti dovranno presentare un business plan strutturato del proprio progetto. Anche in questo caso, durante la fase di apertura della call sarà possibile beneficiare di incontri one-to-one con gli esperti di BoB che offriranno il proprio supporto per la stesura dei business plan.

Entro il 20 marzo 2015 saranno selezionati i 10 migliori business plan e i team saranno invitati alla coaching session della durata di due giorni prevista a Vienna il 10 e 11 aprile. Durante l’evento, i team riceveranno feedback e consigli dagli esperti e simuleranno la presentazione del progetto di fronte alla giuria.

L’evento finale è invece previsto per il 5 e 6 maggio 2015 a Vienna: durante la due giorni, i 10 team finalisti presenteranno i business plan alla giuria internazionale di esperti nel mondo della scienza, dell’imprenditoria e della finanza che selezioneranno i migliori progetti nel settore della medical technology.

I premi previsti per la Fase II della BoB Competition 2014 sono quattro: i primi tre classificati riceveranno un premio cash (rispettivamente, 5.000 € al terzo classificato, 10.000 € al secondo classificato e 15.000 € al primo classificato). Inoltre, è previsto un premio speciale di 10.000 €, il “LISAvienna Medtech Award”.

Per maggiori informazioni, il sito ufficiale della BoB Competition è disponibile al seguente link: https://www.bestofbiotech.at/

Napoli, 25/07/2014

1 2 3