Loading...

Tag: aziende

DIGITHON 2022: la Call for Ideas per 100 Startup

La più grande maratona digitale italiana per far crescere la rete di opportunità dell’ecosistema delle Startup.

Al via la nuova edizione di DigithON, la Call for Ideas per gli inventors, per intercettare nuovi progetti da mettere in contatto con investitori privati e istituzionali, italiani e internazionali, nel corso della maratona.

Quattro giorni non-stop con una full immersion nel mondo del digitale, 48 ore di competition tra le Startup, confronto con le aziende, formazione, grandi eventi e momenti di approfondimento con nomi di primo piano del mondo delle istituzioni e delle imprese.

Nel particolare, gli inventors possono misurarsi con le più brillanti realtà del panorama digitale italiano, ampliare il loro network di contatti, sviluppare nuove sinergie e occasioni di collaborazione con le aziende, dialogando in maniera diretta con i principali investitori.

Inoltre, DigithON offre agli startupper preziosi momenti di formazione, con i coding bootcamp, stage e sessioni di training gratuiti, realizzati in collaborazione con i partner della manifestazione, con docenti di alto livello e manager d’azienda con esperienza diretta di settore.

Saranno 100 i progetti ammessi alla valutazione del comitato scientifico che selezionerà i migliori per la fase finale dal vivo a luglio durante DigithON, dove potranno così presentare la loro idea di business davanti alla platea degli investitori sul palco delle Vecchie Segherie di Bisceglie per aggiudicarsi il Premio DigithON2022, che porta con sé un assegno del valore di 10.000 euro offerto da Confindustria Bari BAT, o uno degli altri prestigiosi riconoscimenti messi a disposizione dalle aziende partner, per un montepremi totale di 50.000 euro.

Per partecipare alla Call DigithON, la deadline è fissata entro il 10 giugno 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.digithon.it/#register-or-login

Amazon Launchpad Sustainability Accelerator: il programma per supportare le Startup emergenti che sviluppano prodotti sostenibili

Il programma alla ricerca di Startup innovative che ambiscano a far crescere la propria attività e siano animate dal desiderio di aiutare i loro clienti globali ad acquistare in modo più sostenibile.

Amazon e Eit Climate-Kic, lanciano Amazon Launchpad Sustainability Accelerator, un programma di dodici settimane creato appositamente per sostenere le Startup emergenti che stanno sviluppando prodotti sostenibili e desiderano crescere velocemente.

Il programma è stato progettato per aiutare gli startupper a superare le sfide della fase di avvio e di scale-up di un’impresa orientata:

  • alla sostenibilità attraverso workshop virtuali condotti da esperti,
  • mentorship specializzate,
  • un’offerta formativa su misura,
  • l’accesso a un network di fondatori di startup che condividono i loro stessi orizzonti e uno spazio negli uffici della sede londinese di Amazon a Shoreditch.

I fondatori delle Startup dovranno essere orientati a utilizzare l’e-commerce per alimentare la crescita delle vendite e dovranno impegnarsi nel costruire e sviluppare l’azienda mostrando sensibilità per le implicazioni ambientali.

Amazon lavorerà al fianco dei partecipanti per compiere una valutazione dell’impronta climatica della Startup attraverso Impact Forecast, capire il potenziale impatto sul clima dei prodotti e sviluppare strategie per renderli ancora più ecologici. Ciò assicurerà che i prodotti sviluppati risultino in modo quantificabile più sostenibili di quanto attualmente disponibile in commercio.

Le Startup selezionate riceveranno un incentivo economico di 12.000 euro a fondo perduto, 25.000 dollari in Crediti Amazon Web Services (Aws) Activate e 6.000 euro di Crediti Clic pubblicitari per promuovere la loro crescita. Le imprese saranno anche presenti sulla vetrina di Amazon Launchpad e beneficeranno della gestione gratuita dell’account per un anno.

Pe partecipare al Programma Amazon Launchpad Sustainability Accelerator , la deadline è fissata entro il 25 marzo 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://shortest.link/2JqG

WORTH: la Call Europea per sviluppare idee imprenditoriali innovative e orientate al design

Nuove opportunità per valorizzare le idee affrontando i principi di sostenibilità, inclusione e bellezza.

Al via la seconda edizione di WORTH, l’iniziativa che mira a creare collaborazioni transfrontaliere e interdisciplinari tra designer, artigiani, produttori di PMI, aziende tecnologiche e Startup nei paesi dell’UE, per sviluppare prodotti unici e di alta gamma nei seguenti settori: moda e tessile, calzature, pellicce e pelle, mobili/decorazione per la casa/architettura, accessori e gioielli.

La Call è finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito di COSME – Programma dell’UE per la competitività delle Piccole e Medie Imprese e si basa sulla creazione di partenariati transnazionali e sul supporto di progetti/idee orientati al design. Il valore aggiunto risiede fermamente nei concetti di design, integrando in modo creativo tecniche e tecnologie dirompenti.

I candidati dovranno mostrare un vivo interesse a connettersi, creare e innovare su base transnazionale. Le idee e i progetti presentati saranno valutati in base alla qualità e alle capacità operative dei membri del partenariato per attuare il progetto con successo.

I progetti selezionati potranno beneficiare di un programma di incubazione composto da:

  • Kit multimediale che include attività di relazioni con i media internazionali, pubblicità e social media;
  • Da 10.000 euro a 20.000 euro di budget iniziale;
  • Partecipazione a due eventi internazionali di design;
  • Un programma di tutoraggio su misura;
  • Collaborazione intersettoriale e partecipazione a eventi di networking;
  • Visibilità del proprio profilo professionale sulla WORTH Gallery.

Per partecipare alla Call WORTH, la deadline è fissata entro il 16 febbraio 2022, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://worthproject.eu/apply-now-2021/

Vento – Venture Originator: il primo venture builder non-profit che aiuta i giovani a creare da zero aziende disruptive

Il programma per sviluppare la tua Startup.

Aperte le candidature al nuovo programma di Venture building Vento – Venture Originator promosso da UniCredit che aiuta i giovani a creare da zero aziende disruptive, mettendo a disposizione dei team più meritevoli una somma fino a un valore complessivo di 250.000 euro.

Studenti di Laurea Magistrale, ricercatori, dottorandi e giovani lavoratori, dopo aver compilato la domanda, affronteranno prima un colloquio individuale e poi parteciperanno a un boot-camp intensivo di cinque giorni, per dimostrare appieno il loro potenziale imprenditoriale.

Una volta selezionati, i 30 aspiranti imprenditori saranno ripartiti in 10 team e coinvolti in un percorso di Venture Building full time della durata di 4 mesi, durante i quali saranno retribuiti e aiutati a sviluppare nuove imprese tech innovative e scalabili.

Il loro compito sarà quello di trovare una soluzione che possa essere trasformata in un vero e proprio business con grande potenziale di sviluppo.
Durante la giornata conclusiva dell’Investor Day di inizio giugno, le Startup saranno presentate a una platea di business angels, acceleratori e fondi di venture capital italiani ed europei che potranno decidere di investire nelle aziende create, per sostenere ulteriormente il loro sviluppo.

Per partecipare alla Call Venture building Vento – Venture Originator, la deadline è fissata entro il 24 ottobre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://vento.surveysparrow.com/s/joinvento/tt-59ecaf

DESTINAZIONE EXPORT | Roadshow Tappa SUD – 27 settembre 2021

Gli incontri virtuali volti ad approfondire tutte le ultime novità di export e internazionalizzazione.

Fa tappa in Campania il RoadshowDestinazione Export’, un ciclo di incontri virtuali organizzati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, SACE, SIMEST e l’Agenzia ICE, in collaborazione con la Conferenza delle Regioni e Unioncamere.

Gli incontri si svolgeranno in modalità live streaming e sono rivolti alle imprese che vogliono approfondire gli strumenti e le misure di supporto all’export messi a disposizione dal Sistema Paese e riuniti nel portale Export.gov.it, e avere anche un focus su strumenti e strategie della Campania.

Un’occasione unica per le aziende per ripercorrere insieme il ‘journey dell’esportatore’ e i 7 passi fondamentali per pianificare la propria presenza nei mercati esteri e perfezionare la propria strategia di internazionalizzazione.

‘Destinazione Export’ Tappa Sud – Regioni coinvolte: Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia

Lunedì 27 settembre, ore 10:00 – 12:30

Sessione Plenaria

Saluti istituzionali
Manlio Di Stefano, Sottosegretario agli Esteri con delega all’internazionalizzazione presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Carlo Ferro, Presidente Agenzia ICE
Pierfrancesco Latini, Amministratore Delegato SACE

Introduzione ai lavori
Mariangela Siciliano, Head of Education SACE
Maurizio Forte, Direttore Ufficio di coordinamento promozione del Made in Italy – Agenzia ICE

Il journey dell’esportatore in 7 step

Modera Mariangela Siciliano

Come prepararsi all’export: strumenti e soluzioni a misura di PMI
Stefano Nicoletti, Vice Direttore Centrale per l’Internazionalizzazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Matteo Masini, Funzionario Ufficio Coordinamento e Promozione del Made in Italy – Agenzia ICE

Come promuovere la propria azienda all’estero e trovare i partner giusti
Matteo Masini, Funzionario Ufficio Coordinamento e Promozione del Made in Italy – Agenzia ICE
Intervento a cura di Unioncamere (TBC)

Come proteggere e far crescere il proprio business in sicurezza
Edoardo Li Castri, Product Development SACE
Carlo De Simone, Responsabile Indirect Channels SIMEST

Saluti istituzionali
Valeria Fascione – Assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup
Antonio Marchiello – Assessore alle Attività Produttive, Lavoro, Demanio e Patrimonio

Presentazione degli strumenti regionali a supporto dell’export e dell’internazionalizzazione delle imprese campane
Fiorella Ciullo – Dirigente UOD Internazionalizzazione del Sistema regionale – Aiuti di Stato

Focus di approfondimento sugli strumenti e le misure di supporto all’export e all’internazionalizzazione della Regione Campania

Per partecipare al Roadshow Destinazione Export’ è necessario iscriversi al seguente link: https://export.gov.it/eventi/roadshow-regionale-tappa-sud

VIRTUAL BROKERAGE EVENT 2021: l’evento all’interno dell’Innovation Village sulla transazione energetica – 24 e 25 giugno 2021

Un’opportunità di networking totalmente gratuita.

ENEA Enterprise Europe Network Consorzio BridgEconomies, in occasione di Innovation Village 2021, organizza il Virtual Brokerage Event Innovation Village 2021 .

La Transizione EcologicoEnergetica sarà la base del nuovo modello di sviluppo economico e sociale su scala globale, in linea con l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.  L’evento si svolgerà in due sessioni, entrambe caratterizzate da un workshop tematico di apertura e incontri b2b:

  • 24-25 giugno 2021: sessione focalizzata su Green, Energy e Circular Economy;
  • 04-05 novembre 2021: sessione focalizzata su Deep Tech.

Il Virtual Brokerage Event Innovation Village 2021 offre un’opportunità unica per incontrare aziende, Startup e centri di ricerca che lavorano sulle nuove tecnologie per la transizione ecologica ed energetica. È anche un’importante opportunità per rimanere aggiornati sulle ultime tecnologie sviluppate, sulle sfide tecniche affrontate dalle grandi aziende e sulla domanda di innovazione da parte di istituzioni e città.

L’evento è rivolto alle aziende, università, centri di ricerca e stakeholder, impegnati sui temi dello Sviluppo Sostenibile, Economia Circolare ed Energia Intelligente, Green Mobility – Urban Mobility e Deep Tech, con l’obiettivo di individuare opportunità di partnership tecnologiche e commerciali, avviare collaborazioni e progetti di ricerca, intercettando opportunità di business in nuovi mercati.

Per partecipare all’evento Virtual Brokerage Event Innovation Village 2021, è possibile registrarsi compilando il form presente al seguente link: https://vbe-iv2021.b2match.io/signup

XV° Premio Best Practices per l’Innovazione: la call per Startup e un montepremi di 15 mila euro

L’evento sull’innovazione.

Al via la XV° edizione del Premio Best Practices per l’Innovazione – l’iniziativa organizzata da Confindustria Salerno con l’obiettivo di promuovere le “best practices” innovative realizzate da aziende, Startup, spin off e organizzazioni, al fine di favorire una cultura diffusa dell’innovazione fattiva nei diversi settori economici.

I partecipanti dovranno proporre idee e progetti nelle seguenti categorie:

  • Tecnologia abilitanti 4.0 applicate al settore e filiera turistico/beni culturali – innovazioni tecnologiche 4.0;
  • Digitalizzazione – innovazioni di processo;
  • Agrotech – innovazioni di settore.

Il 16 e 17 giugno, i partecipanti ammessi, con un pitch di 5 minuti presenteranno i loro progetti.

15.000 euro il montepremi finali, di cui 10.000 euro al vincitore assoluto e 2.500 euro a testa per gli altri due vincitori delle categorie in gara.
Oltre al premio in denaro, l’iniziativa offre l’opportunità di entrare in un ecosistema di grande rilievo con partner nazionali: aziende, banche, incubatori, investitori e media.

Per partecipare alla XV° edizione del Premio Best Practices per l’Innovazione, la deadline è fissata entro il 30 maggio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/2TjQjSs

“Campania Venture”: la call per la trasformazione digitale e sostenibilità al centro delle strategie aziendali

Un progetto innovativo e fortemente concreto di social innovation investment.

Al via “Campania Venture“, l’iniziativa nata da una proposta sinergica tra Tecno e The European House – Ambrosetti ed estesa ad altre aziende campane, tra cui AET, Convergenze Società Benefit, E.P.M. Servizi, Graded, Green Fuel Company SpA, Network Contacts e RDR Spa con l’obiettivo di dare all’ecosistema campano delle imprese ad alto contenuto tecnologico stimolando, attraverso un processo di Open Innovation innovativo, la creazione di partnership strategiche per la competitività delle aziende coinvolte.

Nel particolare, “Campania Venture” vuole contribuire, con il supporto istituzionale di Regione Campania, allo sviluppo di una cultura imprenditoriale diffusa nel Paese e affermare, al contempo, il paradigma dell’Open Innovation come opportunità strategica per le imprese, perseguendo i seguenti obiettivi:

  • valorizzare i migliori progetti imprenditoriali del Paese, coerenti con i temi definiti;
  • rafforzare il posizionamento e la competitività dei Partner del progetto come attori chiave e strategici per il percorso di innovazione e ricerca della Campania e del Paese;
  • sostenere la visione di posizionare la Campania come hub internazionale di riferimento sulle frontiere della tecnologia e della conoscenza, in sinergia e partnership con gli attori pubblici e, in particolare, con l’Assessorato all’Innovazione, ricerca, Startup e Internazionalizzazione.

Sono presenti due Call relative ai seguenti ambiti:

  1. Digital Transformation: Cybersecurity, Digital Marketing, Internet of Things, Data Analytics;
  2. Sustainability: Efficienza Energetica, Fonti di Energia Alternative, Riciclo e riuso dei prodotti, e-automotive.

Il piano di azione prevede:

  • Campagne bimestrali di raccolta e analisi di Startup attive sulle tematiche specifiche nelle aree di Digital Transformation e Sustainability;
  • Riunioni periodiche con i Partner durante le quali presentare e discutere i progetti e le startup più meritevoli identificate;
  • Opportunità, per le Startup, di networking, dialogo e creazione di collaborazioni industriali e/o finanziarie con player rilevanti di medie dimensioni, attivi in settori altamente tecnologici.

Per partecipare alla CallCampania Venture“, la deadline è fissata entro il 17 dicembre 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.ambrosetti.eu/campania-venture-modulo-di-autocandidatura/

 

Call for Impactability: la call su sostenibilità e circolarità

La Call con la capacità di generare un impatto positivo nella società in cui viviamo.

Al via la prima edizione della Call for Impactability lanciata da 3BeeStartup agritech specializzata nello sviluppo di tecnologie innovative per tutelare il pianeta, in particolare attraverso il supporto delle api, – in collaborazione con Le Village by Crédit Agricole di Milano, a sostegno dell’innovazione delle giovani aziende.

Gli ambiti sui quali i progetti devono incentrarsi per essere selezionati sono tre:

  1. Impatto tramite collaborazione con imprese o aziende;
  2. Impatto tramite azioni quotidiane del singolo;
  3. Impatto tramite azioni concertate della comunità.

Ai tre migliori progetti del concorso verranno consegnati premi in denaro:

  1. Al primo classificato, un premio da 5.000 euro, oltre a tre incontri di follow up e allineamento con i membri del team Impact 3Bee.
  2. Al secondo classificato un premio da 1.000 euro;
  3. Al terzo classificato un premio da 500 euro. I componenti di 3Bee e una giuria stampa dedicata si occuperanno di selezionare, tra tutti i semifinalisti e i finalisti, il progetto che promuove la migliore idea in termini di impatto sociale e ambientale. A questo link è possibile ottenere ulteriori informazioni e iscriversi alla Call for Impactability di 3Bee.

Alla premiazione prenderanno parte i finalisti, con una pitch battle di otto minuti ciascuno e una serie di domande da parte dei rappresentanti in giuria degli sponsor.

Per partecipare alla Call for Impactability, la deadline è fissata entro il 19 marzo 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://ckd7y9td8g1.typeform.com/to/RCHcKISm

 

StartUp Plus: due webinar gratuiti per le startup del tech – 16 e 17 febbraio 2021

L’iniziativa per lo sviluppo dell’innovazione e del digitale.

UniCredit lancia UniCredit StartUp Plus un nuovo evento dedicato al mondo delle aziende innovative, si tratta di un ciclo di due webinar gratuiti e accessibili da tutti in video streaming il 16 e il 17 febbraio 2021, dalle ore 9:30 alle ore 12:00.

I due incontri sono intitolati, rispettivamente:

  1. Elementi virtuosi ed errori da evitare nello sviluppo di una Startup
  2. Strumenti e opportunità per finanziare le Startup innovative

Con StartUp Plus, la banca vuole supportare tutte le Startup a contenuto tecnologico soprattutto quelle che hanno esigenze specifiche di individuare il mercato corretto, nel quale offrire le proprie soluzioni, mettere a punto modelli scalabili e costruire la corretta comunicazione del progetto imprenditoriale.

Per partecipare all’evento UniCredit StartUp Plus in modalità digitale è possibile attraverso i seguenti link:

1 2 3 6