Loading...

Tag: Università della Calabria

Unicalab III: la call per studenti e laureati dell’Università della Calabria con premi fino a 9 mila euro

La Call che ti aiuta a trasformare la tua idea in un progetto imprenditoriale.

L’Università della Calabria ha lanciato la Call per la selezione dei partecipanti al III ciclo di UniCaLab, il percorso di formazione e contaminazione che mira a promuovere l’attitudine imprenditoriale attraverso la contaminazione dei talenti.

L’opportunità è rivolta a:

  • studenti delle lauree triennali;
  • studenti delle lauree magistrali e a ciclo unico;
  • studenti di master universitari di I e II livello;
  • studenti nei corsi di perfezionamento;
  • studenti nei corsi di dottorato di ricerca;
  • laureati da non più di 18 mesi.

UniCaLab, oltre a dare la possibilità ai partecipanti di imparare a sviluppare un’idea trasformandola in progetto di impresa, favorisce l’arricchimento del curriculum con attività formative aggiuntive rispetto all’offerta didattica del proprio corso di studio.

Il bando selezionerà 100 partecipanti che accederanno, innanzitutto, al programma formativo, denominato Academy: 3 mesi di formazione durante i quali si svolgeranno lezioni, laboratori e challenge con il coinvolgimento di importanti aziende del territorio.

A supporto dell’azione formativa saranno organizzati:

  • incontri con esperti;
  • iniziative ed esperienze di contaminazione (come talk con ospiti di eccezione, party meeting, partecipazione a eventi attinenti al percorso UniCaLab);
  • testimonianze di Startup e aziende di successo;
  • community project;
  • giornate di team building fuori dalle aule per consolidare le relazioni fra i gruppi di UniCaLab, incrementare il livello di fiducia nei compagni di avventura e stimolare la creatività.

Dopo l’Academy, le 15 idee progettuali con maggiori potenzialità di sviluppo imprenditoriale accederanno alla fase di Pre-Acceleration, della durata di 3 mesi, che si configura come un percorso basato sul lavoro di gruppo, fortemente orientato a rafforzare il processo di sviluppo dei progetti definiti.

E, infine, avrà luogo una competizione basata su una pitch session durante la quale verranno presentate le idee progettuali a una platea di esperti interni ed esterni al fine di premiare 3 gruppi che seguiranno il percorso di accelerazione.

Le 3 idee vincitrici si aggiudicheranno servizi di incubazione gratuita nello spazio di co-working di TechNest dell’Unical, di mentorship e un budget di 3.000 euro.

Per partecipare alla Call Unicalab III, la deadline è fissata entro il 10 febbraio 2020, è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSehpLmj8f9vVGETY8D296bDSPFfALjjjLe9ZTHfxN3kJr67uA/viewform

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://unical.portaleamministrazionetrasparente.it/archivio22_bandi-di-concorso_0_5173_874_1.html

Al via in Calabria la Call for The Economy of Francesco: concorso per idee e progetti orientati all’economia sociale con percorsi di accompagnamento per un valore fino a 450 mila euro.

Il programma volta a favorire idee e progetti innovativi capaci di promuovere un’economia più giusta, inclusiva e sostenibile, evangelicamente e socialmente ispirati.

La Call for the Economy of Francesco, promossa dall’Arcidiocesi Metropolitana di Catanzaro-Squillace e da Oltre Open Innovation Hub, con l‘advisory strategico di Entopan – Smart Networks & Strategies e l’alto patrocinio dalla Conferenza Episcopale Calabra, mira a selezionare “Idee”e “Progetti” innovativi capaci di favorire la promozione di un nuovo paradigma dell’economia, socialmente impegnato e ispirato ai principi evangelici, con l’obiettivo di affermare una rinnovata centralità della persona umana e dei valori di equità e giustizia, nel solco del magistero di Papa Francesco e dell’esempio luminoso di San Francesco d’Assisi.

Ulteriormente arricchente è la collaborazione all’iniziativa di tutti gli atenei calabresi, Università della Calabria, Università Magna Graecia e Università Mediterranea, che sottolinea ancor più la portata culturale, oltre che sociale ed economica, del concorso e del partenariato di soggetti di rilievo nazionale ed internazionale quali Fondazione Bruno Kessler, Fondazione con il Sud, BCC Mediocrati, Cariplo Factory, Fondazione Fiorentino Scoppa, Fondazione Symbola, NeXt – Nuova Economia per Tutti, Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore e Festival Nazionale dell’Economia Civile: il loro coinvolgimento operativo e finanziario propone quindi la Calabria ed il suo territorio come laboratorio per sperimentare forme progettuali avanzate e inedite, capaci di fare leva anche sulle peculiarità di una regione ricca di cultura e capitale umano.

La Call for The Economy of Francesco si rivolge a giovani under 35 e Startup, PMI ed organizzazioni del terzo settore; ed è dedicato specificatamente al territorio della Calabria, ispirandosi e volendo contribuire, nel proprio piccolo, alla più ampia cornice dell’evento internazionale The Economy of Francesco, promosso da Papa Francesco, che si terrà ad Assisi dal 26 al 28 marzo 2020.

Nel particolare, i giovani calabresi e/o residenti in Calabria, potranno concorrere attraverso due categorie:

  1. Idee: potranno iscriversi giovani di età inferiore ai 35 anni, purché risiedano, siano nati o studino in Calabria.
  2. Progetti: possono iscriversi Startup, spin-off universitari, PMI e soggetti del terzo settore nella categoria, purché abbiano sede in Calabria e presentino una significativa componente giovanile all’interno del team.

La Call seleziona “Idee” e “Progetti” che si propongano di produrre impatti sociali e ambientali, attraverso l’inclusione sociale di soggetti fragili e prospettando adignità dei lavoratori

zioni innovative in almeno uno dei seguenti cinque ambiti di intervento:

  1. Rispetto del Creato e delle generazioni future;
  2. Accoglienza della vita;
  3. Cura della famiglia;
  4. Equità sociale;
  5. Dignità dei lavoratori.

Per ognuno dei 5 ambiti di intervento, il Comitato Scientifico di progetto, proclamerà  2 vincitori uno per la categoria Idee e uno per la categoria Progetti, che avranno in premio la possibilità di beneficiare di servizi di accompagnamento allo sviluppo di impresa per un valore complessivo di 450 mila euro.

Tutti i vincitori usufruiranno della supervisione progettuale offerta da Fondazione Bruno Kessler e Cariplo Factory.

Per partecipare alla Call for the Economy of Francesco, la deadline è fissata entro le ore 12:00 del 30 novembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://cef.oltreinnovation.it/signup

Ulteriori informazioni potranno essere acquisite consultando il testo del concorso al seguente link: https://cef.oltreinnovation.it/contest/cef_programma.pdf oppure possono essere richiese scrivendo una email indirizzata a cef@oltreinnovation.it.

Harmonic Innovation Contest: il programma per startup sull’open innovation con premi fino a 30 mila euro

Al via il programma Harmonic Innovation Contest – HIC con l’obiettivo di selezionare i migliori progetti di Startup, spin-off e PMI innovative che siano capaci di generare significative ricadute a vantaggio dell’uomo, in ambito sociale e ambientale.

NTT DATA, Oltre Open Innovation Hub, Università della Calabria e Fondazione Bruno Kessler, con l’advisory strategico di Entopan – Smart Networks & Strategies, promuovono il nuovo paradigma dell’Harmonic Innovation, fondato sulla sintesi tra scienza e sapienza, per la promozione di progetti di innovazione attenti alla centralità dell’uomo ed agli impatti sociali, nel contesto di un nuovo umanesimo digitale.

Il programma si ripropone di premiare progetti che promuovano:

  • uno sviluppo equo, responsabile e sostenibile;
  • innovazioni che rendano le città più inclusive e sicure;
  • nuovi modelli di produzione e di consumo che offrano maggiore tutela dei consumatori, dell’ambiente e di tutte le persone impiegate nella filiera produttiva.

Il contest si articolerà in sette diversi ambiti prioritari:

  1. Pubblic;
  2. Energy;
  3. Telco & Media;
  4. Banking;
  5. Insurance;
  6. Manufacturing;
  7. Retail.

A ciascun vincitore sarà proposto, da parte di Oltre Open Innovation Hub, un contratto che prevede un coinvestimento base a fondo perduto di 30.000 euro, erogati in servizi di accompagnamento allo sviluppo del business, con la possibilità, già in sede di accordo, di definire ulteriori e più avanzate forme di partecipazione allo sviluppo dell’innovazione tecnologica, all’evoluzione del modello di business e al rischio d’impresa.

Inoltre, i sette vincitori avranno l’opportunità di presentare la loro proposta ad aziende corporate, centri di ricerca, investitori istituzionali e privati, partecipando da protagonisti all’Harmonic Innovation Week , che avrà luogo dal 16 al 20 settembre 2019, nel centro storico di Castrolibero, un antico borgo della Calabria, con l’obiettivo di innervare il paradigma del “borgo digitale“.

Per partecipare al programma Harmonic Innovation Contest, la deadline è fissata entro le ore 12:00 del 30 agosto 2019, è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://contest.harmonicinnovation.it/

Per avere maggiori informazioni, scarica il bando completo al seguente link: https://media-manager.net/storage/innovationcontest/static/Programma_HIC.pdf