Loading...

Tag: Università degli Studi di Salerno

Webinar CSIT – CNCT 5 punti per ripartire: i servizi innovativi decisivi per il rilancio del paese – 27 maggio 2020

L’evento online per il rilancio del Paese.

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici in collaborazione con Confindustria Salerno promuovono l’incontro online sui “5 punti per ripartire: i servizi innovativi decisivi per il rilancio del paese mercoledì 27 maggio 2020 dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

Focus dei territori sulla condizione delle aziende dei servizi innovativi e tecnologici in emergenza Covid-19, richieste e misure specifiche per il governo e ruolo che le imprese innovative del settore servizi e ICT possono svolgere per il rilancio del Paese.

PROGRAMMA

Ore 15:00
INIZIO COLLEGAMENTO E REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

SALUTI
EDOARDO GISOLFI
Presidente Gruppo SIT Confindustria Salerno

INTERVENTI
MARCO DECIO
Presidente CSIT
GIANNI POTTI
Presidente CNCT
MARIO VENTO
Prorettore Università degli Studi di Salerno
EDOARDO IMPERIALE
Direttore Generale Campania Digital Innovation Hub

Ore 16:00
DIBATTITO E CONCLUSIONI CON INTERVENTI PRESIDENTI SERVIZI E ICT DELLE TERRITORIALI DELLA CAMPANIA E DELLA BASILICATA
ANTONIO CIANCIULLI
Presidente Sezione Informatica Confindustria Avellino
GIANNEMILIO ESPOSITO
Presidente Sezione Informatica, Servizi Innovativi e Tecnologici Confindustria Basilicata
GIUSEPPE PACELLI
Presidente Sezione Terziario Avanzato e Servizi alle Imprese Confindustria Benevento
ALESSIO ZOLLO
Presidente Sezione ICT Confindustria Benevento
GIOVANNI LAVORNIA
Presidente Sezione Terziario Confindustria Caserta
FRANCESCO VANACORE
Vice Presidente Sezione Terziario Avanzato Unione Industriali Napoli
FRANCESCO D’ANGELO
Presidente Sezione ICT Unione Industriali Napoli

MODERA
EDOARDO GISOLFI
Presidente Gruppo SIT Confindustria Salerno

I partecipanti potranno intervenire durante il dibattito attraverso la chat della piattaforma GoToWebinar

Per iscriversi al webinar sui “5 punti per ripartire: i servizi innovativi decisivi per il rilancio del paese” è possibile registrarsi al seguente link: https://register.gotowebinar.com/register/8557844652508700173

X Forum Borsa della Ricerca 2019 : l’evento il 28 maggio presso il Campus di Fisciano

Il Forum che favorisce il contatto tra mondo della ricerca universitaria, startup, aziende, incubatori e investitori per favorire il trasferimento tecnologico e il sostegno economico alla ricerca.

Il X Forum della Borsa della Ricerca, organizzato in partnership dall’Università degli studi di Salerno e da Fondazione Emblema, si terrà dal 28 al 30 maggio nel Campus di Fisciano – Aula Magna “Vincenzo Buonocore” -.

La Borsa della Ricerca consente a gruppi di ricerca, centri di ricerca e spin-off di incontrare direttamente fondi di investimento, venture capital, finanziatori pubblici ma anche chi nelle grandi aziende si occupa di Ricerca & Sviluppo.

Il Forum si aprirà il 28 maggio con la Sessione Plenaria “Dalla ricerca all’autoimprenditorialità” a cui parteciperanno esperti che tratteranno del legame tra conoscenza, ricerca, innovazione, imprese e mercato. Il tema è centrale per studenti, dottorandi, assegnisti, ricercatori e docenti interessati a conoscere le nuove frontiere che si aprono per l’Università.

I partecipanti potranno cogliere le opportunità offerte da modelli di trasferimento della conoscenza – non solo tecnologica – ispirati a concetti di student e faculty entrepreneurship.

DALLA RICERCA ALL’AUTOIMPRENDITORIALITÀ

Sessione Plenaria – Aula Magna V. Buonocore
28 maggio 2019 | ore 15:00-18:00

Saluti:

  • Aurelio Tommasetti, Rettore Università degli Studi di Salerno
  • Antonio Marchiello, Assessore Attività Produttive e Ricerca Scientifica Regione Campania

Introduce:

Tommaso Aiello, Presidente Fondazione Emblema e Coordinatore Borsa della Ricerca

Intervengono:

  • Antonello Bartiromo, Presidente dPixel
  • Luca Beghetto, Direttore Generale Microcredito Italiano
  • Luca Ferrarese, Vice Responsabile Rete Commerciale Banca Sella
  • Andrea Piccaluga, Presidente Netval
  • Giuseppe Sottile, Responsabile Commerciale Area Sud Banca Etica

Modera:

  • Cesare Pianese, Delegato al Trasferimento Tecnologico Università degli Studi di Salerno

L’evento è aperto a studenti, dottorandi, assegnisti, ricercatori, docenti, personale tecnico amministrativo e spin-off. Per ulteriori informazioni, inviare una mail a TTpoint@unisa.it.

Registrazione: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-borsa-della-ricerca-2019-x-forum-61519234687

Start Cup Campania: la finale e i vincitori domani, mercoledì 24 ottobre all’UniSa

Si svolgerà domani, 24 ottobre 2018 la finale regionale di Start Cup Campania 2018

E’ in arrivo l’evento conclusivo di Start Cup Campania 2018: la finale regionale della Business Plan Competition per gli studenti delle università campane sarà ospitata a Salerno domani, mercoledì 24 ottobre 2018.

La competition ha confermato anche quest’anno di riscuotere grande successo tra le comunità accademiche della regione, con la partecipazione di oltre 100 team e la preparazione di 50 business plan.

La finale sarà ospitata dall’Università di Salerno – Campus di Fisciano, presso l’aula “Gabriele De Rosa”del Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione (Edificio D2) a partire dalle ore 9:00.

Tra i momenti più interessanti in programma per la giornata, segnaliamo la presentazione dei pitch dei finalisti, la tavola rotonda intitolata “Come attrarre e valorizzare i talenti?” e la proclamazione e premiazione dei vincitori.

La partecipazione all’evento è gratuita, il link per iscriversi è: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-finale-regionale-start-cup-campania-2018-httpsbitly2ymyj2w-50804387290?aff=ebdsorderfblightbox

Qui, la locandina con il Programma completo dell’iniziativa: https://web.unisa.it/uploads/rescue/87/2440/scc2018-locandinafinale.pdf

Start Cup Campania 2015: opportunità per candidare il tuo progetto di startup fino al 26 aprile

Sono aperte le candidature per partecipare all’edizione 2015 di Start Cup Campania – Il Concorso per chi ha il coraggio di vincere, iniziativa implementata dall’Università degli Studi di Napoli Federico II, della Seconda Università degli Studi di Napoli, dell’Università degli Studi di Napoli PARTHENOPE, dell’Università degli Studi di Napoli SUOR ORSOLA BENINCASA, dell’Università degli Studi del Sannio, dell’Università degli Studi di Salerno, e dell’Università degli Studi di Napoli L’Orientale destinata al sostegno di nuove imprese innovative.

Start Cup Campania 2015 prevede l’attribuzione di cinque premi in denaro (5.000€ per il primo classificato, 3.000 per il secondo, 2.000 per il terzo e 1.000 € ciascuno per il quarto e quinto) e offre ai vincitori l’opportunità di partecipare alla fase finale del Premio Nazionale per l’Innovazione.

startcup
Parte Start Cup Campania 2015: deadline il 26 aprile

 

Il Concorso è aperto a idee incentrate sull’applicazione di nuove tecnologie in progetti di attività economica da trasformare in impresa. Possono presentare domanda di partecipazione:

1. Docenti e/o ricercatori di una delle Università promotrici;
2. Dottorandi e/o titolari di assegni di ricerca di una delle Università promotrici;
3. Diplomati, laureati e/o dottori di ricerca che abbiano conseguito il titolo presso una delle Università promotrici dell’iniziativa nell’ultimo quinquennio;
4. Studenti iscritti regolarmente al momento della pubblicazione del bando di partecipazione presso una delle Università promotrici dell’iniziativa;
5. Personale tecnico amministrativo di una delle Università promotrici.

Le idee imprenditoriali innovative di Start Cup Campania dovranno essere basate sulla possibilità di mettere a frutto economicamente i risultati delle ricerche scientifiche e tecnologiche svolte nelle Università, e l’innovazione può essere di tre tipologie:

realizzazione di un nuovo prodotto o servizio,
miglioramento significativo di un prodotto, servizio, processo o metodo di commercializzazione esistente,
realizzazione di un nuovo modello di organizzazione/gestione delle attività di impresa.

start-up_t

Per partecipare a Start Cup Campania 2015 bisogna presentare la propria domanda di partecipazione entro la scadenza fissata per il 26 aprile 2015: il modulo e la procedura informatica per l’invio delle candidature è disponibile sul sito http://www.startcupcampania.unina.it/.

Le migliori idee candidate saranno inserite in un percorso di incubazione virtuale che si svolgerà dal 5 maggio al 15 ottobre 2015. Entro il 30 settembre 2015 saranno decretati i cinque vincitori, che avranno diritto al corrispondente premio in denaro e alla partecipazione alla fase finale della competition Premio Nazionale per l’Innovazione.

Per maggiori informazioni: http://www.startcupcampania.unina.it/

Napoli, 30/03/2015