Loading...

Tag: tecnologia

Al via la terza edizione di IREN Start-Up Award: la call a sostegno dell’innovazione con premi fino a 30 mila euro

La Call rivolta alle giovani imprese europee che hanno sviluppato soluzioni innovative nei settori core dell’azienda: energia, ciclo idrico, ambiente, reti, mobilità e servizi a valore aggiunto.

Il Gruppo IREN lancia la nuova edizione di Iren Start-up Award, l’iniziativa giunge alla terza edizione inserendosi all’interno di IREN UP – programma di Corporate Venture Capital lanciato lo scorso anno, con l’obiettivo di investire circa 20 milioni di euro entro il 2021 in start-up/PMI Innovative ad alto potenziale nel settore del cleantech.

La Call Iren Start-up Award, sviluppata in collaborazione con Intesa Sanpaolo StartUP Initiative, leader nei programmi di accelerazione internazionale, si propone di ricercare e selezionare giovani imprese che si distinguano per originalità e innovazione e che intendano collaborare con il Gruppo IREN nel loro percorso di crescita.

Attraverso un percorso di selezione che si svilupperà attraverso tre fasi, IREN offrirà alle Startup sessioni di formazione per prepararle al confronto con il mercato e per farle incontrare con gli attori dell’ecosistema dell’innovazione, dando loro la possibilità di collaborare con la Società per lo sviluppo e l’applicazione sul campo delle soluzioni innovative.

Per questa edizione il programma prevede due categorie, con due riconoscimenti distinti, e un premio speciale aggiuntivo:

  • Categoria SEED, dedicata alle Startup o spin-off che abbiano sviluppato una tecnologia o un prodotto, ancorché in forma prototipale, o abbiano depositato una domanda di brevetto, a cui saranno riconosciuti 15.000 € e un programma di accelerazione personalizzato in collaborazione con IREN e importanti player dell’ecosistema cleantech.
  • Categoria GROWTH, dedicata alle Startup o PMI con soluzioni innovative già sul mercato, che abbiano già effettuato in precedenza un round di investimento seed oppure che abbiano già raggiunto un volume d’affari di almeno 1 milione di euro, a cui saranno riconosciuti 15.000 € e un programma volto a costruire una partnership con il Gruppo IREN.

Inoltre, per il 2019 è previsto un premio speciale da parte di Intesa Sanpaolo Innovation Center: inclusione nel portafoglio di Start-up ad alto potenziale di ISP-IC con accesso preferenziale ai servizi di business development come ad esempio programmi di scale up e tech-matching services.

Per partecipare alla Call Iren Start-up Award, la deadline è fissata entro il 22 settembre 2019,  è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: http://www.startupinitiative.com/mysui/registration/new_startup.html

Per ulteriori informazione consulta il Regolamento al seguente link: https://www.gruppoiren.it/startupaward/docs/IREN_Startup_Award_EN_2019.pdf

More than dis: la call per progetti di inclusione lavorativa con premi fino a 80 mila euro

La Call per migliorare l’occupabilità delle persone con disabilità e la qualità della loro vita lavorativa.

More Than Dis, è la Call promossa da Fondazione Italiana Accenture in partnership con Jobmetoo e Make a Cube3 che ha come obiettivo l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità grazie a soluzioni innovative e replicabili.

La Call cerca di stimolare i contendenti a trovare una risposta positiva al rapporto tra lavoro e disabilità e si propone di identificare soluzioni innovative e scalabili per favorire l’accesso, la produttività e l’inclusione delle persone con disabilità nel mondo del lavoro. La sfida è quella di riuscire a valorizzare le diversità e far sì che tutti, ma proprio tutti, possano mettersi in gioco nel mondo lavorativo.

Le proposte progettuali dovranno fornire soluzioni innovative e replicabili, finalizzate al miglioramento dell’occupabilità delle persone con disabilità e della qualità della loro vita lavorativa, evidenziandone il potenziale per generare valore sociale ed economico. Particolare rilevanza verrà data ai progetti che presentano la componente tecnologica quale elemento centrale.

Una giuria, composta da esperti, promotori e partner del concorso, selezionerà otto finalisti che parteciperanno a due giornate di workshop formativo, pensate per affinare i singoli progetti in vista della selezione finale, che avverrà il 12 e 13 novembre 2019 a Milano e identificherà le tre idee progettuali vincitrici.

In palio per ciascuno dei tre vincitori

  • 20.000 mila euro cash a fondo perduto, messi a disposizione da Fondazione Italiana Accenture;
  • 20 ore di consulenza legale, finanziaria, marketing e strategica a cura di Accenture Italia;
  • un percorso di incubazione della durata di 3 mesi presso Make a Cube3.
Inoltre, per i migliori partecipanti under 30 saranno messi a disposizione premi in formazione come:
  • 3 accessi diretti a Palestre Digitali;
  • 3 accessi diretti a D-Training Bootcamp con percorsi formativi dedicati al mondo del digital.

Alla Call More Than Dis, possono partecipare, con una o più idee progettuali, fino a un massimo di tre, singoli, team informali composti da massimo 3 persone fisiche e persone giuridiche.

L’invio dei progetti alla Call More Than Dis, la deadline è fissata entro le ore 12:00 dell’11 ottobre 2019, è possibile attraverso la compilazione del forma al seguente link: https://morethandis.ideatre60.it/login?returnUrl=/invio/start/4106&&reason=Contest&code=136

Per maggiori informazioni consultare il Regolamento al seguente link: http://www.fondazioneaccenture.it/ideatre60_files/MTD/Regolamento_MoreThanDIS.pdf

#BOOTSTRAP: L’ARTE DI AVVIARE UN BUSINESS

L’evento che mette in contatto giovani imprenditori e protagonisti del mondo dell’innovazione.

Il 30 ottobre 2019 all’interno di ALI EXPO, la due giorni di Azimut dedicata all’economia reale, torna #Bootstrap, l’evento organizzato da StartupItalia che ha come obiettivo quello di fare incontrare chi fa business, chi crea valore e posti di lavoro, accompagnando e spingendo i clienti verso l’evoluzione futura.

16 startup early stage avranno l’opportunità di incontrare 16 mentor con i quali discutere, condividere esperienze, scambiare opinioni per capire su cosa puntare per avere successo. Nessun palco, ma quattro tavoli di lavoro intorno ai quali direttori marketing, responsabili web e social media, giornalisti e CTO delle più importanti aziende italiane si metteranno a disposizione delle nuove idee e delle startup su 4 temi:

  1. Mission e Strategia;
  2. Funding e Risorse Umane;
  3. Execution, Tecnologia, UX;
  4. Comunicazione e Promozione.

Per partecipare al #Bootstrap, possono partecipare tutte le Startup italiane, la deadline è fissata entro il 30 settembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://startupitalia.eu/bootstrapcall

L’intelligenza artificiale come volano di crescita per le imprese tradizionali e le startup: sfide, vantaggi ed opportunità – 22 luglio 2019 Unione degli Industriali di Napoli

Convegno sull’intelligenza artificiale.

Lunedì 22 luglio 2019 alle ore 17:00 a Palazzo Partanna – Piazza dei Martiri 58, Napoli -, si terrà il convegno: “L’intelligenza artificiale come volano di crescita per le imprese tradizionali e le Startup: sfide, vantaggi ed opportunità“. L’iniziativa, promossa dal Gruppo Giovani Imprenditori di Unione Industriali Napoli e da Seedup – Acceleratore di Idee -, intende approfondire, attraverso il contributo di esponenti dell’industria, delle Startup, della ricerca scientifica universitaria, le possibili applicazioni nell’economia della “tecnologia più strategica e disruptive del XXI secolo“.

A partire dalle ore 17:00, interverranno:

Per informazioni rivolgersi a:

Bruno Bisogni – Ufficio Stampa
Telefono: 081.5836.123 | E-mail: bisogni@unindustria.na.it

INCUBATORE DIFFUSO:LA SELEZIONE DI IMPRESE E ASPIRANTI IMPRENDITORI – IN PALIO 100 ORE DI CONSULENZA E FORMAZIONE

L’iniziativa del Comune di Napoli che supporta la tua idea e ti aiuta a far decollare il tuo progetto imprenditoriale.

Il Comune di Napoli, utilizzando anche il Centro Servizi Incubatore Napoli Est, intende realizzare l’iniziativa  “INCUBATORE DIFFUSO”, con l’obiettivo di supportare aspiranti imprenditori ed imprese del territorio e porre le condizioni per lo sviluppo endogeno e  sostenibile in zone che presentano particolari caratteristiche di degrado urbano e sociale.

L’iniziativa, realizzata tramite l’assistenza tecnica di Soges S.p.aThe Doers S.r.l e E.i.t.d. Scarl., vuole facilitare da un lato, progetti di espansione imprenditoriale realizzati da imprese già costituite e, dall’altro lato, progettualità per nuove imprese da costituire, mediante l’erogazione di “pacchetti di servizi” specialistici.

Nel particolare, tali “pacchetti di servizi” specialistici, erogabili per ciascun beneficiario, consistono nella durata massima di 100 ore di consulenza e/o formazione e potranno riguardare una o più tra le seguenti tematiche:

  • Business Planning e Consulenza Strategica: consulenza per l’elaborazione di un business plan, al fine di individuarne le potenzialità commerciali del business;
  • Sviluppo dell’offerta dell’impresa: consulenza sulle strategie di marketing al fine di sviluppare e migliorare la competitività sul mercato di riferimento ed individuare nuovi mercati e sviluppare la diffusione e la distribuzione dei propri servizi/prodotti;
  • Internazionalizzazione delle imprese: servizi di consulenza finalizzati a supportare le imprese che intendono avviare le loro attività in mercati esteri;
  • Consulenza in ambito normativo, tecnico e tecnologico: sviluppo di un nuovo prodotto, anche nell’ambito di operazioni di trasferimento tecnologico e supporto per tutelare legalmente il prodotto/servizio;
  • Sviluppo e gestione di reti di collaborazione: supportare le imprese con servizi di consulenza mirati a gestire efficacemente le reti commerciali e ad individuare le migliori strategie
    per lo sviluppo commerciale e l’ampliamento di una rete di fornitori;
  • Sviluppo dell’identità digitale: consulenza nella progettazione e sviluppo di una brand identity al
    fine di migliorare la visibilità sul mercato e la diffusione dei prodotti/servizi;
  • Accesso al credito e gestione dell’equilibrio finanziario: servizi di consulenza per per orientarti tra le modalità più consone per finanziare il tuo progetto;
  • Accesso a bandi regionali ed europei: servizi di consulenza per l’individuazione e partecipazione di bandi regionali ed europei, finalizzati a sostenere le iniziative imprenditoriali nell’ambito dello sviluppo e innovazione del business.

Possono accedere ai “pacchetti di servizi” specialistici le seguenti categorie di destinatari:

  1. Imprese già costituite  che perseguano una finalità di espansione / rafforzamento della propria attività imprenditoriale;
  2. Nuove imprese da costituire, ovvero persone fisiche, singole o raggruppate in team, che intendano avviare un’iniziativa imprenditoriale.

Per partecipare all’iniziativa INCUBATORE DIFFUSO, la compilazione e la trasmissione della candidatura dovrà avvenire con modalità “a sportello” compilando il form al seguente link:  http://www.incubatorenapoliest.it/incubatore-diffuso-application/  entro la deadline fissata per le ore 23:59 del 15 novembre 2019.

Per maggiori informazioni, è possibile consultare l’Avviso Pubblico integrale al seguente link: http://www.incubatorenapoliest.it/wp-content/uploads/2019/07/CSI_IncubatoreDiffuso_Avviso.pdf

AL VIA L’AVVISO PUBBLICO INCUBATORE DIFFUSO MERCOLEDI’ 17 LUGLIO 2019 – PALAZZO SAN GIACOMO

Conferenza stampa “Incubatore Diffuso”, l’iniziativa del Comune di Napoli a supporto di imprese ed aspiranti imprenditori.

Mercoledì 17 luglio 2019 alle ore 12:00 presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, si terrà la conferenza stampa di presentazione della nuova iniziativa a favore dell’imprenditoria
promossa dall’Assessorato al Lavoro, al Diritto all’abitare e allo Sviluppo della città – Area
Politiche per il Lavoro e Giovani – Servizio Mercato del Lavoro e Ricerca del Comune di Napoli denominata “Incubatore Diffuso”.

Interverranno l’assessore al Lavoro Monica Buonanno, l’assessore al Bilancio Enrico Panini e l’assessore ai Giovani Alessandra Clemente.

Nel corso della conferenza sarà illustrato il nuovo Avviso pubblico, che è finalizzato a
supportare progetti di sviluppo imprenditoriale realizzati da imprese già costituite, ed
anche progettualità per nuove imprese da costituire, mediante l’erogazione di servizi
consulenziali e/o formativi, totalmente gratuiti, denominati “pacchetti di servizi”
specialistici.

Tutti i dettagli saranno accessibili sul sito www.incubatorenapoliest.it.

DREAM TEAM 2019. Al via la selezione dei talenti per la community di Giffoni Innovation Hub

La selezione della community dei giovani talenti dell’innovazione digitale e socio-culturale.

Al via la Call for talents per i giovani dai 18 ai 29 anni per entrare a far parte del Giffoni Dream Team, la community di giovani talenti che Giffoni Innovation Hub  recluta per realizzare progetti di innovazione da lanciare sul mercato delle industrie creative e socio-culturali.

Dal 19 al 27 luglio il potenziale creativo di talenti, provenienti da ogni regione d’Italia e dall’estero, sarà messo al servizio dei partner di Giffoni per l’ideazione e la creazione di nuovi prodotti, servizi e format educativi inediti, utili al miglioramento della qualità della vita, in differenti ambiti, trasversali tra loro.

I candidati selezionati lavoreranno in team a nuovi progetti di innovazione con importanti partner internazionali nei settori automotive, tecnologia e ricerca scientifica.

Possono partecipare alla selezione coloro che hanno completato percorsi di studi, esperienze formative o lavorative in una delle seguenti aree:

  •  Laureati/laureandi in scienze dell’educazione, pedagogia, sociologia, design, ingegneria, economia aziendale;
  • Coding, Development e Web Design;
  • Big Data, Artificial Intelligence, Virtual Reality;
  • Marketing, Making, Prototipazione e Design Thinking;
  • Trend Watching, Data e Sentiment Analysis;
  • Storytelling, Blogging, Content, Copywriting;
  • Digital Media, Video e Entertainment;
  • Event & Cultural Management;
  • Community building e Management;
  • Animazione teatrale;
  • Educational gaming;
  • Economia circolare, artigianato del riciclo.

Sono considerate indispensabili le seguenti soft skills: propensione all’auto apprendimento, volontà di migliorare lo status quo, disponibilità al lavoro di squadra, capacità di problem solving, adozione del pensiero divergente e laterale.

Per candidarsi alla Call for talents del Giffoni Dream Team, è possibile inviando il curriculum alla seguente mail: dreamteam@giffonihub.com entro il 10 Luglio 2019.

MAVV Wine Art Museum: “La Digital Transformation come tecnologia abilitante per la cultura”- a Portici, venerdì 14 giugno 2019

L’evento che unisce innovazione, arte ed enogatronomia sarà ospitato dal MAVV di Portici il prossimo venerdì, 14 giugno 2019.

Al MAVV Wine Art Museum, Incontri del sapere diVino. Innovazione, Agrifood, Arte – “La Digital Transformation come tecnologia abilitante per la cultura” – venerdì 14 giugno 2019 alle ore 17:00 presso il MAVV Wine Art Museum di Portici. Il programma dell’evento prevede:

Saluti

– Matteo Lorito – Direttore Dipartimento Agraria Federico II;

– Enzo Cuomo – Sindaco di Portici e Fondazione Portici Campus;

 – Eugenio Gervaso – Founder MAW Wine Art Museum

Introduce e Modera:

Francesco Castagna – Innovatore

Nel corso dell’incontro sono previsti gli interventi di:

 

Per Info

MAVV Wine Art Museum – Portici 
www.museoartevino.it
info@museoartevino.it
redazione@museoartevino.it
+39 346 670 5567
+39 366 7432192

AL VIA LA XI EDIZIONE DI SWITCH2PRODUCT 2019: LA CALL A SUPPORTO DI IDEE INNOVATIVE CON PREMI FINO A 210 MILA EURO

La Call alla ricerca di idee e soluzioni innovative per sviluppare iniziative di open innovation.

Switch2Product 2019 è il programma che valorizza sul mercato soluzioni innovative, nuove tecnologie e idee di impresa , offrendo risorse economiche per supportare lo sviluppo tecnologico e un percorso di accelerazione di business dedicato alla sperimentazione concreta delle soluzioni innovative e/o alla creazione di aziende innovative.

La Call for ideas Switch2Product 2019 è organizzata dal Technology Transfer Office (TTO) del Politecnico di Milano, da PoliHub Innovation District & Startup Accelerator e da Deloitte Italia.

Switch2Product 2019  è alla ricerca di idee di impresa, soluzioni innovative e/o nuove tecnologie proposte da studenti, ricercatori, alumni e docenti del Politecnico di Milano e delle Università ed Enti di Ricerca affiliati ovvero da persone disposte a mettere in gioco le proprie competenze per collaborare alla realizzazione di progetti di trasferimento tecnologico oppure all’avvio di imprese innovative.

In particolare, i partecipanti alla Switch2Product 2019 potranno candidare:

  • Soluzioni innovative: proposte di innovazione, nuove tecnologie o dispositivi risultanti dalle attività di ricerca attinenti alle discipline dell’ingegneria, dell’architettura e del design, suscettibili di applicazione industriale o commerciale e proteggibili mediante brevetto per invenzione industriale, brevetto per modello di utilità o di disegno/modello industriale;
  • Idee imprenditoriali: nuove idee di business, che fanno leva su prodotti e/o servizi ad alto contenuto tecnologico, in forma di progetto imprenditoriale o Startup già costituite afferenti al Politecnico di Milanoe/o dai Partner di Ricerca.

Per i progetti partecipanti alla Switch2Product 2019 il politecnico di Milano mette a disposizione mette a disposizione un montepremi complessivo di 210 mila euro, con un premio dedicato a proposte di innovazione radicale “Disruptive Innovation”.

Inoltre, a supporto dell’ulteriore sviluppo dei progetti selezionati, da quest’anno, Switch2Product si avvale del coinvolgimento del Fondo POLI360; un nuovo fondo di Venture Capital, fa leva sulle potenzialità di ricerca e sul bacino di competenze di Politecnico di Milano e degli Atenei e Enti di Ricerca coinvolti nella Switch2Product per investire sulle proof of concept e sullo scaleup dei progetti a più alto potenziale.

I partecipanti a Switch2Product 2019 saranno chiamati ad intraprendere i vari percorsi di valorizzazione delle proprie idee, secondo una delle seguenti modalità o la combinazione di esse:

  1. Collaborazione con il mondo industriale per la valorizzazione/licensing di proprietà intellettuale;
  2. Creazione e sviluppo di impresa – Start up.

Per partecipare alla Call Switch2Product 2019 sarà possibile candidare il proprio progetto attraverso la compilazione di un form online, entro e non oltre il 30 giugno 2019, ore 23:59 CEST, disponibile al seguente link: https://s2p.it/partecipa/

“Focus Live. Come vogliamo vivere nel 2029” : Green Tech Solution tra le Startup presenti alla tappa di Genova

Il team Green Tech partecipa alla tappa genovese della seconda edizione di Focus Live sabato 1 e domenica 2 giugno al Porto Antico di Genova.

Focus Live è il festival dedicato alla scienza, alla tecnologia e alle innovazioni organizzato da Focus – rivista mensile di divulgazione scientifica, sociologia e attualità di Mondadori -, Focus TV – emittente televisiva italiana dedicata ai documentari e diari di viaggio a tema scientifico,di attualità e scienze naturali.

Ambiente, ecosistema e clima: sono i temi dell’evento, con incontri, spettacoli, installazioni interattive, laboratori, dibattiti, attività per i più piccoli si alterneranno dalle 10:00 di sabato mattina fino alle 20:30 di domenica 2 giugno al Porto Antico di Genova, in collaborazione con La città dei bambini e dei ragazzi e l’Associazione Festival della Scienza.

In occasione della tappa genovese di Focus Live, la rivista ha chiesto alla Startup Green Tech Solution SRL di effettuare una dimostrazione sull’applicazione di salvaguardia ambientale attraverso l’utilizzo di droni aerei, terrestri e marini per l’identificazione e recupero automatico della plastica galleggiante.

A partire da gennaio 2019, insieme al suo team, la startup è insediata con il nome AquaTech all’interno del CSI – Incubatore Napoli Est, dopo aver partecipato all’Avviso pubblico di “VulcanicaMente: dal talento all’impresa 4 – Reloaded” – del Comune di Napoli.

Per info sul team e sull’idea, qui la scheda della Startup Green Tech Solution SRL .

Consultate il programma completo su http://www.focuslive.it/

Per info focuslive@mondadori.it

 

1 2 3 7