Loading...

Tag: prodotti

Open program for gamings: la call per supportare le startup del gaming

La Call a sostegno delle Startup innovative per dare loro l’opportunità di validare, crescere e rendere scalabili le loro idee.

L’ iHub di Kaspersky in partnership con G-Core Labs, fornitore internazionale di servizi in cloud, lanciano l’Open program for gamings startups con lo scopo di selezionare e far crescere le migliori Startup nel mondo del gaming.

La partnership fra le due società permette di mettere competenze, infrastrutture e risorse a disposizione delle Startup ad alta potenzialità del mondo gaming.

Le Startup più promettenti riceveranno mentoring tecnico e commerciale, sotto la guida di Kaspersky, oltre alla possibilità di accedere ai partner tecnici di settore per la cybersecurity.

Inoltre, le Startup selezionate avranno la possibilità di ricevere fino a 25 mila euro, da spendere per la fornitura di servizi di G-Core Labs, entro un periodo di due anni. Una base solida, grazie alla quale le imprese partecipanti potranno allargare la propria cerchia di clienti a livello internazionale.

Per partecipare alla Call Open program for gamings startups è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.kaspersky.com/ihub/gaming-partnership/

Webinar: Etichettatura dei prodotti alimentari. Aggiornamenti legislativi e casi pratici – giovedì 17 dicembre 2020

Il webinar per aiutare le aziende a interpretare correttamente la normativa e ad affacciarsi su nuovi mercati.

Lo Sportello Etichettatura e Sicurezza Alimentare di S.I. Impresa – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli, nell’ambito delle attività della rete EEN : Entreprise Europe Network giovedì 17 dicembre dalle ore 9:30 alle ore 12:00 organizza una giornata di incontro per fare il punto sul tema dell’etichettatura alimentare, con focus sui recenti aggiornamenti normativi comunitari e nazionali.

In tale occasione verrà presentato il nuovo Portale Etichettatura e Sicurezza Prodotti del sistema camerale nazionale.

Le imprese alimentari iscritte alla Camera di Commercio di Napoli possono iscriversi agli incontri personalizzati online, prenotando un appuntamento gratuito con gli esperti dello Sportello Etichettatura, per presentare loro la propria etichetta o ricevere assistenza su un quesito specifico ed avere un supporto personalizzato.

Programma:

ore 09:30 – APERTURA LAVORI
Fabrizio Luongo – Presidente S.I. IMPRESA, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli

ore 09:45 – L’ETICHETTATURA DEI PRODOTTI ALIMENTARI: LO STATO DELL’ARTE
Cristina Giovannini Luca – Laboratorio Chimico Camera di Commercio di Torino

ore 10:30 – L’ESPERIENZA DELL’ICQRF CAMPANIA
Vittorio De Rosa – Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari ICQRF Campania

ore 11:00 – LA RESPONSABILITÀ DELLE IMPRESE
Massimo Alpigiani – Studio CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni

ore 11:45 – I SERVIZI DI SUPPORTO ALLE IMPRESE DEL LABORATORIO CHIMICO DI NAPOLI LCM
Alessandra Izzi – S.I. IMPRESA – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli

ore 12:00 – CONCLUSIONE LAVORI

Dalle ore 14:30 alle ore 17:30 è possibile avere degli incontri personalizzati per le aziende iscritte alla CCIAA di Napoli (da prenotare in sede di iscrizione).

La partecipazione al Webinar è gratuita, previa iscrizione da effettuare on line al seguente link: https://forms.gle/CEhqehRExhTYXbdp6

Innovability School: la prima scuola per innovazione e sostenibilità

Startup e sviluppo sostenibile.

Al via la prima edizione di Innovability School promosso da ASviS – Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia attraverso Uniser, Fondazione Enel, Fondazione Lars Magnus Ericsson e la Rus, promuove la prima edizione della Innovability School con l’obiettivo di formare e affiancare le Startup che riconoscono nello sviluppo sostenibile un modello di business capace di ottenere risultati positivi, soprattutto in termini di creazione del valore da parte delle imprese.

La Call si rivolge soprattutto alle Startup che hanno come oggetto sociale prevalente lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti innovativi ad alto valore tecnologico.

Il percorso formativo affronterà i temi dello sviluppo sostenibile in un’ottica applicativa, attraverso l’illustrazione di casi reali e buone pratiche, approfondendo in particolare le tematiche dell’economia circolare e dell’innovazione digitale.

Per le 15 Startup che verranno selezionate è prevista una borsa di studio di Full Scholarship.

Per partecipare al percorso formativo Innovability School, la deadline è fissata entro il 20 dicembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://asvis.it/alta-formazione/1265-8306/innovability-school

Open Call DEVELOP: il bando per startup e PMI per sviluppare soluzioni tecnologiche per il settore agroalimentare, in palio un montepremi di 300k

L’iniziativa per favorire la trasformazione digitale del settore agroalimentare.

Al via la prima Open Call DEVELOP Finanziata dal programma Horizon 2020, il progetto Demeter intende guidare la trasformazione digitale di Startup e PMI del settore agroalimentare europeo attraverso l’adozione di tecnologie avanzate IoT, data science e smart farming.

Nel particolare, il Bando finanzia attività per l’integrazione e l’interoperabilità di soluzioni tecnologiche nel settore agroalimentare, per incrementare l’offerta di prodotti e servizi così da affrontare e superare le sfide del settore e rispondere ai bisogni dei consumatori.

Le proposte devono riguardare una delle tematiche prioritarie:

  • Soil workability and humidity monitoring;
  • Interoperable Geo Tagged Photo App;
  • ISOBUS enabler;
  • Blockchain-based solutions for agricultural applications;
  • DEMETER Business process integration (BPM).

E’ prevista la selezione di 8-12 team e fino a 30.000 euro di finanziamento senza capitale per progetto selezionato disponibile per integrare soluzioni agri-tecnologiche nell’HUB di DEMETER.

Per partecipare alla Open Call DEVELOP, la deadline è fissata entro il 18 novembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.f6s.com/demeterh2020/apply

EIT Urban Mobility: la sfida per startup innovative, dalll’Ue finanziamento da 15 mila euro

La Call per Startup innovative impegnate nel settore della mobilità urbana.

L’EIT Urban Mobility Accelerator Programme è il programma finanziato dall’UE che si rivolge a Startup innovative che intendono sviluppare soluzioni avanzate per ridurre la congestione delle città e migliorare l’efficienza del sistema di trasporto, puntando alla transizione verso forme di trasporto a basse o zero emissioni.

Il programma mette a disposizione delle Startup selezionate:

  • 15.000 euro di finanziamento;
  • Un programma di accelerazione di sei mesi che prevede servizi di coaching e mentoring, validazione delle tecnologie, ricerca di mercato, stabilire contatti con investitori, accesso all’ecosistema locale;
  • Stage di 6 mesi presso una sede selezionata;
  • Accesso diretto ai “living labs” e municipalità per la creazione di nuovi prodotti e servizi.

Per partecipare alla Call EIT Urban Mobility Accelerator Programme, la deadline è fissata entro il 15 novembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://um7.eu/registration/new

 

Call4Energy: la call per startup e imprese che vogliono salvare l’ambiente

La competizione nazionale dedicata a imprese innovative e Startup per trovare soluzioni innovative a tema energia.

Call4Energy l’iniziativa lanciata da C1A0 con l’obiettivo di stimolare e supportare la nascita di progetti innovativi a tema energia come il fattore fondamentale per trovare nuove soluzioni tecnologiche e nuovi servizi.

La Call è rivolta agli aspiranti imprenditori e alle Startup già costituite che propongano prodotti, servizi o tecnologie attraverso l’intelligenza artificiale per:

  • Ridurre gli sprechi;
  • migliorare l’efficienza energetica;
  • produrre energia pulita,
  • impattare di meno sull’ambiente.

Per i primi tre classificati di entrambe le categorie, Customer Validation e Innovative Idea, avranno accesso a servizi di mentoring erogati dall’Innovation Hub Digital Tree e dal Fondo Acceleratori di Cassa Depositi e Prestiti Venture Capital.

Inoltre, i primi due classificati di entrambe le categorie potranno accedere ai seguenti premi:

  • Primo premio: premio in denaro dell’importo di 5.000 euro e potrà partecipare all’evento C1A0 EXPO ad aprile 2021 a Genova con uno stand dedicato all’interno dell’esposizione;
  • Secondo premio: premio in denaro dell’importo di 1.000 euro.

La premiazione della Call4Energy si svolgerà nell’ambito di C1A0 EXPO – Artificial Intelligence for a Changing Planet, l’evento internazionale dedicato all’intelligenza artificiale in programma a Genova il 27 novembre 2020.

Per partecipare alla Call4Energy, la deadline è fissata entro il 31 ottobre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://c1a0.ai/call4energy/

Agrofood BIC: La Call per startup con focus su nutrizione, salute e smart packaging

L’innovazione nel settore alimentare, sulla sostenibilità e sull’agricoltura 4.0.

Agrofood BIC – Business Innovation Center, acceleratore verticale multi-azienda, ha lanciato la Call internazionale per spin-off o startup nel settore nutrizione, salute e nuovi packaging sostenibili.
L’obiettivo della Call è di trasformare in realtà imprenditoriali l’alto potenziale di innovazione di giovani, studenti e ricercatori che pensano di avere un’idea vincente.

Agrofood BIC sosterrà giovani e promettenti startup nella conversione delle loro idee in:

  • iniziative imprenditoriali concrete, aiutandole a risolvere tutte le difficoltà organizzative, operative e strategiche;
  • favorirà l’incontro tra giovani imprese, mondo del lavoro e investitori, combinando servizi di incubazione/accelerazione con competenze specifiche finalizzate a lanciare l’idea di business sul mercato;
  • sosterrà lo sviluppo iniziale di spin-off e startup mettendo loro a disposizione impianti pilota, assistenza in R&D, sviluppo del business, marketing e contabilità, affiancamento con professionisti e consulenti, accesso ad un network di relazioni nel mondo delle imprese e del credito e naturalmente uffici dedicati, spazi condivisi e strutture IT.

Sono due le aree selezionate per il finanziamento delle 5 nuove idee:

  1. Nutrizione e salute – Le startup dovranno cercare di rispondere alle esigenze dei consumatori riguardo a cibi che allo stesso tempo siano nutrienti e gustosi, ma anche salutari. Per esempio, cibo biologico e funzionale, integratori alimentari, nutraceutici (neologismo sincratico da “nutrizione” e “farmaceutica” che indica quei principi nutritivi contenuti negli alimenti in grado di produrre effetti benefici sulla salute), sostanze alternative allo zucchero.
  2. Soluzioni di packaging innovative – Il riferimento è allo smart packaging in grado di comunicare con la catena logistica e i consumatori, allungando la shelf life e migliorando la qualità di conservazione del prodotto soprattutto sui lunghi tragitti. E poi soluzioni sostenibili che migliorano riciclabilità, riuso, biodegradabilità.

Per partecipare alla Call Agrofood, la deadline è fissata entro il 27 settembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presete al seguente link: https://callforideas.agrofoodbic.it/

TRACE X GREENTHESIS: la call per startup e PMI sulla Circular Economy

La selezione di progetti imprenditoriali visionari sui temi del ciclo integrato dei rifiuti.

Al via Trace x Greenthesis, progetto realizzato dal Circular Economy Lab, iniziativa di Cariplo Factory e Intesa Sanpaolo Innovation Center, in collaborazione con Greenthesis Group.
L’iniziativa Trace x Greenthesis è rivolta a Startup in fase post seed e PMI innovative in grado di offrire soluzioni tecnologiche funzionali alle attività e alle aree di interesse specifico di Greenthesis.

La Call promuove l’accompagnamento diretto alla trasformazione circolare dell’azienda Greenthesis, e delle sue aziende partecipate, ed è finalizzata alla ricerca di soluzioni innovative che possano garantire un elevato livello di maturità tecnologica, di efficienza energetica e un ridotto impatto ambientale misurabile.

La ricerca è focalizzata su tre aree di interesse:

  1. The Value of Waste: Waste to Materials – soluzioni destinate alla valorizzazione di sottoprodotti e rifiuti al fine di favorire logiche di upcycling, zero waste e collaborazioni cross-filiera.
  2. Circular Technology of Biological Cycle – soluzioni volte a promuovere la valorizzazione della matrice biologica dei rifiuti, anche in ottica di simbiosi industriale, e l’upgrade delle soluzioni tecnologiche esistenti.
  3. Circular Services Platform – soluzioni utili a supportare i processi di waste management e di monitoraggio delle performance ambientali incoraggiando il coinvolgimento degli stakeholder.

Greenthesis, grazie al supporto del CE Lab, selezionerà fino a un massimo di 10 progetti che saranno invitati a partecipare al Selection Day.

Per partecipare alla Call Trace x Greenthesis, la deadline è fissata entro le ore 23:59 del 30 giugno 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://trace.cariplofactory.it/trace-x-greenthesis/

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://trace.cariplofactory.it/wp-content/uploads/2018/05/bando-trace.pdf

SVita: Scuola d’impresa per startup legate ai temi delle Scienze della Vita

La Call in particolare mira a supportare lo sviluppo di soluzioni e prodotti, con potenzialità di mercato, che rispondano a fabbisogni espressi in tema salute e benessere.

Lazio Innova ha dato avvio al programma SVitaScuola d’impresa per Startup legate ai temi delle Scienze della Vita, volta alla valorizzazione dei risultati della ricerca accademica e industriale che consenta la nascita, la crescita e l’attrazione di Startup innovative ad alto valore scientifico e tecnologico.

Nel particolare, tale strategia si concretizza attraverso il lancio di specifiche Call a team e Startup che abbiano sviluppato soluzioni e prodotti innovativi per le principali filiere laziali.

Le tematica della Call sono:

  • il “biotecnologico/farmaceutico“;
  • il “biomedicale/dispositivi medici“;
  • l'”informatica applicata alla biomedicina ed ai servizi di assistenza socio-sanitaria“;
  • il “benessere/wellbeing“;
  • Nutraceutica;
  • Servizi alla salute con innovazione tecnologica;
  • Diagnostica clinica e servizi.

La Call è rivolta a:

  • Aziende costituite da non oltre 60 mesi;
  • Team informali composti da minimo due persone fisiche, di cui almeno una impegnata nella ricerca (professori, ricercatori, laureati, dottorandi, assegnisti e studenti) che abbiano individuato potenziali soluzioni e prodotti suscettibili di valorizzazione imprenditoriale.

Lazio Innova mette a disposizione, per i 20 team/Startup selezionati, un percorso di mentorship, finalizzato a valorizzare imprenditorialmente soluzioni e prodotti, che rispondano a fabbisogni espressi in tema salute e benessere; all’interno dello Spazio Attivo Roma Casilina e dello Spazio Attivo di Latina.

Per partecipare alla Call SVita, la deadline è fissata entro le ore 24:00 del 14 maggio 2020, bisogna presentare le proposte di soluzioni innovative attraverso la compilazione dei moduli scaricabili al seguente link: http://www.lazioinnova.it/svita/

Per avere maggiori informazioni possono essere richieste al seguente indirizzo email: startuplazio@lazioinnova.it.

HiHack: la call for solution dedicata all’evoluzione tecnologica nel design

La Call per selezionare prodotti, tecnologie per gli spazi di coworking del DesignTech Hub.

Al via la seconda edizione della Call for solution Hi-Hack 2020, lanciata da Hi-Interiors S.r.l per favorire una collaborazione tra aziende, tech Startup e designer all’interno di un programma di Open Innovation che si pone l’obiettivo di fare scouting di soluzioni e prodotti per l’allestimento degli spazi di coworking destinati al progetto DesignTech all’interno del MIND Village.

La collaborazione tra Startup con tecnologie abilitanti per la trasformazione dei luoghi di lavoro e aziende del settore potranno offrire prodotti e soluzioni per uffici, che hanno a cuore i seguenti temi:

  • sostenibilità;
  • wellnesshealth;
  • connettività e smart working;
  • flessibilità e trasformabilità degli spazi.

Possono partecipare alla Call for solution le Startup ad alto contenuto tecnologico nei settori:

  • IoT,;
  • AI;
  • Big Data;
  • VR;
  • Blockchain;
  • 3D Printing;
  • Nanotecnologie.

Per partecipare alla Call for solution Hi-Hack 2020 , la deadline è fissata entro il 3 aprile 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://bit.ly/2ICHUkx

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.newventures.pwc.it/hihack2020

1 2 3 4