Loading...

Tag: premio in denaro

MSD CrowdCaring: la call nel settore della salute e nell’informazione sanitaria con premi fino a 5 mila euro

La Call che ha a cuore la vita delle persone.

MSD Italia in partnership con Eppela lanciano la Call MSD CrowdCaring per promuovere le idee che si propongono di migliorare e prolungare la vita delle persone attraverso l’innovazione, promuovendo la cultura dell’attenzione alla cura della salute.

La Call MSD CrowdCaring si prefigge l’obiettivo di finanziare i migliori Progetti che
rientrino in uno dei seguenti ambiti:

  • la Salute Digitale: Progetti volti all’innovazione digitale al servizio della Salute;
  • il Viaggio della Cura: Progetti volti alla semplificazione del percorso di cura del Paziente;
  • la Protezione della Vita: Progetti che propongono innovativi strumenti e modalità di
    prevenzione;
  • gli Occhi del Paziente: Progetti volti al miglioramento della qualità della vita del Paziente
    nel quotidiano, al di fuori del contesto medico e delle strutture sanitarie;
  • la Corretta Informazione: Progetti volti alla certificazione della qualità dell’informazione
    sulla Salute, nel web e per le Persone, per limitare il fenomeno dilagante delle Fake
    News/ Bufale.

All’interno delle predette categorie, MSD e Eppela si riservano la possibilità di prediligere i
Progetti che rientrano nell’area Oncologica, dei Vaccini, del Diabete e dell’HIV, sui seguenti
ambiti di intervento:

  • innovazione di prodotto e/o di processo nella cura della salute finalizzati al  miglioramento e prolungamento della vita umana;
  • dispositivi per prevenzione, cura e monitoraggio.

I progetti selezionati che raggiungono gli obiettivi di “finanziamento dal basso” attraverso il crowdfunding, accedono ad un co-finanziamento da parte di MSD Italia nel ruolo di Mentor, per un massimo di 5.000 euro.

Per partecipare alla Call MSD CrowdCaring, gli utenti Progettisti dovranno presentare il proprio Progetto entro il 6 ottobre 2019 attraverso la Piattaforma Eppela seguendo le istruzioni presenti sul sito www.eppela.com/msd-CrowdCaring 

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://s3-eu-west-1.amazonaws.com/eppela-statics/rules/msd-crowdcaring.pdf

Fabriq Quarto 2019: la call sulle Innovazioni di quartiere con premio fino a 45 mila euro

La Call che si rivolge alle imprese che guardano alla periferia come luogo di sperimentazione per progetti di innovazione ad impatto sociale.

FabriQ Quarto 2019, la seconda edizione del programma ideato dal Comune di Milano in collaborazione con FabriQ – incubatore di innovazione sociale del Comune di Milano, gestito dalla Fondazione Giacomo Brodolini e Impact Hub Milano – che punta sulle Startup e sulle PMI per trasformare i quartieri decentrati in laboratori a cielo aperto.

La Call Fabriq Quarto 2019 cofinanzia progetti sperimentali che siano capaci di:

  • generare impatto sociale intenzionale e misurabile sulla vita dei quartieri;
  • che generino un ritorno economico per le imprese;
  • che siano ad alto contenuto di innovatività e scalabilità tali da contribuire ai processi di innovazione.

Diversi i temi su cui possono cimentarsi i partecipanti, in particolare:

  • Servizi alla persona e nuovi modelli di welfare;
  • Smartcity ed Economia Circolare;
  • Manifattura Digitale 4.0 e Artigianato Digitale;
  • Animazione di spazi multifunzionali;
  • Valorizzazione di spazi urbani sottoutilizzati.

I progetti, presentati da imprese italiane o estere, nate da non più di 5 anni con sede operativa a Milano, dovranno svilupparsi nel quartiere di Quarto Oggiaro – dove ha sede l’incubatore FabriQ – e nei quartieri limitrofi di Villapizzone, Bovisasca, Bovisa, Comasina, Bruzzano, Dergano, Affori e Niguarda, caratterizzati da situazioni di fragilità sociale ed economica ma anche dalla presenza di importanti infrastrutture sociali.

Le imprese selezionate potranno ricevere fino a 45.500 euro a progetto, nello specifico:

  • incentivi economici fino a 35.000 euro a progetto per coprire il 50% dei costi;
  • premialità pari a +10% di quota di cofinanziamento per i progetti che raggiungono determinati obiettivi di risultato definiti in sede di candidatura;
  • supporto burocratico amministrativo e supporto logistico, presso gli spazi dell’incubatore FabriQ;
  • 4 mesi di accompagnamento in fase di avvio del progetto e per favorire l’incontro con potenziali investitori.

Per partecipare alla Call FabriQ Quarto 2019, la deadline è fissata entro le ore 10:00 del 14 ottobre 2019, è possibile attraverso la compilazione della documentazione secondo le modalità riportate sul sito del Comune di Milano al seguente link: https://web.comune.milano.it/dseserver/webcity/garecontratti.nsf/WEBAll/B640FFADAB71E52EC12582CF004CE086?opendocument

Reti di impresa in Europa, l’Open Call di Bee Net: in palio premio da 25 mila euro

La Call a sostegno delle Piccole e medie imprese aperte all’export che desiderano aggregarsi e costruire nuove reti per affrontare insieme i mercati internazionali ed essere più competitive.

Il progetto BEE NET – Building European Export Networks -, finanziato dalla Commissione europea e gestito da tre partner: Sicindustria, la Camera di commercio di Barcellona e l’agenzia per l’innovazione della Lituania, con l’intento di aiutare le imprese a trovare soluzioni, scambiare idee e processi, superare gli ostacoli e migliorare le competenze.

In particolare, BEE NET è rivolto alle micro, piccole e medie imprese con limitata esperienza internazionale: imprese che hanno svolto attività di internazionalizzazione negli ultimi due anni e hanno l’ambizione di far crescere il proprio business all’estero. Un focus particolare è assegnato alle imprese familiari che rappresentano una quota significativa del mercato del lavoro privato in Europa.

La Open Call di BEE NET, stabilisce i criteri e le modalità per presentare i progetti di European Business Network, composti da 4 a 8 imprese appartenenti ad almeno 3 differenti Stati dell’UE.

Partecipando al progetto si potrà beneficiare di importanti vantaggi:

  • assistenza da parte di esperti internazionali e da Enterprise Europe Network;
  •  scambiarsi idee e progetti di internazionalizzazione – anche tramite riunioni virtuali – con le altre imprese registrate;
  • rafforzare le competenze attraverso sessioni di formazione dedicate, webinar live e podcast, i quali permetteranno di applicare nuovi modelli di business;
  • partecipazione all’Open Call, presentando la proposta di European Business Network insieme al Joint Action Plan (della durata massima di 12 mesi);

Successivamente alla chiusura della Call, saranno selezionati i 10 migliori progetti di Reti europee tra quelli presentati dalle imprese registrate in Piattaforma.

I Business Network vincitori otterranno un finanziamento a fondo perduto, che rimborserà fino a un massimo di 25.000 euro per ciascun Business Network, coprendo il 90% delle spese ammissibili.

Per aderire alla Open Call BEE NET, la deadline è fissata entro lunedì 4 novembre 2019 alle 17:00 ora di Bruxelles, attraverso la registrazione al seguente link: https://bee-net.b2match.io/signup

Per maggiori informazioni sul Progetto BEE NET, è possibile consultare il sito web al seguente link: https://bee-net.b2match.io/page-3001

 

 

 

THINK4FOOD: la call PER IDEE INNOVATIVE nel settore AGROALIMENTARE, in palio un montepremi da 10.000 EURO

La Call4Ideas che premia le idee innovative per lo sviluppo sostenibile nel settore agroalimentare.

La Call4Ideas Think4Food, è un progetto ideato e promosso da Legacoop Bologna, nell’ambito di Vicoo Visioni cooperative in collaborazione con  Legacoop Agroalimentare Nord ItaliaLegacoop ImolaConfcooperative BolognaART-ERAlmacube, con il patrocinio dell’Universita di Bologna ed il contributo della Camera di Commercio di Bologna,  che mette in connessione le imprese cooperative con Startup, ricercatori e studenti universitari che hanno idee innovative per lo sviluppo sostenibile nel settore agroalimentare.

In particolare, la Call4Ideas Think4Food, è alla ricerca di idee innovative per contribuire al raggiungimento di uno o più dei diciassette Sustainable development goals dell’Agenda Onu 2030.

Una giuria di cooperatori ed esperti del settore agroalimentare selezionerà le idee da mettere inconnessione con le imprese e decreterà quali premiare nelle categorie:

  • Premio Startup pari a 5.000 euro;
  • Premio Ricercatori pari a 3.500 euro;
  • Premio Studenti pari a 1.500 euro.

Per partecipare alla Call4Ideas Think4Food, la deadline è fissata entro il 31 luglio 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.think4food.org/call-4-ideas/

YOU DREAM, WE BELIEVE: il contest dedicato a startup del settore energia con premio di 1000 euro

Il contest dedicato alle Startup che operano nel settore energia e che sviluppano prodotti capaci di rendere più efficiente e smart l’utilizzo dell’energia.

Al via la seconda edizione del contest “You dream, we believe”,  promosso dal progetto Illumia – azienda di vendita di energia elettrica e gas – e WyLab – incubatore di idee e Startup con l’obiettivo di individuare prodotti e servizi d’avanguardia in grado di rendere più smart, efficiente e tangibile l’energia.

Possono partecipare al contest “You dream, we believe” tutti i team formati da almeno due persone che vorranno proporre la propria idea su uno dei temi sviluppati nell’edizione 2019:

  • Smart Home;
  • Internet of Things;
  • E-mobility;
  • Soluzioni hardware e software per acquisizione e gestione dati clienti;
  • Data analytics e data management per implementazione e digitalizzazione dei processi aziendali.

I progetti migliori saranno protagonisti del Pitch day del progetto, in programma a Bologna presso la sede di Illumia il 12 Settembre 2019, una giornata in cui i giovani startupper avranno modo di partecipare a seminari e workshop, conoscendo da vicino l’azienda che si occupa di energia in modo giovane e familiare, e in cui presenteranno la propria idea al pubblico.

In palio per la Startup vincitrice, selezionata da un comitato tecnico, un premio in denaro di 1000 euro e un periodo di incubazione di 3 mesi in WyLab , comprensivi di servizi di tutorship, consulenza strategica.

Al termine di questo periodo, la Startup vincitrice sarà coinvolta in un progetto pilota disegnato sulla proposta e avrà la possibilità di collaborare strettamente con Illumia, il primo family business del mercato energetico.

Per partecipare al contest “You dream, we believe” , è possibile candidare la propria idea entro il 31 luglio 2019 compilando il form al seguente link: http://www.youdreamwebelieve.it/apply-now/

Per maggiori informazioni consultare il Bando qui.

 

Heroes Tour 2019 fa tappa a Napoli il 23 maggio presso la Digita Academy

Tutte le novità della Heroes Competition 2019 per Startup e team informali che hanno un’idea di business innovativa.

Heroes Prize Competition è il contest promosso da Heroes S.r.l. aperto a Startup, imprese,
persone fisiche e team informali iscritti all’evento, che premia le realtà più innovative,
sostenibili ed in grado di dimostrare la capacità di rispondere efficacemente alle principali
sfide economiche e sociali dell’attualità.

Per raccontare tutte le novità dell’edizione 2019, Heroes ha organizzato l’Heroes tour, il format itinerante dove scoprire l’esperienza Heroes nelle università, negli incubatori, nei co-working e nelle imprese dell’ecosistema innovativo nazionale.

Accanto ai momenti di approfondimento sui temi più attuali del mondo business, a cura di speaker esperti, ci sarà l’opportunità di partecipare alla Competition organizzata in ogni tappa del tour e di avere tante anticipazioni su quello che succederà a Maratea dal 19 al 21 settembre.

In palio per la prime tre classificate di ogni tappa l’accesso a Heroes, Meet in Maratea 2019.

1° PREMIOTicket Team (Accesso per tre persone a tutti gli eventi in programma);
2° PREMIO2 Ticket Only (Accesso per due persone a tutti gli eventi in programma);
3° PREMIO – Ticket Only (Accesso per una persona a tutti gli eventi in programma).

Prossima tappa dell’Heroes tour è a Napoli, il 23 maggio 2019 presso la Digita Academy 

PROGRAMMA:

Dalle ore 9:30

Benvenuto e Introduzione a cura di
Antonio Pescapè  – Professore di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni e Direttore della Digita Academy Università degli Studi di Napoli Federico II.

Speaker:
Cristina MeleProfessoressa di Economia e Gestione delle imprese dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Alessia Guarnaccia, CEO Pandora Group
Viviana Cavaliere e Salvatore SicaBuzzoole.

Moderatore:
Michele Scai Franzese –  Founder di Heroes meet in Maratea.

Giuria:
Cristina Mele –  Professoressa di Economia e Gestione delle imprese dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Antonio PescapèDirettore della Digita Academy, Università degli Studi di Napoli Federico II
Francesco Bifulco – Professore di Economia e Gestione dell’Innovazione dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Massimo Varrone – Responsabile Campania NewSteel;
Giovanni De Caro, CEO Favilla
Amedeo Giurazza, Ceo & Founder Vertis
Giuseppe Venezia –  Founder GVA

Per partecipare all’evento è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.goheroes.it/heroes-tour/

Info sul Regolamento

GREEN ALLEY AWARD: IL PREMIO DA 25 MILA EURO PER L’ECONOMIA CIRCOLARE

Il Primo Award Europeo per Startup innovative interamente dedicato all’Economia Circolare.

Il Gruppo Landbell in collaborazione con il Consorzio Erp Italia – tra i principali Sistemi Collettivi senza scopo di lucro che si fanno carico della gestione a norma di RAEE e RPA – annuncia l’apertura delle candidature per il Green Alley Award 2019, Premio Europeo per l’Economia Circolare dedicato alle Startup.

Il Green Alley Award è rivolto a Startup e giovani imprenditori che hanno sviluppato un business model nelle seguenti aree:

  • Economia Circolare Digitale;
  • Riciclo;
  • Prevenzione dei rifiuti.

I promotori del progetto sono alla ricerca di imprese che siano in procinto di lanciare i loro prodotti/servizi o siano già nella fase di crescita, ma anche startup che vogliono espandersi in altri mercati europei. L’unica condizione è che l’idea di business deve aiutare a ridurre i rifiuti o trasformarli in risorse.

Il Green Alley Award  mette a disposizione una serie di premi:

  • Premio di 25.000 euro per sviluppare il proprio business;
  • Un feedback da esperti di Economia Circolare e Startup advisor;
  • Opportunità di networking e nuovi contatti di business;
  • La possibilità di sviluppare una campagna di crowdfunding con Seedmatch o piattaforme partner;
  • Possibilità di presentare il proprio business di fronte a potenziali investitori e media durante la finale del Green Alley Award.

Il vincitore del Green Alley Award 2019 sarà selezionato tra i 6 finalisti nel corso dell’ evento che si terrà a Berlino il 17 ottobre 2019. Qui i finalisti avranno anche la possibilità di vincere il Seedmatch Crowd Award, un premio che comprende una giornata di workshop su come raccogliere denaro attraverso piattaforme online e la possibilità di creare una campagna individuale di crowdfunding.

Per partecipare, le Startup sono invitate a presentare le loro application entro il 25 Giugno 2019 al seguente link: https://green-alley-award.com/apply/

 

 

 

.