Loading...

Tag: pmi

Action for 5G: la call di Vodafone Italia per lo sviluppo del 5G con finanziamenti fino a 2,5k

La Call che punta sul 5G per lo sviluppo dell’innovazione digitale.

Action for 5G, l’iniziativa promossa da Vodafone Italia S.p.A – in collaborazione con PoliHub – incubatore del Politecnico di Milano e gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano -, dedicato alle Startup, piccole e medie imprese e imprese sociali che vogliono contribuire con le loro idee innovative allo sviluppo del 5G in Italia.

Nel particolare, l’obiettivo della Call Action for 5G è quello di stimolare e supportare la nascita di progetti innovativi che individuino nel 5G il fattore abilitante distintivo e più in generale di:

  • incidere sullo sviluppo dell’ecosistema 5G, tecnologico e produttivo;
  • contribuire a definire gli standard futuri della nuova tecnologia;
  • favorire la diffusione di conoscenze e competenze che consentano la massima fruizione delle potenzialità delle reti di nuova generazione;
  • essere da stimolo alla creatività nello sviluppo di servizi e applicazioni che massimizzino l’impatto sociale, economico e ambientale della trasformazione digitale;
  • rendere l’infrastruttura di comunicazioni il nuovo substrato fortemente integrato e
    plasmato sul territorio locale.

La Call Action for 5G premia progetti, soluzioni e innovazioni particolarmente sinergici con la strategia di Vodafone Italia e con lo sviluppo dei settori considerati prioritari come:

  • automotive;
  • education;
  • energy e smart grid;
  • entertainment e gaming;
  • healthcare;
  • logistics;
  • retail e manufacturing;
  • surveillance e security;
  • tourism;
  • wellbeing e sport tech.

I progetti, dovranno utilizzare almeno una delle caratteristiche distintive del 5G come:

  • velocità di connessione fino a 10 Gigabit al secondo;
  • latenza sotto i 10 millisecondi;
  • elevata densità di connessioni.

Vodafone Italia mette a disposizione fino a 1 milione di euro per ciascun progetto selezionato per un totale di 2,5 milioni di euro di investimento complessivo, offrendo consulenza tecnico-progettuale sul 5G. Inoltre, offre l’accesso all’Open Lab di Vodafone Italia, al Campus Open Lab del Politecnico di Milano e agli spazi del Polihub dove sono state installate stazioni radio base 5G così da consentire, in tutti e tre i laboratori, lo sviluppo e il test in 5G dei prototipi ideati.

Per partecipare alla Call Action for 5G, la deadline è fissata entro il 3 febbraio 2020, sarà possibile sottoscrivere la candidatura attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.vodafone5g.it/login.php

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.vodafone5g.it/pdf/regolamento-actionfor5g-2020.pdf

Telepass Pay Ecosystem: la call per idee sulla mobilità intelligente

La Call4Ideas alla ricerca di nuove soluzioni per la mobilità intelligente nelle aree urbane ed extraurbane.

Telepass in collaborazione con Network Digital 360 lanciano la Call4Ideas Telepass Pay Ecosystem con l’obiettivo di arricchire l’offerta di TelepassPay, una piattaforma di servizi nata per rispondere ai bisogni che emergono in diversi momenti della mobilità, dal pagamento del parcheggio a quello dello Skipass.

Tra le proposte, saranno privilegiate soluzioni già sviluppate in un prototipo e basate su:

  • Internet of Things;
  • Intelligenza Artificiale;
  • Customer Engagement.

Possono partecipare alla Call4Ideas Telepass Pay Ecosystem:

  • società di software house con sede legale e/o operativa in Italia che stanno già lavorando su un progetto per la smart mobility;
  • Startup con sede legale e/o operativa in Italia, costituite da almeno un anno, in grado di presentare un progetto innovativo nello stesso ambito;
  • Technology provider con sede legale e/o operativa in Italia in grado di presentare un progetto innovativo in questo contesto.

I progetti verranno presi in esame da un comitato di valutazione costituito da esperti di innovazione digitale, open innovation, ricercatori universitari ed esperti degli ambiti a cui si riferisce l’iniziativa e fra tutti i progetti presentati ne verranno selezionati un massimo di tre che potranno accedere alla fase finale. Il comitato di valutazione sceglierà infine il vincitore.

I progetti saranno valutati in base a una serie di parametri:

  • innovatività;
  • mercato e potenzialità di business;
  • fattibilità tecnica;
  • applicabilità nell’ambito dei servizi innovativi;
  • qualità e competenze imprenditoriali.

Non è previsto premio in denaro ma la possibilità di entrare in contatto con il management di Telepass. Questa, sarà l’occasione per un confronto reale con i rappresentanti di una realtà fortemente innovativa e presente sul mercato. L’azienda si riserva, inoltre, la possibilità di valutare opportunità di collaborazione con il vincitore.

Per partecipare alla Call Telepass Pay Ecosystem, la deadline è fissata entro le ore 23:59 CET del 15 novembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.telepasspayecosystem.it/partecipa/

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.telepasspayecosystem.it/wp-content/uploads/2019/09/RegolamentoTELEPASSPAY_DEF.pdf?x42008

 

 

The New Aroma of Innovation: la call sul caffè per start-up e pmi innovative

La Call per sviluppare nuovi modelli di business applicabili alla vendita del caffè.

La Call for Innovation The New Aroma of Innovation di illy, realizzata in collaborazione con Digital Magics, rivolta a Startup e PMI innovative che propongono soluzioni e modelli di business che possano ampliare l’ecosistema e gli aspetti funzionali del sistema per la preparazione del caffè per quanto riguarda la sua fruizione ovunque nel mondo.

L’obiettivo della Call for Innovation è quello di individuare Startup e PMI innovative in grado di sviluppare processi e modelli di business innovativi basati su tecnologie applicabili alla vendita del caffè, sia nel mercato B2B che in quello B2C, al fine di valorizzare le caratteristiche di un nuovo sistema per la preparazione del caffè e di aumentare il numero di prodotti dedicati al cliente finale.

La Call The New Aroma of Innovation si focalizza in particolar modo sull’ambito della Esperienza immersiva e personalizzata, ossia su servizi e prodotti volti ad ampliare l’ecosistema di illycaffè S.p.A., ad arricchire l’offerta legata alla consumazione del caffè ovunque venga preparato e a ingaggiare la clientela attraverso la proposta di un’esperienza unica, personale e replicabile in ogni parte del mondo.

I 10 progetti più promettenti, potranno presentare il loro pitch durante la giornata del 3 dicembre 2019 presso la sede di illycaffè S.p.A. a Trieste. Le Startup che passeranno la selezione avranno l’opportunità di allacciare partnership commerciali e tecnologiche con illycaffè S.p.A, in un’ottica di Open Innovation.

Per partecipare alla Call The New Aroma of Innovation, la deadline è fissata entro il 10 novembre 2019, è possibile facendo application nella sezione “Partecipa” della piattaforma dedicata, attraverso il seguente link: https://openinnovation.illy.com

Per maggiori informazioni è possibile consultare il regolamento al seguente link: https://openinnovation.illy.com/en/challenge/illy-call-for-innovation

 

 

 

 

SPIN: il programma che fa crescere le startup innovative del Sud

Il Programma volto al rafforzamento di ecosistemi di impresa innovativi, sostenibili e competitivi anche a livello internazionale.

SPIN – Scaleup Program Invitalia Network -, il programma promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito del PON Imprese e competitività 2014-2020, e gestito da Invitalia in partnership con ELITE, London Stock Exchange Group con l‘obiettivo di incentivare iniziative imprenditoriali di piccole e medie, in Basilicata, Campania, Puglia e Sicilia.

Sono Tre gli obiettivi:

  1. favorire l’incontro fra le piccole aziende innovative del Mezzogiorno con le medie e grandi imprese nazionali e internazionali;
  2. facilitare i processi di open innovation;
  3. trovare nuovi mercati finanziari.

Con SPIN, per la prima volta, spinoff universitari, PMI e startup innovative di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, potranno accedere ai servizi offerti da ELITE, attraverso una piattaforma online personalizzata.

Il percorso prevede due fasi:

  • Nella prima fase, 250 imprese parteciperanno a un innovativo programma di sviluppo imprenditoriale digitale con l’assegnazione di un tutor, l’accesso ad una piattaforma di servizi, l’utilizzo di un tool di self-assessment, un report sul posizionamento competitivo, l’accesso a iniziative di networking e di Open Innovation.
  • Nella seconda fase, le migliori 50 imprese selezionate da Invitalia accederanno a un’edizione avanzata del programma ELITE, con un percorso di alta formazione orientato alla crescita, all’open innovation e al funding.

Per accedere al programma SPIN – Scaleup Program Invitalia Network, la deadline è fissata entro il 7 novembre 2019, compilando la domanda online al seguente link: https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/rafforziamo-le-imprese/spin/presenta-la-domanda

 

 

 

Finale Regionale Start Cup Campania 2019 – 14 ottobre 2019 PAN | Palazzo delle Arti Napoli

La competition che aiuta gli studenti che vogliono trasformare la propria idea innovativa e originale in un progetto d’impresa.

Si terrà lunedì 14 ottobre 2019 alle ore 14:00 al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli – Sala Di Stefano, la finale del Premio Cup Campania, il concorso rivolto a tutti coloro che vogliano misurare la propria idea innovativa e originale trasformandola in un progetto d’impresa che quest’anno è stato diretto dall’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa con il coordinamento operativo al Centro di Servizio di Ateneo per il Coordinamento di Progetti Speciali e l’Innovazione Organizzativa – COINOR dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

I primi cinque Progetti classificati in graduatoria verranno assegnati i Premi messi a disposizione dalle Università promotrici del valore di:
1° classificato 5.000,00 euro
2° classificato 3.000,00 euro
3° classificato 2.000,00 euro
4° classificato 1.000,00 euro
5° classificato 1.000,00 euro

Inoltre, le idee vincitrici, parteciperanno alla fase finale del Premio Nazionale per l’Innovazione.

Saranno assegnati anche dei premi Speciali come:

  • il premio SpecialePari Opportunità“;
  • il premio Speciale per gruppi costituiti esclusivamente da studenti;
  • il premio “Contamination” per i gruppi costituiti da membri provenienti da almeno due Atenei campani aderenti all’iniziativa.

Inoltre, quest’anno è stato introdotto un premio speciale di 1.500 euro per l’Innovazione culturale e sociale al miglior Progetto di impresa sviluppato nell’area delle discipline umanistiche, cui deve necessariamente afferire almeno il capogruppo.

Tra i 10 team che parteciperanno alla Finale Regionale Start Cup Campania 2019 sarà presente ZEOLab, Startup presente al CSI – Incubatore Napoli Est .

Per avere maggiori informazioni sulla Startup ZEOLab, è possibile consultare la pagina dedicata all’interno del nostro sito al seguente link: http://www.incubatorenapoliest.it/zeolab/

Al team capitanato da Salvatore Oliva, un grande in bocca al lupo da tutti noi del CSI – Incubatore Napoli Est!

Programma

Accoglienza ore 14:00

La giornata sarà aperta dai saluti di:

  •  Mariavaleria del Tufo – Direttore della Start Cup Campania 2019;
  • Mario Raffa – Delegato PNI e Delegato Start Cup Campania 2019;
  • Gaetano Daniele – Assessore alla Cultura e al Turismo, Comune di Napoli.

Dalle ore 15:00

  • Pitch dei 10 gruppi finalisti.

Dalle ore 16:30

YEi Start in France: la call dell’ambasciata francese per le Startup italiane

L’acceleratore per le giovani società scientifiche interessate a far crescere la propria attività in Francia e in Europa.

Il programma YEi Start in France – Young Enterprise Initiative, -, è la competizione promossa dall’Ambasciata Francese al fine di permettere alle giovani imprese innovative italiane di espandere il loro raggio d’azione in Francia.

Il modus operandi dell’iniziativa si traduce nel fornire un certo know-how e dei sostegni finanziari alle Startup italiane, le quali potranno cercare di allargare il proprio business tramite varie partnership a Parigi.

Le aziende selezionate potranno partecipare a una “immersion week” che si svolgerà dal 9 al 13 marzo 2020 a Parigi, una settimana di immersione personalizzata in Francia, che comprende sessioni di formazione, networking e incontri one- to -one che consentiranno a ciascun vincitore di beneficiare di una vasta rete aziendale personalizzata e collegamenti alle migliori risorse in Europa.

  • Allenamento Intensivo per conoscere l’ambiente di ricerca e innovazione francese;
  • Mentoring e Coaching da parte di uomini d’affari esperti con partnership internazionali di successo;
  • Incontri personalizzati per identificare opportunità e competitività per la tua azienda.

Per partecipare alla Call The Young Enterprise Initiative – Start in France, la deadline è fissata entro il 31 ottobre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.yeifrance.com/management/app/ 

 

 

E-qube Startup&idea Challenge: La Call a supporto dell’innovazione e dello sviluppo imprenditoriale con premi fino a 60 mila euro

Il laboratorio di ricerca e sviluppo nel settore dell’energia che utilizza le capacità e le energie delle Startup per portare sul mercato nuovi servizi e nuovi prodotti.

Estra – in collaborazione con StartupItalia e Nana Bianca – ha lanciato la terza edizione di E-qube Startup&idea Challenge, la Call con l’obiettivo di individuare e lanciare sul mercato le migliori idee del settore Digital & Energy, sostenendo e accelerando i progetti imprenditoriali più innovativi in tanti settori di business.

La Call è alla ricerca di progetti tecnologici e digitali con una priorità in 9 aree di interesse:

  1. Esperienza del clienteModelli di business innovativi e servizi a valore aggiunto per la base di clienti di Estra;
  2. Soluzioni per città intelligenti ed efficienza energeticaCittà intelligente, edificio intelligente, casa intelligente;
  3. Mobilità intelligente: Soluzioni e servizi per la mobilità sostenibile in un’economia verde e condivisa;
  4. Gestione dei rifiuti ed economia circolareSoluzioni di gestione e trattamento per la riduzione, il riutilizzo e il riciclaggio dei rifiuti;
  5. EnergiaGenerazione di energia e gestione dello stoccaggio innovative;
  6. Marcom: Soluzioni e servizi di intelligenza artificiale basati sui dati per un’interazione innovativa con i clienti;
  7. TelcoInnovazioni della sicurezza IT e tecnologie applicate per la rete di prossima generazione;
  8. Biocombustibile e Smart Grid multi – energiaintegrazione multi-energia nella rete e soluzioni per i biocarburanti di prossima generazione;
  9. Mobile, Retail e FintechPiattaforme basate su UX-UI per la gestione di oggetti intelligenti, pagamenti, contratti e relazioni con i clienti.

Nel particolare, lo scopo della E-qube Startup&idea Challenge è favorire un percorso di open innovation, con un grant complessivo di investimento di 60 mila euro, sostenendo la creazione di nuove imprese e l’accelerazione di Startup.

Le tre Startup selezionate, seguiranno un programma di 16 settimane che comprende anche moduli di formazione imprenditoriale e workshop. Durante tutto questo periodo i partecipanti saranno seguiti da mentor di Estra e Nana Bianca.

Per partecipare alla Call E-qube Startup&idea Challenge, la deadline è fissata entro il 16 gennaio 2020 ore 23:59, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.f6s.com/e-qube-2019

Per maggiori informazioni è possibile consultare il regolamento al seguente link: https://res.cloudinary.com/estra/image/upload/v1570030997/e-qube/2019/regolamento/E-QUBE_2019_REGOLAMENTO_DEFINITIVO_INGLESE_rev_02102019

Cariplo Factory: lancia la call Food Policy Hot Pot con l’obiettivo di migliorare la sostenibilità del sistema alimentare

Innovare il sistema alimentare rendendolo maggiormente sostenibile, inclusivo, equo ed attrattivo.

La Call for Startups and SMEs on Sustainable Food Systems del progetto Food Hot Pot, l’iniziativa di open innovation di Cariplo Factory, realizzata in collaborazione con Intesa Sanpaolo Innovation Center con il supporto dei principali player del settore alimentare milaneseAutogrill, Carrefour Italia, Coop Lombardia e So.Ge.Mi -, volta a stimolare la collaborazione tra grandi aziende, Startup e PMI per rispondere alle priorità individuate dalla Food Policy di Milano.

Nel particolare, il progetto Food Hot Pot, ha come obiettivo quello di abilitare processi innovativi unendo le esigenze del mondo privato e la propositività di piccole e medie imprese, centri di ricerca e Startup attraverso:

  • l’accesso al cibo sano e l’acqua potabile sufficiente quale alimento primario per tutti;
  • la promozione di un sistema alimentare sostenibile;
  • l’educazione al cibo;
  • la riduzione degli sprechi;
  • la ricerca scientifica in campo agroalimentare.

Nell’ambito delle priorità della Food Policy di Milano, tre saranno le aree di interesse su cui si focalizzerà la Call:

  1. Quality Check and Traceability: soluzioni che abilitano il controllo della qualità di cibo o materie prime, soluzioni che migliorano la tracciabilità del cibo lungo l’intera catena del valore, e soluzioni che abilitano o garantiscono la sicurezza alimentare;
  2. Food Waste Reduction and Food Recovery: soluzioni che aiutano o migliorano il recupero delle eccedenze alimentari, anche attraverso la donazione o la commercializzazione dei prodotti in scadenza, soluzioni che abilitano nuove modalità di riciclo, di riuso o di trasformazione di possibili scarti alimentari;
  3. Sustainable Food Chain: soluzioni che migliorano il rapporto con i fornitori di materie prime, soluzioni che abilitano la sostenibilità dei fornitori in ambito agri-tech e soluzioni che abilitano la sostenibilità dei fornitori in ambito logistico.

Possono partecipare alla Call le Startup, progetti di ricerca, spin-off, gruppi di ricercatori e aziende che abbiano già un prototipo o un MVP – minimum viable product – o abbiamo già testato il loro prodotto sul mercato.

Le Startup e PMI a più alto potenziale, fino ad un massimo di 20, avranno accesso al Match-Making Day, evento che si svolgerà il 17 dicembre 2019 un percorso che porterà le Startup a relazionarsi con i principali attori del mercato per costruire opportunità di business e di co-sviluppo.

Per partecipare alla Call Food Hot Pot , la deadline è fissata entro il 22 ottobre 2019, è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.f6s.com/callforstartupsustainablefoodsystem/apply

 

 

LA NOTTE DEGLI ANGELI: I gruppi della Federico II presentano le loro imprese – 1 ottobre 2019 alle ore 17:00 presso il Lido Fortuna 1891 – Bagnoli

L’evento dedicato ai gruppi della Federico II per la presentazione dello stadio di avanzamento del loro progetto.

Imprese nate dall’Università degli Studi di Napoli Federico II e partecipanti a Start Cup Campania 2019 si presentano agli investitori, ai business angel e ai venture capitalist, in vista della finale regionale che si terrà al PAN, in Via dei Mille – Napoli il 14 ottobre 2019, alle ore 14:00.

Programma:

Saluti introduttivi di:

Modera: Nando SantonastasoIl Mattino

Prima parte

  • I gruppi presentano le loro imprese agli investitori

 

  • Seconda parte Tavola Rotonda: DALLA RICERCA ALL’IMPRESA – ESPERIENZE FRIDERICIANE

Partecipano:

  • Gaetano Manfredi – Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II;
  • Mario Raffa – Delegato Start Cup Campania per l’Università degli Studi di Napoli Federico II, presenta la finale regionale e il PNI Nazionale.

Nel corso dell’incontro verrà presentato Passeggiando per la Federico II, a cura di Alessandro Castagnaro – Federico II University Press,

Il volume, rivolto ad un vasto pubblico, racconta il patrimonio acquisito dal nostro Ateneo dal Medio Evo ad oggi, dai primi siti al complesso di S. Giovanni a Teduccio, in fase di completamento, alle sedi del centro storico, della città, delle colline e dei dintorni.

Per partecipare all’evento la “Notte degli Angeli” è possibile effettuare la registrazione al seguente link: https://www.eventbrite.com/e/allenarsi-per-crescere-i-gruppi-presentano-le-loro-imprese-tickets-73388231175

The Startup Training: il programma di accelerazione online alla ricerca di 100 startup

Il percorso di accelerazione rivolto a Imprenditori e Startup.

The Startup Training – il pre-acceleratore Startup più grande d’Italia -, riparte il 22 novembre 2019 con la sua IV edizione. È alla ricerca delle migliori 100 Startup early-stage che aiuterà in 12 incontri – suddivisi in 3 incontri fisici a Milano e 9 online -, ad ottenere la traction necessaria per raccogliere il proprio primo round di finanziamenti.

Le Startup selezionate verranno divise in classi da 5-10 Startup omogenee per settore e stadio di sviluppo e seguite da mentors specializzati nel loro verticale. Un modello peer-to-peer, dove i mentors sono startupper di successo, che hanno raccolto fondi, fatto exit o lavorano per fondi di investimento.

Il lavoro sarà organizzato su 12 sabati, facendo brainstorming, condividendo problemi e soluzioni e seguendo un percorso che le porterà a raggiungere 4 milestones:

  1. ottimizzazione del modello di business;
  2. fine-tuning della go-to-market strategy;
  3. raggiungimento di una traction forte sulle 1-2 metriche di maggior rilievo per la Startup;
  4. preparazione agli investitori con la redazione di un pitch, investor deck e financial plan.

Per massimizzare l’opportunità di crescita delle Startup  e raccolta fondi per le Startup, alla fine del programma ci sarà un Investor Day con i migliori acceleratori, investitori, corporate e giornalisti, assisteranno le Startup presentare il progetto e i risultati raccolti sul mercato.

Nel particolare, saranno presenti i più importanti acceleratori e gruppi di business angels in Italia, come: Boost Heroes, Nuvolab, LVenture, Nana Bianca, Italian Angels for Growth, Seedble e tutte le realtà interessate a supportare progetti di talento con una forte validazione di mercato.

Per partecipare alla Call The Startup Training, la deadline è fissata entro il 30 ottobre 2019, è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.thestartuptraining.com/candidati?fbclid=IwAR02DipRzNL2RlTFxTZoYVr7HBHcKKjCByGMRReCqklurnBdfHibcT9ya90

1 2 3 27