Loading...

Tag: pmi

Heroes Tour 2019 fa tappa a Napoli il 23 maggio presso la Digita Academy

Tutte le novità della Heroes Competition 2019 per Startup e team informali che hanno un’idea di business innovativa.

Heroes Prize Competition è il contest promosso da Heroes S.r.l. aperto a Startup, imprese,
persone fisiche e team informali iscritti all’evento, che premia le realtà più innovative,
sostenibili ed in grado di dimostrare la capacità di rispondere efficacemente alle principali
sfide economiche e sociali dell’attualità.

Per raccontare tutte le novità dell’edizione 2019, Heroes ha organizzato l’Heroes tour, il format itinerante dove scoprire l’esperienza Heroes nelle università, negli incubatori, nei co-working e nelle imprese dell’ecosistema innovativo nazionale.

Accanto ai momenti di approfondimento sui temi più attuali del mondo business, a cura di speaker esperti, ci sarà l’opportunità di partecipare alla Competition organizzata in ogni tappa del tour e di avere tante anticipazioni su quello che succederà a Maratea dal 19 al 21 settembre.

In palio per la prime tre classificate di ogni tappa l’accesso a Heroes, Meet in Maratea 2019.

1° PREMIOTicket Team (Accesso per tre persone a tutti gli eventi in programma);
2° PREMIO2 Ticket Only (Accesso per due persone a tutti gli eventi in programma);
3° PREMIO – Ticket Only (Accesso per una persona a tutti gli eventi in programma).

Prossima tappa dell’Heroes tour è a Napoli, il 23 maggio 2019 presso la Digita Academy 

PROGRAMMA:

Dalle ore 9:30

Benvenuto e Introduzione a cura di
Antonio Pescapè  – Professore di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni e Direttore della Digita Academy Università degli Studi di Napoli Federico II.

Speaker:
Cristina MeleProfessoressa di Economia e Gestione delle imprese dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Alessia Guarnaccia, CEO Pandora Group
Viviana Cavaliere e Salvatore SicaBuzzoole.

Moderatore:
Michele Scai Franzese –  Founder di Heroes meet in Maratea.

Giuria:
Cristina Mele –  Professoressa di Economia e Gestione delle imprese dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Antonio PescapèDirettore della Digita Academy, Università degli Studi di Napoli Federico II
Francesco Bifulco – Professore di Economia e Gestione dell’Innovazione dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Massimo Varrone – Responsabile Campania NewSteel;
Giovanni De Caro, CEO Favilla
Amedeo Giurazza, Ceo & Founder Vertis
Giuseppe Venezia –  Founder GVA

Per partecipare all’evento è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.goheroes.it/heroes-tour/

Info sul Regolamento

X Forum Borsa della Ricerca 2019 : l’evento il 28 maggio presso il Campus di Fisciano

Il Forum che favorisce il contatto tra mondo della ricerca universitaria, startup, aziende, incubatori e investitori per favorire il trasferimento tecnologico e il sostegno economico alla ricerca.

Il X Forum della Borsa della Ricerca, organizzato in partnership dall’Università degli studi di Salerno e da Fondazione Emblema, si terrà dal 28 al 30 maggio nel Campus di Fisciano – Aula Magna “Vincenzo Buonocore” -.

La Borsa della Ricerca consente a gruppi di ricerca, centri di ricerca e spin-off di incontrare direttamente fondi di investimento, venture capital, finanziatori pubblici ma anche chi nelle grandi aziende si occupa di Ricerca & Sviluppo.

Il Forum si aprirà il 28 maggio con la Sessione Plenaria “Dalla ricerca all’autoimprenditorialità” a cui parteciperanno esperti che tratteranno del legame tra conoscenza, ricerca, innovazione, imprese e mercato. Il tema è centrale per studenti, dottorandi, assegnisti, ricercatori e docenti interessati a conoscere le nuove frontiere che si aprono per l’Università.

I partecipanti potranno cogliere le opportunità offerte da modelli di trasferimento della conoscenza – non solo tecnologica – ispirati a concetti di student e faculty entrepreneurship.

DALLA RICERCA ALL’AUTOIMPRENDITORIALITÀ

Sessione Plenaria – Aula Magna V. Buonocore
28 maggio 2019 | ore 15:00-18:00

Saluti:

  • Aurelio Tommasetti, Rettore Università degli Studi di Salerno
  • Antonio Marchiello, Assessore Attività Produttive e Ricerca Scientifica Regione Campania

Introduce:

Tommaso Aiello, Presidente Fondazione Emblema e Coordinatore Borsa della Ricerca

Intervengono:

  • Antonello Bartiromo, Presidente dPixel
  • Luca Beghetto, Direttore Generale Microcredito Italiano
  • Luca Ferrarese, Vice Responsabile Rete Commerciale Banca Sella
  • Andrea Piccaluga, Presidente Netval
  • Giuseppe Sottile, Responsabile Commerciale Area Sud Banca Etica

Modera:

  • Cesare Pianese, Delegato al Trasferimento Tecnologico Università degli Studi di Salerno

L’evento è aperto a studenti, dottorandi, assegnisti, ricercatori, docenti, personale tecnico amministrativo e spin-off. Per ulteriori informazioni, inviare una mail a TTpoint@unisa.it.

Registrazione: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-borsa-della-ricerca-2019-x-forum-61519234687

EIT Digital Challenge: la Call per innovatori deep tech europei mette in palio un montepremi di 750 mila euro

EIT Digital Challenge, la Competition che punta a selezionare le migliori Startup ad alta tecnologia d’Europa.

EIT Digitall’acceleratore per Startup che si occupa di innovazione digitale – lancia la Competition EIT Digital Challenge 2019 con l’obiettivo di identificare gli imprenditori europei più ambiziosi e di maggior talento e sostenerli nella creazione di aziende che svolgeranno un ruolo dominante nel futuro delle tecnologie digitali.

La Competition è riservata alle Scaleup, ovvero a quelle aziende che fatturano almeno 300 mila euro o che hanno raccolto finanziamenti per almeno 2 milioni di euro, e che allo stesso tempo siano nate da meno di 10 anni.

Potranno prendere parte alla Competition le Scaleup che ricadono sotto queste 5 categorie:

  1. Digital Tech;
  2. Digital Cities;
  3. Digital Industry;
  4. Digital Wellbeing;
  5. Digital Finance.

In generale, i settori su cui vanno poi ad operare in maniera spesso rivoluzionaria sono quelle di:

  • Food;
  • Agri-tech;
  • Aerospazio;
  • Energia;
  • Clean-tech;
  • Tecnologie industriali;
  • Telecomunicazioni;
  • Chimica;
  • Intelligenza artificiale;
  • Deep;
  • Machine learning

Verranno selezionate 25 imprese che avranno l’opportunità di partecipare alla finale a Bruxelles, di fronte ad una giuria di investitori e di aziende di alto profilo. I 10 vincitori, due per ogni categoria, riceveranno un anno di supporto personalizzato nell’acceleratore digitale EIT del valore di 50.000 euro per potenziare la propria attività e il primo in classifica di ciascuna categoria riceverà un premio in contanti di 50.000 euro.

Per partecipare alla Competition, la deadline per le iscrizioni è fissata al 14 giugno 2019, al seguente link: https://eitdigitalchallenge.submittable.com/submit

Call for Agri-Food Tech Startups: la call che premia le startup che offrono soluzioni nel settore alimentare

La Call alla ricerca di nuove Startup tecnologiche nel settore Agricolo e Alimentare e delle Bevande.

StartUp Initiative, in collaborazione con Intesa Sanpaolo Innovation Center e con Future Food Institute, ha lanciato una nuova Call for Startup: la piattaforma di accelerazione internazionale che seleziona promettenti Startup Agri – Food Tech per collegarli con investitori finanziari e aziendali.

Possono partecipare alla Call le Startup che implementano attivamente i principi dell‘economia circolare e le tecnologie di Industria 4.0 nei settori:

  • Agricoltura – Ago di precisione, Ago rigenerativo, Concimi organici, Caratterizzazione del suolo, Agricoltura periurbana e rurale, Droni, Sensori, Raccolta e desquamazione, Agricoltura verticale / urbana, Idro / Aero / Acqua-ponico;
  • Macchinari Elettrodomestici –  macchine collegate, Automazione e robotica, Cucina intelligente, Dispositivi incorporati e IoT, Stampa 3D;
  • Sicurezza – Ispezione e diagnostica, Conservanti e additivi naturali, Tracciabilità, Controllo di qualità, Big Data, Imballaggi a base biologica, Imballaggi riutilizzabili, Imballaggi attivi;
  • Nutrizione e Salute – Alimenti funzionali, Nuovi alimenti, Superfoods, Disturbi alimentari e diete speciali, Dolcificanti e Salernatives naturali alternativi, Semi e mangimi, Cicli di chiusura dei nutrienti, Soluzioni per rifiuti zero, Gestione dei rifiuti, Biodiversità;
  • Esperienza Utente – servizi mobili, distribuzione e consegna, marketing, alimentazione sociale.

Le Startup partecipanti seguiranno un processo di coaching e riceveranno formazione e feedback  messe a disposizione gratuitamente da tecnici qualificati ed esperti del settore. I team più promettenti avranno la possibilità di presentare il loro progetto alle Arene degli Investitori italiani e internazionali  e partner industriali migliorando in modo significativo la raccolta di fondi e la portata dello sviluppo del business.

Per applicare alla Call, la deadline è fissata entro il 15 maggio 2019 , è necessario candidarsi tramite il modulo di domanda online .

Per qualsiasi ulteriore informazione contattare all’indirizzo startup@intesasanpaolo.com

Startup Weekend Salerno 2019 Sport Edition: Trasforma una idea sportiva in startup in sole 54 ore

L’evento che promuove la  ricerca di progetti innovativi e stimolanti nel settore dello Sport, volto a far incontrare idee, sviluppatori e realtà dell’imprenditoria.

Startup Weekend Salerno 2019 Sport Edition è l’occasione per chi vuole entrare nel mondo dell’imprenditoria e delle Startup, ma anche per acquisire soft skill come Team Working. I partecipanti svilupperanno idee di Startup collegate al mondo dello SPORT supportati da coach ed esperti del settore.

L’evento è una maratona di tre giorni (54 ore) che inizierà venerdì 17 Maggio 2019 alle 18:30 e si concluderà alle 20:00 di domenica 19 Maggio 2019. L’evento è strutturato per fornire ai partecipanti gli strumenti utili ad avviare una Startup, ma soprattutto è un’occasione di networking importante durante la quale trovare dei validi partner per le proprie attività.

Nel particolare, durante le giornate, i partecipanti avranno l’occasione di:

  • imparare a validare le proprie ipotesi di business e a costruire prodotti;
  • imparare a risolvere problemi;
  • imparare a condividere le proprie skill con altre persone;
  • imparare a creare una rete di contatti.

Ogni partecipante sarà seguito da Coach esperti di Business, Marketing, Finanza e di metodologie Lean.

Per partecipare al Startup Weekend Salerno 2019 Sport Edition è possibile acquistare il biglietto dell’evento al seguente link: https://www.eventbrite.com/e/biglietti-techstars-startup-weekend-salerno-0519-59070187521

Per tutti i dettagli dell’evento visita il sito.

Smart&Efficient Buildings: la call per rendere gli edifici più efficienti

La Call for Innovation aperta a Startup e PMI per l’efficienza energetica dei condomini.

Digital Magics, il più importante incubatore di startup digitali “Made in Italy” attivo su tutto il territorio italiano, in collaborazione con Smart&Efficient Buildings di Eni gas e luce, lanciano la Call rivolta a Startup e PMI innovative che stanno sviluppando prodotti e servizi all’avanguardia nel settore dei condomini per rendere gli edifici più efficienti, autonomi, sicuri e confortevoli per le persone che li abitano.

Nel particolare, l’obiettivo della Call for Innovation è quello di far leva sia sulle tecnologie di efficienza energetica degli edifici, sia su quelle digitali, per far evolvere l’attuale offerta di Eni gas e luce per l’efficienza energetica dei condomini e permettere alle persone di vivere meglio gli ambienti in cui abitano.

In particolare la Call si focalizza su tre aree di interesse.

  • Energy efficiency for a sustainable building;
  • Safety and Security;
  • Digital Service for a better living.

I candidati selezionati avranno l’opportunità di presentare le proprie soluzioni innovative a Eni gas e luce, a esperti del network aziendale e al team di specialisti di Digital Magics.

I finalisti potranno entrare a far parte dell’ecosistema dell’innovazione di Eni gas e luce e avere l’opportunità di essere selezionati anche per potenziali collaborazioni e opportunità di business future.

Per partecipare alla Call è possibile candidarsi entro il 19 maggio 2019 sulla sezione Open Innovation del portale di Eni Gas e Luce al seguente link: https://enigaseluce.com/open-innovation

 

INNOWWIDE: la call per Progetti di valutazione della viabilità nei mercati internazionali con budget fino a 3 M di euro

Le Call che vuole portare le PMI Europee Innovative in prima linea nei Mercati Internazionali.

INNOWWIDE – valutazione della redditività delle soluzioni aziendali collaborative e INNOvative nei mercati di WorldWIDE -, è un progetto Horizon 2020 della durata di tre anni che mira a fornire finanziamenti per PMI Innovative Europee e Startup e condurre una viabilità di valutazione Projects (VAP) nei mercati extraeuropei.

Il modello strategico INNOWWIDE si basa sul design e sul prototipo di un innovativo schema di finanziamento che mira a sostenere:

  • la valutazione della redditività di soluzioni imprenditoriali innovative orientate globalmente, a stretto contatto con le parti interessate dei paesi terzi;
  • i lavori preparatori per facilitare ulteriori azioni congiunte di ricerca e innovazione, compresa la co-creazione e l’innovazione aperta, e l’assorbimento della tecnologia di mercato.
  • la creazione di sinergie, leve e complementarità con i sistemi di finanziamento nazionali e internazionali collegati attuali e futuri.

La Call è rivolta alle PMI innovative a scopo di lucro, comprese le giovani imprese e le start-up, di qualsiasi settore che vogliano competere e avviare affari nei mercati nuovi ed emergenti in tutto il mondo.

La  VAP Call riguarderà i mercati di tre categorie di paesi:

  1. Paesi in via di Sviluppo;
  2. Le Grandi Economie Emergenti come Brasile, Russia, India, Cina, Messico, ecc.;
  3. Paesi Sviluppati.

Le attività che saranno finanziate dalla Call sono le seguenti:

  • Facilitazione della tecnologia, attraverso servizi di innovazione e trasferimento tecnologico;
  • Marketing e prospettive pratiche.avvi

INNOWWIDE con questa call, ha stanziato un budget totale di 3.000.000 euro e per ogni VAP approvata riceverà una sovvenzione fissa di 60.000 euro per progetto.

Per partecipare alla Call, è necessario  applicare entro il 31 maggio 2019 al seguente link: https://innowwide.eu/guidelines/

 

INNOVATION HUMAN RENEWABLE RESOURCES: LA CALL PER STARTUP E PMI NEL SETTORE DELLE RISORSE UMANE CON PREMIO DI 15 MILA EURO

La Call sulla valorizzazione delle Risorse Umane nella trasformazione tecnologica dei processi aziendali mette in palio 15 mila euro per il miglior progetto di impresa.

TernaSocietà che gestisce la rete elettrica nazionale – in collaborazione con Digital Magics EnergyTech – programma di incubazione specializzato per le Startup Digitali del settore dell’energia – , lanciano la Call for Innovation HRR – Human Renewable Resources per tutte le Startup e PMI innovative italiane, che operano nei settori HRTech ed EduTech.

L’obiettivo della Call è individuare i migliori progetti con servizi, applicazioni, soluzioni di ultima generazione e ad alto valore aggiunto, in grado di portare una reale innovazione, facendo leva sugli asset tecnologici, i processi e le best practice dell’area Risorse Umane e Organizzazione: dall’employer branding, alla formazione, fino allo smart working.

In particolare, si mira a rinnovare l’attività di recruiting, offrendo ai candidati un’esperienza innovativa, dinamica e interattiva, in grado di attirare e selezionare i migliori talenti. Inoltre, si vuole potenziare e rendere più efficace l’attività di formazione e sviluppo del personale, grazie alle nuove metodologie e all’innovazione delle competenze e delle attitudini delle persone di Terna.

Inoltre, le 10 Startup e PMI più promettenti saranno protagoniste il 20 giugno 2019, presso l’Headquarter di Terna a Roma, per la giornata finale di Pitch. In tale occasione, la giuria formata da Digital Magics EnergyTech, Terna e aziende partner premierà la migliore Startup o PMI con 15.000 euro e sceglierà i modelli di business più interessanti che avranno la possibilità di avviare delle partnership di collaborazione e Open Innovation con Terna.

Inoltre, Terna darà l’opportunità, ad un massimo di tre Startup fra tutti i finalisti, di accedere a percorsi di accelerazione presso i propri Innovation Hubs, nuovi centri di ricerca sul territorio per una forte cooperazione fra risorse interne, Università e Startup che renderanno Terna sempre più una rete anche dal punto di vista della condivisione della conoscenza.

È possibile partecipare alla Call  HRR – Human Renewable Resources inviando la propria candidatura entro il 13 maggio 2019 al seguente link: https://openinnovation.digitalmagics.com/it/challenge/hrr-human-renewable-resources

Tutte le Info disponibili nel Regolamento.

 

 

La scuola del futuro, oggi: la call per l’innovazione del settore scolastico

La Call for Innovation per Startup e PMI destinata al comparto formazione dal titolo “La scuola del futuro, oggi”

Digital MagicsIncubatore di Startup Digitali “Made in Italy” – e Gruppo Spaggiari Parma – Azienda leader nel mondo dell’Education in Italia, con la più utilizzata piattaforma cloud di servizi per la comunità scolastica -, lanciano la Call for InnovationLa scuola del futuro, oggi”.

L’obiettivo della Call “La scuola del futuro, oggi” è quello di identificare le migliori Startup e PMI innovative italiane del settore della scuola e della formazione che producono contenuti multimediali interattivi, grazie alle tecnologie all’avanguardia come la realtà virtuale e aumentata e l’intelligenza artificiale, e che sviluppano prodotti, servizi, app e piattaforme cloud per:

  1. Studenti come ripetizioni on-line, corsi e workshop di approfondimento online, integrazione di attività extrascolastiche;
  2. Famiglie, dalla protezione dei dati all’accessibilità e trasparenza delle informazioni, dal conference streaming live per assemblee e riunioni fino all’accesso a contenuti di approfondimento;
  3. Docenti come corsi di formazione e aggiornamento, sviluppo delle competenze digitali, metodi ad alto contenuto innovativo per gli alunni con Bisogni Educativi Speciali (Bes) e Disturbi Specifici dell’Apprendimento (Dsa), strumenti per analizzare l’andamento della classe e per migliorare le procedure del registro elettronico;
  4. Istituzioni e amministrazioni scolastiche fornendo strumenti organizzativi per favorire la gestione dell’infrastruttura scolastica, potenziando le infrastrutture di rete.

Saranno scelte le 10 Startup e PMI più interessanti che parteciperanno all’Innovation Day del  27 maggio 2019  a Talent Garden Milano Calabiana, successivamente valutate dal Gruppo Spaggiari Parma per avviare partnership commerciali e tecnologiche di Open Innovation.

Per partecipare alla Call è possibile candidarsi entro il 28 aprile 2019 sulla piattaforma dedicata al seguente link: https://openinnovation.digitalmagics.com/it/challenge/la-scuola-del-futuro-oggi

Per info sul Regolamento.

SHaReD: 6 MESI DI INCUBAZIONE PER LE STARTUP CHE STUDIANO I GRANDI RISCHI NATURALI

La Call per la selezione di imprese e Startup per prevenire, prevedere e pianificare le emergenze derivanti da rischi naturali.

Fondazione Pesenti – organismo autonomo che si propone come strumento per la promozione e diffusione di idee innovative ad alto impatto sociale, ambientale e culturale -, in collaborazione con Speed MI Up – l’Incubatore di Impresa ed Accelleratore dell’Università BocconiPolitecnico di Milano, Comune e Camera di Commercio di Milano -, lanciano la CallShaReD – Social Hazards Resilience in Disasters – a sostegno delle nuove imprese impegnate nella gestione delle emergenze.

ShaReD ha lo scopo di facilitare la nascita e lo sviluppo di Startup innovative nel campo della gestione di eventi:

  • Sismici;
  • Vulcanici;
  • Eolici – uragani, tornado e tifoni;
  • Idraulici – inondazioni;
  • Idrogeologici – frane;
  • Siccità;
  • Incendi.

La Call è rivolta a Startup, PMI e aspiranti imprenditori che studiano i grandi rischi e che offrono risposte concrete a comunità messe alla prova da inondazioni, frane, eruzioni vulcaniche, terremoti, incendi, siccità.

Le Startup dovranno proporre nuove idee in termini di:

  1. Previsione, Prevenzione e Pianificare la gestione dell’emergenza;
  2. Assistenza post emergenza attraverso la creazioni di sistemi capaci di adattarsi al cambiamento.

due progetti migliori verranno premiati con 6 mesi di incubazione gratuita presso Speed MI Up.  L’incubatore di impresa durante questo periodo, accelera lo sviluppo delle Startup in modo pro-attivo tramite sessioni di tutorship individuali e collettive.

Per partecipare alla Call ShaReDSocial Hazards Resilience in Disasters -, le domande devono essere presentate entro il 22 aprile 2019 al seguente link: http://fondazionepesenti.speedmiup.it/

Per info sul Regolamento.

 

1 2 3 23