Loading...

Tag: milano

Action for 5G: la call di Vodafone Italia per lo sviluppo del 5G con finanziamenti fino a 2,5k

La Call che punta sul 5G per lo sviluppo dell’innovazione digitale.

Action for 5G, l’iniziativa promossa da Vodafone Italia S.p.A – in collaborazione con PoliHub – incubatore del Politecnico di Milano e gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano -, dedicato alle Startup, piccole e medie imprese e imprese sociali che vogliono contribuire con le loro idee innovative allo sviluppo del 5G in Italia.

Nel particolare, l’obiettivo della Call Action for 5G è quello di stimolare e supportare la nascita di progetti innovativi che individuino nel 5G il fattore abilitante distintivo e più in generale di:

  • incidere sullo sviluppo dell’ecosistema 5G, tecnologico e produttivo;
  • contribuire a definire gli standard futuri della nuova tecnologia;
  • favorire la diffusione di conoscenze e competenze che consentano la massima fruizione delle potenzialità delle reti di nuova generazione;
  • essere da stimolo alla creatività nello sviluppo di servizi e applicazioni che massimizzino l’impatto sociale, economico e ambientale della trasformazione digitale;
  • rendere l’infrastruttura di comunicazioni il nuovo substrato fortemente integrato e
    plasmato sul territorio locale.

La Call Action for 5G premia progetti, soluzioni e innovazioni particolarmente sinergici con la strategia di Vodafone Italia e con lo sviluppo dei settori considerati prioritari come:

  • automotive;
  • education;
  • energy e smart grid;
  • entertainment e gaming;
  • healthcare;
  • logistics;
  • retail e manufacturing;
  • surveillance e security;
  • tourism;
  • wellbeing e sport tech.

I progetti, dovranno utilizzare almeno una delle caratteristiche distintive del 5G come:

  • velocità di connessione fino a 10 Gigabit al secondo;
  • latenza sotto i 10 millisecondi;
  • elevata densità di connessioni.

Vodafone Italia mette a disposizione fino a 1 milione di euro per ciascun progetto selezionato per un totale di 2,5 milioni di euro di investimento complessivo, offrendo consulenza tecnico-progettuale sul 5G. Inoltre, offre l’accesso all’Open Lab di Vodafone Italia, al Campus Open Lab del Politecnico di Milano e agli spazi del Polihub dove sono state installate stazioni radio base 5G così da consentire, in tutti e tre i laboratori, lo sviluppo e il test in 5G dei prototipi ideati.

Per partecipare alla Call Action for 5G, la deadline è fissata entro il 3 febbraio 2020, sarà possibile sottoscrivere la candidatura attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.vodafone5g.it/login.php

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.vodafone5g.it/pdf/regolamento-actionfor5g-2020.pdf

The Startup Training: il programma di accelerazione online alla ricerca di 100 startup

Il percorso di accelerazione rivolto a Imprenditori e Startup.

The Startup Training – il pre-acceleratore Startup più grande d’Italia -, riparte il 22 novembre 2019 con la sua IV edizione. È alla ricerca delle migliori 100 Startup early-stage che aiuterà in 12 incontri – suddivisi in 3 incontri fisici a Milano e 9 online -, ad ottenere la traction necessaria per raccogliere il proprio primo round di finanziamenti.

Le Startup selezionate verranno divise in classi da 5-10 Startup omogenee per settore e stadio di sviluppo e seguite da mentors specializzati nel loro verticale. Un modello peer-to-peer, dove i mentors sono startupper di successo, che hanno raccolto fondi, fatto exit o lavorano per fondi di investimento.

Il lavoro sarà organizzato su 12 sabati, facendo brainstorming, condividendo problemi e soluzioni e seguendo un percorso che le porterà a raggiungere 4 milestones:

  1. ottimizzazione del modello di business;
  2. fine-tuning della go-to-market strategy;
  3. raggiungimento di una traction forte sulle 1-2 metriche di maggior rilievo per la Startup;
  4. preparazione agli investitori con la redazione di un pitch, investor deck e financial plan.

Per massimizzare l’opportunità di crescita delle Startup  e raccolta fondi per le Startup, alla fine del programma ci sarà un Investor Day con i migliori acceleratori, investitori, corporate e giornalisti, assisteranno le Startup presentare il progetto e i risultati raccolti sul mercato.

Nel particolare, saranno presenti i più importanti acceleratori e gruppi di business angels in Italia, come: Boost Heroes, Nuvolab, LVenture, Nana Bianca, Italian Angels for Growth, Seedble e tutte le realtà interessate a supportare progetti di talento con una forte validazione di mercato.

Per partecipare alla Call The Startup Training, la deadline è fissata entro il 30 ottobre 2019, è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.thestartuptraining.com/candidati?fbclid=IwAR02DipRzNL2RlTFxTZoYVr7HBHcKKjCByGMRReCqklurnBdfHibcT9ya90

Doppia finale per Hearth: nuovi traguardi per la startup presente al CSI – Incubatore Napoli Est

La Startup Hearth che accede alle finali di Digital Innovation Days ed a Heroes Prize Competition 2019.

L’ideatore dell’innovativo progetto irpino Hearth, Massimiliano Imbimbo, punta alla finale del 19 ottobre a Milano, dove competerà con la Startup The Secret Destinations per aggiudicarsi il Digital Innovation Days.

La sfida, della durata di 10 minuti, impegnerà i due avversari in uno scontro su 5 domande. La sfida è visionabile all’indirizzo https://www.digitalinnovationdays.com/poll/sfida-3/. Per votare basterà cliccare sul simbolo di Hearth e digitare nome, cognome e indirizzo mail al quale verrà inviato un codice di conferma da inserire per convalidare il voto.

In attesa di conquistare la finale di Milano, la Startup irpina si prepara a sbarcare a Maratea per un’altra finale, quella Heroes Prize Competition 2019, il festival euro-mediterraneo sull’innovazione più importante del Mezzogiorno, in programma il 19 settembre. Qui, Hearth è stata selezionata tra le 50 finaliste che punteranno ad accedere alla finalissima del 21 settembre.

Unica Startup a rappresentare tutta l’Irpinia, porterà il suo progetto innovativo: promuovere e consolidare l’immagine unitaria e complessiva del sistema turistico regionale, andando anche oltre i tradizionali percorsi turistici, per risaltarne i prodotti tipici locali e le tradizioni attraverso una vetrina interattiva di eventi e manifestazioni.

Per avere maggiori informazioni sulla Startup Hearth, è possibile consultare la pagina dedicata all’interno del nostro sito al seguente link: http://www.incubatorenapoliest.it/hearth/

Al team capitanato da Massimiliano Imbimbo, i complimenti e un grande in bocca al lupo da tutti noi del CSI – Incubatore Napoli Est!

Fabriq Quarto 2019: la call sulle Innovazioni di quartiere con premio fino a 45 mila euro

La Call che si rivolge alle imprese che guardano alla periferia come luogo di sperimentazione per progetti di innovazione ad impatto sociale.

FabriQ Quarto 2019, la seconda edizione del programma ideato dal Comune di Milano in collaborazione con FabriQ – incubatore di innovazione sociale del Comune di Milano, gestito dalla Fondazione Giacomo Brodolini e Impact Hub Milano – che punta sulle Startup e sulle PMI per trasformare i quartieri decentrati in laboratori a cielo aperto.

La Call Fabriq Quarto 2019 cofinanzia progetti sperimentali che siano capaci di:

  • generare impatto sociale intenzionale e misurabile sulla vita dei quartieri;
  • che generino un ritorno economico per le imprese;
  • che siano ad alto contenuto di innovatività e scalabilità tali da contribuire ai processi di innovazione.

Diversi i temi su cui possono cimentarsi i partecipanti, in particolare:

  • Servizi alla persona e nuovi modelli di welfare;
  • Smartcity ed Economia Circolare;
  • Manifattura Digitale 4.0 e Artigianato Digitale;
  • Animazione di spazi multifunzionali;
  • Valorizzazione di spazi urbani sottoutilizzati.

I progetti, presentati da imprese italiane o estere, nate da non più di 5 anni con sede operativa a Milano, dovranno svilupparsi nel quartiere di Quarto Oggiaro – dove ha sede l’incubatore FabriQ – e nei quartieri limitrofi di Villapizzone, Bovisasca, Bovisa, Comasina, Bruzzano, Dergano, Affori e Niguarda, caratterizzati da situazioni di fragilità sociale ed economica ma anche dalla presenza di importanti infrastrutture sociali.

Le imprese selezionate potranno ricevere fino a 45.500 euro a progetto, nello specifico:

  • incentivi economici fino a 35.000 euro a progetto per coprire il 50% dei costi;
  • premialità pari a +10% di quota di cofinanziamento per i progetti che raggiungono determinati obiettivi di risultato definiti in sede di candidatura;
  • supporto burocratico amministrativo e supporto logistico, presso gli spazi dell’incubatore FabriQ;
  • 4 mesi di accompagnamento in fase di avvio del progetto e per favorire l’incontro con potenziali investitori.

Per partecipare alla Call FabriQ Quarto 2019, la deadline è fissata entro le ore 10:00 del 14 ottobre 2019, è possibile attraverso la compilazione della documentazione secondo le modalità riportate sul sito del Comune di Milano al seguente link: https://web.comune.milano.it/dseserver/webcity/garecontratti.nsf/WEBAll/B640FFADAB71E52EC12582CF004CE086?opendocument

La 56ma edizione di Smau Milano 2019: innovazione e tecnologia al servizio della tua impresa

La principale piattaforma di business matching in Italia nei settori dell’innovazione e delle tecnologie digitali per imprese e pubbliche amministrazioni locali, si svolgerà nel padiglione 4 di FieramilanoCity dal 22 al 24 ottobre 2019.

Dal 22 al 24 ottobre 2019 Fieramilanocity ospiterà la 56ma edizione di Smau Milano 2019 – l’appuntamento di riferimento per tutte le imprese che vogliono avvicinarsi al mondo della ricerca e dello sviluppo di prodotto e di processo per portare sul mercato la vera innovazione – dove avviene l’incontro fra aziende in cerca di innovazione e Startup che offrono soluzioni.

Smau Milano, infatti, ci sarà l’occasione di conoscere una aggiornata e inedita fotografia del quadro italiano con:

  • la presentazione dell’Italy Open Innovation Outlook 2020 – 22 ottobre;
  • presentazione dei successi di grandi corporate dell’Open Innovation nell’evento Open Italy – 23 ottobre;
  • osservatorio Open Innovation e Corporate Venture Capital – 24 ottobre.

Smau non è soltanto un evento da vivere intensamente per trovare nuove proposte, idee e partner a cui affidarsi per costruire insieme il futuro della propria impresa ma è anche:

  • trasformazione digitale con la presentazione dell’Assintel Report 2020 e la presenza di numerosi player del digital;
  • internazionalizzazione con gli eventi di Italia RestartsUp ed è offerta di innovazione con la presenza di oltre 200 Startup, sostenute dagli enti di sviluppo delle Regioni e da Invitalia;
  • formazione con il ricco programma della Smau Academy.

Inoltre, durante tutto l’evento, saranno innumerevoli le occasioni di business matching fra aziende e Startup e la consegna nell’arco dei tre giorni dei Premi Innovazione Smau.

Per partecipare al Roadshow di Smau Milano 2019  è possibile candidare la propria Startup compilando il form al seguente link: https://www.smau.it/milano19/pages/partecipa-con-startup/

More than dis: la call per progetti di inclusione lavorativa con premi fino a 80 mila euro

La Call per migliorare l’occupabilità delle persone con disabilità e la qualità della loro vita lavorativa.

More Than Dis, è la Call promossa da Fondazione Italiana Accenture in partnership con Jobmetoo e Make a Cube3 che ha come obiettivo l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità grazie a soluzioni innovative e replicabili.

La Call cerca di stimolare i contendenti a trovare una risposta positiva al rapporto tra lavoro e disabilità e si propone di identificare soluzioni innovative e scalabili per favorire l’accesso, la produttività e l’inclusione delle persone con disabilità nel mondo del lavoro. La sfida è quella di riuscire a valorizzare le diversità e far sì che tutti, ma proprio tutti, possano mettersi in gioco nel mondo lavorativo.

Le proposte progettuali dovranno fornire soluzioni innovative e replicabili, finalizzate al miglioramento dell’occupabilità delle persone con disabilità e della qualità della loro vita lavorativa, evidenziandone il potenziale per generare valore sociale ed economico. Particolare rilevanza verrà data ai progetti che presentano la componente tecnologica quale elemento centrale.

Una giuria, composta da esperti, promotori e partner del concorso, selezionerà otto finalisti che parteciperanno a due giornate di workshop formativo, pensate per affinare i singoli progetti in vista della selezione finale, che avverrà il 12 e 13 novembre 2019 a Milano e identificherà le tre idee progettuali vincitrici.

In palio per ciascuno dei tre vincitori

  • 20.000 mila euro cash a fondo perduto, messi a disposizione da Fondazione Italiana Accenture;
  • 20 ore di consulenza legale, finanziaria, marketing e strategica a cura di Accenture Italia;
  • un percorso di incubazione della durata di 3 mesi presso Make a Cube3.
Inoltre, per i migliori partecipanti under 30 saranno messi a disposizione premi in formazione come:
  • 3 accessi diretti a Palestre Digitali;
  • 3 accessi diretti a D-Training Bootcamp con percorsi formativi dedicati al mondo del digital.

Alla Call More Than Dis, possono partecipare, con una o più idee progettuali, fino a un massimo di tre, singoli, team informali composti da massimo 3 persone fisiche e persone giuridiche.

L’invio dei progetti alla Call More Than Dis, la deadline è fissata entro le ore 12:00 dell’11 ottobre 2019, è possibile attraverso la compilazione del forma al seguente link: https://morethandis.ideatre60.it/login?returnUrl=/invio/start/4106&&reason=Contest&code=136

Per maggiori informazioni consultare il Regolamento al seguente link: http://www.fondazioneaccenture.it/ideatre60_files/MTD/Regolamento_MoreThanDIS.pdf

#BOOTSTRAP: L’ARTE DI AVVIARE UN BUSINESS

L’evento che mette in contatto giovani imprenditori e protagonisti del mondo dell’innovazione.

Il 30 ottobre 2019 all’interno di ALI EXPO, la due giorni di Azimut dedicata all’economia reale, torna #Bootstrap, l’evento organizzato da StartupItalia che ha come obiettivo quello di fare incontrare chi fa business, chi crea valore e posti di lavoro, accompagnando e spingendo i clienti verso l’evoluzione futura.

16 startup early stage avranno l’opportunità di incontrare 16 mentor con i quali discutere, condividere esperienze, scambiare opinioni per capire su cosa puntare per avere successo. Nessun palco, ma quattro tavoli di lavoro intorno ai quali direttori marketing, responsabili web e social media, giornalisti e CTO delle più importanti aziende italiane si metteranno a disposizione delle nuove idee e delle startup su 4 temi:

  1. Mission e Strategia;
  2. Funding e Risorse Umane;
  3. Execution, Tecnologia, UX;
  4. Comunicazione e Promozione.

Per partecipare al #Bootstrap, possono partecipare tutte le Startup italiane, la deadline è fissata entro il 30 settembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://startupitalia.eu/bootstrapcall

Digital Innovation Days: la Startup competition con in palio premi in denaro e percorsi di accelerazione

La Competition che celebra la rivoluzione digitale, le dinamiche e le potenzialità dei social network e gli impatti da questi generati sulle nostre vite e sul business.

Al via la Call per la Startup Competition del Digital Innovation Days 2019, uno degli eventi dedicati al mondo digitale più importanti in Italia, organizzata in collaborazione con The Startup Training e Startup Geeks.

Una vera Competition, fatta di 4 step da dover superare, e la fase finale si terrà proprio durante l’evento il 17-18-19 ottobre 2019 al Talent Garden Calabiana di Milano.

Tra tutte le Startup partecipanti, solo 3 saranno le startup vincitrici le quali otterranno importanti contributi e vantaggi di acceleration messi a disposizione dei partner dell’iniziativa come:

  • Accesso gratuito al percorso di 12 settimane presso Maccelerator a Los Angeles: qui le Startup beneficeranno di un training ad-hoc per la validazione del proprio mvp nell’ecosistema Startup di Los Angeles, di lezione di sviluppo di skills imprenditoriali e di leadership, quindi della partecipazione a pitch challenges per il contatto con investitori locali;
  • Accesso gratuito al Master “Start Up Program” di Digital Coach: 171 ore di formazione live di Digital Marketing con 31 professionisti diversi su WordPress, SEO, SEM, FB ads, Web Analytics, Email Marketing, Inbound Marketing, Content Marketing e altro;
  • Accesso gratuito alle 80+ corsi di Lacerba.io, scuola online di competenze digitali pratiche, tra cui programmazione, digital marketing, web design, business e personal branding;
  • Membership di 3 mesi all’interno degli spazi di coworking di Copernico;
  • Consulenza gratuita di 36 ore conit, agenzia software con developer specializzati in programmazione Mobile, Web, Backend, Frontend.

Per partecipare alla Startup Competition del Digital Innovation Days 2019 , la deadline è fissata entro il 10 agosto 2019, compilando il form al seguente link: https://www.digitalinnovationdays.com/start-up-competition/

 

LVenture Group e LUISS EnLabs lanciano la call dell’estate: fino a 160k per le migliori startup digitali

L’acceleratore di LVenture Group è pronto a trasformare le Startup digitali early stage più promettenti nelle imprese del futuro.

Al via la seconda Call annuale di LUISS EnLabs – l’acceleratore d’impresa di LVenture Group nato da una joint venture con l’Università LUISS – che apre le porte alle candidature per il batch invernale del suo Programma di Accelerazione, che partirà nel mese di dicembre.

Il Programma di Accelerazione LUISS EnLabs ha una durata di 5 mesi sotto la guida del team di esperti di LUISS EnLabs e LVenture Group. Le Startup che verranno selezionate potranno accedere ad un investimento fino a 160 mila euro da parte di LVenture Group ed avvalersi di una rete di oltre 50 advisor a supporto dello sviluppo del loro prodotto, del modello di business, della tecnologia, della comunicazione, del marketing, dell’assistenza legale e delle attività di fundraising.

Inoltre, potranno usufruire di importanti agevolazioni, come crediti per il cloud, supporto nella prototipazione SEO, facilitazioni e-payments, per un valore di 1,5 milioni di euro.

Per accedere al Programma di Accelerazione di LUISS EnLabs le Startup devono proporre soluzioni competitive nei settori di mercato emergenti, con un prototipo funzionante del prodotto o un’idea validata – Minimum Viable Product – e presentare un team disposto con competenze trasversali necessarie allo sviluppo tecnologico.

La selezione è aperta a tutte le Startup che operano nel digitale con particolare riguardo ai nuovi trend di mercato in ambito di:

  • Corporate Welfare;
  • Cybersecurity;
  • Software per le imprese;
  • Fintech;
  • Retail;
  • Industria 4.0;
  • Salute e Benessere;
  • Urban Tech ed all’utilizzo di tecnologie come AR/VR, Intelligenza Artificiale e Big Data, Blockchain.

Le Startup selezionate svolgeranno il Programma di Accelerazione nell’Hub di LVenture Group e LUISS EnLabs, presso la Stazione Termini di Roma o nella sede dell’acceleratore presso il Milano LUISS Hub, accedendo a spazi di lavoro capaci di rispondere ad ogni esigenza operativa e a centinaia di eventi legati al mondo dell’innovazione, fonte di costante ispirazione e di opportunità di networking.

Le candidature al Programma di Accelerazione LUISS EnLabs devono essere inoltrate online, entro il 30 settembre 2019, accedendo al seguente link: https://www.f6s.com/luissenlabs-winter2020/apply

È inoltre possibile prenotare un incontro one-to-one con il team di accelerazione di LUISS EnLabs, pronto a indirizzare nuovi progetti innovativi nel processo di applicazione scrivendo una e-mail a: applications@lventuregroup.com.

ING Challenge: la call per selezionare le migliori startup green, in palio 10 mila euro in servizi

La Call dedicata alle Startup attive nella riduzione dell’impatto ambientale nei settori lifestyle, mobility e zero waste.

La Call ING Challenge 2019, realizzata in partnership con Cariplo Factory mira a voler dare un contributo concreto e continuativo a sostegno delle Startup innovative earlye mid-stage operanti in diversi ambiti, tra cui quello della sostenibilità ambientale.

In particolare, il focus della Call for Startup è la riduzione dell’impatto ambientale e quindi la necessità di mettere in discussione le abitudini e le modalità con cui usufruiamo dei servizi in ogni aspetto della nostra vita: dalla spesa alle vacanze, dai trasporti all’abbigliamento.

Tre le aree di business per identificare la migliore Startup partecipante:

  1. Lifestyle, Fashion, Design & Travel: nuovi approcci circolari con l’obiettivo di reinventare la moda, il design e l’industria dei viaggi;
  2. Mobility: sharing, zero emissioni e logistica;
  3. Zero Waste: recupero, valorizzazione dei rifiuti, donazione di cibo, nuovi materiali, prodotti e servizi per ridurre gli sprechi.

La Call dedicata a Startup early e mid stage,vedrà il suo culmine nell’evento “Everyday Green” il 23 ottobre 2019 a Milano in cui esperti e professionisti della sostenibilità e della Green Economy si confronteranno per scegliere la Startup con l’idea più innovativa in questo ambito. Tre i vincitori, i quali riceveranno un premio in servizi del valore di 10.000 euro.

Per partecipare alla Call ING Challenge 2019, le Startup interessate possono candidarsi entro il 20 settembre 2019 al seguente link: https://www.f6s.com/ingchallengeeverydaygreen/apply

 

 

1 2 3 8