Loading...

Tag: mentorship

Motus-E: la call per selezionare talenti nell’E-mobility con premi fino a 10 mila euro

Una Call for Ideas e una Call for Startup per selezionare le migliori iniziative nell’ambito della mobilità elettrica.

Motus-E – l’ associazione di operatori industriali del mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico – lancia la Call for Ideas e la Call for Startup, durante il MOTUS-E Event –  l’evento annuale che si svolgerà a Roma,  dove designerà e premierà i vincitori delle Call.

Le tematiche che vedranno concorrere i partecipanti ad entrambe le Call sono:

  1. Città sostenibile;
  2. Stalli di ricarica;
  3. Trasporto pubblico elettrico;
  4. Integrazione tra mobilità elettrica ed economia circolare;
  5. Sistemi di integrazione e gestione delle ricariche;
  6. Veicoli connessi e cybersecurity.

I progetti candidati alla Call for Ideas e alla Call for Startup saranno selezionati da una giuria di esperti e chiamati a partecipare all’evento finale “Motus-Ecamp” l’11 aprile 2019 a Roma. Nell’ambito della Call for Ideas, saranno selezionati per la partecipazione al Motus-Ecamp 10 progetti. Invece, nell’ambito della Call for Startup, saranno selezionate 6 Startup che presenteranno durante l’evento il pitch finale davanti alla giuria.

L’assegnazione dei premi vengono suddivisi rispetto alla Call, infatti, al team vincitore della Call for Ideas Lazio Innova mette a disposizione:

  • 3 mesi di accesso al Talent Working degli Spazi Attivi, per l’ottimizzazione ed il perfezionamento della business idea;
  • L’accesso ai laboratori formativi “Product Lab – valida la tua idea innovativa” dedicati al design e alla validazione di prodotto;
  • Master intensivo in Digital Communication presso Copernico Milano.

Ai team vincitori della Call for Startup premi in denaro suddivisi in:

  • 1° premio € 5.000;
  • 2° premio € 3.000;
  • 3° premio € 2.000.

Inoltre per i primi 3 classificati Motus-e, che si avvale della collaborazione di Tree, in qualità di Open Innovation partner ,mette a disposizione un percorso di Open Innovation con le aziende associate a Motus-e.

Le proposte potranno essere presentate entro il 31 marzo 2019 compilando il form ai seguenti
link:
Call for Ideas: https://treeform.typeform.com/to/s4Ed09
Call for Startup: https://treeform.typeform.com/to/QUNU9e

Le informazioni relative alle due Call e i rispettivi regolamenti si trovano qui: https://tree.it/motus-e/

La nuova call di LUISS EnLabs – Summer 2019: per le startup digitali un premio di 145K

La call di LUISS EnLabs è pronta a selezionare i progetti imprenditoriali del futuro e sostenerli nella loro crescita.

L’acceleratore di Startup di LVenture Group insieme a LUISS EnLabs lancia una sfida a tutte le startup digitali attraverso le candidature per il suo Programma di Accelerazione LUISS ENLABS – Summer2019.

Per accedere al Programma di Accelerazione di LUISS EnLabs le Startup devono proporre soluzioni competitive in settori di mercato in forte crescita, con un prototipo funzionante del prodotto o un’idea validata e presentare un team disposto a trasferirsi a Roma o Milano per dedicarsi al progetto full time, con competenze trasversali, in particolare quelle necessarie allo sviluppo tecnologico.

La selezione è aperta a tutte le Startup che operano nel digitale con particolare riguardo per quelle attive nei settori del:

  • Corporate Welfare;
  • Cybersecurity;
  • Software per le Imprese;
  • Salute e Benessere;
  • Retail;
  • Industria 4.0;
  • Fintech/Intelligenza Artificiale;
  • Blockchain;
  • AR/VR;
  • IoT.

Le Startup selezionate accederanno a un investimento di 145 mila euro e riceveranno pieno supporto dal team di esperti di LUISS EnLabs e LVenture Group e da una rete di oltre 50 advisor nello sviluppo del loro prodotto e del modello di business, nella tecnologia, nella comunicazione, nel marketing e nelle attività di fundraising, potendo usufruire anche di assistenza legale.

Le Startup selezionate svolgeranno il Programma di Accelerazione della durata di 5 mesi nell’Hub di LVenture Group e LUISS EnLabs, presso la Stazione Termini di Roma o nella sede dell’acceleratore presso il Milano LUISS Hub: due realtà connesse in un ecosistema ad alto tasso di contaminazione, dove startup, corporate, investitori, business angel e mentor lavorano fianco a fianco per creare imprenditorialità innovativa.

Le candidature al Programma di Accelerazione devono essere inoltrate online entro il 31 marzo 2019 accedendo ad acceleration.luissenlabs.com Con “Good Morning, Startup!

Per ulteriori informazioni è possibile prenotare un appuntamento, inoltrando un’email all’indirizzo info@luissenlabs.com, con il team di LUISS EnLabs pronto ad ascoltare progetti imprenditoriali innovativi e a indirizzarli nel processo di applicazione.

InnoStars Awards 2019: la call per startup nel settore sanitario con premi in denaro fino a 25 mila euro

La Call che intende supportare gli innovatori nel settore sanitario che vogliono entrare nel mercato.

L’EIT Health, la rete di innovatori sanitari che promuovono l’innovazione attraverso l’intersezione tra ricerca, istruzione e imprese, lanciano la Call InnoStars Awards 2019.

InnoStars Awards, è il programma di formazione e competizione in cui 15 aziende e PMI , dove in fase iniziale, ricevono 20.000 euro come fondi per lo sviluppo del business e la convalida dei prodotti. Il programma InnoStars Awards dell’EIT Health si rivolge agli innovatori del settore sanitario ed in particolare a PMI, start-up e spin-off che abbiano sviluppato un prototipo o un Minimum Viable Product – MVP in ambito sanitario.

Oltre a premi in denaro per i primi classificati, i partecipanti selezionati riceveranno servizi di mentoring e formazione e avranno modo di parlare e conoscere potenziali investitori, clienti e partner commerciali.

Inoltre, le 15 aziende/PMI selezionate accederanno all’evento di InnoStars Final Pitch e la selezione dei migliori progetti a livello europei verranno premiati con i seguenti premi:

  • 1° classificato: 25.000 euro;
  • 2° classificato: 15.000 euro;
  • 3° classificato: 10.000 euro.

Per partecipare alla Call, le domande devono essere presentate entro il 27 marzo 2019  al seguente link: https://eithealth.optimytool.com/en/

Qui il Bando Ufficiale.

 

La Call della Regione Lazio ESA e ASI: 500 mila euro per le startup dello spazio

La Call per  imprenditori o ricercatori con idee innovative che intendano applicare tecnologie, know how e dati di derivazione spaziale in settori non spaziali.

La Regione Lazio tramite Lazio Innova, l’Agenzia Spaziale Europea – ESA e l’Agenzia Spaziale Italiana – ASI ha siglato un nuovo accordo per supportare l’avvio di imprese che intendono applicare conoscenze e tecnologie di derivazione spaziale in altri settori di attività attraverso il programma ESA BIC – ESA Business Incubation Centre.

Uno degli elementi fondamentali del programma è quello di colmare il gap tra un’idea e la sua applicazione in un business, con un sistema di servizi integrati per la nascita e lo sviluppo di impresa, anche attraverso progetti di trasferimento tecnologico.

La Call è rivolta a:

  • Aspiranti imprenditori;
  • Ricercatori;
  • Professori universitari e personale tecnico di organismi di ricerca o di università;
  • Imprese in fase di Startup.

La procedura per l’ammissione segue i seguenti criteri:

  • Esperienze e Background;
  • Fattibilità Tecnologica;
  • Value Proposition e Opportunità di Mercato;
  • Business Model e Rischio;
  • Programma delle Attività.

L’obiettivo principale della Call è quello di creare un network europeo di centri di competenza che supportino l’innovazione basata sulla geo-informazione e sviluppo di servizi attraverso l’uso di dati e sistemi satellitari.

Le risorse stanziate nella Call ammontano complessivamente a 500 mila euro e ad ogni progetto selezionato spetterà un massimo di 50 mila euro, per i costi legati alla fase di prototipazione, sviluppo del nuovo prodotto/servizio e della tutela di proprietà intellettuale.

Inoltre, i vincitori saranno incubati per un massimo di 2 anni a Roma, presso lo Spazio Attivo Roma Tecnopolo di Lazio Innova, ed usufruiranno di tutoraggio imprenditoriale e tecnico, oltre che di un supporto per accedere ad altri strumenti di finanziamento. Inoltre, all’interno dello Spazio Attivo Roma Tecnopolo è stato di conseguenza avviato un centro della Rete Europea dei FabSpace, che collabora con il Polo dell’Università Tor Vergata.

Per partecipare alla Call, le domande devono essere presentate entro il 18 marzo 2019 tramite posta elettronica all’indirizzo email: Esabic@lazioinnova.it e con raccomandata A/R all’ indirizzo:

Spazio Attivo Lazio Innova Roma Tecnopolo
ESA BIC Lazio Programme
Via Giacomo Peroni, 442-444
00131 Rome
ITALY

Per ulteriori informazioni:
Roberto Giuliani
Andrea Cosentino
Esabic@lazioinnova.it

Smau: la call per le startup e spin-off campane che volano a Londra e Berlino

Un’occasione importante per le startup che sono alla ricerca di sviluppi commerciali e industriali nei due ecosistemi più vivaci in Europa.

Smau, la piattaforma internazionale di incontro e matching dedicata all’innovazione per le imprese, offre la possibilità a 8 tra startup e spin-off e a 2 soggetti individuati tra organismi di ricerca, uffici di trasferimento tecnologico delle Università, incubatori, acceleratori, abilitatori della Regione Campania di partecipare alle tappe Smau 2019 di Londra, in programma il 10, 11 e 12 aprile e Smau 2019 di Berlino il 19, 20 e 21 giugno 2019.

Le Startup selezionate per ciascuno dei due eventi, avranno l’occasione di partecipare ai momenti di networking con corporate e investitori organizzati nei tre giorni, di presentare i propri prodotti e servizi all’interno di uno spazio dedicato e nell’ambito di uno speed pitching e di partecipare al tour dei luoghi dell’innovazione che si svolgerà nella terza giornata di ciascun evento.

Le candidature sono aperte fino al 15 marzo 2019 e possono essere inviate presentando il proprio progetto alla mail startup@smau.it

SPIN Accelerator Italy: la call per startup dedicate allo sport con premio in denaro di 10 mila euro

La nuova Call per Startup di SPIN Accelerator per realtà che propongono una soluzione tecnologica alle esigenze degli atleti, dei club e degli appassionati di sport.

Spin Accelerator Italy è promosso da Trentino Sviluppo in collaborazione con Provincia autonoma di Trento, Università di Trento e promosso a livello mondiale dal network israeliano HYPE Sports Innovation.

Il territorio trentino infatti, per la sua conformazione naturale che lo rende una grande “palestra a cielo aperto” e la sua propensione all’innovazione, ha riconosciuto il settore sport-tech quale volano di sviluppo imprenditoriale.

La Call for ideas di SPIN Accelerator Italy,  permetterà alle startup selezionate di accedere ad un programma di accelerazione per 4 mesi di incubazione gratuita, con mentorship personalizzata, laboratori all’avanguardia e formazione specializzata, webinar e training personalizzati, all’interno di un network globale promosso da HYPE-Sports Innovation, con 30 mentor di livello internazionale che accompagneranno gli imprenditori nello sviluppo del prodotto e delle loro doti imprenditoriali.

Al vincitore sarà garantito un percorso di accompagnamento presso Trentino Sviluppo e un premio di € 10.000 in denaro per l’acquisto di servizi e consulenze all’interno del Progetto Manifattura, l’incubatore green di Trentino Sviluppo a Rovereto.

Per partecipare alla Call for ideas di SPIN Accelerator Italy invia la tua candidatura entro il 15 marzo 2019 al seguente link: http://accelerators.hypesportsinnovation.com/italy/

Start Cup Campania dall’idea all’impresa: la call con premi in denaro per le idee più meritevoli

Il concorso rivolto agli studenti che vogliano misurare la propria idea innovativa e originale trasformandola in un progetto d’impresa.

Il Concorso Start Cup Campania, competizione fra Progetti d’impresa che si propongono di
sviluppare prodotti e/o processi innovativi sulla base delle competenze scientifiche dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, della Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope, dell’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa, dell’Università degli Studi del Sannio, dell’Università degli Studi di Salerno e dell’Università degli Studi di Napoli L’Orientale.

Il Concorso riconosce alle iniziative imprenditoriali promosse dal mondo accademico un ruolo importante nella valorizzazione economica della ricerca scientifica e premia le più meritevoli. Obiettivo finale del Concorso Start Cup Campania è favorire lo sviluppo economico del territorio di riferimento attraverso il sostegno alla nascita di imprese innovative.

Il Concorso si rivolge a soggetti proponenti idee riguardanti l’applicazione di nuove tecnologie in un campo di attività economica e che aspirano a costituire un’impresa.
Nel particolare è aperto a gruppi composti da almeno 3 persone fisiche, italiane e/o straniere, in cui almeno un componente del gruppo appartenga a una delle università promotrici.

L’idea imprenditoriale deve essere diretta allo sviluppo di una nuova impresa che ha l’obiettivo di sfruttare economicamente i risultati delle ricerche scientifiche e tecnologiche svolte nelle università.
Il contenuto innovativo può essere riferito:
– alla realizzazione di un nuovo Prodotto o Servizio;
– al miglioramento significativo di un Bene materiale o di un Servizio, di un Processo di
produzione, di un Metodo di Commercializzazione;
– alla realizzazione di un nuovo modello di organizzazione o di gestione delle attività d’impresa.

Ai primi cinque Progetti in graduatoria verranno assegnati i Premi messi a disposizione dalle Università promotrici del valore di:
1° classificato 5.000,00 euro
2° classificato 3.000,00 euro
3° classificato 2.000,00 euro
4° classificato 1.000,00 euro
5° classificato 1.000,00 euro

Inoltre, è assegnato un premio speciale di 1.500,00 euro per l’Innovazione culturale e Sociale al miglior Progetto di impresa sviluppato nell’area delle discipline umanistiche.

Saranno, inoltre, assegnati tre premi Speciali:

  1. un premio Speciale “Pari Opportunità”, finalizzato a promuovere il principio delle pari opportunità e l’imprenditorialità femminile;
  2. un premio Speciale per “Gruppi costituiti esclusivamente da studenti”, che hanno presentato il Business plan ridotto;
  3. un premio “Contamination” per i gruppi costituiti da membri provenienti da almeno due Atenei campani, aderenti all’iniziativa.

Per partecipare al Concorso è necessario inoltra la domanda di partecipazione entro e non oltre la scadenza delle ore 12:00 del 23 aprile 2019.
La domanda di partecipazione al concorso deve essere redatta compilando l’apposito modulo
disponibile sul sito www.startcupcampania.unina.it.

 

012ACADEMY 2019: LA CALL A SOSTEGNO DELLE STARTUP

012Academy è il  programma di formazione gratuito della durata di 6 mesi, studiato dagli imprenditori per gli imprenditori, a sostegno per lo sviluppo di nuove imprese con alto potenziale di crescita.

Il percorso 012Academy si fonda sul principio dell’apprendimento attraverso il fare, la sperimentazione di situazioni che stimolino la riflessione. Ogni attività proposta ha come obiettivo principale quello di costruire con i partecipanti una esperienza che possa essere uno spunto, un metaforico ponte verso la crescita personale ed al potenziamento delle soft-skill.

012factory offre servizi di formazione, sostegno operativo e manageriale, strumenti e luoghi di lavoro, nonché di pratiche di supporto informali, come attività di networking che permettono il contatto tra investitori e le idee imprenditoriali promettenti. Inoltre, mette a disposizione degli imprenditori la propria esperienza e preparazione; consentendo alle imprese innovative di lanciare la propria attività sul mercato in modo efficace e in tempi rapidi; da vita a processi di trasferimento tecnologico verso imprese più mature che vogliono rimanere competitive facendo open innovation.

Il programma offre:

  • 700 ore di formazione;
  • 120 ore di coaching;
  • 400 ore di mentorship;
  • 100 ore di work-based;

Ed un PREMIO finale di 20.000 €, di cui 10.000 € cash e 10.000 € in servizi/consulenza.

Compila il form per essere ricontattato al seguente link: https://www.012factory.it/candidatura-academy-2019/ e per programmare il tuo colloquio scrivi all’indirizzo email: info@012factory.it

Per informazioni consultare il Programma

OPEN ITALY 2019: LA CALL PER STARTUP INNOVATIVE CON GRANT FINO A 12 K

Il primo Sales Accelerator per Startup Innovative mette a disposizione grant fino a 12K: ecco tutte le informazioni per partecipare alla call.

Il Consorzio ELIS, ha lanciato la terza edizione di OPEN ITALYil programma nasce per coniugare le esigenze di innovazione delle grandi imprese, che devono mantenere la propria competitività, con la necessità di crescita di Startup, PMI innovative, centri di ricerca, spinoff universitari e giovani talenti.

Le Start up che parteciperanno alla Call “Open Italy” potranno presentare il proprio prodotto/servizio di fronte a 60 Innovation Manager delle Corporate partecipanti all’iniziativa.

La valutazione delle soluzioni avverrà da parte di una giuria di esperti dell’innovazione, Venture Capital e Business Angel. Successivamente, i vincitori parteciperanno ad un progetto di co-innovation con una o più Corporate, con il fine di realizzare un PoC nell’arco di 12 settimane.

Le Corporate hanno identificato i perimetri di interesse e, per ognuno, esplicitato i bisogni specifici del loro business.

Le Startup selezionate avranno a disposizione:
• un grant tra i 7/12K;
• un team di consulenza dedicato composto da Mentor Coach, Project Manager e Junior Talent;
• la partecipazione agli incontri “Innovation from 0 to 1”, ovvero un percorso guidato da expert di settore per stimolare Corporate e Startup sulle opportunità date dall’Open Innovation;

 Al termine del progetto di co-innovation la Startup potrà: ricevere una commessa, stipulare un
accordo di R&D o di partnership con le Corporate partecipanti al progetto o avere la possibilità di estensione del PoC attraverso una prosecuzione della collaborazione.

Per partecipare alla Call bisogna iscriversi, entro il 3 marzo 2019, sulla piattaforma di OPEN ITALY al sguente link: open-italy.elis.org

Dall’Idea all’Impresa Green: SeedUp lancia il contest per Startup che mette in palio 10K

L’ acceleratore di idee Seedup mira a sostenere lo sviluppo di progetti imprenditoriali innovativi nel settore della green economy.

La società SeedUp s.r.l. è stata fondata nel 2015 da giovani imprenditori, professionisti universitari e società operanti nel settore della consulenza finanziaria e offre, attraverso il programma di accelerazione, assistenza per affrontare in modo professionale tutte le incombenze organizzative, operative e strategiche che si possono manifestare in una startup.

La Call “Dall’Idea all’Impresa Green” ha l’obiettivo di sostenere progetti innovativi destinati alla creazione di un’attività imprenditoriale nel settore della green economy, che possano contribuire al benessere individuale e collettivo degli utilizzatori ed allo sviluppo economico, di occupazione e di competenze dei territori dove essi si insidiano.

Per partecipare alla Call, i progetti potranno essere presentati fino alle ore 24:00 del 28 febbraio 2019 compilando l’apposito modulo di iscrizione direttamente on-line.

Dopo la presentazione dei progetti, una giuria composta da professionisti del settore selezionerà le Startup che gareggeranno il 29 marzo nella Sala degli Angeli, presso l’Università Suor Orsola Benincasa, a colpi di pitch. Al vincitore sarà riconosciuto un premio di 10.000 euro.

Per info consultare il Bando al seguente link: http://www.seedup.it/wp-content/uploads/2019/01/Dallidea-allimpresa-green-terza-edizione-2019-SeedUp.pdf

1 2 3 31