Loading...

Tag: mentor

Murate Idea Park: Soluzioni tecnologiche per il rilancio del settore moda in palio 20 mila euro di servizi

Idee innovative per la moda.

Al via la Murate Idea Park, la Call for fashion promossa dalla Scuola di Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali “Piero Baldesi” di Firenze, in collaborazione con CNA Firenze e BAN Firenze – BusinessAngels.Network, con l’obiettivo di ricercare soluzioni tecnologiche e innovative per rilanciare il settore della moda.

Le idee e progetti innovativi dovranno interessare il fashion system con particolare importanza:

  • intelligenza artificiale;
  • blockchain;
  • big data;
  • augmented reality;
  • economia circolare;
  • sostenibilità ambientale.

Per i vincitori è in programma un percorso di un anno che porterà alla realizzazione del prototipo e alla prima market validation. Ogni team avrà a disposizione un budget di 5.000 euro per acquistare servizi, forniture e consulenze, in accordo con il mentor.

Per partecipare alla Call Murate idea park, la deadline è fissata entro il 31 gennaio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://gust.com/programs/mip-banforideas2

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://murateideapark.it/callforfashion/

CoopUPBologna: il percorso di incubazione per startup e PMI

La Call a sostegno di realtà già costituite e team di aspiranti imprenditori.

Al via la sesta edizione di CoopUp Bologna – il percorso di formazione, networking e incubazione per persone e gruppi con progetti imprenditoriali che hanno l’obiettivo di generare un cambiamento visibile nella società, coerentemente con i diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile identificati dalle Nazioni Unite nell’Agenda 2030.

Il progetto è promosso da Confcooperative Bologna in collaborazione con Kilowatt, Irecoop, Emil Banca e con il sostegno di Fondosviluppo

La Call è aperta a:

  • realtà già costituite che hanno in progetto di avviare un nuovo ramo di business o entrare in un nuovo mercato;
  • gruppi di aspiranti imprenditori;
  • team con delle passioni o esperienze che vorrebbero far crescere.

Il percorso si divide in due fasi:

  1. una prima parte di definizione dell’idea di impresa che coinvolgerà una rosa ampia di progetti;
  2. una seconda parte di formazione e accompagnamento, dedicata a un numero più ristretto.

In più, durante tutto il percorso saranno strutturati dei momenti di networking e di coinvolgimento di dirigenti cooperativi i quali saranno il riferimento dei partecipante e forniranno un supporto durante il percorso.

Per i progetti selezionati potranno ottenere:

  • 12 ore di ice-breaking e formazione intensiva collettiva, per mettere a fuoco la proposta di valore;
  • 16 ore di formazione intensiva per conoscere e applicare gli strumenti di design dei servizi e business modeling necessari per consolidare e validare il progetto d’impresa;
  • 10 ore di mentoring one to one con un tutor dedicato, con cui discutere gli strumenti e l’avanzamento del progetto d’impresa;
  • 3 Mr Wolf, ossia incontri di matching con imprese, imprenditori, tecnici ed esperti selezionati appositamente per i partecipanti al percorso;
  • 1 evento finale di restituzione pubblica del percorso e networking;
  • networking con l’ecosistema di Confcooperative : ogni team verrà affiancato da un mentor dedicato, individuato tra dirigenti cooperativi di realtà aderenti, esperto del settore di riferimento all’interno del mondo della cooperazione;
  • mentor dedicati, ovvero professionisti competenti per accompagnare gli aspiranti imprenditori su vari aspetti, dal business modeling alla prototipazione e test sul mercato, dal marketing e comunicazione ai modelli di governance e forme di impresa, dal piano economico-finanziario alle opportunità finanziarie.

Inoltre, per le realtà che dopo il percorso si costituiranno in forma cooperativa o di impresa sociale, ci saranno l’azzeramento della quota associativa a Confcooperative per il primo anno e uno sconto sul secondo oltre che agevolazioni per servizi finanziari e fino a 3.500 euro di servizi amministrativi, fiscali e di gestione del personale.

Per partecipare alla Call CoopUp Bologna, la deadline è fissata entro il 10 gennaio 2021, è possibile attraverso la descrizione dell’idea di impresa, del team e dell’esperienza, utilizzando il format presente al seguente link: https://docs.google.com/presentation/d/1ti__nV6Iu7V2FlLS6AMXeKdkLns0VhIQKslp4QHMGgs/edit#slide=id.p ed inoltrarla all’indirizzo email: coopupbo@confcooperative.it .

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: http://www.coopupbologna.it/wp-content/uploads/2020/11/COOP-UP-Call-VI-edizione_-30.11.20.pdf

Astra Incubator: la palestra per universitari che vogliono fare Startup

La Call per far avvicinare gli studenti al mondo delle Startup.

Al via Astra Incubator, il primo programma di pre-accelerazione nato per connettere aspiranti innovatori e formare team dalle molteplici competenze con l’obiettivo di porre le basi per il lancio di Startup di successo.

Nel particolare, l’incubatore è alla ricerca di studenti brillanti di ogni facoltà che hanno una idea o che vogliono entrare a fare parte del team di una potenziale Startup. Astra Incubator è quindi una vera e propria palestra dove ci si può allenare a fare Startup e naturalmente punta a essere anche incubatore di nuove idee che prendano la forma di venture.

L’application è aperta a studenti di ogni ateneo e di ogni facoltà e si inserisce in quel filone di attività dedicate proprio a fare avvicinare al mondo delle Startup studenti ma anche manager e professionisti.

Gli studenti che decidono di partecipare alla Call, qualora selezionati, potranno partecipare ai corsi a titolo del tutto gratuito con modalità che coinvolgono diversi partner sia tra gli attori dell’ecosistema italiano delle imprese innovative, sia tra attori esterni che sono alla ricerca di un modo efficace per avvicinarsi al mondo dell’innovazione d’impresa.

Per partecipare alla Call Astra Incubator, la deadline è fissata entro il 24 gennaio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeBqp7KrmpZ1-a7KhTHvWb6pzYEHFUU4cilVTNEcOIJIJkvsQ/viewform

 

Associazione 3040: una partnership d’eccezione con le startup di VulcanicaMente 5

L’Associazione 3040, da anni impegnata sul fronte Startup italiano, fa un regalo speciale alle Startup del CSI – Incubatore Napoli Est.

Oggi vi raccontiamo dell’Associazione 3040 – l’associazione NO PROFIT nata nel 2013 con l’obiettivo di promuovere attività di networking e partnership per imprese, Startup italiane, mentor e investor.

Nel particolare l’Associazione:

  • organizza gli eventi ReGeneration, un format verticale che favorisce l’incontro tra Startup, imprese, mentor e investor;
  • come hub informativo segnala iniziative, call, bandi e finanziamenti per le Startup;
  • crea opportunità di partnership con incubatori e acceleratori in Italia e a New York;
  • collabora con imprese, professionisti, venture capital, incubatori, acceleratori ed associazioni dell’ecosistema Startup.

Dopo aver partecipato all’Open Day di Vulcanicamente 5, tramite il proprio delegato Vincenzo Filetti, ha spontaneamente deciso di premiare alcune Startup con il riconoscimento gratuito della quota associativa per l’annualità 2021.

Inoltre, le Startup selezionate:

  • avranno pubblicato il loro profilo Startup sul sito web Associazione 3040;
  • saranno iscritti alla mailing list per ricevere gli aggiornamenti dall’Associazione 3040;
  • potranno usufruire degli sconti per l’acquisto di servizi dai partner 3040;
  • saranno coinvolte in una video call finalizzata all’approfondimento dei reciproci ambiti di attività.

Le Startup da loro individuate sono: BRYLA, NANE’, SWEE, wOwRisparmio, BeHash.

Un’opportunità per le Startup del CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est molto importante, che consentirà ai team di poter usufruire di tutti i servizi, della visibilità e del network nazionale e internazionale che l’Associazione 3040 garantisce ai suoi iscritti.

IHM Acceleration 2020: la call for equity per l’ambiente e il sociale in palio premi fino a 300K

La Call a supporto delle Startup nella fase di lancio e sviluppo sul mercato, preparandole ad essere pronte a ricevere investimenti e facilitandone l’incontro con gli investitori.

Impact Hub Milano lancia la quinta edizione di IHM Acceleration 2020, il programma di accelerazione indirizzato a Startup che generano impatto in ambito ambientale, sociale, culturale, sport e salute.

Per questo, le tre categorie proposte per i progetti della Call sono:

  1. ENVIRONMENT: Climate Change, Environmental Sustainability, Green Economy, Biodiversity, Energy Efficiency, SmartCities;
  2. SOCIALTECH & WELFARE: Healthcare, eHealth, HealthyLiving, Medical Devices, Prevention, People Care, Internet Of Things, Wellness, Wearable Devices, SportTech, Accessibility, Retirement, Disability, Social Inclusion, Welfare;
  3. CULTURAL HERITAGE & EDUCATION: Cultural Heritage, Smart Tourism, Accessibility, Education.

Verranno selezionate fino a 6 Startup che inizieranno il percorso di accelerazione a partire all’evento di pitching, previsto per il 18 Dicembre 2020.

La Call for equity è finanziata come ogni anno da IHM Club Deal, il club di investitori privati del network dell’incubatore disposti ad offrire a ciascuna delle imprese selezionate seed money per 20.000 euro. L’investimento in denaro si aggiunge al percorso di accelerazione di 6 mesi, del valore di 30.000 euro a Startup, che consiste in moduli di formazione, servizi di consulenza dedicati, un mentor a Startup, l’accesso agli spazi di coworking, ampliamento del network e supporto per la comunicazione.

Per partecipare alla Call IHM Acceleration 2020, la deadline è fissata entro l’8 dicembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://gust.com/programs/ih-acceleration-2020

InnoVits Gymnasium: il programma di accelerazione con il Politecnico di Milano

L’iniziativa che ti aiuta nel lancio della tua idea.

Al via InnoVits Gymnasium – il programma di accelerazione organizzato da InnoVits, con l’obiettivo di favorire la nascita e lo sviluppo di imprese e Startup innovative al fine di diffondere la cultura imprenditoriale attraverso un’aperta collaborazione fra Startuppers e professionisti appassionati di innovazione.

Il programma di accelerazione si svolgerà alla sede del MIP della Business School del Politecnico di Milano della durata di cinque mesi, durante il quale permetterà di validare, accrescere e presentare la propria idea di Startup davanti a una platea di imprenditori e investitori aperti a vagliare e supportare i progetti.

Per partecipare alla Call InnoVits Gymnasium, la deadline è fissata entro il 30 novembre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScROSd4nhE4F_9UZ0ZMkQFa7vBbrj0VRBUVTWoQGwO-07Qhvw/viewform

FOUNDAMENTA#11: il programma di accelerazione per IMPACT STARTUP in palio riceveranno un seed fund fino a 100K

La Call al fianco dell’impresa impact.

SocialFare | Centro per l’Innovazione Sociale lancia FOUNDAMENTA#11 la nuova Call per accelerare imprese e Startup a impatto sociale in grado di offrire risposte innovative alle sfide sociali contemporanee.

La Call è alla ricerca di Startup a impatto sociale intenzionale, addizionale e misurabile, in grado di proporre soluzioni innovative alle sfide sociali emergenti.
Team pronti a crescere, per innescare processi di cambiamento scalabili e generare nuova economia.

L’incubatore SocialFare offre:

  • 4 mesi di accelerazione intensiva;
  • Seed fund fino a 100 mila euro cash per ogni Startup selezionata;
  • Acceleration Team dedicato, mentor e advisor di eccellenza:
  • Accesso al network di 50+ social impact investor;
  • Desk gratuito in Rinascimenti Sociali, hub di innovazione sociale nel cuore di Torino.

Il programma si conclude con il Social Impact Investor Day e l’opportunità di presentarsi ad un prestigioso panel di enti privati, business angel, private investor e family office.

Per partecipare alla Call FOUNDAMENTA#11, la deadline è fissata entro il 10 gennaio 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://m62pbxqq.paperform.co/

 

Startup Weekend Bari: come trasformare l’idea progettuale in una vera impresa

La maratona online con l’obiettivo di trasformare le idee in nuove imprese.

Al via la nona edizione di Startup Weekend Bari, la competizione fra Startupper organizzata da The Hub Bari srl nell’ambito del programma Sprint Lab 2020.

L’appuntamento sarà online ed è previsto dal 27 al 29 novembre sulla piattaforma Remo per una lunga sessione di lavoro che porterà i tre team vincitori a un percorso di incubazione per imprese.

Startup Weekend Bari è rivolto a:

  • aspiranti startupper;
  • marketer;
  • visionari;
  • graphic/UX designer;

Nel particolare, i partecipanti che hanno idee da sviluppare le condivideranno con gli altri in un avvincente speech di 60 secondi, i coach di Sprint Lab quindi formeranno team di lavoro. Dal pomeriggio di venerdì 27 novembre gli aspiranti startuppers avranno 54 ore per sviluppare i progetti, sempre seguiti dai professionisti messi a disposizione da Sprint Lab.

Domenica 29, in chiusura, i team presenteranno i progetti che saranno valutati da una giuria di esperti.
I componenti dei tre team sul podio accederanno al Challenge Camp di dicembre, un appuntamento intensivo dove, guidati da mentor, potranno trasformare l’idea progettuale in una vera impresa. Il team vincitore potrà inoltre usufruire della copertura delle spese notarili per la costituzione della Startup.

Per partecipare all’evento Startup Weekend Bari, la deadline è fissata entro il 26 novembre 2020, attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.eventbrite.com/e/biglietti-startup-weekend-bari-2020-99855372106

 

“Avviare un’impresa”: il workshop gratuito aperto al pubblico – 29 luglio ore 15:00 al The Green Hub!

Il workshop gratuito per svelare i segreti per avviare un’impresa di successo.

Continua la serie di opportunità offerte dal The Green Hub in collaborazione con Soges Spa con il workshop gratuitoAvviare un’impresa“, l’appuntamento è per mercoledì 29 luglio ore 15:00 17:00 al The Green Hub di Cava de’ Tirreni in via Consalvo, 38.

Un evento gratuito aperto al pubblico, con posti limitati, dove imparare ad avviare un’impresa evitando gli errori più comuni con consigli pratici dal punto di vista fiscale e amministrativo tenuto dal mentor coach Giampiero Bruno di Soges Spa.

Durante il workshop si parlerà della migliore forma giuridica da utilizzare per far crescere la propria idea imprenditoriale ed i modelli di srl a cui riferirsi. Un approfondimento particolare per gli imprenditori che intendono avviare una Startup beneficiando dell’opportunità di costituire la società interamente online, evitando ulteriori costi.

Inoltre ci sarà un focus sull’Avviso Pubblico “Campania Startup”: un sostegno per i giovani e le Startup nel processo di revisione del proprio modello di business in ottica di trasformazione digitale. Verranno illustrati i passaggi chiave per leggere correttamente il bando in modo da farsi trovare preparati ad accedere al finanziamento.

L’evento sarà aperto a tutti coloro che vorranno seguirlo in aula al The Green Hub, con posti limitati e nel rispetto del nostro protocollo di sicurezza Covid.

Per partecipare al workshopAvviare un’impresa” è possibile iscriversi attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-avviare-unimpresa-114925535370?aff=odeimcmailchimp&mc_cid=45a354e937&mc_eid=e6cb5d7035

 

“CUSTOMER EXPERIENCE – ASSOCONTACT FOR INNOVATION”: Il settore dei call center lancia la sua prima Call for ideas dedicata ai giovani talenti e alle startup

Coraggio e innovazione per progettare il futuro.

AssocontactAssociazione Nazionale di categoria dei Contact Center in Outsourcing, in collaborazione con Grownnectia, lancia il programma “CUSTOMER EXPERIENCE – ASSOCONTACT FOR INNOVATION” finanziato dalle 4 aziende aderenti: Linetech Group, Netith, Network Contacts e 3G.

La Call è aperta a Startupper, studenti e ricercatori senza limiti di età, residenti in Italia o all’estero e i quali potranno presentare il loro progetto attraverso tre diversi ambiti per i quali inviare la candidatura:

  1. Sales & Marketing;
  2. HR;
  3. Operation.

I progetti selezionati saranno inseriti nel percorso di accelerazione Pay4Growth di Grownnectia, e i team potranno sfruttare gli spazi di co-working e l’assistenza di mentorship presso le aziende promotrici della Call per la durata di sei mesi.

Per partecipare alla Call “CUSTOMER EXPERIENCE – ASSOCONTACT FOR INNOVATION“, la deadline è fissata entro il 30 giugno 2020 attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.grownnectia.com/call4ideas-innovazione-assocontact/

 

1 2 3 7