Loading...

Tag: evento

Heroes Tour 2019 fa tappa a Napoli il 23 maggio presso la Digita Academy

Tutte le novità della Heroes Competition 2019 per Startup e team informali che hanno un’idea di business innovativa.

Heroes Prize Competition è il contest promosso da Heroes S.r.l. aperto a Startup, imprese,
persone fisiche e team informali iscritti all’evento, che premia le realtà più innovative,
sostenibili ed in grado di dimostrare la capacità di rispondere efficacemente alle principali
sfide economiche e sociali dell’attualità.

Per raccontare tutte le novità dell’edizione 2019, Heroes ha organizzato l’Heroes tour, il format itinerante dove scoprire l’esperienza Heroes nelle università, negli incubatori, nei co-working e nelle imprese dell’ecosistema innovativo nazionale.

Accanto ai momenti di approfondimento sui temi più attuali del mondo business, a cura di speaker esperti, ci sarà l’opportunità di partecipare alla Competition organizzata in ogni tappa del tour e di avere tante anticipazioni su quello che succederà a Maratea dal 19 al 21 settembre.

In palio per la prime tre classificate di ogni tappa l’accesso a Heroes, Meet in Maratea 2019.

1° PREMIOTicket Team (Accesso per tre persone a tutti gli eventi in programma);
2° PREMIO2 Ticket Only (Accesso per due persone a tutti gli eventi in programma);
3° PREMIO – Ticket Only (Accesso per una persona a tutti gli eventi in programma).

Prossima tappa dell’Heroes tour è a Napoli, il 23 maggio 2019 presso la Digita Academy 

PROGRAMMA:

Dalle ore 9:30

Benvenuto e Introduzione a cura di
Antonio Pescapè  – Professore di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni e Direttore della Digita Academy Università degli Studi di Napoli Federico II.

Speaker:
Cristina MeleProfessoressa di Economia e Gestione delle imprese dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Alessia Guarnaccia, CEO Pandora Group
Viviana Cavaliere e Salvatore SicaBuzzoole.

Moderatore:
Michele Scai Franzese –  Founder di Heroes meet in Maratea.

Giuria:
Cristina Mele –  Professoressa di Economia e Gestione delle imprese dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Antonio PescapèDirettore della Digita Academy, Università degli Studi di Napoli Federico II
Francesco Bifulco – Professore di Economia e Gestione dell’Innovazione dell’ Università degli Studi di Napoli Federico II
Massimo Varrone – Responsabile Campania NewSteel;
Giovanni De Caro, CEO Favilla
Amedeo Giurazza, Ceo & Founder Vertis
Giuseppe Venezia –  Founder GVA

Per partecipare all’evento è possibile attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.goheroes.it/heroes-tour/

Info sul Regolamento

Cava de’ Tirreni: il 18 Maggio Festa dell’Innovazione Maker Fest al CAD

Maker Fest Campania: la festa all’insegna dell’innovazione arriva a Cava de’ Tirreni il 18 maggio.

La Maker Fest Campania – in collaborazione con Comune Di Cava de’ Tirreni, la Medaarch, Maker Faire Rome, BIOlogic, Città della Scienza, FabLab Napoli, KromLabOro, Knowledge for Business, Giffoni Innovation Hub, CNA, School Factor –  il primo evento dedicato al mondo dell’innovazione, dell’istruzione, dei maker e della creatività promosso in Regione Campania.

Una grande giornata dedicata a laboratori – per studenti, famiglie, professionisti, artigiani, inventori, artisti, aziende e scuole -, durante la quale sarà possibile incontrare gli attori del mondo dell’innovazione.

L’edizione 2019 della Maker Fest Campania ospiterà 5 grandi sezioni:

  1. Maker@school: esposizione di progetti maker realizzati dalle scuole campane.
  2. Artigianato: dimostrazioni di lavorazioni artigiane della nostra regione tra tradizione e innovazione.
  3. Matres, Festival internazionale della ceramica femminile: esposizione e laboratori di arte ceramica a cura di Associazione Pandora.
  4. Maker Zone: esposizione e dimostrazioni di progetti di creatività, innovazione e piccolo artigianato.
  5. Maker Camp: laboratori e giochi per bambini (dai 5 anni) e ragazzi; Workshop gratuiti di coding, elettronica, robotica, artigianato, stampa 3D, per ragazzi, famiglie e maker.

L’ingresso alla Maker Fest Campania è GRATUITO ed aperto a tutti, dalle ore 10:00 alle ore 17:00 del 18 maggio 2019. presso il Centro per l’Artigianato Digitale – CAD.

Per ulteriori info sulla manifestazione cliccate qui.

SMAU BOLOGNA 2019: ANCORA POCHI GIORNI PER PARTECIPARE ALL’EVENTO PER STARTUP E SPIN-OFF A CARATTERE INNOVATIVO

L’evento che mira a sviluppare relazioni commerciali ed industriali e favorire processi di cross-fertilization interregionale. 

SMAUla piattaforma italiana di incontro e matching dedicata ai protagonisti dell’innovazione -, in collaborazione con SVILUPPO CAMPANIAsocietà in-house della Regione Campania -, offre la possibilità a 5 soggetti, individuati tra Startup e Spin-off, a carattere innovativo della Regione Campania di partecipare a SMAU Bologna che si svolgerà il 6-7 giugno 2019 a BolognaFiere.

L’opportunità di prendere parte a SMAU Bologna 2019 è riservata alle Startup e Spin-off a carattere innovativo con i seguenti requisiti:

  • Sede legale e/o operativa in Regione Campania;
  • Linee tecnologiche di sviluppo coerenti con una o più delle Aree di specializzazione della Smart Specialisation Strategy della Regione Campania.
  • Contenuto innovativo del prodotto o servizio;
  • Prodotto o servizio b2b;
  • Disponibilità di referenze (clienti) o, in alternativa, avere nella compagine sociale un’impresa già consolidata o in alternativa essere stati oggetto di un investimento da parte di un investitore privato di almeno 500k euro;
  • Prodotto o servizio già industrializzato e pronto per il mercato, con interesse a sviluppo internazionale.

I soggetti, selezionati da SMAU e ammessi a partecipare, beneficeranno delle seguenti opportunità:

  • visibilità nel sito smau.it con pagina dedicata contenente la presentazione dei progetti in corso;
    coinvolgimento in speed pitching in cui presentare la propria attività ad un pubblico di imprenditori e decisori aziendali;
  • servizio di mapping e business scouting degli operatori partecipanti – sulla base delle caratteristiche della startup/spinoff – per l’attivazione del matchmaking in fiera;
  • disponibilità di un proprio spazio espositivo di 4 mq in cui approfondire le relazioni di business e i contatti avviati nelle diverse occasioni di incontro organizzate nel corso
    organizzazione di almeno 3 incontri con aziende o enti partecipanti all’evento, in funzione delle specifiche esigenze della singola startup/spin-off, dello stadio di sviluppo e del tipo di partner che si stanno ricercando;
  • presentazione della propria offerta di servizi attraverso l’inserimento negli Startup Safari.

Per partecipare all’evento SMAU Bologna, la deadline è fissata venerdì 10 maggio 2019 alle ore 12:00 inoltrando il form compilato all’indirizzo e-mail startup@smau.it

Per informazioni

Alessandra Trivellato
alessandra.trivellato@smau.it

Startup Weekend Salerno 2019 Sport Edition: Trasforma una idea sportiva in startup in sole 54 ore

L’evento che promuove la  ricerca di progetti innovativi e stimolanti nel settore dello Sport, volto a far incontrare idee, sviluppatori e realtà dell’imprenditoria.

Startup Weekend Salerno 2019 Sport Edition è l’occasione per chi vuole entrare nel mondo dell’imprenditoria e delle Startup, ma anche per acquisire soft skill come Team Working. I partecipanti svilupperanno idee di Startup collegate al mondo dello SPORT supportati da coach ed esperti del settore.

L’evento è una maratona di tre giorni (54 ore) che inizierà venerdì 17 Maggio 2019 alle 18:30 e si concluderà alle 20:00 di domenica 19 Maggio 2019. L’evento è strutturato per fornire ai partecipanti gli strumenti utili ad avviare una Startup, ma soprattutto è un’occasione di networking importante durante la quale trovare dei validi partner per le proprie attività.

Nel particolare, durante le giornate, i partecipanti avranno l’occasione di:

  • imparare a validare le proprie ipotesi di business e a costruire prodotti;
  • imparare a risolvere problemi;
  • imparare a condividere le proprie skill con altre persone;
  • imparare a creare una rete di contatti.

Ogni partecipante sarà seguito da Coach esperti di Business, Marketing, Finanza e di metodologie Lean.

Per partecipare al Startup Weekend Salerno 2019 Sport Edition è possibile acquistare il biglietto dell’evento al seguente link: https://www.eventbrite.com/e/biglietti-techstars-startup-weekend-salerno-0519-59070187521

Per tutti i dettagli dell’evento visita il sito.

INNOVATION HUMAN RENEWABLE RESOURCES: LA CALL PER STARTUP E PMI NEL SETTORE DELLE RISORSE UMANE CON PREMIO DI 15 MILA EURO

La Call sulla valorizzazione delle Risorse Umane nella trasformazione tecnologica dei processi aziendali mette in palio 15 mila euro per il miglior progetto di impresa.

TernaSocietà che gestisce la rete elettrica nazionale – in collaborazione con Digital Magics EnergyTech – programma di incubazione specializzato per le Startup Digitali del settore dell’energia – , lanciano la Call for Innovation HRR – Human Renewable Resources per tutte le Startup e PMI innovative italiane, che operano nei settori HRTech ed EduTech.

L’obiettivo della Call è individuare i migliori progetti con servizi, applicazioni, soluzioni di ultima generazione e ad alto valore aggiunto, in grado di portare una reale innovazione, facendo leva sugli asset tecnologici, i processi e le best practice dell’area Risorse Umane e Organizzazione: dall’employer branding, alla formazione, fino allo smart working.

In particolare, si mira a rinnovare l’attività di recruiting, offrendo ai candidati un’esperienza innovativa, dinamica e interattiva, in grado di attirare e selezionare i migliori talenti. Inoltre, si vuole potenziare e rendere più efficace l’attività di formazione e sviluppo del personale, grazie alle nuove metodologie e all’innovazione delle competenze e delle attitudini delle persone di Terna.

Inoltre, le 10 Startup e PMI più promettenti saranno protagoniste il 20 giugno 2019, presso l’Headquarter di Terna a Roma, per la giornata finale di Pitch. In tale occasione, la giuria formata da Digital Magics EnergyTech, Terna e aziende partner premierà la migliore Startup o PMI con 15.000 euro e sceglierà i modelli di business più interessanti che avranno la possibilità di avviare delle partnership di collaborazione e Open Innovation con Terna.

Inoltre, Terna darà l’opportunità, ad un massimo di tre Startup fra tutti i finalisti, di accedere a percorsi di accelerazione presso i propri Innovation Hubs, nuovi centri di ricerca sul territorio per una forte cooperazione fra risorse interne, Università e Startup che renderanno Terna sempre più una rete anche dal punto di vista della condivisione della conoscenza.

È possibile partecipare alla Call  HRR – Human Renewable Resources inviando la propria candidatura entro il 13 maggio 2019 al seguente link: https://openinnovation.digitalmagics.com/it/challenge/hrr-human-renewable-resources

Tutte le Info disponibili nel Regolamento.

 

 

MADE IN STEEL 2019 : LA CALL CHE OFFRE 5 MILA EURO ALLA MIGLIORE STARTUP INNOVATIVA NEL SETTORE SIDERURGICO

Made in Steel sta cercando Startup e PMI per innovare il mercato dell’Acciaio e generare Sostenibilità Ambientale e Sociale.

La Call di Made in Steel, organizzata in collaborazione da Siderweb – quotidiano online sull’informazione economico-siderurgica – e Digital Magics – il più importante incubatore di startup digitali “Made in Italy” – è alla ricerca di Startup e PMI innovative italiane e internazionali, che sviluppano soluzioni per la filiera dell’acciaio.

L’obiettivo della Call è trovare prodotti e servizi tecnologici in grado di innovare l’industria siderurgica, rispettando e generando modelli di sostenibilità ambientale e sociale in cinque aree:

  1. Innovazione della produzione;
  2. Sostenibilità ambientale;
  3. Capitale umano;
  4. Prodotto;
  5. Applicazioni nelle arti e nel design.

La Call for Innovation è rivolta a tutte le Startup che sviluppano prodotti e servizi capaci di innovare l’intero ciclo produttivo, dalle tecniche di produzione, al sistema di monitoraggio, alla gestione informatica dei dati, fino alla realizzazione di una filiera flessibile.

I risultati dovranno includere l’ottimizzazione delle prestazioni ambientali durante il ciclo produttivo, curando la riduzione delle emissioni nell’atmosfera e dei consumi energetici della gestione dei rifiuti e lo sviluppo dell’economia circolare.

Le migliori Startup e PMI selezionate saranno protagoniste di Made in Steel – la principale Conference & Exhibition del Sud Europa dedicata all’intera filiera dell’acciaio -, che si terrà dal 14 al 16 maggio presso Fiera Milano Rho.

Durante l’evento la giuria assegnerà un riconoscimento di 5.000 euro alla Startup o PMI ritenuta più innovativa.

È possibile inviare il proprio progetto fino al 14 aprile 2019 sulla piattaforma al seguente link: https://innovation.madeinsteel.it/en/registration/2 

Per informazioni sul Regolamento.

MCE 2019: LA CALL sulla Mobilità organizzata nell’ambito della Mobility Conference Exhibition

La Call per le Idee Imprenditoriali e Startup Innovative nel settore della Mobilità.

Con la Call MCE 2019, Assolombarda Confindustria Milano, Monza-Brianza, Lodi e Camera di Commercio di Milano, Monza-Brianza, Lodi in collaborazione con Nuvolab, venture accelerator, sono alla ricerca delle migliori Startup che offrono prodotti, servizi, metodologie, modelli di business innovativi del mondo mobilità.

L’obiettivo della Call è quello di far incontrare Startup e grandi aziende durante i business speed date, i tandem meeting e l’exhibition allo scopo di creare concrete opportunità di business sia per le startup che per le imprese corporate.

La Call è aperta alle Startup relative al settore mobilità e, in particolare, appartenenti a una di queste aree tecnologiche:

  • SuperINTERACTION: mezzi di trasporto, infrastrutture e device connessi ( IoT applicato ai mezzi di trasporto; smart car; road safety; droni; driverless car; co-modality; infrastrutture e device connessi; smart and green cities; hardware e/o software a supporto delle smart cities e delle smart home; altri mezzi di trasporto innovativi);
  • SuperCLEANTECH: energie innovative, nuovi materiali e tecnologie a supporto dell’ottimizzazione energetica (carburanti innovativi, sistemi di alimentazione alternativi, sistemi di recupero energetico ed aumento dell’efficienza energetica dei veicoli; hardware e/o software di ottimizzazione energetica per le smart cities o le smart home; servizi a supporto della gestione energetica);
  • SuperSERVICES: servizi a supporto della mobilità, servizi di sharing economy, on demand economy, mobile payment (ridesharing; carsharing; mobilità on demand; app a supporto della mobilità urbana; mobile payment);
  • SuperENTERPRISE: innovazione a sostegno delle attività aziendali, della logistica e dei processi (green logistics e processi sostenibili; e-mobility; transportation management; field force automation; eSupply chain automation; fleet & freight management; 3D printing applicata alla logistica; IoT per l’industria).

Saranno 16 le Startup vincitrici le quali potranno:

  • partecipare al Business Speed Date e potranno incontrare le imprese eccellenti nell’industria dei trasporti e della mobilità;
  • partecipare alla Exhibition, con la possibilità di avere uno spazio all’interno di MCE 4X4 dove raccontarsi e presentare il proprio progetto;
  • partecipare al Tandem Meeting, un colloquio one-to-one tra startup e aziende o tra aziende e aziende che ha lo scopo di gettare le basi per una contaminazione reciproca e future collaborazioni.

Inoltre, all’interno di MCE – Mobility Conference Exhibition 2019 – gli stessi organizzatori promuovono l’iniziativa MCE4x4 dedicata all’Innovazione nel mondo della mobilità e delle smart city con il coinvolgimento di progetti e proposte provenienti da persone fisiche nonché da aziende innovative/Startup già regolarmente costituite.

Con la presentazione della candidatura a MCE 4×4,  le Startup vincitrici, parteciperanno all’Evento MCE 4×4 del giorno 17 Maggio 2019 a Palazzo Mezzanotte, Milano.

Per partecipare alla Call MCE – Mobility Conference Exhibition 2019, le candidature delle Startup potranno essere presentate entro le ore 12:00 del 5 Aprile 2019 al seguente link: http://www.mobilityconference.it/Iscrizione-Call.html

Per consultare il Regolamento.

Per Informazioni:
Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza
MCE2019@assolombarda.it

BMT – Borsa Mediterranea del Turismo: tra gli espositori la startup Hearth

Il principale marketplace di primavera proposto dal mercato italiano agli operatori di settore nel quartiere fieristico della Mostra d’Oltremare di Napoli.

BMT – Borsa Mediterranea del Turismo, sull’onda della vivacità che caratterizza il mondo dell’impresa turistica, offre l’opportunità di incontrare i protagonisti della scena turistica per consolidare i rapporti e le scelte utili per la stagione che si appresta a partire.

Da venerdì 22 a domenica 24 marzo, la manifestazione riproporrà il tradizionale schema con l’area espositiva riservata a tutto quanto fa turismo, dai tour operator alle Start up impegnate soprattutto nella ricerca di una nuova tecnologia utile alle aziende del turismo ed a chi viaggia. Anche per questa edizione, l’area Incoming ospiterà i quattro workshop di prodotto dedicati all’Italia, ad Incentive & Congressi, alle Terme e Benessere ed al Turismo Sociale.
Elemento centrale e catalizzante della BMT in quanto rappresentano la maggiore opportunità per mettere in vetrina l’offerta turistica italiana e della Campania in particolare.

Tra gli espositori sarà presente anche la Startup Hearth, la quale sarà presente all’evento BMT – Borsa Mediterranea del Turismo, per illustrare quanto la Regione Campania sia ricca di un patrimonio culturale e paesaggistico che non aspetta altro che essere riscoperto.

Hearth, a partire da gennaio 2019, insieme al suo team, si è insediata all’interno del CSI – Incubatore Napoli Est, dopo aver partecipato all’Avviso pubblico di “VulcanicaMente: dal talento all’impresa 4 – Reloaded” – del Comune di Napoli.

Per info sul team e sull’idea, qui la scheda della startup Hearth .

 

 

 

 

EduTech – Call for Innovation: l’evento rivolto a tutte le startup e PMI

L’evento ha l’obiettivo di selezionare le migliori startup e PMI innovative, che sappiano proporre applicazioni e servizi nel settore della formazione mediante l’utilizzo delle tecnologie informatiche.

EduTech Call for Innovation” lanciato da UniPegaso, in collaborazione con Digital Magics Napoli, in partnership con LAB46 è rivolta a tutte le startup e PMI che:

• Sappiano applicare processi innovati nell’ambito della formazione;
• Abbiano caratteristiche di scalabilità date da una piattaforma tecnologica
• Sappiano mixare sapientemente le tecnologie con il sapere e che abbiano voglia di confrontarsi con i mercati internazionali

Tra tutte le aziende che sottometteranno la propria candidatura saranno selezionate solo 5 tra startup e PMI che parteciperanno il 13 Febbraio 2019, presso LAB46 all’interno della Pegaso Tower, alla giornata di presentazione dei Pitch.

I rappresentanti delle 5 Startup/PMI individuate saranno chiamati a discutere la loro proposta davanti ad una commissione costituita da rappresentanti dell’Università Telematica Pegaso, Digital Magics ed altri stakeholder che si riterrà opportuno coinvolgere.

L’obiettivo sarà quello di analizzare le startup/PMI nel dettaglio per valutare la possibilità di un percorso di collaborazione e di crescita.

La migliore startup verrà premiata durante la giornata del 13 Febbraio con un assegno di 10.000,00 € totalmente equity free, con la quale certamente si instaurerà un percorso di crescita e collaborazione con l’UniPegaso. Qualora, oltre la prima classificata emergessero comunque realtà interessanti e sufficientemente mature, l’Università Telematica Pegaso sceglierà, tra le prime classificate, le realtà con le quali eventualmente intraprendere un percorso di empowerment per testare la soluzione proposta durante la giornata di Pitch. Il periodo di prova avrà una durata non superiore a 3 mesi alla fine del quale verrà valutata un eventuale partnership di progetto.

Per partecipare all’evento “EduTech – Call for Innovation“, entro il 31 dicembre 2018 bisogna compilare il form di registrazione che trovi al seguente link: https://openinnovation.digitalmagics.com/it/registration.

Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia : l’evento per le startup

BIAT , l’evento internazionale che promuove la commercializzazione e il trasferimento di prodotti e servizi innovativi o ad alta tecnologia e di beni immateriali attraverso l’incontro tra offerta e domanda commerciale e tecnologica con controparti straniere.

Dopo il successo delle edizioni precedenti, l’ICEAgenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane avvia la Quinta Edizione di BIAT – Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia, che si terrà a Bari dal 11 al 12 aprile 2019 presso il Nuovo Padiglione della Fiera del Levante.

La manifestazione internazionale, a carattere itinerante, ha come obiettivo la valorizzazione del potenziale innovativo espresso dal sistema delle imprese e della ricerca delle Regioni del Mezzogiorno: Campania, Calabria, Puglia, Sicilia, Abruzzo, Molise, Basilicata, Sardegna, al fine di trasformarlo in prodotti e servizi da collocare sui mercati esteri.

I requisiti per presentare domanda di partecipazione sono i seguenti:

  1.  essere PMI, imprese innovative, reti di impresa, startup, poli tecnologici e università, attivi nei settori: aerospazio, ambiente, biotecnologie, energie rinnovabili, ICT, nanotecnologie, materiali innovativi, tecnologie per le Smart Communities, economia circolare;
  2. essere regolarmente iscritti al registro delle imprese della CCIAA territorialmente competente, reti di impresa, i parchi tecnologici e universitari;
  3. avere sede operativa in Sicilia, Campania, Puglia, Calabria, Abruzzo, Molise, Basilicata, Sardegna;
  4. non trovarsi in situazioni di morosità con l’Agenzia-ICE;
  5. essere in regola con le norme vigenti in materia fiscale, assistenziale e previdenziale;
  6. essere in possesso di potenzialità di internazionalizzazione e capacità di apertura verso il mercato, ossia di avere un sito internet o, in alternativa, essere presente con una pagina informativa in un social network, ed essere in grado di garantire una risposta telematica (es: posta elettronica) almeno in una lingua straniera alle richieste provenienti da interlocutori esteri;
  7. non essere in stato di fallimento, di liquidazione, di amministrazione controllata.

Per partecipare all’evento bisogna aderire entro il  21 dicembre 2018 registrandosi al seguente link: http://biat.ice.it/registrazione

 

1 2