Loading...

Tag: eventi per startup a napoli

EQUITY CROWDFUNDING: il workshop a sostegno di progetti di crescita di Startup e PMI – 14 GENNAIO 2020 – INCUBATORE NAPOLI EST

Ancora pochi giorni per registrarsi e partecipare al workshop gratuito sullo strumento di finanza innovativa per la crescita delle Startup e PMI.

Il CSI – Incubatore Napoli Est, martedì 14 gennaio 2020 dalle ore 15:00 alle ore 19:30, ospita GOPMI S.R.L, per un workshop gratuito focalizzato su come “Finanziare la crescita di una Startup con l’Equity Crowdfunding“.

L’Equity Crowdfunding è una forma di investimento che consente agli investitori di finanziare Startup innovative e piccole e medie imprese attraverso portali online autorizzati, erogando un contributo finanziario in cambio di quote societarie delle stesse imprese.

Di seguito, il programma dettagliato dell’iniziativa:

PROGRAMMA – EQUITY CROWDFUNDING

ORE 15:00 – Registrazione dei partecipanti prenotati.
ORE 15:30 – Inizio dei lavori.

PRIMA PARTE – INFORMAZIONE & FORMAZIONE
Un percorso formativo per consentire ai founders di Startup e Pmi , professionisti e consulenti, di comprendere le opportunità offerte dall’equity crowdfunding attraverso:

1. CROWDFUNDING E L’EQUITY CROWDFUNDING

• Definizioni e Normativa.

2. EQUITY CROWDFUNDING:

• Vantaggi per le imprese;
• Vantaggi per gli investitori;
• Agevolazioni fiscali per gli investitori;
• Rischi per gli investitori;
• Verifica di appropriatezza.

3. PROCEDURA DI SELEZIONE CAMPAGNE

• Valutazione Tecnica;
i. Business idea,
ii. Team,
iii. Modello di business,
iv. Mercato, target e traction,
v. Utilizzo fondi e previsioni finanziarie.

• Validazione Finale;
i. Verifica che il progetto sia allineato alla strategia della piattaforma,
ii. Verifica l’assenza o la gestione di conflitti d’interessi,
iii. Verifica i requisiti di onorabilità dei key men dell’impresa,
iv. Verifica la corretta compilazione del prospetto informativo,
v. Verifica l’attivazione dei presidi antifrode.

4. DOCUMENTAZIONE CAMPAGNA

• Dashboard;
• Pitch;
• Valore Pre-Money;
• Variazioni Statutarie;
• Verbale di Aumento di Capitale.

ORE 17:30 – Break
ORE 18:00 – Ripresa dei lavori

SECONDA PARTE – BUSINESS MATCHING

Incontri one to one di 15 minuti, con gli startupper (in primis quelle ospitate nel nostro incubatore) che presentano e illustrano le proprie idee e modelli di business per verificare l’utilità dell’Equitycrowdfunding come strumento di crescita del proprio business.

ORE 19:30 – Fine Lavori.

Il Workshop “Equity Crowdfunding” è gratuito e aperto al pubblico, ma i posti sono limitati: pertanto, la registrazione è obbligatoria e può essere effettuata on-line in pochi click compilando il form disponibile a questo link: http://www.incubatorenapoliest.it/events/equity-crowdfunding-workshop-sullo-strumento-di-finanza-innovativa-a-sostegno-di-progetti-di-crescita-di-start-up-e-pmi/

EQUITY CROWDFUNDING: APPUNTAMENTO IL 14 gennaio 2020 AL CSI – INCUBATORE NAPOLI EST

Il Workshop sullo strumento di finanza innovativa a sostegno di progetti di crescita di Startup e PMI.

Il CSI – Incubatore Napoli Est, martedì 14 gennaio 2020, dalle ore 15:00 alle ore 19:30, ospita GOPMI S.R.L, per un workshop gratuito focalizzato su come “Finanziare la crescita di una Startup con l’Equity Crowdfunding“.

L’Equity Crowdfunding è una forma di investimento che consente agli investitori di finanziare Startup innovative e piccole e medie imprese attraverso portali online autorizzati, erogando un contributo finanziario in cambio di quote societarie delle stesse imprese.

Di seguito, il programma dettagliato dell’iniziativa:

     PROGRAMMA – EQUITY CROWDFUNDING

ORE 15:00 – Registrazione dei partecipanti prenotati.
ORE 15:30 – Inizio dei lavori.

PRIMA PARTE – INFORMAZIONE & FORMAZIONE
Un percorso formativo per consentire ai founders di Startup e Pmi , professionisti e consulenti, di comprendere le opportunità offerte dall’equity crowdfunding attraverso:

1. CROWDFUNDING E L’EQUITY CROWDFUNDING

• Definizioni e Normativa.

2. EQUITY CROWDFUNDING:

• Vantaggi per le imprese;
• Vantaggi per gli investitori;
• Agevolazioni fiscali per gli investitori;
• Rischi per gli investitori;
• Verifica di appropriatezza.

3. PROCEDURA DI SELEZIONE CAMPAGNE

• Valutazione Tecnica;
i. Business idea,
ii. Team,
iii. Modello di business,
iv. Mercato, target e traction,
v. Utilizzo fondi e previsioni finanziarie.

• Validazione Finale;
i. Verifica che il progetto sia allineato alla strategia della piattaforma,
ii. Verifica l’assenza o la gestione di conflitti d’interessi,
iii. Verifica i requisiti di onorabilità dei key men dell’impresa,
iv. Verifica la corretta compilazione del prospetto informativo,
v. Verifica l’attivazione dei presidi antifrode.

4. DOCUMENTAZIONE CAMPAGNA

• Dashboard;
• Pitch;
• Valore Pre-Money;
• Variazioni Statutarie;
• Verbale di Aumento di Capitale.

ORE 17:30 – Break
ORE 18:00 – Ripresa dei lavori

SECONDA PARTE – BUSINESS MATCHING

Incontri one to one di 15 minuti, con gli startupper (in primis quelle ospitate nel nostro incubatore) che presentano e illustrano le proprie idee e modelli di business per verificare l’utilità dell’Equitycrowdfunding come strumento di crescita del proprio business.

ORE 19:30 – Fine Lavori.

Il Workshop “Equity Crowdfunding” è gratuito e aperto al pubblico, ma i posti sono limitati: pertanto, la registrazione è obbligatoria e può essere effettuata on-line in pochi click compilando il form disponibile a questo link: http://www.incubatorenapoliest.it/events/equity-crowdfunding-workshop-sullo-strumento-di-finanza-innovativa-a-sostegno-di-progetti-di-crescita-di-start-up-e-pmi/

 

WORKSHOP : Perchè anche le aziende di successo possono fallire? Le nuove regole dello scenario competitivo – 12 dicembre 2019 Smau Napoli

Instagram ha ucciso Kodak!! E’ quello che si legge sempre. Ma davvero è questa la verità? Il nostro coach Marco Meola analizza ii motivi del fallimento di grandi aziende con un workshop da non perdere.

Le nuove regole dello scenario competitivo” –  il workshop di SMAU che si terrà giovedì 12 dicembre 2019 alle ore 13:00 all’interno dell’Arena Imprese&Competitività della Mostra d’Oltremare, avrà come relatore Marco Meola e offrirà una panoramica per analizzare le cause dei fallimenti più illustri degli ultimi anni.

Nokia, Polaroid, Blockbuster, Toys’R’Us: tutte queste aziende sono state leader del loro settore, e sono tutte crollate. Ciò significa che le aziende di successo, per restare tali, hanno bisogno di reinventarsi continuamente. Non importa la loro dimensione, né il settore in cui operano, né la loro capacità di generare utili: tutti i business, per restare al vertice, devono imparare a creare nuovi prodotti di cui il mercato ha realmente bisogno.

Questo significa acquisire nuove capacità. Significa imparare a gestire al meglio il presente, mentre si esplora e si progetta il futuro. Significa formazione e apprendimento continui, per restare sempre sul pezzo e non soccombere nello scenario più competitivo e in continua evoluzione che la storia economica mondiale abbia mai visto prima.

Questo workshop ti permetterà di trovare risposta alle seguenti domande:

  • Perché le aziende di successo falliscono?
  • Come sfruttare le risorse esterne ed interne all’azienda per governare sulla prossima curva tecnologica?
  • Come diventare leader di mercati che ancora non esistono?

Per partecipare al WorkshopLe nuove regole dello scenario competitivo” è necessario compilare il form di iscrizione disponibile al seguente link: https://www.smau.it/napoli19/schedules/perche-anche-le-aziende-di-successo-possono-fallire-le-nuove-regole-dello-scenario-competitivo/

DEMO DAY: i 10 team di VulcanicaMente4R si sfidano a SMAU Napoli per gli ultimi premi della competition

Si avvicina il DEMO DAY di #VulcanicaMente4R, dove i team finalisti sono pronti a battersi a suon di pitch il 12 dicembre 2019.

Il DEMO DAY consiste in una Pitching Session dinanzi ad una Giuria di imprenditori, investitori, accademici, operatori a supporto del business e ai media, nell’ambito dell’evento SMAU Napoli giovedì 12 dicembre 2019, dalle ore 14:50 alle ore 16:30 presso la Mostra d’Oltremare.

Nel corso dell’evento i team si contenderanno l’attribuzione di micro seed da 5.000 euro e l’accesso alla fase Phasing out presso il CSI Incubatore Napoli Est, un percorso di 4 mesi dove svolgeranno le seguenti attività:

  • Supportare il prosieguo dei test di validazione, in base allo stadio raggiunto al termine del percorso di VALIDAZIONE;
  • Facilitare il dialogo commerciale con gli eventuali Investor intercettati;
  • Supportare il go to market ;
  • Supportare dal punto di vista amministrativo l’effettiva creazione dell’impresa;
  • Fornire consulenza per la tutela della proprietà individuale.

PROGRAMMA:

ore 14:50 – Accoglienza giurati e partecipanti.

ore 15:00 –  Il CSI Incubatore Napoli Est: opportunità

  • Paola SparanoDirigente Servizio Mercato del Lavoro e Ricerca;
  • Giampiero BrunoProject manager RTI Soges S.p.a.TheDoers S.r.l.EITD S.c.arl.

ore 15:15 – I team in uscita dal percorso di validazione di VulcanicaMente dal talento all’impresa® 4 – Reloaded:

  • Presentazione della Giuria;
  • Pitching session.

Modera: Enrico Cattaneo –  Partner TheDoers.

Saluti: Valeria Fascione  – Assessore Internazionalizzazione, Startup e Innovazione della Regione Campania.

ore 16:15 – Conclusioni e premiazione dei team

  • Monica BuonannoAssessore alla Politiche Sociali e al Lavoro.

Segue Networking cocktail

E’ possibile consultare le schede dei team che accedono al DEMO DAY di #VM4R al seguente link: http://www.incubatorenapoliest.it/wp-content/uploads/2019/12/VM4R_DemoDay_SchedeStartup.pdf

Marketing Automation Day: appuntamento il 9 maggio al CSI – Incubatore Napoli Est

Marketing Automation Day: appuntamento il 9 maggio 2019 al CSI – Incubatore Napoli Est con il workshop gratuito – DA NON PERDERE!

Il CSI – Incubatore Napoli Est si prepara ad ospitare la Marketing Automation Academy per un workshop gratuito aperto al pubblico con focus sul tema “Come costruire una strategia di Marketing Automation”.

L’appuntamento con il Marketing Automation Day è fissato per giovedì 9 maggio 2019, dalle 9:00 alle 17:30, presso gli spazi del CSI siti in Via Bernardino Martirano n. 17 a Napoli, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio.

Il workshop, dal taglio molto pratico, è aperto a startup, titolari d’azienda, manager e addetti ai lavori interessati a comprendere e implementare la Marketing Automation in azienda: sicuramente uno dei temi più complessi e articolati del panorama digitale, questo sistema permette di monitorare il comportamento on-line dei visitatori del tuo sito web o e-commerce e raccogliere dati su cui strutturare un percorso personalizzato per ciascuno di essi in maniera automatica.

Il Marketing Automation Day del CSI è gratuito e aperto al pubblico, ma i posti sono limitati: pertanto, la registrazione è obbligatoria e può essere effettuata on-line in pochi click compilando il form disponibile a questo link.

Data la strutturazione di taglio essenzialmente pratico del workshop, si consiglia ai partecipanti di portare con sè il proprio PC.

Di seguito, il programma dettagliato dell’iniziativa:

PROGRAMMA – MARTKETING AUTOMATION DAY

ORE 9:00 – Registrazione dei partecipanti prenotati

ORE 9:15 – Inizio dei lavori

INTRODUZIONE A CURA DI PAOLO CONFORTINI:

Cosa è la Marketing Automation,
Cosa NON è la Marketing Automation,
Che obiettivi si pone la Marketing Automation

TIMING BELT METHOD – di Paolo Confortini

STRATEGIA A CURA DI GIULIA BOSI:

Gli obiettivi del progetto,
Interpretare gli obiettivi del progetto,
Sales Funnel e diagramma di innesco

ORE 13:30 – Break
ORE 14:30 – Ripresa dei lavori

CONTENUTI PER MARKETING AUTOMATION – di Giulia Bosi

Blog,
Lead Nurturing,
Landing Page,
Monitorare risultati

SOFTWARE – di Paolo Confortini

Monitoraggio degli utenti (Digital Body Language),
Importanza del Customer Relationship Management,
Segmentazione del Database (Lead Tagging e Lead Scoring),
Automazione (Evento, Condizioni, Azioni)

ORE 17:00 – Fine dei lavori

Per non perderti il Marketing Automation Day, compila subito il form di registrazione on-line: CLICCA QUI!

Start-up ed Innovazione: l’evento il 12 aprile a Monte Sant’Angelo

E’ atteso per venerdì 12 aprile l’incontro dedicato al tema “Start-up e Innovazione”: tutti i partecipanti alla tavola rotonda

“Start-up ed Innovazione”, evento a cura di ODCEC Napoli, FIDDOC e DEMI – Università Federico II si svolgerà venerdì 12 aprile 2019 presso il Complesso Universitario Monte Sant’Angelo (Aula 1) a partire dalle ore 10:00.

La Tavola Rotonda ospiterà tra gli altri l’Assessore Monica Buonanno del Comune di Napoli (Assessorato al Lavoro, al Diritto all’abitare e allo Sviluppo della città) e Massimiliano Imbimbo (Founder e CEO di Hearth Srl, startup attualmente incubata presso il CSI-Incubatore Napoli Est tra le vincitrici di #VulcanicaMente4R).

L’appuntamento con Start-up ed Innovazione si aprirà con i Saluti Istituzionali affidati a:

Roberto Vona, Direttore DEMI dell’Università degli Studi di Napoli Federico II,
Vincenzo Moretta, Presidente ODCEC Napoli,
Domenico Ranieri, Presidente ODCEC Nola,
Antonella La Porta, Presidente FIDDOC.

La Tavola Rotonda vedrà la partecipazione, oltre ai già citati Buonanno e Imbimbo, dei seguenti relatori:

Valentina Della Corte, Professore Ordinario DEMI Federico II,
Maria Cristina Gagliardi, Vicepresidente rapporti universitari MIUR e placemente dell’ODCEC,
Dario Mancini, Ingegnere, Professore Ordinario dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, Inventore del New Generation Ground-Based Telescope e founder di INNOVA la start-up che crea start-up,
Giovanni Lombardi, Presidente dell’Advisory Board di Capodimonte, Co-ideatore e finanziatore dell’Apple Developer Academy,
Alessandra Clemente, Assessore ai Giovani e al Patrimonio del Comune di Napoli.

Di seguito, la locandina dell’evento.

Blockchain e Smart Contracts: l’appuntamento a Napoli il 14 febbraio 2019

14 febbraio 2019, l’Innovation Hub Intesa Sanpaolo ospita l’evento sul tema “Blockchain e Smart Contracts”

Un appuntamento dedicato a una delle tematiche più interessanti per chi si occupa di innovazione: “Blockchain e Smart Contracts” è l’appuntamento che sarà ospitato il prossimo 14 febbraio all’Innovation Hub di Intesa Sanpaolo, presso il Polo dell’Università Federico II di San Giovanni a Teduccio (Napoli).

L’evento nasce con l’intento di approfondire il legame tra Blockchain e Smart Contracts, attraverso un panel in cui interverranno esperti del settore con keynote e testimonianze ad hoc.

“Blockchain e Smart Contracts” sarà ospitato dall’Innovation Hub di Intesa Sanpaolo in Corso Nicolangelo Protopisani n° 70, edificio L1, presso il Polo Universitario della Federico II nel quartiere di San Giovanni a Teduccio. L’appuntamento è fissato per il 14 febbraio 2019, alle ore 15:00.

Il Programma dell’evento, realizzato con la collaborazione di Startup Grind Campania, prevede:

Apertura e Introduzione

Con Giancarlo Tammaro (Intesa Sanpaolo), Antonio Pescapè (DIGITA Academy) e Giuseppe Cardone (Intesa Sanpaolo)

Keynote speaker

Affidato all’avvocato Raffaele Della Rotonda

Testimonianze

Di Fabio Guida (FolloWine) e Domenico De Luca (Tolemaica).

Modera: Erika Rosenstein, Finance and Investor Relations Consultant

Di seguito, la locandina dell’evento:.

Innovation Village Award: il premio per startup dell’innovazione sostenibile

Innovation Village Award premia startup, spinoff, ricercatori e innovatori che contribuiscono al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda ONU 2030

Nel settembre del 2015, l’ONU ha approvato l’Agenda Globale per lo Sviluppo Sostenibile con 17 obiettivi da raggiungere entro il 2030: dalla lotta alla povertà e alla fame, all’istruzione di qualità garantita in tutto il mondo, alla lotta al cambiamento climatico sono tanti i progetti innovativi che possono contribuire al raggiungimento di questi scopi.

Innovation Village Award nasce allo scopo di premiare le startup, gli spinoff, i gruppi di ricerca e gli innovatori con progetti di innovazione sostenibile in grado di avvicinare il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda ONU: possono partecipare persone fisiche, associazioni e fondazioni, PMI, startup e spinoff.

I progetti candidati dovranno avere una tecnologia, prodotto o soluzione già sul mercato o in fase di prototipo/pilot sviluppata negli ultimi due anni con un beneficio dimostrabile in termini di sviluppo sostenibile, inerente al raggiungimento di uno dei 17 obiettivi dell’Agenda ONU 2030.

Il Regolamento elenca i seguenti settori: Digital manufacturing, Design, Edilizia, Nuovi materiali, Artigianato digitale, Smart Technologies, IT, Internet delle cose, Robotica, Accessibilità, Beni culturali, Innovazione sociale, Biomedicale, Salute, Ambiente, Agricoltura, Mobilità, Energia, Blue Growth, Fintech.

Il modulo di partecipazione va inoltrato entro le ore 12:00 del 1 febbraio 2019, al seguente link: http://www.innovationvillage.it/innovation-village-award/

I premi in palio per i primi due classificati sono:

– un premio in denaro pari a 5.000€ (primo premio) e 2.000€ (secondo premio),
speech durante la cerimonia di premiazione prevista il 5 aprile nel corso dell’evento Innovation Village 2019 (4-6 aprile, Museo Ferroviario di Pietrarsa),
speech nel corso del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019 (dal 21 maggio al 6 giugno).

Sono previsti anche due premi speciali:

Premio Speciale “Green”, pari a 3.000€, per il miglior progetto nei settori della salvaguardia e tutela dell’ambiente, della gestione dei rifiuti e delle bonifiche e dell’economia circolare (riciclo materiali e materiali biodegradabili/compostabili),
Menzione Speciale “Innovazione e Sicurezza”, per il miglior progetto nel settore della riabilitazione attraverso sistemi innovativi.

Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura del Regolamento integrale, disponibile qui: http://www.innovationvillage.it/innovation-village-award/

Open Day – VulcanicaMente4R: la graduatoria dei team finalisti che si sfideranno a SMAU Napoli

Si avvicina l’Open Day di #VulcanicaMente4R: la graduatoria dei team finalisti pronti a battersi a suon di pitch il 14 dicembre 2018

E’ stata pubblicata oggi, 11 dicembre 2018, la graduatoria dei team finalisti che accedono all’Open Day di #VulcanicaMente4R: vi presentiamo i progetti che si contenderanno i premi in denaro e servizi messi in palio dalla call for ideas del CSI – Incubatore Napoli Est e del Comune di Napoli.

1) MicroNature è un progetto nel campo della microbiologia medica, che si occupa di sviluppare e mettere sul mercato nuovi prodotti a partire dagli scarti agro-industriali, per ottenere molecole naturali da utilizzare contro le infezioni.

2) ZEOlab – Prometeo il primo termoaccumulo a Zeolite è il progetto del team che sta sviluppando Prometeo, un nuovo sistema commerciale di accumulo di energia con batterie a Zeolite: si tratta di un minierale che sprigiona calore fino a 100° quando entra in contatto con l’acqua.

3) Aquatech si pone la mission di innovare le tecniche di monitoraggio e controllo dei parametri delle acque: un passo avanti nelle tecniche di acquacoltura per la produzione di alghe, per questa idea di startup che si basa sulle tecnologie dell’Industria 4.0.

4) #Surpriseat by the Italian Club è il progetto del team che ha ideato un programma di consegne in abbonamento finalizzato a valorizzare e far apprezzare il cibo artigianale italiano direttamente a casa del consumatore.

5) AngelDeal si presenta come una Saas funding platform, un progetto che si propone di mettere in contatto i Business Angels con le loro startup preferite e facilitarne la collaborazione, riducendo la possibilità di lose sight e aumentando la probabilità di chiudere con successo i deal.

6) AIM – Artificial Intelligence Monitoring è un sistema di intelligenza artificiale che può essere implementato negli impianti industriali e si occupa di analizzare i dati forniti da sensori effettuando la Manutenzione Prescrittiva. Grazie a questo tipo di manutenzione, è possibile ottimizzare gli interventi e ridurre i costi per la manutenzione degli impianti.

7) Wash It è l’idea di startup per la creazione di una lavanderia diffusa: grazie ad un programma ad hoc di logistica e networking, si utilizza la rete di lavanderie esistente sul territorio connettendole grazie a soluzioni informatizzate come App e Web.

8) Smart Bike è un progetto nel settore delle Smart City Solutions che risponde alle esigenze di parcheggio, sicurezza antifurto e sicurezza contro gli incidenti nella mobilità su due ruote, e in particolare a pedalata assistita.

9) Jaunt It nasce con la mission di creare una piattaforma web che permette agli utenti di prenotare, offrire e condividere le esperienze outdoor nel mondo: si rivolge ad appassionati, guide e istruttori locali che abbiano voglia di condividere la propria passione.

10) Hearth è l’idea nata allo scopo di realizzare una piattaforma digitale unica e multicanale che metta in rete il patrimonio dei territori italiani sia dal punto di vista architettonico, storico e culturale che da quello dei servizi commerciali. La piattaforma sar’ fruibile tramite app iOs e Android.

11) Napoli Fairy Tale è un videogioco in 3D per mobile che permette al giocatore di fare un viaggio ideale nella città di Napoli: racconta la storia di Partenope (ruolo assunto dal giocatore) che ha il compito di salvare la città sconfiggendo Haze, Lord dell’oblio, grazie a 16 tavolette. Ciascuna tavoletta è abbinata ad un sito culturale napoletano.

12) LocalEyes: Explore with locals è una piattaforma locale che aggrega tutti i “personal drivers” del mondo, ossia coloro che mettono a disposizione la propria auto e la propria conoscenza del territorio per accompagnare i turisti alla scoperta di luoghi esclusivi e poco inflazionati.

13) Pharma Invio è un progetto che si propone di semplificare e velocizzare le cure mediche per i cittadini italiani: il team è al lavoro per raggiungere l’obiettivo di dematerializzare completamente le ricette elettroniche e le prescrizioni mediche.

I tredici team finalisti, dopo il duro lavoro svolto durante le settimane dei Learning Days, sono finalmente pronti a sfidarsi nel corso della Pitching Session prevista all’Open Day di #VulcanicaMente4R: l’appuntamento è venerdì 14 dicembre 2018 a partire dalle 14:00 presso SMAU Napoli, Arena Industria 4.0!

ALLEGATI

Ultimo appuntamento con i Learning Days per i team di #VulcanicaMente4R

Nelle giornate del 3 e 4 dicembre 2018 il CSI – Incubatore Napoli Est ha ospitato l’ultimo appuntamento con i Learning Days. L’Open Day del 14 dicembre è sempre più vicino!

Con l’appuntamento del 3 e 4 dicembre 2018 si conclude il percorso dei Learning Days per i team selezionati attraverso la call for ideas di “VulcanicaMente: dal talento all’impresa 4 – Reloaded”.

Le due giornate di formazione teorico – pratica, all’insegna della metodologia esclusiva basata su un approccio di natura scientifico – sperimentale, sono state incentrate sul tema “Start Raising” a cura di Massimo Canalicchio.

WhatsApp Image 2018-12-04 at 12.23.48
WhatsApp Image 2018-12-04 at 12.23.49 (1)
WhatsApp Image 2018-12-04 at 12.23.49
WhatsApp Image 2018-12-04 at 12.23.50 (1)
WhatsApp Image 2018-12-04 at 12.23.50
WhatsApp Image 2018-12-04 at 12.23.51 (1)
WhatsApp Image 2018-12-04 at 12.23.51
WhatsApp Image 2018-12-04 at 12.23.52
WhatsApp Image 2018-12-04 at 12.23.54

Come ogni settimana, anche questa volta il workshop si è svolto in due moduli. Nella giornata di lunedì 3, Massimo ha affrontato insieme ai team di #VulcanicaMente4R il delicato passaggio dal modello di business in un vero e proprio business plan a tutti gli effetti.

Tra gli argomenti trattati nello specifico dalle nostre startup nella prima giornata di questo sesto workshop ricordiamo: Strategia e mercato, Piano operativo ed organizzazione, Conto economico e stato patrimoniale.

Il secondo modulo, in corso nella giornata di oggi 4 dicembre 2018, si concentra invece sulle tecniche di reperimento dei fondi. Tra gli argomenti trattati, ricordiamo ad esempio: Business Game – Equity Negotiation, Advisory Board, aspetti normativi per le Startup Innovative.

Con la conclusione dei Learning Days, #VulcanicaMente4R si prepara ad entrare nella fase successiva del percorso: la Commissione sceglierà i migliori 10 team che avranno accesso all’Open Day.

L’Open Day, evento pubblico ospitato all’interno di SMAU Napoli, avrà luogo il prossimo 14 dicembre e sarà un momento decisivo per le nostre startup: con i loro pitch, i team dovranno convincere la Giuria di esperti per garantirsi l’accesso ai premi a disposizione per le startup di #VulcanicaMente4R.

1 2