Loading...

Tag: eventi

RE.START-SMART UP YOUR BUSINESS 2019: la call per idee sul Retail & Franchising con premi fino a 150 mila euro

La Call che permette di  trasformare una semplice idea in un progetto concreto e lanciarlo sul mercato.

La terza edizione di Re.Start – Smart Up Your Business 2019, Talent Show del Salone
Franchising Milano, promosso e organizzato da Fandango Club S.p.A. e RDS Expo S.r.l., si pone l’obiettivo di selezionare e premiare le migliori nuove idee legate al mondo del Retail&Franchising.

Sarà composto da 3 categorie:

  1. Best Business Idea;
  2. Best Technology & Innovation;
  3. “Creative Idea” Special Prize by IED.

La Giuria, valuterà il materiale relativo a tutte le candidature accettate ed identificherà un massimo di 2 nomination per ognuna delle 3 categorie sopraindicate.
Tutti i rappresentanti dei titoli in nomination verranno invitati a partecipare al 34° Salone Franchising Milano, durante il quale il palco centrale ospiterà momenti di show dedicati.

Il progetto vincitore di ogni categoria riceverà la massima visibilità che il Salone
Franchising Milano può garantire, sia durante che post Fiera, attraverso tutti i canali dell’evento e potrà beneficiare di una vetrina unica per promuovere il proprio progetto.

Inoltre, il progetto individuato come vincitore per la categoria Best Business Idea riceverà:

  • Servizi della durata di un anno di marketing, comunicazione, grafica, supporto al lancio della propria attività per un valore commerciale non inferiore ai 150.000 euro;
  • Spazio espositivo all’interno del Salone Franchising Milano 2020.

Per partecipare alla Call Re.Start – Smart Up Your Business 2019, l’invio delle candidature dovrà avvenire entro le ore 18:00 del 20 luglio 2019 al seguente indirizzo email: restart@salonefranchisingmilano.com.

Per informazioni sul Regolamento clicca qui

Give Me Fire: la prima edizione del concorso per imprese innovative nel settore della combustione della legna

Give Me Fire è lo Startup Award rivolto a tutte le aziende che hanno da offrire soluzioni innovative applicabili al mondo degli impianti e delle attrezzature per la combustione della legna.

All’interno della dodicesima edizione della fiera Progetto Fuoco – principale fiera mondiale nel settore degli impianti e attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione della legna -, in programma dal 19 al 22 febbraio 2020 a Verona, sarà lanciata per la prima volta la Call Give Me Fire, una nuova area tematica del salone dedicata alle Startup e all’innovazione.

Give Me Fire – Progetto Fuoco European Startup Award, promossa da Progetto Fuoco in collaborazione con Piemmeti, Blum, e con Aiel – Associazione Italiana Energie Agroforestali -, vuole “mettere a fuoco” il futuro del settore del riscaldamento e dell’energia prodotti dalla legna.

Potranno candidarsi tutte le aziende che innovano nel settore: dalle nuove forme del combustibile alle novità della filiera del legno, dai più recenti materiali per stufe e caldaie alle soluzioni inedite per i bruciatori, dal contenimento delle emissioni fino alle contaminazioni con le app, l’intelligenza artificiale, le nuove frontiere come le reti di nuova generazione del 5G.

Una giuria tecnica selezionerà le 10 startup finaliste, che parteciperanno con un desk gratuito alla dodicesima edizione di Progetto Fuoco. Lì sarà allestita un’area tematica dedicata all’innovazione, dove gli innovatori si presenteranno alla giuria e al pubblico e potranno incontrare potenziali investitori e partner industriali.

La Startup vincitrice si aggiudicherà un premio consistente in servizi per un valore di 15 mila euro.

Per partecipare al Bando Give Me Fire – Progetto Fuoco European Startup Award, è possibile compilare il form al seguente link: https://www.progettofuoco.com/givemefire/#form entro le ore 18 del 7 ottobre 2019. 

Per scaricare il Bando clicca qui.

Per informazioni si può contattare l’email segreteria@blum.vision

D2O – DIGITAL TO OPERATION: LA CALL PER MIGLIORARE I PROCESSI AZIENDALI, IL LAVORO E LA SICUREZZA DELLE PERSONE. IN PALIO 15 MILA EURO

La call for Innovation rivolta a startup, PMI, Micro Imprese e persone fisiche che sappiano proporre applicazioni e servizi disruptive ed a valore aggiunto, in grado di portare soluzioni digitali per la sicurezza e per il miglioramento dei processi operativi core.

Al via D2O – Digital To Operation, la nuova Call lanciata da Terna – società che gestisce la rete elettrica nazionale – e da Digital Magics EnergyTech – programma di incubazione specializzato per le Startup digitali del settore dell’energia – con l’obiettivo di individuare le migliori Startup e PMI innovative italiane in grado di trovare soluzioni digitali finalizzate al miglioramento della sicurezza delle persone (safety) e dei processi operativi core dell’azienda aumentandone l’efficacia e l’efficienza.

D2O – Digital to Operation si focalizza su due ambiti principali:

  1. Digital worker: sistemi, dispositivi digitali dedicati alle persone operative sul campo per l’incremento dell’efficacia del lavoro, della sicurezza e della tutela della salute;
  2. Digital platforms: piattaforme a supporto della digitalizzazione dei processi aziendali di back office.

Fra tutti i progetti, saranno selezionati 10 finalisti che l’8 luglio 2019 parteciperanno alla giornata finale di Pitch presentando le loro innovazioni e i loro modelli di business.

Il finalista che proporrà il progetto ritenuto migliore si aggiudicherà un premio di 15.000 euro.

I 10 finalisti avranno anche la possibilità di intraprendere un percorso di sviluppo e Open Innovation proprio all’interno di una sede di riferimento Terna, dedicata alle Human Renewable Resources e al Digital To Operation.

È possibile partecipare a D2O – Digital to Operation, inviando la propria candidatura entro il 23 giugno 2019 al seguente link: https://openinnovation.digitalmagics.com/it/challenge/d2o-digital-to-operation

Per informazione sul Regolamento clicca qui.

Joint Paper Development Workshop: l’evento sull’imprenditorialità il 13 e 14 giugno 2019 – Polo di San Giovanni a Teduccio

Arriva a Napoli il secondo ‘Joint Paper Development Workshop – Internationalization, Entrepreneurship and Innovation: A Multilevel Perspective’.

Tra il 18 e il 20 novembre del 2020,  l’Università di Napoli Federico II ospiterà la conferenza mondiale RENT 2020, la quale costituisce la maggiore rete di studio e ricerca sui temi dell’imprenditoralità. In vista di questo importante evento, sono previste una serie di iniziative di avvicinamento sui temi dell’imprenditoralità.

Il primo evento13 e 14 giugno la Federico II – in collaborazione con l’Università di Bergamo e l’Università di Pavia, presso il Polo Universitario dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, di San Giovanni a Teduccio a Napoli, ospiterà il workshop che vedrà la partecipazione di 22 giovani ricercatori provenienti da università italiane ed europee, con presentazioni dei loro progetti di ricerca sulle tematiche di frontiera inerenti il campo delle innovation ed entrepreneurship.

L’evento è supportato da EIASM, uno dei principali circuiti europei di Management, ed ECSB, la più grande associazione europea sulle piccole imprese.

L’incontro sarà aperto da uno dei maggiori studiosi di questo tema, il Prof. Howard E. Aldrich, e, nel secondo giorno, da Andrea Felice De Toni, presidente della Fondazione CRUI.

La partecipazione è gratuita, è richiesta la registrazione inviando una mail a: ivana.quinto@unina.it ed attendendo la conferma dell’avvenuta accettazione.

Per orari e informazioni dettagliate, si rimanda alla lettura del programma .

STARTUP COMPETITION: LE CALL IN SCADENZA NEL MESE DI GIUGNO 2019

Sono ben 4 opportunità in scadenza per le Startup in questo mese di giugno 2019: ve le raccontiamo in questo utile riepilogo.

EIT DIGITAL: LA COMPETIZIONE PER LE SCALEUP DEL DEEP TECH – DEADLINE 14/06/2019

EIT Digital lancia la Competition EIT Digital Challenge 2019 , la competizione internazionale di Pitching incentrata su scale tecnologiche profonde di Startup in fase avanzata che cercano di accelerare la crescita. Obiettivo della Competition è aiutare le Scaleup che lavorano nel cosiddetto deep tech, termine con il quale si indicano tutte le tecnologie che si basano su scoperte scientifiche,in generale sono quelle di food, agri-tech, aerospazio, energia, clean-tech, tecnologie industriali, telecomunicazioni, chimica, fino ad arrivare a intelligenza artificiale, deep e machine learning.

Info e dettagli nell’approfondimento disponibile a questo link: http://www.incubatorenapoliest.it/eit-digital-la-competizione-per-le-scaleup-del-deep-tech-in-palio-un-totale-di-750-mila-euro/

GREEN ALLEY AWARD: IL PREMIO PER L’ECONOMIA CIRCOLARE – DEADLINE 25/06/2019

Il Gruppo Landbell in collaborazione con il Consorzio Erp Italia – tra i principali Sistemi Collettivi senza scopo di lucro che si fanno carico della gestione a norma di RAEE e RPA – annuncia l’apertura delle candidature per il Green Alley Award 2019, Premio Europeo per l’Economia Circolare dedicato alle Startup.

Info e dettagli nell’approfondimento disponibile a questo link: http://www.incubatorenapoliest.it/green-alley-award-il-premio-da-25-mila-euro-per-leconomia-circolare/

CULTURE AND CREATIVITY CLUB – DEADLINE 30/06/2019

Culture and Creativity Club, il contest ideato e promosso dall’Università di Macerata, da CreaHUB, Atelier di idee di UniMC e META Group S.r.l., in collaborazione con Fondazione Symbola.

Una sfida per la alle comunità di innovatori che si porranno in competizione per trovare soluzioni utili alla città e al territorio.

Info e dettagli nell’approfondimento disponibile a questo link: http://www.incubatorenapoliest.it/culture-and-creativity-club-la-competition-per-idee-di-startup-che-migliorano-la-vita-dei-cittadini/

SWITCH2PRODUCT 2019 – DEADLINE 30/06/2019

Switch2Product 2019 è il programma che valorizza sul mercato soluzioni innovative, nuove tecnologie e idee di impresa , offrendo risorse economiche per supportare lo sviluppo tecnologico e un percorso di accelerazione di business dedicato alla sperimentazione concreta delle soluzioni innovative e/o alla creazione di aziende innovative.

La Call for ideas Switch2Product 2019 è organizzata dal Technology Transfer Office (TTO) del Politecnico di Milano, da PoliHub Innovation District & Startup Accelerator e da Deloitte Italia.

Info e dettagli nell’approfondimento disponibile a questo link: http://www.incubatorenapoliest.it/al-via-la-xi-edizione-di-switch2product-2019-la-call-a-supporto-di-idee-innovative-con-premi-fino-a-210-mila-euro/

GoDaddy lancia il concorso Vere Imprese: la call per tech startup matte in palio 3 premi da 20 mila euro

La Competition rivolta ad aiutare le tech startup italiane a conquistare visibilità e a dare una marcia in più al business.

GoDaddyla piattaforma cloud di servizi per Startup e Pmi più grande al mondo -, ha lanciato il concorso Vere Imprese, contest rivolto a Tech Startup, piccole e medie imprese e imprese individuali italiane.

Obiettivo della Competition è quello di fornire a chi ha un’idea di business gli strumenti utili per far crescere la propria impresa a livello digital. Tra i servizi forniti troviamo la registrazione di nomi di dominio, la creazione di siti web professionali e tool per attrarre nuovi clienti e gestire il proprio lavoro.

La Competition mette in palio 3 piani di comunicazione professionale del valore di 20.000 euro, che aiuteranno i rispettivi vincitori a dare visibilità online alla propria attività e a far decollare il proprio business.

Per partecipare alla Competition Vere Imprese è necessario registrare un dominio su GoDaddy.it e iscriversi sul sito vereimprese.it entro il 31 luglio 2019.

Per avere maggiori informazioni, partecipa a il GoTour, il tour legato al concorso Vere Imprese, che attraverserà l’Italia visitando 10 città per incontrare Startupper e piccoli imprenditori e raccogliere le loro storie d’impresa.

ScaleIT 2019: la call per realtà imprenditoriali ad alto potenziale

L’evento nato per favorire l’incontro tra gli investitori internazionali interessati a realtà ad alto potenziale e le migliori Scaleup italiane e dell’Europa sudorientale.

La quinta edizione di ScaleIT 2019 –  la piattaforma che collega Scaleup, investitori internazionali e corporate – l’evento che prenderà il via il 23 e 24 ottobre a Milano . ScaleIT è  un vero e proprio programma pensato per le Scaleup che trova nello Showcase di ottobre il suo momento culminante, occasione unica per far incontrare Venture Capitalist internazionali e una selezione di scaleup particolarmente promettenti.

Due giorni ricchi di pitch, keynote, meeting one-to-one e occasioni di networking informale, la nuova imprenditoria italiana e sud est europea può presentare i propri piani di sviluppo e attirare investimenti internazionali per supportare la crescita.

I requisiti per poter partecipare alle selezioni sono:

  • aver realizzato almeno un milione di euro di fatturato negli ultimi 12 mesi o almeno un milione di utenti mensili;
  • avere una crescita attorno al 100% anno su anno;
  • almeno il 20% del fatturato totale generato all’estero;
  • una strategia di internazionalizzazione chiara e sostenibile.

Per partecipare alla Call ScaleIT 2019, le Scaleup italiane interessate a partecipare potranno fare richiesta direttamente dal sito Scaleit.biz, nella sezione dedicata alla open call di iscrizione entro il 30 giugno 2019.

 

 

OPEN INNOVATION: OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE ED IL RUOLO DEL COMMERCIALISTA – A NAPOLI, GIOVEDI’ 6 GIUGNO 2019

L’evento che mette in collaborazione Aziende, Università e Centri di Ricerca si terrà a Napoli giovedì 6 giugno 2019.

L’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili – Circondario del Tribunale di Napoligiovedì 6 giugno 2019 presso la Sede ODECEC di Napoli – Piazza dei Martiri, 30 dalle ore 15:00 alle ore 19:00  ha organizzato la Tavola RotondaOPEN INNOVATION: OPPORTUNITA’ PER LE IMPRESE ED IL RUOLO DEL COMMERCIALISTA”.

Il Programma dell’evento prevede:

Saluti
Vincenzo MorettaPresidente ODCEC Napoli

Carmen PadulaConsigliere ODCEC Napoli
Delegato Sviluppo Attività Produttive e Innovazione

Introduzione
Fabrizio Monticelli – Presidente Commissione Sviluppo Attività Produttive e
Innovazione

Moderazione
Giovanni De CaroSFS plc, Zephiro Investiments

Relazioni

Conclusioni

  • Fabio CecereComponente Commissione Sviluppo Attività Produttive e
    Innovazione.

Nel corso della Tavola Rotonda sarà presentato il corso “Open Innovation” dove si svilupperanno i seguenti argomenti:

  • Open Innovation;
  • Fondo Nazionale Innovazione;
  • Call for Ideas, Hackton, Premi;
  • Incubatore e Accelleratori di Startup;
  • Incentivi fiscali per la digitalizzazione;
  • Opportunità per le imprese;
  • Testimonianza Aziende.

Per partecipazione all’evento OPEN INNOVATION: OPPORTUNITA’ PER LE IMPRESE ED IL RUOLO DEL COMMERCIALISTA” , si invita ad effettuare la prenotazione tramite il form di prenotazione riscontrabile nella pagina dell’evento formativo al seguente link: https://www.odcec.napoli.it/eventi/open-innovation-opportunita-per-le-imprese-ed-il-ruolo-del-commercialista-id-1555.html

Si comunica che le rilevazione delle presenze, per gli iscritti all’Ordine di Napoli, avverrà esclusivamente attraverso il tesserino professionale: l’evento è in corso di accreditamento.

 

SPORTELLO INNOVAZIONE: il nuovo spazio dedicato alle imprese e startup apre mercoledì 25 giugno 2019

Lo spazioe aperto alla diffusione sulla nuova cultura del lavoro.

Nasce a Napoli l’iniziativa di lancio dello Sportello Innovazione – lo spazio informativo sulle opportunità europee e nazionali per imprese, start up, giovani, professionisti, associazioni, per traformare idee in concrete progettualità –  a cura dell’Associazione Prospettiva Europea, in collaborazione con l’Associazione ALEC, la Confederazione Europea di Unità dei Quadri (CEUQ) e Salerno Formazione, presso il Centro Parrocchiale SS Giovanni e Paolo, Napoli, piazza Ottocalli, 11.

L’iniziativa, attraverso l’organizzazione di momenti di condivisione, confronto e networking e lo scambio di buone pratiche, punta alla diffusione di una nuova cultura del lavoro, dell’innovazione, del fare rete e del fare impresa in una dimensione europea.

Lo Sportello mira ad aggregare le energie positive del territorio, mettendo in rete diverse competenze e professionalità nell’ambito di partenariati strutturati per la realizzazione di progetti di ampio respiro, partendo da Napoli per poi estendere il raggio di azione sul territorio regionale e nazionale attraverso i network dei partner aderenti all’iniziativa.

Lo Sportello offre i seguenti servizi:

  • informazione sulle opportunità di finanziamento per nuove attività e progetti innovativi;
  • monitoraggio bandi europei, nazionali e regionali;
  • laboratori formativi di progettazione e comunicazione;
  • supporto alla “trasformazione” di idee e intuizioni in concrete progettualità;
  • accompagnamento ad una prima stesura di una proposta progettuale e di una prima bozza di business plan.

In occasione del lancio del progetto,  mercoledì 5 giugno alle ore 16:00 vi sarà il seminario: “L’Innovazione parte dal Territorio: verso una nuova cultura del lavoro e del fare impresa” nel corso del quale sarà presentato il libro “Europa 4.0: Il Futuro è già qui” a cura del team di Prospettiva Europea, edito da Livingston.

Il ciclo di presentazioni di questo volume, una raccolta di 20 differenti punti di vista per trarre spunti di riflessione dallo studio dalle trasformazioni avvenute e quelle in divenire, sarà occasione di discussione sui temi legati all’innovazione e di confronto con altre reatà al fine di diffondere l’iniziativa dello Sportello sul territorio nazionale.

Modera: Dott. Alfonso Angrisani – Presidente Nazionale Federazione Europea Professionisti e lavoratori autonomi CEUQ .

Introduce: Dott. Roberto Giuliani – Presidente Prospettiva Europea.

Interventi: Prof. Mario Raffa – delegato dell’Università Federico II al Premio Nazionale per l’Innovazione e allo Start Cup Campania.

DigithON 2019: la call per idee digitali dal 5 all’ 8 settembre 2019 a Bisceglie

La maratona per idee di innovazione tecnologica e imprenditoriale, a Bisceglie dal 5 all’8 settembre. 

La Call for ideas promossa da DigithON – in collaborazione con Zona Bat di Confindustria Bari e Bat, Politecnico di Bari e l’Università degli studi di Baridedicata agli innovatori digitali, ha come obiettivo quello di essere un trampolino di lancio di progetti digitali nuovi e innovativi, avvicinando la comunità finanziaria a quella delle Startup.

DigithON nasce come occasione per 100 startupper digitali di presentare il proprio progetto ad una platea di grandi investitori nazionali e internazionali, funzionari e dirigenti di istituzioni finanziarie e multinazionali, banche, fondi di investimento, analisti, venture capitalist e piccole e medie imprese: un meccanismo che supera di fatto il complesso iter di selezione per l’accesso al finanziamento, poiché i progetti vengono valutati direttamente dai comitati di investimento.

Oltre alla Startup Competion, core event della manifestazione, DigithON è caratterizzata da incontri, eventi e confronti con i protagonisti del mondo delle imprese e delle istituzioni sull’impatto del digitale sulla società e sull’economia.

Anche per la quarta edizione DigithON chiamerà a raccolta tante idee digitali che si focalizzano sulle principali tematiche che sono al centro della rivoluzione digitale che viviamo tutti i giorni.

Per partecipare a DigithON 2019 basta semplicemente registrarsi al portale digithon.it, entro il 31 maggio 2019  al seguente link: https://www.digithon.it/#

 

1 2 3 44